Issuu on Google+

QUINDICINALE

INDIPENDENTE DI COMMERCIO E ATTUALITÀ COMPRENDO NUMERO 26

WWW.COMPRENDO-ONLINE.IT

COPIA GRATUITA

SFOGLIA COMPRENDO ANCHE SU INTERNET

TIRATURA 40.000 COPIE

ANNO III - NUMERO 1 - 08/01/2012

IL 2011... IN PILLOLE

I DISSERVIZI DELL’ENEL

UNA RECITA SENZA ETÀ

LA MARCIA DELLA PACE

MEDIO CAMPIDANO Come da tradizione, quando finisce un anno e ne inizia uno nuovo, si tirano le somme e ci si racconta

ARBUS Era necessario disturbare addirittura il Prefetto per risolvere un problema sull’illuminazione? Se lo staran-

BARUMINI Il 2011 a Barumini è stato salutato in compagnia dei bambini della scuola elementare e dei ra-

VILLACIDRO In una serata gelida, ventosa e quasi piovosa, si è svolta, il 29 dicembre 2011, la XXV° marcia della

segue a pagina 4

segue a pagina 10

segue a pagina 10

segue a pagina 11

L’ANNO DELLA GENERAZIONE NUOVA Arriva il nuovo anno e mi chiedo, come sarà? Cosa ci riserverà? Sarà piacevole oppure no? La crisi finirà? Oppure continuerà? E quale sarà il futuro dei nostri giovani? Domande a cui non so se mai riusciremo a dare una risposta e poi nessuno starebbe a leggere le soluzioni di

un direttore di un periodico di provincia, primo perché non ne ha e poi se anche ne avesse, non avrebbe l’autorevolezza dei suoi più illustri colleghi. Detto ciò mi voglio soffermare su un periodico della parrocchia Sacro Cuore di Gonnosfanadiga, dal titolo segue a pagina 2

Lorighittas, erbe, zafferano, olive, grano, capra, carciofi, ciliegie... e chi più ne ha più ne metta! Le sagre promuovono davvero il territorio?

LE SAGRE SERVONO ANCORA? servizio a pagina 9


L’editoriale L’ANNO DELLA GENERAZIONE NUOVA

segue dalla copertina

2. L’anno della generazione nuova

3. SAN GAVINO 2012: ecco il primo arrivato 3. Cosa succede nel Medio Campidano? 4. MEDIO CAMPIDANO Il 2011... in pillole 6. SAN GAVINO I vandali e il bene comune 7. GONNOSFANADIGA Sinfonia contro il male oscuro 7. VILLACIDRO Insieme contro il male oscuro 8. GONNOSFANADIGA Slalom tra la cacca 8. COLLINAS secondo Silvio Casula 9. MEDIO CAMPIDANO Le sagre servono ancora? 10. ARBUS I disservizi dell’Enel 10. BARUMINI Una recita senza età 11. 101 modi per usare Comprendo! 11. SAN GAVINO Premi Italpiombo 11. VILLACIDRO La marcia della pace 13. Compro-Vendo 14. Comprendo sei tu!

che è tutto un programma: “Generazione Nuova”. Direte che c’entra con l’anno nuovo? C’entra eccome. Mi ha impressionato la voglia di questi giovani! Un giornale come il nostro, sedici pagine

La nuova generazione

da leggere tutto d’un fiato! Perché ciò che c’è dentro, è quello che i giovani combattono tutti i giorni. Il 2012 sarà l’anno della fine del mondo secondo una corrente di studiosi che approfondisce la cultura Maya. Di certo sarà

Questa è “sa panchina“

2

un altro anno duro per noi e per i nostri figli, con il paradosso che forse anche il succo di frutta lo potremo consumare solo nelle grandi occasioni. In questo contesto che tutti fanno finta di non vedere e di non sapere, c’è una “Generazione Nuova” che sfornerà nuovi politici, nuovi padri e le nuove madri. Sicuramente anche nuovi sacerdoti e suore. Sempre meno si sente lo spirito del prossimo perché il prossimo non lo vogliamo vedere, riconoscere, avvicinare. Per fortuna i giovani, ci insegnano tante cose che solo con la nostra presunzione, nella convinzione che della vita conosciamo già tutto non le vogliamo nè accogliere nè condividere! Tutti i ragazzi hanno qualcosa da dire? Sì! Sta a noi ascoltarli e metterci in posizione di confronto e non di scontro. La “Generazione Nuova” ha avuto inizio, certo non con il giornale parrocchiale, ma questo è la testimonianza di un gruppo che ad alta voce

chiede e grida “ci siamo anche noi”. Hanno ragione, ci sono anche loro e a loro vorremo che il 2012 dia grandi soddisfazioni perché gli errori della nostra generazione non siano la scure sulle loro teste e che le campane suonino pure a distesa, per ogni nuovo arrivato in ogni famiglia, perché non c’è gioia più grande che l’arrivo di un bambino a cui abbiamo l’obbligo di lasciare un mondo migliore. Forza e coraggio, “generazione nuova”! Fausto Orrù


