Page 1

Per informazioni e iscrizioni alla NewsLetter: ufficiostampa@comune.cisterna.latina.it

Venerdì 28 Febbraio 2014 Settimanale on-line di informazione per i Cittadini di Cisterna di Latina Seguici anche su:

Tanti progetti da completare, non lasceremo a metà il nostro lavoro

PIANA DELLE ORME: CISTERNA ha una nuova attrazione turistica

Un amministratore che crede davvero nelle scelte di governo operate e realmente interessato alle sorti della propria città non potrebbe mai mollare a metà dell’opera. E’ troppo importante per Cisterna che vengano portati a termine i tanti progetti fatti partire dalla mia amministrazione. Purtroppo però, ultimamente la nostra sembra essere diventata la città dei misteri, dei retroscena assurdi e dei colpi di scena che non arrivano mai. Dove alcuni riescono a scrivere quello che altri pensano, ad ascoltare quello che nessuno ha mai detto, a testimoniare ciò che nessuno ha mai fatto. Per questo, affinché cessino di circolare strampalate supposizioni diffuse ad arte da chi ha tutto l’interesse a destabilizzare il quadro politico locale, annuncio ufficialmente la mia ricandidatura a sindaco di Cisterna alle prossime elezioni amministrative. Detto ciò, sono costretto a manifestare il mio personale rammarico per la piega presa fin da subito da questa campagna elettorale. Qualcuno, infatti, ha ancora il coraggio di usare i vecchi sistemi – dice Merolla - quel modo obsoleto di fare politica fatto di promesse destinate ad essere disattese e sbandierati progetti irrealizzabili. Ancora una volta, pur di accaparrarsi una manciata di voti, c’è chi fa finta di non sapere che cosa è successo e sta succedendo in Italia e quanto sia diventato difficile amministrare un Comune. I cisternesi meritano anzitutto rispetto e sincerità. Le promesse campate in aria non possono essere la soluzione. Ci vogliono progetti concreti e realizzabili. La mia amministrazione comunale in questi anni ne ha messi in opera molti, la maggior parte dei quali di lungo termine e tesi a trasformare Cisterna in una città più vivibile, più attraente per gli investitori e con più opportunità per i nostri giovani.

Il Museo Piana delle Orme ed il Comune di Cisterna insieme per valorizzare e rendere più fruibile il patrimonio storico del nostro territorio. Con questo intento, la direttrice del complesso Piana delle Orme Alda Dalzini ed il sindaco Antonello Merolla, hanno sottoscritto un protocollo d’intesa che apre nuove prospettive al turismo cisternese. Si tratta di un vero e proprio programma d’azione che prevede convegni di studio, eventi legati al folclore, all’artigianato, al turismo enogastronomico, culturale e ambientale del territorio; la realizzazione di progetti per interventi strutturali per la valorizzazione e la promozione dei beni storici, culturali e paesaggistici del nostro territorio; la partecipazione a bandi europei, regionali e provinciali; specifici studi e ricerche sulla storia di Cisterna e del territorio. Inoltre, il Comune di Cisterna concede il Patrocinio e l’utilizzo dello stemma cittadino al Museo Piana delle Orme che dovrà utilizzarlo in tutte le sue iniziative.

Il Sindaco | Antonello Merolla

Scade OGGI, 28 febbraio, il termine ultimo per il versamento del Saldo TARSU senza interessi né sanzioni

...e domattina siamo su RAI UNO Andranno in onda domani, a partire dalle 10:15 su Rai Uno, i tre servizi realizzati nei giorni scorsi dalla troupe di Linea Verde Orizzonti. Al centro del programma tv i marchi inconfondibili di Cisterna: Kiwi, Butteri e Ninfa.


