Page 1

Poste Italiane s.p.a. – Spedizione in Abb. Postale – D.L. 353/2003 (conv. in L. 46/2004) art. 1, comma 1, DCB/CN - In caso di mancato recapito restituire al mittente che si impegna a soddisfare il diritto di restituzione

n.

06 - ANNO 67 – 1-15 APRILE 2013

AAA Governo cercasi urgentemente

Burocrazia nel vino: con Coldiretti vinta la battaglia “E-bacchus” in Europa

PAC 2014-2020: negoziato difficile


Poste Italiane s.p.a. – Spedizione in Abb. Postale – D.L. 353/2003 (conv. in L. 46/2004) art. 1, comma 1, DCB/CN - In caso di mancato recapito restituire al mittente che si impegna a soddisfare il diritto di restituzione

N.

06 - ANNO 67 – 1-15 APRILE 2013

AAA Governo cercasi urgentemente Burocrazia nel vino: con Coldiretti vinta la battaglia “E-bacchus” in Europa PAC 2014-2020: negoziato difficile

Foto da archivio Il Coltivatore Cuneese

Burocrazia nel vino: con Coldiretti vinta la battaglia “E-bacchus” in Europa ■ La battaglia portata avanti da Coldiretti contro l’ennesima e inutile burocrazia dell’Unione Europea nel settore vitivinicolo è vinta! L’“E-bacchus”, Il sistema elettronico imposto dall’UE entrato in vigore lo scorso 1° gennaio, che andava a complicare ulteriormente la vita dei produttori di vino non è più obbligatorio dopo l’accoglimento delle richieste avanzate da Coldiretti in Commissione Europea insieme al Ministero delle Politiche Agricole per tutelare le aziende. Di fronte all’ennesima attività da assolvere per i produttori di vino, Coldiretti aveva immediatamente sollevato la problematica al Ministero, ottenendo prima la sospensione delle integrazioni sui trasporti imbottigliati in ambito italiano ed ora, ottenuta la risposta definitiva dalla Comunità Europea, l’esenzione per i trasporti anche sfusi e diretti alla vendita comunitaria o all’esportazione. L’Ispettorato Centrale per la repressione frodi (Icqrf) ha emanato una nuova circolare con la quale ritorna sulle proprie decisioni. La compilazione dei documenti di accompagnamento per i prodotti vitivinicoli a Do e Ig confezionati e circolanti all’interno della Ue potrà avvenire senza riportare il codice “E-bacchus”, che diventa facoltativo, e i riferimenti alla certificazione ottenuta e alla struttura di controllo autorizzata.

“Il Coltivatore Cuneese” Editore: Federazione Provinciale Coldiretti Cuneo

Sommario

1 copia euro 2,00 Abbonamento annuo euro 40,00 Direttore Amministrativo Bruno Rivarossa Direttore Responsabile Michelangelo Pellegrino Coordinamento di redazione Chiara Serra Hanno collaborato: Mariangela Abbà, Rosanna Ariaudo, Marco Benzo, Roberto Bianco, Elena Bono, Matteo Bono, Silvia Bosco, Gianluca Bruno, Alberto Burzio, Laura Calcagno, Marcello Cavallo, Mara Chiardola, Simona Daniele, Nicola Fontana, Tiziana Franchino, Cesare Gallesio, Rosangela Giordana, Rosanna Giraudo, Alberto Giusta, Laura Occelli, Franco Parola, Luisa Peano, Marcello Pellegrino, Franco Ramello, Fabrizio Rapallino, Elisa Rebuffo, Davide Roà, Federica Scaperrotta, Annalisa Sola Redazione ed amministrazione: Piazza Foro Boario, 18 – 12100 CN Tel: 0171.447211 • Fax: 0171.447300 E-mail: ilcoltivatore.cn@coldiretti.it Sito Internet: Il Coltivatore Cuneese è interamente pubblicato e scaricabile dal sito www.cuneo.coldiretti.it Registrazione del tribunale di Cuneo n. 3296 del 7/12/55 40.000 Copie Il Coltivatore Cuneese viene inviato a tutti i soci della Federazione Provinciale Coldiretti di Cuneo Grafica e stampa: AGAM Via Renzo Gandolfo, 8 Madonna dell’Olmo – 12100 Cuneo Tel. 0171.411470 • Fax 0171.411714 E-mail: direzione@agam.it Concessionaria esclusiva della pubblicità: TEC arti grafiche Via dei Fontanili 12 12045 Fossano (CN) Tel. 0172.695770 • Fax 0172.695898 E-mail: adv@tec-artigrafiche.it

Burocrazia nel vino: con Coldiretti vinta la battaglia “E-bacchus” in Europa

3

Coldiretti Cuneo collabora con l’Associazione “Pane al Pane” ONLUS

20

AAA Governo cercasi urgentemente

4

Linfa Solidale: da oggi anche sul web

20

PAC 2014-2020: negoziato difficile

5

Fare impresa agricola al femminile

21

“Similgrana”: Coldiretti in prima linea nella lotta alla contraffazione del Made in Italy

6-7 7

PSR 2007-2013: misura 211- apertura bando 2013 Il “Click Day” per l’ingresso di mille immigrati in Granda

8-9

XXV Premio Giornalistico “Il Roero, i suoi prodotti e le sue tradizioni” “Coltiviamo la crescita” con Giovani Impresa Coldiretti

9 10-11

Il Corsivo del Coltivatore: Dalla parte delle galline

12

Nuove norme europee per l’abbattimento degli alberi

22-25

Aperti i bandi per due misure forestali

26

Donne in cammino

27

Terramica sbarca sul web

28

600 produttori vitivinicoli piemontesi al Vinitaly

29

Avviati i servizi a domicilio degli anziani con “A casa/Chez Soi”

30

Non puoi mancare... vieni con noi all’AgriCircus

32

Storie di vita Giuseppe Bonardo ortolano per passione e per tradizione di famiglia

13

Gli imprenditori del Sud Tirolo a confronto con Coldiretti Cuneo

33

CO.SM.AN.: Consorzio smaltimento rifiuti di origine animale

14

Scadenze aziendali

34

Assemblee del Condifesa per il 2013

15

Piccole Vigne a Prowein

16

Contributi dovuti per l’anno 2013 ai lavoratori domestici

36

La campagna commerciale del kiwi

16

Visite di revisione per i non titolari di prestazione economica

38 39

Qualità: agriturismi Terranostra premiati dalla C.C.I.A.A.

18

Raduni equestri, trekking e passeggiate

Piemonte: Psr, nuovo bando per le reti antigrandine

19

Il mercatino del Coltivatore

40-42

1-15 APRILE 2013

3


FONDO

4

AAA Governo cercasi urgentemente • Sergio Marini: Urge un Governo che governi. L’elezione del presidente della Repubblica non facilita il momento politico. • La Francia di Hollande sta registrando gli stessi problemi dell’Italia. • La Germania alle prese con una forte spaccatura interna sul sociale. • L’Inghilterra alimenta l’euroscetticismo e il partito anti UE supera i conservatori. • Cina e Russia vogliono arginare l’influenza occidentale. • Il Messico, come il Sud Africa, paesi ora considerati sicuri nella ripresa economica.

M

entre andiamo in stampa i Saggi sono al lavoro per individuare il futuro governo del Paese. Commenti, critiche e dibattiti si sprecano, intanto l’immagine del nostro Paese all’estero si appanna ogni giorno di più. Anche la fine del settennato di presidenza della Repubblica rappresenta un nodo da sciogliere che il risultato elettorale del mese scorso non facilita. La necessità di un Governo che governi, come abbiamo scritto sugli scorsi numeri, diventa indispensabile per salvare le imprese, porre un freno alla disoccupazione, rilanciare la credibilità finanziaria del nostro Paese, in Europa e nel mondo. Purtroppo o per fortuna, a seconda dei punti di vista, l’Italia è in buona compagnia. Hollande e con lui l’intera Francia sono in panne. Disoccupazione record (+10,2%) che il Governo non riesce ad arginare. Altissima disoccupazione giovanile che ormai ha raggiunto quasi i livelli italiani, attestandosi al 25,7% (in Italia siamo al 31%). La produzione industriale è in forte calo, con un –4,6%. Essa cancella tutte le speranze di una ripresa economica per l’anno in corso, costringendo Peugeot, Mittal, Renault, Good Year, Petroplus a piani di ristrutturazione e licenziamenti. In Germania, a dieci anni dalle riforme che hanno introdotto più flessibilità nel mondo del lavoro, cinque milioni di tedeschi vivono con un stipendio di 450 euro al mese. In vista del voto d’autunno, la Germania si interroga sulle riforme del mercato del lavoro messe a punto nel 2003 dal governo socialdemocratico. Il piano economico nel 2010

tagliò il sussidio di disoccupazione e introdusse l’obbligo, per chi lo riceve, di accettare un lavoro, dopo una lunga inattività. La conseguenza è quella di aver creato in Germania un problema di natura sociale. Gli operai tutelati da contratti stipulati da e con i sindacati, spesso guadagnano molto di più di un neolaureato costretto ad accettare salari minimi. La conseguenza è che oggi, in Germania, vi sono appunto cinque milioni di persone con un mini lavoro al 60% donne. Il vento antieuropeista spariglia le carte in Gran Bretagna, un partito euroscettico come l’Ukip che ha tre rappresentanti in parlamento ha superato i conservatori in un’elezione suppletiva nel sud del Paese, aggiudicandosi il 27,8% dei voti, con il rischio che questo diventi il secondo partito. La strategia di contenimento attuata dal premier inglese David Cameron non funziona e gli euroscettici sono il partito del momento. La conseguenza è che in Inghilterra sta crescendo, sulla spinta della delusione per il Governo, il sentimento antieuropeista alimentato dalla crisi e dalla disinformazione sull’Unione Europea. Si tratta di un partito con un solo punto in programma: propagandare un irrealistico addio all’Unione Europea, senza offrire una soluzione ai problemi più concreti. Anche in Gran Bretagna, l’era della politica dominata dai due partiti è forse finita. Intanto, è nata, a livello globale, una nuova alleanza tra la Cina e la Russia, dove si organizzano scambi commerciali per emarginare il dollaro. Entrambi i Paesi temono l’espansione dell’influenza occidentale in casa. Il Messico è considerato il paese leader tra i mercati emergenti, soprattutto sul fronte delle riforme strutturali. In passato,

era visto come una nazione instabile, alle prese con un grosso problema di sicurezza. Nella seconda metà di quest’anno, il tema caldo sarà la riforma del settore energetico e se riusciranno, come pare, ad attrarre investimenti esteri, è probabile che nel prossimo futuro, la società petrolifera torni a crescere. Quelli prima citati sono solo alcuni fatti concreti che si stanno verificando nel mondo. Ciò che emerge è la crisi del modello di società occidentale e la grande capacità di ripartire dei Paesi sinora considerati, dal lato economico, a traino dell’economia occidentale. Tutto questo genera un grave pericolo per la nostra società: la pressoché assenza di reali possibilità di crescita e di garantire prospettive ai giovani. “Il nostro Paese - lo ha ribadito il presidente di Coldiretti Sergio Marini alle consultazioni, sia con il presidente Giorgio Napolitano che con il segretario del Pd Pierluigi Bersani, durante l’espletamento del suo mandato per la formazione del nuovo governo ormai fallito - può ripartire ridando centralità all’agricoltura e facendo crescere l’agroalimentare. Il brand made in Italy nel mondo nel settore del food è garanzia di serietà, salubrità e bontà. Non si può più stare fermi, poiché questo significa recessione, ma vi è l’urgenza di un n Governo che governi”.


ATTUALITÀ

5

PAC 2014-2020: negoziato difficile • Prima assegnazione di diritti all’aiuto, i diritti all’aiuto verranno assegnati agli agricoltori che, nel 2010 o 2011, abbiano ricevuto aiuti diretti o, se non hanno ricevuto nessun sostegno, abbiano prodotto ortofrutticoli e patate da consumo e/o abbiano coltivato la vite; nel 2012 o 2013 hanno ricevuto diritti all’aiuto dalla riserva o dall’integrazione del sostegno accoppiato. • Convergenza interna, gli Stati membri possono decidere di raggiungere una convergenza parziale anziché totale, entro il 2019, (e non totale, come originariamente previsto) entro il 2019; limitando il primo passo al 10% del tetto nazionale o regionale (invece del 40% proposto dalla Commissione europea). • Greening, potrà essere concesso sulla base del rispetto dei criteri (diversificazione, mantenimento prati permanenti ed aree di interesse ecologico) o delle pratiche equivalenti (o una combinazione di questi). La diversificazione delle colture si applica al di sopra dei 10 ettari. Le aree di interesse ecologico si applicano al di sopra di 15 ettari (nel 2014 al minimo il 5%, dal 2018 al 7%). Possono essere considerate aree di interesse ecologico anche le superfici a colture permanenti coltivate in terreni con pendenza del 10% o più, e superfici con colture permanenti con più di 20, ma meno di 250 alberi per ettaro. Sono

previste deroghe per superfici investite per più del 75% da prato permanente o a colture sommerse (riso) per una parte significativa dell’anno o una significativa parte del ciclo colturale, e quando più del 75% delle superfici a seminativo sono interamente utilizzate per la produzione di erba o altre piante erbacee da foraggio, lasciate a riposo, interamente investite a colture di leguminose, o sottoposte a una combinazione di tali usi. Le pratiche equivalenti sono rappresentate dagli impegni agro-climatico-ambientali assunti a norma dello sviluppo rurale e dai sistemi di certificazione ambientale. • Giovani agricoltori, viene lasciata la facoltà agli Stati membri di concedere un pagamento annuo per i giovani agricoltori che non hanno più di 40 anni di età nell’anno della presentazione della domanda di pagamento unico. • Aiuto accoppiato, gli Stati membri possono utilizzare fino al 7% del loro massimale nazionale, con possibilità di deroga fino al 12% o fino a 3 milioni di euro all’anno, per finanziare il sostegno accoppiato facoltativo. Nei giorni scorsi una dichiarazione congiunta di 15 Stati membri, tra cui l’Italia, ha però proposto di innalzare il finanziamento al 15%. Ora le carte sono tutte in tavola e la partita tra Consiglio, Commissione e Parlamento europeo può avere n ufficialmente inizio.

Coldiretti: La Pac solamente più agli agricoltori professionali. Introduzione di un tetto massimo. Su questi due capisaldi c’è l’accordo politico del Consiglio dei Ministri UE. Ora occorre lavorare con la Commissione ed il Parlamento Europeo

Marcello Gatto, presidente Coldiretti Cuneo www.tec-artigrafiche.it

N

ell’ultimo Consiglio agricolo europeo del 18 e 19 marzo, di cui fanno parte tutti i Ministri dell’agricoltura dei 27 Stati membri dell’Unione Europea, è stata raggiunta, come si sperava, l’intesa su una posizione comune per la riforma della PAC. L’accordo è stato raggiunto a maggioranza qualificata, con il sostegno di 25 paesi su 27, tranne Slovenia e Slovacchia. La presidenza di turno irlandese ha assicurato di avere ricevuto comunque un forte mandato per negoziare un accordo con la Commissione e il Parlamento, nell’ambito dei cosiddetti “triloghi”. Così infatti vengono chiamati i negoziati tra Consiglio, Commissione e Parlamento europeo, già calendarizzati con 35 riunioni, che hanno preso il via l’11 aprile. Termineranno verosimilmente tra giugno/luglio e porteranno al testo definitivo della PAC 2014-2020. Vediamo brevemente i punti più importanti dell’accordo raggiunto tra i Ministri: • Agricoltore attivo, viene demandata allo Stato membro la definizione di agricoltore attivo. Il Ministro italiano concorda con Coldiretti sul fatto di considerare attivo l’agricoltore professionale. • Capping, (tetto massimo agli aiuti), gli Stati membri possono ridurre l’importo dei pagamenti diretti, di una percentuale fissa, per lo scaglione o gli scaglioni (a scelta degli Stati membri), a partire da 150.000 euro.

Stampaggio delle materie plastiche sia conto proprio che conto terzi Bicchieri in PS cristallo con coperchio in PE a strappo e con coperchio e termosaldabili; contenitori in PP con coperchio e termosaldabili e portafuscelle in PP termosaldabili; fuscelle in PP per ricotte e per tome

Strada Valle Bormida, 17 Regione La Monaca Cortemilia (Cn) tel. 0173 81898 fax 0173 821060

www.piesseplastic.it info@piesseplastic.it

Vasta scelta di bicchieri e contenitori per diversi generi alimentari, adatti a molteplici usi, in particolare per prodotti caseari


ATTUALITÀ

6

“Similgrana”: Coldirett lotta alla contraffaz

S

i tratta dell’ennesimo caso di concorrenza sleale, questa volta a farne le spese, sono anche i produttori di latte piemontesi. Ultimo inganno in ordine di tempo, perpetrato a danno dei consumatori è il “similgrana”. Per Coldiretti Cuneo e Piemonte, sempre in prima linea nella lotta alla contraffazione, “occorre immediatamente intervenire per salvaguardare il lavoro di migliaia di allevatori anche piemontesi, impegnati in una produzione unica che rappresenta l’immagine del Made in Italy nel mondo”. Nella realizzazione di questi prodotti di imitazione sono implicate spesso imprese italiane ed anche chi per ruolo avrebbe il compito di tutelare le denominazioni originali, dal quale dipende il futuro di interi territori e migliaia di allevamenti e caseifici. La somiglianza dei codici doga-

ELETTROMECCANICA

F.LLI GIACOSA

Roberto Moncalvo

nali con quelli del ParmigianoReggiano e del Grana Padano (04069061), insieme alla identica descrizione tecnica dei prodotti, crea una similarità fra prodotti caratterizzati, invece da diversa origine e qualità perché i similgrana non rispettano i rigidi disciplinari di produzione approvati dall’Unione Europea.