Cosa succede nel Medio Campidano? 2012: ECCO IL PRIMO ARRIVATO SAN GAVINO Mauro Porru pesa 3,320 kg ed è alto 49 cm. Figlio di Alice e Davide, è lui il primo bambino nato quest’anno nel Medio Campidano. Dopo quasi 43 ore dall’arrivo del 2012, erano infatti le 18:52 del 2 Gennaio, all’ospedale Nostra Signora di Bonaria di San Gavino abbiamo dato il benvenuto a Mauro. Anni fa sicuramente il primo nato

sarebbe arrivato a Capodanno, ma i tempi son cambiati, nel bene e nel male. In questo momento di felicità per parenti e amici, tutta la redazione augura al piccolo Mauro una vita piena di salute e gioia. Un grosso in bocca al lupo ai genitori per questa nuova avventura, sicuramente ricca di grattacapi e soddisfazioni. Come si vede dalla foto, Mauro può dormire sonni tranquilli... Luca Fois

CESSIONI DEL QUINTO

CONCERTO DI ANNO NUOVO ARBUS - 22 GENNAIO 2O12 - ORE 17 La Banda Musicale “Ennio Porrino” di Arbus presenta il concerto per il nuovo anno 2012. La manifestazione è in programma per il 22 gennaio a partire dalle 17:00. L’evento sarà diretto nella seconda parte dal compositore internazionale Jan Van De Rost. Il tutto si svolgerà nell’oratorio San Giovani Bosco con la direzione artistica di Giovanni Foddai. (m.u.)

CONSULENZA NUTRIZIONISTA GRATUITA SAN GAVINO - FINO AL 31 GENNAIO 2O12 La farmacia Perrier, in viale Rinascita 14 a San Gavino Monreale, è lieta di offrire, ai primi 20 clienti che prenoteranno, una visita gratuita col nutrizionista. La promozione è valida fino al 31 gennaio. (s.u.)

STAGIONE DI PROSA SAN GAVINO - FINO AL 27 APRILE 2012

BENVENUTO MAURO! FESTA DI SANT’ANTONIO ABATE GONNOSFANADIGA - DAL 14 AL 18 2012

Nel teatro comunale di San Gavino si sta svolgendo, in questi mesi, la stagione di prosa 2011/2012. Verranno riproposte volta per volta delle opere di grandissimi autori del passato, tra cui annoveriamo William Shakespeare, Carlo Goldoni, Oscar Wilde. Gli attori teatrali animeranno un totale di 9 serate, delle quali l’ultima è prevista per il 27 aprile 2012. Il programma completo è consultabile sul sito internet della Provincia del Medio Campidano. (m.u.)

FESTA DI SANT’ANTONIO ABATE

14 e 15 Gennaio Cena e Pranzo comunitario. (Oratorio Madonna di Lourdes). 17 Gennaio alle 17 Santa Messa presso la parrocchia Beata Vergine di Lourdes, officiata da Don Samuele Aru. A seguire processione e bendizione degli animali e accensione de su Fogadoi. Dalle 19 Distribuzione, presso oratorio Madonna di Lourdes, della cena tipica gonnese, con fave ceci, pasta e salsicce. 18 Gennaio alle 17 Santa Messa per i malati, officiata da Don Marco Statzu, presso la chiesa della Madonna di Lourdes. Gli organizzatori dell’Associazione Sant’Antonio ci tengono a far sapere che quanto incassato attraverso cene e degustazioni, come ogni anno, sarà devoluto per opere comunitarie. (f.o.)

3


Medio Campidano IL 2011... IN PILLOLE segue dalla copertina

cosa è accaduto durante gli ultimi dodici mesi. Per noi di Comprendo è stato un anno intenso, il primo anno di vita. Abbiamo imparato tante cose, siamo diventati “grandi“ valicando i confini sangavinesi ed arrivando nelle case di tutta la Provincia. Abbiamo pubblicato per voi tante notizie, inchieste, riflessioni, lettere aperte. Per raccontarvi cosa è stato per noi (e per voi) il 2011 abbiamo selezionato 12 articoli comparsi sul nostro giornale. Notizie belle e notizie brutte, risate e lacrime. Ci apprestiamo ad iniziare il 2012 con la speranza che sia migliore del precedente per tutti coloro che leggono Comprendo e che ci sostengono ogni giorno con il loro calore, con le lettere, i messaggi e i tantissimi attestati di stima. Che sia un bellissimo 2012 per tutti noi, e lo sarà senz’altro se continuerete a sfogliare Comprendo! Simone Usai

4

GENNAIO 2011 QUESTA È... UNA STORIA DI NATALE

MAGGIO 2011 BARRIERE ARCHITETTONICHE

SETTEMBRE 2011 LA “PROVINCIA VERDE” BRUCIA

Luca Fois e Mauro Virdis consegnano 2.061 euro all’Associazione Euro 2001, ricavi del libro “Questa è SAN GAVINO“.

