__MAIN_TEXT__

Page 1

 

1  


2  


Ogni sommo sacerdote, scelto tra gli uomini, viene costituito per il bene degli uomini nelle cose che riguardano Dio, per offrire doni e sacrifici per i peccatori. (Eb. 5,1)

3  


4  


La pubblicazione, edita dall’ACCADEMIA DEL SANTINO e curata da Alfredo Renna, rappresenta uno scrigno particolare della storia locale relativa ai sacerdoti cattolici che hanno operato nel nostro territorio. Figure che hanno rappresentato un punto di riferimento per la comunità, spesso provenienti dai ceti meno agiati. C’è infatti da considerare che, a Trepuzzi, i rappresentanti del clero non provengono dalle famiglie benestanti, è una particolarità che voglio sottolineare e forse per questo nessuno di loro ha fatto “carriera” ma sono rimasti, invece, molto legati alla propria realtà locale. Un clero non molto interventista e di ciò ne è testimonianza la inesistenza di opere a fini sociali. Mentre nelle comunità vicine molti interventi a carattere sociale sono stati realizzati dai religiosi, Trepuzzi ha mantenuto un livello pastorale alto e fortemente laico negli interventi esterni. Dunque sacerdoti molto vicini ai fedeli, guida spirituale per tanti, rispettosi delle istituzioni. Rendere omaggio nella memoria e nel ricordo, trasmettendone le note caratteristiche a chi non li ha conosciuti costituisce il merito di questa pubblicazione. Ai miei concittadini auguro una lettura attenta e consapevole, certo che il rispetto delle radici storiche appartenga anche a chi è lontano da un credo religioso, così come diceva do Tonino Bello, “I figli chiedono il pane e non c’è chi lo spezza per loro”. Dott. Cosimo Valzano Sindaco

5  


Ogni generazione di fedeli è come un nuovo anello che si aggiunge alla catena formata dalle precedenti generazioni, così che di anello in anello, di generazione in generazione, si può risalire a coloro che, con una fede eroica o col dono della vita, hanno impiantato la fede in ogni dove, fino ai confini della terra. Ciascuna chiesa locale, ogni diocesi, custodisce gelosamente la sequenza di pastori che hanno guidato e custodito la porzione di fedeli loro affidata. La successione apostolica, in ognuna di esse, è garanzia della comunione con tutta la Chiesa e dell’autenticità della fede trasmessa dagli Apostoli. Anche le parrocchie mantengono un legame di fede e di affetto con i pastori d’anime che ne hanno condiviso il cammino e hanno legato la loro vita a quelle dei fedeli, nella fatica del vivere quotidiano e nella comune tensione alla santità. Grazie allo sforzo certosino del nostro Alfredo Renna, anche noi possiamo allungare lo sguardo ai pastori posti a capo di questa comunità, da quelli che tanti ancora ricordano a quelli più lontani nel tempo e che, tuttavia, hanno nomi e cognomi molto simili ai nostri. Questo sguardo al passato non è semplice concessione alla nostalgia dei tempi che furono, ma volontà di contribuire a conservare ed accrescere quel patrimonio di fede, di carità e di speranza che è passato attraverso il cuore dei pastori riversandosi in quello dei fedeli, contribuendo ad edificare quella bella comunità in cui noi oggi viviamo ed operiamo. don Flavio de Pascali arciprete

6  


7  


Sac. don Giuseppe RENNA di Michele Salvatore e Consiglia Valzano Nato a Trepuzzi il 19 febbraio 1920. Il 24 ottobre 1930 entra nel Seminario Vescovile di Lecce, il 26 dello stesso mese indossa l’abito da seminarista, vi compie gli studi ginnasiali; passa poi nel Pontificio Seminario Regionale di Molfetta per frequentarvi i corsi di Liceo classico-filosofico e di Teologia. Ha ricevuto la tonsura da S.E. Mons. Alberto Costa Vescovo di Lecce il 13 agosto 1939; i primi due ordini minori (Ostiariato e Lettorato) da S. E. Mons. Marcello Mimmi Arcivescovo di Bari il 4 febbraio 1940 e gli altri due (Accolitato ed Esorcistato) da S. E. Mons. Pietro Ossola Vescovo di Assume il 7 novembre 1940. Il 7 settembre 1941 in Surbo viene promosso al Suddiaconato e, poi al Diaconato in Lecce il 23 agosto 1942. Il 30 agosto 1942, nella Cattedrale di Lecce, è consacrato Sacerdote dal Vescovo diocesano Mons. Alberto Costa. Nel settembre 1942 ritorna al Regionale di Molfetta in qualità di Prefetto d’ordine e vi rimane fino al 1956 come Vice Rettore e poi Direttore Spirituale del settore Filosofico. Nell’ottobre 1956 il Card. Pizzardo, Prefetto della S. Congregazione dei Seminari, lo invia al Seminario Regionale “S. Pio X” di Catanzaro con l’incarico di Direttore Spirituale dei Chierici di Filosofia e di Teologia. Il 7 novembre 1956 S.S. Pio XII lo annovera tra i suoi Camerieri Segreti col titolo i Monsignore. Ritorna in Diocesi il 21 settembre 1959, ed il Vescovo Mons. Francesco Minerva che gli affida, come Rettore, la direzione del Seminario di Lecce. L’11 novembre 1960 con Bolla della Dataria Apostolica è nominato Canonico del Capitolo Cattedrale di Lecce dove, dal 1974 al 1977 eserciterà anche l’ufficio di Penitenziere. 8  


Il 10 marzo 1977 il Vescovo di Lecce, Mons. Francesco Minerva, gli invia la Bolla di nomina ad arciprete-parroco della Parrocchia Maria SS. Assunta di Trepuzzi . Il 16 marzo prenderà possesso della parrocchia con una celebrazione presieduta dal Vicario diocesano Mons. Ugo De Blasi e rimarrà in carica fino al 22 agosto 1996. Muore a Trepuzzi il 23 dicembre 2005.

9  


Sac. don Antonio RAMPINO di Salvatore e Cosima Perrone Nato a Trepuzzi il 10 marzo 1910 e battezzato due giorni dopo dal sac. Annunziato Cosma con licenza dell’Arciprete don Giuseppe Miglietta. Cresimato il 21 giugno 1911 dal vescovo di Lecce Mons. Gennaro Trama. Ammesso alla prima clericale Tonsura da S.E. Mons. Alberto Costa vescovo di Lecce il 19 settembre 1931. Ricevette i due primi ordini minori il 3 gennaio 1932 e gli altri due (Accolitato ed Esorcistato) da S.E. Mons. Pasquale Gioia vescovo di Molfetta. Promosso Suddiacono il 23 luglio 1933 nel Seminario Regionale di Molfetta e diacono il 1° gennaio 1934. Consacrato Sacerdote da S.E. Mons. Alberto Costa, vescovo di Lecce, il 29 luglio 1934. Per tutto il 1935 fu Prefetto d’0rdine nel Seminario Vescovile di Lecce. Richiamato in parrocchia dall’allora arciprete De Luca svolse prima le mansioni di vice parroco poi, dal 3 aprile al 22 dicembre 1945, quelle di Economo Curato e dal 23 dicembre 1945 all’8 marzo 1977 ricoprì l’incarico di Arciprete. Muore in Trepuzzi il 9 aprile 1984.

10  


“Anche Trepuzzi ha avuto il suo nuovo parroco. Il giorno 23 del mese in corso, difatti, il nostro Vescovo, accompagnato dai Rev.mi Canonici Mons. Antonio Agrimi e D. Benedetto Pulli, nelle ore pomeridiane si è recato a Trepuzzi per immettere nel possesso dell’Ufficio Parrocchiale il nuovo Parroco, Don Antonio Rampino, già Vice-parroco per più anni, e distintosi sempre per integrità di vita, per sapere e per zelo. Il Vescovo è stato accolto con grande entusiasmo da quell’ottimo popolo, il quale ha voluto mostrare tutto il suo attaccamento e tutto il suo ossequio al capo della Diocesi, e al nuovo Parroco, in tempi certamente non lieti ed in contingenze non belle. La chiesa era gremita di fedeli. Dopo che il Vescovo compì la cerimonia del possesso, e rivolse parole d esortazione e di compiacimento al popolo e al nuovo Eletto, quando questi salì sul pulpito, vi fu un irrefrenabile ed interminabile applauso con batter di mani, che parve toccare il delirio, ed insieme con l’applauso si levarono ad alta voce benedizioni per il nuovo Messo del Signore, che con grande commozione ringraziò e assicurò tutti che egli si spenderà per il bene delle anime anche con sacrificio della vita. Lo spettacolo che diede Trepuzzi il 23 dicembre, solo la nostra Fede sa e può produrre, e noi siamo sicuri che Egli, figlio della sua terra, ove ora il Signore lo ha costituito Padre e Maestro, farà tanto bene alle anime, e sarà il vero Pastore che le condurrà ai pascoli beati del Paradiso.”

