Page 1

E D I Z I O N I

Fossalta di Portogruaro NOTIZIARIO UFFICIALE DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE FACCIAMO CHIAREZZA SULLE INDENNITÀ AGLI ASSESSORI p.5

PAT: PIÙ RISPETTO PER L’AMBIENTE p.7

VISYSTEM EDITORE

Aut. NE/9039/2013

DIFENDIAMO I NOSTRI POSTI DI LAVORO p.8

IN AUMENTO LE PRESENZE IN BIBLIOTECA p.10

ATTIVITÀ DI MANUTENZIONE: 24 ORE SU 24 p.12

DIAMO VOCE AI GRUPPI CONSILIARI p.14

#1

APRILE

2013


ARREDAMENTI MILAN DA 40 ANNI SEGUE LE CONTINUE TRASFORMAZIONI DELL'INTERIOR DESIGN. Un ampio showroom allestito e continuamente aggiornato con le ultime tendenze in fatto di arredamenti: cucine, zona giorno, zona notte e complementi di arredo per soddisfare ogni esigenza abitativa. Arredamenti Milan propone soluzioni moderne e classiche offrendo un servizio completo: dal sopralluogo per una progettazione personalizzata al montaggio finale.

AFFIDABILITÀ, ESPERIENZA E QUALITÀ. ARREDAMENTI MILAN OFFRE AL PROPRIO CLIENTE UN SERVIZIO COMPLETO PER REINVENTARE OGNI SPAZIO ABITATIVO.

I NOSTRI SERVIZI: SOPRALLUOGHI // PROGETTAZIONE DI INTERNI // MONTAGGIO E INSTALLAZIONE // IMPIANTISTICA IDRAULICA ED ELETTRICA // MOBILI SU MISURA // ASSISTENZA E GARANZIA POST-VENDITA FRATELLI MILAN SRL Via del Commercio, 3 | Fossalta di Portogruaro (Ve) Tel. 0421.700121 | Fax 0421.244001 info@arredamentimilan.it | www.arredamentimilan.it Fossalta_200x141_esec.pdf

2

1

21/03/13

LAVORI PUBBLICI E SERVIZI SOCIALI

12:37


EDITORIALE // SINDACO

Cari concittadini

D

opo quattro anni di amministrazione da parte della lista civica “Insieme per Fossalta”, eletta nel giugno 2009, crediamo utile cominciare a rendere conto ai cittadini di quello che è stato fatto, dei problemi incontrati, di quello che ancora rimane da fare. Potevamo farlo anche prima, ma abbiamo preferito dare la priorità al fare le nostre attività amministrative. Il giornale è infatti un momento importantissimo di confronto e di scambio di informazioni e pensieri. Ma prima di tutto bisogna dare risposte concrete. Sentiamo il bisogno di fare, però, un paio di considerazioni generali. La prima è questa: fare politica e amministrare è una cosa molto seria e molto impegnativa perché bisogna sempre scegliere tra possibilità diverse e bisogna dare conto del perché si è scelto in un

modo piuttosto che in un altro, e farlo capire ai cittadini. La politica più sbagliata è quella che non sceglie, perché non ha il coraggio di farlo. La seconda considerazione è questa: la crisi in Italia è iniziata nel 2008 e ce ne siamo resi conto nel 2009. Da quel momento abbiamo tutti dovuto fare i conti con la crisi (e purtroppo continuiamo a farli!). La nostra Amministrazione comunale ha dovuto capire molto velocemente in che tempi si è trovata a operare e ha dovuto agire di conseguenza. Le “grandi” scelte operate sono state: >> consentire alle attività economiche di insediarsi, o di ricollocarsi, o di svilupparsi; >> migliorare la viabilità; >> tutelare l’ambiente e le bellezze naturali del nostro territorio; >> aiutare le famiglie in difficoltà, con un adeguato sistema di servizi; >> promuovere la cultura; >> difendere la dirigenza dell’Istituto Comprensivo Toniatti. Le conseguenze delle nostre scelte sono state, solo per fare degli esempi: >> nuove aperture di attività commerciali, nuove attività di produzione energia e teleriscaldamento,

nuovi interventi per l’attraversamento della strada statale n. 14; >> riapertura al pubblico del bosco di Alvisopoli; >> attenzione alla gestione degli alloggi Ater per l’emergenza abitativa, scioglimento dei servizi sociali in Unione per poter assumere in Comune l'assistente sociale; >> iniziative culturali in Biblioteca, al Cortino di Fratta, in Villa Mocenigo ad Alvisopoli; >> possibile assegnazione di un dirigente all’Istituto Comprensivo Toniatti sulla base dell’accordo della Conferenza Stato-Regioni. Sono le cose principali che abbiamo “inseguito”, dimostrando un importante lavoro di squadra all’interno della Giunta Comunale e con le Amministrazioni superiori, Provincia e Regione. All’interno gli Assessori illustreranno alcune di queste attività, ed anche altre. Ci auguriamo che tutti i cittadini, che in questo momento vivono una situazione fortunata o sfortunata, trovino nella voglia di fare della Amministrazione Comunale un segno di volontà e di ottimismo per il nostro futuro.

Paolo Anastasia

P U N T O 1 1 . N E T / E D I Z I O N E D I F O S S A LTA D I P O RTO G R U AR O - N . 1 - APR I LE 2013 TESTATA GIORNALISTICA IN FASE DI REGISTRAZIONE PRESSO IL TRIBUNALE DI VENEZIA DIREZIONE E REDAZIONE: VISYSTEM EDITORE VIA SPALTI, 7 - 30026 PORTOGRUARO (VE) TEL./FAX 0421 280444 - WWW.VISYSTEM.COM DIRETTORE RESPONSABILE: VINCENZO ZOLLO STAMPA: CENTRO STAMPA PUIATTI

NESSUNA PARTE DI QUESTA PUBBLICAZIONE PUÒ ESSERE UTILIZZATA IN ALCUN MODO, INCLUSE LE INSERZIONI PUBBLICITARIE CHE SONO DI PROPRIETÀ DELL’EDITORE E CHE NE VIETA LA RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE CON QUALSIASI MEZZO. L’EDITORE LASCIA AGLI AUTORI DEGLI ARTICOLI L’INTERA RESPONSABILITÀ DELLE LORO OPINIONI. RIMANE INOLTRE A DISPOSIZIONE DI EVENTUALI AVENTI DIRITTO DI COPYRIGHT SU TESTI O IMMAGINI CHE NON SIA STATO POSSIBILE CONTATTARE.