La nostra inchiesta sulle barriere architettoniche, che rendono davvero difficile la vita ai nostri amici disabili.

300 ettari di bosco andati in fumo nel giro di un giorno. Polemiche sui Canadair impegnati lontano della Sardegna.

FEBBRAIO 2011 GIRO GIROTONDA

GIUGNO 2011 NELLA VECCHIA FERROVIA...

OTTOBRE 2011 LA CRISI DEI SOGNI

L’annoso problema dell’incrocio della morte, tra San Gavino e Villacidro, sulla SS197. E la tanto auspicata rotonda?

La protesta “delle lenzuola“ e le petizioni popolari, ma anche la battaglia del Comune di San Gavino contro RFI.

Il termine “crisi“ entra nel vocabolario quotidiano di tutti. L’IVA sale al 21% e la disoccupazione galoppa.

MARZO 2011 IL GRANDE OSPEDALE

LUGLIO 2011 40.000 COPIE E ANCORA È NIENTE

NOVEMBRE 2011 SANDRO, UN EROE

Che fine hanno fatto i fondi e le promesse per il “Grande Ospedale” del Medio Campidano? Noi ce lo chiediamo da mesi...

Comprendo allarga i propri confini e invade tutta la Provincia, diventando il quindicinale più letto nel Medio Campidano.

Il nostro ricordo di Sandro Usai, travolto dal fango a Monterosso dopo aver salvato la vita a tantissime persone.

APRILE 2011 COMPRENDO AL TG2? PESCE D’APRILE!

AGOSTO 2011 QUALI SONO LE VERE BESTIE?

DICEMBRE 2011 UN GIORNO IN CORSIA

Uno scherzo della nostra redazione coglie alla sprovvista tanti lettori che il 1°Aprile si sintonizzano su Rai2...

Come ogni estate, le cronache ci hanno offerto degli spunti di riflessione sul rapporto, spesso infelice, tra uomini e animali.

Un giorno trascorso nell’ospedale di San Gavino, per raccontarvi le condizioni dei tanti ricoverati nel nostro nosocomio.


San Gavino

I VANDALI E IL BENE COMUNE SAN GAVINO Salve ragazzi, vi inoltro alcune foto, scattate la mattina di Natale per le vie del paese. Non pensavo di scrivere una seconda lettera sull’importanza del bene comune a così breve distanza temporale! La mattina di Natale, facendo una passeggiata tra le vie del nostro paese, mi son affacciata in piazza Melas per dare uno sguardo al presepe realizzato dal Centro Commerciale Naturale visto che ancora non avevo avuto tempo di farlo... e sorpresa! Ho trovato la statua dell’agnellino a lato della fontana con le zampe rotte e il pastorello con la testa mozzata e al suo posto un bicchiere delle macchinette lì vicine, mentre i cocci

6

Alcuni scatti che testimoniano gli atti vandalici commessi ai danni del presepe in piazza Melas poco prima di Natale

erano da tutt’altra parte. La sorpresa si è trasformata presto in rabbia e delusione. Il primo pensiero è stato: “sarà opera del solito ragazzino che tra i fumi dell’alcool dopo i festeggiamenti, pensando di essere ancora a casa sua tra le sue cose, ha agito senza lucidità mentale”. Ma sarà così, questa è un’affer-

mazione data dal pregiudizio, può essere stato chiunque: maschio, femmina, forestiero, giovane, più giovane o meno giovane, ci sarebbe voluta una telecamera per filmare la grande opera (anche se non si può riempire un paese con telecamere di videosorveglianza!). Al di là del “chi”, la domanda più martellante è “perché”? È stata una bravata o un gesto intenzionale? Sta di fatto che se ogni sforzo di rendere vivo e grazioso il nostro paese dopo tanti anni d’incuria non può ridursi ad un atto vandalico. Quindi cos’è il bene comune? E come si può custodire? Ma soprattutto come può acquistare valore per tutti i cittadini? Campagne di sensibilizzazione a partire dai più piccoli,

punire i malfattori con multe o con lavori socialmente utili? Troppe domande, avete ragione. Però cercare di custodire il nostro patrimonio è importante sia in un periodo di crisi economica (ora sarà necessario ricomprare le statue per il prossimo Natale!), che in un momento di prosperità, rappresenta la nostra identità e la nostra immagine, la prima impressione agli occhi dei forestieri! Propongo una colletta di solidarietà per tutti noi cittadini che siamo rimasti senza presepe durante le feste, doniamo 50 centesimi tutti! Magari la redazione di Comprendo può far da tramite! Grazie ancora, tanti auguri e buone feste. Lettera di Daniela


Gonnosfanadiga SINFONIA CONTRO IL MALE OSCURO GONNOSFANADIGA Sono rimasta colpita dall’articolo del sig. Simone Usai (Comprendo N. 25) a proposito del “male oscuro” che affligge i nostri giovani. Non a

caso fra le mie poesie ce n’è una che ho scritto in occasione di uno dei tanti tragici avvenimenti accaduti a Gonnosfanadiga. Sinfonia Attonita contempla quel viso ormai cereo, senza sorriso.

