Page 1

Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa Area Metropolitana di Roma

NOTIZIE Ro ma

CNA Roma Notizie n. 1 del 1febbraio 2016 - Anno 13 Mensile Poste Italiane Spa - Sped. in abb. postale Dlgs n. 353/2003 (convertito in Legge n. 46 del 27 febbraio 2004) Art. 1 Comma 1 - DCB Roma

Speciale Legge di Stabilità: ecco cosa abbiamo portato a casa

LE NOVITÀ PER:

✓ Lavoro e welfare pag.4 ✓ Investimenti pag.7 ✓ Fisco pag.9 ✓ Cittadini e imprese pag.11 ✓ Sicurezza sulle strade, balneatori, reti di impresa pag.12


Gennaio 2016

Marzo 2015

CNA DI ROMA Viale Guglielmo Massaia, 31 00154 Roma www.cnapmi.org info@cnapmi.com REGISTRAZIONE Tribunale di Roma n. 67/04

2

CNA ROMA NOTIZIE Speciale Legge di StabilitĂ CNA ROMA NOTIZIE

2

DIRETTORE CNA DI ROMA Lorenzo Tagliavanti direzione@cnapmi.com

REPERTORIO FOTOGRAFICO Pasquale Cifarelli cifarelli@cnapmi.com

DIRETTORE RESPONSABILE Paola Toscani toscani@cnapmi.com

STAMPA CNA di Roma Viale Guglielmo Massaia, 31 00154 Roma

REDAZIONE Paola Toscani toscani@cnapmi.com GRAFICA ED IMPAGINAZIONE Alexander Galiano info@galiano.biz

FINITO DI STAMPARE Marzo 2015


Gennaio 2016



CNA ROMA NOTIZIE Speciale Legge di Stabilità

Caro imprenditore, cara imprenditrice, abbiamo scelto di dedicare questo numero di Cna Roma Notizie ai risultati raggiunti nella Legge di Stabilità 2016 grazie al contributo di Cna nazionale. Sono solo alcune delle norme contenute nella legge di bilancio dello Stato, ma senz’altro le più significative per artigiani, commercianti, piccole e medie imprese come noi. In queste pagine troverete condensate le novità in materia di lavoro e welfare per imprese e cittadini, investimenti (come le risorse stanziate per le ristrutturazioni), fisco, reti di impresa. Quale miglior modo per rispondere a chi si interroga su quale sia oggi il ruolo delle associazioni? È qui la risposta: questo documento sintetico è il frutto di un intenso e quotidiano lavoro di raccolta delle esigenze e delle istanze delle imprese, elaborate e portate sui tavoli istituzionali. Quelli dove si decide il futuro del Paese, a partire dai timidi segnali di ripresa: serve la politica per coglierli e coltivarli. E lì noi ci siamo. Ti invito a sfogliare queste pagine, a tenere questo numero accanto al tavolo di lavoro del tuo laboratorio, sulla scrivania dell’ufficio, nella sala d’attesa del tuo studio, nel tuo locale… Raccontiamo insieme cos’è Cna, a partire dalle battaglie condotte e vinte per contribuire a migliorare la vita quotidiana delle imprese. Erino Colombi


Gennaio 2016

4

CNA ROMA NOTIZIE Speciale Legge di Stabilità

Lavoro e Welfare

LAVORO E WELFARE

PROROGA DEL BLOCCO DELL’ALIQUOTA CONTRIBUTIVA AL 27% PER I LAVORATORI AUTONOMI ISCRITTI ALLA GESTIONE SEPARATA INPS

27% La normativa in vigore prevede, dopo due anni di “blocco” (2014 e 2015), l’incremento graduale dell’onere contributivo. L’attuale disciplina disponeva, infatti, che per il 2016 l’aliquota fosse incrementata di 1 punto percentuale, passando così dal 27 al 28%, e dal 28 al 29% nell’anno 2017.La Legge di Stabilità invece mantiene inalterata, anche per il 2016, l’aliquota al 27%.

INCREMENTO DELLA FRANCHIGIA IRAP DA EURO 10.500 A 13.000

€ 10.500 Vengono esclusi dal pagamento dell’imposta migliaia di imprese e professionisti che non dovranno dimostrare l’assenza dell’autonoma organizzazione, e di ridurre il carico fiscale per chi supera la soglia.

PROROGA DELL’ESONERO DAL VERSAMENTO DEI CONTRIBUTI PREVIDENZIALI PER INCENTIVARE LE ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO

€ 3.250 x 2 anni= + opportunità Proroga dell’esonero contributivo per incentivare le assunzioni o le trasformazioni a tempo indeterminato effettuate nel 2016, nella misura di 3.250 euro su base annua per 24 mesi. L’esonero non è cumulabile con altri esoneri o riduzioni di aliquote di finanziamento previsti dalla legge.


Gennaio 2016



CNA ROMA NOTIZIE Speciale Legge di Stabilità

Lavoro e Welfare

RIFINANZIAMENTO DEGLI AMMORTIZZATORI SOCIALI IN DEROGA

+250 mln cassa integrazione Stanziamento di ulteriori 250 milioni di euro per il 2016, al fine di garantire la costanza del rapporto di lavoro ai dipendenti delle piccole e piccolissime imprese escluse dagli ammortizzatori sociali ordinari, sia pure con limitazioni rispetto ai periodi di utilizzo.

