Issuu on Google+

INSIEME PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA

2014


E F f i D

I C o M a i Z reN

nell’agenda do una priorità an nt ve di a st rifiuti abbandono indi altimento dei inceneritori e proprie emer, sm he ic llo ar de sc a di m vere e Il proble globale: ò lasono diventati tratori a livello degli amminis rritorio di ogni tipo di rifiuto a davvero grave che non pu ata: m ig te le l bl scriminato su entali. Un prob esserci una via d’uscita ob a oltre che ambi . ile genze sociali ti e di fronte al quale sembr ib inamento poss e delle nostre azioni en ti e meno inqu sciare indiffer rt fiu pa ri r o fa en a i m tr re en ur io cercare di prod questo semplice messagg rifiuti alla fonte. e ei È importante ch i i livelli, cercando di ridurr tt tu a , lie e dalle imquotidiane otti dalle famig frazione ordifferenziata? od ta pr ol , cc ni ra ba la ur è i o, vetro, Che cos’ fiuti solid raccolta dei ri arta, plastica, alluminio, ferr È il sistema di (c ti fiu i. ra quei ri i” n.° riutilizzat prese, che sepa e possono essere riciclati o ia con il cd. “decreto Ronch cui in ch or te at o) ig en ganica, legn tare l’ambi ventata obbl fferenziata, di zo indispensabile per rispet on dimentichiamoci La raccolta di or ti. sf i rifiu N resenta uno smaltimento de o ed ambientalmente sostedi i st 22/1997, rapp co i o en pagare m o più economic sul territorio, valorizza ciò viviamo e per ziata è il metod en , er ff pazione di ta ol te, inquina poco dotto crea occu che la racc in o su Il ti. ciale importan te fiu so et ri i io rm e gg ir pe st , sa te ge es nibile di importan che un m e, cosa molto veicolando an che scartiamo rollabile dai cittadini stessi ). ni nt lidi urba è facilmente co l 65 al 85% dei RSU (rifiuti so a? sosc da la al re av ra ti a C di Cavallasca di recupe ccolta dei rifiu a disposizione del Comune ra per la ità na od io m nz co fu Come ficenza e uti messi ef ifi di R i ze de en a lt ig co es I servizi di Rac ati per poter rispondere ad a, zz ni ga or i a porta a port at st no ta differenziat sa propria, le ol cc ra di a l’utenza. re il sistem enzia, a ca mune è in vigo sponsabile separa e differ sacchetti colorati e li Nel nostro co re o e e/ o ricata adino attent i contenitori ito la ditta inca nel quale il citt di rifiuto, le ripone in divers gu se in i; lit bi ta ie es og pr diverse tipol i e nei giorni o. rada negli orar a negli impianti di riciclaggi posiziona in st rt po li e lie og racc del servizio li


Scarti di cucina Avanzi di cibo ti Alimenti avaria vo uo d’ ci Gus a e frutta Scarti di verdur Fondi di caffè Filtri di the he ante domestic Fiori recisi e pi Pane vecchio unte (carta assorbente da rta Salviette di ca di carta usato, …) iolo gl va to , na cuci gusci di cozze e Piccole ossa del coniglio o Pelle del pollo cca se ta ut fr di Gusci e sc pe di a Lisc

RIFIUTI ORGANICI

uMIdO

Barattoli di met allo Bicchiere di ve , di vetro tro rotto e di plas tica Carta di giornale , metallizzata, ca carta adesiva, carta rta plastificata, cartoncino Cellophane Cuoio Imballaggio di pl as Lattina di allum tica (film) inio per bevand e Olio di frittura Pannolino Pelle trattata / co nc Pellicola di plas iata tica per alimen ti Piatto di plastic a Piatto rotto Sacchetto di plas tic Scatoletta del to a nno Tappo di metallo Tappo di sugher o Tetrapak Vaschetta per ci bi Vasetto dello yo di plastica gurt

NO

!

