Issuu on Google+

Periodico informativo della Città di Bra - Aut. Trib. Alba n. 465/1988. Direttore responsabile: Raffaele Grillo - Direttore editoriale: Bruna Sibille

n. 2 - Giugno 2010

Come si cambia di Bruna Sibille

Da

questo mese “Bra notizie” cambia veste, periodicità e collocazione. Grazie alla collaborazione avviata con “Il mese di Bra”, una nuova voce tra le tante che già raccontano autorevolmente i fatti della nostra città, ogni trenta giorni le informazioni dall’amministrazione comunale troveranno spazio nelle pagine centrali di questa pubblicazione, arrivando come sempre in maniera gratuita nelle buche delle lettere delle famiglie e delle imprese. L’impegno è quello di proseguire con il rigore e l’istituzionalità che hanno fatto di “Bra notizie” uno dei canali di comunicazione più diretti per informare i cittadini su quanto accade in palazzo comunale. Ritengo infatti che in un’epoca nella quale la comunicazione è sempre più elemento centrale nella vita delle persone, il Comune abbia l’obbligo di informare i braidesi su fatti che riguardano la loro città, sulle decisioni che impattano sul vivere di ogni giorno e sui servizi che l’amministrazione riesce a fornire alla comunità. Per questo stiamo potenziando la nostra comunicazione istituzionale, con un nuovo spazio sul Televideo Rai (ne parliamo nella pagina successiva) e progettando una nuova interfaccia grafica del sito internet ufficiale, che a breve andrà on line, nella convinzione che solo attraverso la conoscenza sia possibile la partecipazione: quest’ultimo, autentico presupposto della democrazia.

Servizi Servizi “à “àlalacarte” carte In autunno una “carta famiglia” per ottenere sconti nei negozi braidesi A

partire da settembre le famiglie braidesi disporranno di uno strumento in più per combattere la crisi e il caro vita. Nei mesi scorsi, amministratori, sindacalisti e imprenditori si sono seduti attorno ad un tavolo per studiare possibili soluzioni adeguate alle esigenze dei cittadini della nostra città, in un momento di forte stagnazione dell’economia. Duplice l’obiettivo: aiutare le famiglie e rilanciare l’economia a livello locale. E’ nata così l’idea di realizzare una carta, che sarà distribuita alle famiglie che presentano particolari requisiti, che consentirà di ottenere sconti in alcuni negozi ed esercizi pubblici braidesi, sia della piccola sia della grande distribuzione, che aderiranno volontariamente all’iniziativa. Pur se i dettagli saranno stabiliti nell’ambito di un tavolo tecnico al lavoro in municipio, è certo sin d’ora che nella sua prima fase l’iniziativa coinvolgerà in principal modo le famiglie numerose, quelle che hanno tra i loro componenti una persona non autosufficiente, i pensionati e altri nuclei familiari per i quali saranno richiesti determinati requisiti di reddito. Il rilascio avverrà a partire dal mese di settembre, dopo che la carta sarà richiesta agli uffici comunali o presso le filiali cittadine della Cassa di risparmio di Bra. Richiesta che varrà a tutti gli effetti anche come autocertificazione, sulla base della quale saranno effettuati i controlli per verificare il possesso dei requisiti.

www.comune.bra.cn.it


sms

Notizie su Televideo Alla pagina 610 del televideo regionale Rai, un nuovo servizio di comunicazione a portata di telecomando. Si potranno conoscere gli avvisi utili, gli appuntamenti da non mancare, le opportunità da cogliere e tutte le ultime, con aggiornamenti quotidiani, sull’attività del sindaco, della giunta e del consiglio.

Comune premiato Primo premio assegnato al comune di Bra per il progetto “Patto per la promozione sociale della sicurezza”, nell’ambito della categoria dei “Sistemi per la sicurezza urbana e dei cittadini” al “TechFor”, l’unica manifestazione nazionale dedicata esclusivamente all’innovazione e alle tecnologie per la sicurezza. La premiazione si è svolta durante il Forum Pa di Roma.

Un nome alla mascotte dei “civich” Si chiama “Anna” l’agente 30, il personaggio il cui misterioso nome ha tenuto con il fiato sospeso tutti i ragazzi che hanno partecipato alle lezioni sulla sicurezza stradale tenute quest’anno dagli agenti della polizia municipale. Il nome è stato rivelato nel corso della giornata dedicata a “Regolandia” di metà maggio.

Potature in strada Montenero Dopo che una perizia ha riscontrato la pericolosità di alcuni alberi, per ridurre il rischio di un’eventuale loro caduta, robusta potatura sui platani di strada Montenero. Successivamente si interverrà sulla frana e gli alberi saranno sostituiti con altrettante essenze del medesimo tipo.

L’Arpino tra moglie e marito Barbara Tamburini è la prima vincitrice della sezione inediti del premio di letteratura per ragazzi “Giovanni Arpino”, consegnato nel corso del “Salone” di inizio maggio. Il marito, Alberto Pellai, ha vinto nella più consolidata categoria dei libri per le scuole dell’infanzia e primarie con “Scarpe verdi d’invidia”. Ultimo riconoscimento a Fulvia Degl’Innocenti, nella categoria libri per scuole medie, per “La ragazza dell’est”.

