Issuu on Google+

LE UA E L’APPROCCIO PER COMPETENZE LE COMPETENZE


Le competenze 

Negli
 ul(mi
 anni
 è
 emerso
 e
 si
 è
 affermato
 in
 mol(
 campi
 diversi
 (organizzazione
 delle
 imprese,
 sistema
 scolas(co,
 mercato
 del
 lavoro)
 il
 conce:o
o
costru:o
della
competenza.
 
 Una
 siffa:a
 generale
 diffusione
 porta
 a
 pensare
 che
 la
 metodologia
 delle
 competenze
inciderà
fortemente
e
stabilmente
sugli
asseA
is(tuzionali
dato
il
 suo
cara:ere
di
trasversalità
 Questo
 contemporaneo
 emergere
 in
 ambi(
 molto
 diversi
 ha
 portato
 inevitabilmente
 a
 notevoli
 differenziazioni
 di
 approccio
 e
 notevoli
 diversità
 di
 connotazione
che
rifle:ono
i
percorsi
di
studio,
le
analisi,
gli
approfondimen(
 connessi
con
le
peculiarità
degli
interessi.
 
 Sono
state,
e
sono,
via
via
coinvolte
discipline
come
la
psicologia
del
lavoro,
la
 pedagogia,
 la
 sociologia,
 …
 allo
 scopo
 di
 trovare
 applicazioni
 nella
 definizione
 delle
figure,
nei
contraA
di
lavoro,
nei
percorsi
forma(vi,
ecc.

2



Persona competente 

Nel
 linguaggio
 comune
 una
 persona
 è
 competente
 quando
 sa
 fare
 bene
una
cosa.
Per
sapere
fare
bene
una
cosa
bisogna
sapere
come
 si
 fa,
 perché
 si
 fa
 così,
 qual
 è
 il
 modo
 migliore
 e
 poi
 farla
 con
 precisione
 
 La
persona
è
competente
quando,
nella
relazione
con
il
“cliente”,
è
 in
grado
di
garan(re
un
risultato
che
viene
riconosciuto
adeguato
e
 valido
rispe:o
alle
richieste 


3



Definizioni di competenza 

Le
 proposte
 di
 definizione
 della
 competenza
 sono
 numerosissime
 e,
 a
 seconda
 dell’ambito
 nel
 quale
 si
 sono
 generate,
 evidenziano
 alcuni
 aspeA
 che
 forniscono
 comunque
 spun(
 di
 riflessione
 per
 chi
 intende
 u(lizzare
 questo
conce:o
nell’aAvità
forma(va.
 
 Ne
proponiamo
alcune
a
(tolo
esemplifica(vo

4



Definizioni di competenza 

Un  mix  specifico  per  ciascun  individuo,  di  abilità  nel  senso  stre7o del termine, di   comportamento sociale, di un’a9tudine  al  lavoro  di  gruppo  e  d’inizia<va  e  disponibilità  ad  affrontare  rischi  (J.Delors)    E' l’insieme delle conoscenze teoriche e pra<che, delle abilità e  delle  capacità  che  consentono  a  un  individuo  un  adeguato  orientamento in uno specifico campo d’azione.   La competenza si connota quindi come conoscenza in azione: in  essa  emerge  la  componente  opera<va  della  conoscenza,  ossia  la  presenza  di  un  costante  orientamento  a  saldare  sapere  e  saper  fare,  anche  in  situazioni  contraddis<nte  da  un  elevato  livello  di  complessità,  che  quindi  esigono  schemi  altre7anto  complessi di pensiero e di azione.  (ISFOL) 

