Page 1

GENOVA MERAVIGLIOSA rigenerare geNOVA

GENOVA Hennebique


SILOS HENNEBIQUE 2


SILOS HENNEBIQUE 4

I Silos granari Hennebique sono ritenuti una delle più complesse opere in conglomerato cementizio armato del XX Secolo. Si trovano in posizione strategica accanto alla Stazione Marittima, principale punto di imbarco crocieristico e dei traghetti del porto di Genova e alla Stazione ferroviaria di P. Principe. In disuso dagli anni ’80 possono oggi essere rifunzionalizzati con l’inserimento di destinazioni d’uso conformi alle caratteristiche storico-culturali e tecniche dell’edificio, ad integrazione delle funzioni di eccellenza insediate nel porto antico, per costituire un polo di interesse generale destinato anche a funzioni dedicate alle attività crocieristiche, turistiche e urbane. Tale edificio potrà essere affidato in concessione tramite bando pubblico ad opera di Autorità di Sistema portuale del Mar Ligure Occidentale per la realizzazione di 45.000 mq di funzioni urbane nel rispetto delle condizioni di conservazione e di tutela dovute ad un manufatto storico. L’edificio costituisce l’elemento centrale del percorso ciclopedonale che si sviluppa lungo tutto l’arco del porto storico e rappresenta il completamento del disegno dell’arco ex portuale compreso fra il mare e il centro storico, caratterizzato da funzioni urbane.


SILOS HENNEBIQUE 6

Un accordo quadro è stato firmato dalla Regione Liguria , dall’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale, dal Comune di Genova, dalla Soprintendenza Archeologica,Belle Arti e Paesaggio con la collaborazione del Dipartimento di Architettura e Design dell’Università di Genova. Lo scopo dell’accordo è stabilire definitivamente le regole per la conservazione del patrimonio e allo stesso tempo tutte le opere, compresi i lavori di trasformazione, che possono essere eseguite sull’edificio. Di conseguenza, l’accordo stabilisce il processo tecnico che le Amministrazioni devono seguire - al massimo entro un anno dalla firma dell’accordo - per raggiungere questo obiettivo, attraverso studi e ricerche finalizzati alla preparazione del Documento tecnico prescritto dal Regolamento Appalti pubblici per le opere riguardanti il ​​patrimonio culturale vincolato. All’interno di questo processo, al Dipartimento di Architettura e Design dell’Università di Genova verrà assegnato il compito di curare la parte tecnico-scientifica del progetto e le relative attività saranno sottoposte all’esame di un Comitato di coordinamento tecnico-scientifico ad hoc composto di rappresentanti delle Amministrazioni firmatarie. L’obiettivo è stabilire i vincoli entro i quali i settori pubblico e privato devono agire per valutare gli immobili. L’edificio può essere dato in concessione per la ristrutturazione e la gestione in conformità con le funzioni che saranno stipulate al completamento dei lavori del gruppo di Entità, determinati dall’Accordo Quadro attraverso la “Procedura Pubblica” ai sensi dell’art. 36 del Codice di Navigazione.


Il contesto

SILOS HENNEBIQUE

8

Galata Museo del Mare

Silos Hennebique

Bigo Villa del Principe

Uffici comunali

Stazione Marittima Terminal Traghetti

Stazione di Genova Piazza Principe

Magazzini del Cotone

Acquario

Giardino Botanico Hanbury


L’area di intervento

SILOS HENNEBIQUE

Silos Hennebique


SILOS HENNEBIQUE 10

DATA DI COSTRUZIONE: 1901 PROGETTISTI: Ing. A. Carissimo, Ing. G. Crotti, Ing. G. B. De Cristoforis NUMERO DI PIANI: 5 + 2 (Torretta) COSTRUZIONE: Fondazioni: cemento armato Struttura: cemento armato Copertura: cemento armato SUPERFICIE SVILUPPATA: 7155 mq AREA TOTALE 45,000 mq DIMENSIONI: Larghezza: 76 m Lunghezza: 293 m Altezza: 40 m DIAGNOSI TECNICA: Stato di abbandono


SILOS HENNEBIQUE 12

L’obiettivo riguarda la conservazione, il restauro, il rinnovamento e il riutilizzo dell’edificio storico denominato “Hennebique Silos” (deposito di grano) posto sulla Calata di Santa Limbania del vecchio porto di Genova - e la zona circostante, in conformità con la protezione del suo valore storico e ambientale. Il progetto prevede il riutilizzo che stabilisce nuovi usi consentiti, in accordo con le caratteristiche storiche e tecniche dell’edificio. Questi nuovi usi dovrebbero integrare le funzioni di eccellenza già presenti nell’area di Porto Antico, creando un hub che integra attività di crociera con funzioni turistiche e urbane. Questo edificio Liberty in cemento armato fu costruito nel 1901 da Giovanni Antonio Porcheddu come deposito di grano. Il suo nome, Hennebique, deriva dall’ingegnere francese François Hennebique che brevettò il suo pionieristico sistema di costruzione in cemento armato nel 1892, integrando elementi di costruzione separati,come la colonna e il raggio, in un singolo elemento monolitico. Il sistema Hennebique fu una delle prime apparizioni del moderno metodo di costruzione in cemento armato nel porto di Genova. L’edificio fa parte della vecchia area portuale che collega il mare al centro storico della città. È la parte centrale del percorso ciclopedonale che attraversa la vecchia area portuale. Il 4 aprile 2007, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali italiano ha dichiarato l’edificio Hennebique “Sito di interesse storico e artistico” in quanto considerato “un importante esempio di architettura industriale a Genova”. Uno degli obiettivi è di rimuovere gradualmente ogni tipo di degrado e di aumentare la vivibilità dell’area, in modo che l’intera città vecchia possa rappresentare l’immagine culturale della città e diventare il fulcro del suo rilancio turistico.