In data 31 luglio 2010 gli è stata dedicata una via nel paese (ultima traversa a destra di Via Giuseppe Elia)

11  


12  


Trepuzzi – Chiesa Matrice 13  


Sac. don Francesco COSMA di Salvatore e Maria Assunta Perrone Nato a Trepuzzi il 23 agosto 1893. Frequentò le prime classi elementari a Trepuzzi, poi nel Collegio Calasanzio di Campi ed ancora nel Collegio dei PP. Barnabiti di Napoli. Uscitone per motivi di salute

completò gli studi nel Seminario

Vescovile di Lecce e successivamente nel Seminario di Molfetta. Ricevette la tonsura il 21 novembre 1915. Promosso al Suddiaconato l’11 agosto 1918 dal Vescovo di Andria Mons. Eugenio Tosi nella Cattedrale di S. Sabino in Canosa. Diacono il 31 dicembre 1918. Venne ordinato Sacerdote il 10 agosto 1919 da Mons. Jacono Vescovo di Molfetta. Istituì la sezione dei “Giovani Esploratori” in Trepuzzi. Sua Ecc.za Mons. Costa lo elesse Arciprete di Surbo il 16 febbraio 1930, incarico che ricoprì fino alla sua morte avvenuta il 20 ottobre 1955.

14  


15  


Sac. don Antonio LONGO di Raffaele e Lucia Giordano Nato a Trepuzzi il 2 novembre 1892 e battezzato il 6 novembre dello stesso anno dal Sac. Pietro Maggi con il nome di “Antonio Santo”. Cresimato il 26 settembre 1897 da Mons. Salvatore Luigi dei conti Zola –vescovo di Lecce. Ricevette la Tonsura il 31 dicembre 1916 da Mons. D. Pasquale Picone Vescovo di Molfetta. Promosso al suddiaconato il 6 gennaio 1919 e al Diaconato il 5 aprile 1919. Alcune note del Rettore del Seminario Regionale di Molfetta, Mons. Raffaele Delle Nocche, lo definiscono: “Un po’ malinconico ma facilmente ciò dipende dalle condizioni di salute”; “Lo stato di salute di questo giovane fa temere che non potrà continuare gli studi a meno che una lunga ed intensa cura lo guarisca interamente”. Venne ordinato sacerdote il 14 giugno 1919, vigilia di Pentecoste. Muore a Trepuzzi il 16 dicembre 1925 all’età di anni 33.

16  


17  


Sac. don Giuseppe RUSSO di Egidio e Oronza Perrone Nato a Trepuzzi l’8 maggio 1881. Cresimato il 13 marzo 1886 da Mons. Salvatore Luigi Zola – Vescovo di Lecce. Promosso alla Tonsura il 18 settembre 1904. Suddiacono il 21 settembre 1907 nella Cappella dell’Episcopio del vescovo di Melfi e Rapolla – Mons. Giuseppe Camassa – con dimissoriale del Vescovo di Lecce. Promosso al Diaconato il 27 marzo 1909. Ordinato sacerdote il 1 agosto 1909 da Mons. Gennaro Trama Vescovo di Lecce. Nota del maggio 1904:

“E’ della Parrocchia di Trepuzzi. Ha compiuto 23 anni d’età. Alunno della 2a liceale. Dopo essere stato cinque anni In questo seminario, dimorò un anno nel Seminario di Oria; è tornato nel nostro Seminario Diocesano da circa 4 anni.”

E’ morto a Trepuzzi il 9 settembre 1965 all’età di 84 anni.

18  


“Chiudeva la sua apostolica giornata terrena il 9 settembre u.s. I suoi 59 anni di ministero sacro in mezzo al popolo di Trepuzzi, sua città natale, lo avevano reso tanto familiare e caro da farlo sentire vero Padre delle anime. E come tale egli ha voluto rimanere nella mistica vigna del Signore, legando la su memoria benedetta a due doni di alta significazione religiosa: la dote beneficiaria per la erezione canonica della Parrocchia Maria SS. Addolorata in Trepuzzi e la costituzione perpetua di una borsa di studio a beneficio delle vocazioni ecclesiastiche povere. Per tanta generosità squisitamente sacerdotale la nostra cristiana riconoscenza si concretizza ogni giorno nel ricordo della preghiera comune affinché il Padre delle misericordie lo ricompensi con la mercede dei giusti.”

19  


Sac. don Salvatore CARETTO di Luigi e Giuseppa Oronza Mazzotta Nato a Trepuzzi il 29 febbraio 1883 e battezzato lo stesso giorno da don Angelo Caretto, su licenza dell’Arciprete Raffaele Perrone, che gli impone il nome di “Salvatore”. Ricevette la cresima da Mons. Salvatore Luigi dei conti Zola Vescovo di Lecce il 13 marzo 1886. All’età di 21 anni, il 18 settembre 1904, ricevette la tonsura ed i quattro ordini minori. Il 28 luglio 1907 Mons. Gennaro Trama lo promosse al suddiaconato e il 27 marzo 1909 al diaconato. Ordinato sacerdote il 1 agosto 1909. Morto a Trepuzzi il 13 maggio 1935. all’età di 52 anni.

20  


21  


Sac. don Salvatore RAMPINO di Giuseppe Tommaso e Ferdinanda Rampino Nacque a Trepuzzi il 4 gennaio 1882. Vestì l’abito talare nel 1894 all’età di anni 12. Ricevette la Tonsura il 18 settembre 1904. Promosso al Suddiaconato il 18 novembre 1906. Divenne Diacono in Otranto con dimissoriale dell’Ecc. Mons. Trama l’11 agosto 1907. Ordinato sacerdote il 6 giugno 1909.

Nota del 1904:

E’ della Parrocchia di Trepuzzi. A 12 anni vestì l’abito talare e fu alunno del Piccolo Seminario. Dopo 5 anni smise l’abito che ha ripreso da circa 4 anni. Da circa 4 anni è alunno della Scuola Apostolica. Età anni 22 compiti, alunno di 2a liceale.

Muore all’età di 86 anni in Trepuzzi il 2 giugno 1969.

22  


23  


Sac. Don Decio TREVISI di Giuseppe Tommaso e Antonia Perlangeli Nato a Trepuzzi il 5 maggio 1879. Ammesso alla Tonsura il 21 agosto 1902 e agli ordini minori il 20 dicembre 1902 ed il 7 marzo 1903 (Lettorato). Suddiacono il 19 luglio del 1903 dal Vescovo di Lecce Mons. Gennaro Trama, Diacono il 17 luglio 1904. Ordinato sacerdote da Mons. Trama il 30 luglio 1905. Arciprete-parroco di Acaia dal 1925 al 1928. A Sua Eccellenza Rev.ma Mons. Gennaro Trama Vescovo di Lecce Il sottoscritto alunno della Scuola Apostolica, sentendosi chiamato allo stato ecclesiastico, avendo 23 anni d’età ed avendo compiuto il 2° Corso di Filosofia, prega l’Eccellenza Vostra a volerlo ammettere fra coloro che nella prossima ordinazione riceveranno la Tonsura e gli ordini minori. Sicuro di ottenere tale grazia le bacia il S. Anello e si dichiara dell’Eccellenza Vostra Umilissimo figlio in Gesù Cristo Trevisi Decio da Trepuzzi Lecce li, 12 luglio 1902 Morto a Trepuzzi il 23 marzo 1974 all’età di 94 anni. 24  


25  


Sac. Don Luigi RAMPINO di Cosimo e Carmela Solazzo Nato a Trepuzzi il 26 settembre 1876 e battezzato lo stesso giorno dall’arciprete don Raffaele Perrone. Ricevette il sacramento della Cresima in Campi Salentina da S.E. Mons. Valerio Laspro. Ammesso alla Tonsura e agli ordini minori il 30 maggio 1896. Promosso al suddiaconato il 26 marzo 1898. Ordinato diacono il 27 gennaio 1901. Consacrato Sacerdote il 2 luglio 1901. Morto il 7 gennaio 1970.

26  


27  


Sac. don Raffaele RENNA di Francesco Saverio e Filomena Pezzuto Nato a Trepuzzi il 5 ottobre 1876 e battezzato lo stesso giorno da don Mosè Bianco – sacerdote di Trepuzzi. Ricevette la cresima il 19 ottobre 1877 dal Vescovo di Lecce Mons. Salvatore Luigi dei Conti Zola. Promosso alla Tonsura il 30 maggio 1896 ed il 23 maggio 1898 al Suddiaconato. Diacono il 31 marzo 1900. Ordinato Sacerdote il 27 gennaio 1901. Morto a Trepuzzi il 10 aprile 1960 – Domenica delle Palme. A Sua ecc. Ill.ma e Rev.ma Mons. Evangelista Di Milia Vescovo di Lecce Il sottoscritto Diacono della Chiesa di Trepuzzi ed alunno del 4° anno di Teologia in questo ecclesiastico seminario, desiderando servire viepiù da vicino il Signore e la Sua Chiesa, porge all’Ecc. Vostra Ill.ma umile supplica di volerlo ammettere al sacro ordine del presbiterato nella prossima ordinazione. Sperando di ottenere quanto umilmente Le domanda, Le bacia prostrato il Sacro anello e con tutto rispetto si dichiara Umilissimo e obbedientissimo figlio Diacono Raffaele Renna Seminario, 28 dicembre 1900 28  


29  


Sac. don Giuseppe MIGLIETTA di Francesco e Maddalena Caretto Nato a Trepuzzi il 10 novembre 1873 e battezzato da don Arduino Bianco. Cresimato il 14 novembre 1875 da Mons. Valerio Laspro Vescovo di Lecce. Ricevette la Tonsura ed i quattro ordini minori il 13 ottobre 1891, il suddiaconato il 31 marzo 1900. Promosso Diacono da S.E. Mons. Teodosio Maria Gargiulo Vescovo di Oria il 22 settembre 1900. Ordinato sacerdote il 27 gennaio 1901 da Mons. Evangelista Di Milia Vescovo di Lecce. Arciprete di Leverano dal 1906 al 1948. Morto a Leverano il 3 aprile 1955.