5



Definizioni di competenza 

Cara7eris<ca  intrinseca  di  un  individuo.  Causalmente  correlata  ad  una  prestazione  efficace  o  superiore  alla  mansione.  (R.Boyatzis)    Sono  cos<tuite  dall’a9tudine  individuale  e,  al  limite,  sogge9va, di u<lizzare le proprie qualificazioni, i propri  saper fare e le proprie conoscenze al fine di raggiungere  un risultato.  Infa9 non  esistono competenze  ogge9ve tali da  poter  essere  definite  indipendentemente  dagli  individui  nei  quali si incarnano.   Non  ci  sono  le  competenze  in  sé,  ci  sono  soltanto  le  persone competen< (OCDE) 


6



Il Quadro Europeo delle Qualifiche per l’apprendimento permanente (2008) 

L’EQF
 (European
 Qualifica(on
 Framework)
 è
 un
 quadro
 comune
europeo
di
riferimento
che
collega
fra
loro
i
sistemi
di
 qualificazione
 di
 paesi
 diversi,
 fungendo
 da
 disposi(vo
 di
 traduzione
 u(le
 a
 rendere
 le
 qualifiche
 più
 leggibili
 e
 comprensibili
tra
paesi
e
sistemi
europei
differen(.
Due
sono
i
 suoi
 principali
 obieAvi:
 promuovere
 la
 mobilita,
 transfrontaliera
 dei
 ci:adini
 e
 agevolarne
 l’apprendimento
 permanente.
 L’EQF
collegherà
 
i
quadri
e
i
sistemi
nazionali
di
qualificazione
 di
 vari
 paesi
 basandosi
 su
 un
 riferimento
 comune
 europeo:
 i
 suoi
o:o
livelli,
che
prendono
in
considerazione
l’intera
gamma
 di
 qualifiche
 previste,
 da
 un
 livello
 di
 base
 (Livello
 1,
 ad
 esempio
 uscita
 dall’istruzione
 primaria)
 ai
 livelli
 più
 avanza(
 (Livello
8,
ad
esempio
i
do:ora()

7



I risulta? di apprendimento (EQF) 

La
 definizione
 di
 “risultato
 di
 apprendimento”
 derivante
 dall’EQF
 è
 la
 seguente:
 “risulta(
 dell’apprendimento”:
 descrizione
di
ciò
che
un
discente
conosce,
capisce
ed
e
in
 grado
 di
 realizzare
 al
 termine
 di
 un
 processo
 d’apprendimento.
 
 I
 risulta(
 sono
 defini(
 in
 termini
 di
 conoscenze,
 abilità
 e
 competenze.
 
 E’
dal
risultato
che
si
capisce
se
una
persona
è
competente
 o
meno.
 


8



Le conoscenza (EQF) 

Conoscenze
 :
 risultato
 dell’assimilazione
 di
 informazioni
 a:raverso
 l’apprendimento.
 Le
 conoscenze
 sono
 un
 insieme
 di
 faA,
 principi,
 teorie
e
pra(che
rela(ve
ad
un
se:ore
di
lavoro
o
di
studio.
 
 Nel
 contesto
 del
 Quadro
 europeo
 delle
 qualifiche
 le
 conoscenze
 sono
descri:e
come
teoriche
e/o
pra(che.

9



Le abilità (EQF) 

Abilità:
 indicano
 le
 capacita
 di
 applicare
 conoscenze
 e
 di
 u(lizzare
 know‐how
 per
 portare
 a
 termine
 compi(
 e
 risolvere
problemi.
 
 Nel
contesto
del
Quadro
europeo
delle
qualifiche
le
abilità
 sono
 descri:e
 come
 cogni(ve
 (comprenden(
 l’uso
 del
 pensiero
 logico,
 intui(vo
 e
 crea(vo)
 o
 pra(che
 (comprenden(
 l’abilita
 manuale
 e
 l’uso
 di
 metodi,
 materiali,
strumen(); 


10



La competenze (EQF)  

La  competenza  è:  la
 comprovata
 capacita
 di
 u(lizzare
 conoscenze,
 abilità
 e
 capacità
 personali,
 sociali
 e/o
 metodologiche,
 in
 situazioni
 di
 lavoro
 o
 di
 studio
 e
 nello
 sviluppo
professionale
e
personale.
 
