Page 1

a! il Notiziario del Comune di Argenta

Comune di Argenta

Guida alle competenze

Sempre meglio con la calotta

#bellargenta Consandolo

Massimo Brancaloeni e Renata Gualandi in mostra al Mercato

Inserto speciale GiocArgenta


Sommario L'editoriale 3 servizi 4 • Guida alle competenze Antonio Fiorentini Sindaco • Le nostre strade • Gli interventi sui nostri ponti Sauro Borea Assessore con delega ai Lavori Pubblici • Il programma sulla rete fognaria • Il sistema integrato di cura nella Provincia di Ferrara Claudio Vagnini Direttore Generale Azienda USL di Ferrara SCUOLA 10 • Servizi scolastici, scegli i pagamenti in rete Andrea Baldini Vicesindaco con delega all'Istruzione AMBIENTE 12 • Ex fornace di Campotto, entro l'anno si completerà la bonifica dell'area Marco Chiarini Assessore all'ambiente persone 13 • #Argentanichefannocose ambiente 14 • Viva la calotta! Raccolta differenziata al 66,86% sicurezza 16 • Assicurazione collettiva confermata per il 2018 Giocargenta 17 inserto staccabile • Si torna in Pista! • Programma • Dalle frazioni • Eventi collaterali • Adesioni GiocArgenta 2017/2018 #bellargenta 25 • Consandolo in primo piano 28 • Cooperativa Sociale La Pieve sicurezza 30 • Protezione Civile cultura 32 • Massimo Brancaleoni e Renata Gualandi al Mercato cultura 34 • La stagione teatrale 2017/2018 consiglio 36 • Spazio ai gruppi consigliari Calendario eventi ed appuntamenti 38

Tigli giocargenta 2017 stampa.pdf

1

16/11/17

17:16

a!

il Notiziario del Comune di Argenta Numero 7 • Novembre 2017 Autorizzazione n. 498 del 2016 Tribunale di Ferrara Comitato di Redazione Direttore Responsabile Marco Sandri Redazione Antonio Fiorentini, Alberto Biolcati Rinaldi, Giulia Cillani, Rita Chendi, Antonella Travasoni, Carolina Cavedagna PROGETTO grafico Ufficio Comunicazione Gruppo SOELIA Hanno collaborato Claudia Andraghetti, Romana Bacchi, Marco Bagé, Andrea Baldini, Elga Baldini, Idio Baldrati, Gianluigi Bertazzoli, Sauro Borea, Franco Calzolari, Marco Chiarini, Carlo Ciarlini, Gianna Dirani, Roberto Diolaiti, Patrizia Molesini, Paolo Orlandi, Monica Paluan, Barbara Peretto, Beatrice Piazzi,Cristina Ricci, Rita Rizzioli, Matteo Rubbini, Silvio Santaniello, Antonio Selvaggio, Dalila Tartaglione, Patrizia Trerè, Claudio Vagnini.

Si ringrazia la gatta Macchia.

GRAFICHE BARONCINI Dato alla stampa il 21/11/2017 Distribuzione gratuita 11.000 copie

a! è stampato su carta riciclata ciclus print

Contatta la redazione Tel. 0532 330 220 comunicazione@comune.argenta.fe.it www.comune.argenta.fe.it

C

M

Y

CM

MY

CY

CMY

K

2

Auguri di Buone Feste!


L’Editoriale Care lettrici e cari lettori, sono trascorsi già due anni da quando abbiamo iniziato quest’avventura editoriale, numero dopo numero abbiamo cercato di tenervi aggiornati sull’attività della cosa pubblica, sugli eventi principali che riguardano il nostro comune e sulle tante persone che lo vivono, nella speranza sempre di esservi stati di utilità ed interesse. In quanto amministratori, tutto ci compete, tutto ci occupa e ci preoccupa. In questi anni abbiamo lavorato seguendo un obiettivo principale: dare il meglio di noi stessi, orgogliosi di essere argentani. Perché viviamo in un paese dove la qualità della vita è buona, dove si vive bene sia dal punto di vista dei servizi, che ci sono e funzionano, che, e soprattutto, dal punto di vista delle relazioni. Mi riferisco alle relazioni tangibili, tra le persone, che ci fanno avvertire il senso di comunità e di coesione, perché non vogliamo essere paese, ma comunità. Per esserlo dobbiamo chiederci chi siamo. Rispondiamoci recuperando la nostra storia, quella delle tante persone normali, ma speciali, che hanno contribuito a costruire la nostra identità collettiva.Via Don Matteo Solaroli, parco Laura Cobianchi, via Antonio Dalle Vacche, via Denis Bergamini, sentiero Daniele Zagani, negli ultimi anni abbiamo scelto di raccontare la nostra storia anche attraverso la toponomastica, credo che per le nuove generazioni sia un segnale importante, perché il buon esempio provoca il buon esempio. In quanto amministratori, tutto ci occupa e ci preoccupa. Ci preoccupiamo di preservare i luoghi simbolo del nostro territorio: le Valli di Argenta, la Delizia di Benvignante, la ex chiesa di San Domenico, la chiesa di Anita. Ci occupiamo di dialogare con le persone che fanno Argenta, valorizzando il volontariato, quegli #argentanichefannocose, che mai come in questi anni hanno reso i nostri paesi vivaci e pieni di attività. Sono convinto quindi che abbiamo ben più di un motivo per essere orgogliosi di essere argentani. Vi lascio alla lettura di questo numero del nostro notiziario e approfitto per porgervi un sincero augurio per le prossime festività, nella speranza che le possiate trascorre in serenità accanto alle persone a voi più care.

Il Sindaco Antonio Fiorentini

3


a!

servizi

guida alle competenze di Antonio Fiorentini

D

al 2009, da quando amministro il Comune di Argenta, a oggi, un concetto mi è diventato particolarmente chiaro: Argenta è un tassello di un mosaico, da Argenta a Ferrara, a Ravenna, a Bologna e oltre. Solitamente a un sindaco viene immediato progettare e organizzare risposte di breve periodo, veniamo valutati dopo cinque anni di lavoro, e bisogna portare a casa il risultato! Un gap della politica da una parte, ma anche una tendenza del cittadino a pensare nello stesso modo. È più comune lottare per ottenere una nuova asfaltatura del marciapiede davanti a casa rispetto che fare la stessa cosa per l’ottenimento del CPI negli edifici pubblici (che già dal nome ci sembra qualcosa di lontano e astruso: certificato di prevenzione incendi). Ci si impone, tuttavia, se vogliamo fare bene il nostro lavoro di cittadini e di amministratori e governare dei cambiamenti complessi, di superare la facilità di lavorare su un orizzonte limitato: anche se una scelta non paga nell’immediatezza del governo, ci vuole costanza e determinazione e la consapevolezza che si cambiano le cose con tempi che sono generalmente più lunghi di quelli con il quale un’amministrazione viene giudicata. E non solo un orizzonte temporale, ma anche geografico. Non bastiamo a noi stessi: le nostre scelte dipendono e vengono influenzate dal dialogo e dagli altri enti. L’esempio della sanità è quello che colpisce di più, ce lo ripetiamo sempre: l’ospedale Mazzolani-Vandini non è di Argenta, è ad

Argenta. Pensandola in questo modo abbiamo avuto la forza non solo di tenerlo aperto, quando sembrava che fosse prossimo alla chiusura, ma anche di farlo diventare un polo di eccellenza nel contesto provinciale (e regionale) specializzandoci in quei servizi che per competenza del personale e per dotazione dell’ospedale fossero veramente nelle corde della nostra struttura e soprattutto lasciando che gli altri poli facessero lo stesso. Così il Mazzolani-Vandini risponde alle esigenze non solo degli argentani, ma anche dei ferraresi, dei comacchiesi o dei centesi. Allo stesso modo se sappiamo che la migliore prestazione sanitaria si trova al Delta, noi argentani là dobbiamo andare. Con un gioco di parole: dove un servizio è organizzato al meglio, lì è davvero al nostro servizio. Proprio la sanità ci insegna che le scelte di lungo periodo e la rottura dei confini territoriali sono già una realtà giusta e necessaria, e non solo, una realtà che funziona! Un’altra riflessione. Il primo giorno che mi sono insediato ho riunito tutti i dirigenti e la giunta e la prima cosa che gli ho detto è stata: a noi tutto compete. è chiaro, rimane la necessità di distinguere a cosa o a chi fanno capo le singole responsabilità, ma questo con l’obiettivo di offrire una rete organizzata e comunicante. Non possiamo fare solo il nostro lavoro, cioè fornire servizi e risposte, ma dobbiamo farlo anche in modo puntuale e completo, e perché no, anche con la gentilezza dovuta, perché la cosa pubblica è di tutti e proprio con questo orgoglio deve e può funzionare anche meglio di quella privata.

Le strade nel nostro Comune:

20 km

di strade statali

73,1 km

SAN NICOLò

di strade provinciali

BENVIGNANTE SANTA MARIA OSPITAL CODIFIUME MONACALE

334 km

le strade comunali di cui 27 km bianche

CONSANDOLO

TRAGHETTO

BANDO BOCCALEONE ARGENTA FILO

LONGASTRINO

SAN BIAGIO CAMPOTTO

4

ANITA


le nostre strade Impegnativa ed onerosa. è così che possiamo definire la gestione dei 427 km di rete stradale nel territorio del Comune di Argenta. All'ANAS compete la gestione dei 20 km di strade statali, 73 sono i km di competenza della Provincia di Ferrara, ed infine alla multiservizi Soelia SpA quelle comunali, per 334 km.

il programma di manutenzione straordinaria della viabilità comunale 2017 Con un contratto di concessione ventennale stipulato nell'aprile 2007, il Comune ha affidato a Soelia la manutenzione ordinaria e straordinaria delle strade di propria competenza. Soelia si occupa inoltre della gestione della segnaletica sia orizzontale che verticale e della pubblica illuminazione. Annualmente il concessionario definisce, di concerto con il Comune di Argenta, la programmazione degli interventi. Un monitoraggio costante dello stato delle strade e la conseguente programmazione degli interventi mirano a condizioni d'uso quanto più soddisfacenti privilegiando attività conservative in luogo di ben più costosi interventi di rifacimento delle pavimentazioni. Per il 2017 il costo del contratto di servizio di affidamento, compresa la pubblica illuminazione, è stato di 1.780.000 euro Iva compresa.

STATO LAVORI

FATTO FATTO FATTO

VIA O STRADA

MATTEOTTI (da via Circonvallazione a via Da Vinci) Ciclopedonale da via Balestri a via Ciclopedonale da via Primo Ghini a via Magrini

LOCALITà

ML

INTERVENTO

ARGENTA

1.500

Rifacimento completo della pavimentazione stradale

ARGENTA

450

Rifacimento completo della pavimentazione stradale

ARGENTA

150

Rifacimento completo

IN CORSO

PORTO VALLONE

FILO

200

della pavimentazione stradale

IN CORSO

CESARE PAVESE

FILO

360

Rifacimento completo della pavimentazione stradale

PONTE VIA FASCINATA

SAN NICOLò

31

Rifacimento completo della pavimentazione stradale

IN CORSO

VIA PARATA

SAN BIAGIO

700

Rifacimento completo della pavimentazione stradale

DA FARE

VIA PAGANA

ANITA

600

Rifacimento completo della pavimentazione stradale

DA FARE

MADONNA DEL BOSCO

ANITA

600

Rifacimento completo della pavimentazione stradale

DA FARE

GAZZANA

LONGASTRINO

300

Rifacimento completo della pavimentazione stradale

DA FARE

MANZINA

LONGASTRINO

200

Rifacimento completo della pavimentazione stradale

DA FARE

MAE'

LONGASTRINO

800

Rifacimento completo della pavimentazione stradale

DA FARE

CAVO SPINA

CONSANDOLO

150

Rifacimento completo della pavimentazione stradale

DA FARE

MARCHETTO

LA FIORANA

250

Rifacimento completo della pavimentazione stradale

FATTO

PARRI (da via Pasi a campo sportivo)

SAN NICOLò

150

Rifacimento completo della pavimentazione stradale

FATTO

FASCINATA

SANTA MARIA CODIFIUME

1.260

Rifacimento completo della pavimentazione stradale

FATTO

VIA ROSOLO

BANDO

?

Rifacimento completo della pavimentazione stradale

FATTO

Frazione di Filo

FILO

-

Rifacimento toponomastica

FATTO

DA FARE FATTO FATTO FATTO FATTO FATTO

BANCHINA PROVINCIALE (da via Martin Luter King a fine abitato) VIE DELLA BOTTE, MARCHETTO ARGINE CIRCONDARIO PIOPPA CICLABILE DA VIA MONTANARI A VIA LEOPARDI 45 BANCHINE LATERALI VIA NAZIONALE PONENTE BANCHINE LATERALI VIA PROVINCIALE 65 BANCHINA VIA MARIA MARGOTTI - ANTISTANTE CIMITERO

LONGASTRINO

285

Rifacimento banchina stradale

SAN NICOLò, FILO, ARGENTA

150

Riparazione e consolidamento delle arginature dei canali

SANTA MARIA CODIFIUME

45

Asfaltatura

ARGENTA

100

Asfaltatura

SAN NICOLò

150

Asfaltatura

FILO

50

Asfaltatura

5


a!

sanità servizi

gli interventi sui nostri PONTI Dall’inizio della nostra legislatura interveniamo ogni anno sui ponti che ne hanno più bisogno

Sauro Borea

Assessore al decentramento - lavori pubblici; referente nei rapporti con l'Unione per le funzioni di urbanistica

