Page 91

91

Manifestazione della sinistra anticapitalista.

I concetti scritti nella pagina precedente in rima possono sembrare dei paradossi tanto per far ridere, invece sono purtroppo i principi che, uno alla volta, facevano saltare in aria gli stessi dirigenti. Il più significativo, quello che meglio coglie il significato dell’inversione di tendenza di questa classe politica di comunisti pentiti, lo si può sintetizzare in due espressioni di un parlamentare e dirigente politico, il quale prima ci aveva invitato a urlare nelle manifestazioni “É’ ora, è ora, il potere a chi lavora”, poi, cambiata casacca e arrivato al governo, ci disse: “operai, scordatevi il posto fisso.” Ed iniziò la scalata alla precarietà dei lavoratori, tanto invocata dalla confindustria, con il cosiddetto pacchetto-Treu, dal nome del ministro del lavoro in quel governo che, pur dicendosi di centro-sinistra, in realtà realizzava politiche di destra. Quindi, più si analizza la situazione del lavoratore giovane e precario odierno, più ci si rende conto che sono stati legalizzati tanti reati che si ritenevano gravi fino a poco tempo prima. Il caporalato, per esempio, da sempre considerato una forma di sfruttamento odioso da parte di individui senza scrupoli, oggi, non solo i padroni sono quasi stimolati a utilizzarlo, ma addirittura è lo Stato stesso, nelle sue strutture, a farne largo uso. Di chi, se non di coloro che hanno tradito, è la colpa? La precarietà del lavoro per la prima volta si chiamò come sopra accennato, “Pacchetto-Treu”. Poi è chiaro, rotti gli argini, la destra ha dilagato in lungo e in largo su quel terreno. Non poteva certo lasciarsi scavalcare a destra da parte di chi si dichiarava, a parole, di essere di centrosinistra. Quindi, si può affermare, senza paura di essere smentiti dai soliti opportunisti di professione: chi ha condotto alla sconfitta il proletariato non è stata la mancanza di volontà di lottare della base, né i metodi violenti del potere, ma le innumerevoli trappole di quei camaleonti di politicanti sedicenti di sinistra…

91

Quell'autunno di quarant'anni fa copia 2°Ed  

Quell'autunno di quaranta anni fa

Quell'autunno di quarant'anni fa copia 2°Ed  

Quell'autunno di quaranta anni fa

Advertisement