Page 102

102

2001, G-8 a Genova… Poi a Genova questa destra la reazione scatenò, si aggredì il pacifismo, si uccise, si arrestò. Quel dì il regime mandò in scena la sua violenza: mostrò i suoi muscoli, sfoggiò la sua prepotenza.

e…La mignottocrazia: Or la democrazia un simulacro appare; con nani e ballerine in giro a sculettare; con dei governanti che oltre alle ballerine han voluto inserire anche tante veline. Ma se è vero che la storia non si ripete, è pur vero che a volte fa “scherzi da prete”; dopo tanti inquisiti e tanti pregiudicati, che nelle due Camere si son sistemati, oltre alle veline e a qualche sciacallo eleggeranno presto anche un cavallo. Se Caligola un dì a Roma senator lo ha fatto, perché il “nostro” deve sembrarci un matto? “Ma è pazzia! è dissolutezza morale! Di questo passo, arriverà al Quirinale?” “Quousque tandem, “ piduista”, abutere patientia nostra?” (Cicerone) Infin è sotto i nostri occhi una primitiva esplosione di odio, di rancore, e sento urlare forte: espulsione! “Si, espelliamo tutti coloro che a noi non somigliano”; questo Lega, fascisti e Governo ci consigliano. La canaglia ricomincia, riparte il vecchio attacco: si inizia sempre dal debole, è il suo stile da vigliacco. Il solito fascista, quella solita carogna, di nuovo riemerge dalla sua fetida fogna.

Se la democrazia di nuovo dovesse entrare in coma, che arrivi “piazzale Loreto” prima di “marciar su Roma”.

102

Quell'autunno di quarant'anni fa copia 2°Ed  

Quell'autunno di quaranta anni fa

Quell'autunno di quarant'anni fa copia 2°Ed  

Quell'autunno di quaranta anni fa

Advertisement