Page 1

PerchÊ l’Istria nordoccidentale?


05 06-09 10-13 14-17 18-21 22-27 28-37 38-45 46-51

Benvenuti nell’Istria nordoccidentale Umago Cittanova Verteneglio Buie Sport Gastronomia & Divertimento Natura & Camping Benessere & Mare


4

PerchÊ l’Istria nordoccidentale?


Benvenuti nell’Istria nordoccidentale Venite a scoprire quest’angolo di Mediterraneo, in cui si ritrovano tutti i colori e caratteristiche dell’Istria: blu, arancione, verde, viola... Leggete le impressioni lasciate dai fan di Facebook che hanno già visitato questo angolo di mondo per trarre così ispirazione dalle loro esperienze…

Troverete il blu del mare cristallino, delle graziose spiagge e delle oasi di benessere, il mondo arancione dell’eccellente offerta sportiva, il verde dei paesaggi naturali e dei campeggi e il viola come simbolo del puro piacere garantito dalle specialità istriane, nonché da vini e oli d’oliva di prim’ordine. Iniziate la vostra avventura a Umago, la prima città in cui vi imbatterete appena entrati in Istria. Umago vi incanterà con il proprio fascino, l’offerta sportiva e le strutture ricettive di altissima qualità, nonché con il proprio ricco calendario di eventi nell’ambito dello sport, della musica e della gastronomia. Proseguite poi il vostro viaggio lungo la costa dirigendovi verso Cittanova, località di pescatori celebre per la sua preziosa architettura, il ricco patrimonio storico-culturale, le bellezze naturali incontaminate, deliziose specialità gastronomiche e numerosi altri atout che renderanno il vostro soggiorno in questa città estremamente confortevole. Dopo Cittanova, vale senz’altro la pena di scoprire l’entroterra della penisola, partendo dalla

INTRO

verdeggiante Verteneglio, circondata da ettari di uliveti e vigneti. Questa località vi stupirà con le sue immense ricchezze sia naturali – parchi e grotte naturali, pittoresche colline, una ricca flora e fauna, che storiche – piccole chiese e cappelle perfettamente conservate. Immancabile è poi la visita a Buie e ai fertili campi che la circondano. Qui potrete esplorare una delle più celebri strade del vino della Croazia, con ben ventitré note aziende vitivinicole, nonché le vie dell’olio d’oliva per conoscere tutte le fasi di produzione e lavorazione di questo prodotto, con l’ulteriore possibilità di fare delle degustazioni.

Perché l’Istria nordoccidentale? Lasciatevi inspirare dalle esperienze di chi ha gia vissuto le meraviglie di questa bellissima parte dell’Istria – in questo libro troverete commenti originali dei fan e seguitori della nostra pagina facebook “Colours of Istria”. Abbiamo chiesto loro di risponderci alla domanda: perché l’Istria nordoccidentale? Le loro risposte più belle, più suggestive e creative ci aiutano a conoscere gli interessi e i desideri dei nostri ospiti e ci consentono di garantirvi una vacanza sempre migliore e più attiva. 5


Umago La prima città che si incontra entrando in Istria da nord, Umago incanta per il proprio fascino e l’offerta ricca e variegata. Grazie alla propria lunga e incantevole costa e al meraviglioso paesaggio in cui è immersa, Umago riunisce in sé tutte le specificità dell’Istria e, come tale, offre ai visitatori la possibilità di scoprire il Mediterraneo da un altro punto di vista.

sfarzo e la prosperità di quell’epoca traspaiono ancora oggi dagli edifici in stile veneziano ubicati nel centro storico. Tracce del passato sono poi visibili anche nelle mura e nelle torri ben conservate, così come nei palazzi e nelle chiese in stile rinascimentale e barocco.

La città vanta un patrimonio storico estremamente ricco. Il merito di ciò è da attribuirsi ai nobili Romani che, dopo averla scoperta, decisero di farne la propria residenza estiva. Lo

Nel tratto compreso tra punta Katoro e punta Sipar si ergevano un tempo, oltre alle ville dei ricchi, anche le case e le tenute dei contadini. Tra le attività maggiormente praticate dagli

6

Perché l’Istria nordoccidentale?


abitanti figuravano l’agricoltura, l’artigianato, la pesca e il commercio. Con l’arrivo dei Romani, il nome del villaggio fu modificato da Sepomaia in Siparis.

narentani, guidati dal conte Domagoj, rasero definitivamente la città al suolo. A quel punto gli abitanti si trasferirono su un’isola e diedero così vita a quello che sarebbe poi divenuta Umago.

I frequenti assalti dei pirati e di altri nemici, i terremoti, nonché le incessanti invasioni barbariche spinsero a più riprese gli abitanti ad abbandonare il villaggio. Nell’anno 876 i pirati

Come leggerete qui di seguito, le persone che hanno visitato Umago hanno speso solo parole di elogio per questa città, descrivendola attraverso gradevoli metafore.

umagO

7


Vatroslav

Umago è semplicemente PERFETTA!