30  


31  


Sac. don Giulio MIGLIETTA di Ippazio e Addolorata Mazzotta Nato a Trepuzzi il 21 settembre 1875 e battezzato il giorno successivo da don Luigi Longo con il nome di “Giulio Carmelo”. Ricevette la Tonsura e i quattro Ordini Minori il 26 marzo 1898. Promosso Suddiacono il 17 dicembre 1898. Diacono il 31 marzo 1900. Ordinato sacerdote dal Vescovo di Lecce Mons. Evangelista Di Milia il 27 gennaio 1901. Morto a Trepuzzi il 13 febbraio 1967.

32  


33  


Sac. don Pietro BIANCO di Giuseppe e Antonia Contenta Nato a Trepuzzi il 12 agosto 1875 e battezzato con il nome di “Pietro Salvatore Maria”. Fu cresimato da Mons. Valerio Laspro, Vescovo di Lecce, il 14 novembre 1875. Ricevette la Tonsura ed i quattro ordini minori il 19 maggio 1894. Promosso al suddiaconato il 3 aprile 1897 ed al diaconato il 26 marzo 1898. Sacerdote il 14 agosto 1898. Fu in Merine nel 1900 prima come supplente e poi dal 1904 al 1940 come Arciprete. Morto all’età di anni 65 il 21/09/1940 ed è sepolto nel Cimitero di Merine.

Attestazione di assegnazione del patrimonio sacro 34  


35  


Sac. don Pio BIANCO di Fiorello e Vincenza Perrone Nato a Trepuzzi il 9 aprile 1874 e battezzato il giorno successivo dallo zio don Vincenzo Bianco con il nome di “Francesco Pio”. Ricevette la Cresima il 14 novembre 1875 da Mons. Valerio Laspro Vescovo di Lecce. Promosso alla Tonsura ed ai quattro ordini minori il 19 ottobre 1891. Divenne suddiacono il 30 maggio 1896. Diacono il 3 aprile 1897. Ordinato Sacerdote il 26 marzo 1898. Vicario Forano, dirigerà la parrocchia di Trepuzzi come Economo curato dal 29 luglio 1923 al 31 luglio 1924 e dal 3 agosto 1924 al 31 dicembre 1930 come Arciprete con un capitolo composto da 12 sacerdoti. Nel 1934 offre la nuova balaustra della chiesa Madre. Morto a Trepuzzi il 23 novembre 1942. E’ ricordato nella toponomastica del paese con l’intestazione a suo nome di una via.

36  


37  


Sac. Don Annunziato COSMA di Francesco e Giuseppa Deodata Uggento Nato a Trepuzzi il 25 marzo 1870 e battezzato lo stesso giorno nella chiesa Matrice con il nome di “Annunziato Mariano” dal sac. don Pietro Maggi. Cresimato il 14 novembre 1875 da Mons. Valerio Laspro Vescovo di Lecce. Promosso alla Tonsura ed ai quattro ordini minori il 30 maggio 1896. Suddiacono il 18 settembre 1897 e Diacono il 26 marzo 1898. Ordinato sacerdote il luglio 1898. Dal 1913 al 1928 ricoprì l’incarico di Arciprete nella Chiesa parrocchiale S. Maria del Popolo in di Surbo. Morto a Trepuzzi il 30 gennaio 1960. A Sua Eccellenza Rev.ma Mons. Luigi dei Conti Zola Vescovo di Lecce Il sottoscritto, vestendo da tre anni l’abito talare in cotesto seminario e bramando d’incorporarsi maggiormente al corpo mistico di Gesù Cristo e di servire la stessa chiesa con ogni potere e con tutta regolarità, presenta all’E. V. umile supplica onde gli siano conferiti i primi ordini minori. Sicuro che tra le altre vorrà accettare anche la presente bacia con tutto rispetto il sacro anello di V.E. reverendissima Umilissimo servo Annunziato Cosma Lecce, 25.4.1896 38  


39  


Sac. don Giuseppe RAMPINO di Gabriele e Nicolina Mazzotta Nato a Trepuzzi il 28 gennaio 1868. Ricevette la Tonsura ed i quattro ordini minori il 19 dicembre 1891. Promosso al Suddiaconato il 23 dicembre 1893. Diacono il 21 gennaio 1894. Ordinato sacerdote il 28 gennaio 1894. Nei primi anni del 1900 costruisce a sue spese la Chiesa dei Sacri Cuori. Morto a Trepuzzi il 28 agosto 1941.

40  


Chiesa dei Sacri Cuori

41  


Sac. don Giuseppe RAPANA’ di Vincenzo e Erminia Mazzotta Nato a Trepuzzi il 2 gennaio 1870 e battezzato con il nome di “Salvatore, Giuseppe, Serafino”. Cresimato il 14 novembre 1875 da S.E. Mons. Valerio Laspro Vescovo di Lecce. Ricevette la prima clericale Tonsura ed i quattro Ordini Minori il 3 marzo 1888. Promosso Suddiacono il 21 febbraio 1891 e Diacono il 12 marzo 1892. Consacrato al S. Ordine del Presbiterato il 6 agosto 1893. Ricopre l’incarico di Arciprete di in San Pietro Vernotico dal 1902 al 1939. Muore il 9 marzo 1940 in San Pietro Vernotico.

42  


43  


Sac. don Giuseppe Miglietta di Luigi e Rosa Miglietta Nato a Trepuzzi il 23 gennaio 1869 e battezzato giorno 5 dall’arciprete Raffaele Perrone che gli impose il nome di “Francesco Giuseppe”. Cresimato il 21 maggio 1871 dal vescovo di Melfi - Giovinazzo e Terlizzi S.E. Mons. Ignazio Sellito. Ricevette la prima clericale Tonsura ed i quattro Ordini Minori il 2 marzo 1886. Suddiacono il 1° marzo 1890. Promosso al Diaconato il 21 febbraio 1891. Ordinato Sacerdote il 19 dicembre 1891. Arciprete - parroco di Surbo dal 1896 al 1903. Traslato nella Parrocchia di Trepuzzi viene nominato Arciprete il 13 settembre 1903 e rimane in carica fino al 28 luglio 1923. Nel 1915 fa costruire il nuovo altare maggiore nella chiesa Madre. Muore a Trepuzzi il 28 luglio 1923.

44  


45  


Sac. don Francesco BIANCO di Salvatore e Marta Petrucci Nato a Trepuzzi il 18 maggio 1859. Ricevette la Cresima da S.E. Mons. Valerio Laspro – Vescovo di Gallipoli – l’11 maggio 1868. Il 15 gennaio 1872, con una lettera indirizzata al Vescovo di Lecce, il padre fa richiesta di far vestire l’abito talare al proprio figlio. Riceve la prima Tonsura il 27 maggio 1881. Suddiacono il 21 febbraio 1883 e Diacono il 22 marzo 1884. Consacrato Sacerdote il 20 dicembre 1884. Dopo la morte dell’Arciprete Raffaele Perrone avvenuta il 31 dicembre 1902, svolge le mansioni di Economo Curato presso la Parrocchia Maria SS. Assunta di Trepuzzi dal 1° gennaio al 12 settembre 1903. Vicario Foraneo ………. (nel 1909). Muore a Trepuzzi il 21 giugno 1940.

46  


47  


Sac. Alfonso CARETTO di Salvatore e Aurora Renna Nato a Trepuzzi il 24 dicembre 1859. Ricevette la prima Tonsura ed i quattro Ordini Minori il 26 novembre 1878. Suddiacono il 12 marzo 1884. Promosso Diacono il 6 dicembre 1884. Consacrato Sacerdote il 20 marzo 1886. Celebra la prima messa il 21 maggio 1886 durante la Santa Visita di Mons. Zola. Muore all’improvviso, all’età di anni 67, il 20 luglio 1927.

48  


Sac. don Luigi Nicola RUCCO di Alfonso e Raffaela Russi Nato a Trepuzzi il 24 luglio 1850.e battezzato da don Giuseppe Perrone , su licenza dell’Economo Curato don Giuseppe Renna. Gli venne imposto il nome di “Luigi, Nicola, Pompilio”. Ricevette la prima Tonsura il 19 agosto 1871. Promosso Suddiacono il 3 dicembre 1871. Diacono il 6 dicembre 1872. Consacrato Sacerdote il 2 settembre 1873. Muore a Trepuzzi il 21 giugno 1916.