Perché? Chiede invano e prova quasi rancore. Perché hai reso vano il suo atto d’amore? Rinnovando le doglie di una storia infinita anelando al tuo primo vagito ti ha donato la vita. Il tuo sguardo

ora fisso nel vuoto forse invoca il perdono del rifiuto al suo dono. Non hai avuto il coraggio di affrontar la partita. Rinunciando alla vita e infliggendo a una madre la più amara sconfitta. Lettera di Marisa Fenu

Villacidro INSIEME CONTRO IL MALE OSCURO VILLACIDRO Bravo Simone, del “male oscuro” si deve parlare, possibilmente prima, non solo dopo, come fanno uno stuolo di specialisti del terribile male. Anche perché sono ben pagati per apparire, (i più noti) e fare sfoggio della loro sapiente cultura in merito. Bisogna ricordarsi che la parola

“amore”, non è solo per gli innamorati (che poi pensano solo a se stessi) ma è importante quando l’incantesimo si rompe, in molti la concludono con “il male oscuro”. È necessario guardare oltre, cercare di capire cosa rode dentro a chi ci sta vicino. Non arrendersi se dicono di lasciarli in pace. Meglio “rompere” per cercare di avere delle tombe in meno da piangere, che rim-

piangere di non aver fatto di più. Amore vuol dire anche drizzare le antenne, captare quel qualcosa di oscuro. Tendere la mano e condividere i problemi per cercare di risolverli, o perlomeno di attutirli, senza ingigantirli oltremodo, tanto da arrivare al suicidio. Bisogna davvero combattere insieme per vivere. Non sentirci soli aiuta a capire che siamo amati, la vita che ci è stata donata

va vissuta fino in fondo. Far finta di niente è da ipocriti e anche peggio. Chi non vuole prendere coscienza di queste tragedie, ha poco da dare. Tutti, chi più chi meno, abbiamo dei talent: mettiamoli a frutto, quelli buoni, per far recedere questo terribile “male oscuro”, come giustamente stai facendo tu, cercando di coinvolgere i tuoi simili. Continua cosi. Lettera di Giovanna Delogu

7


Gonnosfanadiga SLALOM... TRA LA CACCA! GONNOSFANADIGA Gonnos offre davvero tante opportunità turistiche! Purtroppo non sempre vengono sfruttate come si deve. In tanti ogni mattina si dedicano alla corsa c’è chi lo fa per puro divertimento chi invece si prepara ad una gara e tutti i giorni percorre chilometri pur di raggiungere il suo obiettivo quello di arrivare alla fine della competizione. In tanti ormai hanno deciso di correre anche dentro il paese. All’alba in tanti si riversano per le vie del paese

e corrono. Non avremo mai scritto queste poche righe se una mattina lungo la via Porru Bonelli non mi fossi incuriosito al seguire lo zig zagare di uno di questi appassionati! Avete letto bene, zigzagava, quasi avesse bevuto, ma conoscevo perfettamente l’atleta che andavo ad occhi chiusi nella certezza che non avesse toccato nemmeno un goccio di alcol. Allora anche io mi sono incuriosito e ho iniziato a seguire il suo percorso: ogni 10 metri una cacca per terra e slalom, altri 10 metri una ancora più grossa e altra deviazione. Insomma la via Porru Bonelli a Gonnosfanadiga offre diverse opportunità a chi non vuole fare una semplice corsa, ci sono anche gli ostacoli. L’importante è non finirci sopra con i piedi! (f.o.)

Distese di... escrementi a Gonnosfanadiga. Magari porta fortuna...

il Medio Campidano... secondo Silvio Casula

Collinas Municipio

Centro storico

Chiesa parrocchiale di San Michele Arcangelo

8

Viale alberato


Medio Campidano LE SAGRE SERVONO ANCORA? segue dalla copertina

MEDIO CAMPIDANO Quanto ci costano le sagre? E soprattutto, servono ancora? Lorighittas, erbe, zafferano, olive, grano, per ogni prodotto della terra c’è una sagra e se non c’è, bisogna inventarla. A Samassi i carciofi, a San Gavino lo zafferano, a Guspini il miele, ad Arbus la capra a Gonnosfanadiga le olive, a Sardara il grano, a Villacidro le ciliegie. Chi più ne ha più ne metta! Ma quanto costano le sagre? Tanto, troppo e sono quasi sempre le pubbliche amministrazioni a finanziarle. Giusto o sbagliato non spetta di certo a noi dirlo, ma le sagre non adempiono più a quanto si prefiggevano al momento della loro nascita, negli anni novanta, quando si faceva la sagra anche per l’unghia incarnita. Lo scopo era quello di far conoscere le tradizioni ai turisti. Ma poi scopri che ogni volta che ci sono questi eventi, di turisti non se ne vedono, ma di gente pronta a mangiare a scrocco ne arriva da ogni dove! E allora vediamo cosa vuol dire la parola “turista” in italiano. Il turista è colui che pratica il viaggio e visita i luoghi a scopo di svago, conoscenza e istruzione. Vi è mai capitato a Villacidro di vedere turisti presi e accompagnati nei campi di ciliegie o a Gonnos per le olive, o a San Gavino per lo zafferano? Avete mai visto frotte di turisti in mezzo ai campi di carciofi? Le sagre, purtroppo, così come sono non servono più, è uno sperpero di denaro pubblico! Bisogna inventarsi qualcosa più per i “continentali” che per i sardi stessi. E sono convinto, scusate la presunzione,