È importante sapere che questo tipo di rifiuto organico, opportunamente e naturalmente trattato, produce prezioso humus, vale a dire concime organico, il cosidetto Compost, utilizzabile non solo in agricoltura ma anche per la concimazione di piante, fiori, ecc. Ciò permetterà di ridurre notevolmente il rifiuto che va a finire in discarica con un considerevole vantaggio sia per l’ambiente sia per il portafoglio, considerando poiché in peso la parte umida del rifiuto è circa un terzo del totale. Con 3 kg di rifiuto umido si ottiene 1 kg di compost. COME E DOVE: I rifiuti organici vanno inseriti nell’apposito sacchetto BIODEGRADABILE E COMPOSTABILE ED ESPOSTI PER IL RITIRO NEL CESTELLO VERDE. QUANDO 2 volte la settimana il MARTEDÌ ed il VENERDÌ come da calendario.

FARE ATTENZIONE AL GIORNO DI RACCOLTA INDICATO. NON INTRODURRE NEI SACCHETTI LIQUIDI O CIBI ANCORA CALDI. UTILIZZARE SOLO SACCHETTI BIODEGRADABILE E COMPOSTABILI CHIUDERE IL SACCHETTO ESPORRE IL CESTELLO PER IL RITIRO A BORDO STRADA ENTRO LE ORE 5.00 DEL GIORNO DI RITIRO.


Giornali e rivist e Cataloghi ed el enchi telefonici Volantini e gior na Libri e quader lini pubblicitari ni Cartoni piegat i Sacchetti di ca rta Scatole di cart oncino per alim enti (es. per zucche ro Scatole di cart , pasta, riso) on Contenitori in cino varie Tetra Pak (es. per latte, vino, succ hi di frutta)

cARtA e caRtONe Per la fabbricazione della carta vengono abbattuti moltissimi alberi, viene consumata tantissima acqua e occorre produrre una elevata quantità di energia elettrica. Infatti: per produrre 1000 Kg di carta occorrono ben 15 alberi, 440.000 litri d’acqua e 7.600 kwh di energia elettrica. Mentre per produrre 1000 Kg di carta riciclata non serve nessun albero e bastano 1.800 litri d’acqua e 2.700 kwh di energia elettrica. Pertanto riciclando la carta si ha la possibilità di conservare le risorse ambientali e di risparmiare energia.

NO

Carta sporca plastificata Carta oleata o Polistirolo te rtine plastifica Scatole e cope Nylon

COME E DOVE: LA CARTA ED IL CARTONE DOVRANNO ESSERE ESPOSTI A BARDO STRADA. Schiacciati e ridotti di volume. In cartoni o sacchi di carta a perdere. Legata con spago. PUÒ ESSERE ESPOSTA IN CONTENITORI DI PROPRIETA’ DEGLI UTENTI, BIANCHI AVENTI UN PESO MAX DI 10-12KG. QUANDO: Ogni 15 giorni raccolta porta a porta al MARTEDÌ come da calendario esposta entro le ore 5.00 del giorno di ritiro.

!

FARE ATTENZIONE AL GIORNO DI RACCOLTA INDICATO. NON CONFERIRE LA CARTA E IL CARTONE NEI SACCHETTI DI PLASTICA.


o Bottiglie di vetr ntenitori in vetro co e tti se va Vasi, ri in vetro Altri contenito io in lu al Lattine in m agnata st a nd ba a etallo Lattine a stagnata e m estre) nd ba in li to at in Bar m o, nn pelati, to (es. contenitori metallici hi Tappi e coperc

SÌ vEtro e LaTtiNe

Ceramica Porcellana Lampadine Neon Lastre di vetro Specchi

NO

Il vetro e l’alluminio possono essere riutilizzati praticamente all’infinito con evidente risparmio di ma­terie prime ed energia.

COME E DOVE: Sfusi nell’apposito contenitore di colore BLU

!

QUANDO Ogni 15 giorni raccolta porta a porta al MERCOLEDÌ come da calendario.

FARE ATTENZIONE AL GIORNO DI RACCOLTA INDICATO. LE BOTTIGLIE E LE LATTINE VANNO INSERITE PULITE NEL CONTENITORE IL CONTENITORE VA ESPOSTO A BORDO STRADA ENTRO LE ORE 5,00 DEL GIORNO DI RITIRO.