In Piemonte, di formaggio Grana Dop se ne sono prodotti nel 2012, 1.350 tonnellate, mentre nel 2011, 1.912 tonnellate, con un calo di circa il 20%. “Il vero formaggio Grana è offuscato dal similgrana – denunciano Roberto Moncalvo, e Bruno Rivarossa, rispettivamente presidente di Coldiretti Piemonte e direttore di Coldiretti Cuneo e Piemonte –. Negli ultimi dieci anni sono raddoppiate le importazioni in Italia, generando una concorrenza alla produzione nazionale di Parmigiano Reggiano e Grana Padano a denominazione di Origine Protetta (Dop) tanto che la produzione piemontese è in ribasso”. Da una analisi di Coldiretti emerge che le importazioni italiane di formaggi duri di latte bovino non DOP hanno raggiunto i 27,3 milioni di chili nel 2012, con un

www.tec-artigrafiche.it

L’import del finto formaggio italiano è raddoppiato in 10 anni da Germania, Repubblica Ceca e Ungheria. Nonostante le sollecitazioni e le richieste di Coldiretti, la Regione e gli enti preposti continuano a non rendere pubblici i dati delle importazioni

s.n.c.

VENDITA E RIPARAZIONE di: • motori elettrici • pompe sommerse da pozzo e da drenaggio • pompe e miscelatori sommersi per acque scure Savigliano (CN) • Via Cordoni, 12 tel. 0172 715152 • fax 0172 725699 info@elettromeccanicagiacosa.it www.elettromeccanicagiacosa.it

TrattamentoAcque SISTEMI DI FERTIRRIGAZIONE DEPURAZIONE ACQUE E DISINFEZIONE ACIDIFICAZIONE ACQUA ABBEVERAGGIO ANIMALI

Prova la nostra competenza Gem Chimica snc di Cerutti G. & C. Via Maestri del Lavoro, 25 12022 Busca (CN) Tel. 0171.94.47.22 • Fax 0171.94.48.10 info@gemchimica.com

www.gemchimica.com

Ripasso tetti sia tegole che coppi vecchi PRIMA DOPO


ti in prima linea nella zione del Made in Italy anche quando il formaggio viene semplicemente confezionato in Italia. Di qui, le nostre richieste di intensificare i controlli anche negli stabilimenti di trasformazione

del latte in Italia e, all’Unione Europea, di accelerare le normative per un’etichettatura completa e trasparente dei prodotti alimenn tari”.

PSR 2007-2013: misura 211apertura bando 2013 Bruno Rivarossa

aumento dell’88 per cento in dieci anni. Il rischio è che i similgrana vengano scambiati dai consumatori come prodotti Made in Italy – conclude Rivarossa – perché vengono spesso utilizzati nomi e immagini che richiamano il Made in Italy, anche perché appare il bollo Ce con la “I” di Italia

n I La regione ha riaperto i termini per la presentazione delle domande per ottenere l’indennità compensativa 2013; la misura riguarda gli imprenditori agricoli che conducono terreni ubicati in zona montana, la superficie minima per presentare domanda è pari a 3 ettari di SAu, la superficie massima per cui viene concesso il premio è di 40 ha. Il premio è differenziato in base alle colture praticate, inoltre sono stabilite delle priorità per escludere talune colture in caso di richieste superiori alle disponibilità finanziarie. Il beneficiario non deve superare il limite di età

pensionabile stabilito dalle vigenti leggi, anche tenuto conto della cosiddetta “riforma Monti”. Chi presenta domanda deve impegnarsi a proseguire l’attività agricola in zona montana per almeno un triennio fatte salve cause di forza maggiore. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata alle ore 24.00 del 15 maggio. Per ogni approfondimento e la presentazione delle domande, gli interessati possono rivolgersi agli uffici Coldiretti.

AZIENDA AGRICOLA

Sillano Fabrizio

Via IV Novembre 2 12050 Magliano Alfieri (Cn) tel. 0173.66580 • fax 0173.66580 e-mail: pranzarsullaia@libero.it

Servizio a domicilio per nozze, meeting di lavoro, pranzi e cene per associazioni ed eventi privati

LAVORAZIONE NOCCIOLETI Contoterzista offre tutte le lavorazioni manuali e meccaniche nei noccioleti (potatura, spollonatura chimica e manuale, trinciatura, trattamenti ed in modo particolare LA RACCOLTA). È disponibile ad offrire un contratto di gestione annuale dalla potatura alla raccolta e inoltre...

OFFRE LA POSSIBILITÀ DI STIPULARE UN CONTRATTO DI AFFITTO! REFRANCORE (AT) - cell. 333.3029097 e-mail: sillano.fabrizio@tiscali.it

VARIE

7


ATTUALITÀ

8 ■ AL VIA DAL 26 MARZO

Il “Click Day” per l’ingresso di mille immigrati in Granda È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 71 il decreto del presidente del Consiglio dei Ministri 15/02/2013 riguardante la programmazione transitoria dei flussi di ingresso nel territorio dello Stato per lavoratori non comunitari stagionali per l’anno 2013. Il Piemonte è tra le regioni con il maggior numero di quote a disposizione: Cuneo è prima tra le province, con 720 quote stagionali annuali e 280 quote stagionali pluriennali.

A

l via le domande telematiche per l’ingresso di 30mila lavoratori non comunitari stagionali che potranno essere inviate fino al 31 dicembre, utilizzando il sistema telematico disponibile sul sito

del ministero dell’Interno. Con il “Click Day” è stata avviata una procedura informatica con domande di ingresso on line che evitano le lunghe file alle poste del passato. Nei giorni scorsi, il Ministero del lavoro ha ripartito le 30mila quote nazionali a livello territoriale: al Piemonte sono state assegnate 1.045 quote di lavoro stagionale annuale e 420 quote di lavoro stagionale pluriennale: per cui la nostra, è tra le regioni con il maggior numero di quote a disposizione. La parte del leone la fa Cuneo con 720 quote stagionali annuali e 280 quote stagionali pluriennali. In questo modo viene data

una risposta attesa dal mondo agricolo, che necessita di manodopera stagionale non ancora disponibile su territorio nazionale. Le quote assegnate dovrebbero essere sufficienti, anche tenendo conto che un discreto numero di lavoratori stagionali dei flussi degli anni passati è stato “stabilizzato” con i flussi non stagionali del novembre scorso, in cui erano previste duemila quote di conversione da stagionale a non stagionale. “Rispetto all’anno scorso – evidenzia il vice direttore di Coldiretti Cuneo, Lauro Pelazza (foto vicino al titolo), il numero delle quote ha continuato in una flessione: nel 2012 per il Piemonte era stata


assegnata la quota di 1780 unità e per la provincia Granda le quote erano 1320, ma l’apporto dei lavoratori stagionali rimane comunque significativo, anche per effetto della fidelizzazione che si è creata tra datori di lavori e questi lavoratori”. Possono essere assunti per lavori stagionali cittadini non comunitari originari di Albania, Algeria, Bosnia-Herzegovina, Croazia, Egitto, Filippine, Gambia, Ghana, India, Kosovo, Macedonia, Marocco, Mauritius, Moldavia, Montenegro, Niger, Nigeria, Pakistan, Senegal, Serbia, Sri Lanka e Ucraina e Tunisia, ma anche cittadini stranieri non comunitari di altre nazionalità purchè abbiano fatto ingresso in Italia negli anni precedenti con permesso di lavoro stagionale. Un numero sempre maggiore di aziende agricole ha comunque scelto invece di non attendere ogni anno la pubblicazione del DPCM e ha riconfermato già dal primo gennaio la riassunzione del lavoratore stagionale extracomunitario, utilizzando la procedura di richiesta di nullaosta pluriennale. n

VARIE

9

XXV Premio Giornalistico “Il Roero, i suoi prodotti e le sue tradizioni” n Il Premio Giornalistico intitolato “Il Roero, i suo prodotti e le sue tradizioni” festeggia quest’anno la sua XXV edizione: cinque le Sezioni di Premio, due dedicate alle testate italiane cartacee, radiofoniche e televisive (le generaliste e le enogastronomiche e turistiche). Una sezione è riservata alle testate estere. Delle ultime due, una a quelle locali e l’altra alle pubblicazioni sul web. Possono concorrere gli articoli pubblicati nel periodo 1° giugno 2012 - 31 maggio 2013 che riguardino la realtà, la storia e le prospettive future del “Roero” con espliciti riferimenti agli aspetti vitivinicoli e agricoli, economici, umani, sociali, gastronomici, tradizionali e culturali. Gli articoli e i servizi possono trarre spunto da notizie o situazioni di attualità e devono rappresentare in modo adeguato la realtà del territorio Roero nella sua globalità. Il periodo di realizzazione degli articoli va dal 1° giugno 2012 al 31 maggio 2013 e la data di scadenza per la consegna degli elaborati è il 10 giugno 2013. La Giuria si riunirà entro il 5 luglio 2013, mentre la cerimonia di consegna è fissata nella terza decade di luglio. Coloro che intendono concorrere

al Premio devono inviare 3 copie di ogni articolo o servizio sul tema in concorso alla Segreteria del Premio Giornalistico del Roero, c/o Studio Montaldo snc – Via Roma, 38 - 12050 Castagnito (CN) entro e non oltre il 10 giugno 2013 con lettera raccomandata (farà fede il timbro postale di partenza). Per la categoria “Pubblicazioni sul Web” è consentito anche l’invio dell’elaborato in copia unica via mail in formato Pdf. Si prega di indicare, se non evidenti, la data di pubblicazione, la testata, il nome, l’indirizzo ed il recapito telefonico dell’autore e della testata. L’organizzazione del Premio si riserva di selezionare eventuali articoli, servizi e pubblicazioni meritevoli e di considerarli partecipanti al Premio anche quando essi non siano stati inviati dagli autori. Per ulteriori informazioni: Tel. 0173/213520 E-mail: info@premiodelroero.it Sito: www.premiodelroero.it

REBEL IS BORN.

NuOva SpORtagE 4x4 REBEL. LImItS NOt INcLudEd. mOtORE 2.0 cRdi 184 cv, 4x4, cLIma autOmatIcO BIzONa E KIa NavIgatION SyStEm dI SERIE. ScOpRILa NELLE cONcESSIONaRIE KIa E SuL SItO KIa.cOm

Limitazioni garanzia* *Garanzia 7 anni/150.000 km escluso parti e/o componenti che hanno un limite naturale legato alla loro deperibilità temporale come: batterie (2 anni), sistemi audio, navigazione e intrattenimento audio/video (3 anni) e la verniciatura (5 anni). Dettagli, limitazioni e condizioni su www.kia.com e nelle concessionarie. Consumo combinato (lx100 km) da 6,1 a 7,2. Emissioni CO2 (g/km) da 158 a 189. La foto è inserita a titolo indicativo di riferimento.

Vieni a scoprire la tua Sportage Rebel da:

Corso Canale, 8 • Guarene • tel. 0173 361306 Via Circ. Giolitti, 41/43 • Torre San Giorgio • tel. 0172 96222 311x210_Sportage REBEL_CorseraMezzaConcess.indd 1

12/02/13 14.19


ATTUALITÀ

10 ■ NUMEROSA DELEGAZIONE PIEMONTESE ALL’ASSEMBLEA interregionale A MILANO

Dario Perucca

“Coltiviamo la crescita” con Giovani Impresa Coldiretti

I Luca Beltrando

n controtendenza, rispetto al panorama economico generale, si consolida e cresce il numero dei giovani impegnati in agricoltura: a conferma della vitalità del settore, lo sviluppo economico, la salvaguardia del territorio e l’innovazione sono il motore di tante imprese agricole, che diventano tasselli preziosi anche per la funzione di supporto alle politiche del Sociale.

Oltre duecento i partecipanti dal Piemonte all’Assemblea di Giovani Impresa Macroarea Nord Italia, che si è tenuta martedì 26 marzo a Milano. L’assemblea interregionale, dedicata al tema “Coltiviamo La Crescita”, presso il Teatro Manzoni, è stata organizzata da Giovani Impresa Lombardia in collaborazione con i movimenti di Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta, Veneto e Friuli. Al centro dei lavori, una realtà in controtendenza, rispetto alla crisi economica. La scelta di dedicarsi all’agricoltura da parte di un numero crescente di giovani conferma la vitalità del settore: lo sviluppo economico, la salvaguardia del territorio e l’innovazione sono il motore di tante imprese agricole, che diventano tasselli importanti anche per la funzione di supporto alle politiche di welfare. Dario Perucca, delegato

Brucia il legno della tua montagna dal cippato al pellet a km Ø

Giovani Impresa Piemonte, ha portato l’esempio dei giovani che hanno introdotto le attività sociali in azienda agricola: “Una sfida che si è dimostrata una scelta vincente, le fattorie sociali sono diventate una realtà importante, capaci di offrire servizi oltreché di avvicinare sempre più persone al mondo agricolo, con un’attenzione speciale dedicata a chi vive situazioni di disagio. Più in generale, dall’assemblea è emersa l’esigenza di innovare e puntare sulla ricerca. L’attuale difficoltà di accesso al credito che va superata con adeguate politiche economiche e occorre far crescere il sistema cooperativo nell’agroalimentare quale strumento di crescita e sviluppo economico per le nostre imprese”. Luca Beltrando, delegato Giovani Impresa Cuneo, ha aggiunto “È stata la mia prima

GASSIFICATORI A PELLETS COGENERATORI A OVP Made in GerMany

www.tec-artigrafiche.it

OmNILINE S.R.L.

in collaborazione con:

BUSCA - Tel. 349.7355990 VERDENERGIA

POTENZA ELETTRIcA 180 KW POTENZA TERMIcA 220/250 KW

BUSCA - Tel. 340.9060459 www.alpiforest.it - info@alpiforest.it

PELLET DI LEGNO VERGINE NON TRATTATO Prodotto conforme alla norma UNI-TS 1123 Classe “A” senza additivi

FORNITO: SFUSO 1000 KG - 15 KG

DISTRIBUZIONE GARANTITA SU TUTTO IL TERRITORIO

Attualmente sono in funzione

55 gassificatori Esperienza operativa totale di

420.000 h

(ore di esercizio)


capaci di rispondere alle richieste dei cittadini con la vendita diretta, i mercati di Campagna Amica, ma che appartenere al circuito di Coldiretti significare dare concretamente “qualcosa in più” oltre alla qualità e alla tracciabilità dei prodotti”. “Frutto laborioso che va dritto al cuore delle persone e che nasce dalla mission sociale di Coldiretti – continuano Roberto Moncalvo e Bruno Rivarossa, presidente e direttore di Coldiretti Piemonte – è l’attenzione vera alla persone e la funzione più necessaria che mai di presidio del territorio, con servizi de-

dicati alle fasce più deboli della popolazione, per sopperire alle carenze nelle politiche del Sociale, creando nuova economia e investendo in nuovi posti di

Le scelte dell’indirizzo scolastico confermano una tendenza che si è affermata negli ultimi anni L’analisi di Coldiretti, sui dati delle iscrizioni alle scuole secondarie di II grado per l’anno scolastico 2012/2013, evidenzia il successo dell’agroalimentare nelle scelte formative, con un aumento record del 29 per cento delle iscrizioni negli istituti professionali agricoli e del 13 per cento negli istituti tecnici di agraria, agroalimentare ed agroindustria, senza dimenticare il boom di immatricolazioni nelle facoltà di agraria. A Torino, dal 2009 ad oggi, le matricole dei corsi triennali sono cresciute del 68 per cento. A livello nazionale, l’83% dei giovani agricoltori ha un diploma o una laurea. I giovani imprenditori agricoli utilizzano le nuove tecnologie come siti web, facebook e twitter per promuovere la propria azienda. La maggior parte ha conseguito titoli specifici perito agrario, agrotecnico, scienze agrarie, viticoltura ed enologia, ma non mancano meccanici, geometri, esperti di pubbliche relazioni e ingegneri che pur non avendo fatto studi agricoli hanno scelto il ritorno alla terra.

lavoro. Il territorio è più “vivo” grazie anche ai tanti giovani imprenditori che hanno creduto e investito le loro risorse, sposando la progettualità Coldiretti”. n

In uno spazio espositivo appositamente allestito “il Salone delle Idee Giovani Anti Crisi”, largo alla creatività dei giovani con le aziende che hanno partecipato al concorso Oscar Green 2012. Per il Piemonte, c’erano Andrea De Magistris di Cravanzana (Cuneo), vincitore di Oscar Green 2012 nella sezione “In filiera” con “Il primo bambù Made in italy” e Paola Polce di Ivrea (Torino), finalista nella sezione “Oltre l’agricoltura” con gli agridetersivi ecologici.

www.tec-artigrafiche.it

esperienza a livello interregionale e sono rimasto colpito nel vedere più di mille ragazzi provenienti da realtà diverse ma accumunati da ideali e progetti concreti. Lo splendido contesto in cui ci trovavamo faceva trapelare la responsabilità etica e sociale che dobbiamo ricoprire ogni giorno presidiando costantemente il territorio e continuando ad aumentare il rapporto di fiducia instaurato con i nostri consumatori finali”. All’assemblea hanno partecipato Vittorio Sangiorgio, delegato nazionale Giovani Impresa e tra i relatori, la prof.ssa Marina Puricelli dell’Università Bocconi di Milano e il prof. Paolo Pileri, docente alla Facoltà di Ingegneria del Politecnico di Milano e referente del rapporto annuale per la Regione Lombardia sul consumo di suolo. A chiusura della giornata, l’intervento del consigliere ecclesiastico nazionale Don Paolo Bonetti, con una riflessione sulle diverse sfaccettature dell’etica: dall’approccio al cibo, all’etica del lavoro agricolo, del rispetto del territorio e del cibo, in sintonia con l’impegno profuso da Coldiretti. Commenta Maria Chiara Bellino, segretario Giovani Impresa Coldiretti Piemonte: ”Dal dibattito è emerso non solo che le aziende agricole sono state

ATTUALITÀ

11

Società specializzata esclusivamente nell’intermediazione di aziende in Cuneo e Provincia Vi assiste con competenza e professionalità: • vi segue in tutte le fasi delicate e riservate della trattativa, sia che desideriate cedere una Vostra attività, sia che siate intenzionati all’acquisto della Vostra futura impresa; • garantisce al cliente un’assistenza completa nelle fasi della proposta d’acquisto, del compromesso e della stipula dell’atto definitivo di compravendita; • mette a Vostra disposizione la sua professionalità per qualsiasi esigenza, valutazione aziendale, servizio legale e fiscale, ove necessiti, anche con l’apporto di professionisti in sede.

