Page 1

Colors & food Raccolta 1-2014 Trimestrale

Bianco, inverno e Comfort food Free publication


indice Introduzione:

p.3

Ricette: Piatti principali: - Zuppa di finocchi e yogurt di capra - Risotto all’olio - Crema di topinambur e yogurt con spuma di orata e crostini tostati Dolci e delizie - Tartufi cocco, ricotta, cioccolato, pistacchio – Bianco - Spuma di pere Idea menù - Candido ed elegante Vellutata invernale di sedano di Verona e zenzero Cestini di Rape Bianche al Tacchino Guinness Cake Ringraziamenti

www.colorsandfood.blogspot.it/

p.5 p.7 p.10

p.14 p.17

p.18 p.21 p.24 p.26 p.28

2


Bianco,inverno e Comfort food Introduzione Con grande emozione, oggi condividiamo con voi la selezione delle ricette che il contest trimestrale di Colors & Food ci ha regalato, con il suo tema morbido e lieve, ma avvolgente e pieno di calore. Site stati in tanti, siete stati generosi e carichi di entusiasmo e, quando si tratta di scegliere, non è mai troppo facile decidere. Abbiamo dunque puntato al vero “cuore” del nostro tema, il Bianco, che in tutte le sue declinazioni, “balza” dalle vostre ricette per invadere la nostra tavola, portandovi ingredienti di stagione, tecniche di preparazione degne delle cucine più professionali, o anche semplicemente “quell’idea in più”…. Che sappiamo bene quanto possa fare la differenza. Ancora una volta Grazie e… Enjoy the Comfort!

www.colorsandfood.blogspot.it/

3


Foto di :http://ilboscodialici.blogspot.it/

www.colorsandfood.blogspot.it/

4


Zuppa di finocchi e yogurt di capra Ricetta: Finocchi 3 Scalogno 1 Semi di finocchio mezzo cucchiaino Acqua circa 1lt Yogurt di capra un vasetto da 125 g Olio 2 cucchiai Sale e pepe Pulire e tagliare il finocchi in pezzi. In una casseruola mettere a scaldare due cucchiai d’olio e far soffriggere lo scalogno tagliato finemente. Unire il finocchio e rosolarlo per qualche minuto. Versare l’acqua e cuocere per 30 minuti o fino a che i finocchi non risulteranno morbidi, nel caso servisse aggiungere altra acqua. Con il minipimer frullare il tutto poi salare e pepare. Togliere dal fuoco e unire lo yogurt. Servire decorato con un cucchiaio di yogurt e qualche barbina. Ideato, cucinato e fotografato da: Il Bosco di Alici http://ilboscodialici.blogspot.it/

www.colorsandfood.blogspot.it/

5


Foto di http://coccolatime.wordpress.com

www.colorsandfood.blogspot.it/

6


Risotto all’olio Ricetta: Riso carnaroli Acquarello patate della Garfagnana qualche foglia di cavolo nero toscano una cipolla rossa di Ponte a Moriano sal de fleur radicchio toscano Porre le patate con la buccia in acqua e dopo filtrare. Questa sarà l’acqua di cottura del nostro risotto, che avrà un retrogusto di terra. Con 4 o 5 foglie di cavolo nero si crea una POLVERE DI CAVOLO. Si lavano le foglie e si asciugano perfettamente. Si toglie la parte centrale più chiara e dura. La sola parte verde si mette in forno a 150 ° per 30 minuti circa (dipende dal vostro forno) con lo sportello del forno semiaperto. Dopodichè si aspetta che il tutto si freddi e si frulla….ovviamente a me non è venuta polvere…ma ci assomiglia moltissimo. segue…