Marija

....la più bella città dell’Istria!!

Irina

...paradiso in Terra!

Tibor

….il mio posto preferito

Milka

Una piccola oasi in una location perfetta.

Alenka

Quanti bei ricordi di questa città! :)

8

Mirela

..bellissima e interessante città dell’Istria :)))

Mirko

UMAGO È MERAVIGLIOSA!!

Perché l’Istria nordoccidentale?


Filomena

Bellissima cittĂ , bellissime persone. Mariuccia

bellissima Umago!

Branka

ahhhhh il mare!

Pierantonio

un fiore in primavera

Marija

Una bellezza che lascia senza parole.

umagO

9


Cittanova Un tempo tranquilla località di pescatori, nel corso del tempo Cittanova si è trasformata in una destinazione molto apprezzata dai turisti provenienti non solo dall’Europa, ma dal mondo intero. Molti di essi vi tornano poi regolarmente. Tutto ciò non ha però minimamente intaccato il fascino genuino tipico di una località di pescatori, né l’atmosfera caratteristica e quasi intima delle cittadine affacciate sul Mediterraneo. Le mura cittadine hanno protetto e preservato tutta la ricca storia di questa città, fatta di monumenti, tradizioni e patrimonio culturale di inestimabile valore. Basti pensare che la prima testimonianza scritta risale al lontano 599. Nell’antichità, le mura difensive fortificavano l’intero perimetro del centro storico. Oggigiorno se ne conservano alcune parti, così come la torre quadrata adiacente alla porta della città, che in 10

passato costituiva l’ingresso principale di Cittanova. Dell’epoca carolingia si è conservato il ciborio del vescovo Maurizio, raro esempio dell’arte di quel periodo ed esposto presso il museo Lapidario. In quest’ultima struttura è peraltro possibile ammirare una delle più importanti collezioni croate di monumenti in pietra. Tra gli elementi maggiormente riconoscibili del patrimonio locale di Cittanova, un posto d’onore spetta senz’altro al campanile cittadino, eretto nel 1883 sul modello di san Marco a Venezia. In cima al campa-

Perché l’Istria nordoccidentale?


nile, da cui si gode una splendida vista sulla città, spicca la statua dedicata a san Pelagio, santo patrono di Cittanova. Un tempo tutte le celebrazioni, le cerimonie e gli eventi di vario tipo venivano organizzati intorno ad esso, come testimoniano numerose fotografie dell’epoca. Ancora oggi sono tante le manifestazioni che si svolgono intorno alla piazza principale, nei pressi del campanile. Tra di esse figurano l’Art, Wine & Music, lo

CITTANOVA

Gnam-Gnam Fest, l’Astro party Lunasa, il Carnevale estivo o il concorso fotografico Foto eX-Tempore. Tuttavia, anche altre parti della città vengono coinvolte sempre più spesso in occasione di eventi di vario genere. In qualunque stagione decidiate di visitare Cittanova, qui troverete sempre eccellenti ristoranti dove gustare il meglio della cucina istriana e una raffinata selezione di vini e oli d’oliva di produzione locale. Nei commenti qui di seguito capirete il motivo per cui chi visita Cittanova vi torna poi spesso:

11


Maja

quest’estate ci vado anch’io :-)

Edina

Semplicemente meravigliosa… :-) Nives

la più bella città della Croazia e non solo.... :)

Senad

ogni giorno nei miei pensieri. Ana

Il mio rifugio estivo preferito.

Heidi

Davvero magico!!

12

Perché l’Istria nordoccidentale?


Tiziana

Bellissima e comunque la vista dell’acqua ha il potere di risvegliare in me piacevoli ricordi!

Caterina

I sassolini, il mare… e in cima a tutto l’orizzonte. Semplicemente incantevole.

Alessandro

Quelle scale e quel muro di pietra!!! Quanti bei ricordi. Istria sarai sempre nel mio cuore.

CITTANOVA

13


Verteneglio Apparentemente riservata e isolata dal resto, la verdeggiante Verteneglio si fa scoprire poco a poco e, una volta che la si conosce, è difficile resistere al suo fascino. Questa località offre infatti il meglio dell’entroterra istriano, sia dal punto di vista della natura – parchi e grotte naturali, pittoresche colline, una ricca flora e fauna che storico – piccole chiese e cappelle perfettamente conservate. La chiesa parrocchiale di questo paesino dell’Istria è dedicata a san Zeno, dal nome del vescovo di Verona vissuto nel primo cristianesimo e che qui viene celebrato come santo patrono. San Zeno, che si suppone fosse originario dell’Africa settentrionale, durante il suo vescovato decennale attuò tutta una serie di riforme per modificare alcuni costumi ecclesiastici.