• ABBIGLIAMENTO BAMBINO e ACCESSORI situato in ottima posizione nel centro di Cuneo con ottimo giro d’affari adatto due persone cedesi a prezzo interessante.

• EDICOLA CARTOLERIA articoli regalo in Mondovì ampio e rinnovato locale con buon giro d’affari vera occasione cedesi a prezzo interessante.

• BAR CAFFETTERIA con RIVENDITA PANE - PASTICCERIA - ALIMENTARI bellissimo negozio rinnovato vicinanze Cuneo giro d’affari elevato cedesi causa trasferimento occasione unica.

• GELATERIA DA ASPORTO negozio bellissimo con laboratorio di produzione in Cuneo ottima posizione di forte passaggio elevato giro d’affari cedesi a prezzo eccezionale.

• BAR TABACCHI EDICOLA SELF SERVICE situato in posizione strategica di intenso traffico adatto tre nuclei famigliari giro d’affari elevato cedesi per ritiro attività.

• PIZZERIA RISTORANTE pochi chilometri da Saluzzo, direzione Revello, locali splendidi ampio parcheggio dehors elevato giro d’affari cedesi a prezzo eccezionale.

• CALZATURE e ACCESSORI negozio situato in rinomato centro commerciale del Cuneese con ottimo giro d’affari cedesi a prezzo molto interessante.

• SUPERMERCATO in Cuneo ampia superficie situato in ottima posizione con parcheggio adatto nucleo familiare cedesi per ritiro attività euro 50.000,00 trattabili.

PER ACqUISTARE O CEDERE UN’ATTIVITà: TEOREMA AZIENDE SAS • via Saluzzo n. 27 • 12100 CUNEO • Cell. 392.5408002 • Fax 0171.695048 www.teoremaaziende.com • teorema.aziende.cuneo@gmail.com • teoremaaziende@pec.it L’ A g e n z i a r i c e v e s u a p p u n t a m e n t o


BASTIAN CONTRARI

12 IL CORSIVO DEL C OLTIVATORE Dalla parte delle galline

M

enù di Pasqua: antipasti vari, lasagne e bistecchine di agnello. Fustigatemi pure. L’ho mangiato, nonostante gli stuoli di animalisti (o meglio agnellisti...) piangenti. L’ho fatto per un senso di equità animale. Nessuno, infatti, almeno sino ad ora, mi ha spiegato perché i piccoli degli ovini vadano graziati, mentre nessuno muove un dito in difesa di polli, conigli, maiali, vitelli, faraone e tacchini. Se fossi un animale, creerei immediatamente un sindacato ed aprirei il dibattito. Quasi quasi potrei inventarmi un partito. Lo chiamerei “5 stalle” e porrei al centro della mia mission il principio dell’uguaglianza. Per quale motivo posso impunemente affogarmi di arrosto bovino, divorare la porchetta,

gustare il pollo allo spiedo, mangiare il cavallo e il bufalo, mentre mi vedo messo all’angolo se, una volta all’anno, a Pasqua, mangio agnello o capretto? Capisco i vegetariani che, almeno sono coerenti. Non partecipo, non condivido appieno le loro scelte, ma le rispetto. Per loro è l’animale a dover essere rispettato ed è la decisione di non nutrirsi di cadaveri il nucleo ispiratore. Contesto, invece, chi fa delle distinzioni tra

figli e figliastri, mangia indisturbato la cotoletta alla milanese, l’ossobuco, il petto di pollo, la costata di maiale, ma si scioglie davanti all’agnello. Questa, per me, è una palese ingiustizia. Lo si vuole risparmiare perché è bello? Difendere perché è tenero (e non solo sotto i denti...)? Tutelare perché è raro? Ogni anno, a Pasqua, siamo alle solite. Si riaccende, in molti, la sindrome dell’abbacchio. Poco importa che i capi sacrificati sull’altare della gastronomia siano venuti al mondo solo per questo. E si arriva all’interrogativo amletico. Meglio una vita breve, con finale in tegame o la non vita? L’agnello ha sempre avuto una simbologia estranea ad altri animali. Rappresenta la rinascita, l’inizio di una nuova stagione, la

vita che ricomincia. Nel cristianesimo ha sempre beneficiato di un’immagine di speranza e, purtroppo, anche di sacrificio. È stato molto amato, ma, purtroppo, è sempre finito in tavola. Per molti popoli, per coloro che vivono con le greggi e condividono con esse i disagi di una vita non agevole l’agnello ed il capretto sono una risorsa, sono la speranza, sono la produzione tipica, sono la genuinità e la tradizione. L’iconografia dell’animale indifeso, bello e intoccabile non basta a giustificare l’attività di allevamento e i sacrifici di una pastorizia che vive sui ritmi della cadenza pasquale, portando avanti usanze antiche che poco hanno a che fare con un buonismo animale suggestivo, ma non sempre praticabile. Bastian Contrari n


STOR IE

DI

RITRATTI

13 VITA

a cura di Barba Bertu info@barbabertu.com

G

iuseppe Bonardo è nato a Bra il 14 aprile 1933, nella casa dove vive oggi e la cui cantina nel periodo della guerra si trasformava in un rifugio in caso di bombardamenti.

ORTOLANI DAL 1770 I suoi genitori cosa facevano? “Facevano gli ortolani, così come io e i miei fratelli: è una tradizione di famiglia iniziata nel 1770! Mio padre Antonio era uno alla buona ed è ancora ricordato, nel 1914 aveva preso il secondo premio di ginnastica a Roma, quando faceva il militare nel Regio Esercito Italiano. I nonni andavano a piedi con il carro a Torino: sei ore di marcia per andare, sei ore per tornare, con una sosta per far riposare i muli a Carignano. Mia madre Maria era buona d’animo. Noi siamo sei fratelli (cinque maschi e una femmina), ancora tutti vivi”. I suoi giochi da bambino? “Ho giocato poco alle biglie! In terza elementare zappavo già l’orto e toglievo l’erba”. Avete conosciuto la povertà? “Per fortuna no, ma in quegli anni non si viveva nel lusso”. Le piaceva andare a scuola? “Non amavo molto i libri, ma non avevo tanto tempo per studiare”. Il lavoro di ortolano come è? “Un lavoro pesante, soprattutto negli anni passati, quando si faceva tutto a mano. Il primo motocoltivatore tedesco è arrivato nel 1953, il primo trattore nel 1960”. I LAMPI DEI CANNONI La vita di una volta? “Era molto diversa da quella di oggi. Quando c’è stata la guerra, io ero bambino. Quando abbiamo dichiarato guerra alla Francia, nel 1940, di qui si vedevano i lampi delle cannonate, verso il Monviso…I tedeschi facevano paura, quando suonava l’allarme del coprifuoco bisognava spegnere tutto e andare a nascondere

Giuseppe Bonardo, ortolano per passione e per tradizione di famiglia

Giusepper Bonardo nel cortile di casa sua

nel rifugio, nella nostra cantina . Eravamo una ventina a rifugiarci, avevamo paura, non sono stati momenti facili”. Cosa pensa della guerra? “È una cosa bruttissima! Purtroppo anche oggi le guerre si combattono per interessi economici, e a rimetterci è sempre la povera gente. Quando passo nei nostri paesi, mi fermo sempre a meditare davanti alle lapidi che ricordano i tanti che sono partiti per le guerre e non sono più ritornati a casa”. Che lavori ha fatto nella vita? “Ho sempre lavorato l’orto, mi piace proprio e ancora oggi che siamo in pensione continuiamo a lavorare la terra, non vogliamo vedere andare tutto alla malora”. Si guadagnava di più una volta? “Sicuramente sì, oggi le spese sono troppe e lo Stato prende i soldi dappertutto”. La crisi oggi si fa sentire? “Sì, ce ne accorgiamo. Noi oggi lavoriamo quattro giornate di grano e tremila metri quadrati di serre, dove coltiviamo spinaci, peperoni, costine e pomodori, con il metodo della lotta integrata”.

LE GIOIE DELLA FAMIGLIA Quando ha conosciuto sua moglie Maria Gastaudo? “Lei è originaria di Villanova Solaro, ci siamo conosciuti a Bra per caso, siamo stati fidanzati un anno e poi ci siamo sposato il 17 ottobre 1965, a Racconigi, davanti a don Osella, nella chiesa di San Giovanni”. Avete fatto una bella festa? “Sì, e poi abbiamo preso l’auto e siamo andati in viaggio di nozze a Roma per una decina di giorni, abbiamo visto anche il Papa Paolo VI. E’stato un viaggio molto bello, siamo stati anche ad Assisi, nella terra di Chiara e Francesco”. Quanti figli avete? “Abbiamo quattro figli e undici nipoti, essere nonni è una cosa bellissima! Le gioie della famiglie sono davvero tante, per noi”. Il segreto per far durare i matrimoni? “Bisogna dialogare sempre, andare uno incontro all’altro ed avere anche tanta pazienza”. Cosa pensate delle famiglie che si sfasciano? “Ci dispiace molto vedere i tanti che si separano. Non c’è più in molti l’abitudine al sacrificio, vie-

ne a mancare anche il colloquio in casa e oggi sovente i giovani sono troppo viziati. Mia moglie Maria ha sempre seguito molto i figli, non si è risparmiata e i risultati si vedono”. I GESTI BUONI Sua moglie cucina bene? “Maria è una grande cuoca, prepara molti barattoli di verdura sott’olio e i suoi gnocchi sono deliziosi”. Lei prega? “Certamente. Di sera prima di addormentarci recitiamo le preghiera della sera, che ci hanno insegnato i nostri genitori. E preghiamo anche al mattino e prima dei pasti. A maggio di sera arrivano una cinquantina di persone nel nostro cortile, per recitare il Rosario insieme: e sono dei bei momenti”. Dio c’è? “Sì, certamente e ce ne siamo già accorti”. Quando Benedetto XVI ha rassegnato le dimissioni cosa avete pensato? “Che ha fatto bene”. E Papa Francesco? “Ci piace molto, è figlio di emigrati piemontesi ed è un Papa molto umile, che non ama la ricchezza ed è vicino ai poveri. Speriamo che molti prendano esempio da lui, saprà fare delle grandi cose per cambiare in meglio la Chiesa. E poi ama anche la “bagna cauda!”. Cosa pensa della vita? “È difficile, ma è bella. Bisogna avere fiducia e fare attenzione a chi ci passa vicino. Il segreto della felicità è nel sapersi accontentare”. Cosa mette al primo posto nella vita? “I gesti di amore verso gli altri, i gesti buoni sono i più importanti”. Sposerebbe ancora Maria? “Sì, certamente”. La moglie Maria ride: “Anch’io lo sposerei di nuovo, e quando ci ritroviamo tutti in famiglia, e siamo in 24, è sempre una grande n festa!”.


ATTUALITÀ

14 ■ CONVOCAZIONE ASSEMBLEE

CO.SM.AN.: Consorzio smaltimento rifiuti di origine animale

A

i sensi degli artt. 11÷ 18 dello Statuto sono convocate le seguenti assem-

blee: A) Le Assemblee Parziali dei Consorziati con i seguenti punti all’Ordine del Giorno: 1) Discussione materie oggetto dell’Assemblea Generale; 2) Nomina dei delegati partecipanti all’Assemblea Generale; 3) Illustrazione dei programmi e delle attività del Consorzio. Le Assemblee Parziali avranno luogo: 1. Lunedì 22 Aprile 2013, (alle ore 13,00 in prima con-

vocazione) ed occorrendo in SECONDA CONVOCAZIONE alle ore 14.00, a SAN MICHELE Frazione di ALESSANDRIA (AL), presso la Sala della Parrocchia per i consorziati delle Province di AL, AT, BI, NO, VB, VC; 2. Mercoledì 24 Aprile 2013, (alle ore 13,00 in prima convocazione) ed occorrendo in SECONDA CONVOCAZIONE alle ore 14.00, a FOSSANO (CN), presso il Salone “Brut e Bon”, area Foro Boario, per i consorziati della Provincia di Cuneo. 3. Mercoledì 24 Aprile 2013, (alle ore 15,30 in prima convocazione) ed occorrendo in

SECONDA CONVOCAZIONE alle ore 16.30, a CARMAGNOLA (TO), presso la Sala Comunale “Monviso”, Cascina Vigna, Via San Francesco di Sales, 188, per i consorziati della Provincia di Torino; Ai sensi dell’art. 17 dello Statuto ogni consorziato ha diritto ad un voto e può farsi rappresentare con delega scritta da altro consorziato o da un famigliare convivente. Ogni consorziato può rappresentare al massimo altri due consorziati. La delega deve essere accompagnata da fotocopia della carta d’identità del delegante e riportare chiaramente i dati identificativi del delegato.


B) L’Assemblea Generale dei delegati eletti nelle Assemblee Parziali con i seguenti punti all’Ordine del Giorno: 1) Approvazione del Bilancio Consuntivo 2012, della Relazione del CdA e del Collegio Sindacale; 2) Approvazione del Bilancio Preventivo 2013 e della Relazione Previsionale; 3) Varie ed eventuali. L’Assemblea Generale è convocata in prima convocazione per il giorno Lunedì 29 Aprile 2013 alle ore 8.30 presso la sede del Consorzio ed occorrendo in SECONDA CONVOCAZIONE Martedì 30 Aprile 2013, alle ore 14.30, presso la sede del Consorzio in Corso Stati Uniti, 21 - Palazzo della Regione - Torino. Per ogni eventuale informazione in merito è possibile rivolgersi agli uffici del Consorzio, Tel. 011/432.60.84, Fax 011/432.60.85, e-mail info@cosmanpiemonte.it. Si rende noto che lo Statuto ed il Regolamento Consortile sono disponibili sul sito www.cosmanpiemonte.it. n

Assemblee del Condifesa per il 2013 n Nel mese di aprile si tengono le Assemblee parziali del Condifesa per il 2013, a cui sono chiamati a intervenire i soci, in base al Comune di rispettiva residenza: Cuneo – Lunedì 15 Aprile 2013 alle ore 20,30 – seconda convocazione. Presso la Sede In Via Caraglio 16; Santo Stefano Belbo – Martedì 16 Aprile 2013 alle ore 17,00 seconda convocazione. Presso la sala riunioni del Comune Piazza Umberto l°; Alba – martedì 16 Aprile 2013 alle ore 20,30 – seconda convocazione presso la sala “Beppe Fenoglio” Via Vittorio Emanuele 19 (interno cortile Maddalena); Lagnasco – mercoledì 17 Aprile 2013 alle ore 20,30 seconda convocazione presso Il salone Asprofrut Via Praetta, 2; Dogliani – Giovedì 18 Aprile 2013 alle ore 20,30 seconda convocazione. Presso la Biblioteca Civica Via Luigi Einaudi. ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA È indetta l’assemblea generale ordinaria dei soci Delegati eletti nelle Assemblee Parziali venerdì 19 Aprile 2013 presso la sede del CONDIFESA – Via Caraglio n.16 – CUNEO in prima convocazione Giovedì 18 Aprile 2013 alle ore 22,00 ed

in seconda convocazione Venerdì 19 Aprile 2013 alle ore 17,30 con il seguente ordine del giorno:

Assemblea ordinaria: 1) Comunicazioni del Presidente; 3) Approvazione Bilancio Consuntivo anno 2012; 4) Approvazione Bilancio Preventivo anno 2013; 5) Determinazione iniziative per la difesa collettiva delle produzioni e delle strutture di cui all’Art.2 dello Statuto; 6) Procedure per l’assicurazione anno 2013; 7) Determinazione Contributi Consortili Anno 2013; 8) Nomina Collegio Sindacale mandato 2013/2015; 9) Compenso Collegio Sindacale mandato 2013/2015; 10) Varie ed eventuali. Nell’assemblea parziale ciascun Socio ho diritto ad un voto e può farsi rappresentare, con delega scritta, soltanto da un altro Socio o da un famigliare convivente, salvo i casi previsti dalla Legge. Ogni Socio può rappresentare al massimo altri due Soci.