49  


Sac. don Vincenzo BIANCO di Angelo e Giuseppa Rucco Nato a Trepuzzi il 1° gennaio 1847. Cresimato da S.E. Mons. Nicola Caputo il 6 ottobre 1847. L’11 ottobre 1865 fu ammesso a vestire l’abito talare. Ricevette la prima clericale Tonsura il 9 aprile 1869 ed i quattro Ordini Minori il 17 maggio 1869. Promosso al S. Ordine del Suddiaconato il 30 agosto 1869. Diacono il 14 maggio 1870. Consacrato Sacerdote il 18 agosto 1870. Con Deliberazione del Comune di Trepuzzi del 6 novembre 1870 viene proposto alla nomina di organista della parrocchia Maria SS. Assunta di Trepuzzi. Muore a Trepuzzi il 31 marzo 1915.

50  


51  


Sac. don Pietro MAGGI di Vincenzo e Rosaria Longo Nato a Trepuzzi il 16 gennaio 1846. Cresimato il 6 ottobre 1847 da S.E. Mons. Nicola Caputo Vescovo di Lecce. A Sua Ecc. Rev.ma Mons. Caputo Vescovo di Lecce Pietro Maggi di Vincenzo del Comune di Trepuzzi, deplorando a maggior gloria di Dio e servizio della Chiesta militante, volendo l’abito Clericale, prega l’Ecc.za Sua accordargli tal facoltà, ed ordinare che venga ascritto nelle tabelle dei Chierici e l’avrà a grazia speciale come da Dio. Trepuzzi li 13 dicembre 1856 Pietro Maggi supplica come sopra Riceve la prima Tonsura il 23 febbraio 1860. Promosso al Suddiaconato il 21 marzo 1867 (Sede vacante). Riceve il Sacro Ordine del Diaconato il 28 febbraio 1868 nella Chiesa di S. Teresa in Lecce. Ordinato Sacerdote il 6 agosto 1868. Muore a Trepuzzi all’età di anni 54 il 10 aprile 1900 e viene sepolto nel Cimitero fuori paese nella sepoltura degli ecclesiastici.

52  


53  


Sac. don Clemente TAFURO di Giuseppe e Lucia Perrone Nato a Trepuzzi l’8 gennaio 1838. Venne battezzato dall’Arciprete Vincenzo Renna con il nome di “Clemente, Pasquale, Nicola”. Confermato da S.E. Mons. Nicola Caputo vescovo di Lecce il 29 settembre 1839. Riceve la prima Tonsura il 2 dicembre 1858 “in Sacello nostri Episcopali Palatii” dal vescovo Mons. Nicola Caputo. Suddiacono il 27 febbraio 1859. Da una interrogazione del 30 maggio 1860 a don Giuseppe Perrone sacerdote di Trepuzzi si apprende che: “Io so che il detto Suddiacono sia dotato di buoni costumi, ubbidiente, rispettoso con tutti e specialmente con i Sacerdoti. Frequente al servizio di questa Chiesa e specialmente nell’esercizio del suo Ordine. Riceve i Sacramenti della Penitenza e dell’Eucarestia. So che attende allo studio essendo che in esso profitta. Continuamente va con l’abito talare e tonsura clericale. So che detto Suddiacono non ha usato armi proibite ne’ dato scandalo a questo Paese”. Studia Teologia Dogmatica e Morale con don Mosè Bianco sacerdote di Trepuzzi. Promosso al Diaconato il 21 maggio 1860 Domenica di Pentecoste. Consacrato Sacerdote il 16 dicembre 1860. Muore il 13 luglio 1861 a Trepuzzi. 54  


Sac. don Luigi RENNA di Giuseppe e Rosa Rampino Nato a Trepuzzi l’8 dicembre 1826, Cresimato il 7 febbraio 1827. Il 27 aprile 1838 chiese di vestire l’abito ecclesiastico. Promosso alla Tonsura il 6 dicembre 1856 ed ai quattro ordini Minori il 25 ottobre 1857. Ammesso al Suddiaconato il 19 dicembre 1857. Ordinato Diacono il 27 febbraio 1858. Consacrato Sacerdote il 14 maggio 1858. Muore a Trepuzzi il 30 maggio 1912.

55  


Sac. don Ottaviano MAZZOTTA di Salvatore e Rosa Conte Nato a Trepuzzi il 10 ottobre 1835 e cresimato il 17 ottobre 1837. Vestì l’abito talare il 31 ottobre 1850. Ammesso alla Tonsura ed ai quattro Ordini Minori il 9 dicembre 1853. Promosso al Suddiaconato il 20 agosto 1856. Diacono il 19 dicembre 1857. Ordinato Sacerdote il 18 settembre 1858. Muore a Trepuzzi il 24 ottobre 1860.

Sac. don Luigi MANCA di Giuseppe e Paolina Longo Nato a Trepuzzi il 4 dicembre 1823 e cresimato da S.E. Mons. Nicola Caputo vescovo di Lecce nel 1826. Ricevette la Tonsura il 1° marzo 1842. Promosso Suddiacono il 9 dicembre 1846. Diacono il 29 novembre 1848. Ammesso al Sacerdozio il 26 maggio 1848. Muore a Trepuzzi all’età di 86 il 5 aprile 1910.

56  


Sac. don Vincenzo RUCCO di Michele e Raffaela Taurino Nato a Trepuzzi il 25 novembre 1830. Ricevette la Tonsura ed i quattro Ordini minori il 9 dicembre 1848. All’età di 21 anni il 26 febbraio 1852 venne promosso Suddiacono. Diacono il 9 dicembre 1852. Ordinato Sacerdote il 3 marzo 1854 all’età di 24 anni. Muore il 1° novembre 1900 e viene sepolto nella sepoltura degli ecclesiastici nel cimitero di Trepuzzi.

Sac. don Mosè BIANCO di Raffaele e Giuseppa Ragione Nato a Trepuzzi il 1° gennaio 1824, Cresimato nel 1826. Ricevette la S. Tonsura il 1° marzo 1842. Promosso Suddiacono il 21 febbraio 1845. Diacono il 18 maggio 1846. Ordinato Sacerdote il 16 maggio 1847. Muore a Trepuzzi all’età di anni 89 il 23 ottobre 1913.

57  


Sac. don Giovanni Battista MIGLIETTA di Marco Michele e Rosa Rampino Nato a Trepuzzi l’8 marzo 1824 e battezzato giorno 9 marzo dal sac. Leo Ragione su licenza dell’Arciprete Vincenzo Renna. Ricevette la Tonsura da Gesuita poi, sciolta detta Compagnia, chiese di passare nel clero diocesano. “Eccellenza Rev.ma L’Accolito Giovanni Battista Miglietta di Trepuzze in diocesi di Lecce con devota supplica l’espone, come trovandosi sciolta la Compagnia di Gesù, alla quale apparteneva, ed incamminatosi per lo stato ecclesiastico regolare, così desidera ascendere agli ordini Sacri e servire la sua chiesa di Trepuzze. Tanto prega l’Ecc.a V.a Reverend.ma per la prossima ordinazione di pentecoste, e l’avrà a grazia. Trepuzze 30 maggio 1848” Divenne Suddiacono l’11 giugno 1848. Diacono il 10 settembre 1848. Consacrato sacerdote il 18 febbraio 1849. Muore il 9 novembre 1891 a Napoli.

58  


Bolla di promozione al Suddiaconato - anno 1848 59  


Sac. don Egidio PERRONE di Oronzo e Francesca Perrone Nato a Trepuzzi il 18 maggio 1821 e viene battezzato lo stesso giorno da don Raffaele Ragione su licenza dell’Arciprete don Vincenzo Renna con il nome di “Egidio, Maria, Gregorio, Vincenzo, Angelo”. Cresimato il 18 settembre 1822 da S.E. Mons. Nicola Caputo vescovo di Lecce. Chiese di vestire l’abito talare l’11 dicembre 1829. “A 18 febbray 1838 si è congregato il Clero di Trepuzze per decidere se si ammette all’Ordinazione ad Cineres il Novizio Egidio Perrone di detto Comune, giusta il Decreto della S. Visita emanato da Sua Ecc. Rev.ma D. Nicola Caputo. E’ stato ammesso, fatta la bussola a suffragi segreti. Don Vincenzo Arcipr. Renna” Ricevette la Tonsura ed i quattro Ordini Minori il 17 marzo 1838. “Si certifica da me Sacerdote Don Mosè Bianco del Comune di Trepuzzi, qualmente il Novizio Egidio Perrone abbia frequentato, come tuttavia frequenta la mia scuola. Onde in fede ne ho la presente da me scritta e firmata. Trepuzzi 27 marzo 1838 Mosè Bianco fa fede come sopra” Ammesso al Suddiaconato il 14 aprile 1848 e al Diaconato il 23 dicembre 1848. Ordinato Sacerdote il 18 febbraio 1849. Muore il ..................