14

Accanto alla chiesa è stato recentemente creato un grazioso parco che gli abitanti locali hanno subito eletto come luogo ideale per la siesta e il relax nelle torride giornate estive. Qui gli ospiti e i visitatori potranno assaporare il ritmo che scandisce la vita di questo paesino e dei suoi abitanti. Per coloro che desiderano inoltrarsi nel verde dell’Istria, Verteneglio offre ettari di uliveti e vigneti accessibili attraverso sentieri che conducono verso praterie e boschi. Sarà così possibile scoprire una natura incontaminata e piena di vita, lontana dalla frenesia della vita moderna. Proprio a Verteneglio vengono prodotti

Perché l’Istria nordoccidentale?


i più prelibati vini e oli d’oliva. Le numerose aziende vitivinicole a conduzione familiare e le sale degustazione che costeggiano i sentieri invitano i visitatori a scoprire l’autentico stile di vita di questi luoghi. Ogni anno qui viene organizzata una delle più grandi e affollate feste popolari dell’Istria, la Festa di san Rocco, così come altri imperdibili eventi tra cui la Festa della Madonna di Lourdes, la Notte

VERTENEGLIO

delle regine di Verteneglio, i Calici stellari e il Festival della Malvasia istriana.

A soli dieci chilometri circa dalla costa, Verteneglio è una vera e propria oasi in grado di offrire un soggiorno di qualità agli esigenti turisti del 21° secolo. La magia e il clima di pace che si respira a Verteneglio traspare anche nelle parole dei suoi estimatori:

15


Frenky

È questo il mio sogno - vivere in una casetta simile lungo la costa sogno mi sa irrealizzabile…

Pavla

Aldo

sempre bella

Verteneglio... splendida in ogni stagione. Non serve cercare pretesti per andarci perché c’è sempre qualche buona ragione.

Georg

Se vi capita di passare a Verteneglio, vi consiglio di trovare un po’ di tempo per visitare la grotta Mramornica, persino se non siete grandi esploratori come me :)

16

Perché l’Istria nordoccidentale?


Vid

Pace e silenzio: è tutto ciò di cui ho bisogno quando vado in vacanza con la famiglia. E a Verteneglio abbiamo trovato proprio questo.

Luciano

Potrei perdermi tra i boschetti e i vasti vigneti nei dintorni di Verteneglio e non tornare più. Lì si respira un’atmosfera davvero magica.

Anthony

La scelta di andare a mangiare nella trattoria Astarea si è rivelata una delle nostre migliori idee durante il soggiorno a Verteneglio. Peccato che non siamo riusciti ad andarci più volte. Ma ci possiamo sempre tornare :)

VERTENEGLIO

17


Buie La località di Buie sorge su un’area leggermente collinare, resa particolarmente fertile dal clima mediterraneo. Sin dall’antichità, questi territori sono coltivati a vigneti e uliveti, rispecchiando quindi il tipico paesaggio istriano. Le morbide colline di Buie furono abitate sin dall’età del bronzo, quando gli Istri vi innalzarono numerose costruzioni preistoriche. Ad essi successero poi i Romani, i quali crearono qui le proprie colonie. Tra le testimonianze più belle del passato di Buie figura l’un tempo imponente castello medievale ubicato sulle ripide alture di Momiano e da cui si gode un meraviglioso panorama sul verde dell’Istria. Buie ha da sempre costituito il centro giuridico, culturale e amministrativo dell’Istria nordoccidentale. Benché lo sviluppo del turismo abbia rafforzato il ruolo economico delle città costiere di Umago e Cit-

18

tanova, Buie resta a tutt’oggi sede di alcune importanti istituzioni per quest’area dell’Istria. Ma ancor più importante è il fatto che rimane per molti versi il centro delle tradizioni e, a detta di molti, anche l’anima di queste parti. Del resto, con il suo nome si identifica un vasto territorio storico e geografico, popolarmente noto come “Bujština”. Qui i visitatori avranno la possibilità di percorrere anche una delle più celebri strade del vino della Croazia con ben ventitré note aziende vitivinicole. Altrettanto piacevole sarà esplorare le vie dell’olio d’oliva lungo le quali apprendere cose interessanti sulla pro-

Perché l’Istria nordoccidentale?


duzione e la lavorazione di questo celebre prodotto, con l’ulteriore possibilità di fare delle degustazioni. Lungo le strade dei prodotti tradizionali di Buie incontrerete esperti enologi, che vi riveleranno le storie segrete legate alle loro trattorie, così come gli operosi olivicoltori, con la loro vera e propria venerazione per questo frutto a loro avviso quasi divino. L’evento più celebre di Buie è senza alcun dubbio la Festa dell’uva, organizzata nel mese di settembre, in concomitanza con la vendemmia, con l’obiettivo buIe

di preservare la tradizione. Sul territorio di questa città sono presenti i due passaggi di frontiera attraverso cui si accede all’Istria nordoccidentale. Buie è quindi particolarmente fiera di contribuire a creare una prima impressione nei turisti che entrano in Istria giungendo dalla Slovenia e dall’Italia. La vista sul mare in lontananza e il vino raffinato non hanno lasciato indifferenti coloro che hanno visitato Buie: 19


Marija

Buie è una località molto tranquilla….per me basta

Damir

in Istria mi sento come a casa, un posto incantevole, con specialità deliziose, per non parlare poi della malvasiaaaaaaaaaaaaaaaaa

20

Perché l’Istria nordoccidentale?