che poche persone prenderanno l’aereo durante il periodo invernale per seguire la tradizione dei carciofi di Samassi e l’olivicoltura di Gonnos. Ma i soldi ci sono e allora ai Comuni propongo una nuova sagra, quella degli insaccati e del maiale nostrano. Affrettatevi, i turisti con voglia di conoscenza e istruzione arriveranno da ogni dove! Fausto Orrù

9


Arbus I DISSERVIZI DELL’ENEL segue dalla copertina

no chiedendo gli Arburesi in questi giorni, soprattutto coloro che hanno subito i numerosi disservizi da parte dell’Enel. Da qualche giorno, infatti, nel centro urbano ma anche nella zona industriale, si verificano dei disservizi, riguardanti l’illuminazione pubblica e privata, che stanno causando numerosi problemi alla cittadinanza. Nelle ore notturne le strade non sono più sicure, mentre nelle ore della cena e seguenti, sono le abitazioni private a pre-

sentare notevoli disagi. E’ stato necessario addirittura un intervento del Sindaco, che ha inviato una lettera al Prefetto di Cagliari, segnalando il disservizio dell’Enel. La lettera è visionabile sul sito del Comune di Arbus, che annota il problema e sottolinea il nocciolo della questione: le utenze sono allacciate ad un unico interruttore cittadino e di conseguenza qualunque guasto che passi su quella linea, “disattiva” questo interruttore, lasciando il paese al buio. Suddetto malfunzionamento crea notevoli problemi di sicurezza e ordine pubblico, afferma il Sindaco Francesco

Atzori nella lettera inviata al Prefetto. A questo punto occorre ripetere il quesito iniziale: era necessario il Prefetto per risolvere un problema così banale? Matteo Uccheddu

Arbus, illuminazione pubblica

(p zza Municipio) (p. (p Munic Mu nici i ipi i io)) Arriva a San Gavino Monreale in via Parrocchia, 11 (p.zza Cellulopoli e "La citta della telefonia mobile" e ha l'obiettivo di fornire prodotti, servizi e soluzioni di telefonia mobile (a cui si aggiungono come servizi complementari Telecom, Fastweb ed Enel).

DAL

NUOV NU OVA OV A AP APER ERTU ER TURA TU RA NUOVA APERTURA

13

1

L'attivazione di carte telefoniche Vodafone, Tim, Wind e Tre per darvi la possibilita di scegliere gestore e piano tariffario ideale; l'attivazione di contratti con i principali gestori di telefonia: Vodafone, Tim, Wind, Tre, Telecom, Enel, Infostrada, Fastweb, Sky;

2

La riparazione, la permuta e il ritiro dei vecchi cellulari contro pagamento di contanti;

3

La vendita di accessori a marchio Cellulopoli, con sostituzione entro 24 mesi in caso di malfunzionamento;

4

Gratta e Vinci Cellulopoli. Un mondo di premi. Ogni 25 euro di spesa i nostri clienti avranno diritto a un Gratta e Vinci Cellulopoli per vincere bellissimi premi.

DIC DI CEMB CEM MBRE E DICEMBRE

buje ADV - XII 2011

Oltre alla vendita di cellulari, accessori, lettori mp3, navigatori satellitari, infatti, Cellulopoli vi consentira anche:

SOLO 3 PUNTI VENDITA IN TUTTA LA SARDEGNA

Barumini UNA RECITA SENZA ETÀ segue dalla copertina

gazzi della scuola media, che sono andati in scena il 30 dicembre con la recita “In viaggio con Francesco per adorare colui che è nato”. È stato il risultato di quasi due mesi di lavoro delle catechiste, delle suore e di alcune mamme dei ragazzi che si sono rese disponibili alla realizzazione di questo piccolo progetto. La serata è iniziata con la recita,

10

realizzata dai bambini delle elementari che hanno messo in scena la natività, attraverso gli occhi di San Francesco che, insieme ai suoi frati, ci ha guidato nel cammino di Maria e Giuseppe verso Betlemme, fino alla nascita di Gesù Bambino. I costumi dei piccoli attori sono stati realizzati dalle famiglie e hanno reso ancora più realistica la rappresentazione. In seguito i ragazzi della scuola media si sono esibiti con i canti natalizi. Per finire Babbo Natale ha riempito di

Un momento della recita dei bambini e ragazzi baruminesi

gioia i più piccoli presentandosi, a sorpresa, per portare loro un piccolo pensiero. Una serata riuscita, che ha coinvolto per la prima

volta bambini e ragazzi di tutte le età, e che ha visto un pubblico partecipe e numeroso. Giulia Mereu


San Gavino 101 MODI PER USARE COMPRENDO! Non c’è modo migliore di incartare gli ortaggi se non usando Comprendo. Si uniscono le prelibatezze della terra a quelle che vi offriamo noi sul giornale. Per la cronaca, nella foto non abbiamo rimpicciolito Comprendo, è il ravanello che è enorme!