Sindaco, assessore al Bilancio e agli Affari Istituzionali

RICEVE:

Mercoledì e Venerdì // ore 09.00 // ore 10.00

Giovedì //

ore 16.30 // ore 17.30

FOSSALTA DI PORTOGRUARO

3


LA PAROLA AL SINDACO

Apriamo le porte del nostro Comune

S

ono trascorsi quattro anni dalla mia elezione e dalla creazione di questa Giunta. Ritengo che i dati oggettivi siano quelli che meglio indicano la qualità dell’amministrazione di una cittadina come Fossalta di Portogruaro. Alla Giunta interessa pertanto dare il resoconto del lavoro svolto finora in modo sintetico (i brodi lunghi non piacciono a nessuno) e con la massima precisione. Siamo una squadra di 7 persone che dal 26 giugno 2009 si sono riunite in Giunta 157 volte e che hanno approvato 616 delibere. Il nostro lavoro è quello di svolgere le funzioni fondamentali del Comune, forti delle persone che vi operano e che indico qui di seguito: a. segreteria - attività produttive: 4 persone (svolgono il servizio anche per l’Unione dei Comuni) b. servizi demografici - elettorale: 2 persone c. cultura - biblioteca - scuola sport - tempo libero: 3 persone d. servizi finanziari - tributi: 4 persone (svolgono il servizio anche per l’ Unione dei Comuni) e. urbanistica - edilizia privata ambiente: 2 persone f. lavori pubblici - patrimonio e manutenzione (compresi operai): 8 persone  g. servizi sociali e domiciliari: 4 persone (dell’Unione dei Comuni attribuibili al Comune di Fossalta) h. polizia locale: 3 persone   (dell’Unione dei Comuni attribuibili al Comune di Fossalta). In totale sono 30 persone, 5 ogni mille abitanti, coordinate dal  Segretario Comunale (che è in convenzione con il Comune di San Stino di Livenza). Ai dipendenti si aggiungono: 2 persone qualificate

4

IN PRIMO PIANO

come lavoratori socialmente utili, 2 persone con progetto di inserimento lavorativo, 2 persone con progetto di pubblica utilità sociale. Il nostro impegno è diretto a: >> svolgere il programma elettorale, cioè mantenere fino in fondo tutti gli impegni che ci siamo dati di fronte ai cittadini >> dare prova di moralità e di serietà, qualità tassative per una buona amministrazione >> ascoltare i cittadini e aiutare chi ne ha bisogno: crediamo infatti che l’ascolto è il miglior metodo per conoscere le esigenze delle persone e del territorio >> mantenere sano e saldo il bilancio del Comune, dimostrato con i risultati delle gestioni 2009, 2010, 2011 e 2012. Più che mai, ci interessa sottolineare i risultati del nostro operato: >> difesa dell’occupazione, anche attraverso una discussione e una condivisione impegnativa sulle scelte aziendali delle Industrie Zignago; >> tutela dell’ambiente, in particolar modo con l’assestamento e la riapertura al pubblico del Bosco di Alvisopoli; >> nuovo accordo con Anas per la realizzazione di tre sottopassi ciclopedonali lungo la SS n. 14; >> riduzione delle tasse, con l’abbassamento dell’addizionale IRPEF per i redditi fino a 15.000,00 euro; >> definizione delle domande di condono edilizio; >> riduzione e ridefinizione dei componenti della commissione edilizia;  >> realizzazione di progetti di aggregazione per giovani;

>> promozione di tutte le forme associative presenti nel Comune; >> assistenza nelle gestione delle case ATER, in particolare per le famiglie in difficoltà; >> realizzazione di molteplici iniziative culturali, di alta qualità e di diversi ambiti; >> valorizzazione della Protezione Civile; >> aggiudicazione di contributi per la realizzazione o il completamento delle piste ciclabili di via Bettoni, via Conti Cuccagna, via Venezia, via Comugne, via Stuky, via Manzoni. Il Comune di Fossalta di Portogruaro ha attribuito molta importanza anche a specifiche celebrazioni, che con piacere ricordo una a una: >> 25 aprile >> festa dell’AVIS >> festa dell’Emigrante >> 4 novembre >> gemellaggio con Aucamville >> 150° anniversario dell’Unità d’Italia >> 200° anniversario della Tipografia Bettoni di Alvisopoli >> 90° anniversario della Banda Musicale Vadese >> 30° anniversario del coro Santa Margherita >> 50° anniversario della parrocchia di Villanova Santa Margherita >> 70° anniversario della presenza delle suore salesiane Tutte ricorrenze, queste, che hanno riscosso un notevole successo e che hanno visti protagonisti i cittadini di Fossalta di Portogruaro. Insomma, come diceva lo slogan nel nostro manifesto elettorale e come ripeto ora: Nuove idee per il bene comune. Insieme!


I COSTI DELLA POLITICA LOCALE

La trasparenza della Giunta sulle indennità

I

n questo momento di crisi perdurante anche tra i nostri concittadini, senza alcun dubbio uno dei temi che vanno per la maggiore è il costo della Politica. Costo inteso nel suo modo più diretto e semplice: quanto percepiscono gli amministratori. Visti i tanti numeri e voci che circolano su questo tema troviamo opportuno evidenziare quanto costa alla nostra comunità la sua Amministrazione. La macchina comunale è composta da un Consiglio e da una Giunta comunali. Il Consiglio è composto da 16 consiglieri, 11 di maggioranza e 5 di minoranza. Questo organo si riunisce per deliberare sulle questioni di propria competenza in modo periodico su convocazione del suo Presidente. Altro discorso va fatto per la Giunta. Il Sindaco, come sappiamo, è stato eletto direttamente dai cittadini e all’interno della propria lista ha individuato i sei assessori che compongono la Giunta e tra questi sei uno svolge la funzione di vicesindaco. Quindi, in sintesi, vi sono 5 diverse figure all’interno dell’Amministrazione comunale: >> il Sindaco >> il Vicesindaco >> l’Assessore >> il Presidente del Consiglio comunale >> il Consigliere Per il Sindaco ed i membri della Giunta è prevista un’indennità mensile mentre ai Consiglieri spetta un gettone di

Vicesindaco, assessore ai Lavori Pubblici, Progetti per la tutela dell’ambiente, del territorio e dell’agricoltura

Confcommercio, sempre più connessi con le vostre aziende

Portogruaro Borgo Sant’Agnese 93 T 0421 278311

Bibione Corso del Sole 48 T 0431 1945150

Caorle Via Del Leone 12 T 0421 81712

San Stino di Livenza Corso del Popolo 15 T 0421 310402

www.as c omportogruaro.it

Ogni associato ha a disposizione tutti i servizi di una grande squadra. Credito, assistenza fiscale e legale, consulenza del lavoro e sindacale sono solo alcuni degli strumenti con cui Confartigianato ti supporta ogni giorno. Per aiutarti nelle partite più importanti e farti lavorare sempre al meglio.