SÌ imBaLLaGgi di pLaStiCa Perché è importante riciclare LA PLASTICA: Riciclare la plastica è importante perché: • si risparmiano le materie prime (come il petrolio) • si ottiene un risparmio energetico • si riduce l’accumulo nell’ambiente di sostanze nocive • si ottiene un risparmio economico sullo smaltimento dei rifiuti Inoltre la plastica è un materiale tossico e pericoloso; la plastica bruciata nell’inceneritore libera sostanze dannose per l’ambiente e per l’uomo. Al contrario se la plastica viene accumulata in discariche impiega milioni di anni per degradarsi e anche se sotterrata può produrre sostanze nocive. COME E DOVE: Vuoti, schiacciati e ridotti di volume nei sacchi trasparenti. QUANDO: Ogni 15 giorni raccolta porta a porta al MARTEDÌ come da calendario.

!

Bottiglie vuote di Contenitori di acqua, bibite e latte detersivi, sham poo, bagnosch e simili iuma Flaconi e bara ttoli per alimen ti (es. yogurt, sc salse, creme di iroppi, fo Pellicola alimen rmaggio, dessert) tare purché pu Vaschette per lita alim frutta, verdura, enti (es. affettati, formaggi , ca Sacchetti e bu rne, pesce, gelati, uova) ste per alimen ti (es. pasta, fr patatine, caram igo, el Sacchetti e bu le, surgelati ecc.) ste per confez ioni (es. camicie, ca lz Vaschette in po e, cravatte) lis (es. vaschette tirolo per alimenti, pi ccoli imballagg Piatti e bicchier i) i in plastica

NO

secchi, bidoni Casalinghi (es. uti, vaschette ifi e cestini portar e, soprammobili, ol ot ci ce scolapasta, rtamatite, gruc po , re posacene , sacche per appendiabiti) ri (es. siringhe iologici e lie da pe os i ut fis Rifi itori per liquidi plasma, conten per emodialisi) musicassette, , Custodie per cd tte se as oc vide Giocattoli tistica ilizia e impian Materiali per ed cavi elettrici, canne per ti, (es. tubi, pozzet vernici, irrigazione) hetti per colle, Barattoli e sacc nti, calce, malte, cementi ca solventi, lubrifi leria (es. cartelline, el nc ca di i ol Artic ti) en portadocum Accessori auto e d’aria delle bici mer Copertoni e ca si va tto so e Vasi mbustibili Taniche per co Borse, zainetti

FARE ATTENZIONE AL GIORNO DI RACCOLTA ED AL MATERIALE CHE METTETE NEL SACCO TRASPARENTE. IL CONTENITORE VA ESPOSTO A BORDO STRADA ENTRO LE ORE 5,00 DEL GIORNO DI RITIRO.


otta rcellana, terrac Ceramiche, po tifcata plas Carta oleata o tta, ricambi ge e a Lamette us ssete CD, DVD simili ca o de vi Audio e icio e betti di dentifr Spazzolini e tu metalizzate a Buste di plastic oni ed assorbenti ol nn pa Pannolini,

Rifiuti riciclabili pr altre categorie evisti nelle di rifiuto Rifiuti tossici e infiammabili Pile e farmaci Residui Vegetali

NO

RiFiUti SoLidi UrBaNi SECCO NON RICICLABILE I rifiuti indifferenziati non riciclabili sono tutti quelli che alla fine del­la raccolta separata restano nella vecchia pattumiera. Il loro contenitore è il sacco grigio semitrasparente.

COME E DOVE: Inseriti nel sacco grigio semitrasparente.

!

QUANDO 1 volta la settimana raccolta porta a porta il MARTEDÌ come da calendario. Il sacco deve essere esposto entro le ore 5.00 del giorno di ritiro. FARE ATTENZIONE AL GIORNO DI RACCOLTA INDICATO. INTRODURRE NEI CONTENITORI GRIGI SOLAMENTE MATERIALE NON RICICLABILE.