VARIE

15


VARIE

16 ■ Meno produzione ma mercato europeo stagnante

La campagna commerciale del kiwi

S Michele Quaglia

i sta concludendo in queste settimane, la campagna commerciale del kiwi; buona parte dei centri di frigoconservazione e condizionamento piemontesi, hanno già terminato le loro giacenze e cominciano a fare un primo bilancio della stagione appena trascorsa. Soprattutto in Piemonte ed in particolare nella provincia Granda, le forti gelate occorse nel mese di febbraio 2012, avevano falcidiato la produzione, risparmiando solo gli appezzamenti

Piccole Vigne a Prowein

n A Prowein, la Fiera Internazionale del Vino e dei Liquori che si è svolta a Düsseldorf dal 24 al 26 marzo. Tra i quasi cinque mila espositori, c’erano anche le dodici aziende che hanno presentato i loro vini d’eccellenza nell’azione collettiva di Piccole Vigne. Insieme agli altri produttori del Piemonte hanno dato vita a intensi momenti di promozione del vino, ma anche di prodotti alimentari del territorio offerti in degustazione, nell’area organizzata del Centro Estero per l’Internazionalizzazione.

più protetti e riducendo il potenziale produttivo della seconda provincia produttrice di circa l’80%. La contrazione produttiva quantificabile in circa 100.000 tonnellate – più del 20% del potenziale produttivo dell’emisfero – in buona parte ascrivibile alla produzione provinciale ha fatto fin da subito pensare ad una campagna commerciale facile, dove la domanda avrebbe dovuto prevalere sull’offerta, a tutto vantaggio delle imprese produttrici. Nonostante le previsioni d’inizio campagna invece, il mercato soprattutto europeo si è dimostrato sin da subito poco recettivo e caratterizzato da quotazioni nettamente inferiori alle aspettative; le cause sono sicuramente attribuibili anche alla crisi economica ed al conseguente minore potere d’acquisto delle famiglie ma, soprattutto la parte produttiva della filiera, deve interrogarsi su fenomeni quali: l’eccessiva frammentazione dell’offerta, la mancanza di coordinamento tra le diverse regioni produttive e soprattutto lo strapotere di alcune catene commerciali della grande distribuzione che come contro altare, è molto e ben organizzata. “Nonostante la remunerazione sia superiore a quella della campagna precedente, nessuna

di AGR. Ivon Disderi Servizio Fitosanitario Nazionale Passaporto delle piante Cee Servizio Fitosanitario Regionale del Piemonte

www.tec-artigrafiche.it

Codice Produttore : 02603970043 Cod. Iscr. Reg. Nazionale Fornitori CN 0004

Micropropagazione di potinnesti ibridi cac - virus e nematodi esenti

GF 677 - MRS 2/5

ISHTARA FERCIANA® - CADAMAN AVIMAG®

Disponibili in florpak - vaso e innestati - epoca di impianto no stop Selezione di

ACTINIDIA HAYWARD e ToMURI

NovITÀ

MIRTIllI DUKe

Micro Plant - Revello - tel. 0175 259049 - fax 0175 259991 - 333 8686366 www.micro-plant.it

e-mail: microplant@gmail.com

impresa cuneese può ritenersi soddisfatta, ci fa sapere Michele Quaglia, Presidente di Zona della Coldiretti di Saluzzo e membro di Giunta con delega al settore; la perdita produttiva è così importante che nemmeno quotazioni più elevate avrebbero compensato gli elevati costi di produzione; l’unica nota positiva per le nostre imprese, è data dal fatto che rispetto al passato, molte partite sono state contrattualizzate al momento della raccolta; una cosa normalissima ma che, per la filiera orto frutticola cuneese, sembra addirittura un’eccezione”. Occorre che sia l’Italia che la Comunità Economica Europea, ci aiutino a riscrivere molte delle regole della filiera commerciale dell’ortofrutta dove, la GDO la fa da padrone e con i meccanismi attuali, tutte le inefficienze e gli eventuali errori della filiera commerciale, vengono scaricati sempre sull’impresa produttrice. n


17

madisonadv

RIMORCHI RIBALTABILI RIMORCHI A PIANALE FISSO RIMORCHI RIBALTABILI DUMPER RIMORCHI SPANDILETAME CARRI BOTTE CARRI MISCELATORI

LA SCELTA VINCENTE, DAL 1936 50 AN 1-

AGRIMEC di Crosetto Elio & C. snc _ Via Roma, 126 _ 12030 Marene (CN) _ Italy Tel. +39 0172 742118_Fax +39 0172 743735 E-mail: commerciale@rimorchicrosetto.com

IA

186

ALBA

’I I D TAL

2011

N

1

www.rimorchicrosetto.com

CARRÙ

Corso Canale, 6 Via Langhe, 22 tel. 0173 440140 tel. 0173 779061

VOLCAN

VOLCAN SdT 750/850/950

dUALSTEER 750/850/950

• doppio sistema di sterzo • raggio di volta di soli 2,20 mt. • motorizzato VM

• ruote differenziate • cabina Compact • motorizzato VM

VALIANT

RS 550/650

motorizzato VM

www.tec-artigrafiche.it

ELI PROVAT ! ANNO R I P U T VI S 00/K400

K3 INVICTUS RmSotorizzato KUBOTA

VITHAR

/950 RS 750/850 M motorizzato

V

www.boriofratelli.it


ATTUALITÀ

18

Qualità: agriturismi terranostra premiati dalla C.C.I.A.A.

Alcuni Agriturismi di Terranostra che hanno partecipato all’evento

Il Consiglio Provinciale Terranostra Cuneo, riunitosi lo scorso 27 marzo, ha eletto il nuovo Vice Presidente: Pierfranco Oberto, titolare dell’Agriturismo “Il Gelso” di La Morra

N

el teatro Politeama di Bra, lunedì 25 marzo, si è svolta la premiazione delle strutture che hanno ottenuto il marchio “Ospitalità italiana” 2013. Le nuove strutture di qualità in provincia di Cuneo sono 38, di cui: 7 alberghi, 23 ristoranti, 2 rifugi e 6 agriturismi (5 dei quali di Terranostra). “È con orgoglio che registriamo il consolidarsi di un progetto portato avanti con Isnart, istituto di promozione turisti-

ca operante in ambito camerale, in un obiettivo di chiarezza e impegno, fondato sul valore forte della qualità dell’accoglienza – ha rimarcato in qualità di vicepresidente camerale Marcello Gatto. Al centro dell’attenzione, tra i requisiti richiesti per ottenere il marchio, non solo la tipologia del locale, ma il rispetto degli standard previsti dal livello in cui la struttura è collocata, a partire dal tipo di accoglienza, ai servizi offerti,

al prezzo adeguato”. Si evidenziano caratteristiche che hanno sempre avuto un ruolo prioritario nella rete ricettiva del Cuneese, valutate come fattore irrinunciabile da rispettare e alimentare ogni anno, per rispondere ancora meglio alle esigenze della clientela. La garanzia della qualità è data da controlli a campione, che non solo mantengono la situazione come quella di partenza, ma la fanno sì che migliori nel tempo. “Il fatto che la maggior parte degli agriturismi con il marchio di qualità sia di Terranostra Campagna Amica, è motivo di vanto per noi – dichiara Giuseppe Buttieri, presidente Terranostra Cuneo – perché si sottolinea maggiormente il livello qualitativo che rispettano le strutture che fanno parte della rete”. Le aziende agrituristiche di Terranostra che hanno ottenuto quest’anno il marchio Q dell’Ospitalità Italiana sono Fratelli Berruto di Montelupo Albese, Ai Piacentini di Santo Stefano Belbo, Ca’ del Pian di Villanova Mondovì, La Torricella di Monforte d’Alba e Fior di Campo di n Dronero.


Piemonte: Psr, nuovo bando per le reti antigrandine

L

www.tec-artigrafiche.it

www.tec-artigrafiche.it

rnella & C.

s.n.c.

MONDOVÌ s.n.c.

s.n.c.

a giunta regionale ha approvato la delibera con cui si indice un nuovo bando per il 2013, nell’ambito della misura 121 “Ammodernamento delle aziende agricole” del Psr 2007-2013. A seguito del bando, sarà possibile presentare domande di sostegno per le sottoazioni “Installazione reti antigrandine” e “Sistemi di irrigazione a basso utilizzo di acqua in luogo dell’irrigazione a scorrimento”, con una dotazione finanziaria pari a 2 milioni di euro, implementabili con ulteriori economie dei bandi precedenti. Non è fissata una scadenza temporale per la presentazione delle domande, la procedura informatica di presentazione delle domande sarà interrotta in modo automatico nel momento in cui l’importo richiesto supererà il budget stabilito dalla regione (1.000.000 di euro) ragion per cui diventa premiante la tempestività con cui si presenta la domanda. I lavori devono essere ultimati entro il 16/09/2014 e la loro finanziabilità è al momento legata all’emanazione di un regolamento di transizione dalla programmazione PSR 2007-2013 a quella 2014-2020. Sulle reti la spesa minima per domanda è di 5.000 euro, la massima è di 120.000 euro. Per i sistemi a basso consumo idrico, la spesa minima è di 8.000 euro e la massima di 100.000 euro. n

MONDOVÌ MONDOVÌ

Via della Cornice, 1 Via della Cornice, 1 Via della Cornice, 1 tel. 0174 43810 fax 0174 tel. 0174 43810 - fax 0174 46285 tel. 0174 43810 - fax 0174 46285 46285 e-mail: pneumaticiperetti@tin.it Revelli Ornella & C. pneumaticiperetti@tin.it e-mail: pneumaticiperetti@tin.it didie-mail: Revelli Ornella & C.

PNEUMATICI DI TUTTE LE MARCHE NEUMATICI DI TUTTE LEPNEUMATICI MARCHE DI TUTTE LE MARCHE PNEUMATICI ACCESSORI AUTO ACCESSORI AUTO ACCESSORI AUTO Via della Cornice, 1 - 12084 Mondovì (CN) DI TUTTE ASSETTO RUOTE ELETTRONICO ASSETTO RUOTE ELETTRONICO ASSETTO RUOTE ELETTRONICO Tel. 0174.43810 - Fax 0174.46285 LE MARCHE

www.tec-artigrafiche.it

pneumaticiperetti@tin.it RM Centroe-mail: Revisioni Monregalese CRM Centro Revisioni Monregalese CRM Centro Revisioni Monregalese

• Impianti di riscaldamento a legna, pellet e biomasse • Impianti idrici e di ventilazione per allevamenti zootecnici • Impianti di irrigazione per giardini • Impianti termoidraulici • Impianti di riscaldamento a pavimento • Condizionamento - Lattoneria

Tel./Fax 0173.797216 - e-mail: revelli.dario@alice.it

Impianti di Ristorazione

Vendita di attrezzature professionali per la ristorazione, la gelateria e la pasticceria Arredamento per bar, tavoli e sedie - Assistenza tecnica qualificata con reperibilità nei giorni festivi Forniture alberghiere (porcellane, pentolame e cristallerie) - Noleggio cucine e stoviglie per fiere ed eventi

Via XI Settembre, 13 - Borgo S. Dalmazzo (Cn) - tel. 0171.269911 / 265229 - fax 0171.262124 www.astecimpianti.it - info@astecimpianti.it

ATTUALITÀ

19


VARIE

20

Linfa Solidale: da oggi anche sul web per scoprire tutti i servizi dedicati alla persona

È

Coldiretti Cuneo collabora con l’Associazione “Pane al Pane” ONLUS n Con il perdurare della crisi economica, nella nostra società cresce l’esigenza di beni di prima necessità, specialmente nelle aree urbane. Per questo, Coldiretti Cuneo, in collaborazione con l’associazione Onlus Pane al Pane, è alla ricerca di prodotti alimentari e agricoli in eccedenza o che per i più diversi motivi, non potendo più essere immessi nel circuito commerciale, possano essere ancora riutilizzati da quanti vivono situazioni di disagio. Per informazioni, contattare il referente dell’Area Sociale di Coldiretti Cuneo al numero 0171/447337. el?

unn

i Vuo

sul t iare

arm

risp

NUOVO MODELLO

Disponibile in kit di montaggio

www.tec-artigrafiche.it

ti iamen finanz olati ageV 5 anni! Da 1 a

coperture strutturali e strutture certificate neVe e Vento larghezze utili fino a 15 mt. riVenDitore autorizzato tecnoengineering

svantaggiate, per dare davvero un aiuto concreto e presidiare il territorio, là dove mancano sempre di più i servizi alla persona. “Le nuove politiche del Sociale non riescono più a sopperire alle esigenze più sentite dalla popolazione, per questo – evidenziano Andrea Launo, presidente di Linfa Solidale e Marcello Cavallo, che segue per Coldiretti il progetto – promuoviamo la sinergia tra settore pubblico e privato sociale. vogliamo con-

tribuire a far crescere un privato sociale capace di ideare e realizzare servizi innovativi, incentrati sul presidio territoriale e sul sostegno alle comunità rurali con la fornitura di servizi a kmØ. Da qui nascono le attività: le ‘Agritate’ per la prima infanzia, l’assistenza domiciliare agli anziani in aree rurali con ‘A Casa’, il sostegno agli inserimenti lavorativi in agricoltura delle persone svantaggiate con ‘Buono 2 n Volte’”.

DENTI NUOVI E FISSI IN GIORNATA? OGGI È POSSIBILE Il metodo tradizionale per ridare il sorriso ai pazienti che devono sostituire un’intera arcata dentaria è la protesi mobile, la classica dentiera. Chi porta questo tipo di protesi ne conosce però bene i limiti: palato lungo per aumentare la tenuta, scarsa sensazione del gusto dei cibi, necessità di ricorrere a paste adesive o a continue ribasature per evitare che la protesi balli. Oggi l’odontoiatria moderna ha a portata di mano le soluzioni più confortevoli per evitare tutto questo: gli impianti. Gli impianti sono delle vere e proprie radici artificiali che permettono, con un semplice intervento, di fissare in giornata la vecchia protesi, in tempi brevi e con costi molto contenuti.

dopo

www.linfasolidale.it

arrivata anche sul web, per estendere ancora più capillarmente sul territorio i suoi servizi socio-sanitari ed educativi. La Cooperativa Linfa Solidale, che opera in sintonia con Coldiretti per le progettualità nel sociale, si rivolge alla prima infanzia, agli anziani e alle persone “a bassa contrattualità”, concentrandosi per scelta nelle aree più

prIMa

Visita il sito

Inserendo 4 impianti invece è possibile sostituire tutti i denti grazie al carico immediato. In un solo intervento che comprende estrazioni, posizionamento degli impianti ed impronte, viene confezionata una protesi provvisoria fissa, sostituita da quella definitiva non appena avvenuta la corretta guarigione. La semplice esecuzione di una radiografia panoramica, che farete nel nostro studio, permette di fare una corretta valutazione e di consigliare la giusta soluzione individuale per ogni caso.

StudIo ChIllarI albaneSe topallI carrù (Cn) • Strada Trinità, 32/C • tel. 0173 750788 • fax 0173 217658 • www.roccaalbino.it

Via Vecchia Cuneo, 1 - CARAGLIO Per appuntamenti chiamare il n° 0171 817309


ATTUALITÀ

21

Fare impresa agricola al femminile

M

artedì 26 marzo Delia Revelli, responsabile provinciale Donne Impresa Coldiretti Cuneo, ha partecipato all’incontro sulla creazione d’impresa, tenutosi nella Sala Vinaj del Comune di Cuneo “Le imprese delle donne”, inserito nel programma “8 marzo e dintorni” a cura dello Sportello di consulenza alla Creazione d’impresa della Provincia di Cuneo. Nell’ambito della serata, è stato illustrato il servizio che segue i potenziali imprenditori/imprenditrici nella fase di pre-apertura dell’azienda. Delia Revelli ha evidenziato le caratteristiche peculiari del fare impresa al femminile, i servizi che Donne Impresa mette a disposizione delle associate, evidenziando le progettualità nel sociale, studiate in particolare per

l’infanzia e per gli anziani, a difesa delle categorie deboli e a tutela delle aree svantaggiate. n

TECNOCEMENTEDIL TECNOLOGIE IN VITICOLTURA

www.tec-artigrafiche.it

Tappeti per camminamenti e grigliati Serra a Tunnel di varie misure con colmo a punta per facilitare lo scorrimento della neve

• Pali in cemento vibrato • Pali in cemento precompresso • Canne in PVC antigelive • Pali in acciaio zincato • Pali in legno trattato • Pali in castagno • Tutori per barbatelle • Filo CRAPAL OPTIMUM e CRAPAL 2 • Filo INOX e tripla zincatura • Tracciamento e realizzazione vigneto • Fornitura materiale per “Metodo Grimaldi”

www.tec-artigrafiche.it

ATTORNO AL NOSTRO PALO I MIGLIORI VIGNETI

• Costruzione prefabbricati in ferro • Impianti asporta-letame • Impianti raschiatori • Vari tipi di rastrelliera fissa • Rastrelliera autocatturante • Cancelli su misura • Box tori • Divisori cuccette zincate • Box interni per vitelli e vitellini • Portoni e finestre zincati

www.tomatisnc.it tomlagu@tiscali.it

TECNOCEMENTEDIL di Genesio Pierangelo • Località BUSSIA, 11 MONFORTE D’ALBA (Cn) • tel. 0173 787101 • fax 0173 240024 www.tecnocementedil.it - e-mail: info@tecnocementedil.it / tecnocementedil@wmail.it


ATTUALITÀ

22

Nuove norme europee per l’abbattimento degli alberi

Piero Perucca, vicepresidente Coldiretti Cuneo

L

’Unione Europea nel 2010 ha emanato il regolamento 995 definito EU Timber regulation, tale regolamento è entrato

in vigore il 3 marzo scorso ed ha lo scopo di proibire l’immissione nel mercato comunitario di legname e prodotti a base di legno di origine illegale. Per “legno illegale” si intende il legname proveniente da attività di abbattimento e raccolta condotte in violazione delle leggi nazionali dei paesi di origine. Il regolamento prevede che tutti gli operatori che immettono legname sul mercato comunitario applichino delle procedure per minimizzare il rischio di commercio di legname illegale concernente tutti i prodotti legnosi, il tondame da lavoro, i semilavorati, la legna da ardere, il cippato, il legname per cartiera, il legname per compensato o per pannelli multistrato.

I soggetti interessati all’obbligo sono gli operatori ed i commercianti, sono definiti operatori: - i proprietari forestali nel caso si occupino direttamente della vendita del legname ricavato dai propri boschi; - le imprese di utilizzazione quando svolgono attività di vendita del legname derivante dalle proprie utilizzazioni e/o si occupino di acquisto e rivendita di legname di provenienza extra UE; - gli importatori che acquistano legname (o derivati del legno) da paesi extra UE. Il regolamento 995/10 prevede quindi che tutti i soggetti implicati nell’immissione in commercio di legname e suoi derivati,

tutto per la legna...

www.balfor.it Phone +39 0175.289070 Fax +39 0175. 289016 info@balfor.it

MARENE

di Testa Massimo

via Torino, 54 fax 0172 1804990 e-mail: testacoperture@tiscali.it TESTA Massimo TESTA Enrico 347 4900280 347 3105684

• Coperture tetti agricoli e industriali • Rimozione e smaltimento amianto con rilascio di formulario • Lattonerie d’ogni tipo • Installazione linee vita • Coperture per alloggiamento fotovoltaico

PRIMA

www.tec-artigrafiche.it

Ballario & Forestello S.r.l. Via Galimberti 64 Manta 12030 (CN) ITALY

DOPO


applichino il sistema della “Due Diligence” (dovuta diligenza) questo sistema deve comprendere tre elementi fondamentali: - l’accesso alle informazioni; - la valutazione del rischio; - le azioni da attuare per attenuare il rischio. Ciascun operatore può sviluppare in autonomia un proprio sistema di Dovuta Diligenza; tuttavia l’adeguamento del sistema produttivo e commerciale di chi già opera legalmente non subirà modifiche sostanziali mentre sarà più difficile operare per coloro i quali tendono più facilmente a sconfinare in pratiche poco legali. In linea generale sarà sicuramente più oneroso certificare la legalità di un legname tropicale rispetto a quello nazionale o comunitario per cui sotto l’aspetto economico la nuova certificazione potrebbe rappresentare una opportunità per il prodotto nazionale. La UE col regolamento 995/10 vuole essenzialmente contrastare la deforestazione ed il commercio di legno illegale ad essa

collegato, ma questi fenomeni per il momento in Europa non sono presenti, il problema del legno illegale infatti interessa più il mercato internazionale di quello nazionale, nel nostro paese e nei paesi UE esistono regolamenti e leggi forestali ben definite ed esiste anche un sistema di controllo capillare, quindi la dovuta diligenza si può ritenere assolta semplicemente rispettando le norme vigenti. Per un operatore forestale che già rispetta la legislazione forestale e fiscale nazionale e/o regionale, il problema della provenienza illegale del legname non sussiste, tutto è infatti tracciato, dal bosco nel quale le piante sono tagliate all’acquirente cui la legna è venduta; ovvio che se l’operatore non rispetta anche uno solo degli adempimenti fiscali o procedurali previsti per la commercializzazione del legname o l’utilizzo del bosco, la dovuta diligenza non è rispettata. Al fine di chiarire meglio quali e come siano le figure professionali coinvolte nel processo di dovuta diligenza si riporta a pa-

ATTUALITÀ

23

gina 25 uno schema riassuntivo. Il regolamento 995/10 è entrato in vigore ma mancano ancora alcune disposizioni per completarne l’attivazione, ad esempio non sono state stabilite le sanzioni per la mancata osservazione delle norme regolamentari, in Italia si è già avviato un procedimento legislativo che dovrà prevedere un sistema sanzionatorio, tuttavia i tempi per arrivare a conclusione del procedimento appaiono lunghi.