N

el Comune di Argenta, così come in tutta la mune. Per garantire una visione complessiva di tutte nostra provincia ferrarese, la situazione dei le nostre problematiche abbiamo aderito nel 2016 ponti assume una rilevanza particolare: una al tavolo convocato dalla prefettura per promuovere conseguenza delle caratteristiche morfologiche del su tutto il territorio comunale una classificazione nostro territorio. Siamo terra di bonifiche e terra di puntuale sullo stato di tutti i ponti. I ponti nel nostro valle del Delta del Po, corsi d’acqua e canali. Su un territorio sono infrastrutture d’importanza strategiterritorio che complessivamente si estende su 311 ca soprattutto per l’agricoltura. Per questo abbiamo kmq e 334 km di strade comunali, contiamo oltre cercato di raccogliere le indicazioni dei proprietari 150 ponti di competenza del Comune. è soprattutterrieri e delle associazioni di categoria riguardo la to nell’ultimo decennio che queste strutture hanno possibilità di anticipare, nel primo semestre 2018, gli incominciato a mostrare le prime fragilità statiche, in interventi di ricostruzione dei ponti di via Mantello conseguenza della loro vee di via Gramigna, per tustà oltre che per l’aumenlimitare al minimo la to del numero e della porchiusura al traffico di tata degli autocarri e mezzi queste strutture al agricoli che percorrono in servizio di un imporgrande quantità le nostre tante comprensorio strade e ponti, soprattutto agricolo. nel basso argentano. Il bilancio 2017 preveL’amministrazione interviede l’intervento su altri ne ogni anno sulle proble4 ponti: entro l'anno matiche dei ponti, con la appalteremo i lavori gradualità permessa dalla relativi alle strutture situazione del bilancio e di via XXIV maggio prioritariamente alla gravità e via Parata (tra La imposta da ogni situazione. Fiorana di Bando e San Gli interventi del 2018 Dal 2011 a oggi abbiamo comBiagio), e via Val Testa, con sui ponti del Comune pletato i lavori di manutenzione inizio lavori a gennaio 2018. straordinaria dei ponti in via Val I lavori sul ponte di via FioDOVE TIPOLOGIA LAVORO Gramigna e via Collettore fra rana invece saranno appalponte esistente, Bando e Menate, via Val Testa a tati a gennaio 2018, per un XXIV maggio Demolizione nuovo ponte a travata Bando, via Morari a San Biagio e intervento che partirà da via Fascinata a Santa Maria Codifebbraio. Questi interventi via Parata Messa in sicurezza fiume. Un’altra quindicina di ponti impegnano sul bilancio di su tutto il territorio è stata intequest’anno circa 360.000 VIA VAL TESTA Messa in sicurezza ressata da lavori di sistemazione e € (di cui 100.000 proveVIA FIORANA Messa in sicurezza messa in sicurezza con interventi nienti dalla regione Emiliasulla soletta di calpestio e sostituRomagna e circa 60.000 da Demolizione ponte esistente, zione dei parapetti. assicurazioni). VIA MANTELLO nuovo ponte a travata Cerchiamo di fare una pianiPianificati per il 2018 invece Demolizione esistente, costruzio- sono i ponti in via Mantello ficazione sullo stato di questi via gramigna ne nuovo ponte con scatolari manufatti considerando il livello e via Gramigna (Bando), in cemento armato vibrato d’urgenza di ogni intervento e le oltre che il ponte in via disponibilità di bilancio dell’amIsonzo. Rimane l'impegno Rifacimento delle travature VIA ISONZO ministrazione, dal momento che di definire l'intervento del esistenti ogni lavoro può essere stimato ponte della Botte a San Interventi riconsolidamento via botte con un costo medio di € 100.000 Nicolò (attualmente chiudelle strutture cadauno, un consistente sforzo so) in comproprietà con il economico per le casse del CoComune di Portomaggiore.

6


IL PROGRAMMA SULla rete FOGNaria Il Comune di Argenta ha sempre cercato di farsi carico, anche quando non di diretta competenza, dei problemi delle infrastrutture e delle segnalazioni dei cittadini, diventando l'interlocutore primo con i soggetti competenti. Per quanto riguarda la rete fognaria è stato impostato con il gestore Hera un programma di interventi costruiti sulle criticità e sui problemi che emergono con maggiore frequenza. La vetustà delle condotte fognarie, unita al fenomeno delle forti e improvvise precipitazioni che si verificano sempre più spesso, fa sì che in caso di bombe d'acqua le fognature possano andare in sovrappressione, causando allagamenti. Di seguito gli interventi programmati sulla rete fognaria, grazie ai quali siamo fiduciosi si possa migliorare il servizio e attenuare diversi disagi. Argenta FATTO Importante intervento nel sottopasso delle ferrovie in via del Fitto che prevede un raddoppiamento dell'attraversamento fognario. 800.000 euro santa maria codifiume DA FARE Non essendo sostenibile un intervento di totale rifacimento dell'intera la rete, è stato chiesto ad Hera la realizzazione di uno sfioratore della fognatura esistente di via Fascinata, con il quale si potrà migliorare il deflusso delle acque in eccesso in caso di grandi piogge. 205.000 euro

longastrino DA FARE In base ad uno studio sulla rete si è riscontrato un problema nella struttura in prossimità di via Treves e via Turati con un restringimento tale da creare un effetto imbuto. Qui si prevede nel 2018/2019 il rifacimento del tratto di fognatura. 160.000 euro

BANDO in corso è in corso un intervento di installazione di uno sfioratore della rete fognaria in via Val d'Albero. 265.000 euro san biagio DA FARE è programmato per la fine del 2018 un intervento di realizzazione di uno sfioratore della rete fognaria nella zona di via Antoline e via Morari (il Crociaio), dove si attenuerà l'annoso problema del deflusso in caso di grandi piogge. Costo dell'intervento in corso di definizione

la manutenzione delle caditoie Dal 2017 la competenza della pulizia delle caditoie pubbliche è passata da Soelia ad Hera, in quanto la Regione Emilia-Romagna ha stabilito che tale gestione sia affidata alla società che gestisce il servizio idrico e fognario. Nel nostro Comune sono presenti oltre 10.000 caditoie pubbliche, che vengono pulite secondo una programmazione biennale. Dal 2018 passerà ad Hera anche la loro manutenzione. In caso di segnalazioni o urgenze relative al servizio idrico e fognario i cittadini possono chiamare il numero di pronto intervento 800 713 900. 7


a!

sanità servizi

Il sistema integrato di cura nella provincia di Ferrara L’Azienda USL di Ferrara attualmente presenta, come esito di diverse stagioni di programmazione e innovazione, una rete di servizi articolata sui tre livelli di assistenza: distrettuale, ospedaliera e di Sanità Pubblica, sviluppata sui principi dell’integrazione e della Claudio Vagnini sostenibilità. In particolare Direttore Generale l’offerta provinciale Azienda USL di Ferrara degli ospedali - Cona, Lagosanto, Argenta, Cento - è disegnata sulla base delle vocazioni cliniche/specialità, in un sistema a reti integrate che garantisce risposte di prossimità e specialistiche in ogni sede per l’intera popolazione. L’assistenza ospedaliera è integrata con le attività territoriali che, attraverso i servizi delle cure primarie in rete, permettono percorsi di continuità assistenziale rivolti soprattutto alla cronicità rispondendo in questo modo alle esigenze di anziani e soggetti fragili con pluripatologie che caratterizzano la popolazione ferrarese. Le Cure Primarie diventano quindi un “sistema integrato” con una connotazione di natura preventiva e riabilitativa e con una forte integrazione con i Servizi Sociali del territorio. In questo contesto le Case della Salute di Codigoro, Comacchio, Portomaggiore-Ostellato, Copparo, Ferrara e a breve Bondeno, diventano lo strumento di innovazione organizzativa che

promuove forme di coordinamento beneficiando dell’integrazione strutturale: 1. Punto di primo accesso alla visita del medico di famiglia e a successivi trattamenti medicoinfermieristici a bassa complessità; 2. Attività sanitaria programmata di visite specialistiche e di diagnostica; 3. Prevenzione e screening; 4. Attività sanitaria e socio-sanitaria programmata per pazienti cronici e fragili. All’interno delle Case della salute di Copparo e Comacchio, sono stati inoltre attivati gli Ospedali di Comunità. Servizi che si caratterizzano per una gestione soprattutto di tipo infermieristico, con la supervisione dei medici di medicina generale, la cui assistenza è finalizzata a pazienti che non hanno necessità di assistenza specialistica ma che hanno comunque bisogno per alcune settimane di cure che non potrebbero ricevere al domicilio, ma che possono permettere di rafforzare la loro autonomia una volta dimessi dai reparti ospedalieri. Un’altra struttura residenziale dedicata alla cura e all’assistenza di malati che necessitano di cure palliative è l’Hospice di Codigoro e Ferrara, convenzionati con ADO. Nodo importante dell’intera rete delle cure palliative che dall’ambito ospedaliero continuano fino al domicilio. Per completare la rete dei servizi su tutto il territorio sono presenti in una logica di prossimità punti di erogazione di servizi, dai punti prelievi alle visite specialistiche, dall’assistenza domiciliare all’attività di prevenzione, intesa come attività di vaccinazione per minori e adulti e le attività di screening.

CAFFèdi Calderoni COMMERCIO Alfonso

PASTICCERIA CAFFETTERIA CHIUSO IL MARTEDì 8

TEL. 0532 804003

ARGENTA (FE) VIA MATTEOTTI, 31


Distretto CENTRO- NORD Distretto OVEST Superficie 889,27 kmq Superficie 413,41 kmq Distretto CENTRO- NORD Distretto OVEST Abitanti 174.540 Abitanti 78.116 Superficie 889,27 kmq Superficie 413,41 kmq S DensitàCENTRO196,3 Densità 188,9 Distretto NORD Distretto OVEST Abitanti 174.540 Abitanti 78.116 Superficie 889,27 kmq Superficie 413,41 kmq Densità 196,3 Densità 188,9 Distretto Abitanti CENTRONORD Distretto OVEST Distretto SUD ESTCologn Abitanti 174.540 78.116 Pilastri Cologna Superficie 889,27 kmqBERRA Superficie 413,41 kmq Superficie Densità1.330,56 196,3 kmq Densità 188,9 Cologna Pilastri Ariano Abitanti 174.540 Abitanti 78.116 Abitanti 99.350 Densità 196,3 Densità 188,9 Ariano Densità 74,7 RO

Pilastri

PontelagoscuroMESOLA

Pilastri

Pilastri

Pontelagoscuro

Pontelagoscuro

VIGARANO MAINARDA

FERRARA

CENTO

MIGLIARO

Renazzo

Pilastri

OSTELLATO Pontelagoscuro Santa Maria Codifiume

PORTOMAGGIORE

Pilastri

Casumaro

Pontegradella

Cologna Ariano Pontegradella

Cologna Pontelagoscuro Pontegradella

Ariano

Santa Maria Codifiume

Pontelagoscuro

H

Casumaro

Superficie Abitan Dens

Distretto CENTRO- NORD COMACCHIO Superficie 889,27 kmq Abitanti 174.540 Densità 196,3 Casumaro

Santa Maria Codifiume

Renazzo

H Superficie 889,27 kmq LAGOSANTO Abitanti 174.540 Densità 196,3 PontegradellaSanta Maria Codifiume

MIGLIARINO

Pilastri

Distr Distretto SuC

MASSAFISCAGLIA

TRESIGALLO

Distretto OVEST Superficie 413,41 kmq Santa Maria Abitanti 78.116 Codifiume Densità 188,9

GORO Bosco Mesola

CODIGORO

Renazzo

Superficie 413,41 kmq Pilastri Abitanti 78.116 Cona VOGHIERA Densità 188,9

POGGIO RENATICO

Pontelagoscuro

FORMIGNANA

MASI TORELLO

S. AGOSTINO

H

JOLANDA DI SAVOIA

Casumaro

CONA Renazzo

MIRABELLO

Renazzo

COPPARO

Casumaro

Casumaro

Renazzo

Ariano

Distretto OVEST Distretto CENTRO- NORD Distretto OVEST Distretto OVEST Superficie 413,41 kmq Superficie 889,27 kmq Superficie 413,41 kmq Superficie 413,41Cona kmq Abitanti 174.540 Abitanti 78.116 Abitanti 78.116 Abitanti 78.116 Cona H Densità 196,3 Densità 188,9 Densità 188,9 Densità 188,9 Distretto CENTRODistretto OVEST Cona NORD

BONDENO Casumaro

Casumaro

Bosco Mesola

Cologna

Pontelagoscuro

ARGENTA

Cona

Pontelagoscuro Longastrino Cona

Renazzo

Cologna

Longastrino Pilastri

Casumaro

Renazzo

PROVINCIA DI FERRARA

Superficie 2.631,82 Kmq Casumaro Abitanti 352.006 (anno 2016) Densità 133,7

H Renazzo

4 ospedali 6 case della salute Renazzo + 1 in ricostruzione post-terremoto 2 Hospice 2 Os.Co.

DISTRETTO OVEST

Superficie 413,41 Kmq Abitanti 78.116 Densità 188,9

4 Ospedali 6 Case della Sa Pontegrad P 4 Ospedali Santa Maria Codifiume ricostruzione po 6 Case della Salute + Codifiume 1 In Santa Maria Pontelagoscuro 2 Hospice. 2 Ab O 4 Ospedali ricostruzione post terremoto Ospedale Casa della salute / Amb. h12 2 Os.Co. Hospice 6 Case della 2 Hospice. PROVINCIAricostruzione di FERRAR Pontegradella 4 Ospedali Superficie 2.631,82 kmq2 Salute donna 6 Case della Salute + 1 In 2 Hospice. Ambulatori specialistici Santa Maria Codifiume Abitanti 352.006 (anno 201 ricostruzione post terremoto prelievi Punto prelievi Densità MMG 133,7 2 Os.Co. Salute infanzia 2 Hospice. Punto Longastrino Cona

Longastrino

Pontegradella

Cona

Igiene pubblica

Medicina di Gruppo

Longastrino

DISTRETTO CENTRO-NORD Superficie 889,27 Kmq Abitanti 174.540 Densità 196,3

Cona

4 Ospedali 6 Case della Salute + 1 In

DISTRETTO SUD-EST ricostruzione post terremoto

A

Superficie 1.330,56 Kmq 2 Os.Co. 2 Hospice. Pontegradella Abitanti 99.350 4 Ospedali Densità 74,7 6 Case della + 1 In SantaSalute Maria Codifiume

Santa Maria Codifiume

ricostruzione post terremoto

2 Hospice. 2 Os.Co.

Longastrin

CENTRO ASSISTENZA AUTORIZZATO

MANUTENZIONE E RIPARAZIONE

4 Ospedali 6 Case della Salute + 1

ricostruzione post terrem

2 Hospice. 2 Os.Co.

CALDAIE E ADDOLCITORI

9


a!

scuola

servizi scolastici, scegli i pagamenti in rete La linea è tracciata, l’obiettivo per tutte le pubbliche amministrazioni oggi è quella di trasferire i propri servizi sulla rete, e fare in modo che possano essere fruiti con facilità e senza costrizioni legate alle aperture dei pubblici sportelli. Iniziamo a sentir parlare di carta d’identità elettronica, mentre è già realtà il fascicolo sanitario elettronico. In linea con questo, da poco abbiamo lanciato una novità per quanto riguarda i servizi scolastici: la domiciliazione dei pagamenti. Da qualche anno si può accedere al servizio di pagamento on-line, e da giugno scorso potete invece domiciliare le vostre bollette sul vostro conto corrente e non dovervi recare in posta o in Comune tutte le volte che si avvicinano le scadenze. Un’altra novità che apprezziamo molto, per il risparmio di carta che produce, è la possibilità di ricevere le fatture via mail, in sostituzione della copia cartacea. Fatene richiesta: pensiamo, anche in questo modo, a come ridurre il nostro impatto ambientale, giorno per giorno. Andrea Baldini

Vicesindaco di Argenta con delega all'Istruzione

Mensa, scuolabus e pre-scuola Attivata la domiciliazione delle rette: comoda, facile e puntuale! Nel Comune di Argenta sono circa mille le famiglie che usufruiscono complessivamente dei servizi scolastici di mensa, scuolabus e pre-scuola. L'ufficio entrate ha attivato il servizio di pagamento delle rette tramite la domiciliazione bancaria. Come? Compilando il modulo apposito nel quale devono essere indicati gli estremi del codice IBAN dell'intestatario. La modulistica è reperibile sul sito del Comune di Argenta, direttamente compilabile on-line o scaricabile in formato pdf, oppure è disponibile in cartaceo presso l'ufficio entrate.