PREMI ITALPIOMBO SAN GAVINO Di seguito l’elenco dei numeri vincenti della sottoscrizione a premi dell’Italpiombo Santa Teresa: 280, 329, 553, 565, 570, 579, 583, 600, 620, 629, 720, 752, 798, 812, 813, 816, 955, 982, 998, 999, 1082, 1099, 1100, 1150, 1178, 1315, 1482, 1523, 1596, 1616, 1625, 1644, 1767, 1867, 1895. I premi possono essere ri-

tirati entro e non oltre il 31 Gennaio 2012, presso la sede sociale in Via San Marco dal lunedì al venerdì dalle ore 17 alle ore 18. Oppure telefonando ai numeri 347.7088587 - 349.6710271 - 349.6309827. La Società Sportiva A.S.D. Italpiombo Santa Teresa porge un particolare ringraziamento a tutti coloro che in qualunque modo hanno collaborato alla buona riuscita di questa iniziativa. (l.v.)

6. INCARTARE LA VERDURA

Villacidro LA MARCIA DELLA PACE segue dalla copertina

pace. Un corteo lungo centinaia di metri ha dato vita all’evento, organizzato dal comitato promotore, presieduto da Angelo Pittau. Hanno aderito al corteo la Caritas, Ufficio Pastorale del Lavoro, CSV Sardegna solidale e il Comune di Villacidro. L’anima importante del corteo, però, sono state le migliaia di persone partecipanti con bandiere e striscioni che inneggiavano alla fratellanza e all’amicizia. Il Corteo è partito dall’inizio della zona industriale con arrivo alla Chiesa di Sant’Ignazio da Laconi, dopo più di un’ora di camminata, ac-

compagnato dalla banda musicale e dalle autorità religiose e civili. Da notare anche numerose persone di diverse etnie e con diversi colori della pelle, partecipanti al corteo, anche loro manifestando con striscioni e canti tribali. In ultimo è da ricordare lo stanziamento di mille euro da parte della Provincia del Medio Campidano per sostenere i vari costi avuti dal comitato promotore. Con la musica, gli echi, gli striscioni e le bandiere che si sono esibiti nel corteo si è voluto dimostrare un qualcosa di diverso dai soliti slogan. La marcia della pace vuole essere un punto di partenza e non di arrivo per un mondo migliore.

Il corteo della marcia della pace

Matteo Uccheddu

11


Compro Vendo

OFFERTE DI BENVENUTO NUOVI CLIENTI

LUCE PULSATA Ogni seduta un risultato Baffi € 19,00 Viso completo € 29,00 Ascelle € 20,00 Inguine € 29,00 Gambe € 60,00 Petto o Schiena € 69,00 Consulenza e prova gratuita

Rivoluzionaria Bio-Rivitalizzazione Anti-Age effetto “simil-botulino“

Sconto 50% sulla prima seduta

DERMA OXY VISO (ossigeno concentrato)

Innovativo trattamento con principi attivi a base di acido ialuronico e vitamine, attenua visibilmente i segni del tempo, le linee sottili e le rughe sul viso, collo e décolleté, rigenerando i tessuti cutanei e rendendo la pelle luminosa, idratata e levigata. Risultati visibili

sin dalla prima seduta

OFFERTA PROVA 45,00 euro

Centro Estetico Benessere

&

Forma

Via Garibaldi, 33 – SANLURI –tel. 070 9350020 – cell. 347 4494041

Compro

INVIA I TUOI ANNUNCI VIA SMS AL 346.0096265 Notebook Cedo pc portatile 15”, 1 Gb di ram, XP, completo di mouse, borsa, stampante multi funzione. 150 €. 329.1150864 Scooter vendesi Vendo scooter Piaggio Zip 50, color rosso. € 300. Telefonare al 347.6401923 Lettino per neonati Vendo lettino in legno per neonato con cassetto e sponde regolabili. 392.1622414

Vendo

OPPURE A REDAZIONE@COMPRENDO-ONLINE.IT Cercasi lavoro Mi chiamo Federico, sono di Arbus, ho 23 anni. Cerco lavoro come manovale edile, dove ho esperienza, oppure come lavapiatti o cameriere anche senza esperienza. Chiamate al 346.6071132 Cerchiamo casa da acquistare Cerchiamo in acquisto casa indipendente libera su tutti i lati, possibilmente con terreno o grande giardino. 3 Camere da letto, 2 bagni, cucina abitabile, camino. In buono stato. Zona medio campidano-oristano. Ottimo anche casa agricola. Offerte a: resi.casa@libero.it

Buccia di mandorle Vendo buccia di mandorle in sacchi da 25 kg a € 10 il sacco. Telefono 334.7405611

Attrezzo lava auto Vendo attrezzo lava auto 20€! 328.3726931

Cercasi lavoro - Villacidro Cerco lavoro per pulizie domestiche, uffici o anziani . Contattare il numero 338.7495051

Cerco lavoro urgente Cerco lavoro urgentemente, pulizie domestiche o altro, o asistenza ad anziani, se interessati chiamare al numero 348.9318094, disponibile da subito.