Confartigianato Imprese Veneto Orientale: un mondo di servizi al tuo sevizio.

RICEVE:

Giuseppe Pessa

SU APPUNTAMENTO 347.6777912

PORTOGRUARO: Via Camillo Valle, 42 Tel. 0421 284 911 - Fax 0421 284 999 www.coveor.it . info@coveor.it CI TROVI ANCHE A: Caorle . San Michele al Tagliamento Santo Stino di Livenza . Annone Veneto Bibione . La Salute di Livenza

PRAMAGGIORE

5


presenza legato alla frequenza alle sedute del Consiglio Comunale. Le indennità ed i gettoni di presenza sono determinati per legge in base al numero degli abitanti del Comune amministrato. Nel nostro Comune, ciascun consigliere percepisce un’indennità per ogni singola riunione di Consiglio cui partecipa pari a 18 euro lordi, su cui viene fatta la ritenuta IRPEF alla fonte di almeno il 20%. Ciò significa che per ciascun Consiglio comunale effettivamente frequentato percepisce circa 15 euro netti. Il Presidente del Consiglio Comunale percepisce invece un’indennità mensile pari a 150 euro lordi, soggetta poi a ritenute. Le indennità di funzione per il Sindaco, Vicesindaco ed Assessori sono state stabilite dal Decreto Ministeriale n. 119 del 4 aprile 2000, sulla base di classi demografiche. Successivamente nel 2005 tali indennità sono state ridotte del 10% (l’art.1, comma 54, L. 266/2005 - Finanziaria 2006). Quindi nello specifico per quanto riguarda la Giunta, i suoi membri percepiscono le indennità mensili lorde (quindi soggette a tassazione secondo il proprio reddito) come indicato nella tabella sottostante. Crediamo che tali numeri rendano evidente ed estremamente traspa-

CARICA ELETTIVA

NOME

INDENNITÀ DETERMINATA AL 50% (art. 82 comma 1 del TUEL)

Ultima questione: i rimborsi degli amministratori. Ne abbiamo diritto sono in caso di trasferte presso sedi istituzionali (Regione, Provincia, ecc.) e a fronte di ricevute comprovanti la spesa sostenuta. Gli amministratori utilizzano gran parte delle volte la propria auto senza ricevere rimborsi chilometrici né alcun tipo di indennizzo per l’uso del proprio telefono per motivi amministrativi. Sperando che questa nota faccia chiarezza nello spirito di informazione e trasparenza che contrassegna il Comune di Fossalta di Portogruaro.

AUTORIDUZIONE VOLONTARIA

INDENNITÀ LORDA MENSILE DA CORRISPONDERE

2.509,98

1.410,13

1.099,85

1.254,99

705,06

549,93

NUOVA INDENNITÀ DETERMINATA

VICE SINDACO (50% dell'indennità prevista per il sindaco)

ANASTASIA PAOLO PESSA GIUSEPPE

ASSESSORE (45% dell'indennità prevista per il sindaco)

DRIGO OTTORINO

1.129,49

634,56

494,93

ASSESSORE (45% dell'indennità prevista per il sindaco)

COLLAUZZO RINO

1.129,49

634,56

494,93

ASSESSORE (45% dell'indennità prevista per il sindaco) ASSESSORE (45% dell'indennità prevista per il sindaco)

BORTOLUSSO MIRKO

1.129,49

634,56

494,93

LENA SONIA

1.129,49

634,56

494,93

FURLAN KATIA

1.129,49

564,27

69,82

494,93

9.412,43

564,27

4.723,25

4.124,43

SINDACO

ASSESSORE (45% dell'indennità prevista per il sindaco)

6

rente il costo dei nostri amministratori e quanto spetterebbe loro per legge. La tabella parla chiaro: gli amministratori di Fossalta percepiscono oltre il 55% in meno rispetto alle norma. Queste minori indennità non sono frutto di recenti tagli ma anzi sono una precisa scelta operata sin dal 2004. Le amministrazioni che si sono susseguite, compresa la presente, hanno lasciato intatte queste quote, nonostante l’evidente aumento del costo della vita e del crescente impegno richiesto agli amministratori.

I COSTI DELLA POLITICA LOCALE


PAT, PIANO DELLE ACQUE E IL SERVIZIO DI EDILIZIA PRIVATA

Diamo valore al nostro territorio,

rispettando l’ambiente Primo punto Servizio di pianificazione territoriale. Nel 2012 è stato predisposto per l’adozione nei primi mesi del 2013, il primo dei due strumenti in cui si articola il nuovo Piano Regolatore Comunale, il Piano di Assetto del Territorio (PAT). Il Comune già nel 2011 ha programmato la formazione del PAT mediante la procedura di pianificazione concertata con la Provincia di Venezia; nel 2012, dopo l’adozione del documento preliminare e la firma dell’accordo di pianificazione con la Provincia, ha dato avvio alla fase di concertazione e di partecipazione con la cittadinanza, le associazioni economiche e sociali anche locali, i gestori dei servizi pubblici e di uso pubblico e gli Enti territoriali ed elaborato il progetto in forma condivisa. Il PAT, oltre ad essere un importante strumento di pianificazione che sostituisce il piano regolatore del Comune, redatto nel 1989, aggiornando le norme di edificazione e di coordinamento territoriale alle nuove esigenze della vita moderna, ha dato la possibilità all’Amministrazione di conoscere in maniera approfondita le peculiarità del

territorio, sia da un punto di vista ambientale che strutturale, così da poter agire con più efficacia alla salvaguardia e alla promozione delle eccellenze presenti nel nostro Comune.

