Page 1

1/2014

gennaiofebbraio C I N E M A

I N

B I B L I O T E C A 28 febbraio. 21.15 “La migliore offerta” Un film di Giuseppe Tornatore. Con Geoffrey Rush.

Inser to reda zionale di Per Quale Comune, periodico del Comune di Calenzano

La lettura è il viaggio di chi non può prendere un treno.

21 marzo. 21.15 “The best exotic Marigold Hotel” Un film di John Madden. Con Judi Dench.

Francis de Croisset

IN TUTTE LE LINGUE DEL MONDO

P

rima si inizia e meglio è. Perché imparare una lingua straniera seguendo le avventure della Pimpa o i sogni di Peter Pan, è più facile che farlo davanti ad una lavagna zeppa di regole grammaticali. E’ per facilitare un approccio divertente alle lingue che alla biblioteca di via Giotto è arrivata una nuova sezione in lingua per i più piccoli. Tra gli ultimi acquisti della biblioteca infatti, ci sono anche numerosi volumi in lingua inglese per i nostri piccoli lettori, che mirano ad incrementare un nuovo scaffale della sezione bambini e ragazzi. La novità è nata da un progetto dell’estate scorsa, quando alcuni utenti avevano accolto il nostro invito a donare alla biblioteca un libro per bambini nella lingua del Paese che avrebbero visitato durante le vacanze estive. E così abbiamo deciso di incrementare

queste donazioni con nuovi testi e di far nascere una vera e propria sezione, per avvicinare i bambini alle lingue straniere fin da subito. Per il momento ci siamo concentrati sulla lingua inglese: “Pimpa and numbers”, “Pimpa is playing”, “Trucks” e “First 100 words” fra i titoli per i piccolissimi, alcuni classici per i più grandi come “Cinderella”, “Peter Pan” ,“The Jungle Book” e “Sleeping Beauty” oppure brevi racconti come “A birthday for Bear”, Little Witch” o “A sparkly ballet story”. Un’occasione, chissà, anche per i genitori, che possono rispolverare i loro ricordi scolastici, tornando ad imparare insieme ai propri figli. Vi aspettiamo dunque nelle prossime settimane con i vostri bambini o nipotini alla scoperta di un nuovo mondo e nuove avventure…e naturalmente sono ben accette altre donazioni per questo prezioso scaffale!

IN QUESTO NUMERO

La cultura rende un popolo facile da guidare, ma difficile da trascinare; facile da governare, ma impossibile a ridursi in schiavitù.

Li trovi da Noi Libri per ragazzi I più letti I più visti Eventi

(Henry Brougham, Discorso alla Camera dei Comuni, 1828)

DALLA BIBLIOTECA AL TEATRO

B

asta avere la tesser a di una delle bibl iote che del l a provincia di Firenze per sedersi alla Pergola, al Maggio Musicale o al Teatro di Rifredi con un biglietto scontato. L’iniziativa riguarda tutte le biblioteche del Sistema documentario integrato dell’area fiorentina (Sdiaf), a cui aderisce

anche Calenzano. Il Teatro della Pergola offrirà uno sconto pari alla tariffa Over 60 (platea € 26, palco € 19 galleria € 14) fino al 12 aprile 2014, su tutte le rappresentazioni esclusa la domenica; oltre a sconti su visite guidate e manifestazioni in location esterne. Il Teatro di Rifredi offrirà un biglietto a € 12,00, tutti i gior-

ni tranne il sabato. L’accordo col teatro del Maggio prevede uno sconto del 10% per tutti gli spettacoli fino alla fine dell’anno. I teatri, inoltre, doneranno alle biblioteche i materiali documentari di interesse affinché vengano pubblicizzate le relative attività e siano disponibili per il prestito e la consultazione.

ORARI BIBLIOTECA >Lunedì ore 9 - 13 >Martedì ore 15 - 19 >Mercoledì ore 9 - 13 >Giovedì ore 15 - 19 >Venerdì ore 9 - 13 >Sabato chiuso

SCRIVETE ALLA REDAZIONE DE IL CASTELLO DI CARTA La Biblioteca Comunale è in via Giotto 5 a Calenzano Tel. 055. 8833421 - 413 Fax. 055. 8833401 email: biblioteca@ comune.calenzano.fi.it


Li

LE DOTAZIONI DELLA BIBLIOTECA COMUNALE SI ARRICCHISCONO CONTINUAMENTE CERCANDO DI OFFRIRE UNA SEMPRE MAGGIORE OPPORTUNITÀ DI SCELTA AI FREQUENTATORI E AI LETTORI.

trovi

da Noi

>

In queste pagine forniamo alcune indicazioni relative a volumi dedicati alla lettura dei più adulti spaziando dai thriller alla saggistica. A fianco di questi, però, una lunga serie di opportunità di lettura riservate ai bambini e agli adolescenti compresa una classifica dei più letti.