Gli over 70 viaggiano gratis in pullman Dallo scorso primo maggio i settantenni di Bra, Cherasco, Pocapaglia e Sanfré viaggia-

no gratis. Sui mezzi della conurbazione dei trasporti locali che serve i quattro comuni, per gli ultrasettantenni che ne hanno fatto richiesta, è possibile circolare gratuitamente sui bus arancioni, nelle ore e nei giorni in cui non si sovrappone il trasporto scolastico, ovvero dalle ore 8:30 alle 12:30 della mattina e dalle quattordici sino a fine servizio. Inoltre, sempre per non creare accavallamenti con i ragazzi che raggiungono gli istituti, i bus saranno gratuiti per gli ultrasettantenni nei giorni delle vacanze scolastiche. Cosa fare per usufruire di questo vantaggio? E’ sufficiente andare in municipio (per Bra l’ufficio è quello dello staff dei servizi in concessione, all’interno di palazzo civico) o nelle filiali della Cassa di risparmio di Bra e compilare un modulo di richiesta. Nello stesso luogo dove è stata presentata la domanda sarà poi possibile, successivamente, ritirare la tessera da mostrare a conducenti e controllori. Pullman della conurbazione oggetto anche, nelle settimane scorse, di un servizio da parte della trasmissione “Report”, che su Rai 3 ha portato l’esempio della gestione sovra comunale dei trasporti pubblici braidesi come una delle soluzioni per ottenere massa critica sufficiente a sostenere i costi di un sistema di trasporto pubblico efficiente anche in realtà non metropolitane.

Info

Ufficio Trasporti pubblici

0172.438313 servizipubblici@comune.bra.cn.it

Domenica 20 si va a piedi Dopo i primi appuntamenti dello scorso inverno e la novità della penultima domenica del mese

di maggio, anche a giugno è in programma una domenica che costringerà i braidesi a piedi. Si tratta infatti del secondo appuntamento nel programma di tre domeniche senz’auto previsto a cavallo dell’estate. Il venti giugno, infatti, come di consueto nelle vie comprese tra la collina e la circonvallazione interna (che ha come perimetro via Vittorio Veneto, via Trento e Trieste, viale Risorgimento e via G.B. Gandino), le auto e le moto non potranno circolare dalle nove del mattino sino alle diciotto. Provvedimento questo che ha efficacia anche per i residenti e domiciliati all’interno dell’area coinvolta dal blocco. Poco male penserà qualcuno, anche perché proprio in quella data le penne nere piemontesi si ritroveranno sotto la Zizzola per il raduno regionale degli alpini, lasciando comunque poco spazio alla circolazione. In centro, come di consueto, spazi e iniziative per fornire informazioni su come modificare “eco” logicamente le proprie abitudini, oltre ad una serie di appuntamenti e di attrazioni. La successiva domenica di blocco del traffico è in programma per il prossimo ventisei settembre, in concomitanza con la giornata di “Da cortile a cortile”.

Info

Polizia municipale

0172.413744 centraleoperativa@comune.bra.cn.it


Cantieri - La città sta cambiando

Agenda

Più di 2 milioni di spesa per Giugno 2010 acquedotti e fognature Una serie di lavori che toccano l’intera città ma distribuiti attorno ad alcune assi fonda-

mentali di intervento. Questi i propositi per i lavori che sono in cantiere nella seconda parte di quest’anno e nel 2011 sui servizi a rete cittadini. Acquedotti e fognature subiranno così un restyling, sulla base degli accordi raggiunti tra l’amministrazione comunale e la ditta che gestisce l’intero ciclo idrico integrato cittadino, la Tecnoedil. L’intervento più rilevante sarà effettuato in via Cuneo, con una complessa serie di lavori, che sono ora in fase di progettazione, per i quali si prevede di spendere circa ottocentomila euro. Di non poco conto anche gli interventi che saranno effettuati nell’area a nord del concentrico, in strada Bria, dove si asfalterà la via e si spenderanno circa centocinquanta mila euro per raccogliere in maniera più efficace le acque bianche. Medesima cifra che si prevede di sborsare in strada Crosassa, mentre interventi di minore entità sono programmati per le opere di adduzione al depuratore della Bassa e sulle tubature presenti in via Cacciatori delle Alpi e tra via Sobrero e via De Gasperi, così come ulteriori lavori si realizzeranno in via Claudiano, a Borgonuovo, in via Don Orione e per l’ottimizzazione dell’acquedotto di via della Piana.

Rendering - La città di domani

Via Audisio – via Pollenzo Un completo restyling, per rendere più godibile il passeggio in via Pollenzo e in via

Audisio. Con lavori che si svolgeranno durante l’estate, ecco come cambierà il volto di un asse di comunicazione importante del centro cittadino. L’obiettivo è quello di rendere possibile la coesistenza tra shopping, passeggio e traffico.

Mercoledì 2

Pollentia antiquaria (Pollenzo)

Domenica 13, ore 10

Sulle tracce dei romani

(Museo di Palazzo Traversa) Mercoledì 16

Scadenza acconto Ici Domenica 20, ore 8-18

Adunata Alpini

(centro cittadino) Domenica 20, ore 9-18

Stop... auto!

Domenica a piedi (centro cittadino) da giovedì 24 a domenica 27

Cinema Corto in Bra

(sale cinematografiche e piazze cittadine)

Bra notizie Periodico informativo della Città di Bra Aut. Trib. Alba n. 465/1988. Direttore responsabile: Raffaele Grillo Direttore editoriale: Bruna Sibille Direzione, Redazione, Amministrazione: piazza Caduti per la Libertà, 14 - 12042 Bra (Cn) Telefono: 0172.438278 - Fax: 0172.44333 posta: urp@comune.bra.cn.it - www.comune.bra.cn.it I testi contenuti nella presente pubblicazione non impegnano in alcun modo l’Amministrazione comunale.


Bra Notizie - n. 2 - giugno 2010