Secondo punto Nel 2013 il Comune, in collaborazione con il Consorzio di Bonifica, ha dato avvio alla formazione del Piano delle Acque (PdA), uno strumento di programmazione e gestione della problematiche idrauliche, con particolare riferimento alla rete di smaltimento delle acque meteoriche a livello comunale. Ad oggi è stata prodotta una prima bozza del livello sovra comunale del PdA. La progettazione cosi condivisa potrà diventare utile strumento per la prevenzione e la gestione degli eventi meteorologici eccezionali che negli anni hanno colpito anche il nostro territorio. Per quanto riguarda il servizio edilizia privata, nel 2012 il Comune si è impegnato a prorogare l’attività per la risoluzione di alcune pratiche di sanatoria presentate ai sensi delle Leggi: 47/85, 724/94 e 326/200 per cui era stato sospe-

so l’esame ed il rilascio dell’atto amministrativo. La maggior parte delle pratiche ha trovato pertanto un’opportuna soluzione. Naturalmente tutte queste attività sono state svolte dall’Ufficio senza trascurare le pratiche di ordinaria amministrazione come permessi a costruire, denuncia di inizio attività, ecc.  Per ottenere una risposta sempre più efficiente alle richieste del pubblico e in adeguamento a nuove funzioni attribuite all’ufficio da nuovi disposti normativi e organizzativi, nonostante l’aggravata carenza di risorse (umane e strumentali: l’ufficio edilizia privata soffre da molti anni della carenza di una figura professionale, che il patto di stabilità ci impedisce di assumere), si è dato avvio ad un percorso di ristrutturazione e sistematizzazione procedurale che ha portato, per quest’anno, all’elaborazione di una nuova modulistica, alla ricerca di una maggiore collaborazione coi professionisti e di certo alla ricerca di una maggiore chiarezza e accessibilità in favore dei cittadini. Le procedure di lavoro hanno infatti notevole importanza: si è tenuto conto di questo aspetto per rendere più snelli, veloci ed efficaci gli iter burocratici in un’ottica di miglioramento complessivo del Servizio.

Sonia Lena

Assessore all’Urbanistica e all’Edilizia Privata

RICEVE:

Martedì //

ore 15.00 // ore 16.00 (INOLTRE SU APPUNTAMENTO 348.4996616)

FOSSALTA DI PORTOGRUARO

7


I MILLE OSTACOLI DEL SOCIALE, TRA DISAGIO E CARENZA DI LAVORO

Difendiamo i posti di lavoro. Giovani e donne trampolino per il futuro

H

o iniziato il mio mandato in cui vi era una situazione sociale completamente diversa da ora e mi sono ritrovata, specialmente in questi ultimi mesi, a lottare per far fronte a delle situazioni che mai mi sarei aspettata nel mio Comune. Situazioni di disagio legate alla condizione economica/sociale del nostro Paese; situazioni poco visibili a chi non vuol vedere ma che portano alla disperazione chi le vive; situazioni che purtroppo sono di estrema urgenza quando arrivano al nostro sportello e che in qualche modo si cerca sempre di arginare. Questa è la parte “nascosta” di gran parte del lavoro svolto dai Servizi Sociali, quella parte che viene spesso data per scontata ma che è di fondamentale importanza per molte famiglie della nostra comunità. Fin da subito l’Amministrazione ha voluto sostenere le famiglie in

Katia Furlan Assessore alle Politiche Sociali e per la Famiglia, all’Immigrazione e alle Pari Opportunità

RICEVE SU APPUNTAMENTO: 0421 249527

Martedì //

ore 15.00 // ore 18.00

8

SOCIALE E LAVORO

quella che è la base della nostra Costituzione cioè il “LAVORO”, difendendo, in primis, i posti di lavoro presenti nel territorio; ma non solo: ha deciso di aiutare giovani, donne e uomini da diversi fronti, sia nella riqualificazione professionale nei settori loro sconosciuti, organizzando corsi di formazione che attraverso la loro specificità hanno permesso il ricollocamento di diversi frequentanti, sia nell’inserimento lavorativo attraverso progetti di pubblica utilità di persone che purtroppo avevano perduto la loro professione e non avevano diritto agli ammortizzatori sociali, esperienza che anche nel corso del 2012/13 l’Amministrazione ha deciso di rinnovare con il progetto LUISA (Lavoratori Utili Inoccupati Senza Ammortizzatori).

Il Servizio Civile Anziani Considero “lavoro”, nel senso più alto del termine, anche i progetti ai quali abbiamo aderito come il “Servizio Civile Anziani”, rivolto a persone di età superiore ai 65 anni, progetti che hanno potuto esaltare il valore della loro attività e utilizzare la loro esperienza per rispondere ai bisogni derivanti dalla nuova complessità sociale, nonché fornire un concreto aiuto economico. L’Amministrazione, nei bandi regionali a cui ha aderito, ha impegnato, negli anni, diverse persone in differenti attività che variano dalla sorveglianza presso le scuole durante il movimento degli stu-

denti, all’ausilio al personale del servizio sociale a favore di minori, anziani, soggetti portatori di handicap e ad altre categorie a rischio di emarginazione, alle attività di consegna di pasti caldi a domicilio, trasporto, servizio di lavanderia e adempimento di piccole commissioni.

Progetto WANTED Restando nell’ambito del Servizio Civile, per favorire inoltre lo scambio generazionale ed introdurre i giovani nel mondo del volontariato, l’Amministrazione Comunale, con il progetto WANTED Cittadinanza Attiva ritiene di fondamentale importanza continuare ad attivare percorsi ed iniziative atte a creare forme concrete di collaborazione tra l’Amministrazione, i giovani, e le Associazioni che operano nel territorio. Nello specifico il progetto sostiene i giovani che desiderino inserirsi dentro la quotidianità di quelle realtà che hanno a che fare quotidianamente con la disabilità, il sostegno agli anziani, e gli adolescenti che vivono delle situazioni di disagio. Grazie a questo progetto attualmente in corso s’intende dare la possibilità ai giovani di rendersi protagonisti attivi per e nella comunità. Inoltre il processo di inclusione sociale prevede sia l’incontro e collaborazione tra generazioni, che quello tra realtà socio culturali differenti. Stiamo inoltre attendendo che la Regione Veneto approvi la seconda edizione WANTED nella speranza che anche questo progetto si possa consolidare nel tempo.