I

FRANCESCO PICCOLO Il desiderio di essere come tutti Einaudi, 2013

funerali di Berlinguer, il rapimento Moro e il tradimento del padre, la vita quotidiana durante i vent’anni di Berlusconi al potere, una frase di Craxi e un racconto di Carver... Francesco Piccolo ha scritto un libro che è insieme il romanzo della sinistra italiana e un racconto di formazione individuale e collettiva, perché “Un’epoca - quella in cui si vive - non si respinge, si può soltanto accoglierla”.

Da non > perdere

S LAURA BOLDRINI Solo le montagne non si incontrano mai. Storia di Murayo e dei suoi due padri Rizzoli, 2013

omalia, 1994. Murayo viene lasciata in un ospedale militare italiano per essere curata. Il padre va a visitarla una volta e poi sparisce. Al momento del ritiro del contingente, invece di accompagnarla all’orfanotrofio, un militare decide di portarla con sé in Sicilia, dove diventa il centro di una nuova famiglia. Fino a quando, quattordici anni dopo, Murayo riconosce suo padre in tv, in un campo di rifugiati in Kenya.

U

G SILOVOGLIO Il grande libro del cake design Rizzoli, 2013

S

li strumenti del mestiere, gli impasti, le farciture, i rivestimenti e ogni tipo di decorazione: scopri passo dopo passo come creare torte, biscotti e cupcake deliziosi e soprattutto spettacolari! In queste pagine troverai tantissimi progetti a tema e magnifiche Sweet Table ideate dai più importanti cake designer. E potrai apprendere con facilità i segreti della decorazione che rende ogni dolce unico e ricercato.

U

n caffè al bar, una notizia di cronaca nera sul giornale, un nome che riaffiora dal passato e toglie il respiro. Enrico Vallesi è un uomo tradito dal successo del suo primo romanzo, intrappolato in un destino paradossale. Arriva però il giorno in cui sottrarsi al confronto con la memoria non è più possibile.

i può curare il cuore spezzato con Emily Brontë e il mal d’amore con Fenoglio, l’arroganza con Jane Austen e il mal di testa con Hemingway... Questo suggeriscono le ricette di un libro di medicina molto speciale, un vero e proprio breviario di terapie romanzesche, antibiotici narrativi, medicamenti di carta e inchiostro.

n uomo e un bambino, padre e figlio, senza nome. Spingono un carrello, pieno del poco che è rimasto, lungo una strada americana. La fine del viaggio è invisibile. Circa dieci anni prima il mondo è stato distrutto da un’apocalisse nucleare che lo ha trasformato in un luogo buio, freddo, senza vita, abitato da bande di disperati e predoni.

GIANRICO CAROFIGLIO Il bordo vertiginoso delle cose

ELLA BERTHOUD SUSAN ELDERKIN Curarsi con i libri. Rimedi letterari per ogni malanno

CORMAC MCCARTHY La strada

Rizzoli, 2013

Sellerio, 2013

PRESENTAZIONE DI “CIPPI E COLONNE”

Sarà presentato venerdì 7 marzo il libro “Cippi e colonne. Antiche strade extraurbane nella Toscana centro-settentrionale e loro segnaletica”, una ricognizione di quel che resta sul territorio dell’antico sistema stradario. La presentazione si terrà alle 18 nella sala convegni del nuovo palazzo degli uffici comunali, in p.za Gramsci 12, alla presenza degli autori Mauro Bacci e Vincenzo Rizzo.

Carla Sorelli consiglia La piccola sarta di Kabul di Gayle Tzemach Lemmon (Sperling & Kupfer, 2011) Questo è uno dei libri che metterei obbligatori da leggere, soprattutto nelle scuole. Non tanto per la scrittura quanto per la splendida storia di coraggio che racconta. Questa ragazza di Kabul, al momento dell’invasione dei Talebani, che cancellerà ogni diritto alle donne e imporrà il burqa seminando il peggior terrore e la peggior violenza, trova il modo di far sopravvivere non solo la sua famiglia ma anche tantissime altre persone. Le ragazze non potevano più studiare né lavorare né uscire di

2

Einaudi 2010

casa senza un accompagnatore maschio della famiglia. Praticamente un medioevo. Il padre e il fratello di Kamile si rifugiano al nord mentre lei, con le sorelle e il fratello minore, rimangono in città. Kamile, che mai aveva pensato al lavoro di sartoria, decide di imparare i primi rudimenti dalla sorella più grande e inizia a confezionare abiti per signora. I negozianti, con i magazzini vuoti a causa della mancanza di collegamenti con il Pakistan, ricevono con piacere il campionario di questa ragazza con il chadri sopra una tunica scura, ampi pantaloni e scarpe basse, accompagnata dal suo fratellino che cerca di sembrare più adulto. Per noi è difficile capire quanto le donne fossero terrorizzate dai Talebani, sempre pronti alle peggiori crudeltà. Nonostante tutto, questa piccola ragazza riesce a dare lavoro a tante donne e addirittura ad aprire una scuola, nella massima segretezza e con un gran batticuore. Brava Kamile, sembra quasi una favola ma è realtà.