60  


Sac. don Felice PETRUCCI di Luigi e Gaetana De Riccardi Nato a Trepuzzi il 25 novembre 1819 e battezzato il giorno seguente da don Domenico Bianco su licenza dell’Arciprete Vincenzo Renna con il nome di “Santo Felice”. Confermato da .E. Mons. Nicola Caputo il 18 settembre 1822. Vestì l’abito talare il 22 marzo 1830. Ricevette la Tonsura ed i quattro Ordini Minori il 13 maggio 1834. Suddiacono il 2 dicembre 1841. Diacono il 4 dicembre 1842. Consacrato Sacerdote da S.E. Mons. Nicola Caputo vescovo di Lecce. Muore il 29 settembre 1855 a Trepuzzi.

61  


Sac. don Vincenzo PEZZUTO di Luigi e Lucia Renna Nato a Trepuzzi il 7 febbraio 1820 e battezzato il giorno seguente da don Emanuele Giurgola – arciprete di Trepuzzi – con il nome di “Vincenzo, Maria, Raffaele”. Cresimato da S.E. Mons. Nicola Caputo il 22 ottobre 1820. Chiese di vestire l’abito talare il 2 aprile 1835. Il 3 giugno 1838, Domenica di Pentecoste in “Sacello Nostri Episcopalis Palatiis ac Pontificalia”, ricevette la Tonsura ed i quattro Ordini Minori dal vescovo di Lecce Mons. Nicola Caputo. Suddiacono il 16 febbraio 1841. Diacono il 4 febbraio 1842. Sacerdote il 13 dicembre 1843. A Sua Eccellenza Rev.ma Mons. Nicola Caputo Vescovo di Lecce Ecc.za Il seminarista Diacono Vincenzo Pezzuto della Chiesa Parrocchiale di Trepuzzi con umil supplica espone, come avendo col suo assenso, ottenuto dal S. Padre dispensa per l’età canonica al Sacro Ordine del Presbiterato di giorni 46, onde trovarsi all’ordinazione di Natale prossimo venturo, La prega perciò di ammetterlo agli esami, per la maggio gloria di Dio e bene della Chiesa come lo spera. Lecce 3 dicembre 1843 (La dispensa venne accordata da S.S. Gregorio XVI a firma del Card. Del Drago e venne consacrato sacerdote il 13 dicembre 1843).

Muore a Trepuzzi il 29 luglio 1845. 62  


Sac. don Angelo CARETTO di Donato e Maddalena Valzano Nato a Trepuzzi il 10 settembre 1820 e viene battezzato con il nome di “Angelo, Maria, Nicola” da don Giovanni Battista Perrone. Cresimato da S.E. Mons. Caputo, vescovo di Lecce. Il 22 ottobre 1820. Vestì l’abito talare il 25 febbraio 1837. Il 12 marzo 1838, con dispensa dal servizio triennale in Parrocchia, riceve la Tonsura ed i quattro Ordini Minori dal vescovo di Lecce S.E. Mons. Nicola Caputo. Ammesso al Suddiaconato domenica 18 dicembre 1841. Diacono il 24 settembre 1842. Consacrato Sacerdote il 13 maggio 1844. Muore a Trepuzzi all’età di anni 77 il 31 marzo 1898.

63  


Sac. don Luigi GUERRIERI di Cesare e Raffaela Renna

Nato a Trepuzzi il 20 marzo 1820 e battezzato il 3 aprile dall’ostetrica Maria Rucco perché in imminente pericolo di morte e poi da don Ippazio Miglietta con il nome di “Giuseppe, Luigi, Maria”. Ricevette il sacramento della cresima il 18

settembre 1822 dal

vescovo di Lecce Mons. Nicola Caputo. A soli 12 anni chiese di vestire l’abito talare il 26 marzo 1832. Ammesso alla Tonsura ed ai quattro Ordini Minori il 25 marzo 1835 e al Suddiaconato il 27 marzo 1841. Diacono il 24 settembre 1842. Sacerdote il 18 febbraio 1844. Muore a Trepuzzi il 12 agosto 1906.

64  


Sac. don Vincenzo MAZZOTTA di Tommaso e Angela Morì Nato a Trepuzzi il 23 maggio 1817; il giorno 25 don Emanuele Giurgola Arciprete di Trepuzzi gli conferì il battesimo con il nome di “Vincenzo, Maria, Pasquale, Angelo”. Ricevette la S. Cresima il 22 ottobre 1820 da S.E. Mons. Nicola Caputo Vescovo di Lecce. Chiese di vestire l’abito clericale il 27 marzo 1832. Ammesso alla Tonsura ed ai quattro Ordini Minori il 28 febbraio 1835. Suddiacono il 29 marzo 1838. Promosso Diacono il 19 maggio 1839. Consacrato Sacerdote il 17 maggio 1841. Muore il 24 novembre 1892

e viene sepolto nel Sepolcro degli

Ecclesiastici nel cimitero di Trepuzzi.

65  


Sac. don Oronzo Nicola CLEOPAZZO di Nicola e Teresa Petrucci Nato a Trepuzzi il 29 agosto 1816 e battezzato il 1° settembre dello stesso anno da Don Gaetano Taurino con il nome di “ Nicola, Oronzo, Raffaele”. Fu cresimato da Mons. Nicola Caputo, vescovo di Lecce, il 22 ottobre 1820. Chiese di vestire l’abito talare il 28 marzo 1828. Ammesso alla Tonsura ed ai quattro Ordini Minori il 17 febbraio 1831. Suddiacono il 20 agosto 1837. Promosso al Diaconato all’età di 22 anni il 2 settembre 1838. Sacerdote il 21 agosto 1840. Muore all’età di anni 86 il 16 agosto 1902.

66  


Sac. don Angelo PERLANGELI di Raffaele e Rosa Caretto

Nato a Trepuzzi il 28 gennaio 1819 e battezzato il giorno successivo da don Raffaele Ragione, su licenza dell’arciprete don Vincenzo Renna, con il nome di “Angelo, Maria, Raffaele, Salvatore” Cresimato il 22 ottobre 1820 da Mons. Nicola Caputo –vescovo di Lecce; “compare” fu il sac. Ignazio Petrucci di Trepuzzi. Chiede si vestire l’abito talare l’8 ottobre 1830. Ricevette la Tonsura il 3 settembre 183 ed i quattro Ordini Minori il 15 maggio 1834. Suddiacono il 25 febbraio 1840. Promosso al Diaconato il 20 maggio 1841. Ordinato Sacerdote il 4 dicembre 1842. Muore il 30 giugno 1905.

67  


Sac. don Leopoldo PERRONE di Ferdinando e Maria Antonia Russo Nato a Trepuzzi il 12 febbraio 1819 e battezzato il giorno successivo dall’Arciprete don Emanuele Giurgola con il nome di “Leopoldo, Maria, Rosario”. Cresimato il 18 settembre 1822 da Mons. Nicola Caputo Vescovo di Lecce. Veste l’abito clericale il 10 dicembre 1829 all’età di dieci anni. Studia Scienze filosofiche e matematiche con don Giuseppe Nicola Renna sacerdote di Trepuzzi. Ammesso alla Tonsura ed ai quattro Ordini Minori il 4 dicembre 1836. Suddiacono il 1° marzo 1840. Promosso al Diaconato il 10 gennaio 1842. Consacrato Sacerdote il 4 dicembre 1842. Muore il 24 agosto 1869.

68  


Attestazione di studio rilasciata da don Giuseppe Nicola Renna

69  


Sac. don Paolino PETRUCCI di Francesco e Francesca Valzano Nato a Trepuzzi il 23 dicembre 1817 e battezzato da don Spiridione Papadia “ab imminens mortis paericulum” con il nome di “Paolino, Serafino”. Cresimato dal Vescovo di Lecce Mons. Caputo il 22 ottobre 1820. Vestì l’abito talare il 31 marzo 1831. Ricevette la Tonsura ed i quattro Ordini Minori il 18 maggio 1834, domenica di Pentecoste. Suddiacono il 23 agosto 1839. Ecc.za Rev.ma L’accolito Paolino Petrucci di Trepuzzi per lo spazio di anni cinque convittore in questo Suo Venerabile Seminario, avendo compiuto l’anno vigesimo primo dell’età sua, e bramando più da vicino servire a Dio, agogna nella prossima ordinazione di Settembre ordinarsi; perciò prega L’Eccellenza Sua ammetterlo All’esame, e l’avrà a grazia Speciale, come da Dio. Diacono all’età di 22 anni il 31 agosto 184 Ordinato Sacerdote il 6 marzo 1842. Muore il 22 ottobre 1885. 70  


Sac. don Aniello AGRIMI di Saverio e Marianna D’Ambrosio Nato a Trepuzzi il 24 giugno 1817 e battezzato il giorno successivo da don Gaetano Taurino su licenza dell’arciprete Vincenzo Renna e gli venne imposto il nome di “Salvatore, Aniello, Giovanni” Cresimato da Mons. Nicola Caputo, vescovo di Lecce, il 22 ottobre 1820. Chiese di vestire l’abito talare il 25 ottobre 1835. Risiedendo nel Seminario di Lecce ricevette la Tonsura ed i quattro Ordini Minori il 5 maggio 1837. Suddiacono il 31 agosto 1838. Promosso al Diaconato il 6 settembre 1839. Consacrato Sacerdote il 19 maggio 1841. Vicario Foraneo Muore il 10 maggio 1886 a Trepuzzi.