10


Come ci si iscrive ai servizi?

Per iscriversi ai servizi scuolabus, mensa e pre-scuola potete recarvi presso l’ufficio scuola del Comune di Argenta. Non è necessario procedere all'iscrizione alla mensa per i ragazzi iscritti al tempo pieno, per i quali avviene d'ufficio. Le tariffe delle mense (elementari, materne e medie) sono composte da una quota fissa mensile, alla quale si aggiunge la quota giornaliera, diversamente da quelle dello scuolabus e del pre-scuola per i quali è stabilita una tariffa fissa indipendentemente dall'effettivo utilizzo. Per il servizio mensa e scuolabus la fatturazione è bimestrale, mentre per il servizio di pre-scuola, si procede all'emissione di due fatture semestrali.

Tutti i metodi di pagamento

Il pagamento può essere effettuato presso: - tutti gli uffici postali, con bollettino; - la tesoreria comunale (Unicredit Banca – agenzia di Argenta, via Matteotti n. 29), direttamente o con bonifico bancario IBAN: IT 33 J 02008 67171 000010373771; - l'ufficio Entrate del Comune di Argenta utilizzando il POS, pago bancomat, carte di credito; - con pagamento on-line, accedendo al sito del Comune di Argenta>servizi on line>pagamenti on line; - con domiciliazione bancaria compilando il modulo apposito nel quale devono essere indicati gli estremi del codice IBAN dell'intestatario. La modulistica è reperibile sul sito del Comune di Argenta, direttamente compilabile on-line o scaricabile in formato pdf, oppure presso l'ufficio entrate. L'ufficio entrate è aperto al pubblico nelle giornate di lunedì e giovedì mattina 8,30-13,00 ed il martedì pomeriggio 14,30-17,30. Piazza Garibaldi, al secondo piano del municipio.

Pagamento Online

DOMICILIAZIONE BANCARIA

POSTA Bollettino Postale

TESORERIA BONIFICO - CONTANTI Pagamento On-line

municipio pAGAMENTO CON POs

Importante!

Per chi ha scelto la domiciliazione bancaria è possibile richiedere l'invio delle fatture tramite posta elettronica, in alternativa all'invio cartaceo. 11


a!!

uffici ambiente

Marco Chiarini Assessore all'Ambiente del Comune di Argenta

Ex Fornace di Campotto entro l'anno si completerà la bonifica dell'area

B

uone notizie: entro la fine dell'anno sarà com- in danno, mettendo sul bilancio di previsione 732.00 pletata la bonifica dell'intera area dell'ex For- euro per i lavori: bonifica di circa 2.000 mc di manace di Campotto. Lavori eseguiti senza intac- cerie, rimozione della copertura di un capannone e di numerosi cumuli di rifiuti di vario tipo presenti care le risorse comunali. è stato un procedimento lungamente dibattuto, il nell'area. La situazione all'inizio di quest'anno si è braccio di ferro con la società proprietaria risale sbloccata quando la società ha deciso di intervenire al lontano 2009, anno in cui l'area fu sottoposta a a proprie spese per regolarizzare la situazione. sequestro preventivo. In tutti questi anni il Comune I lavori iniziati il 1 luglio, a fine settembre avevano di Argenta ha percorso tutte le strade possibili per già interessato la bonifica dell'89% dell'intero interRimane l'ultima fase, per la quale il Comune far sì che i responsabili proprietari dell'area prov- vento. Allegato F vedessero agli interventi di bonifica. Già nel 2011 la l'8 novembre scorso ha ricevuto l'autorizzazione nostra amministrazione notificò alla società un'ordi- paesaggistica che consente di procedere allo smalnanza di rimozione, ma questa, invece di provvedere, timento della copertura in cemento amianto dell'ex F lavoro previsto entro la fine dell'anno. fornace, presentò più volte ricorso alle nostre richieste. Sia Allegato A quelF punto si tratterà di ragionare su una riquail TAR che il Consiglio di Stato, in risposta, appoggia- Allegato rono il nostro diritto a vedere compiuta la bonifica. lificazione architettonica ed ambientale dell'intera A gennaio di quest'anno il Comune ha deciso di bo- area studiata in sintonia con l'adiacente Oasi del nificare l'area con un procedimento di esecuzione Parco del Delta del Po. Prima

le tre fasi dei lavori Fase 1 – Fabbricato C (capannone con co-

pertura in lamiera), pulizia e bonifica aree esterne del fabbricato con copertura in lamiera. FATTO!

Fase 2 – Fabbricato B (capannone a struttura di copertura in carpenteria metallica e ricoperto di lastre in cemento amianto), smassamento rifiuti a terra anche contenenti mca. Fabbricato A (Ex Fornace) sola rimozione Allegato F copertura in cemento amianto. FATTO!

Dopo

Prima Prima

Fase 3 – Fabbricato B, rimozione copertura IN CORSO

in cemento amianto.

prima

Prima

dopo

Dopo

to F

prima

dopo

Prima

Dopo Dopo

prima

Prima Prima Prima

Dopo Dopo

prima Dopo

dopo

dopo

Dopo

Prima

Prima 12 Prima

Prima

Dopo

Dopo Dopo

Dopo

Prima Prima

Dopo Dopo


a!

persone

#argentanichefannocose

A settembre, prima della riapertura delle scuole, molti cittadini si sono mossi per qualche intervento di piccola manutenzione e tinteggiatura. A Bando l'asilo è stato spostato nell'edificio che lo ha ospitato fino al 2014; i volontari hanno quindi agevolato il rinnovamento degli spazi. A Filo si sono concentrati sull'ingresso della scuola rinnovando la scalinata. I volontari di Santa Maria invece si sono dedicati alla tinteggiatura di alcune aule. A tutti loro GRAZIE di CUORE non solo per i lavori eseguiti, ma anche per la coscienza del fatto che la comunità si costruisce insieme. Se avete dato il vostro contributo e non vi ritrovate tra gli elenchi, scusateci e scriveteci: rimedieremo! BANDO

FILO Daniele Alberti, Luigi Manzoli

I volontari Pamela Roma, Sara Negrini, Davide Bregna, Donatello Regalbuto, Raffaele Mazzanti, Daniele Dalpozzo, Elena Bianchessi, Chiara Trentini, Fabio Rambaldi, Monica Coatti, Eleonora Camanzi, Alessandro Mazzanti, Luisa Rovinetti, Mario Camanzi, Ottaviano Fordiani,Vatinio Morelli, Stefano Morelli, Leonardo Ferrandino, Eros Gulminelli, Michela Calderoni, Lamberto Zucchini, Associazione La Zanzara SANTA MARIA CODIFIUME

Genitori e cittadini Ilaria Raso, Elena Ligas, Alessandro Orsini, Fabio Rambaldi, Emanuela De Bacco, Alessandro Romagnoli, Stefania Frascaroli, Marco Manfredini, Giancarlo Rizzo, Luciano Ballarini, Luciano Baraldi, Alessandra Gaggiani, Catia Masotti, Franco Balandi, Riccardo Gardi, Chiara Ferrulli, Antonio Ferrulli, Elisabetta Bragaglia, Massimo Murgia, Davide Beccari, Andrea Roncarati Insegnanti Irene Bazzanini, Elisa Castaldelli, Ombretta Crivellaro, Barbara Cogo, Carla Genobile,Valeria Facchini 13


a!

ambiente

VIVA LA CALOTTA! Raccolta differenziata al 66,86%

A

d un anno dal termine dell'installazione delle calotte, i risultati si vedono. Nei primi nove mesi dell’anno nel Comune di Argenta si è raggiunto il 66,86% di raccolta differenziata. Come si può evincere dalla tabella a fianco, nella quale si raffrontano i dati dei primi tre trimestri 2016 e 2017, grazie all'introduzione della calotta sono aumentate le frazioni "classiche" di uso quotidiano. Quindi per carta, plastica e vetro è stato registrato un incremento rilevante, con 450 tonnellate in più rispetto al 2016. Un anno importante anche per gli ingombranti (+56%): gli operatori della Cooperativa Sociale La Pieve sono stati impegnati nella raccolta di poltrone, frigoriferi, lavatrici, armadi e tutti quegli oggetti dei quali i cittadini possono disfarsi - gratuitamente fino a tre pezzi - chiamando il numero verde 800 979075. Analizzando i numeri, si noterà l'aumento totale dei rifiuti urbani prodotti, passati da 10.134 a 10.672 tonnellate. Questo perché, ed è un dato positivo, dal 2017 nel computo della raccolta differenziata si può calcolare anche l'apporto del compostaggio domestico, ai sensi della legge regionale 2218/2016 in recepimento del D.M. Ambiente 26 maggio 2016. Nei primi nove mesi dell’anno le tonnellate di indifferenziato avviate all’inceneritore di Ferrara, rispetto allo stesso periodo del 2016, sono passate da 4.874,21 a 3.536,99. Ricordiamo gli obiettivi che la regione EmiliaRomagna ci impone: il raggiungimento entro il 2020 del 79% di raccolta differenziata reale e meno di 150 kg a testa di rifiuto indifferenziato nell'anno. Il prossimo passo è iniziare a ragionare sulla tariffazione puntuale. Siamo quindi sulla buona strada, grazie al contributo di tutti i cittadini che quotidianamente scelgono di fare la raccolta differenziata. 14

1°, 2°,3° trim. 2016

1°, 2°,3° trim. 2017

Carta

495,46

619,02

Imballaggi in cartone

851,61

686,40

Vetro

386,40

506,99

Verde

1.686,79

1.736,21

Ferro

72,46

84,81

367,12

577,82

Pile

1,17

1,07

Farmaci scaduti

1,44

1,47

Lattine

27,66

33,09

Legno

256,41

321,48

Tessili

35,49

44,75

RAEE

83,00

97,21

Ingombranti

316,82

496,17

Altri imballaggi in plastica

106,24

169,63

30,45

41,14

Batterie ed accumulatori

1,87

0,53

Toner e cartucce

2,00

2,25

Filtri olio

0,11

0,04

Oli esausti

1,32

0,88

Oli alimentari

8,13

6,99

192,98

246,13

2,60

5,65

Inerti da spazzamento

103,26

130,62

Inerti da demolizione

203,24

304,56

2,27

5,86

Sanitari e ceramiche

12,90

8,34

Pneumatici fuori uso

11,28

9,10

Frazione merceologica

Plastica

PVC e plastiche rigide

Organico Vernici ed inchiostri

Rifiuti contenenti amianto

Rifiuti cimiteriali

17,46

Compostaggio domestico

980,29

Raccolta differenziata totale

5.260,47

7.135,96

Rifiuti urbani indifferenziati

4.874,21

3.536,99

Rifiuti urbani totali prodotti

10.134,68

10.672,95

Indice raccolta differenziata

51,91%

66,86%

Popolazione residente al 30 settembre

21.740

21.465

Raccolta differenziata procapite (Kg)

241,97

332,45

Rifiuti Smaltiti Procapite (Kg)

224,20

164,78


migliorare la raccolta differenziata con semplici azioni quotidiane Differenzia l'organico

Il compostaggio costituisce un’importante azione eco-compatibile che consente di ridurre all’origine i rifiuti, sottraendone concretamente una parte importante al ciclo di raccolta, trattamento e smaltimento. Se hai un giardino, grande o piccolo, richiedi gratuitamente la compostiera, Soelia te la consegna a domicilio! Il suo utilizzo garantisce uno sconto del 16% sul totale TARI. Al 30 settembre 2017 sono 3.755 le famiglie impegnate nel compostaggio domestico, contribuendo a recuperare 980 tonnellate di rifiuto organico. Se abiti in condominio o non hai un giardino a disposizione, puoi richiedere il kit per la raccolta domestica tracciata dell'organico, che comprende il contenitore, i sacchetti biodegradabili e una tessera magnetica personale dotata di un codice di riconoscimento per aprire i cassonetti e registrare i conferimenti. A fronte di un regolare utilizzo viene riconosciuto uno sconto dell’8% sul totale TARI. Ritira il tuo kit allo sportello Soelia in via Matteotti 33/a ad Argenta.

Ricorda: la qualità è importante!

Quando getti i tuoi rifiuti, controlla di metterli nel cassonetto corretto. Una raccolta differenziata sbagliata può precluderne il recupero. Se hai dei dubbi, chiama il numero verde 800 950 015 o consulta la guida alla raccolta differenziata reperibile in formato cartaceo allo sportello clienti o disponibile in pdf su www.soelia.it.

cassetta day

SETTIMANA EUROPEA PER LA RIDUZIONE DEI RIFIUTI Il Comune di Argenta, in collaborazione con Soelia, gli Istituti comprensivi di Argenta e Legambiente, ha aderito quest'anno alla Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti dal 18 al 26 novembre. Il focus tematico del 2017 è uno degli aspetti più facili ma importanti della prevenzione dei rifiuti: riusa e ripara, dai una seconda vita agli oggetti! Ci siamo quindi dedicati al recupero e riuso delle cassette di legno, oggetti che spesso conserviamo perché non sappiamo dove buttare. Le cassette sono state raccolte davanti a casa dei cittadini del Comune e per dar loro nuova vita è stato organizzato un laboratorio con le operatrici del Museo delle Valli. Sono state realizzate quindi fioriere, librerie, cucce per gatti, contenitori per i giochi. Con poche e semplici idee si può creare un oggetto utile partendo da un "rifiuto". Provate anche voi e postate su Facebook le foto delle vostre creazioni usando gli hashtag #SERR2017 #giveitanewlife per mostrare a tutti la vostra idea di riuso! La settimana non finisce qui: porteremo avanti il progetto di riduzione dei rifiuti a merenda nelle scuole, e infine con le cassette di legno costruiremo un albero di Natale che decorerà la piazza Garibaldi per tutto il periodo natalizio. 15


a!

sicurezza

Sicurezza e Controllo Assicurazione collettiva confermata per il 2018 Nell’ambito della sicurezza, rinnoviamo l'offerta per il terzo anno consecutivo di una polizza assicurativa unica che copra i danni causati da FURTI, RAPINE e ATTI VANDALICI. La quota per la polizza ammonta a soli 25 euro e garantisce una copertura assicurativa per l'intero 2018. Come già accaduto quest'anno, le regole imposte dalla legge non permettono alla Polizia Locale di riscuotere direttamente il premio. Dunque, come pagare? Si potrà, a tal proposito, recarsi presso gli uffici della Polizia Locale e compilare il modulo di sottoscrizione alla polizza. Fatto ciò, vi verrà consegnato un bollettino precompilato che dovrete consegnare in posta. Una volta fatto il versamento tornate alla Polizia Locale, consegnate il versamento e quest'ultimi vi ridaranno la vostra ricevuta. Un altro metodo utile è quello di fare un versamento online. Fatto il pagamento, stampate il bonifico e recatevi al comando più vicino. Lì compilerete un modulo e l'operatore vi rilascerà una ricevuta. Pagare con conto corrente POSTALE