(continua a pagina 24)

ZAPPE PER FRESE - DENTI PER ERPICI ROTANTI - COLTELLI PER DECESPUGLIATORI E TRINCIASTOCCHI - ALBERI CARDANICI E LORO COMPONENTI - RICAMBI PER BARRE DI TAGLIO - MATERIALE ELETTRICO E FANALERIA

Punto vendita: S.S. laghi di Avigliana, 51/A 12020 S. Chiaffredo - Tarantasca (Cn) tel. 0171 937197 • fax 0171 940835 • e-mail: garelli.ricambi@libero.it

www.tec-artigrafiche.it

R I C A M B I AG R I C O L I


(continua da pagina 23)

Il nostro paese è orientato a prevedere essenzialmente sanzioni amministrative pecuniarie commisurate ai quantitativi di legname illegale immesso in commercio ed alla confisca dello stesso; il regime sanzionatorio dovrà anche tenere in considerazione dei sistemi adottati negli altri paesi UE al fine di non creare disparità di trattamento tra operatori di stati diversi.

In definitiva come devono comportarsi in questa fase gli operatori forestali? In base agli elementi attualmente noti la risposta può essere differenziata a seconda delle categorie di operatori e delle caratteristiche del loro mercato, le ditte boschive che operano esclusivamente sul mercato nazionale e rispettano le norme forestali e fiscali attualmente in vigore, dovranno semplicemente raccogliere e tenere in ordine la documentazione. In Piemonte ad esempio, un utilizzatore di superfici forestali in base all’attuale normativa di settore è obbligato a presentare come minimo una comunicazione semplice nella quale sono riportati tutti i dati identificativi del bosco utilizzato e tali dati sono trasmessi alla banca dati regionale quindi pubblica; lo stesso utilizzatore deve poi rispettare la norma fiscale inerente la commercializzazione del legname, quindi l’unione dei due documenti (fattura e comunicazione) è bastevole a garantire la tracciabilità e la legalità del pro-

cesso produttivo, occorre solo avere l’accortezza di ordinare coerentemente i documenti. Si sottolinea che è l’acquirente del legname che pone il venditore nell’obbligo di certificarne la provenienza in quanto se l’acquirente (segheria, commerciante, cittadino) richiede la documentazione inerente la provenienza del legno, il venditore deve produrre la copia della comunicazione semplice presentata prima del taglio ed ovviamente emettere fattura per la merce venduta. In conclusione la dovuta diligenza per qualunque operatore, è raggiunta semplicemente rispettando tutte le norme (e sono tante) già vigenti, documentandole con quanto già previsto dalle norme stesse, d’altro canto sarebbe assurdo pretendere dagli operatori nuove incombenze burocratiche semplicemente per confermare il rispetto di norme esistenti e già sottoposte ai controlli dello stato; in ogni caso l’evoluzione della norma sarà monitorata e gli eventuali aggiornan menti saranno pubblicati. www.tec-artigrafiche.it

ATTUALITÀ

24

COSTRUZIONE MACCHINE AGRICOLE

Concessionari POMPE e MISCELATORI SISTEMI PER IL TRATTAMENTO DEI LIQUAMI

Spargisale e Spandisabbia

S.A.C. di Arduino Claudio s.a.s.

Via Savigliano, 4 - VOTTIGNASCO (Cn) tel. 0171.941084 - fax 0171.941270 - cell. 335.5625659 www.sac-vottignasco.it - sacdis@libero.it

Tubi in cemento Pozzetti irrigui Canali per irrigazione Vasche raccolta acqua

Fosse IMHOFF Separatori Olio e Grassi Nicchie per contatori acqua (marmotte)

www.tec-artigrafiche.it

Botti collaudate fino a 200 q. a partire da 3.000 a 25.000 lt. Carri spandiletame Revisione cisterne Carri botte per abbeveraggio bestiame omologati su strada

CARAGLIO (CN) • Via Paschera S. Carlo 42/B • Tel. 0171 817110 • Fax 0171 610707 • info@manufattisancarlo.it


Tipo di impresa/operatore

Classificazione ai sensi del reg. 995/10

Obblighi e note

Ditta boschiva che acquista ed utilizza lotti in piedi

Operatore

Attuazione programma di dovuta diligenza

Ditta boschiva che esegue lavori di utilizzazione forestale per conto terzi e non commercializza i prodotti legnosi

Nessuna

Nessun obbligo

Proprietario pubblico o privato che vende unicamente boschi o lotti in piedi

Nessuna

Nessun obbligo

Proprietario che esegue direttamente i lavori o li fa eseguire da ditte terze e commercializza direttamente il prodotto ottenuto

Operatore

Attuazione programma dovuta diligenza

Azienda agricola con proprietà boschive che utilizza in economia il bosco e vende a terzi il legname

Operatore

Attuazione della dovuta diligenza

Segheria che acquista legname da ditte boschive e/o aziende agricole

Commerciante

Tracciatura sia del materiale acquistato che di quello venduto

Segheria che in parte acquista legname da ditte boschive ed in parte acquista ed utilizza in proprio lotti boschivi

a) Commerciante per la parte di legname acquistata b) Operatore per la parte in cui acquista lotti in piedi e li utilizza in proprio

Per la parte a): Tracciatura sia del materiale acquistato che di quello venduto Per la parte b): attuazione della dovuta diligenza

Importatore che acquista legname di provenienza UE o extra UE

a) Commerciante per la parte importata dal mercato UE b) Operatore per prodotti acquistati da imprese extra UE

Per la parte a): tracciatura sia del materiale acquistato che di quello venduto Per la parte b): attuazione della dovuta diligenza

SCAVINO e SCAVINO srl

FRESATURA E RIGATURA PAVIMENTI

Adeguamento dei trattori agricoli o forestali ai requisiti di sicurezza delle attrezzature di lavoro previsti al punto 2.4 della parte Il dell’allegato V del D.Lgs. 81/08. La nostra ditta produce e installa su ordinazione, il telaio adatto ad ogni trattore nel pieno rispetto delle linee guida dell’ISPESL. Forniamo ed installiamo inoltre il sedile con cinture di sicurezza.

DICHIARAZIONI RILASCIATE:

• Dichiarazioni di conformità del dispositivo di protezione in caso di capovolgimento.

• Dichiarazione di corretta installazione del dispositivo in •

caso di capovolgimento. Dichiarazione di corretta installazione del dispositivo di ritenuta del conducente. INOLTRE REALIZZIAM0 ED INSTALLIAMO

www.tec-artigrafiche.it

Strutture metalliche, tettoie, capannoni, scaIe, serramenti in alluminio, civili ed industriali.

Dove siamo

Via Torino, 68 • Fraz. Ceretta 10070 San Maurizo Canavese (To) tel./fax 011 9278260 • cell. 337 217475 www.pellegrinoluigi.it

Borgata Molino, 26 • VERDUN0 (CN) tel. 0172 470160 • fax 0172 470266 info@scavinoescavino.com

ATTUALITÀ

25


ATTUALITÀ

26

Aperti i bandi per due misure forestali La Regione ha aperto i termini per presentare domande su 2 misure forestali: la 225 e la 227, volte a favorire interventi improduttivi nei boschi

Dai

MISURA 225

La Misura eroga un premio annuale per la assunzione di impegni volti a esaltare la funzione di difesa dal rischio idrogeologico e idraulico, da valanghe e da altri rischi naturali svolta dalle foreste e migliorare o mantenere la biodiversità attraverso la diversificazione di struttura e di composizione delle foreste e la conservazione e valorizzazione della variabilità genetica dei popolamenti da seme. La Misura interessa le superficie forestali che svolgono una funzione protettiva, produttivoprotettiva o a destinazione naturalistica, comprese quelle inserite nella Rete Natura 2000, e i boschi da seme. Gli impegni che i beneficiari si assumono devono essere sottoscritti in appositi contratti che avranno durata quinquennale.

Possono presentare domanda di ammissione al premio i possessori a qualunque titolo delle superfici forestali inserite nella domanda. La scadenza per la presentazione delle domande è il 15 maggio 2013. Il contributo è un premio annuale versato per 3 anni per ogni ettaro di superficie forestale impegnata, da un minimo di 55 e/ha ad un massimo di 200 e/ha. La superficie minima per

domanda è di 100 ettari accorpati o composti da corpi minimi di 25 ettari. La dotazione finanziaria triennio 2013-2015 pari a 7.840.909 euro.

MISURA 227

La Misura sostiene la realizzazione di: - investimenti in boschi non produttivi, finalizzati al raggiungimento di obiettivi

energia

ai tuoi investimenti!

VERiFiCa PaGamENTi GSE

Con la PROMOZIONE ISCAT GREEN MONEY pensiamo a tutto noi! 100,00 EURO (+ IVA) P<6 kWp 150,00 EURO (+ IVA) P>6 kWp ChiamaCi al 0175.44648

www.tec-artigrafiche.it

PREVENTiVi GRaTUiTi

www.tec-artigrafiche.it

Sei certo di ricevere tutti i soldi che il tuo impianto fotovoltaico ti ha permesso di guadagnare e che il GSE ti deve pagare?

IPA da oltre 40 anni è specializzata nelle chiusure per l’edilizia. Con i nostri serramenti ad alte prestazioni energetiche, avrete un RISPARMIO FINO AL 35% sui costi fissi! Inoltre tutti i nostri prodotti rientrano nell’ambito della detrazione fiscale del 55%, ... ma AFFRETTATEVI! La detrazione fiscale del 55% per i serramenti

termina quest’anno!

Piobesi d’AlbA (Cn) - loc. Catena Rossa, 2/C - tel. 0173 286808 - fax 0173 286803 - www.ipaporte.it - info@ipaporte.it


ambientali specifici, quali la conservazione ed il miglioramento della biodiversità ed il potenziamento della stabilità ecologica dei popolamenti forestali - investimenti forestali non produttivi finalizzati alla valorizzazione dei boschi in termini di pubblica utilità, e a favorire la fruibilità sociale per scopi ricreativi, turistici, didattici e culturali. Possono presentare domanda di ammissione al premio i possessori a qualunque titolo delle superfici forestali inserite nella domanda. Gli investimenti non dovranno condurre ad un apprezzabile incremento nel valore economico o nella redditività delle superfici interessate né comportare un ritorno economico per proprietari e/o gestori delle superfici stesse. Possono presentare domanda di ammissione al premio i possessori a qualunque titolo delle superfici forestali inserite nella domanda. La scadenza è fissata al 13/06/2013.

Gli investimenti non dovranno condurre ad un apprezzabile incremento nel valore economico o nella redditività delle superfici interessate né comportare un ritorno economico per proprietari e/o gestori delle superfici stesse.

La superficie minima per domanda è di 10 ettari accorpati o in corpi da 3 ettari accorpati in montagna e 1,5 ettari in pianura e collina. La dotazione finanziaria triennio 2013-2015 è pari a n 4.354.545 euro.

Donne in cammino

Sabato 16 marzo, a Saluzzo, Delia Revelli, Germana Dossetto e Bruna Giordano di Donne Impresa Coldiretti hanno partecipato all’iniziativa organizzata dall’Assessorato alle Pari Opportunità “Donne in cammino”

VARIE

27


■ www.terramicabio.it

Terramica sbarca sul web

L

’Associazione Produttori Biologici Terramica può contare sul proprio sito web attraverso il quale intende dare maggiore slancio all’attività di promozione e valorizzazione del

Movimento terra, scavi di ogni genere Sistemazione scogliere Pulizia fossi

CURTI LIVIO Via Monte Rosa, 2 - 12040 SALMOUR cell. 347 2205639

settore biologico piemontese facendo conoscere al “visitatore” i diversi aspetti che lo caratterizzano. Un sito web snello e di facile navigazione, al fine di fornire sia alle aziende agricole che al consumatore interessato un utile strumento di lavoro e di conoscenza. Scendendo nel dettaglio, il sito è stato strutturato in diverse sezioni per essere di facile lettura: due le aree principali, una istituzionale e l’altra di maggiore interesse per le aziende agricole e per i consumatori. Quella istituzionale presenta l’Associazione mediante le voci: Chi siamo – Come associarsi – Dove siamo – Contatti. Quella più d’interesse per le aziende agricole e per i consumatori è costituita da queste voci: Agricoltura Biologica – Servizi

e attività – News – Normative – Informazioni tecniche – Io compro Bio – Pubblicazioni e video – Consumatore – Link. Navigando all’interno del sito web l’azienda agricola potrà trovare interessanti informazioni tecniche sui diversi comparti produttivi: da quello orticolo a quello frutticolo, da quello zootecnico a quello vitivinicolo..., da cui ottenere spunti pratici da applicare nelle produzioni. Molto interessanti anche le informazioni per le aziende che vogliono avvicinarsi alle produzioni biologiche: si possono trovare tutti gli aspetti normativi che regolano l’agricoltura biologica a livello comunitario – nazionale – regionale e i servizi e le attività che Terramica svolge per facilitare le aziende

Azienda Agricola Capello Lorenzo Prenotazione e vendita pulcini nostrani ”Bionda di Villanova” Piccoli, svezzati e vaccinati contro le principali malattie. A richiesta: pulcini di faraona polli, galline e uova da incubare.

Fraz. Paolorio, 10 Sommariva del Bosco tel. 0172 55871 / 338 7216218

www.tec-artigrafiche.it

ATTUALITÀ

28


biologiche nel loro operato, con servizi che vanno dall’assistenza tecnica in campo a quella burocratica d’ufficio per la gestione di tutte le pratiche legate agli enti di certificazione e alle misure del PSR. Per quel che riguarda il consumatore, interessanti le sezioni Agricoltura biologica, in cui vengono presentati i concetti fondamentali del comparto, le News per conoscere in tempo reale le attività sul territorio. in particolare alla voce “Io compro Bio”, è possibile trovare l’elenco delle imprese agricole, degli agrimercati, delle botteghe specializzate che con la vendita diretta permettono di trovare le eccellenze agroalimentari biologiche comodamente sotto casa. A tal proposito, invitiamo i soci di Terramica interessati ad essere inseriti in questo elenco, a contattare la segreteria alla mail: info@terramicabio.it Importante anche la sezione Consumatore per scoprire i prodotti del territorio con le schede informative e la dispo-

nibilità stagionale, oltre a utili informazioni su come leggere le etichette per essere sicuri di acquistare un prodotto biologico certificato. Il sito web di Terramica si pre-

senta quindi come un portale molto interessante capace di offrire spunti per scoprire il mondo dell’Agricoltura Biologica, non resta che visitarlo all’indirizzo www.terramicabio.it. n

600 produttori vitivinicoli piemontesi al Vinitaly n I Il vino italiano continua a reggere bene, soprattutto sui mercati esteri, come confermano i dati sull’export che, anche nel 2012, pur diminuendo in volume, mantiene il trend positivo sul valore, raggiungendo i 4,7 miliardi di euro, con un + 6% sul 2011. Il Piemonte, regione vitivinicola d’eccellenza, è parte rilevante di questo processo, con i suoi grandi vini che sono apprezzati in tutto il mondo. Va sui mercati esteri circa il 60% dei vini piemontesi, per un valore che nel 2012 è stato di quasi 1,4 miliardi di euro (valore statistico delle bevande alimentari,composto in buona parte dai vini). Sulle tavole del mondo vanno 66 milioni di bottiglie d’Asti, 20 milioni di bottiglie di Moscato d’Asti, 8 milioni di bottiglie di Barolo, 2,5 milioni di Barbaresco, 10 milioni di Barbera d’Asti, 8 milioni di Gavi, 1,5 milioni di Brachetto d’Acqui, ecc.

Consapevole di questo ruolo, il Piemonte vitivinicolo rinnova la sua partecipazione alla 47a edizione del Vinitaly di Verona, la più importante fiera internazionale del settore con i suoi 4300 espositori, 150.000 visitatori professionali provenienti da 114 nazioni, 2.500 giornalisti da 140 nazioni. Una partecipazione, definita “la carica dei 600”: tanti sono infatti gli espositori piemontesi (circa il 14% del totale espositori), fortemente motivati a consolidare e sviluppare al Vinitaly questo ottimo rapporto con il mercato internazionale. Gli espositori piemontesi sono in gran parte piccole e medie aziende alle quali si aggiungono una ventina di cantine cooperative, 5 associazioni di produttori, 8 consorzi di tutela, numerosi enti e istituzioni come le Province. Coldiretti Cuneo è presente con i produttori aderenti al circuito Piccole Vigne che opera nell’ambito di Campagna Amica.