71  


Sac. don Cosimo MAZZOTTA di Oronzo e Angela Rampino Nato a Trepuzzi il 4 settembre 1816 e battezzato lo stesso giorno dal’arciprete don Emanuele Giurgola con il nome di “Giovanni, Maria, Raffaele, Cosimo”. Cresimato il 18 settembre 1822. Chiede di vestire l’abito talare il 4 dicembre 1832. Riceve la Tonsura ed i quattro Ordini Minori, con dispensa di 24 mesi, il 16 febbraio 1834. Suddiacono il 20 agosto 1837. Diacono il 2 settembre 1838. Consacrato Sacerdote il 21 agosto 1840 da Mons. Nicola Caputo Vescovo di Lecce. Muore il 16 aprile 1879.

72  


Sac. don Arduino BIANCO di Giuseppe e Giuseppa Tafuro Nato a Trepuzzi il 23 ottobre 1815. Battezzato il 27 ottobre 1815 dal rev. Don Luigi Sellito – Canonico della Cattedrale di Lecce – con il nome di “Raffaele, Maria, Arduino,, Luigi, Gaetano”. Ricevette la Santa Cresima da Mons. Nicola Caputo – Vescovo di Lecce – il 22 ottobre 1820. Padrino fu il sac. Leo Ragione di Trepuzzi. Chiede di vestire l’abito talare il 3 febbraio 1830. Dopo il triennale servizio in parrocchia riceve la Tonsura ed i quattro Ordini Minori il 17 febbraio 1831. Suddiacono il 5 dicembre 1836. Diacono il 25 febbraio 1838. Ordinato Sacerdote il 23 agosto 1839.

Vicario foraneo. Morì il 3 dicembre 1896 e sepolto nel cimitero del Comune di Trepuzzi nella sepoltura degli ecclesiastici.

73  


Sac. don Mosè BIANCO di Oronzo e Giuseppa Miglietta Nato a Trepuzzi il 25 ottobre 1813 e battezzato lo stesso giorno da don Domenico Bianco con il nome di “Mosè, Emanuele”. Cresimato il 23 marzo 1820 nella Cattedrale di Lecce dal vescovo Mons. Nicola Caputo. Chiese di vestite l’abito clericale il 25 gennaio 1824. Promosso alla Tonsura ed ai quattro Ordini Minori il 12 febbraio 1827. Suddiacono il 4 dicembre 1834. Diacono il 10 dicembre 1835. Ordinato Sacerdote il 12 dicembre 1837. Muore il 14 gennaio 1869.

74  


Sac. don Pasquale MIGLIETTA di Marco Michele e Rosa Rampino

Nato a Trepuzzi il 18 ottobre 1813 e battezzato il 20 dello stesso mese con il nome di “Pasquale, Maria, Bartolomeo, Alessandro” dal rev. Don Agostino Longo, sacerdote di Trepuzzi, su licenza dell’Arciprete don Vincenzo Renna. Cresimato dal Vescovo di Lecce Mons. Nicola Caputo il 2 ottobre 1820. Chiede di vestire l’abito talare il 13 maggio 1823. Ricevette la Tonsura ed i quattro Ordini Minori il 4 gennaio 1830. Promosso al Suddiaconato il 4 dicembre 1834. Diacono l’8 marzo 1836. Consacrato Sacerdote il 12 dicembre 1837. Muore il 13 marzo 1897 all’età di anni 83 e viene sepolto nel cimitero comunale nella tomba degli ecclesiastici.

75  


Sac. don Luigi MAZZOTTA di Oronzo e Angela Rampino Nato a Trepuzzi il 13 dicembre 1813 e battezzato il giorno successivo da don Grato Giurgola con il nome di “Vincenzo, Luigi”. Cresimato il 18 settembre 1822 da Mons. Nicola Caputo, Vescovo di Lecce. Chiese di vestire l’abito talare il 22 marzo 1830. Promosso alla Tonsura ed ai quattro Ordini Minori il 22 febbraio 1833. Suddiacono il 4 dicembre 1834 e Diacono il 10 dicembre 1835. Consacrato Sacerdote il 12 dicembre 1837. Muore a Trepuzzi il 31 agosto 1895 e viene sepolto nel cimitero comunale nella tomba degli ecclesiastici.

76  


Richiesta di assenso per essere ordinato Presbitero rivolta al Rev.do Clero del Capitolo di Trepuzzi – anno 1837

77  


Sac. don Vincenzo PETRUCCI di Ignazio e Maria Teresa Demiccolis Nato a Trepuzzi il 9 giugno 1812 e battezzato da don Raffaele Ragione con il nome di “Vincenzo, Maria, Michele, Emanuele, Luciano”. Ricevette la Cresima nella Cattedrale di Lecce da Mons. Nicola Caputo il 13 ottobre 1822 –padrino fu don Vincenzo Renna arciprete di Trepuzzi. Il 18 settembre 1822 chiede di vestire l’abito talare. Sia lecito al supplicante vestire l’abito clericale, e perché il medesimo è in educazione tra i cappuccini di Campi, perciò servirà quella chiesa e li valerà il servizio come se fosse la chiesa propria. Trepuzze, in Santa Visita 18 settembre 1822. Nicola Dal 17 ottobre 1825 è convittore nel Seminario di Lecce. Riceve la Tonsura ed i quattro Ordini Minori il 28 maggio 1829. Suddiacono il 25 agosto 1833. Diacono il 22 agosto 1834. Ordinato Sacerdote il 25 novembre 1834. Muore il .......

78  


Sac. don Giuseppe Luigi LONGO di Pietro e Maria Marangio Nato a Trepuzzi il 15 marzo 1812 e battezzato il giorno seguente d don Raffaele Ragione con il nome di “Giuseppe, Maria, Zacheo, Francesco” padrino l’accolito Leo Ragione. Cresimato da Mons. Nicola Caputo, Vescovo di Lecce il 22 ottobre 1820. Il 23 settembre 1823 chiede di vestire l’abito talare. Riceve la clericale Tonsura ed i quattro Ordini Minori il 23 febbraio 1827, il Suddiaconato il 3 settembre 1833. Negli anni 1833/34 studia Sacra Teologia con don Spiridione Papadia sacerdote di Trepuzzi. Promosso Diacono il 13 maggio 1834. Consacrato Sacerdote l’8 marzo 1836 Muore a Trepuzzi il 25 maggio 1893 all’età di anni 81 e viene sepolto nel Cimitero comunale nella tomba degli ecclesiastici.

79  


Sac. don Giuseppe Nicola RENNA di Giuseppe e Rosa Rampino Nato a Trepuzzi il 21 aprile 1812 e battezzato lo stesso giorno da don Giovanni Battista Perrone su licenza dell’arciprete don Emanuele Giurgola; gli fu imposto il nome di “Giuseppe, Nicola, Abramo, Giovanni, Gaetano”. Ricevette la Cresima dal vescovo Mons. Nicola Caputo nella Cattedrale di Lecce il 16 aprile 1820. Vestì l’abito talare il 31 gennaio 1823. Promosso alla Tonsura ed ai quattro Ordini Minori il 12 febbraio 1826. Suddiacono il 25 agosto 1833. Diacono il 13 maggio 1834. Ordinato sacerdote l’8 marzo 1836. Muore il 23 novembre 1853.

80  


Sac. don Raffaele PERRONE di Vincenzo e Gloria Rampino Nato a Trepuzzi il 28 luglio 1808 e battezzato lo stesso giorno da don Giovanni Battista Perrone con il nome di “Lazzaro, Maria, Salvatore, Raffaele, Vito”. Cresimato da Mons. Nicola Caputo de’ Marchesi di Cerveto

-

vescovo di Lecce – il 20 ottobre 1820. Vestì l’abito talare il 5 marzo 1823. Ricevette la Tonsura ed i quattro Ordini Minori il 12 febbraio 1826. Promosso al Suddiaconato il 6 settembre 1829. Diacono il 17 febbraio 1831. Consacrato Sacerdote il 12 settembre 1831. Dal 6 febbraio 1851 al 2 aprile 1859 ricopre le mansioni di Economo Curato presso la Parrocchia di Trepuzzi. Arciprete dal 3 aprile 1959 al 31 dicembre 1902. Muore a Trepuzzi il 31 dicembre 1902 all’età di anni 94 e dopo un servizio pastorale durato ben 51 anni.

81  


Sac. don Oronzo MIGLIETTA di Marco Michele e Rosa Rampino Nato a Trepuzzi il 7 febbraio 1809 e battezzato due giorni dopo da don Ippazio Miglietta su licenza dell’arciprete Giurgola a cui venne imposto il nome di “Pietro, Maria, Oronzo” Ricevette la Cresima nella Cattedrale di Lecce dal vescovo Mons. Nicola Caputo - il 26 maggio 1822. Promosso alla Tonsura ed ai quattro Ordini Minori il 27 maggio 1822. Studia Logica e Sacra Teologia Morale con il sac. di Trepuzzi Giuseppe Perrone. Suddiacono il 7 febbraio 1830. Diacono il 12 febbraio 1831. Ordinato Sacerdote l’11 marzo 1832. Muore il 7 agosto 1894 e viene sepolto nel cimitero comunale nella sepoltura degli ecclesiastici.