Pagare con conto corrente BANCARIO

conto: 1024182071 (servizio tesoreria) causale: polizza 2018 unione COORDINATE IBAN: IT28V0760113000001024182071

codice BIC Swift: UNCRITM1NR3 Agenzia: ARGENTA causale: polizza 2018 unione COORDINATE IBAN: IT66H0200867171000103320858

SPECIFICHE DELLA POLIZZA ASSICURATIVA COLLETTIVA Somme Assicurate

Valori del furto Danni cagionati dai ladri Franchigia

Riferimento

€ 1.500,00

Per ciascun sinistro

€ 1.000,00

Per ciascun sinistro

€ 5.000,00

Per anno assicurativo

€ 100,00

Per ciascun sinistro

Per informazioni http://pl.unionevalliedelizie.fe.it Telefono (centrale operativa) 0532 330 301

Ricerca sugli effetti del glifosate SOSTENIAMO L'ISTITUTO RAMAZZINI "Se le istituzioni non si fanno carico della salute pubblica i cittadini possono autoorganizzarsi. Gli scienziati indipendenti esistono e la scienza può dare risposte definitive, anche su un tema delicato come il glifosato. Quello che "Se le istituzioni non si fanno carico della salute pubblica i cittadini possono autorganizzarsi. Gli scienziati proponiamo è un cambio di paradigma nello studio delle malattie ambientali per la tutela della salute dei consumatori. Alla luce dei indipendenti esistono e la scienza può dare risposte definitive, anche su un tema delicato come il glifosato. risultati ottenuti da una prima breve ricerca (corrispondente all’incirca ad uno studio di nello tossicità 90 giorni, in termini età della salute Quello che proponiamo è un cambio di paradigma studioa delle malattiecioè, ambientali per la di tutela luce dei risultati ottenuti daed una prima breve ricerca (corrispondente dei anni), possiamo consumatori. Alla anticipare equivalente nell’uomo, dalla vita embrionale ai 18 che il Glifosato il Roundup, anche a dosi ritenute sicureall’incirca ad uno studio di tossicità a 90 giorni, cioè, in termini di età equivalente nell’uomo, dalla vita (ADI USA) sono in grado di alterare alcuni parametri biologici di rilievo che riguardano soprattutto marker correlati allo sviluppo embrionale ai 18 anni), possiamo anticipare che il Glifosato ed il Roundup, anche a dosi ritenute sessuale, alla genotossicità e all’alterazione della flora batterica intestinale”. sicure (ADI USA) sono in grado di alterare alcuni parametri biologici di rilievo che riguardano L’Istituto Ramazzini nel frattempo sta continuando la ricerca a lungo termine (5sviluppo anni) sulsessuale, pesticida alla per genotossicità valutare soprattutto marker correlati allo e all’alterazione della flora batterica intestinale” nel frattempo sta continuando la ricerca a lungo termine (5 anni) i possibili effetti cancerogeni. Per sostenere questo studio è stataL’Istituto attivataRamazzini una piattaforma di crowfunding sul pesticida per valutare i possibili effetti cancerogeni. Per sostenere questo studio è stata attivata una (raccolta fondi online), all’indirizzo web glyphosatestudy.org. piattaforma di crowfunding(raccolta fondi online), all’indirizzo web glyphosatestudy.org. FIORELLA direttriceRAMAZZINI dell’area ricerca di dell’ISTITUTO FIORELLA BELPOGGI, direttrice dell’area ricercaBELPOGGI, dell’ISTITUTO Bologna RAMAZZINI di Bologna.

16


STACCA E CONSULTA

G iocArgenta 6 7 dicembre 2017 -

gennaio 2018

Dal 6 dicembre al 7 gennaio torna GiocArgenta con l’immancabile pista sul ghiaccio! La manifestazione, promossa dall’amministrazione comunale di Argenta e da Soelia, si avvale del sostegno delle associazioni di volontariato del territorio e di numerose attività commerciali presso le quali saranno a disposizione gli ingressi riduzione per la pista. Una sinergia preziosa per regalare ai nostri ragazzi e alle loro famiglie un'opportunità in più per trascorrere serenamente le festività, con appuntamenti, mostre ed eventi, ai quali siete tutti invitati!

17


si torna in Pista! • • • •

Una pista tutta da pattinare: 34x20 metri! Prezzi invariati negli ultimi 6 anni 300 paia di pattini a disposizione Tutor gratuiti in pista per i più piccoli

Orari

dal 6 dicembre al 7 gennaio tutti i giorni dalle 10.00 alle 12.00 dalle 14.00 alle 19.00 dalle 20.00 alle 23.00

Scuole

Ingresso nei giorni feriali, solo su prenotazione, dalle ore 8.00 alle ore 13.00 al costo promozionale di € 2.00.

Prezzi

• Ingresso singolo € 3.00 • Ingresso riduzione con coupon in distribuzione negli esercizi convenzionati: € 2.00 • Abbonamento n. 4 ingressi: € 10.00

18


Programma Mercoledì 6 Dicembre

Lunedì 11 Dicembre

ore 14.00 Piazza Garibaldi Apertura Pista di pattinaggio Ore 15.00 Convento dei Cappuccini Inaugurazione VIII Mostra di presepistica ore 16.30 Piazza Garibaldi Associazione Culturale Celtica Trigallia Festa di San Nicola e del vischio ore 17.00 Fiaccolata di San Nicola

ore 20.30 Duomo di Argenta Note di stelle ASCOM-Confcommercio e Fondazione G.B. Aleotti 1546

Laboratorio libero per bambini dai 6 agli 11 anni, su prenotazione LABORATORI C.C.Mercato 0532/330276

Sabato 16 Dicembre

Domenica 24 Dicembre

ore 10.00 Piazza Garibaldi Apertura Pista di pattinaggio ore 10-18 Galleria commerciale I Tigli

ore 10.00 Piazza Garibaldi Apertura Pista di pattinaggio ore 15 Piazza Garibaldi Un dolce per la Ricerca: le ricette della nonna Istituto Ramazzini

Raccolta fondi Telethon Gruppo di associazioni aderenti ore 16.00 Centro Culturale Mercato Costruisci il tuo regalo di Natale! Laboratorio libero per bambini dai 6 agli 11 anni, su prenotazione LABORATORI C.C. Mercato 0532/330276

ore 9.00 Centro cittadino Mercato straordinario ore 10.00 Piazza Garibaldi Apertura Pista di pattinaggio ore 15.00 Piazza Garibaldi Saga dei sabadon Circolo ACLI Tango & Cash ore 21.30 Piazza Mazzini Addobba l’albero di Natale Pro Loco con distribuzione di regali ai bambini, castagne e vin brulè

Sabato 9 Dicembre

Domenica 17 Dicembre

Martedì 26 Dicembre

ore 9.00 Piazza Garibaldi Stelle per la Vita AIL ore 10.00 Piazza Garibaldi Apertura Pista di pattinaggio ore 16.00 Centro Culturale Mercato Costruisci il tuo regalo di Natale! Laboratorio libero per bambini dai 6 agli 11 anni, su prenotazione LABORATORI C.C. Mercato 0532/330276

ore 9.00 Centro cittadino Mercato straordinario ore 9.00 Centro cittadino Mercatino del riuso Pro Loco ore 10-18 Galleria commerciale I Tigli Raccolta fondi Telethon Gruppo di associazioni aderenti ore 10.00 Piazza Garibaldi Apertura Pista di pattinaggio ore 15.00 Piazza Garibaldi Mercatino dei ragazzi dalle ore 15.00 Piazza Garibaldi Stuzzicanti proposte di street food Leo Club Argenta con gli esercizi commerciali e le aziende agrituristiche ore 17.00 Piazza Garibaldi Arrivo dei Babbi Natale in Vespa Leo Club Argenta e Motoclub 44011

ore 10.00 Piazza Garibaldi Apertura Pista di pattinaggio ore 21.00 Duomo di San Nicolò Concerto di Natale Corale G. Verdi

Sabato 23 Dicembre

ore 10.00 Piazza Garibaldi Apertura Pista di pattinaggio ore 17.30 Piazza Garibaldi Arrivo della befana, del befanone e del dottore Polisportiva Gioco e Vita

Venerdì 8 dicembre

Domenica 10 Dicembre ore 9.00 Piazza Garibaldi Stelle per la Vita AIL ore 9.00 Centro cittadino Mercato straordinario ore 10.00 Piazza Garibaldi Apertura Pista di pattinaggio ore 15.00 Piazza Garibaldi

Mercatino dei ragazzi ore 15.00 Piazza Garibaldi Stuzzicanti proposte di street food Leo Club Argenta con gli esercizi commerciali e le aziende agrituristiche ore 17.00 Piazza Garibaldi Arrivo dei Babbi Natale in Vespa Leo Club Argenta e Motoclub 44011

ore 10.00 Piazza Garibaldi Apertura Pista di pattinaggio ore 15.00 Piazza Garibaldi Saga dei sabadon Circolo ACLI Tango & Cash ore 16.00 Centro Culturale Mercato Costruisci il tuo regalo di Natale!

Sabato 30 Dicembre ore 15.00 Piazza Garibaldi Saga dei sabadon Circolo ACLI Tango & Cash

Domenica 31 Dicembre ore 9.00 Centro cittadino Mercato straordinario ore 10.00 Piazza Garibaldi Apertura Pista di pattinaggio ore 15.00 Piazza Garibaldi Saga dei sabadon Circolo ACLI Tango & Cash

Sabato 6 Gennaio

INFO Comune di Argenta tel. 0532 330 221 - IAT numero verde 800 111 760 iatargenta@comune.argenta.fe.it - www.comune.argenta.fe.it

f

Comune di Argenta 19


dalle Frazioni ANITA 6 gennaio ore 15.00 Festa della Befana dei bambini - sala PD calza e dolci per tutti i bimbi!

BANDO

4 e 5 gennaio distribuzione doni ai bambini ed anziani del paese 6 gennaio ore 19.00 nell’area cortiliva (ex scuole elementari) presso la sede del Circolo “La Zanzara” rinfresco con distribuzione di panini, salsiccia, stufato con fagioli, vin brulè, cioccolata calda, pizza, dolci caserecci ore 20.00 Rogo “Befana” 28 gennaio Tradizionale raduno della Mountain Bike “Duri di... Freddo” con percorso nelle campagne, argini e anse vallive ore 12.30 premiazioni e pranzo nella sede del Circolo

BOCCALEONE

7 dicembre ore 17.00 accensione luminarie piazzale chiesa e vie del paese 16 dicembre ore 20.00 Sala Bar Circolo Arci Boccaleone - ceniamo tutti insieme aspettando il Natale con musica e divertimento 24 dicembre dalle ore 16.30 per chi lo richiederà Babbo Natale passerà per le case del paese a distribuire doni ai bambini 6 gennaio ore 14.30 tutti in piazza con la befana, che porterà calze a tutti i bambini presenti, giochi, musica, caffè di cioccolato – vin brulé e panettone per tutti. A conclusione della giornata estrazione lotteria

CAMPOTTO

6 gennaio ore 14.30 Arriva la Befana! Consegna della calza a tutti i bambini del paese

CONSANDOLO

8 dicembre ore 18.00 Centro del paese accensione luminarie 16 dicembre ore 16.00 Teatro parrocchiale recita di Natale dei bambini della scuola materna Elisa Buscaroli 24 dicembre ore 19.00 Babbo Natale in famiglia - tradizionale distribuzione dei doni ai bambini nelle loro abitazioni ore 23.30 Chiesa parrocchiale di San Zeno – rappresentazione del presepe vivente ore 24.00 Santa Messa solenne di Natale

26 dicembre ore 7.30 laghetto zona campo sportivo – tradizionale gara natalizia di pesca alla trota 5 gennaio ore 20.30 piazza – arriva la Befana in Piazza, distribuzione gratuita della calza ai bambini; distribuzione gratuita di pinzini, panini, salumi, cioccolata calda, vin brulé e altre specialità dolci e salate, chiuderà la serata un grandioso spettacolo di intrattenimento per tutti 6 gennaio ore 7.30 campo sportivo – raduno mountain bike per tutti e allieteranno le festività nelle vie principali del paese addobbi natalizi e il presepe luminoso

FILO

6 gennaio ore 14.30 Villa Vittoria - Arriva la befana! Pomeriggio dedicato ai bambini con animazione e consegna delle tradizionali calze Grazie a Parrocchia S. Agata, Comitato Legati da un Filo, R.P.C., Consulta, Associazioni ed attività produttive del territorio

LONGASTRINO

A partire dall' 8 dicembre Associazione Lungo le Strine offrirà un panettone a tutti gli over 85 della frazione come augurio di Buone Feste 10 dicembre centro polivalente in via Bassa 59 Longastrino - Pranzo per gli anziani - il gruppo del volontariato longastrinese - Comitato per l'anziano - organizzerà un pranzo per tutti gli over 75 17 dicembre dalle ore 10.00 piazza del paese - 11° Natale lungo le Strine - l'Associazione Lungo le Strine organizza l'undicesima edizione della festa di Natale per grandi e piccini. Nella mattinata mercatini di Natale ore 15.00 animazione per bambini aspettando l'arrivo di Babbo Natale che porterà doni a tutti i bambini presenti. Cioccolata calda, vin brulè e polenta per tutti 17 dicembre ore 20.30 Parrocchia San Giuliano in Longastrino - CONCERTO DI NATALE E PRESEPE VIVENTE 6 gennaio ore 10.00 Santa Messa in parrocchia a Longastrino con arrivo dei Magi ore 15.00 sala polivalente del centro diurno in via Bassa a Longastrino - Arriva la Befana! Manifestazione offerta dall'associazione Lungo le Strine - animazione per bambini e dono della calza

7 gennaio ore 10.00 Festa della famiglia - Parrocchia San Giuliano in Longastrino - Santa messa e pranzo per la famiglia

OSPITAL MONACALE

8 dicembre ore 21.00 Chiesa Gran concerto di Natale con la partecipazione di Nadia Pirazzini, Pier Paolo Gallina, Roberto Valeriani, Coro Polifonico O. di Lasso, Coro “San Rocco” di Bologna, Orchestra New Ensamble di Bologna, Direttore Paolo Taddia

SAN BIAGIO

8 Dicembre ore 18.30 Bar Ristorante da Poldo con rinfresco - Accensione albero di Natale e Luminarie 22 Dicembre Visita e omaggio di un piccolo pensiero da parte di Babbo Natale alle persone anziane e al Centro Riabilitativo Santa Teresa 22 Dicembre scuola elementare - visita di Babbo Natale per un saluto ai bambini 6 gennaio Teatrino di San Biagio - la befana distribuira doni ai bambini