Raccolte varie presso la piazzola ecologica di via 1° maggio OGNI SABATO A ROTAZIONE SONO DISPONIBILI DEI CASSONI DALLE ORE 8.00 ALLE ORE 17.00 IN VIA 1° MAGGIO PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DI:

RIFIUTI INGOMBRANTI: Damigiane e grosse taniche - Imballaggi monolitici (grosso polistirolo ecc.) per elettrodomestici - Lastre di vetro intere e specchi - Materassi, poltrone e divani - Mobili vecchi (non in legno e/o in ferro). E grosse quantità di rifiuti secchi (videocassette, indumenti sporchi, porcellane, borse e scarpe non riutilizzabili, stivali di gomma e plastica, scolapasta di plastica, grosse pezzature di pelle e cuoio ecc.) QUANDO: TUTTI I SABATI COME DA CALENDARIO RIFIUTI DI LEGNO: I materiali di legno (mobili, bancali, cassette e legno di vario genere…) QUANDO: IL SECONDO SABATO DI OGNI MESE RIFIUTI DI FERRO: I materiali ferrosi (coperchi, rottami, biciclette...) QUANDO: IL PRIMO SABATO DI OGNI MESE SCARTI VEGETALI: I rifiuti vegetali (erba, arbusti, tagli di siepi, cassette in legno...) QUANDO: AL SABATO COME DA CALENDARIO VETRO: Bottiglie o altri oggetti in vetro, vetro anche in lastre diviso da altro materiale. QUANDO: IL SECONDO SABATO DI OGNI MESE INERTI: cemento, calcestruzzo, laterizi, mattoni, mattonelle e ceramiche non superiori a 40-50 cm di lato (NO ASSOLUTAMENTE: legno, carta, plastica, polistirolo, cemento-amianto, infissi, tubi e rubinetteria, terre da scavo, eternit e materiale isolante. QUANDO: IL QUARTO SABATO DI OGNI MESE T. e F. RIFIUTI TOSSICI E INFIAMMABILI Contenitori per vernici, ammoniaca, candeggina, trielina, prodotti per il giardinaggio, lucidanti, detergenti, colle, diluenti, solventi, bombolette spray e lampade al neon. QUANDO: IL QUARTO SABATO DI OGNI MESE OLIO MINERALE E OLIO VEGETALE QUANDO: IL QUARTO SABATO DI OGNI MESE RAAE Apparecchiature elettriche ed Elettroniche, grandi elettrodomestici, piccoli elettrodomestici, frigoriferi, televisori, computer, monitor, lavatrici, lampade al neon. QUANDO: IL TERZO SABATO DI OGNI MESE oppure a domicilio su prenotazione al numero VERDE (generalmente l’ultimo mercoledì di ogni mese)