I più visti

IL MEGLIO DALLA VIDEOTECA

Q

DEPARTURES Yojiro Takita DVD 1444

uando l’orchestra in cui suona il violoncello è costretta a chiudere i battenti, Daigo, trova un’inserzione interessante per un lavoro in cui non è richiesta esperienza, ben pagato e che ha che fare con le “partenze”. Quando si presenta al colloquio si accorge che il proprietario dell’azienda, il signor Sasaki, prepara, lava e veste, secondo il rituale tradizionale giapponese, i morti per consentire ai parenti di dare loro un ultimo dignitoso saluto. Daigo è costretto ad accettare il lavoro senza tuttavia dire a nessuno, moglie compresa, quale è la sua nuova attività.

LE AVVENTURE DI SAMMY Ben Stassen DVD 1426

Libri

per

ragazzi SOLO IL MEGLIO DELLA LETTERATURA

I più letti

I

l Capitano Colter Stevens è costretto, suo malgrado, a rivivere gli ultimi 8 minuti di vita del passeggero di un treno che esploderà. A sua insaputa è impegnato in una missione militare ad alto rischio per scoprire il colpevole di un attentato che poche ore prima ha fatto migliaia di vittime. Poche ore prima, appunto... Colter è dentro il programma top-secret Source Code che gli permette di andare indietro nel tempo, per evitare il disastro. Ma ogni volta ha solo pochi minuti per raccogliere stralci di prove. Solo 8 minuti...

SOURCE CODE Duncan Jones DVD 1452

L

a t ar t ar uga marina Samm y, subito dopo la sua nascita su una spiaggia della California, trova e perde l’amore della dolce Shelly. Nel viaggio epico che tutte le tartarughe marine compiono prima di tornare sulla spiaggia dove

ISABEL MINHÓS MARTINS, MADALENA MATOSO Pedali e Papere (La Nuova Frontiera, 2013) Un bambino deve inventare una storia con le parole papera e bicicletta senza aver mai visto dal vivo né l’una né l’altra: è l’occasione per imparare ad andare in bici e per osservare uno stormo di papere.Da 3 anni

sono nate, Sammy affronta ogni pericolo nella speranza di ritrovare Shelly. In compagnia del suo migliore amico Ray vedrà da vicino come certi uomini danneggino il pianeta e come certi altri, invece, si battano per salvarlo e si metterà alla ricerca di un misterioso passaggio segreto.

VINCENT CUVELLIER La prima volta che sono nata (Sinnos, 2013) Un libro per tutte le età: un albo da sfogliare e risfogliare, per ripercorrere e scoprire tutte le prime volte della vita, le scoperte, le rivoluzioni, le decisioni… Da 4 anni

SUSANNA MATTIANGELI, CHIARA CARRER Come funziona la maestra (Il Castoro, 2013)

CRISTINA BELLEMO E ALICIA BALADAN La leggerezza perduta (Topipittori, 2013)

Spiegazione del funzionamento delle maestre elementari e della loro capacità, che siano piccole, lunghe o grandi, di far passare dentro i bambini fiumi, numeri, i cinque sensi, l’umanità primitiva e molto altro ancora. Da 6 anni

Un castello la cui leggerezza consente a edifici, cose e persone d’essere sostenuti, da sempre, da una nube in cielo inizia a diventar troppo pesante, così il re ordina a tutti di liberarsi del superfluo; ma cos’è il superfluo? Da 9 anni

Parole Fuori (Il Castoro, 2013) Dodici storie per raccontare le emozioni più intense, con le parole e con le immagini. Quelle emozioni che stanno sepolte nello stomaco, che non sempre siamo capaci di riconoscere. A cui è difficile dare un nome. E che è difficile portare fuori, allo scoperto. Da 12 anni

3

LA RUBRICA CHE FA CONOSCERE I “GUSTI” DEI FREQUENTATORI DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI CALENZANO

{1 Marco Vichi Il commissario Bordelli

Firenze, estate 1963. La città è deserta per le vacanze. Il commissario Bordelli passa la notte a rigirarsi nelle lenzuola, dopo giornate di banale routine estiva sbrigata da quei pochi rimasti. Quand’ecco che una telefonata gli annuncia una mor te misteriosa: una

ricca signora viene trovata morta, accanto al letto un bicchiere con le gocce per l’asma e sul comodino il flacone perfettamente chiuso. Bordelli indaga sui singolari personaggi che frequentavano la villa della donna, tutti dotati di un alibi di ferro.