Spazio H2S I giovani mi ricordano un altro ambizioso progetto, aperto ormai da diversi anni, presso il Tennis Club, “Spazio H2S”. Le diverse iniziative realizzate in Spazio H2S sono finalizzate alla “costruzione” di contesti di crescita giovanile. Non solo una struttura da frequentare, ma un contesto di relazioni con altri coetanei e/o adulti, capace di offrire ai giovani occasioni per parlare di sé e per sviluppare idee e/o proposte, che possano trovare poi una loro visibilità all’interno della comunità di appartenenza. Gestito dalla Cooperativa l'Arco, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Toniatti, e rivolto ai giovani di età compresa dai 12 ai 15 anni, il progetto, finanziato interamente dal nostro Comune, ha voluto promuovere la partecipazione attiva dei ragazzi, a partire dall’assunzione delle proprie responsabilità riguardo le proposte da loro stessi formulate, facilitando l’acquisizione e/o lo sviluppo di abilità socio-relazionali utili al confronto e al dialogo all’interno del gruppo di coetanei, favorendo lo sviluppo del pensiero critico attraverso la riflessione sugli stili di vita e sulle proprie scelte e sviluppando il senso di appartenenza alla comunità, sostenendo iniziative pensate dai ragazzi per i ragazzi. Nel 2012 abbiamo inserito un nuovo ed ulteriore progetto: “Giovani allo specchio”, che ha coinvolto minori dai 14 ai 17 anni; abbiamo ritenuto fondamentale poter sostenere i ragazzi in un momento cruciale, qual è quello del passaggio alla scuola superiore, dando loro l’opportunità di fare esperienza in relazione a se stessi attraverso progettualità volte al rafforzamento della loro identità personale. In H2S il progetto parte sempre dalle esigenze dei ragazzi che, in questo 2013, hanno voluto valorizzare la loro creatività attraverso il riconoscimento dei linguaggi giovanili anche da parte di chi, usando il gergo scolastico, ha difficoltà di comunicazione o di apprendimento. Lo scopo è far sperimentare a tutti i ragazzi il successo scolastico e non, attraverso l'utilizzo di strumenti informatici (di cui il Comune si è munito) e di strategie adeguate alle loro necessità, aumentando così la motivazione e la fiducia in sé, grazie alla consapevolezza di avere degli strumenti che, se usati in maniera strategica, permettono di raggiungere obiettivi altrimenti conseguiti con enorme fatica. Ma l'H2S non pensa solo ai ragazzi, vuole infatti anche coinvolgere e supportare i genitori nel percorso verso l'autonomia dei figli e, grazie alla collaborazione con il Comitato Genitori DAT, ha organizzato due incontri dal titolo: “Questo proprio non mi entra in testa: centomila strategie per imparare”. Tutto questo nella convinzione che se un giovane cresce imparando i principi della convivenza e del rispetto di se stesso e della società, quella stessa società nel futuro non potrà che essere migliore. Altri temi fortissimi affrontati efficacemente dall’Amministrazione sono quelli delle pari opportunità e dell’immigrazione, di cui tratterò nel prossimo numero.

Dr. Manias Claudio

M E D I C O C H I R U R G O O D O N T O I AT R A

O D O N T O I AT R I A • P R O T E S I ORTODONZIA • IMPLANTOLOGIA

25 anni

1987-2012

Il dottor Claudio Manias dice grazie a tutti i suoi pazienti che in questi anni hanno riposto fiducia nelle sue qualità professionali ed umane.

Fossalta di Portogruaro • Viale Venezia, 17 int. 21 • Tel. 0421 789988

gastronomia • rosticceria rinfreschi e catering per i vostri momenti più belli ed ogni occasione

•••

Via Valdagno, 3 • Villanova Fossalta di Portogruaro • Tel. 338 4094847

stampa le foto del tuo cellulare! scarica l’App di seleziona le foto che preferisci inviaci l’ordine! PRAMAGGIORE

9

Piazza Marzotto, 3/Villanova di Fossalta di P./Tel. 0421 244078


LETTURA, SCUOLA E TEMPO LIBERO

Aumentate le presenze in biblioteca comunale

S

ervizio accogliente e molto fornito, la biblioteca comunale è il fiore all’occhiello della Cultura comunale. In quest’ampiezza di spazi, dove si stagliano ordinatamente numerosi volumi, è possibile liberamente consultare una vasta scelta di novità editoriali, riviste e quotidiani. Gli utenti possono tra l’altro usufruire della consulenza bibliografica, del servizio internet con tre postazioni e annesse stampanti, del servizio fotocopie. Comodissimo è anche il prestito intersistemico, che consente agli utenti di ricevere un libro dalle altre biblioteche della Provincia di Venezia in 36 ore, servizio attivato attraverso uno specifico accordo tra la Provincia, le Poste Italiane e altri Comuni ). Da gennaio 2009 è iniziata una puntuale rilevazione statistica delle presenze e dei servizi offerti (tra i quali: la frequenza nella sala studio, la lettura dei quotidiani, l’uso di internet, i prestiti, le fotocopie).

Mirko Bortolusso Assessore alla Pubblica Istruzione, Cultura, Sport, Politiche Giovanili, Polizia Locale

RICEVE:

Martedì //

ore 16.00 // ore 18.00

10 CULTURA E ISTRUZIONE

Questa rilevazione ha permesso di accertare un aumento considerevole di presenze in biblioteca sia per motivi di studio, che per consultazione e prestito libri, che per usufruire di altri servizi. Nell’ambito del progetto Biblioteca amichevole, continua il graduale adeguamento dell’immobile per ricavare altri nuovi spazi dove posizionare scaffali, tavoli per la lettura e postazioni studio, a favore, soprattutto, dei ragazzi delle scuole medie e superiori. A seguito dell’erogazione di un contributo della Banca S. Biagio del Veneto Orientale è stata arredata con idonee scaffalature la sala delle donazioni ed è già iniziata la collocazione dei libri (inventariati e catalogati).