Comune NewsLetter

Venerdì 28 Febbraio 2014

29° CARNEVALE CISTERNESE, domenica e martedì sfilata dei Carri su Corso della Repubblica Torna anche quest’anno il tradizionale appuntamento col Carnevale Cisternese. Domenica prossima (2 marzo), a partire dalle 14:30, su Corso della Repubblica sfileranno i carri allegorici ed i gruppi in maschera per un pomeriggio all’insegna dell’allegria e dei colori. In testa al corteo, i maestri della banda musicale “Città di Cisterna” che proporranno alcuni dei pezzi più vivaci del loro sterminato repertorio. Si replica il martedì grasso (4 marzo) alla stessa ora, sempre su Corso della Repubblica per salutare tutti insieme il periodo più scanzonato dell’anno. La kermesse carnevalesca, giunta ormai alla sua 29esima edizione, è stata organizzata dalla Pro Loco in collaborazione con il Comune. Saranno tre in tutto i carri allegorici che vedremo sfilare. Insieme a loro i gruppi in maschera tra i quali quello del centro minori “La Tartaruga” e della ludoteca “Giocamondo”.

In vespa fino in Germania e ritorno Gaetano Pontesilli, il vespista cisternese che nei giorni scorsi ha affrontato la dura prova del “Raduno degli Elefanti”, è tornato a casa lo scorso 2 febbraio dopo 5 giorni e 2.460 chilometri percorsi in condizioni estreme. Pontesilli ha portato nei gelidi territori della foresta di Loh Thurmansbang-Solla i colori di Cisterna e del Vespa Club “Terrinoni”, nonché quelli di tutti i vespisti italiani essendo l’unico iscritto dell’edizione 2014 dello storico raduno tedesco proveniente dal Belpaese. L’Elefantentreffen, questo il nome originale del Raduno degli Elefanti, dal 1956 si svolge ogni anno alla fine del mese di gennaio in una località dell’Europa centrale. Un’esperienza davvero straordinaria.

ASSEMBLEA ANNUALE AIDO Il Gruppo Comunale A.I.D.O. “Mirella Ciuffa“ di Cisterna, domani si riunirà per la consueta assemblea annuale intermedia. Appuntamento ale 17 presso la Biblioteca Comunale di Palazzo Caetani. Molti i punti all'ordine del giorno che i volontari dell'associazione donatori d'organ di Cisterna affronteranno. Tra questi il Bilancio e le attività svolte nell'ultimo periodo. I responsabili invitano tutti a partecipare.

I ragazzi del “Ramadù” vanno a lavorare in Francia e a Malta Con il progetto di “Alternanza Scuola Lavoro”, gli istituti tecnici di Cisterna entrano determinati nel mercato del lavoro estero. Il polo tecnico del Campus “Ramadù” quest’anno propone esperienze lavorative all’estero (Francia e Malta) con spese a carico della scuola. I ragazzi andranno a lavorare in selezionate aziende e studi professionali avendo così l’opportunità di fare un’esperienza unica ed importantissima per la loro formazione lavorativa e per la pratica della lingua straniera. Nei mesi di marzo, aprile e maggio saranno numerosi gli studenti dell’Industriale e di Ragioneria che andranno a rappresentare a Lille ed a Malta la competenza dei giovani di Cisterna. Molti di loro hanno già il biglietto in tasca. I docenti della scuola superiore di via delle Province sono da anni impegnati in progetti di alternanza scuola lavoro che hanno portato all’inserimento di un elevato numero di ragazzi in diverse realtà lavorative della regione. Una proposta molto apprezzata specialmente in questo periodo di grave flessione del mercato del lavoro.

Comune NewsLetter - Settimanale on-line di informazione per i Cittadini di Cisterna di Latina Realizzato da: Ufficio Stampa e Comunicazione Redazione: Palazzo Municipale - Cisterna di Latina (LT) tel.0696834354 - ufficiostampa@comune.cisterna.latina.it

Comune NewsLetter - 28 febbraio 2014  

Settimanale on-line di informazione per i Cittadini di Cisterna di Latina edito dall'Ufficio Stampa e Comunicazione del Comune di Cisterna d...