PROTEZIONI SOLARI

Ricambi E accESSORi

PIOGGIA-NEVE

PER maccHiNE aGRicOLE

www.tec-artigrafiche.it

di Alessandro Giordano

Fornitori qualificati di tutte le tipologie di tende tecniche (sia interne che esterne) per Uffici, Capannoni, chiusure mobili per Porticati, schermature vetrate continue per Hotel e zone di passaggio (entratescale esterne-aree con problemi di infiltrazioni) pubbliche o private. Inoltre Pensiline - Tunnel - Gazebi in grado di ripararvi con eleganza da pioggia e neve.

maTERiaLi aDEGUamENTO SicUREZZa

biosnc.it @agricam agricambio

mbio.it www.agrica

TELai Di PROTEZiONE OmOLOGaTi PER ciNGOLi E GOmmaTi

CARMAGNOLA (To) Via Cesare Luda, 25/27 tel. 011.9773703 / 9773724 - fax 011.9715546

www.tec-artigrafiche.it

• Sedili conformi alla Direttiva 78/764 CEE • Cinture di sicurezza omologate • Griglie protezione marmitte • Protezioni cardaniche • Controcuffie per alberi cardanici • Interruttori staccabatteria

Per saperne di più visitate il nostro sito www.agprotezionisolari.com Per contattarci GRATUITAMENTE e.mail: alessandro@agprotezionisolari.com CUNEO Tel. e fax 0171 070484 - cell. 335-5605986

ATTUALITÀ

29


ATTUALITÀ

30 ■ Aziende agricole protagoniste Nel sociale a sostegno delle fasce deboli

Marcello Cavallo, segretario Associazione Pensionati Coldiretti Cuneo

avviati i Servizi a domicilio degli anziani con “A casa/Chez Soi”

D

“Pays du Grand Briançonnais” dall’associazione “Vive et vieillir Chez soi”. Prima della partenza effettiva, gli anziani che usufruiscono del servizio hanno incontrato gli operatori del Consorzio Monviso Solidale ed hanno avuto modo di conoscere i volontari, imprese agricole e non, che li visitano periodicamente a casa loro. Ad oggi sono 25 gli anziani residenti nei comuni di Paesana, Martiniana Po, Revello, Verzuolo,

www.tec-artigrafiche.it

a lunedì 18 marzo sono stati attivati i primi servizi a domicilio per gli anziani autosufficienti che abitano nei comuni montani e pedemontani del Saluzzese. Il progetto transfrontaliero “A casa / Chez soi”, con risorse comunitarie finanzia questa sperimentazione che propone sul nostro territorio un modello di assistenza a domicilio innovativo che prevede la collaborazione tra assistenza pubblica e privato sociale nel contrasto dell’emarginazione sociale degli anziani abitanti in aree periferiche. Una modalità operativa svolta in parallelo sul territorio dell’area

www.tec-artigrafiche.it

• PULIZIA FOSSI • TUBAZIONI • SCAVI EDILPOSA

Strada Boschi, 11 - 12060 POCAPAGLIA (CN) Tel./Fax 0172.493551 - Cell. 338.9314041 www.edilposasnc.it edilposa.snc@virgilio.it

www.tec-artigrafiche.it

BONGIOANNI FRANCESCO

Spollonatrice Rotofil

Spollonatrice chimica su telaio tunnel

Lama interceppi su telaio retroportato Trivella idraulica anteriore

RIPARAZIONE, REVISIONE, MODIFICHE, MAGGIORAZIONI E RICOSTRUZIONE DA CAMPIONE, RADIATORI ACQUA, OLIO, INTERCOOLER E ARIA CONDIZIONATA PER: TRATTORI, MACCHINE AGRICOLE, MIETITREBBIE, TRINCE, MOTO POMPE, GRUPPI ELETTROGENI, ECC. SERBATOI RIPARAZIONE E RICOSTRUZIONE RADIATORI PER AUTOVETTURE E TRATTORI D’EPOCA. CARMAGNOLA • VIA LANZO, 9/11 TEL. 011.9723434 • CELL. 338.9675159 mail: bongioanniradiatori@tiscali.it

DISTRIBUTORE AUTORIZZATO ATTREZZATURE ELETTROPORTATE PELLENC

Reg. Leiso, 30/31 - S. Marzano Oliveto (Asti) tel. 0141 856108 - fax 0141 856103 www.colombardo.com - info@colombardo.com


Sampeyre, Venasca, Frassino, Costigliole Saluzzo, Manta e Saluzzo che hanno iniziato a ricevere l’aiuto di 12 operatori selezionati e formati nell’espletare le attività di gestione ordinaria della casa e della persona, di compagnia ed animazione, nella preparazione di un pasto. Oltre a questo tipo di supporto domestico, sono previsti accompagnamenti a visite mediche, specialistiche, la consegna della spesa e di medicinali e altre attività di assistenza. Con “A casa / Chez soi”, colla-

borano attivamente nell’offerta di questi servizi a domicilio: aziende agricole con i loro familiari, studenti, persone in attesa di un occupazione, pensionati che diventano così protagonisti di questa nuova formula di welfare. Questo progetto, voluto dal Consorzio Monviso Solidale, responsabile dei servizi socio assistenziali sull’area del Fossanese, Saluzzese e Saviglianese e da Epaca Coldiretti per la parte italiana, ha incontrato l’apprezzamento degli utenti e di numerose amministrazioni pubbliche per il supporto previsto alla domiciliarità, su territori periferici e a rischio di desertificazione e per l’opera di contrasto allo spopolamento ed alla solitudine delle fasce

ATTUALITÀ

31

deboli. Dopo questa prima fase, è stato attivato un secondo percorso formativo, mirato ad ampliare la rete degli interventi in altre aree del territorio di riferimento del Monviso Solidale, su segnalazione del Consorzio stesso. Per informazioni contattare i numeri 0171/447337 e n 447245.

www.tec-artigrafiche.it

CI.EMME

S.N.C.

di Murialdo Arturo e C.

PRODUZIONE PALI IN ACCIAIO PER VIGNETI, FRUTTETI E RECINZIONI

2,99 Sez.

OFFERTA DEL MESE

cad

. + IV A

0,

33x5

2m PA ZINC LO IN A t. 2.50 CC ATO A CA IAO LDO

25

SHELTER RIPARO BARBATELLE

REALIZZAZIONE VIGNETI E RECINZIONI - SOPRALLUOGHI E PREVENTIVI GRATUITI

Loc. Galli, 5 • Fraz. S. Giuseppe • Sommariva Perno (Cn) • tel. 0172 450004 • fax 0172 270022 www.palipervigneti-ciemme.com • info@ciemmepali.it

cad. + IVA

cell. 335 470018

• ASFALTI • PAVIMENTAZIONI • SCAVI E DEMOLIZIONI • LAVORI PUBBLICI E PRIVATI (ASFALTATURA TRINCEE SILOS) Via Busca, 26/A - DRONERO (Cn) Tel. 0171.917054 / 335.5447240

www.tec-artigrafiche.it

IMPRESA COSTRUZIONI


ATTUALITÀ

32 Ad Alba il 19, 20 e 21 aprile

Non puoi mancare... vieni con noi all’AgriCircus

S

pettacolo circense e il mondo dell’agricoltura si uniscono nell’AgriCircus. Un modo nuovo per far conoscere il mondo dell’agricoltura e condividere tre giorni davvero speciali: lo spirito con cui nasce questa iniziativa rivolta soprattutto alle famiglie e ai bambini, è quello che unisce l’apprendimento al gioco, facendo vivere ai più piccoli le emozioni di una vera scuola circense e nel contempo accompagnandoli alla scoperta della vita nella fattoria. L’evento, unico nel suo genere, si inserisce nel grande progetto di Coldiretti “Educazione alla Campagna Amica”. Ma c’è di più.. Sotto il tendone del circo, in uno spazio appositamente allestito, vi saranno i laboratori didattici con gli animali della fattoria e, grazie alla collaborazione degli imprenditori Coldiretti, vi sarà anche la possibilità di acquistare i prodotti dalle aziende agricole del circuito di Campagna Amica. Per info, contattate l’Ufficio Organizzazione al numero 0171.447336 oppure l’Ufficio Zona Alba 0173.292711 consultate il sito www.coldiretticuneo.it

Officina Meccanica e Oleodinamica

SURRA GIUSEPPE

Costruzione e riparazione cilindri, terzi punti e braccetti laterali idraulici Sostituzione perni e boccole alle catenarie, riparazione trattori e costruzione attrezzi agricoli

COMPRATE DIRETTAMENTE DAL COSTRUTTORE SERRE SU MISURA

TRAVAGLIO DIEGO

www.tec-artigrafiche.it

per ortaggi, fiori, antigrandine, ricovero attrezzi, macchine agricole, paglia e voliere. Coperture per ogni esigenza.

DIANO ALBA - via Alba Cortemilia, 44 - Tel./Fax 0173 363914 diego.travaglio@virgilio.it www.officinatravaglio.com

Fraz. San Bernardo, 8 - Monteu Roero (Cn) tel./fax 0173 99155 - cell. 338 8593305 www.serresurra.it - e-mail: info@serresurra.it


ATTUALITÀ

33

gli imprenditori del Sud Tirolo a confronto con coldiretti cuneo

I

n un’intensa due giorni, il 21 e 22 marzo, è stata ospite di Coldiretti Cuneo una delegazione di 50 imprenditori agricoli provenienti dal Trentino Alto Adige, accompagnati da Bernhard Burger vice presidente provinciale dell’associazione professionale agricola sud tirolese che fa capo a Coldiretti. La delegazione è stata accolta dal presidente di Coldiretti Cuneo, Marcello Gatto, e dall’assessore regionale all’Agricoltura Claudio Sacchetto. La delegazione ha poi visitato alcune aziende agricole e agriturismi di Cuneo, tra cui l’Orto del Pian Bosco (pranzo del primo giorno e visita all’azienda ortofrutticola biologica) e la Bottega di Campagna Amica di Fossano, l’azienda zootecnica che alleva i bovini della pregiata razza piemontese di Laura Maria Cerruti a Trinità. Il secondo giorno, la delegazione è stata a Monforte d’Alba, ospite della cantina di Franco Conterno per la degustazione dei vini tipici della zona e per il pranzo all’agriturismo Ca’ Brusà. n

NOV

ITÀ

www.tec-artigrafiche.it

di Chiabrando Daniele

via Senaude Bastie, 1 - 12036 Revello (Cn) - tel. 339 8017198 www.tecnofruit.it


scadenze aziendali ■ 15 APRILE IVA FATTURAZIONE DIFFERITA Entro tale data deve essere emessa, la fattura per le cessioni di beni effettuate nel mese di marzo, la cui consegna o spedizione risulta da idoneo documento. La fattura differita deve essere registrata entro la stessa data e con riferimento al mese di consegna, cioè marzo.

■ 16 APRILE VERSAMENTO RITENUTE FISCALI Scade il termine per i versamenti diretti, con modello F24, delle ritenute effettuate nel mese di marzo sui redditi di lavoro autonomo e di lavoro dipendente. IMPOSTA VALORE AGGIUNTO MESE DI MARZO Annotazione di liquidazione per il mese di marzo e versamento dell’eventuale imposta, con modello F24 telematico, da parte dei contribuenti che esercitano attività agricola d’impresa e di lavoro autonomo che nell’anno 2012 hanno realizzato un volume d’affari superiore a euro 400.000,00, se prestazione di servizio o di euro 700.000,00 per le altre attività. Devono inoltre effettuare la liquidazione tutti i soggetti con volume d’affari inferiore al limite suddetto che non hanno effettuato l’opzione ai sensi dell’art.66, legge 427/93. IVA – DICHIARAZIONE D’INTENTO COMUNICAZIONE contribuenti mensili Entro tale data deve essere trasmessa telematicamente all’Agenzia delle Entrate la comunicazione dei dati riportati nella dichiarazione d’intento ricevuta, dai contribuenti mensili IVA, in cui confluiscono le operazioni realiz-

zate senza IVA del mese di marzo 2013. .Sono obbligati a tale adempimento le ditte IVA che emettono fatture nei confronti degli esportatori abituali ai sensi dell’art.8 lettera c) del D.P.R. 633/72.

■ 26 APRILE (essendo il 25 aprile festivo)

ACQUISTI-CESSIONI E PRESTAZIONI DI SERVIZI INTRACOMUNITARI – mese di marzo Entro tale data scade il termine per i contribuenti mensili per la trasmissione in via telematica, all’Agenzia delle Dogane, dell’elenco riepilogativo degli acquisti e delle cessioni intracomunitarie di beni e servizi resi e ricevuti nel mese di marzo. ACQUISTI – CESSIONI E PRESTAZIONI DI SERVIZI INTRACOMUNITARI – 1 trimestre I soggetti che hanno realizzato nei quattro trimestri precedenti, rispetto a quello di riferimento, cessioni, acquisti di beni e prestazioni di servizi rese o ricevute di importo non superiore a 50.000 euro debbono trasmettere in via telematica gli elenchi delle operazioni effettuate nel 1 trimestre 2013.

Costruzioni Riparazioni e Commercio Macchine Agricole www.tec-artigrafiche.it

SCADENZE AZIENDALI

34

dei F.lli ROFFREDO Alice del Colle (AL)

Defogliatrice reversibile

O.M.A. s.r.l. - Via Stazione, 5 15010 ALICE BEL COLLE (AL) tel. 0144.74146 - fax 0144.745900

Trinciasarmenti

www.omasrldiroffredo.it - e-mail: info@omasrldiroffredo.it - commerciale@omasrldiroffredo.it

N

Progettazione e realizzazione Impianti Fotovoltaici

Preventivi , sopraluoghi e studi di fattibilità gratuiti. Informarvi è il nostro lavoro.

Ci distingue Professionalità Competenza ed Esperienza. Specializzati nella gestione e SPECIALISTI DEL RISPARMIO Giraudo Luca controllo degli impianti . 3356629864 ENERGETICO Formica Livio Faremo rendere i vostri Investimenti 3357804490 La bolletta elettrica rimborsata, NEWTEC S.n.c. 12018 Roccavione CN sostituire l’eternit e guadagnare. Email: newtecimpianti@libero.it Oggi si può.Vi spieghiamo come. www.newtecenergy.com Tel. 0171264126


Viaggia insieme a Donne Impresa Viaggia insiemeea Pensionati Donne Impresa e Pensionati Coldiretti Coldiretti Dal Dal1919alal2626maggio maggio2013 2013(volo da Milano Linate)

Sole, mare eearte: Soggiorno a aMalta Sole, mare arte: Soggiorno Malta Quota partecipazione Soci Coldiretti: e725,00 (anziché e786,00) la quota

(volo dail trasferimento Milano Linate) comprende da Cuneo e provincia per l’aeroporto di Milano Linate e le Quota bevande ai pasti (minimoSoci 30 partecipanti). partecipazione Coldiretti: � 725,00 (anziché � 786,00) Assicurazione annullamento e bagaglio: e35,00� 35,00 Assicurazione annullamento e bagaglio: Supplemento singola: e130,00 Supplemento singola: � 130,00 Supplemento pensione completa: e15,00 a pasto (bevande incluse) Supplemento pensione completa: Scadenza prenotazioni 20 aprile 2013� 15,00 a pasto (bevande incluse)

…………………………………….........

Dal 31maggio giugno 2013 31 maggioal al202 giugno 2013

Roma: l’Angelus di Papa Francesco e ii segreti di Roma e segreti di Roma Quota partecipazione Soci Coldiretti: e345,00 a persona in camera doppia

Quota partecipazione Soci Coldiretti: � 345,00 a persona in pernottamenti camera doppia anziché e369,00) la quota comprende il viaggio in pullman e due (anziché � 369,00)bevande escluse (minimo 30 partecipanti). in mezza pensione Supplementosingola: singola: � 120,00 Supplemento e120,00 Scadenza Scadenzaprenotazioni prenotazioni27 27aprile aprile2013 2013

……………………………………......... Dal4 04 07 ottobre Dal al 7alottobre 20132013

Soggiornonelle nelleMarche, Marchearte, mari e sapori Soggiorno Quota partecipazione: a persona in camera doppia; la quota comprende il Arte , mari e299,00 e sapori viaggio in pullman, tre pernottamenti in mezza pensione bevande incluse, pranzo Soci Coldiretti: � 299,00 persona in camera delQuota primo partecipazione e del quarto giorno bevande incluse (minimoa 40 partecipanti). doppia Supplemento singola: e49,00 Supplemento pensione completa e15,00 al giorno Supplemento singola: � 49,00 Scadenza prenotazioni 23 agosto 2013 Supplemento pensione completa � 15,00 al giorno

……………………………………......... - Costa Mediterranea Dal 18 18 al al 25 25 ottobre ottobre 2013 2013 Dal

Costa Mediterranea – Terra Santa con Gerusalemme, Terra Santa con Gerusalemme, Betlemme Betlemme … e Grecia, Cipro e Turchia … e partecipazione: Grecia, Cipro Turchia Quota e825,00ea persona (in cabina doppia interna) la quota

comprende il trasferimento da Cuneo e provincia l’aeroporto di Milano Quota partecipazione: � 825,00 a persona (inper cabina doppia) Malpensa, il volo da Milano a Creta, trattamento di pensione completa con il Tasse portuali: � 120,00 pacchetto bevande incluse ai pasti (minimo 30 partecipanti). Polizza annullamento obbligatoria: � 23,00 a persona Tasse portuali: e120,00; Polizza annullamento obbligatoria: e23,00 a persona Quota calcolata con un 30 minimo 30 persone Scadenza prenotazioni apriledi 2013

……………………………………......... Costa Classica Dal02 2 al novembre 2013 Dal al909 novembre 2013 -

Costa Classicae-isole Medjugorie e isole nel blu Medjugorie nel blu

-

Grecia, Croazia e Montenegro Grecia, Croazia e Montenegro Quota partecipazione: e498,00 a persona (in cabina doppia interna) la

Quota partecipazione: � 498,00ina bus persona (in cabina doppia) quota comprende il trasferimento da Cuneo e provincia per Trieste, trattamento di pensione completa con il pacchetto bevande incluse ai pasti Tasse portuali: � 120,00 (minimoannullamento 40 partecipanti). Polizza obbligatoria: � 19,00 a persona Tasse portuali: e120,00; Polizza annullamento obbligatoria:e19,00 a persona Quota calcolata con un minimo di 40 persone Scadenza prenotazioni 3 giugno 2013

Per maggiori informazioni contattare dettagliati dei viaggi Per maggiori informazioni e per richiedere i programmi la Segreteria Provinciale Donne Impresa e Pensionati: 0171 447287 contattare gli Uffici Zona Coldiretti o gli Uffici Zona Coldiretti o la Segreteria Provinciale Donne Impresa e Pensionati 0171.447287