Progetto assistenza scolastica Istruzione pubblica La formazione dei più giovani è uno dei principali assi sui quali si basa la politica culturale di questa Giunta, che ha così erogato i contributi previsti sia a favore delle scuole elementari e medie, sia a favore delle due scuole materne paritarie stabiliti in base agli appositi regolamenti e convenzioni. A tutte le scuole sono stati garantiti i supporti logistici: Trasporti: sono state raccolte le domande di iscrizione di tutti i ragazzi delle scuole, si è provveduto alla predisposizione dei bollettini per versamento della quota di adesione del servizio, si è provveduto alla registrazione dei pagamenti e, ove necessario, al sollecito in caso di mancato pagamento. Nonostante le forti difficoltà economiche i trasporti sono stati puntualmente garantiti dal personale del Comune, cercando sempre di andare incontro alle esigenze specifiche dell’Istituto Toniatti. Per gli anni scolastici 2011-2012 e 2012-2013 si è provveduto ad assegnare parte del servizio di traspor-

to scolastico a una ditta esterna. La scelta si è resa necessaria per far coincidere il servizio con gli orari di inizio e di fine delle lezioni predisposti dalla scuola; Sono state garantite le gite scolastiche anche in territorio extracomunale. Mense scolastiche: sono stati predisposti i buoni pasto, e si è assicurato il buon esito e funzionamento del servizio fornitura pasti da parte della ditta Gemeaz e con l’individuazione del personale per la consegna dei pasti. Personale ATA: è stata predisposta la convenzione con il Personale ATA per la sorveglianza dei ragazzi al loro arrivo presso l’Istituto Comprensivo “don Agostino Toniatti”. Nella consapevolezza della multietnicità del Territorio, è stata approvata la Convenzione con la Provincia di Venezia per la mediazione linguistica-culturale, volta ai bambini e ai ragazzi extracomunitari. Per venire incontro alle esigenze delle famiglie meno abbienti, si è provveduto ad espletare l’iter per raccogliere le domande da inviare alla Regione Veneto allo scopo di ottenere, per i ragazzi della scuola media e media superiore, il parziale rimborso delle spese per l’acquisto dei libri. Il personale della biblioteca ha attivamente partecipato ai progetti concordati con la scuola (Ricerche sulla storia locale, SOS biblioteca, Doposcuola ragazzi presso il Tennis Club) e ha promosso l’iniziativa Nati per leggere, un progetto di promozione alla lettura, rivolto ai bambini fin dalla primissima infanzia e alle loro famiglie. Questo progetto si inserisce in un più ampio contesto formulato dalla Regione del Veneto e nello specifico nasce da un protocollo di intesa (D.G. 95 del 26.07.2011) siglato dai Comuni del Veneto orientale che si impegnano ad attuare eventi coordinati e condivisi.


Politiche giovanili e sport L’Amministrazione Comunale, da sempre attenta alla democrazia partecipativa della sua comunità ha istituito quel prezioso strumento che è la Commissione Politiche Giovanili, un gruppo di giovani che assieme all’Assessorato alle Politiche Giovanili organizza varie iniziative e manifestazioni. L’attività della Commissione si fonda soprattutto sulla sensibilizzazione dei giovani ad una cultura della legalità e della responsabilità. A questo proposito, tra le molteplici attività realizzate, spicca l’annuale organizzazione della manifestazione Giovani: per una cultura della legalità e della responsabilità presso il Parco della Legalità dedicato a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. Questo evento, realizzato con la preziosa e determinante collaborazione del Comitato genitori dell’Istituto Toniatti, ha visto le significative presenze di personalità di spicco come Don Luigi Tellatin (referente di Libera Veneto), il magistrato Gaetano Campo e Rosario Esposito La Rossa e Maddalena Stornaiuolo, i due giovani che hanno fondato “Vodisca” (Voci di Scampia). Sempre in un quadro di democrazia partecipativa è stato istituito il tavolo di lavoro per le politiche sociali e giovanili, strumento che permette agli assessorati alle Politiche Giovanili e alle Politiche Sociali e al personale del Comune e dell’Unione dei Comuni di rapportarsi con le agenzie educative: così da toccare con mano le attese delle nuove generazioni e realizzare tutte le possibili iniziative volte a soddisfarle. Sono stati ridefiniti i termini della Convezione con il Comune di Portogruaro per la gestione del servizio “Informa Giovani” con l’impegno da parte della ditta appaltatrice, su decisa sollecitazione dell’Amministrazione Comunale, di mantenere il punto Informa giovani anche a Fossalta , presso i locali di Via Callalta. Riguardo allo sport, capitolo fondamentale nella formazione dei ragazzi e nell’offerta ludico-motoria per gli adulti, l’apposito Ufficio (l’Ufficio Sport appunto) si dimostra un importante interlocutore con le associazioni sportive. A fronte della richiesta di spazi, l'Ufficio si adopera immediatamente per le concessioni degli spazi e l’elaborazione dei calendari d’uso con le relative convenzioni. Come gli scorsi anni sono stati concessi i contributi annuali a favore delle associazioni sportive, ricreative e culturali operanti nel territorio comunale. La Giunta di Fossalta, in questi anni, ha deciso di applicare una tariffa minima (la più bassa in riferimento agli altri Comuni limitrofi!) per l’utilizzo delle palestre, in modo da favorire l’attività agonistica, andando incontro alle società sportive ed ai giovani che praticano sport. Anche in questi momenti di crisi, riteniamo che i servizi vadano garantiti sempre e comunque. La Giunta cerca sempre, come in questo caso, il modo più utile e conveniente di offrirli.

STI PRENOTAZIONE TE SCOLASTICI!

// SERVIZIO FAX // FOTOCOPIE // RICARICHE TELEFONICHE // RICARICHE SKY E MEDIASET

Via Roma, 57 / Fossalta di Portogruaro / Tel. 0421 248251

AU TO F F I C I N A

Nota: riguardo alle attività culturali organizzate a Fossalta, verrà dedicato un intervento completo nel prossimo numero di questo giornale.

Via del Lavoro, 9 | 30025 Fossalta di P.ro - Ve Tel./Fax 0421 700749 | Cell. 340 7356830 PRAMAGGIORE 11 autofficinaserena@email.it


MANUTENZIONE DI STRADE, IMMOBILI, VERDE E ILLUMINAZIONE

Il servizio manutenzioni nel comune: un lavoro costante

I

l servizio manutentivo è inquadrato nell’area dei Lavori Pubblici, Patrimonio e Manutenzioni e provvede alla manutenzione degli immobili e delle strade comunali, delle aree verdi, degli impianti di illuminazione pubblica, dei cimiteri e dei servizi connessi. Il servizio cura il servizio di trasporto scolastico con il personale dipendente e i tre scuolabus in dotazione. Garantisce anche il supporto amministrativo per la gestione del Gruppo Comunale di Protezione Civile. Le manutenzioni sono coordinate ed organizzate dall’Ufficio Tecnico che cura anche gli aspetti amministrativi (per esempio: impegni di spesa, acquisti e forniture di materiali, appalti esterni, ecc.) e vengono effettuate per gran parte dal personale dipendente così