14

ÉLEVATION NORD / NORTH ELEVATION ÉLEVATION NORD / NORTH ELEVATION 210 m

35 m

SILOS HENNEBIQUE

Disegni Tecnici

ÉLEVATION SUD / SOUTH ELEVATION ÉLEVATION SUD / SOUTH ELEVATION

PLAN D’ETAGE / FLOOR PLAN +1.75


SILOS DI GENOVA

SILOS DI GENOVA

ÉLEVATION OUEST / WEST ELEVATION

A

B

C

A

B

C

A

B

C

A

B

C

ÉLEVATION OUEST / WEST ELEVATION

ÉLEVATION EST / EAST ELEVATION ÉLEVATION EST / EAST ELEVATION

SECTION AA

SECTION BB

SECTION CC

SECTION AA

SECTION BB

SECTION CC


GENOVA MERAVIGLIOSA rigenerare geNOVA 16


18


FR 15 MARS 2018 —> annonce concours MIPIM

EN 15 MARS 2018 —> annonce concours MIPIM

FR 20 10 JUIN 2018 —> rendu des manifestations d'intérêt PHASE 1 : note de 10 pages de description du projet (note méthodo + présentation équipe de base (promoteurs, architectes, bureau d'études techniques) documents administratifs : chiffre d'affaires + bilans des 3 derniers exercices + pouvoir au mandataire + références et expériences + inscription Ordre des Architectes + extrait K-bis / inscription Chambre de Commerce

10 JUIN 2018 —> rendu des manifestations d'intérêt PHASE 1 : note de 10 pages de description du projet (note méthodo + présentation équipe de base (promoteurs, architectes, bureau d'études techniques) documents administratifs : chiffre d'affaires + bilans des 3 derniers exercices + pouvoir au mandataire + références et expériences + inscription Ordre des Architectes + extrait K-bis / inscription Chambre de Commerce

MI JUILLET 2018 —> visite de site et envoi du cahier des charges de la PHASE 2

MI JUILLET 2018 —> visite de site et envoi du cahier des charges de la PHASE 2

NOVEMBRE 2018 —> Jury

NOVEMBRE 2018 —> Jury

EN

DÉBUT MAI 2018 —> publication de la fiche concours

DÉBUT MAI 2018 —> publication de la fiche concours

30 JUIN 2018 —> choix de 3 à 5 équipes pour la PHASE 2

30 JUIN 2018 —> choix de 3 à 5 équipes pour la PHASE 2

29 OCTOBRE 2018 —> rendu PHASE 2

29 OCTOBRE 2018 —> rendu PHASE 2

MI DÉCEMBRE 2018 —> annonce lauréat : pendant le SIMI

MI DÉCEMBRE 2018 —> annonce lauréat : pendant le SIMI


CREDITS

LOCATION Genoa, Italy Paris, France PROMOTEURS / PROMOTORS Regione Liguria Comune di Genova Autorità Portuale Camera di Commercio Genova SUPERVISION / PUBLISHING SUPERVISOR Marco Bucci Mayor of the Municipality of Genoa PUBLIE PAR / EDITED BY Simonetta Cenci Deputy Mayor - Office for Urban Development and Urban Planning COORDINATION DES DONNEES / DATA COORDINATOR Elisa Serafini Deputy Mayor Office of City Marketing, Culture and Youth Policies Giancarlo Vinacci Deputy Mayor Office of Economic Developpement of City

EQUIPE DU PROJET / PROJECT TEAM Emilia Ameri, Angela Burzoni, Anna Maria Colombo, Stefania Finelli, Stefano Malaspina, Antonio Pastorino, Geronima Pesce, Cesare Torre COLLABORATEURS / COLLABORATORS Luca Aly, Vittoria Bonini, Leonardo Corinti, Paolo Galelli, Alessio Minetto, Olga Nazarenko, Giulio Pastorino,

TRADUCTION / TRANSLATION Barbara Grosso, Shenker Ante Prima Consultants, Paris IDEM, Paris PROJET EDITORIAL / EDITORIAL PROJECT Enrico Martino DESIGN GRAPHIQUE ET VISUEL / GRAPHIC DESIGN AND IMAGE PROCESSING Sergio Tani

PROGRAMME / PROGRAM Genova Meravigliosa, rigenerare geNOVA

PHOTOGRAPHES / PHOTOGRAPHS Stefano Anzini Fabio Polosa

CALENDRIER / CALENDAR MIPIM 2018, March 13-16 Cannes, France

VIDEO JP Droni

PUBLICATION ET PRODUCTION / PUBLISHING AND PRODUCTION Comune di Genova Ante Prima Consultants, Paris DIRECTION EDITORIALE / EDITORIAL DIRECTION Luciana Ravanel Jeanne Mogis, Anastasia de Villepin Ante Prima Consultants, Paris

IMPRESSION / PRINTING Script Laser Paris

© All right reserved - 2018

Hennebique  
Hennebique  
Advertisement