SAN NICOLÒ

6 gennaio ore 15.00 Piazza Chiesa di San Nicolò - Arriva la Befana! Animazione, bevande calde, dolciumi, distribuzione delle calze ai bimbi e intrattenimento

SANTA MARIA CODIFIUME

16 dicembre ore 20.00 centro La Confina festa della scuola materna 22 dicembre ore 20.00 centro La Confina evento musicale con la scuola di musica Solaris 23 dicembre ore 16.00 piazza Gualandi il centro socio-culturale L'Aquilone organizza il Natale in piazza 24 dicembre 18.00 cortile della casina parrocchiale, parrocchia S.Maria Maddalena di Codifiume, si organizza un presepe vivente 31 dicembre centro La Confina - gran serata di fine anno con mega tombola, spuntino di mezzanotte e brindisi inaugurale Le tombole riprenderanno dopo gli auguri fino a notte inoltrata

TRAGHETTO

24 dicembre ore 14.30 in giro per il paese con Babbo Natale dove verranno distribuiti doni e auguri alle famiglie ore 22.30 davanti alla chiesa bevande calde e dolci e a seguire la Santa Messa

Auguri di Buone Feste SOLUZIONI INFORMATICHE PER IMPRESE E PROFESSIONISTI

GESCAD s.p.a. Argenta (FE) | 0532 315911 Group

20

gescad@gescad.it | www.gescad.it


>19.00 mo Lugliè dimostrazione di arba,Via Gramsci

FIACCOLATA DI SAN NICOLA E DEL VISCHIO Sab. 12

>20.30 ore 21.00>23.00 Mercoledì 6 dicembre, nel giorno del Santo simo Show ofPatrono di Argenta, Serata ritorna la tradizionale Fiaccolata di SanDanzante Nicola e del vischio promossa bbotti Clownerie dall’associazione culturale >23.00 con Fox celtica Dj Trigallia. di Strada. Alle 17.00 partirà la fiaccolata, che si concluderà 13 di San Nicola e la sulla pista con ilDom. racconto -med: pole dance ore distribuzione dei doni18.30>19.00 ai bambini presenti, vin y-yoga e cerchio brulè per tutti gli adulti e cioccolata calda per “La Valigia Bucata” bizione tutti i bambini. improvvisazione teatrale a cura >19.00 di Teatro Tao mo Lugliè ore 21.00>23.00 dimostrazione di Balli Gruppo Anche quest’anno il 9 di e 10 dicembre, dalle 9 alle 18, in Piazzacon Garibaldi ad Argenta torna arba,Via Gramsci Dj Maurizio l’iniziativa Stelle di Natale A.I.L. (Associazione >23.00 di Strada conItaliana M&Mcontro Leucemie, Linfomi e Mieloma)

STELLE DI NATALE ail

con un contributo minimo di euro 12. I fondi raccolti saranno immediatamente a disposizione >18.00 dell'Istituto di Ematologia dell'Ospedale di mo Lugliè Cona diretto dal Prof. Antonio Cuneo, con il quale dimostrazione di l'Associazione lavora in stretta sinergia. Anche arba,Via Gramsci quest'anno i progetti che grazie alla raccolta si potranno realizzare riguarderanno >21.00 principalmente la ricerca oncoematologica a Bucata”, clinica e sperimentale, l'assistenza domiciliare ai azione teatrale con malati e alle loro famiglie e l'acquisto di nuovi o,Via Gramscistrumenti con consentano un sempre più rapido Piazza Giovanni XXIII inquadramento diagnostico della malattia per Ven. Sab. 12 quindi nel rendere più mirate le 11, terapie e gestire Strada e Dom.queste 13 patologie. miglior modo possibile >22.30

ore 21.00>23.00 a Bucata”, Scuola di Musica Solaris azione teatrale con Musica dal lavivo è partita sabato 21 ottobre programmazione o,Via Garibaldi

dom o

“The Voice of Italy” attraverso una magica interpretazione, da lui stesso arrangiata, di “Mad World”, hit di Gary Jules. Il soul, il jazz e il blues sono il suo pane quotidiano insieme al pianoforte, che studia dall’età di 5 anni. La sua prima maestra è stata la nonna, pianista classica, con la quale faceva ore e ore di esercizio.Appuntamento da non perdere, domenica 13 alle 21, in piazza Mazzini.

Ven. 11 ore 21.00>23.00 Balli di Gruppo con Bertarelli

Piazza Mazzini

Cortile Scuola Media

Ven. 11 ore 21.00>23.00 La Corale G.Verdi presenta: “Tra il dire e il fare c’è di mezzo il cantare”

Ven. 11 ore 21.00>23.00 Concerto degli Allievi

Sab. 12 ore 21.00>23.00 “Argenta e Dintorni Moda e Spettacolo” Sfilata di moda Dom. 13 ore 21.00>23.00 Thomas Cheval: “Allons Dancer Tour”

Sab. 12 ore 16.00>17.30 Laboratorio di Teatro a cura di Piccola Bottega degli Errori ore 21.00>23.00 Concerto degli Allievi Dom. 13 ore 16.00>17.00 Laboratorio di Musical a cura delle Delizie Armoniche ore 17.30>19.00 Commedia musicale: “Il Paese delle Tarantelle” di Axum Mistri

Piazzetta Teatro dei Fluttuanti Ven. 11 ore 20.30>22.00 Le Allieve della Maestra S. Masotti: “La Danza… il linguaggio dell’anima”

teatro dei fluttuanti

laboratori per bambini Sab. 12 ore 21.30>23.30

cinematografica di prime visioni del fine settimana così come la stagione teatrale 2017/2018. Per il programma completo vai alle pagine 35-36.

IlMusical, Centro culturale MercatoArmoniche: proporrà tre diverse iniziativeTonight” Le Delizie “Broadway laboratoriali dove i bambini dai 6 agli 11 anni saranno invitati 13ilore aDom. costruire loro21.00>23.00 personalissimo regalo di Natale. del sarà Bel ad Canto” curasu delle Delizie Armoniche Il“Galà laboratorio ingressoa libero, prenotazione, nelle giornate del 9, 16 e 23 dicembre dalle ore 16 alle ore 18.

21


Le Vie dei Presepi nel solstizio di inverno dal 6 dicembre 2017 al 7 gennaio 2018 in Saperi e Mestieri II Lr 37/94

Torna la tradizionale “Mostra dei presepi” nelle vie del centro storico del paese: Rione S. Domenico,Via Aleotti,Via Gramsci e Via Gaiba, mentre l’antico convento dei Cappuccini sarà, il prezioso contenitore della 8° Mostra presepistica dal 6 dicembre al 7 gennaio. I Presepi, esposti nella Chiesa di San Lorenzo, sono eseguiti con tecniche varie, materiali e stili diversi. La mostra ha lo scopo di mantenere viva la tradizione del presepe nell’Argentano. L’ingresso è gratuito.

babbo natale in famiglia Babbo Natale in famiglia è una iniziativa di volontariato dei giovani del Leo Club Argenta dal 1994, il ricavato dell'attività, a offerta libera, sarà devoluto in beneficenza. Porta la tua letterina nella casetta di legno in Piazza Garibaldi, inseriscila nella buchetta della posta e i folletti la invieranno nelle magiche terre di Babbo Natale! L'Ufficio di Babbo Natale sarà aperto il pomeriggio del 6 dicembre, domenica 10 e 17 dicembre ore 10-12 / 15.30-21 ed il 22, 23 e 24 dicembre. Santa Claus phone Center cell. 338 8410 928

a natale siamo tutti piu buoni Domenica 10 e 17 dicembre i ragazzi del Leo e i Soci del Lions si attiveranno per alcune raccolte fondi a scopo benefico: il Pandorino Leo, con un contributo di € 3,00, il ricavato sarà destinato ad acquisti di materiale per i plessi scolastici e il Calzino Scaldotto con un contributo minimo di € 6,00, il ricavato sarà devoluto a favore del progetto Web Reputation Comprensivi di Argenta 1 e 2. Leo Club Argenta sarà inoltre presente domenica 10 e 17 dicembre, in collaborazione con gli esercizi commerciali e le aziende agrituristiche, per offrire stuzzicanti proposte di street food il cui ricavato sarà destinato al service Scambi giovanili Lions anno 2017-18.

• PIZZERIA • ristorante • birreria • STUZZICHERIA Giardino estivo - Veranda completamente riscaldata Via Bianchi 5/C - Argenta FE Tel. e Fax 0532 805933

22


ARGENTA TEXTILE ART EXIBITION 2017 Argenta Textile Exibition ritorna in veste natalizia proponendo un’esposizione di opere tessili che comprendono le categorie tessitura, ricamo e cucito. Potranno prendere parte all’esposizione tutti gli appassionati di arti tessili che vorranno realizzare una o più opere di fantasia. Ciascun partecipante potrà utilizzare materiali sia naturali che sintetici lavorando filati e tessuti con qualsiasi strumento e tecnica tessile. Dai ferri all’uncinetto, dai telai alle macchine da maglieria, dall’ago alla macchina da cucire. L’opera da realizzare è libera; si potrà spaziare dall’abbigliamento agli oggetti d’arredo, dagli amigurumi alla biancheria per la casa, dai gioielli agli accessori purché attinenti al tema proposto per colori o forme. Saranno ammesse opere tessili contenenti perline, paillettes, bottoni, piume o piccoli materiali non tessili. Le opere verranno esposte dal 6 dicembre 2017 al 7 gennaio 2018 in Via Garibaldi 1/e Argenta (Fe).

CENTRO CULTURALE mercato Il Centro Culturale Mercato ospiterà al piano terra dal 1 Dicembre al 14 Gennaio la mostra Regalo di Natale. Ritratti di famiglia: venti artisti diversi per una collezione privata di Stefano Trentini, autori noti e meno noti ai quali ogni anno, per il regalo di Natale, è stato commissionato un ritratto familiare. Al primo piano, dal 2 Dicembre al 14 Gennaio 2018, la mostra di Renata Gualandi Il fascino del graffito e di Massimo Brancaleoni La seduzione del colore. Quest'ultimo si dedica ad una pratica pittorica in cui sono evidenti i riferimenti a vari momenti della storia dell’arte, con rare e sporadiche presenze a manifestazioni espositive. Le suggestive opere di Brancaleoni sono affiancate dalle magnifiche ceramiche di Renata Gualandi.

MERCATI, MERCATINI E NEGOZI vesTITI A FESTA Come consuetudine, in occasione di GiocArgenta i negozi rimarranno aperti anche nei giorni festivi. Verranno inoltre riproposti anche i mercati straordinari le domeniche 3, 10, 17, 24, 31 dicembre dalle 9.00 alle 19.00; torneranno i mercatini dei bambini domenica 10 e 17 dicembre nei porticati di Piazza Garibaldi e di via Mazzini. Non mancheranno inoltre le stuzzicanti degustazioni e le animazioni a cura delle associazioni di volontariato, tutti i pomeriggi dei giorni festivi e prefestivi. Domenica 17 dicembre torna il Mercatino del Riuso organizzato da Pro Loco per le vie del centro cittadino.

23


ADESIONI GIOCARGENTA 2017/2018 Abbigliamento e accessori Baby Center Outlet Via Don Minzoni, 14/B tel.0532/804112 Big. B Via Garibaldi, 1/A-B tel. 0532/800709 J. Nicholas Via Garibaldi, 3/B tel. 0532/805490 Punto Moda srl Via Don Minzoni, 5/E tel.0532/807298 Agenzie Immobiliari Celletta 41 di Andraghetti Mirca Via Celletta, 41 tel. 0532/804342 Agenzie viaggi Tolomeo Viaggi di Brunella Via A. Gramsci, 14/A tel. 0532/800765 Via Bentivogli, 4/2 – Molinella tel. 051/881698 Assicurazioni Daghia Maurizio e Marchini Luigi Agenti UnipolSAI - Divisione SAI Via Garibaldi, 11/B tel. 0532/804492 Bar Caffè Italia di Todaro Leonardo snc P.zza Garibaldi, 3/A tel. 0532/804102 Carrozzerie Autocarrozzeria Spy Car di Tarozzi – autorizzata Peugeot e Citroen Piazza Giovanni XXIII, 5/B tel. 0532/804114 Soccorso stradale 24 ore su 24

Enoteche Enoteca, Vineria e Caffetteria Burattoni Federico Via Circonvallazione, 39/A tel. 0532/804290 Farmacie Farmacia Marangoni P.zza Garibaldi, 3/C tel. 0532/804023 Soelia Farmacie Argenta, Bando e Codifiume P.zza Garibaldi, 2/C tel. 0532/804004 Ferramenta Ferramenta Roberto Sala di M. Antonietta Sala e C. snc Via Don Minzoni, 6/A-B tel. 0532/804026 Fioristi Carantoni Fioreria e Sweet Home P.zza Mazzini, 1/D-E-F tel. 0532/804547 Forni Cose buone dal forno Via Matteotti, 24/A tel. 0532/318217 Lavasecco Pulisek Lavanderia 2000 Via Gramsci, 26/A tel. 0532/804027 Parrucchieri Paola Parrucchieri Via P.P. Travasoni, 9/C tel. 0532/805746

Cartolerie Cartolibreria Argentana Via Matteotti, 29/D tel.0532/800077

Profumerie Profumerie Sabbioni P.zza Giovanni XXIII, 1 tel. 0532/805423

Distributore, Deposito carburanti Esso di Calzolari Gilberto Via Nazionale Ponente, 2/B tel.0532/804216

Ristoranti, Pizzerie Il Grappolo Via Celletta, 14/A tel. 0532/318308 Poker Via G. Bianchi, 5/C tel. 0532/805933

Dolciumi Liquori Vini Cavallini & C. sas Via Spinata, 9 tel. 0532/804146 Gaiani Roberta Via Mazzini, 3/A tel. 0532/804481 Elettrodomestici, telefonia, Informatica Guerra Elettrodomestici - Unieuro City Via Don Minzoni, 16/C tel.0532/804112 Unity Solutions Via A. Gramsci, 12/E tel. 0532/800740

24

Erboristerie Diplomata Erboristeria “Il Tiglio” Via Terraglio della Fossa, 18/A tel. 0532/804183

Sanitaria Sanitaria Ortopedica Argentana Via Matteotti, 26/D tel.0532/805714


a!