Tino

Per chi non lo sapesse, da Buie si gode una splendida vista sul mare Adriatico! Sembra davvero a due passi :)

Imelda

Questa cittadina dell’Istria nordoccidentale ha tante di quelle cose da offrire. Da dove inizio? Forse un buon bicchiere di Moscato di Momiano mi darebbe la giusta ispirazione :) Sabina

Elisa

Un pezzo del mio cuore resterĂ per sempre a Buie.

buIe

Non dimenticherò mai la vista che si gode dal campanile della chiesa di San Servolo a Buie. Non ci sono davvero parole per descriverlo... Dovete semplicemente ammirarlo con i vostri occhi.

21


SPORT

22

Perché l’Istria nordoccidentale?


Lo sport e la ricreazione costituiscono ormai parte integrante della nostra quotidianità. È del tutto normale quindi voler mantenere tali abitudini anche in vacanza. L’Istria nordoccidentale, bagnata dal mare e attraversata da numerosi corsi d’acqua, torrenti e monti, offre in tal senso splendide cornici naturali in cui cimentarsi in sport terrestri, acquatici e aerei. Oltretutto, il clima mite rende ciò possibile nell’arco di tutto l’anno! Gli appassionati di ciclismo apprezzeranno senz’altro le numerose piste ciclabili di ogni sorta, predisposte lungo pittoreschi monti e valli. Il terreno ondulato e la particolare configurazione del campo da golf Monte Rosso, nei pressi di Salvore, garantiranno agli amanti di questo sport un’esperienza inedita e suggestiva. Il fiume Quieto, il più lungo della penisola istriana, costituirà con le sue acque tranquille un ambiente ideale per avventure in kayak o canoa. Se invece prediligete sport più adrenalinici, potrete scegliere tra windsurf, immersioni, pesca subacquea, sci d’acqua, paintball, i

.…tennis, immersioni, golf, ciclismo...soggiorno attivo... vari parchi divertimento o ancora le guide a bordo dei popolari quad. I più coraggiosi potranno cimentarsi qui in sport come il parapendio o l’arrampicata libera. Grazie ad un’offerta davvero ampia, comprendente campi da tennis e golf in location suggestive, terreni di calcio in erba naturale e sintetica, campi di beachvolley, terreni polifunzionali, moderni palazzetti dello sport, interessanti sentieri pedonali e ciclabili e molto altro, l’Istria nordoccidentale sarà senz’altro in grado di soddisfare tutti i desideri dei turisti in cerca di una vacanza attiva. I nostri ospiti più attivi sanno bene che la cosa più bella è praticare sport a due passi dal mare:

sport

23


Qui ci sono così tanti sentieri tranquilli e incantevoli che è davvero difficile scegliere. Per noi che ci spostiamo in tandem, ogni giornata inizia a Momiano. Qualche volta ci dirigiamo verso nord, lungo i sentieri di montagna o attraverso la Parenzana e ci fermiamo poi a mangiare un gelato a Muggia. Altre volte preferiamo percorsi più semplici lungo le tortuose strade nei dintorni di Salvore, Umago, Verteneglio e Buie. Altre volte ancora scegliamo il percorso più difficile che attraversa Grisignana, Tribano, Visinada, Montona, Levade (fino a Portole, fermandoci da Ipsa), Sterna, Marussici (fino a Črnci), e finisce con il tratto più bello, nella direzione che si preferisce (verso Kremenje, Oscorus, Briz, Collalto o Momiano). Tutto questo movimento risveglia l’appetito. Fortunatamente tutto intorno è pieno di ottime trattorie, ristoranti e pizzerie! La mia preferita resta naturalmente quella più vicina al mio percorso

Michael

24

Perché l’Istria nordoccidentale?


Ljiljana

mare incantevole, sole, tennis

TENnIS Dino

Per me l’estate inizia il primo giorno dell’ATP Croatia Open di Umago! TENnIS Livio

La migliore destinazione per il tennis in quest’area dell’Europa!

ciclismo Nikolina

la Parenzana, poiché ripercorre una ferrovia leggendaria! :)

TENnIS Diana

Dopo una partita a tennis non c’è nulla di meglio che farsi una bella nuotata in mare :-)

sport

25


SPORT ACQUATICI Sophie

L’unico sport che pratico d’estate, per un’unica semplice ragione: non riesco mai ad uscire dall’acqua :-)

passeggiata Bruno

In vacanza amo essere sempre in movimento. Per questo vengo nell’Istria nordoccidentale.

passeggiata Brygitta

Una piacevole passeggiata sul lungomare… Quale modo migliore per concludere in bellezza una calda giornata estiva :)

passeggiata Marco

Ogni amante della natura dovrebbe passeggiare almeno una volta lungo la Parenzana.