www.colorsandfood.blogspot.it/

7


Allo stesso modo si procede per la POLVERE DI CIPOLLA ROSSA. Si taglia sottilmente la cipolla. e si mette in forno a 180° per 40 minuti sempre con il forno semiaperto. Questa volta ho trovato più difficoltà in quanto la cipolla non ne voleva sapere di seccarsi completamente….è venuta più simile a coriandoli essiccati…ma ho lasciato quasi 1 ora in forno la cipolla. Di fondamentale importanza è la tostatura del riso (che manco a dirlo deve essere Carnaroli e di ottima qualità) Il riso deve essere tostatao senza niente, fino a che non sentirete un aroma avvolgente sprigionare dal vostro riso tostato. A questo punto procedete ad usare l’acqua di cottura delle patate (filtrata perfettamente…io ho usato una garza oltre al colino ) diluendo il vostro riso. La mantecatura verrà eseguita con i dadini di olio congelato. Impiattare ed aggiungere la polvere di cavolo nero e la polvere di cipolla rossa . Infine inserire un ciuffo di radicchio toscano (che ha un retrogusto leggermente amarognolo). Ideato, cucinato e fotografato da: Coccola Time http://coccolatime.wordpress.com

www.colorsandfood.blogspot.it/

8


Foto di :http://rossomelogranoblog.blogspot.it/

www.colorsandfood.blogspot.it/

9


Crema di topinambur e yogurt con spuma di orata e crostini tostati Ricetta: 600 g topinambur,300 g patate,1 porro,1 rametto di rosmarino,1 spicchio d’aglio, yogurt greco, sale, olio; 1 orata (700 g), 2 spicchi d’aglio, 1 lime, 1 rametto di rosmarino, salvia e santoreggia 4-5 cucchiai di latte (oppure panna fresca) Noce moscata, sale, pepe, olio evo; 1 filoncino di pane per i crostini,1 lime Pelare i topinambur, immergendoli via via in una bacinella di acqua e limone, per evitare che anneriscano. Pelare anche le patate e tagliare il tutto a dadini. Passare la dadolata in una casseruola con il porro, pulito e tritato, il rosmarino e l'aglio, salare e irrorare con un filo d'olio. Lasciare insaporire a fuoco dolce per qualche minuto, eliminare il rosmarino e coprire a filo le verdure con l'acqua ( se volete potete usare anche il brodo ). Mettere il coperchio e cuocere per circa 40'. segue‌

www.colorsandfood.blogspot.it/

10


Nel frattempo, adagiare l'orata su un foglio di carta forno, profumarla con gli spicchi d'aglio, divisi a metà, e gli aromi, quindi salare, pepare e cospargere con un pizzico di noce moscata. Aggiungere qualche fettina di lime e chiudere il cartoccio a caramella, sigillandolo bene. Passare in forno a 180 ° per 40', finché il cartoccio non sarà bello gonfio . Con l'aiuto di un frullatore a immersione, ridurre le verdure in crema, aggiungendo 2 cucchiai rasi di yogurt, aggiustare di sapore e lasciare leggermente intiepidire. Staccare la testa al pesce, recuperando la polpa delle guance, quindi spellarlo, sfilettarlo e farlo intiepidire. Frullare i filetti con 1/2 spicchietto di aglio del cartoccio, un pizzico di sale e il latte ( o panna ), unendo l'olio a filo, fino ad avere una spuma omogenea e molto soffice . Aggiustare di sapore e lasciar raffreddare. Versare la crema nei singoli vasetti, aggiungere un ciuffo di spuma e servire con i crostini caldi e il lime a fettine. Ideato, cucinato e fotografato da: Rosso Melograno http://rossomelogranoblog.blogspot.it/

www.colorsandfood.blogspot.it/

11


Foto di: http://craftmarmalade.blogspot.it/

www.colorsandfood.blogspot.it/

12


Foto di: http://craftmarmalade.blogspot.it/

www.colorsandfood.blogspot.it/

13


Tartufi cocco, ricotta, cioccolato, pistacchio - Bianco Ricetta: per 30 tartufi 250 g ricotta 200 g cocco disidratato (100g + 100g) 100 g cioccolato bianco 50 g pistacchi tritati un pizzico di sale Fate sciogliere il cioccolato bianco a bagnomaria e nel frattempo mescolate con un cucchiaio di legno la ricotta, 100 g di cocco, il sale e i pistacchi. Quando il cioccolato sarĂ sciolto versatelo sul composto di ricotta e amalgamate bene il tutto. Riponete in frigo per un'oretta quindi formate delle palline della grandezza di una noce, fatele rotolare nel cocco rimasto e servitele fredde.