13


Comprendo sei tu!

Vendesi stufa vendesi termoconvettore elettrico Delonghi più stufa alogena Ferrari plus 1600 watt. Prezzo 30 €. Tel. 334.7405611

Assistenza anziani - Serramanna Persona seria cerca lavoro per assistenza anziani, dalle 19 alle 21, Serramanna e dintorni. Telefono 347.7384586

Lavoro nel campo della cosmesi Cerchiamo persone interessate a cui affidare mansioni di piccolo segretariato o vendita prodotti alta cosmetica. Guadagni da subito. Per ricevere info lasciare proprio recapito tramite sms al numero 366.3193385

Cedesi attività - Arbus Cedesi in gestione ad Arbus attività quarantennale di Pasticceria-Gelateria-Caffetteria artigianale, ampio e ben arredato negozio con spazioso laboratorio produzione corredato di macchinari, più magazzino scorte. Per informazioni 070.9759227 - 340.9886499

Televisore 32” Vendesi TV 32” schermo piatto, causa inutilizzo. Tel. 348.9118269 Affittasi casa - San Gavino Affittasi a San Gavino casa indipendente completamente arredata con cortile anteriore e posteriore. 349.7867174 Stufa a legna Vendo stufa a legna praticamente nuova, causa inutilizzo, ideale per ambienti di 60 mq rivestimento in maiolica colore rosso scuro. Per info tel 340.2818799 Banco frigo Vendo banco frigo vetrinato metri 2,50. Seminuovo. Usato 6 mesi solo la mattina. Perfette condizioni. 2000 euro. 348.9520920 Infissi usati Vendo infissi usati in legno meranti, color mogano: finestra e portafinestra €250 cadauna, persiane €150 l’una. Per info telefonare dalle 17 alle 20 al numero 347.9382166

Vendesi canarini e tortore Vendo canarini e tortore nane australiane. Per info 346.6976792 Collezione di francobolli Vendo 2296 francobolli italiani tutti sistemati in bustine trasparenti. Prezzo trattabile. Chiamare solo se interessati al 346.3060437. Roberto. Collezione di francobolli Vendo infissi usati in legno meranti, color mogano: finestra e portafinestra € 250 cadauna, persiane € 150 l’una. Per info telefonare dalle 17 alle 20 al numero 347.9382166 Affittasi appartamento - Villacidro Affittasi appartamento arredato: cucina, soggiorno comunicanti, Letto, bagno, disimpegno, max2 persone, no animali. Telefono 333.3719937 Cerchi in ferro - Alfa 147 Vendesi quattro cerchi in ferro per Alfa 147/156, completi di gomme (usate), originali. Prezzo 100€. Tel. 349.5306966

Buone feste Auguri di buone feste a tutti della redazione e a tutti quelli che leggono Comprendo soprattutto un bacio grande a tutti i nonni e le nonne e le persone ammalate, sperando in un futuro migliore. Un saluto, grazie per lo spazio che ci dedicate!

Ciao da Tuili Auguroni da Tuili per il vostro primo anno e per questo 2012 che ho paura sarà anche peggio del 2011, con la crisi, mari, Monti e tutto il resto! Però la speranza è l’ultima a morire e spero che possa essere l’anno della rinascita per il nostro paese!

Gioco e fortuna Anch’io vorrei vincere 26.000 euro come è successo a Gonnosfanadiga! Ma ci son troppe persone che perdono un sacco di soldi tentando la fortuna, state attenti. Il gioco è bello quando è fatto con coscienza. Continuate cosi! Bravi!

SMS - Daniela

SMS - Paolo

SMS - Paola

Auguri a Carlo... e non solo Ricambio gli auguri a tutti i personaggi della vignetta. Sempre carine e pungenti! SMS - Sergio

Per poter dare spazio a tutti, gli annunci dovranno essere brevi (massimo 320 caratteri, la lunghezza di due SMS). Gli annunci più lunghi (o annunci multipli) potrebbero non essere pubblicati. Grazie per la collaborazione!