TEMPO LIBERO

35


NOTIZIE EPACA

36

Contributi dovuti per l’anno 2013 ai lavoratori domestici

L

’INPS ha reso noti gli importi dei contributi dovuti per l’anno 2013 a favore dei lavoratori domestici con applicazione dell’aumento percentuale ISTAT pari al 3,0%. Inoltre, sulla contribuzione dovuta per i rapporti di lavoro domestico, a partire dal 1° gennaio 2013, hanno effetto alcune delle novità introdotte dalla

“Riforma del mercato del lavoro”. Il finanziamento dell’indennità di disoccupazione involontaria, già presente nella contribuzione per lavoro domestico, è stato sostituito dal finanziamento all’ASpI (Assicurazione Sociale per l’Impiego), inoltre, per i rapporti di lavoro a tempo determinato, si applica un

contributo addizionale, a carico del datore di lavoro, pari al 1,40% della retribuzione convenzionale. Tale contributo non si applica ai lavoratori assunti a termine in sostituzione di lavoratori assenti. Nelle sottostanti tabelle riportiamo le contribuzioni rapportate alla retribuzione dei lavoratori domestici e alle ore lavorate. n

DECORRENZA DAL 1° GENNAIO 2013 AL 31 DICEMBRE 2013 senza contributo addizionale

LAVORATORI ITALIANI E STRANIERI RETRIBUZIONE ORARIA

IMPORTO CONTRIBUTO ORARIO

Effettiva

Convenzionale

Comprensivo quota CUAF

Senza quota CUAF (1)

fino a e7,77

e6,88

e1,37 (0,35) (2)

e1,38 (0,35) (2)

oltre e7,77 fino a e9,47

e7,77

e1,55 (0,39) (2)

e1,56 (0,39) (2)

oltre e9,47

e9,47

e1,89 (0,47) (2)

e1,90 (0,47) (2)

Orario di lavoro superiore a 24 ore settimanali

e5,00

e1,00 (0,25) (2)

e1,00 (0,25) (2)

Il contributo CUAF (Cassa Unica Assegni Familiari) non è dovuto solo nel caso di rapporto fra coniugi (ammesso soltanto se il datore di lavoro coniuge è titolare di indennità di accompagnamento) e tra parenti o affini entro il terzo grado conviventi, ove riconosciuto ai sensi di legge (art. 1 del DPR 31 dicembre 1971, n. 1403). (2) La cifra tra parentesi è la quota a carico del lavoratore. (1)

www.tec-artigrafiche.it

Via Frabosa, 35 • VillanoVa MondoVì (Cn) Tel./Fax 0174 699186 VENDITA • ASSISTENZA • RICAMBI e-mail: marenchinosnc@libero.it

I NOSTRI COLORI

LE NOSTRE PASSIONI

DAI UNO TAGLI ato! al pass

IL NOSTRO USATO GARANTITO • Trattore LANDINI POWERFARM DT 105 CABINATO, AC, frenatura 140 q.li • Trattore LANDINI GLOBUS DT 75 con CABINA ORIGINALE, anno ‘02 • Trattore LANDINI GLOBUS DT 55 con tettuccio, anno ’03 - h 683 • Trattore MISTRAL DT 55 CABINATO originale - A/C - anno 2011 • Trattore SAME TAURUS DT 60 con cabina originale e caricatore • Trattore YANMAR EF 233 DT ex FIERE - NUOVO • Trattore VALPADANA FRUTTETO DT 4040, Idroguida, caricatore - h 760 • Trattore GOLDONI RS 1040 SC Sterzante - Idroguida • Trattore BCS - FERRARI VANGUAR 700 RS/Reversibie con semicabina • Motoagricola GOLDONI TRANSCAR 50SN Invertitore, 40Km/h, semicabina • Gru forestale TECNOSYSTEM TF 450 sfilabile con pinza • Ranghinatori SLAM GR 350-SLAM GR 385 GEMELLATO-GALFRÈ 280/8 • Rotofalci a dischetti BCS-SLAM e a dischi GALFRÈ • Sabbiatore trainato CLERIS 2000 omolog./portato GARNERO SA3-2000 • Motofalciatrici GOLDONI, BCS, FERRARI, GRILLO, BERTOLINI diesel e benzina • Turboneve JONSERED ST 2111E, UNIVERSAL e Turbine BERTA cm 60/70


Comprensiva contributo addizionale da applicare ai rapporti di lavoro a tempo “non determinato” LAVORATORI ITALIANI E STRANIERI RETRIBUZIONE ORARIA

IMPORTO CONTRIBUTO ORARIO

Effettiva

Convenzionale

Comprensivo quota CUAF

Senza quota CUAF (1)

fino a e7,77

e6,88

e1,47 (0,35) (2)

e1,48 (0,35) (2)

oltre e7,77 fino a e9,47

e7,77

e1,66 (0,39) (2)

e1,67 (0,39) (2)

oltre e9,47

e9,47

e2,02 (0,47) (2)

e2,03 (0,47) (2)

Orario di lavoro superiore a 24 ore settimanali

e5,00

e1,07 (0,25) (2)

e1,07 (0,25) (2)

Il contributo CUAF (Cassa Unica Assegni Familiari) non è dovuto solo nel caso di rapporto fra coniugi (ammesso soltanto se il datore di lavoro coniuge è titolare di indennità di accompagnamento) e tra parenti o affini entro il terzo grado conviventi, ove riconosciuto ai sensi di legge (art. 1 del DPR 31 dicembre 1971, n. 1403). (2) La cifra tra parentesi è la quota a carico del lavoratore. (1)

RUBIANO

NOVITÀ SPAZZATRICI • ASPIRATORI LAVASCIUGA • GENERATORI D’ARIA

E OfESSIONAL LAVAggIO pR ltaici e solari pannelli fotovo

www.tec-artigrafiche.it

Gli Uffici Coldiretti/EPACA son a disposizione per i chiarimenti in merito. Pulizia di canne fumarie Video ispezioni Manutenzioni Intubazioni Lo spazzacamino

TORRE S. GIORGIO (CN) Via Circonvallazione, 42 - tel. 0172 96104 - cell. 337 212165

Manfredi Thomas tel. 331 2912811 www.tec-artigrafiche.it

VENDITA RICAMBI ASSISTENZA SU TUTTE LE MARCHE

ia e Massima puliz ro! vo garanzia sul la BRICCO DE FAULE - Cherasco - via Fossano, 31

NOTIZIE EPACA

37


NOTIZIE EPACA

38 ■ INVALIDITÀ CIVILE

visite di revisione per i non titolari di prestazione economica

L

’INPS ha reso noto che, per i soggetti in possesso di un verbale di invalidità civile (sordità civile, cecità, handicap ai sensi della legge n. 104/1992), che riporti una data di “scadenza per revisione” ma “NON TITOLARI DI PRESTAZIONE

ECONOMICA”, devono provvedere, con congruo anticipo, a presentare all’INPS domanda di revisione. Gli interessati sono coloro che hanno ricevuto un verbale sanitario con revisione e si trovano in una delle seguenti situazioni: • la percentuale di invalidità civile riconosciuta è inferiore al 74%; • la percentuale di invalidità riconosciuta è almeno pari al 74% ma, in assenza dei previsti requisiti socioeconomici, la prestazione economica non è stata liquidata; • risultano fruire dei benefici previsti dall’art. 3, commi 1 e 3 della legge 104/1992, diret-

tamente e/o tramite i propri familiari (tre giorni mensili di permesso retribuiti ecc.). In assenza della domanda di revisione da parte dell’interessato i benefici di ogni natura che discendono dal verbale sanitario “decadono” a partire dalla data di scadenza della revisione. Si ricorda che per la domanda di revisione non è necessario inviare preventivamente il certificato medico. Al fine di evitare la decadenza dal beneficio, si invitano i soci che devono presentare tali richieste ad effettuarle, almeno due mesi prima della scadenza, tramite gli Uffici del Patronato n EPACA di Coldiretti.


■ ATTIVITà A.C.S.T.E. 2013

raduni equestri, trekking e passeggiate Con l’arrivo della Primavera ecco il calendario con gli eventi che verranno organizzati nel corso dell’anno sotto l’egida dell’A.C.S.T.E. 1. 21 aprile “Passeggiata all’Oasi ‘La Madonnina’ di Sant’Albano Stura”, organizzata dal Circolo Bombonina; 2. 4-5 maggio “Fiera di San Pio” a Roccaforte Mondovì, organizzata dal Comune di Roccaforte in collaborazione con la Proloco; 3. 19 maggio “Raduno AL CASCINALE” a San Rocco di Bernezzo, organizzato dal Circolo di Caraglio; 4. 26 maggio “Raduno AL CRAZY HORSE” di San Giovanni Govoni, organizzato dal Centro Ippico Crazy Horse; 5. 1-2 giugno “Raduno I SERVAJ”, organizzato dal Circolo di Bombonina; 6. 8-9 giugno “Raduno a Passatore”, organizzato in collaborazione Pro Loco Passatore; 7. 12 giugno “Passeggiata in collina” da Caraglio a Dronero, organizzata dal Circolo di Bernezzo; 8. 16 giugno “Passeggiate alle Meschie” Monte Bisalta, organizzato dal Circolo di Bombonina; 9. 22-23 giugno “Transumanza a Bagnolo Piemonte”, organizzata dal Circolo di Bagnolo Piemonte; 10. 29-30 giugno “Raduno equeste a S. Giorgio di Montemale”, organizzato in collaborazione con la ProLoco di Montemale; 11. 7 luglio “Passeggiata sulle colline Bovesane”, organizzata dal Circolo di Bombonina; 12. 13-14 luglio “Festa di Sant’Eligio”, organizzata dal Comune di Boves con la collaborazione dell’A.C.S.T.E.; 13. 21 luglio “Raduno AL RANCH” ai Boschetti di Centallo, organizzato dall’agriturismo IL RANCH; 14. 3-4 agosto “Raduno alla Fontana Magnesia” a San Rocco di Bernezzo, organizzato dal Circolo di Caraglio in collaborazione con la sezione Alpini di San Rocco di Bernezzo;

CORSI APRILE-MAGGIO Sono aperte le iscrizioni per:

• Corso per Patente BE

in collaborazione con autoscuola Dho di Borgo San Dalmazzo;

• Corso informatica di base (I livello) • Corso informatica avanzato (II livello) presso Centro Ricreativo San Biagese a San Biagio di Centallo. Per informazioni ed iscrizioni Tel. 3394243330 oppure 3387049109

15. 4 agosto “Passeggiata a CAPORALE” Roccaforte Mondovì, organizzata dal Circolo di Bombonina; 16. 10-11 agosto “Trekking Bagnolo Piemonte-Montoso”, organizzato dal Circolo di Bagnolo; 17. 14-15 agosto “Raduno equeste a Desertetto”, organizzato dal Circolo di Borgo S. Dalmazzo; 18. 25 agosto “Raduno equeste a San Giovanni Govoni”, organizzato dalla Pro Loco di San Giovanni in collaborazione con l’A.C.S.T.E.; 19. 29 settembre “Raduno A.C.S.T.E.” a Centallo Fr. San Biagio presso il Circolo Ricreativo Sanbiagese. 20. 6 ottobre “Raduno a San Martino” a Busca, organizzato dal Circolo di Busca; 21. 12-13 ottobre “Fiera Agricola” a Bangolo Piemonte, organizzata dal Circolo di Bagnolo; 22. 12-13 ottobre “Fiera di San Luca” a Demonte, organizzata dal Comune di Demonte in collaborazione con Circolo di Bernezzo. Per informazioni rivolgersi in Segreteria al numero 3394243330 oppure scrivete una e-mail: acste@libero.it.

PATENTE B e PATENTE BE

La nuova normativa dichiara che: • Con la patente B è possibile guidare un complesso di veicoli composto di rimorchio con massa autorizzata >750 Kg e massa massima autorizzata del complesso >3500 Kg ma <4250 Kg a condizione di superare una prova pratica di guida su veicolo specifico. Tale estensione dell’abilitazione della patente B è comprovata dall’apposizione del codice 96 sulla patente in corrispondenza di tale categoria. • Con la patente BE e possibile guidare un complesso di veicoli composto da motrice e rimorchio con massa massima autorizzata del complesso <7000 Kg.

NOTIZIE DAL MONDO DEI CAVALLI

39


• www.ermesgomme.com • ermesgommista@tiscali.it

VENDO n Seminatrice mais 4 file pneumatica, macchina da raccolta nocciole con raccoglitore e aratro bivomero variabile Tel. 3389520796

Il mercatino del Coltivatore

n Rimorchio Ferrari 1,35 x 1,80 m., trazionabile e ribaltabile, 3 sponde, per fresa Tel. 0171757590 ore pasti n Macchina impastatrice da circa 15 Kg. Tel. 0171339097 ore pasti n Bottiglioni a buon prezzo Tel. 0171693774

n Portoncino ingresso legno, persiane, finestre e porte interne bellissime, come nuove Tel. 3286241930

n Rimorchio agricolo Silver Car m. 4,5 x 2, collaudato, doppia sponda, come nuovo Tel. 3474108608

n Vino Barbera, Dolcetto, Nebbiolo e Arneis Tel. 3381276171 3358219503

n Seminatrice granoturco a 4 file, marca Gaspardo e arginatore mais, idraulico Tel. 0171772549

n Rimorchio 2 assi Silver Car (ralla) m. 6,50 x 2,55, freni ad aria, portata 140 q.li, 1 anno di vita, come nuovo Tel. 3333994501

n Seminatrice mais Carraro a 4 file pneumatica e falciacondizionatrice Kuhn Tel. 0171938322

n Seminatrice per soia Nodet e girello Deutz Fahr Tel. 3493556176

n Botte diserbo fagioli e lamiere grecate per tettoia Tel. 3474417526

n Unifeed Storti mq. 9 con pesa elettronica Tel. 3355263505

n Macchina piantacanne per fagioli con o senza legatore Tel. 3287242599 ore pasti

n Caricaballotti Omas 104, fuorisolco Moro per trattore 65/90 CV, impianto togliletame con catena 60 m. Tel. 3385717158

n Trattore Same Centauro 70 ed erpice con 9 punte, tutto in ottimo stato Tel. 3319103960

www.tec-artigrafiche.it

www.tec-artigrafiche.it

Via Carmagnola, 5 - POIRINO (TO) tel. 011 9450558 - fax 011 9451972

Da 50 anni lavoriamo dentro il mondo del pneumatico • Coperture d’occasione nuove e usate • Trasformazione ruote strette • 3 furgoni attrezzati per assistenza a domicilio Daremo una svolta ai vostri pneumatici!

n Fresa Pasquali ruote in ferro con aratro Tel. 0172649157 n Rimorchio agricolo Dolce m. 3,80 x 1,80, non ribaltabile, sarchiatrice mais 5 file e mulino Invincibile Tel. 0172654349 3337058097 n Bivomero, aratro, caricaerba e legna da ardere (gaggia e noce) Tel. 0171719322 n Tunnel marca Tecno Engineering da smontare, lungh. 21 m. largh. 10,5 m. altezza 6,5 m. Tel. 3496201632 n Retroescavatore polacco Trolli, ragno a sollevamento 4 ruote ed elevatore fieno e legna Tel. 0172642159 n Trattore Agrifull 345 doppia trazione a Euro 5550,00 trattabili Tel. 3479913619 n Trattore Goldoni transcar cabinato con piano di carico, 213 ore di lavoro Tel. 3384424577 n Fieno di erba medica, in balle piccole, secondo e terzo taglio Tel. 0173797179

n Atomizzatore, cisterna resina, pompa 1600 Comet revisionata con bollino Regione Piemonte Tel. 3384400665

n Rimorchio agricolo m. 4 x 2 omologato, buone condizioni, prezzo modico Tel. 3333669786

n Girello Kuhn 5 m. Tel. 3403051088

n Spandiconcime buone condizioni con serbatoio in acciaio inox capacità 8 - 9 q.li Tel. 3388598819

n 20.000 canne di bambù per fagioli, girello Frandent MT450 a 1000,00 Euro e cuccioli di Pastore Australiano Tel. 3384598306

n Centine per serre largh. m. 6 e largh. m. 12 e Fiat Ducato centinato e telonato 3,5 x 2 m., per trasporto derrate agricole Tel. 3395603927

n 2 piccoli rimorchi a 2 ruote m. 2,50 x 1,45 con spondine da 0,45 m., muletto per fienile come nuovo e coclea Tel. 3331092790

n Rete ombreggiante per serra m. 12 x 42 e tubi irrigazione a pioggia di varie metrature Tel. 3358372837

n Avena bianca da seme Tel. 3345936872

n 3 trattorini Pasquali 946 da fagioli Tel. 3487820202

n Etichettatrice semiautomatica per bottiglie 0,75 e 0,33 l. tipo Enos, Gai per piccole quantità Tel. 3407050970

n Sega a nastro trifase, rustico (C.E. G) zona Rossana e fisarmonica Tel. 3347188762

n Desilatore semovente Rotomix 1500 idrostatico in ottimo stato, miscelatore per mangime capienza 10 q.li motore elettrico e trattore Fendt 614 SL 150 HP Tel. 3347188291 n Pali cemento cm. 250 x 6 x 6 compressi Tel. 3392225660 n Rullo piccolo, moletto Paschetta, trattore Ford Major 90 CV revisionato a nuovo, ore 700 con idroguida, bascula grande, 2 tinozze Tel. 3475838294 ore 12-13 e 19-21 n Rotoballe Supertino 1500, rete e 2 rimorchi con documenti m. 4,5 x 2 Tel. 017546721 ore pasti n Rotofalce condizionatore m. 2,35 Marangon, carro Unifeed m. 9 e autocaricante 2 assi Tel. 017530229 3479336415 n Catena asportaletame m. 60, autocaricante Enria, botte abbeveraggio bestiame e 6 portoncini interni con finto telaio Tel. 3336678277 n Cassette di legno Tel. 017572259 n Campane usate per vacche e botte abbeveramento bestiame Tel. 3409169126 n Muletto Nobili 270 per trattore, in buone condizioni e zavorre originali Fiat Tel. 3289616353 n Elevatore letame Ferraboli con motore Tel. 0175948425 n Sega a nastro cm. 70 diametro combinata spaccalegna Pezzolato, usati poco Tel. 3497199318 n Candele antibrina Tel. 3356227124