Ideato, cucinato e fotografato da: Craft Marmalade http://craftmarmalade.blogspot.it/

www.colorsandfood.blogspot.it/

14


Foto di:http://ricottachepassione.blogspot.it/

www.colorsandfood.blogspot.it/

15


Foto di:http://ricottachepassione.blogspot.it/

www.colorsandfood.blogspot.it/

16


Spuma di pere per il bianco inverno Ricetta: per 4 coppe o 6 piÚ piccole 300ml di succo di pere, 250g di yogurt alla vaniglia, 200ml di panna da montare, una bustina di agar agar pari a 8g (o 5 fogli di gelatina), 40g di zucchero al velo, miele (io di tiglio), mandorle a scaglie o tritate, una pera Mettete il succo e l'agar agar in un pentolino, portate a bollore e fate cuocere per 1-2 minuti, sempre mescolando. Lasciate intiepidire e aggiungete lo yogurt. Mescolate bene e mettete in frigorifero a raffreddare per almeno una mezz'ora. Montate la panna con lo zucchero al velo e unitela alla crema fredda, tenetene da parte 4 cucchiai per decorare. Sistemate la spuma nelle coppette e mettete in frigorifero per almeno 2 ore. Servite la spuma decorata con un cucchiaio di panna, delle fettine di pera, del miele e delle scaglie di mandorle. Ideato, cucinato e fotografato da: Ricotta‌che passione http://ricottachepassione.blogspot.it/

www.colorsandfood.blogspot.it/

17


Idea men첫

www.colorsandfood.blogspot.it/

18


Candido ed Elegante

Un primo delicato Un secondo originale Un dolce pieno di gusto

www.colorsandfood.blogspot.it/

19


Foto di : http://lemiericetteconesenza.blogspot.it

www.colorsandfood.blogspot.it/

20


Vellutata invernale di sedano di Verona e zenzero Ricetta: 800 g di sedano di Verona (sedano rapa), peso del sedano dopo averlo pulito, 1/2 cipolla bianca, 1 spicchio d'aglio, 250 g di patate,3 cucchiai di olio extravergine d'oliva, un pezzetto di zenzero fresco (20 g circa di radice), 1,4 l di brodo vegetale, sale qb, pepe qb, 4 cucchiai di panna fresca (facoltativo) Per prima cosa ho preparato le verdure: - ho lavato il sedano rapa e l'ho pelato con un pelapatate, rifinendolo con un coltellino affilato, infine l'ho tagliato a fette spesse circa 2 cm; - ho lavato e pelato le patate e le ho tagliate ciascuna in 4 pezzi; - ho affettato sottilmente la cipolla. - In una pentola capiente ho fatto soffriggere l'olio con la cipolla, l'aglio in camicia e lo zenzero (lavato pelato e tagliato a fettine) a fuoco moderato facendo attenzione che non prendessero colore, ho tolto l'aglio e aggiunto patate e sedano di Verona. segue‌

www.colorsandfood.blogspot.it/

21


Il soffritto aveva un profumo delizioso di zenzero che ha fatto correre in cucina tutta la famiglia per vedere cosa stessi preparando(...non vi dico le facce deluse quando ho detto che si trattava solo di una vellutata). Tornando alla ricetta, ho lasciato insaporire il tutto qualche minuto ed ho aggiunto il brodo caldo facendo cuocere per una mezzora scarsa. Quando le verdure sono risultate tenere ho passato la minestra con un frullatore ad immersione in modo da ottenere un composto cremoso, ho assaggiato, aggiustato di sale e servito la vellutata di sedano rapa in tavola ancora fumante aggiungendo, a chi lo desiderava, un cucchiaio di panna fresca. Ideato, cucinato e fotografato da: Le mie ricette con (e senza) http://lemiericetteconesenza.blogspot.it