{2{ Toni Morrison Il dono

Florens è una ragazzina con “le mani di una schiava e i piedi di una signora portoghese”, sa leggere e scrivere, ama con trasporto sua madre e vive in una squallida capanna. È figlia di una schiava e forse del padrone, proprietario di una piantagione nel Maryland cattolico. Un giorno nella fattoria giunge Jacob, commerciante e avventuriero angloolandese con una piccola pro-

prietà nell’aspro Nord, che è passato a riscuotere un debito. Il padrone gli offre la schiava, ma in un attimo lei, che ha colto negli occhi dell’uomo un lampo di bontà, lo convince a prendersi sua figlia, certa che avrà un futuro migliore. Da quel giorno, e per tutta la vita, Florens cercherà invano di colmare il vuoto dell’abbandono materno con l’amore di altri.

{3{ Diego De Silva Non avevo capito niente

Vincenzo Malinconico è un av vocato napoletano che finge di lavorare per riempire le sue giornate. È stato appena lasciato dalla moglie, ma cerca con ogni mezzo di mantenere un legame con lei e i due figli adolescenti. Un giorno viene improvvisamente nominato difenso-

re d’ufficio di un becchino di camorra detto “Mimmo ‘o burzone” e, arrugginito com’è, deve ripassarsi il Bignami di diritto. Ma ce la fa, e questo è solo il primo dei piccoli miracoli che gli capitano. Il secondo si chiama Alessandra: la pm più bella del tribunale.


FESTA DELLA DONNA 8 marzo tra Scuola e Teatro

D

oppio appuntamento a Calenzano per celebrare la Festa della Donna, con eventi adatti ai bambini, agli adulti e ai ragazzi, perché non c’è un’età minima per iniziare a lavorare sulle pari opportunità. Il Comune infatti organizza già da tre anni un ciclo di incontri sulle pari opportunità dedicati soprattutto al mondo della scuola e alle famiglie. Sono incontri dedicati a tutti i tipi di diversità, non solo quelle di genere, e si concentrano sui modelli educativi e sui messaggi che si possono dare fin da piccolissimi con semplici accorgimenti sulle parole usate, sui libri di testo o sui giochi. Sabato 8 marzo sarà organizzato un pomeriggio per bambini e genitori su questi temi. Il ritrovo sarà alla scuola media di via Mascagni e parteciperanno i due pedagogisti

che hanno seguito il progetto “Diversità e linguaggio: a scuola per essere pari”, finanziato dalla Regione Toscana attraverso l’assessorato provinciale alle Pari opportunità. La dott.ssa Irene Biemmi ricercatrice dell’Università di Firenze ed il pedagogista ludico Dott. Antonio Di Pietro faranno il punto sui progetti portati avanti nelle aule delle scuole dell’infanzia e delle primarie, per abbattere gli stereotipi di genere. In contemporanea i bambini potranno seguire una lettura animata sul tema e saranno coinvolti in un laboratorio tematico. Ospite della giornata sarà Chiara Rapaccini, autrice del libro “La bambina buona”, un romanzo autobiografico nel quale si fa un confronto tra una “brava bambina” degli anni Sessanta e una “brava bambina” di oggi. Informazioni su www.comune.calenzano.fi.it La Festa della Donna continua in

serata. Sabato 8 marzo alle 21.15 va in scena al Teatro Manzoni “Credoinunsolodio” di Stefano Massini. Uno spettacolo teatrale-musicale con Amanda Sandrelli e le musiche originali di Enrico Fink, eseguite dal vivo dall’Orchestra Multietnica di Arezzo. A prendere vita sul palco sono i ritratti di tre donne per un recital in cui parola, canto e musica si alleano per svelare al pubblico una spietata quanto semplice indagine geologica nelle viscere del vulcano mediorientale. Tre storie si intrecciano: Eden Golan, docente di storia ebraica; Mina Wilkinson, in forza all’esercito degli Stati Uniti; Shirin Akhras, ventenne studentessa palestinese. I loro monologhi, paralleli, si specchiano uno nell’altro, scoprendo abissi di differenze e barlumi di simmetria. Per informazioni e prenotazioni Teatro delle Donne 055.8877213 - 055.8876581 teatro.donne@libero.it

Il Castello di Carta - Inserto redazionale di Per Quale Comune, periodico del Comune di Calenzano - Art direction: myosign.com - Impaginazione: Annarita Bonanata

4

Il Castello di Carta n.1/2014  

Notiziario della Biblioteca comunale di Calenzano - Firenze

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you