 Le
competenze
sono
descri:e
in
termini
di
responsabilità e  autonomia. 

11



Classificazione delle competenze  

L’ISFOL
ha
proposto
una
classificazione
(oggi
prevalente
nel
 campo
 della
 formazione
 professionale
 in
 Italia)
 ar(colata
 in:
 •  competenze
di
base
 •  competenze
tecnico
professionali
 •  competenze
 trasversali
 (di
 ci:adinanza
 o
 competenze
 chiave)

12



Pista di azione n. 3: il CFP come luogo  di promozione culturale, sociale e comunitaria 

Di  base,  competenze  riferite  al  presidio  di  compi4  e  linguaggi
 ampiamente
 presen(
 in
 gran
 parte
 dei
 contes(
 lavora(vi
 ed
 anche
 linguaggi
 e
 tecniche
 essenziali
 per
 il
 mercato
del
lavoro
 
 Tecnico‐professionali,  competenze  dire7amente  collegate
 alle
prestazioni
richieste
dalle
singole
aree
 di
aAvità
lavora(ve
o
da
specifiche
funzioni,
 
 Trasversali,  competenze  che  consentono  al  sogge7o  di
 combinare
 le
 sue
 risorse
 in
 funzione
 delle
 richieste
 dei
 diversi
contes(
in
cui
si
può
trovare
ad
agire
(diagnos(care,
 relazionarsi,
fronteggiare).


13



Figura professionale e competenze 

Le
definizioni
e
le
classificazioni
sono
strumen(
che
aiutano
 a
me:ere
ordine
nelle
idee,
u(li
per
chi
deve
proge:are
e
 realizzare
azioni
forma(ve.
 
 Ma
 per
 organizzare
 il
 proprio
 lavoro
 al
 fine
 di
 non
 trascurare
 dimensioni
 importan(,
 è
 necessario
 far
 riferimento
ad
una
visione
complessiva
che,
nel
caso
della
 IFP
 è
 la
 figura
 professionale
 nel
 suo
 complesso,
 a
 par(re
 dagli
standard
fissa(
dagli
accordi
Stato‐Regioni.


14



Assun? di riferimento   

Si
 può
 assumere
 come
 assun(
 di
 riferimento
 per
 una
 proge:azione
per
competenze
che:
 •
la
competenza
si
manifesta
sempre
e
solo
con
 •
un
risultato
visibile
e
riconosciuto
valido
 •
il
contesto
in
cui
si
manifesta
la
competenza
 •
definisce
il
livello
di
padronanza
 •
per
la
realizzazione
di
un
compito
è
sempre
 •
necessario
mobilitare
risorse
personali
interne
 •
e
u(lizzare
quelle
esterne
disponibili



 


15



ESERCITAZIONE 

ELABORARE UNA DEFINIZIONE DI COMPETENZA SVILUPPATA  ATTRAVERSO LA FORMAZIONE PROFESSIONALE 


 Dopo
aver
guardato
il
video
della
puntata
di
FuoriClasse
di
RaiEdu
del
 CFP
San
Marco
di
Mestre,
elaborare
una
definizione
di
competenza
 sviluppata
a:raverso
la
formazione
professionale.
 
 Link dire7o:  h:p://bit.ly/proge:azione_competenze


16
 16



APPROFONDIMENTI


Definizioni del Parlamento Europeo (2006 – video):  h:p://bit.ly/definizione_competenze_abilità_conoscenze
 
 ISFOL ha partecipato alla costruzione di un dizionario europeo sulle qualifiche e le  competenze (disco):  h:p://www.disco‐tools.eu/

 Il Quadro Europeo delle Qualifiche per l’apprendimento permanente (2008):  h:p://ec.europa.eu/educa(on/pub/pdf/general/eqf/broch_it.pdf

   


17



Le competenze