#bellargenta

consandolo scheda

• Popolazione 2.223 abitanti i consandolesi • Coordinate geografiche latitudine 44.65317 longitudine 11.77398 • Estensione 2.073 ettari • Lingua italiano, ferrarese • Segni particolari un forte senso di comunità

RPC di CONSANDOLO Presidente

patrizia molesini Segretario

Andrea giberti Componenti

Piero Pasetti Fabio tassoni Rita Toschi per scrivere all'rpc

rpcconsandolo@gmail.com

patrizia molesini ci racconta Consandolo La prima Delizia estense fuori Ferrara venne costruita proprio a Consandolo nella prima metà del 1400 da Nicolò III d’Este. Delizia che raggiunse il massimo splendore quando nel 1540 divenne possedimento di Renata di Francia, moglie di Ercole II d’Este e figlia di Luigi XII Re di Francia, la quale, un po’ defilata dalla corte di Ferrara, poté professare la propria fede protestante ospitandovi, si dice, anche Giovanni Calvino. Della Delizia oggi non rimane nulla, solo documenti e scritti ci possono far immaginare lo sfarzo e la ricchezza del palazzo. Il mio paese nel secondo dopoguerra, sfruttando il collegamento ferroviario con Bologna e la lungimiranza imprenditoriale di Luigi Buscaroli, precursore in Italia della moderna produzione frutticola, arrivò a contare cinque grandi complessi frigoriferi per la lavorazione e conservazione della frutta. Consandolo oggi conta circa 2.000 abitanti, io sono una di questi da sempre,. Ho sposato un consandolese come me e dopo il matrimonio stabilirci nel nostro paese ci è sembrata la cosa più normale da fare. Vivere in un piccolo paese ha sicuramente diversi pregi, ci conosciamo quasi tutti, e, nonostante alcuni episodi le nostre zone sono ancora abbastanza tranquille, abbiamo un’ottima scuola materna, i nostri bambini possono frequentare la scuola primaria e la secondaria di I grado nel paese. Per gli anziani la presenza della banca, della farmacia e della Posta è rassicurante e li rende autonomi. Allo stesso tempo i difetti di vivere in campagna sono legati alla distanza da percorrere quotidianamente per raggiungere il lavoro, le scuole superiori, per andare al cinema o a teatro. I trasporti pubblici, presenti in periodo scolastico sono scarsi durante l’estate, e dal nostro paese per raggiungere l’ospedale di Cona bisogna passare per Ferrara. Partecipare alla vita di Consandolo facendo parte del Consiglio di Partecipazione prima e dei Rappresentanti di Partecipazione Cittadina poi, è stato interessante e stimolante, per conoscere meglio i miei concittadini, apprezzare il lavoro delle associazioni di volontariato, e allo conoscere gli amministratori locali e i loro collaboratori. Il centro e le strade principali del mio paese meritano una visita nel periodo natalizio, quando si accendono le luminarie, opera del Gruppo di Attività Natalizie ora Proloco GAN, che da diversi anni richiamano visite dai paesi limitrofi. Un altro motivo per visitare Consandolo è il percorso del Primaro, un sentiero sterrato che percorre il vecchio argine del fiume in un percorso quasi parallelo alla via Nazionale, la vecchia Adriatica, molto frequentato da ciclisti in mountain bike, da camminatori e amanti del running. 25


l'azienda agricola luigi buscaroli Luigi Buscaroli, perito agrario di Massa Lombarda, cominciò a comperare terra a Consandolo, iniziando nel 1905 dal fondo Trombone, podere già famoso per un allevamento di cavalli da corsa, istituito dai marchesi Costabili di Ferrara a metà del XIX secolo. Diplomato a Imola nel 1897, aveva già tentato un impianto fruttifero nella sua terra natia, dove in precedenza alcuni tecnici inglesi avevano impiantato dei peschi, sperimentandone la coltura. Così egli portò a Consandolo la sua esperienza, mettendo a dimora fin dal 1906 i primi 590 peschi al Trombone, destando la meraviglia degli operai per questa nuova coltura. Fino a quegli anni infatti, l’agricoltura di Consandolo aveva avuto come unici prodotti il grano, il granoturco e la canapa; per questo raccontava un vecchio operaio di quei tempi che, avendo posto a Buscaroli la domanda del perché impiantasse il frutteto anziché seminare grano e mais, prodotti con i quali ricavare pane e polenta, base dell’alimentazione di quel tempo, ricevette questa risposta: “Quando venderemo la frutta

potremo acquistare il pane, la polenta ed anche il companatico”. Ben presto Buscaroli sviluppò questa nuova coltura in modo notevole, compiendo continui esperimenti su nuove varietà di frutta, tentando innesti ed associando le coltivazioni. Cercò collaborazione con industrie chimiche per una costante evoluzione di prodotti antiparassitari, più mirati a combattere le malattie ed i parassiti; fino ad allora infatti si usava il solfato di rame come rimedio generale, irrorandolo con pompe a mano che ben presto divennero obsolete. Specializzò i braccianti in queste nuove mansioni e per questo vennero inviati a Massa Lombarda per frequentare corsi di potatura, conoscenza da trasferire poi ai colleghi in azienda. Negli anni ’50, vennero organizzati dei corsi anche nel paese di Consandolo, tenuti da tecnici dell’Università di Bologna; alla fine del corso, gli operai ottenevano una qualifica che comportava una modifica alla loro tariffa. Alcuni di questi, acquisendo molta esperienza, divennero agenti di campagna in altre aziende fuori zona. In seguito a tutte queste ricerche e all’impegno

peschi al Trombone, anni ’30

gianluigi bertazzoli

Mi sono trasferito a Consandolo a fine anni ottanta, per cui non sono un consadolese doc. Ma l'importante è la volontà: fin da subito mi sono avvicinato al Gruppo Attività Natalizie, ora Proloco GAN, grazie alla quale abbiamo potuto realizzare diverse attività per il nostro paese. Oltre al progetto delle luminarie di Natale, siamo riusciti nel 2000 e nel 2010 a svolgere proprio qui le mini olimpiadi dei ragazzi, una gran soddisfazione per noi! Inoltre, a settembre la nostra fiera di paese e la distribuzione della calza della Befana, resa possibile grazie al contributo di tutti i commercianti. Il bello della nostra comunità è che tutte le proposte, specialmente quelle dedicate ai ragazzi, vengono sempre accolte con entusiasmo e spirito di partecipazione. Certo è che, come in tutte le realtà, avremmo sempre più bisogno di volontari... per cui fatevi avanti! 26


scuola di potatura a Consandolo

profuso, l’Azienda Agricola Luigi Buscaroli ebbe uno sviluppo veramente grandioso. Da pochi chili di pesche nel 1908, che divennero 66 quintali nel 1909 e già 126 quintali nel 1910, raggiunse nel 1921, con l’introduzione della coltivazione del pero, la consistenza di 10 ettari di frutteto con 10.000 piante. Dal 1922 in poi gli impianti di nuovi frutteti furono messi a dimora ad un ritmo tale da raggiungere anche le 10.000 piante annue, fino a conseguire nel 1937 un totale di 118.100 piante su un terzo del terreno aziendale. Nei rimanenti due terzi, circa 260 ettari, si coltivavano grano, mais, canapa, barbabietole e foraggi. L’azienda agricola si estese costantemente con l’acquisizione di sempre nuovi terreni, che portò Luigi Buscaroli ad essere proprietario di numerosi fondi, riuniti in tenute sulla base della loro ubicazione, ad uso amministrativo. Si contavano pertanto le tenute Trombone, Frassino, Portoni, Scalambra, Santa Croce. Alcuni fondi furono creati ex novo dal recupero di terreni bonificati nel 1928/29 con la realizzazione del Cavo Spina e a questi fondi Buscaroli diede il nome dei suoi figli. Tali ritmi di produzione vennero conservati fino agli

cernita ed imballaggio frutta, 10 agosto 1925

anni '42‑'43, ma vennero drasticamente ridotti con il progredire degli anni di guerra. La sirena della fabbrica, che scandiva le giornate di lavoro dei Consandolesi, non mancando mai di annunciare le otto del mattino, aveva annunciato anche l’entrata in guerra dell’Italia. Nell'aprile del 1945 l'attività industriale si azzerò per le gravi distruzioni che i bombardamenti e gli incendi produssero. Nel dopoguerra gli impianti furono ricostruiti in scala ridotta, ma la sirena ritornò a suonare. L'azienda Buscaroli, che era sorta come impresa individuale, si organizzò in forma societaria familiare per superare le disposizioni della riforma agraria introdotta in quel periodo. Infatti per la legge Gullo ‑ Segni l'impresa fu suddivisa in quote intestate ai componenti della famiglia Buscaroli, assumendo così un aspetto societario. Nell'anno 1955 le condizioni di mercato determinarono la totale chiusura dell'attività industriale. Contemporaneamente continuava a procedere con i ritmi dell'anteguerra l'attività dì produzione agricola e di esportazione, fino all'anno 1964, quando l'attività commerciale confluì in un consorzio per l'esportazione, denominato Cofer, struttura cooperativa di Ferrara.

dal sito www.consandolo.it, a cura dell'Associazione Ricerche Storiche di Consandolo

MATTEO RUBBINI

Con Consandolo ho un rapporto complesso, in bilico tra l’odio e l’amore. I ritmi di un paese di provincia per me sono fondamentali, mi piace rilassarmi nel suo verde, nei negozi in cui ti fanno credito perché “tanto ci si conosce tutti” e in quel tepore che ti rilascia il vivere lento di un’altra epoca. Al contempo le dinamiche di un paesino sono soffocanti, non c’è un orizzonte lavorativo, un futuro, e gli abitanti spesso sono pettegoli. A questo si aggiunge che Consandolo ha una data di scadenza che non supererà i 50 anni! Io continuerò a sbrogliarci la mia esistenza finché sarà possibile, consapevole che, nel bene o nel male, avrò vissuto un’epoca che non ci sarà più.

27


a!

in primo piano

Cooperativa Sociale "La Pieve"

Un mondo di persone al servizio della comunità Un'impresa sociale che ha saputo radicarsi fortemente nell'argentano, adattandosi a nuovi scenari del welfare, con la consapevolezza che per continuare a crescere è necessario cogliere le opportunità che un territorio ti offre. Così la coop sociale La Pieve, da 33 anni operativa nel comune di Argenta, è cresciuta, diversificando servizi e competenze; oggi interlocutore per l'ente pubblico, partner operativa di Soelia, sempre più presente anche nei servizi per le aziende e i privati.

O

ccupazione, inserimento lavorativo, formazione, riabilitazione: con questi obiettivi la Cooperativa sociale La Pieve in accordo con gli enti pubblici di Ravenna e Ferrara e con l’Opera di Santa Teresa, da un trentennio promuove il lavoro e la solidarietà in un’ottica di sviluppo anche di tipo imprenditoriale. A tale scopo, opera nell'intento di promuovere la cooperazione sociale cosiddetta di tipo B - ossia che destina almeno il 30% dei posti di lavoro a persone disabili o in condizioni di svantaggio - e con esse la qualità della vita di persone in difficoltà. Attualmente, tra Ravenna e Ferrara, vi lavorano 270 persone, di cui 10 circa a livello impiegatizio, 30 in ruoli di coordinamento e 230 operativi nelle varie attività. Queste sono suddivise nelle aree: artigianale, agricola, servizi alla collettività e servizi alla persona, consentendo di creare opportunità lavorative in diversi contesti sempre con l'obiettivo di sviluppare le autonomie lavorative individuali.

Un po' di storia

è stata fondata nel 1984 ad Argenta grazie alla volontà e al sostegno del Parroco Don Matteo Solaroli, con il nome di Cooperativa Solidarietà e con lo scopo iniziale di realizzare servizi per gli anziani. Nel 1988 diventa Cooperativa Sociale La Pieve, prendendo il nome dalla Pieve romanica di San Giorgio e rinnova il proprio scopo sociale orientandosi a dare risposte al problema dell’occupazione lavorativa di persone disabili o in difficoltà. Nel 1989 il parroco Don Matteo Solaroli viene nominato direttore dell’Opera di S. Teresa del Bambino Gesù di Ravenna, istituto che accoglie persone disabili e anziani, circostanza che ha permesso alla Cooperativa di estendere il proprio ambito di intervento in quella realtà.

S. Biagio Centro San Biagio

Il centro residenziale socio-riabilitativo dell'ex Balla Cogolli ospita 15 persone giovani e adulte con disabilità, assistite da 9 operatori. Il personale cura tutti gli aspetti educativi, socio-sanitari e di assistenza della persona. Il servizio residenziale prevede la possibilità di inserimento della persona disabile anche in servizi diurni.

28

Via Chiesa, n°37, San Biagio FE Tel./Fax 0532 852378 e-mail: sanbiagio@cooplapieve.it

Centro diurno Maiero

Il centro diurno socio-occupazionale di Maiero ospita 24 persone con disabilità gravi che non sono in grado di svolgere attività occupazionali e lavorative in autonomia. La lavorazione della ceramica e l’assemblaggio collari per l’edilizia (grondaie) sono tra le attività principali che hanno valenza socioriabilitativa.Vi lavorano 4 persone. Via Prondolo, n°72/74 A, Maiero FE Tel. 0532 811403 e-mail: maiero@cooplapieve.it

Asilo Nido Dorè'

La gestione dell'asilo nido Dorè di San Biagio vede impiegate 4 operatrici che si occupano della cura di bambini che vanno dai 3 mesi ai 3 anni. Via Chiesa, n°. 37/1, S. Biagio FE Tel. 0532.809208 e-mail: dore@cooplapieve


La squadra di Franco e la collaborazione con il Comune e Soelia Con una squadra di 44 operatori, coordinata dal responsabile Franco Calzolari, la Coop sociale La Pieve rappresenta per cittadini e aziende di Argenta un punto di riferimento prezioso in diversi ambiti di interesse pubblico, dai servizi ambientali, grazie alla consolidata collaborazione con Soelia, ai servizi di supporto al comune, come l'accompagnamento al pre-scuola, le pulizie in vari enti ed il supporto nella casa di riposo. La collaborazione con SOELIA negli anni ha permesso di accrescere e migliorare la qualità dei servizi sul territorio. La Pieve infatti si occupa, su incarico di SOELIA, di effettuare il servizio porta a porta di raccolta differenziata del verde, della raccolta su chiamata dei rifiuti ingombranti, dell'olio alimentare esausto e di indumenti e, dal 2009, gestisce il centro di disassemblaggio dei rifiuti ingombranti in via Bandissolo, con recupero di frazioni quali legno, tessuto, ferro, plastica e vetro. Fornisce inoltre supporto nella manutenzione al verde pubblico e dei cimiteri.

Giardinaggio Argenta

Un servizio di inserimento lavorativo con 14 addetti impegnati nella manutenzione del verde, pulizia di giardini, disinfestazione nei tre Comuni di Argenta, Portomaggiore e Ostellato. Una squadra è dedicata alla manutenzione del verde del Golf Club di Argenta. Via Pioppa Storta, 8, Argenta FE Cell. 347.9714324 e-mail: argenta@cooplapieve.it

Biblioteca Argenta

Bar Ospedale

Via Mazzini, n°. 2/b, Argenta FE Cell. 347.9714324 e-mail: argenta@cooplapieve.it

Via Nazionale Ponente, 7, Argenta FE Tel. 0532 317611

Nel servizio di inserimento lavorativo della biblioteca F. L. Bertoldi di Argenta operano 5 addetti che affiancano il personale comunale nei servizi bibliotecari e della gestione della emeroteca.