82  


Sac. don Giacinto RUCCO di Luigi e Lucia Marino Nato a Trepuzzi il 6 aprile 1807 e battezzato lo stesso giorno da don Federico Rucco su licenza dell’arciprete Emanuele Giurgola e gli venne

imposto

il

nome

di

“Giacinto,

Maria,

Raffaele,

Nicola,Vincenzo, Giuseppe”. Cresimato nella chiesa parrocchiale di Trepuzzi il 22 ottobre 1820 da Mons. Nicola Caputo vescovo di Lecce. Ricevette la Tonsura il 17 dicembre 1822 ed i quattro Ordini Minori il 14 maggio 1823. Promosso al Suddiaconato l 15 aprile 1828. Diacono il 5 maggio 1829. Ordinato Sacerdote il 6 dicembre 1829. Muore a Trepuzzi l’11 ottobre 1874.

83  


Attestazione di partecipazione agli esercizi spirituali rilasciata dal Superiore dei PP. Missionari del SS. Redentore di Francavilla Fontana anno 1829

84  


Richiesta di dispensa dagli esercizi spirituali del diacono Giacinto Rucco 85  


Sac. don Giuseppe RENNA di Luca e Maddalena Naccarato Nato a Trepuzzi il 12 ottobre 1805 e battezzato il giorno successivo da don Domenico Bianco che gli impose il nome di “Giuseppe, Maria, Antonio, Raffaele”. Cresimato il 13 gennaio 1807 da Mons. Vincenzo Maria Morelli arcivescovo di Otranto. Chiese di vestire l’abito talare il 2 marzo 1821. Ricevette la Tonsura ed i quattro Ordini Minori il 13 dicembre 1824. Suddiacono il 24 marzo 1827 e Diacono il 12 dicembre 1827. Consacrato Sacerdote il 2 maggio 1828. Muore a Trepuzzi il 10 luglio 1850.

Sac. don Giovanni RUCCO di Giuseppe e Paolina Taurino Nato a Trepuzzi il 25 marzo 1805 e battezzato lo stesso giorno con il nome di “Emanuele, Maria, Giovanni” da don Giuseppe Nicola Taurino su licenza dell’Arciprete don Emanuele Giurgola. Riceve il Suddiaconato l’11 aprile 1826. Promosso Diacono il 14 febbraio 1827. Consacrato Sacerdote l’8 novembre 1827. Muore il 20 marzo 1847 a Trepuzzi. 86  


Sac. don Luigi TAURINO di Vincenzo e Rosa Perrone Nato a Trepuzzi il 22 ottobre 1805 e battezzato il giorno successivo con il nome di “Pilato(!), Maria, Raffaele, Adamo, Luigi” da don Serafino Miglietta. Cresimato il 13 gennaio 1807 da Mons. Vincenzo Maria Morelli arcivescovo di Otranto. Vestì l’abito clericale il 15 dicembre 1819. Riceve la Tonsura ed i quattro Ordini Minori il 10 gennaio 1823. Frequenta la scuola nell’Ecclesiastico Seminario di Lecce e il 19 novembre 1826 viene promosso al Suddiaconato. Diacono il 24 novembre 1827. Ordinato Sacerdote il 26 aprile 1828. Cantore della Chiesa di Trepuzzi. Muore il 19 novembre 1893.

87  


Sac. don Benedetto RENNA di Marcello e Vincenza Ragione Nato a Trepuzzi il 7 febbraio 1803 e battezzato lo stesso giorno da don Fedele Perrone con il nome di “Benedetto, Maria, Costantino, Romano, Romualdo”. Riceve la Santa Cresima da Mons. Vincenzo Maria Morelli arcivescovo di Otranto il 13 gennaio 1807. Chiede di vestire l’abito talare il 10 maggio 1816. Riceve la Tonsura ed i quattro Ordini Minori il 20 ottobre 1820. Suddiacono il 29 marzo 1824. Diacono il 13 febbraio 1825. Consacrato Sacerdote il 14 febbraio 1827. Muore a Trepuzzi il 27 marzo 1886.

88  


Dichiarazione di integrazione del patrimonio sacro da parte di alcuni sacerdoti del Capitolo di Trepuzzi 89  


Sac. don Geremia PETRUCCI di Luigi e Teresa Mazzotta Nato a Trepuzzi il 2 marzo 1801 e battezzato il giorno successivo, “ab imminens mortis paericulum” prima dal dott. Vito Oronzo Papadia e dopo da don Davide Petrucci che gli impose il nome di “Francesco Saverio, Maria, Antonio, Geremia”. Ricevette la Cresima il 13 gennaio 1807 da Mons. Vincenzo Maria Morelli Arcivescovo di Otranto. Nel 1822 è domiciliato in Lecce per motivi di studio sotto la direzione di don Antonio Colonna.

Io qui sottoscritto attesto che Geremia Petrucci, della Terra di Trepuzzi è intervenuto alla mia scuola, durante lo spazio di sei mesi nel qual tempo si è esercitato nello studio della lingua latina, e nella spiega del Catechismo Romano. Ed in attestato della verità sottoscrivo la presente di proprio pugno. Antonio Colonna attesta come sopra. Il 2 dicembre 1822 riceve la Tonsura e il 16 maggio 1823 i quattro Ordini Minori. Suddiacono il 29 novembre 1823. Promosso Diacono il 1° giugno 1824. Nel 1825 studia Sacra Teologia Morale studia con il sac. Giuseppe Perrone. Viene ordinato sacerdote il 2 maggio 1825 Muore in Trepuzzi il 19 novembre 1871.

90  


Sac. don Giuseppe PERRONE di Luca e Irene Conte Nato a Trepuzzi il 20 settembre 1801 e battezzato il giorno seguente da don Domenico Bianco con il nome di “Giuseppe, Maria, Pasquale, Matteo”. Riceve la cresima il 13 gennaio 1807 da Mons. Vincenzo Maria Morelli Arcivescovo di Otranto. Chiede di vestire l’abito talare il 18 aprile 1817. Riceve la Tonsura ed i quattro Ordini Minori il 12 dicembre 1820. Il 23 agosto 1822 viene promosso al Suddiaconato ed il 25 dello stesso mese, festa di S. Oronzo, ne viene dato proclama in Parrocchia con messa solenne. Diacono l’8 luglio 1823. Ordinato Sacerdote il 7 febbraio 1824 con dispensa di Leone XII per i 17 mesi che mancano all’età conciliare per ascendere al Sacro Ordine del Presbiterato. Muore in Trepuzzi il 19 dicembre 1894.

91  


Sac. don Leone RAGIONE di Francesco e Carmenia Guerra Nato a Trepuzzi il 31 luglio 1787 e battezzato il 1°agosto dello stesso anno dall’arciprete don Emanuele Giurgola che gli impose il nome di “Pietro, Maria, Stefano, Leone, Michele, Vincenzo”. Nel 1819 dimora in Lecce e studia Teologia Dogmatica e Morale con il sac. Raffaele Marangio. Nello stesso anno riceve la Tonsura. Una dichiarazione del 9 dicembre 1819 dell’Arciprete Giurgola dice: “Io so che l’accolito Leone Ragione sia di buoni costumi e qualità avendo veduto confessare e comunicare, mentre ha dimorato in Trepuzzi l’ho veduto con l’abito talare e con la tonsura esercitare il suo ufficio; girare per la terra la Domenica per radunare li figliuoli acciò siano ammaestrati nelli rudimenti della nostra Santa Fede. L’ho veduto parimenti accompagnare il SS. Sacramento quando si porta agli infermi con grande edificazione e buono esempio. Diviene Suddiacono il 6 dicembre 1819 Diacono il 12 febbraio 1820. Consacrato Sacerdote il 18 marzo 1820. Muore a Trepuzzi il 5 aprile 1832.

92  


BIBLIOGRAFIA • • • •

Mons. Giuseppe Renna – Ricerche storico religiose su luoghi, persone e tradizioni di Trepuzzi. ACAL – Archivio Curia Arcivescovile di Lecce – Fascicoli sacre ordinazioni Archivio Parrocchia Maria SS. Assunta di Trepuzzi. Archivio Stato Civile Comune di Trepuzzi.