26

GOLF Matthias

Adoro la vista a 360° che si gode dal Golf Club Adriatic! GOLF Gregor

Il mio corpo e la mia anima escono rigenerati dopo ogni weekend trascorso sul green del campo da golf di Salvore.

Perché l’Istria nordoccidentale?


Ciclismo Luca

Sono davvero contento che esistano luoghi in cui si tiene conto anche delle esigenze di noi ciclisti. L’Istria nordoccidentale è la nostra prossima destinazione! :-)

Ciclismo Sanda

Eccellenti infrastrutture. Mi sono davvero divertito a percorrere la Parenzana e a scoprirne la storia.

Ciclismo Mariella

CALCIO Marco

Campi da gioco favolosi! Io e i miei amici ci siamo divertiti un sacco. Non vediamo l’ora che arrivi il prossimo Winter Cup! sport sulla sabbia Klemen

Adoro l’estate a Umago… il sole, il mare, il divertimento, il beachvolley… sport sulla sabbia Samantha

La scorsa estate ho seguito le gare di beachvolley a Umago. E’ stato davvero super. Spero di tornarci di nuovo. I giocatori non erano affatto male :)

Un posto meraviglioso per gli appassionati di ciclismo. Sono stata lì con la famiglia. E’ stato un soggiorno davvero perfetto

sport

27


Gastronomia & divertimento

28

PerchÊ l’Istria nordoccidentale?


L’offerta gastronomica dell’Istria nordoccidentale vi sorprenderà con la sua varietà e armonia, nonché con il suo lato mediterraneo e continentale. I suoi eccellenti oli d’oliva e le numerose varietà di pregiati vini contribuiranno poi a dare il tocco di classe finale. In qualunque stagione decidiate di visitare la penisola, avventurandovi lungo le strade del vino o i sentieri degli oleifici istriani, gustando specialità preparate sotto la campana di ferro, il pesce fresco, i molluschi e l’acquavite fatta in casa, così come i piatti tipici come la carne di boškarin, i fusi o ancora i celeberrimi tartufi del bosco di Montona, i vostri sensi saranno inebriati dai profumi e sapori del Mediterraneo. Accanto all’eccellente cucina e ai raffinati vini, l’Istria nordoccidentale ha in serbo per voi anche un ricco calendario di eventi. Le esibizioni spettacolari di DJ di fama internazionale, i concerti organizzati nell’ambito delle ATP Party Nights o dell’Umagination di Umago, gli spettacoli dei più grandi musicisti jazz a Cittanova o ancora le imperdibili feste tradizionali a Verteneglio e Buie rappresentano solo una piccola parte di questa ricca offerta. Anche

... cucina gustosa e vini raffinati ... intrattenimento di qualità ... gli amanti del gioco d’azzardo troveranno contenuti interessanti. In quest’area sono infatti presenti numerosi casinò, tra cui quello all’interno del Casino Hotel Mulino, considerato tra i più esclusivi d’Europa, così come i due casinò di Umago, il Kristal e il Casino Elite, il primo ubicato nel centro storico, il secondo nell’ambito dell’hotel Melia Coral. In Istria nordoccidentale potrete quindi rilassarvi attraverso i sapori, i profumi e il divertimento e al contempo conoscerete meglio i suoi abitanti e lo stile di vita che caratterizza quest’incantevole angolo dell’Istria. Come confermano i numerosi commenti lasciati dai fan di Facebook, una vacanza ideale prevede anche un intrattenimento di qualità e gustose specialità istriane:

Gastronomia & divertimento

29


Marijana

Mmm, il prosciutto istriano è davvero la fine del mondo! Ljuba

i pljukanci, i fusi, gli gnocchi….il prosciutto e i formaggi istriani… il merlot, il terrano, la malvasia… Marta

Le fave istriane sono davvero squisite! Semplici, gustose, davvero l’ideale durante le fredde giornate invernali Ivana

Milica

Visitare l’Istria nordoccidentale e non assaggiare i tartufi è come andare a Parigi e non vedere la tour Eiffel.

Il mio pranzo ideale per l’autunno? Un bel piatto di ravioli fatti in casa ripieni con formaggio, in salsa di prosciutto crudo, funghi e tartufo, il tutto insaporito con olio d’oliva e con un buon bicchiere di eccellente malvasia istriana. Sandra

Cosa che mi fa venire l’acquolina in bocca - il boskarin!

30

Perché l’Istria nordoccidentale?


Zvonko

IL’Istria è davvero meravigliosa. Sfortunatamente non sono riuscito a provare i tartufi. Non ho avuto abbastanza tempo per visitare l’entroterra della penisola, ma spero di rifarmi presto... Vesna

meravigliosa e punto :)))

Dragoslav

le migliori specialità di mare

Olga

Perfezione a 360°, nell’incantevole cornice del mar Adriatico Emily

Le freschissime capesante ai ferri presso il ristorante Astarea di Verteneglio!!!! Marina

FRESCO, INNOVATIVO, UNICO!