La Cooperativa Sociale La Pieve gestisce l'attività di bar ristoro all'interno dell’Ospedale Mazzolani-Vadini di Argenta da marzo scorso, impiegando complessivamente 4 persone.

29


a!

sicurezza cultura

Protezione civile un piano emergenza per la salvaguardia di beni e cittadini

Cosa è stato fatto e cosa faremo PIANO SPEDITIVO Nel 2014 è stato approvato il piano speditivo di protezione civile, un documento redatto da esperti professionisti dell’area che analizza pericoli e reazioni al pericolo della nostra comunità e suggerisce quindi come al meglio organizzarsi in caso di emergenza. Il piano è costantemente aggiornato e lo potete consultare nella pagina internet del Comune di Argenta>Municipio>Protezione Civile>Piano Emergenza. Ovviamente un piano non significa nulla se non diventa operativo, cioè conosciuto, applicato e costantemente aggiornato. CONOSCENZA DEL PIANO Nel 2018 organizzeremo incontri formativi e esercitazioni per la cittadinanza e le scuole, una brochure da mandare a tutte le famiglie, dove si spiegano pericoli e reazioni, le area di ammassamento per ogni frazione e i comportamenti più adeguati per affrontare una difficoltà. 30

DOTAZIONI Abbiamo finanziato l’acquisto della cartellonistica che indicherà i luoghi di primo soccorso e di ammassamento per ogni frazione del nostro Comune. Questi verranno installati a partire da gennaio 2018. A questo tipo di dotazioni affiancheremo mezzi per il soccorso veri e propri, come pompe idrauliche, gruppi elettrogeni etc. che puntiamo di mettere a disposizione di un gruppo di volontariato di protezione civile, gruppo del quale si sta tentando di favorire la costituzione grazie alle associazioni della casa del volontariato. PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Abbiamo rinnovato quest’anno il COC (Centro Operativo Comunale), a questo proposito proseguiremo con la formazione del personale. Abbiamo già provveduto a intervenire sui server della nostra amministrazione per remotizzarli, cioè per fare in modo che tutti i dati e le funzionalità che ci sono necessarie in caso di emergenze non rischino di venire persi o danneggiati in questa situazione. Un esempio sono i dati anagrafici della cittadinanza, preziosissimi in caso di allarme.


È

necessario cominciare a ragionare su come muoversi per un mondo che cambia, spesso improvvisamente e senza avvertirti. Alcuni cambiamenti sono da tempo sotto i nostri occhi. È diventato sentire comune che i fenomeni meteorologici oramai siano virulenti e incostanti. Si è imposta nella nostra agenda politica un’attenzione particolare rispetto a un paese geologicamente attivo e giovane. Argenta è un territorio particolare, un territorio di acqua messo in sicurezza dall’uomo. Sotto il livello del mare di parecchi metri, la nostra storia ha costruito argini alti fino a 14 metri e due consorzi di bonifica che controllano da tempo immemore i livelli delle acque. Un cambiamento di approccio all’ambiente e alla nostra terra che ci richiede un adattamento, un cambiamento di mentalità non solo della pubblica amministrazione, ma di tutti. Abbiamo fatto grandi passi avanti negli ultimi anni, anche se ci rendiamo conto di essere appena all’inizio di uno sviluppo solido della cultura della prevenzione, della reazione all’emergenza e della cura del territorio.

ProtCivFe

la nuova App della Protezione Civile Diventa centrale il modo con il quale si allerta la comunità in caso di pericolo: da un’allerta neve a un'esondazione, fenomeni che hanno una possibilità di essere previsti anche se con tempi ridotti, fino al caso delle alluvioni o terremoti molto più difficili da essere annunciati. Tra i primi nella provincia, abbiamo attivato un'App che vi terrà costantemente aggiornati sull’allerta meteo o di altro tipo nel nostro Comune.

L’App si chiama Protezione Civile provincia di Ferrara, ma la trovate da scaricare sotto l’acronimo ProtCivFe. Scaricatela subito! Grazie a questa App costruiremo dei gruppi di interesse specifico, come abbiamo già iniziato a fare l’anno scorso, che verranno contattati con SMS per comunicazione di interesse urgente. Parliamo per esempio dei rappresentanti di classe e dei Rappresentanti di Partecipazione Cittadina. foto di Sergio Stignani 31


a!

cultura

Dal 2 Dicembre al 14 Gennaio il centro culturale Mercato ospita una grande antologica dedicata a Massimo Brancaleoni; alle sue suggestive opere sono affiancate le magnifiche ceramiche di Renata Gualandi.

R

enata Gualandi – Il fascino del graffito; Massimo Brancaleoni – La seduzione del colore: è il titolo dell'iniziativa espositiva che accompagnerà gli appassionati d'arte nelle festività natalizie e nel passaggio all'anno nuovo. Massimo Brancaleoni, nasce a Conselice nel 1969, dai sette ai tredici anni segue le lezioni di disegno, pittura, scultura e ceramica impartite dalla pittrice Giuseppina Zardi (già assistente di Umberto Folli) presso la Scuola di Arti e Mestieri di Massalombarda. Consegue il diploma al Liceo Artistico di Ravenna e si laurea nel 1991 all’Accademia di Belle Arti della stessa città. Da diversi anni vive e lavora ad Argenta e, in silenziosa controtendenza, ha abbandonato i percorsi consueti della giovane arte contemporanea, recuperando forme e modi propri della pittura dei secoli scorsi. Schivo e riservato ha partecipato in modo sporadico a manifestazioni espositive: nel 1994 ha partecipato alla mostra collettiva “Ritratto Autoritratto, pittori del ‘900 in Romagna” a Palazzo Sforza di Cotignola; nel 1995 ha tenuto una personale al centro culturale Il Granaio di Fusignano e ha partecipato alla collettiva “Ultima Generazione” di Lugo. Tra le altre occasioni espositive si segnalano: “Natura Morta (con frutta)” a Renazzo del 1998, “Paesaggio, cinquanta pittori nella Romagna del ‘900” a Fusignano e “Percorsi Comunicanti” a Fusignano del 2002. Nel 2003 allestisce una mostra personale al Museo Civico San Rocco di Fusignano, con testo introduttivo, in catalogo, di Orlando Piraccini che non manca di rilevare la “vocazione squisitamente pittorica del giovane Brancaleoni, naturalmente indotta, in forza dei solidi insegnamenti ricevuti da un maestro di onestà figurativa come Umberto Folli, a praticare l’arte del passato come ineludibile base d’appoggio alla sua propria nascente libertà inventiva ed alla germinante vena immaginativa”. Nel 2013 allestisce, per la prima volta, una retrospettiva insieme a Renata Gualandi alla Delizia Estense del Verginese.

32

La seduzione del colore

Renata Gualandi nasce nel 1963 ad Argenta, dove vive e lavora. Coltiva da sempre la passione per il disegno e la pittura. Nel 1995 frequenta il corso di ceramica tenuto da Urbano Mingozzi; in seguito continua la propria ricerca studiando le tecniche e le metodologie della maiolica e della ceramica graffita, recuperandone temi e simbologie. L'inaugurazione è prevista sabato 2 Dicembre alle ore 17.00, l'ingresso è libero. Centro Culturale Mercato Piazza Marconi,1 Argenta (FE) Dal 2 Dicembre 2017 al 14 Gennaio 2018 (chiuso 25 e 26 Dicembre; 1 Gennaio) Orari da martedì a sabato: 9.30-12.30 da giovedì a domenica 15.30-18.30 Informazioni: 0532 330276 / 800 111 760


Massimo Brancaleoni e Renata Gualandi al Mercato

Il fascino del graffito 33


a!

cultura

La stagione teatrale 2017/2018 Lo scorso venerdì 10 novembre si è inaugurata la stagione 2017-2018 del Teatro dei Fluttuanti. Si alterneranno sul palcoscenico grandi artisti di fama nazionale ed internazionale. La Compagnia Giovani ’90, dopo successi ottenuti durante la sua prima gestione tra il 2005 e il 2011, è infatti riuscita a rilanciare il Teatro dei Fluttuanti e, per la terza stagione consecutiva, proporrà un nutrito calendario di eventi che toccheranno molti generi teatrali, spaziando dalle pièces di prosa ai recitals comici, dall’opera lirica al balletto e alla danza contemporanea, dal musical all’operetta e al gospel. E, naturalmente, il cinema. Storie di vita, coreografie suggestive, musiche immortali per far riflettere e sognare. In un turbinio di emozioni contrastanti che solo il Teatro può regalare. Teatro dei Fluttuanti Via Pace, 2 Argenta (Fe) Tel. 348/2652283 - giovani90@alice.it Biglietteria dal martedì al sabato ore 16-19 Venerdì 10 Novembre 2017 ore 21 • musicale • lacorelli – coro quadriclavio CARMINA BURANA con 80 coristi e 40 musicisti

Giovedì 28 dicembre 2017 ore 21 Cheryl Porter & Hallelujah Gospel Singers CONCERTO GOSPEL

Più di 100 artisti in scena per rendere omaggio ad un capolavoro del XX secolo. Musiche di straordinaria potenza drammatica sublimano e rendono immortali antichi testi poetici che celano, sotto la patina della frivolezza goliardica, riflessioni universali sull’amore, il destino e l’esistenza umana.

Artista americana tra le più famose a livello internazionale, stretta collaboratrice del cantautore Zucchero, autentica regina del palcoscenico dotata di carismatica personalità, Cheryl Porter interpreta le canzoni della tradizione religiosa afro-americana insieme a grandi voci della musica gospel, dalla sonorità black davvero indimenticabile, in un imperdibile concerto che coinvolgerà il pubblico con un crescendo di infinite emozioni.

Venerdì 17 Novembre 2017 ore 21 • prosa/comico • IVANA MONTI – MATTIA SBRAGIA DIECI PICCOLI INDIANI... E NON RIMASE NESSUNO! con 10 attori

Martedì 2 gennaio 2018 ore 21 DALAI NUUR suggestioni d’oriente

Il capolavoro della regina del giallo, per la prima volta in scena con il finale originale. Dieci sconosciuti, per motivi diversi, sono stati invitati su un’isola deserta. Arrivati nelle camere, trovano affissa agli specchi una poesia,“Dieci piccoli indiani”, che racconta di come muoiano tutti, uno ad uno... E così sarà per gli ospiti, che si accuseranno a vicenda fino a giungere ad una scioccante conclusione.

Lasciatevi accompagnare in un viaggio mozzafiato, attraverso atmosfere, suggestioni, miti e leggende del lontano Oriente. Dalle ninfe di Bali al suono dei tamburi giapponesi, passando per il Bodhisattva dalle mille braccia e i ventagli e i pugnali della danza coreana… la storia millenaria di terre esotiche, cariche di fascino e mistero, rivivrà nei suoni, costumi e coreografie di uno spettacolo unico nel suo genere.

Venerdì 8 dicembre 2017 ore 21 • musicale • IL LIBRO DELLA GIUNGLA - IL MUSICAL ll viaggio di Mowgli

Domenica 7 gennaio 2018 ore 16 • bambini • Simona Pieraccini L’INCANTO regia: Simona Pieraccini LaPrinci

Divertimento, passione, emozione e formazione. Liberamente tratta dall’omonimo romanzo di Rudyard Kipling, la storia che ha appassionato intere generazioni. Il viaggio di Mowgli, bambino trovato dai lupi nella giungla e allevato nel branco, in uno spettacolo ricco di colpi di scena, tra musica, scenografie e coreografie travolgenti. Un musical per tutta la famiglia, per riflettere sui valori dell’amore e dell’amicizia.

Un viaggio dentro le emozioni e lo stupore, dove le bolle fluttuano leggere, uscendo dagli strumenti più bizzarri. Un viaggio tra i colori: il bianco-la poesia, il nero-la paura, il rosso-la passione, l’arcobaleno-la gioia. Uno spettacolo adatto a tutti, grandi e piccini.

Mercoledì 13 dicembre 2017 ore 21 • musicale • COMPAGNIA DI OPERETTA DEL TEATRO AL MASSIMO DI PALERMO LA DUCHESSA DI CHICAGO regia: Umberto Scida

Giovedì 18 gennaio 2018 ore 21 paolo cevoli LA BIBBIA RACCONTATA NEL MODO DI PAOLO CEVOLI regia: Daniele Sala

Un capolavoro mitteleuropeo, tra sonorità jazz e swing mescolate allo stile waltz-opera della Vienna dei tardi anni Venti e ai suoni tradizionali dell’Ungheria, patria del compositore. Un enorme successo portato in scena da un’affiatata e talentuosa Compagnia di Operetta, di ritorno ai Fluttuanti dopo i recenti e calorosi consensi di pubblico.

La Bibbia, “il libro dei libri”, il best seller da tutti conosciuto (anche se forse non da tutti letto), nella rivisitazione di uno tra i volti più amati della comicità italiana. Una grandiosa rappresentazione teatrale dove Dio è il “capocomico” sul palcoscenico dell’universo, il “primo attore” che convoca come interpreti i personaggi più famosi.

Martedì 18 Dicembre 2017 ore 21 sabina guzzanti come ne venimmo fuori Proiezioni dal futuro regia: Giorgio Gallione

Giovedì 25 gennaio 2018 ore 21 artemis danza traviata

• prosa/comico •

Un ritorno al futuro per raccontare il presente. Con la consueta ferocia. Sabina Guzzanti torna in teatro con un monologo esilarante con l’intento di affrontare questioni complesse e riflessioni importanti attraverso la comicità e la satira. Per mettere il pubblico nella condizione di divertirsi. Capendo qualcosa in più. 34

• musicale •

• danza •

• prosa/comico •

• danza •

Uno dei melodrammi più amati tradotto nel linguaggio della danza da una celebre compagnia. Dietro le feste scintillanti, il marciume di una società vuota, dalla morale malsana. Mentre si consuma il dramma del singolo, che deve tragicamente cedere a regole impietose. E il male attende, inesorabile, che i calici si posino.


Martedì 30 gennaio 2018 ore 21 dario ballantini da balla a dalla Storia di un’imitazione vissuta regia: Massimo Licinio

• musicale •

Mercoledì 7 marzo 2018 ore 21 OBLIVION • musicale • OTHELLO, LA H è MUTA di Davide Calabrese e Lorenzo Scuda

• musicale •

Un tributo del grande trasformista all’amico e celebre cantautore, attraverso la reinterpretazione della sua straordinaria produzione artistica e racconti di vita vera.