93  


Elenco dei sacerdoti 1600/1700

94  


Don Ignazio Petrucci Epoca 1735

95  


nome

Periodo

1

Angiulli Giovan Battista

1659

2

Angiulli Girolamo

1719

3

Balsamo Pietro

1667

4

Bianco Domenico

1783

5

Bussanti Francesco Saverio

1758

6

Caretto Angelo Antonio

1643

7

Coccioli Domenico

1707

8

Condò Andrea

1698

9

Covello Ignazio Saverio

1682

10 Covello Pietro Antonio

1644

11 De Giorgi Martino

1656

12 Del Giudice Pietro

1643

13 Dell'Atti Paolino

1728

14 Fanulli Ottavio

1669

15 Fiore Michele

1731

16 Fiore Paolino

1705

17 Giordano Nicola

1753

18 Giordano Pietro

1702

note

Vicario Foraneo

Arciprete 19 Giurgola Emanuele di Grato

dal 1782 al 1826

20 Giurgola Francesco 21 Giurgola Grato

1796

22 Giurgola Vincenzo

1752

23 Greco Antonio

1731

24 Greco Donato Antonio

1717

25 Greco Rocco Maria

1755

26 Guido Giacomo

1652

27 Longo Agostino

1793 96


28 Longo Francesco

1734

29 Longo Francesco Antonio

1640

30 Madaro Leonardo

1682

31 Madaro Michel'Arcangelo

1653

32 Madaro Pietro

1769

33 Martena Leonardo

1640

34 Mauro Nicolò Marcellino

1728

35 Mazzotta Vincenzo

1788

36 Melitano Francesco Saverio

1699

37 Miglietta Domenico

1781

38 Miglietta Felice

1729

39 Miglietta Gaetano

1768

40 Miglietta Giuseppe di Francesco

1659

41 Miglietta Giuseppe Donato di Cristaldo

1667

42 Miglietta Ippazio

1786

43 Miglietta Isidoro

1752

44 Miglietta Mariano

1628

45 Miglietta Michele

1747

46 Miglietta Oronzo

1681

47 Miglietta Pasquale

1765

48 Miglietta Saverio

1705

49 Miglietta Serafino

1793

50 Papa Giuseppe Vito

1672

51 Papadia Angelo Maria

1796

52 Papadia Domenico

1707

53 Papadia Spiridione di Antonio

1804

54 Papadia Spiridione di Vito

1745

55 Passante Tommaso Angelo Antonio

1660

56 Perrone Agostino

1660 97

Vescovo di Pozzuoli


57 Perrone Angelo Domenico

1671

58 Perrone Aniceto

1759 1654

59 Perrone Camillo

Ec. curato 1671/72 e 1680/81

60 Perrone Carlo di Donato Antonio

1653

61 Perrone Carlo di Marino

1707

62 Perrone Domenico

1700

63 Perrone Fedele

1769

64 Perrone Ferdinando

1704

65 Perrone Ferdinando

1793

66 Perrone Francesco Antonio

1679

67 Perrone Gaspare di Alessio

1717

68 Perrone Gaspare di Giuseppe

1767 1653

69 Perrone Gioacchino

Arciprete dal 1681 al 1717

70 Perrone Giorgio

1677

71 Perrone Giovan Battista

1789

72 Perrone Giovanni

1707

73 Perrone Giovanni Donato

1667

74 Perrone Giuseppe Tommaso

1707

75 Perrone Giusto Tommaso

1707

76 Perrone Luigi

1816 Arciprete dal 1749

77 Perrone Marco

1735

78 Perrone Nicola di Mauro

1782

79 Perrone Nicola Onofrio

1680

80 Perrone Nicolò di Giovanni

1704

81 Perrone Oronzo di Giuseppe

1678

82 Perrone Oronzo di Nicola

1715

83 Perrone Oronzo di Pietro

1707 98

al 1766


84 Perrone Oronzo Domenico

1669

85 Perrone Oronzo Maria di Giuseppe

1760

86 Perrone Pietro Paolo

1709

87 Perrone Vincenzo

1802

88 Perrone Vincenzo Maria

1754

89 Petrucci Aniello

1803

90 Petrucci Davide

1757

91 Petrucci Donato Antonio

1673

92 Petrucci Francesco di Michele

1775

93 Petrucci Francesco Saverio

1754

94 Petrucci Gioacchino

1752

95 Petrucci Girolamo

1793

96 Petrucci Giuseppe di Salvatore

1767

97 Petrucci Giuseppe Luigi di Giov. Batt.

1796

98 Petrucci Ignazio

1735

99 Petrucci Leonardo

1659

100 Petrucci Paolo Maria

1758

101 Petrucci Salvatore

1792

102 Petrucci Saverio di Gioacchino

1714

103 Petrucci Saverio di Salvatore

1674

104 Pezzuto Felice

1754

105 Pezzuto Giovanni

1696

106 Pezzuto Lorenzo

1662

107 Pezzuto Pietro Antonio

1642

108 Poso Giovanni

1671

109 Pulli Oronzo

1716

110 Ragione Giuseppe

1731

111 Ragione Oronzo

1758

112 Ragione Raffaele

1807 99


113 Renna Gaspare

1760 Economo curato dal

114 Renna Giuseppe

1769

115 Renna Luigi

1800

116 Renna Roberto

1790

1781 al 1782

07/05

Arciprete

117 Renna Vincenzo

1787

dal 1826 al 1851

118 Rucco Candido

1790

119 Rucco Candido 120 Rucco Federico

1777

121 Rucco Giuseppe

1700

122 Rucco Ignazio di Costantino

1653

123 Rucco Ignazio di Giuseppe

1704

124 Rucco Pompilio

1795

125 Rucco Vincenzo

1764

126 Sperna Pietro

1707

127 Sperna Tommaso

1701

128 Strati Antonio

1663

129 Tarantini Eligio

1760

130 Taurino Gaetano

1793

131 Taurino Giuseppe

1787

132 Valzani Luca

1792

133 Valzani Oronzo Maria

1753

134 Valzani Rocco Maria di Pasquale

1754

135 Valzani Rocco Maria di Pietro

1761

136 Valzani Saverio Maria

1767

137 Valzano Giovanni Pietro

1662

138 Verangeli Giuseppe

1665

100  


Indice Renna don  Giuseppe       Rampino  don  Antonio     Cosma  don  Francesco     Longo  don  Antonio     Russo  d on  Giuseppe     Caretto  d on  Salvatore     Rampino  don  Salvatore     Trevisi  don  Decio     Rampino  don  Luigi     Renna  don  Raffaele     Miglietta  don  Giuseppe  d i  Francesco   Miglietta  don  Giulio     Bianco  d on  Pietro     Bianco  d on  Pio     Cosma  don  Annunziato     Rampino  don  Giuseppe     Rapanà  don  Giuseppe     Miglietta  don  Giuseppe  d i  Luigi     Bianco  d on  Francesco     Caretto  d on  Alfonso       Rucco  don  Luigi  Nicola     Bianco  d on  V incenzo     Maggi  don  Pietro     Tafuro  don  Clemente     Renna  don  Luigi     Mazzotta  don  Ottaviano     Manca  don  Luigi     Rucco  don  Vincenzo     Bianco  don  Mosè  di  Raffaele     101    

                                                       

                                                       

pag.        7   pag.          9   pag.      13   pag.      15   pag.      17   pag.      19   pag.      21   pag.      23   pag.      25   pag.      27   pag.      29   pag.      31   pag.      33   pag.      35   pag.      37   pag.      39   pag.      41   pag.      43   pag.      45   pag.      47   pag.      48   pag.      49   pag.      51   pag.      53   pag.      54   pag.      55   pag.      55   pag.      56   pag.      56  


Miglietta don  Giovanni  Battista     Perrone  don  Egidio     Petrucci  don  F elice     Pezzuto  don  V incenzo     Caretto  d on  Angelo     Guerrieri  don  Luigi     Mazzotta  don  V incenzo     Cleopazzo  don  Oronzo  Nicola     Perlangeli  don  Angelo     Perrone  don  Leopoldo     Petrucci  don  Paolino     Agrimi  don  Aniello       Mazzotta  don  Cosimo     Bianco  Arduino     Bianco  d on  Mosè  di  Oronzo     Miglietta  don  Pasquale     Mazzotta  don  Luigi     Petrucci  don  V incenzo     Longo  don  Giuseppe  Luigi     Renna  don  Giuseppe  Nicola     Perrone  don  Raffaele     Miglietta  don  Oronzo       Rucco  don  Giacinto     Renna  don  Giuseppe  d i  Luca     Rucco  don  Giovanni     Taurino  don  Luigi     Renna  don  Benedetto     Petrucci  don  Geremia     Perrone  don  Giuseppe     Ragione  d on  Leone     Elenco  sacerdoti  1600/1700    

                                                            102  

                                                           

pag.    57   pag.        59   pag.        60   pag.        61   pag.        62   pag.        63   pag.        64   pag.        65   pag.        66   pag.        67   pag.        69   pag.        70   pag.        71   pag.        72   pag.        73   pag.        74   pag.        75   pag.        77   pag.        78   pag.        79   pag.        80   pag.        81   pag.        82   pag.        85   pag.        85   pag.        86   pag.        87   pag.        89   pag.        90   pag.        91   pag.        93  


103  


Finito di  stampare     nel  mese  di  Agosto  2010  

104  

Profile for mediality

Cronotassi dei sacerdoti di Trepuzzi  

Cronotassi dei sacerdoti di Trepuzzi (Le)

Cronotassi dei sacerdoti di Trepuzzi  

Cronotassi dei sacerdoti di Trepuzzi (Le)

Advertisement