www.colorsandfood.blogspot.it/

22


Foto di: http://armoniapaleo.blogspot.it/

www.colorsandfood.blogspot.it/

23


Cestini di Rape Bianche al Tacchino Ricetta: 6 rape bianche di grandezza media, 150 gr di macinato di tacchino, oppure pollo, sale cristallino dell'Himalaya, 3 cucchiai di farina di mandorle pelate, Ÿ di cucchiaino di noce moscata grattugiata oppure curry, olio di cocco, pinoli Pelare le rape, tagliare le foglie e la radice, cuocere le rape a vapore oppure lessare in acqua bollente per 15-20 minuti. Con uno scavino o un cucchiaino, scavare l'interno delle rape togliendo della polpa senza romperle e formando una cavità da poter farcire. Tritare la polpa ed eliminare l'acqua di vegetazione in eccesso. Unire il macinato di carne alla polpa estratta dalle rape, insaporire con il sale e la noce moscata o il curry. Farcire le rape con il composto e appoggiare sulla parte superiore alcuni pinoli. Disporre le rape in una teglia da forno unta con olio di cocco e cuocere in forno a 180° C per 30 minuti, regolandovi col vostro forno. Servire. Ideato, cucinato e fotografato da: Armonia Paleo http://armoniapaleo.blogspot.it/

www.colorsandfood.blogspot.it/

24


Foto di: http://biancavanigliarossacannella.blogspot.it/

www.colorsandfood.blogspot.it/

25


Guinness Cake Ricetta: 180g farina 00, 330 ml birra Guinness , 270g zucchero di canna , 180g burro , 3 uova (codice 0) , 75g cacao amaro , 1 pizzico bicarbonato , 1 cucchiaino lievito in polvere per dolci, 250ml panna fresca liquida ,zucchero a velo q.b. Per prima cosa in una ciotola mettere la birra con il cacao mescolare fino a formare una salsa liscia e mettere da parte. Con la planetaria o semplicemente con uno sbattitore elettrico lavorare burro ammorbidito e zucchero di canna, aggiungere un uovo per volta fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso. Incorporare la farina 00, setacciata con lievito in polvere e bicarbonato e alternare il tutto con la salsa di birra-cacao fino ad ottenere un impasto omogeneo. Versare il tutto in una tortiera imburrata ed infarinata precedentemente e mettere in forno preriscaldato a 180° per 1 ora 15 minuti circa. segue‌

www.colorsandfood.blogspot.it/

26


Montare la panna liquida molto fredda e a metĂ procedimento aggiungere lo zucchero a velo, montare fino a che non risulti ben ferma. Guarnire la superficie della torta una volta fredda con ciuffi di panna montata. Conservarla in frigo fino a qualche minuto prima di servirla. Ideato, cucinato e fotografato da: Biancavanigliarossacannella http://biancavanigliarossacannella.blogspot.it

www.colorsandfood.blogspot.it/

27


Si ringraziano tutti gli autori delle ricette inserite in questa piccola raccolta unitamente a tutti coloro che appassionatamente partecipano al contest! Valentina e Cinzia Autori di: www.colorsandfood.blogspot.it

www.colorsandfood.blogspot.it/

28


Un’idea di www.colorsandfood.blogspot.it

www.colorsandfood.blogspot.it/

29

Bianco inverno comfort food colors2014  

Raccolta dedicata al contest trimestrale di Colors&Food. Per saperne di più visita il nostro blog: http://www.colorsandfood.blogspot.com

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you