L’ultima follia: come demolire a colpi di ironia grottesca gli Otello di Shakespeare,Verdi e Rossini! Arie d’opera, canzoni pop, battute irriverenti e gag esilaranti. Un esperimento ardito tra varietà di linguaggi, esercizi di stile e tante citazioni per uno show che non mancherà di divertire e conquistare ogni tipo di pubblico

Mercoledì 7 Febbraio 2018 ore 21 enzo iacchetti libera nos domine regia: Alessandro Tresa

Martedì 13 marzo 2018 ore 21 veronica pivetti VIKTOR & VIKTORIA con 6 attori

• prosa/comico •

Il nuovo spettacolo di Enzo Iacchetti, tra parole e musiche nel puro stile teatro–canzone. Il noto conduttore è prigioniero dell’attualità e desideroso di liberarsi dai dubbi che lo affliggono sul progresso, l’amore, la religione e l’immigrazione, offrendoci un’ultima ipotesi di rivoluzione. Una lotta affrontata con ironia e provocazione, divertendo ed emozionando, con rabbiosa delicatezza. Giovedì 15 Febbraio 2018 ore 21 evolution dance theatre night garden coreografie: Anthony Heinl

• danza •

Mistero, bellezza e meraviglia ci trasportano in un regno magico alla scoperta di cosa accade sotto la luce della luna quando il mondo si riposa. Nella notte, creature luminescenti si svegliano in una nuova dimensione incandescente, dove le ombre hanno colore e il paesaggio è dipinto di luce. Una serata piena di inventiva tra danza, arte, acrobazia e illusione. Martedì 20 Febbraio 2018 ore 21 nuovo teatro sanità la paranza dei bambini con 10 attori

• prosa/comico •

L’omonimo romanzo di Roberto Saviano diventa uno spettacolo. Sfrecciano in moto contromano per le vie di Napoli perché sanno che la loro unica possibilità è giocarsi tutto e subito. Non temono il carcere né la morte. Sparano, spacciano, spendono. Sono la “paranza dei bambini”. Pesci talmente piccoli da poter essere cucinati solo fritti. Cotti e mangiati.All’istante. Proprio come i baby boss e i baby killer. Giovedì 22 febbraio 2018 ore 21 GIUSEPPE GIACOBAZZI IO CI SARò di e con Andrea Sasdelli

• prosa/comico •

fuori abbonamento Le riflessioni del “poveta romagnolo vinificatore” su presente e futuro, sulle diverse generazioni e sui loro differenti linguaggi. Lunedì 26 febbraio 2018 ore 21 angela finocchiaro calendar girls con 10 attori

• prosa/comico •

Un gruppo di donne di mezza età, di un’associazione femminile legata alla chiesa, posa con grande scalpore per un calendario di nudi artistici per una raccolta di beneficenza, raggiungendo una straordinaria notorietà. Un testo teatrale al suo primo allestimento in Italia, con un cast d’eccellenza capeggiato da un’inedita Angela Finocchiaro. Risate assicurate. Giovedì 1 marzo 2018 ore 21 geppy cucciari perfetta testi e regia: Mattia Torre

• prosa/comico •

Un monologo che racconta un mese di vita di una donna dalla vita regolare, scandita da abitudini che si ripetono ogni giorno. Il suo corpo è una macchina faticosa e perfetta che la costringe a cicli di cui gli uomini sanno pochissimo e di cui persino molte donne non sono così consapevoli. Una radiografia sociale, emotiva e fisica di 28 comici e disperati giorni della sua vita.

• prosa/comico •

Quando la crisi colpisce, anche gli artisti devono aguzzare l’ingegno. Ed ecco che Viktoria, talentuosa cantante disoccupata nella Berlino degli anni Trenta, si finge Viktor e conquista le platee... ma il suo fascino androgino scatenerà presto curiosità e sospetti. Una commedia tratta da un film di successo, per la prima volta sulle scene italiane nella sua versione originale. Venerdì 23 marzo 2018 ore 21 ENSEMBLE TEMPO PRIMO CORO QUADRICLAVIO cavalleria rusticana direttore: Jacopo Rivani

• musicale •

Dopo la brillante produzione de Il Barbiere di Siviglia, LaCorelli torna ai Fluttuanti con la celebrata opera di Pietro Mascagni, tratta dalla novella omonima di Giovanni Verga, con un ottimo cast ed una regia brillante e poliedrica. Un dramma siciliano in quadro verista. Una splendida pagina dell’arte italiana. Giovedì 29 marzo 2018 ore 21 balletto di roma giulietta e romeo

• danza •

Una delle produzioni di maggior successo della compagnia del Balletto di Roma, liberamente ispirata alla tragedia di William Shakespeare. A quasi trent’anni dalla sua creazione, già trionfalmente ripresa nei primi anni Duemila, la danza dell’amore impossibile rinasce sui palcoscenici italiani, ricca della saggezza del tempo e dell’energia del presente. Mercoledì 4 aprile 2018 ore 21 teresa mannino sento la terra girare

• prosa/comico •

Dopo 154 date nei teatri italiani con lo spettacolo Sono nata il ventitré, con cui ha raccontato la sua infanzia, la sua vita e come è cambiato il mondo attorno a lei,Teresa Mannino torna in teatro con un nuovo spettacolo, ispirato sempre alla sua amata Sicilia. Lunedì 9 aprile 2018 ore 21 SILVIO ORLANDO – VITTORIA BELVEDERE LA SCUOLA con 7 attori

• prosa/comico •

A 25 anni di distanza dal profetico Sottobanco, un dipinto del sistema scolastico italiano di quei tempi, divenuto presto un cult, Silvio Orlando fa un bilancio sulla scuola per capire cosa è successo nel frattempo. Sabato 14 aprile 2018 ore 21 WIT MATRIX PINK FLOYD TRIBUTE BANd special guest: Ricky Portera

• musicale •

Un omaggio allo storico gruppo e alla sua musica, tra sogni e visioni, incubi e leggende. Un viaggio al centro della musica contemporanea, dalla psichedelica al pop. Ospite d’eccezione di questa band che vanta una splendida carriera e illustri collaborazioni Ricky Portera, chitarrista di Lucio Dalla e fondatore degli Stadio, considerato fra i più grandi chitarristi italiani. 35


a!

36

consiglio

Il gruppo del PD ritiene che la libertà degli individui non possa e non debba sacrificare la rimozione delle diseguaglianze e non possa allontanarsi da un'idea generale di giustizia, anche di tipo sociale. Riteniamo che la libertà individuale esista solo se essa ha come presupposti l'uguaglianza e la giustizia, altrimenti, si ha libertà del più forte o uguaglianza a discapito delle capacità individuali, ma, in entrambi i casi, la giustizia viene compromessa. Nei limiti di un ente come un Comune, abbiamo pertanto provato a declinare alcuni concetti che già nella Costituzione trovano spazio: 1. diritto, fondamentale e dunque universale, alla salute, che abbiamo sostenuto con la riorganizzazione dell'ospedale in modo che diventi (come poi è diventato) un centro di eccellenza per alcuni tipi di intervento, dunque l'ospedale di riferimento per questi interventi, un ospedale che si trova ad Argenta e non solo di Argenta; in quest'àmbito abbiamo anche sostenuto l'iniziativa Comites di trasporto gratuito verso i presidi medici di anziani e persone più bisognose; 2. diritto all'istruzione obbligatoria come gratuita, sostenendo l'iniziativa della giunta comunale di rimborsare l'80% delle spese dei libri per le medie e del 50% per il biennio delle superiori; 3. diritto alla casa, sostenendo l'iniziativa regionale per cui le case popolari non sono un diritto acquisito per sempre, in quanto chi non ha più bisogno della casa popolare deve lasciarla per chi ne ha ora necessità, anche considerato il fatto che l'uscita di qualcuno da una situazione di difficoltà resta un motivo di soddisfazione per tutta una comunità; 4. proposta di calmierare eventuali aumenti dei canoni di locazione delle case popolari; 5. abbiamo aumentato la soglia ISEE per le prestazioni individuali agevolate; 6. stiamo collaborando con imprese e scuole per attivare percorsi di formazione utili a sostenere l'inserimento lavorativo dei giovani. Riteniamo inoltre utile portare un aggiornamento sul nuovo sistema di raccolta rifiuti che ha innalzato a quasi il 70% (dal 52%) la raccolta differenziata e ha permesso, a differenza di altre proposte, di evitare aumenti di tariffa, che risulta oggi fra le più basse della Regione, sia per le famiglie, che, soprattutto, per le attività produttive. è occasione gradita per augurare buone feste e buon anno nuovo.

QUESTO GIORNALE COSTA MIGLIAIA DI EURO ED È PAGATO CON I SOLDI DEI CITTADINI ARGENTANI. ARGENTA RINNOVAMENTO LASCIA IN BIANCO IL PROPRIO SPAZIO, RITENENDO CHE I PARTITI DEBBANO PAGARSI LA PROPAGANDA CON I LORO SOLDI.


AL VOSTRO SERVIZIO Dall’approvazione (nel novembre 2014) del Piano speditivo di Protezione Civile, continuiamo a chiedere conto all’Amministrazione sui progressi compiuti in materia. Abbiamo dirigenti super pagati con lauti premi di produzione eppure sembra che il tema, così delicato, venga affrontato solo in seguito alle nostre sollecitazioni. Dopo nostra apposita richiesta di informazioni, finalmente ad ottobre 2017 sono stati rinnovati i membri del Centro Operativo Comunale (COC) e alcuni dei funzionari, ancora presenti nel vecchio elenco, che da diversi mesi erano andati in pensione, potranno trarre un sospiro di sollievo al pensiero di non dover più intervenire in caso di emergenza. I nuovi membri del COC non sono ancora propriamente formati, ma udite udite alcuni di essi possono addirittura scaricarsi sul telefonino un App che siamo certi farà miracoli! Se dovesse mai verificarsi un terremoto o un’alluvione, correte in strada, provate a cercare i cartelli che indicano le aree di ammassamento in cui è opportuno radunarsi e che a quanto pare dopo 3 anni, forse prima o poi verranno posizionati. Auguratevi anche il personale abbia svolto i dovuti corsi di formazione, visto che finora non è stato fatto! Se avremo la fortuna che in caso di alluvione o terremoto, internet funzioni ancora, saranno disponibili on-line delle mappe che sono praticamente solo cartine non interrogabili e non “editabili. Probabilmente troverete volontari provenienti dalle parti più disparate di Italia che chiederanno a voi, anziché a uno stradario non interattivo, che differenza c’è tra la Via Madonnina e Via Madonna del Bosco. Siate pronti, tenetevi uno stradario in casa a portata di mano o magari invocate il miracolo che tutto fili liscio! L’intento di questo articolo è quello di sdrammatizzare ciò che di drammatico potrebbe accadere, se i nostri dirigenti super pagati non inizieranno ad assumersi le loro responsabilità senza aspettare che la nostra opposizione sia sempre lì a pungolare l’Amministrazione. Tutta la storia di questa lunga vicenda la potete leggere sul nostro sito www.argenta5stelle.it

per informazioni g.strozzi@comune.argenta.fe.it cordialità consigliere Gabriele STROZZI

37


a!

agenda

Calendario eventi ed appuntamenti dicembre 2017 • gennaio • febbraio • marzo 2018 per informazioni IAT Ufficio Informazione e Accoglienza Turistica Piazza Marconi,1 - Tel. 0532 330 276 N° verde: 800 111 760 - iatargenta@comune.argenta.fe.it

dicembre 2017

marzo 2018

MOSTRA Regalo di Natale. Ritratti di famiglia Centro Culturale Mercato 1 dicembre - 14 gennaio

Lòm a merz Museo delle Valli di Argenta 2 marzo 2018

MOSTRA Renata Gualandi Il fascino del graffito Massimo Brancaleoni La seduzione del colore Centro Culturale Mercato 2 dicembre - 14 gennaio

Primavera Slow

17 marzo • 24 giugno 2018

nelle Valli di Argenta!

MUSEOLAB 1 dicembre 2017, 26 gennaio, 23 febbraio, 23 marzo 2018

Laboratori serali, dalle 19 alle 22.30, per realizzare originali creazioni. 20 euro a bambino comprensivo di materiale e cena. Max 30 bambini. Mostra presepistica VIII edizione Prenotazione obbligatoria al Museo Centro Culturale Cappuccini delle Valli, Via Cardinala, 1/c Campotto. 6 dicembre - 7 gennaio 0532 808058, info@vallidiargenta.org Laboratori natalizi Costruisci il tuo regalo Centro Culturale Mercato 9, 16, 23 dicembre ore 16-18 in collaborazione con Soelia • Il biglietto natalizio • Decora creativamente il tuo albero • Crea il tuo regalo

Foto Festival della natura

gennaio 2018 MOSTRA Ettore Pianighi Centro Culturale Mercato 20 gennaio - 25 febbraio

Il Foto Festival della Natura prevede il Concorso fotografico Nazionale “Scatta la Natura” per gli appassionati di fotografia naturalistica e le scuole dell’Emilia Romagna e il Workshop fotografico “Obiettivo Natura”. Regolamento e modulistica su vallidiargenta.org. Termine ultimo per l’invio delle immagini 18 febbraio 2018

PROFUMERIA SELETTIVA

LOGICI COSMETICI E MAKE-UP PROFESSIONALI E BIO SONALIZZATA CONSULENZA COSMETOLOGIA PERDEI ETRI CUTANEI CON VALUTAZIONE SCIENTIFICA PARAM

Beatrice Tebaldi · Via Garibaldi, 4/A · 44011 Argenta (FE) Tel. 0532 1770250 · Cell. 347 8578772 · Mail. beatricetebaldi@gmail.com

38

14 settimane di eventi dedicati al birdwatching e al turismo naturalistico, alla fotografia naturalistica, al cicloturismo, al turismo fluviale, all’enogastronomia, alle tradizioni e cultura, alla didattica ambientale, al turismo sportivo en plein air nel Parco Delta del Po - Riserva di Biosfera MAB UNESCO. Tutti gli appuntamenti su vallidiargenta.org


agenzia immobiliare

Argenta 0532.800.075 Alfonsine 0544.805.32

Le Farmacie Comunali Soelia danno il benvenuto ai nuovi nati del Comune di Argenta con il kit Benvenuto Bebè: utili prodotti, tutti biologici, per l’igiene del neonato unitamente ad una speciale card che garantirà lo sconto del 30% per un anno, sull’acquisto di prodotti per la prima infanzia Vi aspettiamo ad Argenta, Bando e Santa Maria Codifiume. ARGENTA - piazza Garibaldi 2/c tel. 0532 804004 BANDO - via Fiorana, 10/b tel. 0532 807284 S. MARIA CODIFIUME - via Fascinata, 17/a tel. 0532 857074

www.farmaciecomunalisoelia.it

39


yes we cat Comune di Argenta

Stop all'abbandono: adotta un gatto di razza... stradale! Per le adozioni rivolgiti a I Gatti di Bea, un gruppo di volontari che opera sul territorio dei Comuni di Argenta, Portomaggiore e Ostellato. Info e contatti:

iGattiDiBea - e-mail: igattidibea@gmail.com

SĂŹ

alla sterilizzazione

Non è solo un dovere, è un atto di amore!

a! il Notiziario del Comune di Argenta n. 7/2017  
a! il Notiziario del Comune di Argenta n. 7/2017  

Notiziario comune argenta dicembre 2017 - speciale GiocArgenta 2017/2018

Advertisement