Ottorino Drigo Assessore al Patrimonio e alla Manutenzione, Protezione Civile, ai Servizi Demografici e Cimiteriali

RICEVE:

Martedì //

ore 10.30 // ore 12.00

Giovedì //

ore 16.30 // ore 18.00

12 PATRIMONIO E MANUTENZIONE

composto: 3 autisti-manutentori, 1 autista-messo, 1 elettricista, 1 manutentore ed ausiliario (attualmente 1 LSU, 2 inserimenti lavorativi a carico della regione, 1 inserimento lavorativo in convenzione con l’ASL). Rispetto alla manutenzione delle strade, gli interventi più frequenti riguardano: >> riparazioni diverse (buche, pulizia chiusini e caditoie, sistemazione marciapiedi, cartelli segnaletica, ecc.); >> sfalcio dei cigli stradali e dei fossi; >> sistemazione ed inghiaiatura delle strade a fondo naturale; >> rifacimento segnaletica stradale orizzontale; >> pulizia dei centri abitati. Alcuni interventi, che non è possibile eseguire direttamente, come ad esempio l’espurgo dei fossi stradali, vengono affidati a ditte esterne. Proprio per la manutenzione e pulizia dei bordi stradali e dei fossi l’Amministrazione sta perfezionando l’acquisto di una nuova testata trinciante per sostituire quella in dotazione oramai vetusta: questo permetterà di intervenire su fossi stradali per uno sfalcio completo di sponde e fondo, garantendo un servizio più preciso ed efficace. Nei periodo invernale il servizio manutentivo garantisce il pronto intervento nel caso di precipitazioni nevose o di gelate ( a partire dallo spazzamento della neve e spargimento del sale sulle strade e sulle aree pubbliche, soprattutto per attenuare i fattori di rischio per la circolazione e la pubblica

incolumità), avvalendosi quando necessario anche di ditte esterne locali. In autunno sono iniziati alcuni lavori di rifacimento della segnaletica stradale con il completamento della viabilità interna di Stiago e del piazzale del cimitero del Capoluogo. In primavera questi interventi riprenderanno per interessare altre situazioni del territorio comunale dove la segnaletica orizzontale è particolarmente compromessa. Recentemente l’Amministrazione Comunale ha acquistato una spazzatrice stradale usata per sostituire quella in dotazione che da circa un anno era stata dismessa perché rotta e la cui riparazione era economicamente svantaggiosa. L’automezzo è stato acquistato dalla Ditta Ecologica 2000 srl di Canaro (RO); si tratta una macchina operatrice marca RAV0 mod. 5002CD, aspirante, con contenitore rifiuti da 4 mc. e conducibile con patente B. Trattandosi di un usato, prima dell’aggiudicazione definitiva la spazzatrice è stata visionata anche con l’ausilio del personale tecnico dell’ASVO, che ha evidenziato la necessità di alcuni ulteriori interventi di manutenzione, puntualmente effettuati dalla ditta fornitrice. Riguardo all’illuminazione pubblica, la manutenzione degli impianti (circa n. 1.300 punti luce) viene effettuata da un operatore elettricista qualificato con il supporto all’occorrenza di altro personale e con l’acquisto diretto di tutto il materiale occorrente.


Nonostante i diversi lavori svolti sugli impianti, permangono nel territorio alcune situazioni ancora da adeguare e potenziare attraverso una gradualità di interventi. Nel corso del 2012 il servizio manutenzione ha realizzato, , l’illuminazione di piazza I. Marzotto (antistante la chiesa) a Villanova S.M. e del nuovo parcheggio di Via Callalta nel Capoluogo. Per quanto attiene alla manutenzione del verde, lo sfalcio delle aree verdi pubbliche e gran parte delle potature vengono effettuate dal personale dipendente. Nelle aree verdi più pregiate (aiuole centrali, aree gioco, cimiteri, plessi scolastici) nel 2012 sono già stati eseguiti fino a nove sfalci stagionali. La manutenzione delle aree verdi è particolarmente impegnativa anche per le molteplici assunzioni in carico delle nuove lottizzazioni ed a seguito del potenziamento della rete ciclabile con le relative aiuole spartitraffico. Garantiamo tuttavia un servizio pronto e completo, in primo luogo per rendere il più possibile sicura la viabilità. Nel corso del 2011 e del 2012 il servizio manutentivo ha effettuato diversi interventi nel bosco di Villa Mocenigo ad Alvisopoli finalizzati soprattutto alla riapertura al pubblico avvenuta lo scorso autunno. Con il Comune collabora attivamente l’associazione Gli Amici del Bosco che garantisce la gestione e manutenzione ordinaria dei boschi di nuovo impianto e del bosco storico di Alvisopoli, così come la locale sezione cacciatori opera nella cura del Bosco delle Roiate a Fossalta. Il contributo di questi volontari è veramente molto prezioso perchè garantisce pulizia e manutenzione costante alle più importanti aree verdi del comune permettendone il pieno godimento e la fruizione alla cittadinanza.

F.lli Demo Costruzioni s.r.l.

Edilizia - Servizi per l’Ambiente

Edilizia / Scavi / Demolizioni / Movimento terra / Lavori stradali / Acquedotti / Fognature / Lottizzazioni / Reti di metanizzazione / Fornitura inerti / Trasporto c/o terzi Servizi per l'Ambiente / Idrospurghi e pulizia pozzi neri / Smaltimento rifiuti speciali / Pulizia e lavaggio strade - piazzali

Summaga di Portogruaro (VE) Via Casai del Taù, 54 Tel. 0421 205110 - Fax 0421 204310 info@democostruzioni.it

Riguardo agli allestimenti, al trasporto scolastico, agli interventi di disinfestazione e alla Protezione Civile si dirà al prossimo numero del Giornale.

La nota Ritengo di intervenire nel prossimo numero di questo Giornale, così da delineare una panoramica di progetti che al momento il mio Assessorato non ha ancora concluso. Mi sembra giusto e corretto soprattutto nei confronti dei cittadini che ci leggono e che ringrazio.