Gastronomia & divertimento

Neda

Cucina eccellente, posto meraviglioso. Adoro l’Istria e la Croazia!!!! Dajana

La cucina istriana .....una festa per tutti i sensi!! Il profumo del tartufo, l’aroma del vino, la morbidezza del pane fatto in casa, il piacevole chiacchiericcio di sottofondo durante i pasti, l’aspetto incantevole di ogni piatto... semplicemente perfetto! 31


Irena

Non si può visitare l’Istria nordoccidentale senza assaggiare i pljukanci al sugo di boškarin! Un’autentica delizia, gnam gnam! Vesna

Oggigiorno mangiamo di tutto, ma la zuppa istriana e l’olio d’oliva locale non hanno pari al mondo

Patrizia

Vado spesso in Istria e ogni volta non vedo l’ora di deliziarmi con le specialità che questa parte della Croazia offre. Di recente ho trascorso un weekend nella penisola per lavoro e ho scoperto un posto davvero interessante, la trattoria “Bušćina”. Lì abbiamo

Ana

istria è terra magica….in primavera adoro gustare gli asparagi selvatici accompagnati dal prosciutto crudo istriano e olio d’oliva. Vale

se chiedete a me, i tartufi migliori sono quelli di Zigante presso il ristorante di Castelvenere e la malvasia migliore è di Coronica..

32

passato tre ore di puro piacere. Dall’antipasto al dessert, tutto era impeccabile. Abbiamo mangiato baccalà, insalata di calamari, carpaccio di tonno e acciughe, gnocchi con gulash d’asino... da leccarsi i baffi! Branka

e nessuno si è riccordato della zuppa istriana nella bukaleta? Davvero squisita… Marjeta

A mio parere, i vini migliori sono la MALVASIA & REFOSCO ROSE di VERALDA, mentre il ristorante migliore è l’ASTAREA, aperto tutto l’anno.

Perché l’Istria nordoccidentale?


Che si tratti di celebrare la vendemmia, il più grande tartufo raccolto durante la stagione o il santo patrono, gli Istriani festeggiano sempre in modo gustoso e cordiale. Proprio come le stagioni, il cibo e le bevande rivestono grande importanza nelle attività quotidiane e nelle abitudini di questa regione. In primavera fanno capolino gli asparagi selvatici, capaci di trasformare una frittata con il prosciutto in un’autentica delizia. D’estate, le mogli dei contadini riempiono le bottiglie delle acquaviti con amarene, fichi, noci, vischio e miele. È inoltre il periodo in cui si preparano le marmellate e l’uva giunge a maturazione, il periodo in cui è possibile trascorrere le fresche notti accanto a un buon bicchiere di vino e ascoltando il canto dei grilli. L’autunno è tutto all’insegna del tartufo e delle numerose specialità gastronomiche alla base di questo prelibato tubero che si possono gustare dappertutto, dalle cucine locali e le trattorie più modeste fino ai migliori ristoranti 5 stelle. L’autunno è in Istria anche la stagione della caccia, nonché il periodo in cui si mettono ad essiccare i prosciutti crudi e la carne affumicata. Ann

Gastronomia & divertimento

33


BEACH BARs Anna

UMAGINATION Simon

Sto aspettando in fila per comprare un biglietto per l’Umagination di quest’anno. Una festa fantastica, non me la perderei per nulla al mondo!

C’è sempre un buon motivo per fare un salto al beach bar d’estate: al mattino per un caffè, nel pomeriggio per una bibita rinfrescante, la sera per un gustoso cocktail :)

UMAGINATION Lukas

Dico solo questo: grazie per Fatboy Slim! UMAGINATION Domenica

Quest’anno andrò di nuovo in vacanza a Umago! Stavolta porterò ancora più amici :)

34

BEACH BARs Marcella

Beach bar, mare… beach bar, mare… non ne avrei mai abbastanza…

Perché l’Istria nordoccidentale?


CASINO Artur

Ogni volta che vado in Istria mi fermo all’hotel Mulino perché mi sembra sempre il mio giorno fortunato :)

CASINO Andrea

E’ il luogo in cui inizia il vero divertimento :)

ATP PARTY Nights Mauro

Ogni anno non vedo l’ora che arrivino l’estate e gli ATP party! CASINO Sebastian

Tutti i più importanti centri turistici come Umago dovrebbero avere uno spazio dedicato al gioco come il Kristal Casino.

Gastronomia & divertimento

35


ATP PARTY Nights Robert

Lo sanno tutti che L’ATP è l’evento più divertente

ATP PARTY Nights Sandro

L’anno scorso la scelta di Estelle è stata davvero azzeccata. Non vedo l’ora di scoprire chi ci sarà quest’anno..