piAzZOla

VIA 1째 MAGGIO

SABATO 4 GENNAIO

ingombranti

metallo

SABATO 11 GENNAIO

ingombranti vegetali

legno

SABATO 18 GENNAIO

ingombranti

RAEE

SABATO 25 GENNAIO

ingombranti vegetali

Inerti

SABATO 1 FEBBRAIO

ingombranti vegetali metallo

SABATO 8 FEBBRAIO

ingombranti

SABATO 15 FEBBRAIO

ingombranti vegetali

RAEE

SABATO 22 FEBBRAIO

ingombranti vegetali

Inerti

SABATO 1 MARZO

ingombranti vegetali metallo

SABATO 8 MARZO

ingombranti vegetali

legno

SABATO 15 MARZO

ingombranti vegetali

RAEE

SABATO 22 MARZO

ingombranti vegetali

Inerti

SABATO 29 MARZO

ingombranti vegetali

SABATO 5 APRILE

ingombranti vegetali metallo

SABATO 12 APRILE

ingombranti vegetali

SABATO 19 APRILE

ingombranti vegetali

RAEE

SABATO 26 APRILE

ingombranti vegetali

Inerti

SABATO 3 MAGGIO

ingombranti vegetali metallo

SABATO 10 MAGGIO

ingombranti vegetali

legno

SABATO 17 MAGGIO

ingombranti vegetali

RAEE

SABATO 24 MAGGIO

ingombranti vegetali

Inerti

SABATO 31 MAGGIO

ingombranti vegetali

SABATO 7 GIUGNO

ingombranti vegetali metallo

SABATO 14 GIUGNO

ingombranti vegetali

SABATO 21 GIUGNO

ingombranti vegetali

RAEE

SABATO 28 GIUGNO

ingombranti vegetali

Inerti

legno

legno

legno

vetro t/f vetro t/f vetro

SABATO 5 LUGLIO

ingombranti vegetali metallo

SABATO 12 LUGLIO

ingombranti vegetali

SABATO 19 LUGLIO

ingombranti vegetali

RAEE

SABATO 26 LUGLIO

ingombranti vegetali

Inerti

SABATO 2 AGOSTO

ingombranti vegetali metallo

SABATO 9 AGOSTO

ingombranti vegetali

legno

SABATO 16 AGOSTO

ingombranti vegetali

RAEE

SABATO 23 AGOSTO

ingombranti vegetali

Inerti

SABATO 30 AGOSTO

ingombranti vegetali

SABATO 6 SETTEMBRE

ingombranti vegetali metallo

SABATO 13 SETTEMBRE ingombranti vegetali t/f

vetro t/f vetro t/f

vetro t/f

legno

legno

SABATO 20 SETTEMBRE ingombranti vegetali

RAEE

SABATO 27 SETTEMBRE ingombranti vegetali

Inerti

vetro t/f vetro t/f

vetro t/f

SABATO 4 OTTOBRE

ingombranti vegetali metallo

SABATO 11 OTTOBRE

ingombranti vegetali

SABATO 18 OTTOBRE

ingombranti vegetali

RAEE

SABATO 25 OTTOBRE

ingombranti vegetali

Inerti

SABATO 8 NOVEMBRE

ingombranti vegetali metallo

SABATO 15 NOVEMBRE

ingombranti vegetali

legno

SABATO 22 NOVEMBRE

ingombranti vegetali

RAEE

SABATO 29 NOVEMBRE

ingombranti vegetali

Inerti

SABATO 6 DICEMBRE

ingombranti vegetali metallo

SABATO 13 DICEMBRE

ingombranti

legno

vetro

SABATO 20 DICEMBRE

ingombranti vegetali

RAEE

T/F

SABATO 27 DICEMBRE

ingombranti

Inerti

legno

vetro t/f vetro t/f


SÌ fArMaci sCAdUTi Contengono sostanze chimiche pericolose e metalli altamente tossici, quali mercurio e arsenico. Se non differenziati in modo adeguato e di­sper­si nell’ambiente, questi elementi possono accumularsi progressivamente negli organismi viventi, intossicandoli.

COME E DOVE: Privi della scatola in cartone o della confezione sagomata. Negli appositi contenitori presso l’Ambulatorio Comunale o la Farmacia. NON INTRODURRE SIRINGHE.

Farmaci scadut i Contenitori di med

icinali con resi

dui


piLE eSaUsTe Ognuno di noi consuma in media in un anno una quantità di pile che contiene circa 1 gr. di mercurio, che può inquinare da so­lo 1 milione di litri d’acqua. Le pile contengono anche altri metalli pesanti altamente tossici. Recuperando le pi­le i metalli contenuti si possono riutilizzare evitando l’inquinamento dell’ambiente.

COME E DOVE: Sciolte e prive di scatola negli appositi contenitori presso la via 1° maggio e presso l’atrio degli ambulatori medici.


Con 16 bottiglie di plastica si confeziona una maglia di pile. Con 2500 oggetti di plastica si costruisce una cabina per stabilimenti balneari. Una tonnellata di carta salva 3 alberi alti 20 mt. Con 800 lattine si costruisce una bicicletta. Con 3 lattine si costruisce 1 paio di occhiali. Con 3 kg di rifi uto umido si ottiene 1 kg di compost. Per ogni lattina riciclata si risparmia la corrente necessaria a tenere accesa una TV per 3 ore.

Continuiamo cosĂŹ!

www.elpoedizioni.com

Cosa si ottiene con i rifiuti?


Opuscolo Raccolta Differenziata 2014