Tel. 335.821.37.86 CISSONE (CN)

SABBIATURE

FERRO/LEGNO MATTONI/PIETRA

SABBIATURE

CON ABBATTIMENTO POLVERI AD UMIDO

SOTTOFONDI PER LEGNO E PIASTRELLE

www.tec-artigrafiche.it

AZIENDA AGRICOLA•VIVAISTICA

www.tec-artigrafiche.it

PROPOSTE DI AFFARI

40

BARBERIS p.a. LUIGI • progettazione e realizzazione aree verdi e giardini • produzione e vendita piante ornamentali, fruttifere, noccioli (d.d.c.) 12062 CHERASCO (cn) • via Stura, 7 • tel./fax 0172 489276 www.vivaibarberis.it info@vivaibarberis.it


n Circa 450 balle piccole di fieno Tel. 0171619264 ore pasti n 100 piantine di Ramasin Tel. 0175759343 n Falciatrice Bcs benzina, petrolio a Euro 50,00 Tel. 3407406810 n Sala parto autosvezzante e 8 gabbie da scrofe, per cessata attività Tel. 3455832667 ore pasti n Rimorchio agricolo m. 2 x 4,5 x 1,55, collaudato, seminatrice mais a 4 file Gaspardo e mulino a 16 martelli Tel. 3393376344 n 3 trattori: Hanomag R440, Kramer KL200 e Monchiero D252 funzionanti con documenti e pinza Polipo 5 pale per rottami ferrosi Tel. 3482360014 n Desilatore con coclea di scarico laterale, nuovo, mai usato, ottimo prezzo Tel. 3474110266 n Silos ferro da 70 q.li Tel. 0171798170 n Rotofalce Morra, girello Supertino, ranghinatore Fella, rotoballe Supertino grande, tutto a prezzi stracciati per sgombero locale urgente Tel. 3478398647 n Seminatrice mais pneumatica 2 file, in buono stato Tel. 3387613853 n Sega nastro n. 70 Pezzolato e cardanico, girello Galfrè, botte diserbo, resine per vino da 10 brente coperchio a olio, 600 canne da fagioli e copertone falc. Bertolini m. 1,7 Tel. 3480969542 n Latte cera antibrina nuove n. 500, prezzo interessante Tel. 3477856822 n Spandiletame e autocaricante Enria, collaudati, in ottimo stato Tel. 3333317335 n Macchina raccolta nocciole Cimina tipo Mek 1800, portata 3 punti, usata solo una stagione Tel. 3281956530 n Trattore Pasquali quattro ruote motrici 26 CV riverniciato in perfette condizioni a Busca Tel. 3473431638 n Rimorchio Randazzo 230/450 ribaltabile tre sponde con balestre e balestrino, ruote 16 tele Tel. 3292266212

n Erpice estirpatore a molle larghezza 2,40 m., seminatrice grano m. 2 ruote gomma, prezzo interessante e 30 tazzine in ghisa per suini, seminuove Tel. 3483727639 n Seminatrice pneumatica 4 file con micro per mais, fagioli, aglio e piselli, forca posteriore per balloni m. 5 Tel. 3335887251 n Caricaerba marca Riberi con rotofalce non omologata Tel. 3388776187 n Silos in ferro capienza 80 q.li Tel. 0173750135

n Cascinotta a Mondovì, abitabile (C.E. G) con stalla e fienili, terreno adiacente e terreno a Rocca de’ Baldi Tel. 3397468955

n Centallo: casa rurale (C.E. in fase di richiesta) fronte strada provinciale con 1600 mq. di cortile recintato Tel. 3206059607

n Rustico da ristrutturare (C.E.in fase di richiesta) con 8 G.te P.si di frutteto e 10 di bosco ceduo circa, in collina a Verzuolo Tel. 3356625748

n Furgone Ducato Euro 2, 14 q.li, revisionato, funzionante Euro 1500,00 trattabili, per trasporto derrate agricole Tel. 0173442092 3286614495

n O affitto capannone di 700 mq. in Genola, zona produttiva commerciale con caratteristiche industriali, adatto a stoccaggio cereali, peso sul piazzale Tel. 3402420286

n Lancia Delta 1300 ASI, anno 1983, revisionata e trincia idraulica Palladino Tel. 3331918329

n Villa a schiera (C. E. “E”) e affitto 8 Giornate Piemontesi a Cuneo Tel. 0171211576

n Carro agricolo antico in legno e mulino a presa di forza aggancio trattore Tel. 017289223 n Rotoballe con legatura a spago e rete mod. 120x150, prezzo interessante Tel. 3356619080 n 2 cerchioni per ruote posteriori gomme 16-9-34 per trattore Fiat 70-80-90-100 CV Tel. 017285973 n Spandiletame tipo Mengele non collaudato in buone condizioni Tel. 3381804253

n Casa da ristrutturare (C.E. in fase di richiesta) di ampia metratura con stalla, terreno adiacente in frazione Foresto di Cavallermaggiore Tel. 3897865381 n Terreno con “riva” di circa 11 G.te Piemontesi nel fossanese, aratro aprifossi e forca tipo Perlo per letame Tel. 3474412376 ore pasti

n Panda 4 x 4 del 1997, unico proprietario, prezzo 1500,00 Euro Tel. 3356594380 n Fuoristrada Suzuki Samurai 1900 turbo diesel del 2003 Tel. 3331716613 n Renault Clio 19 diesel, 3 porte anno 1999, buone condizioni, prezzo trattabile Tel. 3476860430 n Fuoristrada Suzuki Samurai, prezzo interessante Tel. 3492536953

AMICIZIE & MATRIMONIALI

a cura di Anna & Anna – Carmagnola – tel. 011.9626940

n Attrezzo con forche caricamento balle rotonde, rotofalce Galfrè, 50 bottiglie vino Dolcetto Tel. 3389884337 3393254611 n Motofalce Bcs a gasolio, imballatrice Massey Ferguson balle piccole, trincia Palladino idraulica Tel. 0173791131 0173791272 ore serali

n Semplice, carina, nubile, la classica brava ragazza da sposare, 33enne, lavora in croce rossa, conoscerebbe uomo, anche separato con figli, purchè seriamente intenzionato a formare famiglia. Tel. 3661935726 n Elegante, distinta, bellissima donna, bruna occhi verdi, ha un carattere riservato, 39enne, insegnante di musica, divorziata, non ha avuto figli, è alla ricerca di un uomo affidabile, intelligente, di cui innamorarsi. Tel. 3495601018

n Asino romagnolo di 3 anni, non castrato, prezzo interessante, bell’esemplare Tel. 3497113440 n 10 nuclei e alcune famiglie di api per riduzione attività Tel. 0172643150 n 2 G.te P.si agricole di terreno a Villafalletto Tel. 3474039660 n 4 Giornate Piemontesi terreno vicinanze di Beinette (no agenzie) Tel. 3294613978 n Appartamento a Mondovì, Via Cuneo. 90 mq., ristrutturato 2012. Ingresso, cucina, salone, 2 camere, bagno, ripostiglio, 3 balconi, cantina, box auto doppio. (A.C.E. F.i.p.e. 265,7857 kwh/m2), Euro 130.000 Tel. 3343798291

n Non felice della sua attuale situazione sentimentale, è una donna attraente, affascinante, sempre ben vestita, 43enne, impiegata in banca, vorrebbe realizzare il suo desiderio di essere innamorata e stare bene insieme ad un compagno che la faccia sorridere di nuovo. Tel. 3420629715 n Lavora nei vigili del fuoco, è una bella donna 46enne, divorziata, nel tempo libero insegna nuoto ai bambini, vorrebbe ricostruirsi una famiglia insieme ad un uomo sincero. Tel. 3272892433

n Vive in campagna, piemontese, si occupa di volontariato, ama curare l’orto, gioca a bocce, vedova in pensione, 59enne, giovanile, ha un bell’aspetto, senza figli, cerca uomo onesto, con cui farsi buona compagnia. Tel. 3209277490 n Crede ancora nell’amore vero, è un ragazzo romantico con sani principi morali, cattolico, 39enne possiede una grande azienda agrituristica, la sua passione sono i cavalli e viaggare, ha un fisico atletico, è altissimo, sogna d’incontrare una donna con cui formare famiglia ed avere dei figli. Tel. 3453150519 n È un uomo serio, tutto d’un pezzo, sa quello che vuole, 48enne, ingegnere areonautico, molto affascinante, divorziato da tempo, nella sua vita ha realizzato tutti i suoi sogni, ora gli manca un’amore vero. Tel. 3313372632 n Distinto, facoltoso, giovanile, alto, brizzolato, occhi chiari, 56enne, vedovo senza figli, nel tempo libero si occupa di volontariato, è alla ricerca di una gentildonna, cui dedicare amore, protezione e sè stesso. Tel. 3384953600

carrÙ - centro paese Vista langhe, zona tranquilla

priVato Vende www.tec-artigrafiche.it

porzione di casa cielo - terra

Serbatoi omologati per aziende agricole, cave, cantieri ed autotrazione in genere

con dUe

alloGGi Unibili 100 mq e 90 mq circa.

riscaldamento autonomo, soleggiati, giardinetto, garage e due posti macchina.

149.000

trattabili

Vero aFFare - cell. 347 4258666

PROPOSTE DI AFFARI

41


n Roulotte Valsugana 3.90 invernale, accessoriata, in buono stato Tel. 0171683238 ore serali n Caldaia legna Arca a fiamma rovesciata Tel. 3355215706 n Macchina impastatrice da 25 kg., seminuova Tel. 017460332 n 4 gomme estive montate su cerchioni, 6000 Km., tipo 165/15 adatte a Punto, Lancia, ecc., ottimo prezzo Tel. 3385698382 n 2 motorini elettrici 380 volt a Euro 25,00 cadauno Tel. 3392120618 n Navigatore Tom Tom One con mappe di 31 paesi, schermo touchscreen 3,5 pollici, support EasyPort, cavo usb, caricabatterie per auto. Euro 60 Tel. 3405929546 (ore 19-21)

CERCO n Cerca lavoro: residente Zona Cuneo con patente “C” per lavori agricoli e trattorista. Tel. 3489340101

n In affitto zona albese vigneti di Nebbiolo (anche per Barolo), Barbera, Dolcetto e si valutano anche vigneti di vino bianco e noccioleti Tel. 3283150100 3284078780 n Bottiglie Barolo e Barbaresco, vecchie annate, prezzo ragionevole, per collezione, massima serietà Tel. 3357311627 n Trattore immatricolato recentemente, 70-80 CV Tel. 3471758825 n Fieno in balle piccole primo e secondo taglio a prezzo ragionevole Tel. 3292134905 n Pompa A.G (Abbà) diametro 300, usata, in buone condizioni Tel. 0172633007 3385727441 ore serali n In acquisto pinete in piedi Tel. 3280006080 n Trattore marca Porsche anni 60 in qualsiasi condizione Tel. 3356095194 n Fucile da caccia Wincester calibro 12 e vendo 2 cisterne in ferro, 1 da 1000 l. e 1 da 700 l. Tel. 3393322300 n 2 cerchi anteriori direzionali per trattore a 2 RM tipo Fiat 980-1000-766, misura 20 pollici Tel. 3395495666

n Per agriturismo signora, coltivatrice diretta, residente nel circondario di Fossano, Benevagienna, Cherasco, con esperienza per aiuto cucina Tel. 3358335461

VARIE

n Piccole trebbie vecchie, anche manuali, per mais, grano, fagioli o castagne Tel. 3478794227 n Trattore Porsche funzionante e con documenti Tel. 3482360014 n Terreno in affitto o in vendita anche non irriguo nei dintorni di Bra o frazione Pollenzo e Rivalta di La Morra Tel. 3495394247 3452329457 n Titoli Pac (minimo 8 massimo 15) Tel. 3403867341 n Noccioleti in affitto Tel. 3338790098

n Pierin l’imbianchin piemunteis esegue lavori di tinteggiatura e decorazioni per interni ed esterni, da 36 anni al Vostro servizio Tel. 3342323917 n Fratelli piemontesi trabucant eseguono lavori di intonacatura e rasatura di ogni genere e qualità, la nostra esperienza al Vostro servizio Tel. 3407751772 n Elettricista esegue lavori: impianti elettrici, automazioni, video sorveglianza, antifurti, illuminazione LED e manutenzione impianti fotovoltaici Tel. 3491035726

n Cerco coltivatori diretti per scambio manodopera per taglio legna Tel. 3276864614 n Impresa edile specializzata in rifacimento tetti cerca tetti da rifare e/o ristrutturare, preventivi gratuiti Tel. 3891283247 n Diciassettenne volenteroso cerca lavoro, libero da subito Tel. 3281174828 n Cerco lavoro come salariato agricolo Tel. 3388958235 n Cerco campi fotovoltaici già allestiti per un massimo di 500 kw Tel. 3489505429 n Signora italiana con esperienza cerca lavoro come badante giornaliera o notturna Tel. 3490551474

MATRIMONIALI

AFFITTO

a cura di Gruppo CN 334.3354847

n In casa di montagna, bella tavernetta per feste e ricorrenze, volendo 10 posti letto Tel. 3475825566 n In Cuneo, Madonna dell’ Olmo alloggio di 85 mq. con garage e cantina a Euro 330,00 mensili Tel. 3389027935 n 4 G.te P.si terreno irriguo zona Attissano Busca Tel. 0171944307 3403702278 n Bilocale arredato a Torino, comodissimo servizi, possibilità box, solo referenziati Tel. 011674356 n A Borghetto e Loano bilocale stagionale messo a nuovo, comodo al mare Tel. 3295726127 n Stalla da latte con grigliato 130 capi, sala mungitura 5x5 e vendo 40 G.te P.si terreno irriguo Casc.na Grangia a Sommariva Bosco Tel. 3299881525

REGALO n Cuccioli taglia piccola e vendo box per vitelli piccoli in acciaio inox Tel. 0175343168 n Bellissimo cucciolo incrocio Pastore Tedesco, anche adatto a custodia bestiame Tel. 3336874883

n Signora della provincia di Cuneo, anni 65, vedova di un allevatore, conoscerebbe signore di pari età, solo se vedovo o celibe, interessato a farsi compagnina, senza secondi fini. Tel. 3664225058 n 55 anni, lavoro come badante, sono nata a Saluzzo, sono semplice, non ho studiato ma sono una persona educata, alla buona e do’ molta importanza ai valori della famiglia, conoscerei uomo buono e semplice per fidanzamento. Tel. 3889266253 n Sabrina, 31 anni figlia unica, occhi e capelli scuri, nubile, piccola di statura, abito in famiglia, molto timida, cerco scopo conoscenza ragazzo di circa 40 anni abitante in provincai di Cuneo. Telefonare al mattino. Tel. 3280429819 n Vivo con mio papà che devo assistere, ho 34 anni, lavoro in famiglia, non sono tanto alta ma abbastanza carina, capelli lunghi tendenti al rosso. Molto timida. Tel. 3297461203

n Sono Ilenia, grande lavoratrice, ho 34 anni, timida, sincera e di cuore, conoscerei scopo amicizia ragazzo anche più grande di me, purchè piemontese e lavoratore, e che non voglia sempre andare in discoteca. Tel. 3486674222 n Ho 65 anni, vedova dal 2001. Avrei piacere di invecchiare a fianco di un uomo sincero e per bene. Lo desidero semplice e alla buona, possibilmente di campagna. Tel. 3208685863 n Per eventuale futuro matrimonio, conoscerei uomo di circa 45-55 anni. Ho da poco passato la quarantina, sono una signora ordinata, onesta e sincera, vedova da 4 anni. Tel. 3282033607 n Ho 31 anni nubile, alta 1,68, capelli e occhi scuri, buona presenza, timida, educata. Vorrei conoscere uomo piemontese di almeno 35 anni per eventuale matrimonio. Tel. 3895178834

GRUPPO CN - 334 3354847 A U O M I N I V E R A M E N T E I N T E R E S S AT I Offriamo l’immediata possibilità d’incontrare la persona giusta per un serio legame sentimentale Leggi le nostre proposte nella rubrica ‘Matrimoniali’ del Mercatino • UNICA

SEDE A CUNEO • Aperto anche il sabato tutto il giorno

www.tec-artigrafiche.it

PROPOSTE DI AFFARI

42

Concessionaria Ufficiale Distributore

REG. N. 457-A UNI EN ISO 9001:2008

IMPIANTI CIVILI E INDUSTRIALI, AUTOMAZIONI, ANTIFURTI CABLATI, INSTALLAZIONE E ASSISTENZA AUTORIZZATA RADIOCOMANDI

Via Roata Gollè, 18/C • BUSCA (CN) • tel. 335.6109550 • fax 0171.940989 www.effeti.cn.it - e-mail: info@effeti.cn.it

NUOVO USATO GARANTITO! Vezza Alba (Cn) - Tel. 0173.65054


Marene

S.R.L.

RACCA RACCA . . .

• Trasmissione Auto Command™ per ancor più efficienza s n c pluripremiata • Bracciolo SideWinder™ II: eccellenza ergonomica • Cabina Horizon™ perfezionata: eccezionale comfort durante tutta la giornata • Potente impianto idraulico: portata fino a 120 litri/minuto • versione Blue Power: un tocco di lusso • Esclusiva tecnologia ECOBlue™ SCR: riduzione dei consumi fino al 10% con un contemporaneo miglioramento della risposta transitoria • Rapporto peso-potenza di appena 30 kg/CV: potenza senza compattamento • Guida automatica IntelliSteer™ completamente integrata: precisione fino a 1-2 cm tra passanti adiancenti con rete RTK presso RACCA MARENE

MARENE • Via Roma, 87 • tel. 0172 742344 • 0172 743206 www.racca.it • info@racca.it

www.tec-artigrafiche.it

NEW HOLLAND LANCIA IL T6 AUTO COMMAND: MAGGIOR EFFICIENZA E PRODUTTIVITÀ IN FORMATO COMPATTO


Il Coltivatore Cuneese n. 6 aprile 2013  

Il Coltivatore Cuneese, quindicinale edito da Coldiretti Cuneo

Advertisement
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you