36

Perché l’Istria nordoccidentale?


concerti Mihaela

Ottimi musicisti. Ce n’è per tutti i gusti. concerti Mija

Il concerto di Estelle all’ATP è stato magnifico. Come se non bastasse, l’entrata era libera! ATP PARTY Nights Vladimir

Ah, quando ci ripenso! L’estate, feste ogni giorno… per non parlare di quando Dolgopolov è salito sul palco e si è messo a cantare! Fantastico! ATP rocks!

Gastronomia & divertimento

37


natura & camping

38

PerchÊ l’Istria nordoccidentale?


La collocazione geografica unica dell’Istria nordoccidentale, delimitata da due fiumi e dal mare Adriatico, riserverà una moltitudine di contenuti interessanti agli amanti della natura e del campeggio.

I suoi campeggi, oggi considerati tra i più moderni d’Europa, sono infatti letteralmente immersi nella natura rigogliosa. Grazie alle bellezze di quest’area della penisola e al rispetto di rigidi standard ecologici, qui sarà possibile vivere il campeggio a diretto contatto con la natura incontaminata. Poco distante dagli attrezzati campeggi, i visitatori avranno a disposizione un ambiente autentico, ricco di bellezza, storia e leggende, tutto da scoprire. Nei pressi di Verteneglio, ad esempio, potranno ammirare la grotta di Mramornica, ritenuta, a detta degli speleologi, uno dei più grandi e incantevoli spazi sotterranei dell’Istria. Un altro luogo imperdibile è senz’altro il rigoglioso bosco di Montona che, con i suoi deliziosi tartufi e le imponenti querce, vi farà entrare in un modo quasi magico, grazie anche alla leggenda del gigante istriano Veli Jože. Lungo la foce del fiume Quieto e la valle di Torre scoprirete invece

... luoghi suggestivi ... numerose bellezze naturali ... una ricca flora e fauna. Il Parco degli scoiattoli nei pressi di Umago entusiasmerà tutti, grandi e piccini, mentre il parco naturale di Scarline, dal nome del torrente che sfocia nel Quieto e che lungo il proprio corso ha creato un meraviglioso canyon verdeggiante, vi lascerà senza fiato per la sua unicità. Che siate da soli, in famiglia o con amici, quest’oasi verde nel cuore dell’Europa invita tutti a trascorrere qui una vacanza da sogno, all’insegna del relax nella natura mediterranea. Gli amanti della natura e del campeggio elogiano in modo particolare le bellezze naturali di quest’area dell’Istria, il che ci riempie di gioia:

natura & campinG

39


Marta

L’Istria è meravigliosa! Soltanto qui è possibile campeggiare immersi in una splendida pineta, godersi le carezze delle onde sulle gambe e svegliarsi con il profumo di lavanda e il canto degli uccellini Marijana

Il CampingIN Park Umag è il mio campeggio preferito, il migliore per un soggiorno con la propria famiglia…

Lidija

Ogni angolo dell’Istria, anche quello più nascosto, è magico ♥

40

Perché l’Istria nordoccidentale?


Nikica

Dio che meraviglia!!!

Vesna

L’Istria è davvero meravigliosa! Come il resto naturalmente!!!!

Ampelio

io la amo l’ISTRIA.

Oriana

l’Istria è splendida....il profumo del mare e della lavanda Ondina

La natura con i suoi colori e sapori c’invitano sempre a visitare l’Istria.

natura & campinG

41


Camping Evelyn

posto bello e tranquillo, stella… mi piace molto… Camping Dobrila

Puro piacere…

Camping Pahovnik

perché il campeggio Pineta di Salvore è il migliore

Natura Selma

Camping Ivan

tutto è così curato

L’Istria è così bella... Non vedo l’ora di trascorrerci le vacanze quest’estate Natura Sophia

Mia mamma ripeteva spesso: “è così pulito che si potrebbe mangiare sul pavimento”. E’ davvero così. La natura è perfettamente curata.

42

Perché l’Istria nordoccidentale?


Natura Bruno

terra “rossa” e Malvasia “verde”: un’accoppiata vincente! Natura Silvio

La Croazia.....da un punto di vista mare....terra....e’sempre uno dei posti piu’belli al mondo....e pensare che noi adriatici siamo fortunati ad averla a poche miglia....non vedo l’ora che faccia bella stagione x poterci navigare.... Natura Mirela

Natura Renata

La regione istriana è davvero bella, i suoi vigneti, vino eccellente.

natura & campinG

senza dubbio la vista sulle vecchie case in pietra e le insenature, il profumo del mar Adriatico in lontananza, il sapore dell’ottimo Cabernet... Cari Istriani, non avete idea della fortuna che avete!!!

43


Natura Milan

Natura

Le terre rosse istriane, piene di ferro, per il Refosco o il Terrano, un po’ come sul Carso.

Snezana

il colore della terra, il mare, la pace nell’aria...

Natura Michele

Terra rosso corvino, pietra grigio pallido, vigneti e piantagioni di ulivi.. connubio perfetto per una terra magica come la mia Istria! :)

Natura Natasa

Bellissima terra l’Istria :)

44

Perché l’Istria nordoccidentale?