• • • • •

RIPARAZIONE AMMACCATURE DA GRANDINE SOCCORSO STRADALE nti Interve RIPARAZIONE CRISTALLI i id p ra VERNICIATURA AD ACQUA RE in 24 O RIPARAZIONE PLASTICHE

NUOVA CARROZZERIA RODER FOSSALA DI PORTOGRUARO VE Piazza S. Biagio, 4 · Tel. 0421 709091 Fax 0421 245742 · www.ncr.it · info@ncr.it

Assessore all’Associazionismo, alle Manifestazioni Promozioniali, Gemellaggio, alle Attività Produttive, al Progetto Teleriscaldamento e al Personale

Preparazione e manutenzione giardini, scavi, lavori cimiteriali, demolizioni e fognature • Cippatura legname • Pulizia ed espurgo fossi • Piattaforme aeree da 10 a 30 metri • Fresatura ceppaie • Potatura ed abbattimenti alberature stradali • •

RICEVE:

Rino Colauzzo

Martedì //

ore 17.00 // ore 18.00

PRAMAGGIORE 13 Via Cesare Battisti, 4 • Fossalta di Portogruaro Tel. 0421 789566 • Cell. 339 5295058


LA MAGGIORANZA Eleonora Cervesato, Consigliere del Gruppo Consiliare di Maggioranza “Insieme per Fossalta”

L’altra metà

N

onostante il comune modo di pensare sia notevolmente cambiato in questi ultimi anni, la legislazione attuale è profondamente ancorata ad antichi stereotipi di genere e tutt’ora c’è una parte della società, come quella rappresentata dalle donne, che ne subisce le conseguenze. Anche il Governo della Comunità più ristretta ha l’onere di adottare tutte le misure per aiutare a superare le diversità. Non è facile adempiere a questo compito in un periodo come quello che stiamo vivendo, caratterizzato da una crisi politica che limita la fiducia dei cittadini nelle istituzioni, ma gestire un paese significa anche assumersi responsabilità di fronte a situazioni complesse. L’Amministrazione di Fossalta di Portogruaro ha affrontato il problema e ha deciso di portare avanti iniziative per la tutela della figura

femminile, a partire dal supporto allo sportello “Spazio Donna” che, grazie alle sue operatrici, garantisce un appoggio costante alle donne in difficoltà e attraverso la Commissione per le Pari Opportunità che si è impegnata a combattere la violenza contro il genere femminile e la promozione della parità di genere nel lavoro. Tuttavia, le risorse economiche ne limitano pesantemente l’operato. I continui tagli a cui sono soggetti i Comuni, costringono a ridurre gli investimenti anche nel campo sociale, settore che, invece, dovrebbe essere il più tutelato, perché a pagarne le conseguenze sono direttamente i cittadini. Non tutti i cambiamenti, però, sono dispendiosi, esistono anche riforme a costo zero. Incentivare la presenza femminile nei luoghi di lavoro e creare le condizioni per l’equilibrio di genere può por-

tare notevoli benefici, non solo nel campo sociale, ma anche in quello economico, ed è proprio da qui che dobbiamo ripartire. Paesi come quelli Scandinavi, con situazioni lavorative più floride delle nostre, hanno portato avanti questa linea sino a farne una propria bandiera. Affinché si possano raggiungere i medesimi risultati, è necessario che il genere femminile sia adeguatamente rappresentato nei posti di responsabilità e che questo non costituisca un semplice stereotipo. Anche le liste politiche, a partire da quelle comunali, devono essere in grado di rappresentare entrambi i generi, ed è quanto auspicato nei prossimi ricambi elettorali, sia per dare un esempio positivo, ma anche, e soprattutto, per creare le condizioni affinché la parità di genere non resti una mera utopia, ma diventi una realtà.

L'OPPOSIZIONE Fabio Stromendo, Giampaolo Anese, Gianfranco Boldarin, Nicola Ongaretto, Alessandro Rizzetto, consiglieri del Gruppo Consiliare di Minoranza “Fossalta nel Cuore”

Non intendiamo partecipare

I

l Gruppo Consigliare Fossalta nel Cuore non intende partecipare alla scelta dell'Amministrazione Comunale di comunicare con la cittadinanza attraverso questo foglio illustrativo, ad 1

anno dalle elezioni Comunali, spendendo soldi della Comunità. Se l'Amministrazione vuole comunicare con la Cittadinanza dopo 4 anni di governo, lo faccia a proprie spese.

Gli uffici comunali Comune di Fossalta di Portogruaro Piazza Risorgimento, 9 30025 Fossalta di Portogruaro (VE)

E-Mail info@comune.fossaltadiportogruaro.ve.it protocol.comune.fossaltadiportogruaro.ve@pecveneto.it

Tel. 0421-249511 - Fax 0421-249579 Codice Fiscale: 83003590276

Sito internet www.comune.fossaltadiportogruaro.ve.it

14 MAGGIORANZA E OPPOSIZIONE


SCARPEMANIA - VIA M. L. KING, 9 - FOSSALTA DI PORTOGRUARO (VE)

PRAMAGGIORE 15


RATOR CY & BUS OPE TRAVEL AGEN 3 57 00 33 9 348 +3 Devis Fedele

A TOURS NK TAanGoA Sabbiadoro Lign

by

427809 Tel. +39 0431 t www.taganka.i t info@taganka.i

bus, noleggio auto

con autista minibus, auto

m www.deabus.co .com info@deabus

ARRIVA LA PRIMAVERA! Nell'aria c'è voglia di rinnovo...

di Davide e Lorenzo Geremia Via Lugugnana, 33 - Teglio Vene to (VE) Cell. 348 7119819 / E-mail: treg ie@email.it

E' questo il momento giusto per occuparti della tua casa e del tuo tempo libero. Scegli tra i professionisti migliori!

C&CC. O Fdi C.leclcoi CCrisE snc tiano I OZZI ARTESIAN

IP TRIVELLAZION

39 Portogruaro, to (VE) Via Teglio Vene 21 206151 Tel. e Fax 04 5214747 00349 / 347 48 7 34 ll. Ce ero.it lib o@ cc iano.ce E-mail: crist

TERMOIDRAULIC A Biasio Fabio

Teglio Veneto (VE) Via Suzzoli ns, 46 Tel. 0421 706656 / Cell. 335 5446 984 Cell. 335 1008125

// LAVORI EDILI // COSTRUZIONI // RESTAURI Salici, 19 TEGLIO VENETO (VE) Via dei 1559857 340 Cell. / 16 2063 1 042 Tel. e Fax

Comune di Fossalta di Portogruaro  

Notiziario ufficiale dell'Amministrazione Comunale - N. 1 - Aprile 2013

Advertisement