14


Comprendo sei tu! Comprendo sei tu! Scrivi a redazione@comprendo-online.it oppure invia un sms al 346.0096265 Buon anno a tutti! Il 2011 sta finendo e stiamo per dare il benvenuto al nuovo anno. La nostra speranza è che nel 2012 le cose cambino in meglio. Allora auguro ai disoccupati di trovare un lavoro, ai precari di avere un contratto stabile, ai pensionati di arrivare alla fine di ogni mese con qualche risparmio da parte, ai lavoratori di una certa età di andare in pensione, ai cassintegrati di rientrare a lavoro, agli imprenditori di tenere in piedi la loro attività e agli evasori di pagare le tasse. Buon anno a tutti.

Contro il randagismo Carissimi lettori di Comprendo voglio dire una cosa ai cittadini di Villacidro. Quand’é che si decideranno a tenersi i cani in casa e non abbandonarli? Questo paese è pieno di cagnetti tristi, affamati, senza coccole! Poi imparate a sterilizzare e microchipare. Se avete un cane portatelo a fare passeggiate, pure loro hanno bisogno di godersi la vita! Non lasciateli rinchiusi in un metro di spazio! Ricordatevi sempre che il cane fa star bene pure le persone che stanno male! Amate i nostri amici a 4 zampe. Bau!

Email - Patrizia

SMS - Memole

Errata corrige Nell’articolo di Villacidro “Una famiglia… longeva”, erroneamente è stato omesso di inserire il nome di un’altra sorella della famiglia Murgia, infatti facevano parte della famiglia oltre i quattro citati anche Raimonda Murgia, anche lei purtroppo scomparsa. Chiedo scusa alle cugine Pani per non aver comunicato il nominativo alla redazione, precisando che non mi sono dimenticata della zia che ancora ricordo con affetto e dal cuore buono ma si è trattato di una svista.

Galsi Ma come mai per il nucleare c’erano state tantissime sirene di allarme, mentre del Galsi (un metanodotto che taglierà in due la Sardegna) non se ne parla mai? Quanta gente non sa nemmeno cosa sia, non ha idea delle spese e degli espropri che verranno fatti anche nella nostra Provincia? E le bollette diminuiranno oppure saremo solo una servitù di passaggio? Per favore informate la cittadinanza! Email - Gianluca

Volevo ringraziare pubblicamente tutti gli operatori del reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale di San Gavino, con i quali ho un rapporto straordinario, nonostante la mia malattia non sia delle più facili. Voi mi accogliete sempre con gentilezza e affetto. Grazie ancora!

Auguri a tutti Auguri davvero, sentiti e sinceri di salute, lavoro e amicizia concreti. Sia il 2012 per tutti festoso, reprimendo la rabbia che “spesso” abbiamo addosso. Si spera nel rialzo, dopo l’orrendro baratro, quello che i nostri “grandi” ci hanno scaraventato. Auguri a tutti, a chi scive e chi legge, comprendendo che ci sono da rispettare le regole. Quelle di essere onesti e leali per vivere in semplicità e tanta armonia.

SMS - Pina

SMS - Giovanna

Grazie

Sms - Lettera firmata

Anno III – Numero 1 8 Gennaio 2012 Direttore Responsabile Fausto Orrù direttore@comprendo-online.it Responsabile pubblicitario Luca Fois pubblicita@comprendo-online.it 340-3432895 Web, grafica e impaginazione Simone Usai redazione@comprendo-online.it 349-5306966 Redazione Loc. Grui Zona Artigianale P.I.P. sn presso G&M Arti Grafiche 09037 San Gavino Monreale Stampa G&M Arti Grafiche Loc. Grui Zona Artigianale P.I.P. sn 09037 San Gavino Monreale Registrato presso il Tribunale di Cagliari Registrazione N. 23/010 del 01-12-2010 La direzione di Comprendo si riserva il diritto di rifiutare o sospendere una inserzione a proprio insindacabile giudizio. L’Editore non risponde di eventuali errori di stampa, ritardi o danni causati dalla non pubblicazione di inserzioni per qualsiasi motivo. È vietata ogni riproduzione, anche parziale, di questa copia di giornale. Ogni pubblicazione su Comprendo è da intendersi in forma gratuita. Il materiale consegnato alla redazione non sarà restituito. Con l’invio di lettere, e-mail, foto, sms e mms se ne autorizza la pubblicazione.

Comprendo è stampato con carta ecologica riciclata in 40.000 copie ed è distribuito in tutti i Comuni della Provincia del Medio Campidano Per la vostra pubblicità contattateci per un preventivo pubblicita@comprendo-online.it Tel. 340-3432895 http://www.comprendo-online.it

Monda

Una luce nel buio? Ciao a tutti, io vivo in un piccolo paese, Gonnosfanadiga, dove non c’è niente, un paese che fa schifo! Vorrei però dire che Comprendo è una cosa stupenda. Grazie!

n.26 Quindicinale indipendente di commercio e attualità

PICCOLI COMPRENDO ABBAIANO Anche Pinky legge Comprendo, ma l’editoriale di Luca Fois era... soporifero!

15


No v i t à

2012

LE TROVI ESPOSTE DA:

SAMASSI

Tel 3297484630 www.comprendo-online.it


Comprendo 26