Natura Aldo

Domani arrivo , preparate Malvasia ghiacciata e rombo al forno...

Natura Josip

una bellissima terra in cui nasce la divina Malvasia!

Natura Stefan

la mia splendida Istria:-))))) Ci tornerò non appena potrò Natura

Natura

Cedomir

Andjela

Un autentico paradiso in terra! Ah, le fertili e splendide terre rosse…porterò per sempre nel cuore il loro profumo…

natura & campinG

La gente, i vini istriani, i paesaggi…..

45


benessere & mare

46

PerchÊ l’Istria nordoccidentale?


Soggiornando nell’Istria nordoccidentale, sarà davvero difficile non rimanere affascinati dal suo piacevole clima mediterraneo, dal mare cristallino, dalle pittoresche inseNatura, dalle baie e dai promontori con spiagge rocciose o di ciottoli premiate con la Bandiera blu, nonché dai tranquilli porti. Dal nuoto all’esplorazione dei misteriosi fondali marini, dal windsurf alla pesca, il mar Adriatico offrirà a tutti un soggiorno interessante e ricco di attività in cui cimentarsi. Se invece preferite un soggiorno all’insegna del completo relax, potrete optare per un’indimenticabile esperienza wellness, godendovi un trattamento olistico e affidandovi alle mani di personale altamente qualificato. Avrete a disposizione biosaune finlandesi, vasche idromassaggio, uno spazio wave dream, piscine interne con acqua di mare, palestre, così come autentici rituali ayurvedici e molti altri trattamenti benefici per il corpo. Gli amanti della storia della navigazione dell’Istria apprezzeranno senz’altro il museo Gallerion di Cittanova con la sua collezione sul mondo della marina militare austroungarica, così come lo stesso centro storico della città, che consentirà loro di conoscere meglio la cultura e le tradizioni strettamen-

... riposo del corpo e dell’anima ... te legate al mare. Nel faro di Salvore, risalente al 1818, sarà possibile infine assaporare il silenzio e l’atmosfera mistica dei tempi passati. L’unione di wellness e mare, insieme ai variegati contenuti dell’Istria nordoccidentale, costituisce davvero un mix ideale per un’esperienza di vacanza a 360°, in cui riposare la mente e il corpo e al contempo conoscere la storia e la cultura del territorio visitato. Questi splendidi commenti sono stati ispirati dall’entusiasmo dei fan:

benessere & mare

47


Marijana

il mar Adriatico e le spiagge dell’Istria nordoccidentale sono una meraviglia… Valda

Cosa mi piace dell’Istria? L’Adriatico…….la sua costa e le sue spiagge pulitissime.

Imtiyaz

Wow, un’incredibile esplosione di colori!

Pierantonio

voglia di profumi

48

Perché l’Istria nordoccidentale?


Dimitar

Maestral, Cittanova! Il migliore personale! Il miglior wellness, i migliori prezzi!

Hengle

WOW! ♼

Evert

Da mozzare il fiato!

Simone

incredibilmente bello

benessere & mare

49


WELLNESS Nora

WELLNESS

Lo scorso autunno ho soggiornato all’hotel Melia Coral. E’ stata la più bella vacanza benessere della mia vita!

Aldo

Splendida piscina Hotel Melia Coral Umag

WELLNESS Helmut

Fantastico

WELLNESS Mila

Non riesco davvero a immaginare un regalo migliore per rigenerare il corpo e la mente e un luogo più adatto per sperimentarlo dell’Istria nordoccidentale. Arrivo! :)

50

WELLNESS Claudia

Che darei per essere lì in questo momento…

Perché l’Istria nordoccidentale?


MARE Marjana

Bellissime giornate estive, un sacco di divertimento e sport acquatici… e poi sole, sole, e ancora sole… MARE Tatjana

Pace e silenzio ♥

MARE Irina

Paradiso in Terra :-)

MARE Aleksandar

Mare e vela, davvero un sogno!

MARE Dobrila

Cosa c’è di più bello di un limpido mare blu?

benessere & mare

MARE Leo

un luogo meraviglioso MARE Annette

Quando ne sono lontana, mi manca... quando sono lì, sono al settimo cielo. MARE Valeria

L’ingrediente più importante per un soggiorno perfetto MARE Zala

Potrei passare giornate intere solo guardarla…

51


impreSsum

Editore: Partecipanti al marketing plan del cluster Umag - Novigrad - Brtonigla - Buje Per l’editore: Sanda Bravar Radizlović, Vesna Ferenac, Maja Jovičić, Valter Bassanese Fotografie: Aleksandar Razdorov, Archivio Colours of Istria Design e layout: Studio BuRa, creation etc. Stampa: Vidovic&Co.d.o.o. Edizione: 300 Anno: 2013.


... ci hanno detto i nostri fan di Facebook ...

www.coloursofistria.com

FB_it_webSS  

http://www.coloursofistria.com/cms_media/documents/why/FB_it_webSS.pdf

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you