CONFERMA DEL REGIME FISCALE DEI PREMI DI PRODUTTIVITÀ

premio < 2.000 reddito < 50.000 imposta 10% Previsione di un’imposta sostitutiva del 10% sui premi di produttività inferiori a 2.000 euro, per dipendenti con redditi annui inferiori a 50 mila euro.

RIFINANZIAMENTO DEI CONTRATTI DI SOLIDARIETÀ DI TIPO B

60 mln I contratti di solidarietà di tipo B riguardano le imprese non rientranti nel campo di applicazione della cassa integrazione straordinaria. Questa misura si è rivelata indispensabile, nel corso di tutta la crisi, per garantire i livelli occupazionali, nell’artigianato e nelle piccole imprese, e per evitare la dispersione di un importantissimo patrimonio di competenze professionali. Il Parlamento, in attesa della piena attivazione delle prestazioni erogate dal Fondi di Solidarietà, ha introdotto una norma che assicura la copertura finanziaria ai contratti di solidarietà di tipo B, nel limite massimo di 60 milioni di euro per il 2016.


Gennaio 2016

6

CNA ROMA NOTIZIE Speciale Legge di Stabilità

Lavoro e Welfare

CIGO REQUISITO DELL’ANZIANITÀ LAVORATIVA

dipendenti artigianato

cigo 90gg

Viene esclusa la condizione dei 90 giorni di anzianità di effettivo lavoro per le domande per i trattamenti ordinari di integrazione salariale (CIGO) per eventi oggettivamente non evitabili, eliminando la limitazione al settore industriale introdotta dall’articolo articolo 1, c.2, del D.Lgs. 148/2015. La Legge di Stabilità evita la discriminazione che la norma del decreto citato avrebbe introdotto nei confronti dei dipendenti delle imprese artigiane, in particolare di quelle del settore edile e lapideo, mantenendo di fatto inalterata la situazione in essere dal 1970.

INNALZAMENTO DELLA NO TAX AREA PER I PENSIONATI

€ 8.000 over 75 Nel passaggio parlamentare è stato previsto l’anticipo al 2016 dell’aumento della no tax area a 8.000 euro per i pensionati over 75 e a 7.750 euro per tutti gli altri. E’ un primo, simbolico, passo verso l’equiparazione dei pensionati ai lavoratori dipendenti.

VOUCHER BABY SITTING LAVORATRICI AUTONOME O IMPRENDITRICI

2 mln stanziamento € 600 mese per 3 mesi x mamme imprenditrici Si prevede l’estensione di misure per la genitorialità alle lavoratrici autonome o alle imprenditrici, per il 2016 e nel limite di 2 milioni di euro, con la possibilità di richiedere, in sostituzione (anche parziale) del congedo parentale, un contributo economico da impiegare per il servizio di baby-sitting o per i servizi per l'infanzia.


Gennaio 2016

7

CNA ROMA NOTIZIE Speciale Legge di Stabilità

Lavoro e Welfare

DEDUCIBILITÀ DEL COSTO DEL LAVORO STAGIONALE DALLA BASE IMPONIBILE IRAP

70% x almeno 120gg La normativa in vigore prevede, dopo due anni di “blocco” (2014 e 2015), l’incremento graduale dell’onere contributivo. L’attuale disciplina disponeva, infatti, che per il 2016 l’aliquota fosse incrementata di 1 punto percentuale, passando così dal 27 al 28%, e dal 28 al 29% nell’anno 2017.La Legge di Stabilità invece mantiene inalterata, anche per il 2016, l’aliquota al 27%.

INVESTIMENTI

PROROGA DELLE AGEVOLAZIONI PER GLI INTERVENTI DI RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA, COMPRESO IL “BONUS MOBILI”, E RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA

65%

50%

interventi di risparmio energetico, interventi di risparmio energetico, recupero edilizio, misure antisismiche recupero edilizio, misure antisismiche Proroga al 31 dicembre 2016, con i livelli di detrazione attuali, rispettivamente del 50% e del 65%. Nuova detrazione pari al 50% delle spese sostenute, dal 1° gennaio al 31 dicembre 2016, da giovani coppie per acquistare mobili ad arredo di unità immobiliari adibiti ad abitazione principale.

INTRODUZIONE DEL SUPERAMMORTAMENTO

Fino al 31 dicemBre 2016

+40%

deduzione per l’acquisto di beni strumentali. sarà possibile ammortizzare il 140% del costo. Deduzione pari al 140% degli investimenti in beni strumentali nuovi effettuati dal 15 ottobre 2015 al 31 dicembre 2016. La maggiorazione del costo fiscalmente riconosciuto del 40% riguarda sia l’IRES sia l’IRPEF.


Gennaio 2016



CNA ROMA NOTIZIE Speciale Legge di Stabilità

Investimenti

ALLENTAMENTO DEL PATTO DI STABILITÀ INTERNO DEGLI ENTI LOCALI DAL 2016

+ investimenti pubblici Può consentire la ripresa degli investimenti pubblici per la riqualificazione del patrimonio pubblico (scuole, uffici pubblici, …) e la manutenzione del territorio (prevenzione di disastri ambientali, riduzione del rischio di dissesto idrogeologico, …).

INVESTIMENTI E OCCUPAZIONE PER IL MEZZOGIORNO

BENI STRUMENTALI

credito 20% piccole imprese di imposta 15% medie imprese Per sostenere la ripresa di occupazione e investimenti nel Mezzogiorno è stato riconosciuto, durante l’iter di conversione del DDL in legge, un credito di imposta su tutti i nuovi investimenti in beni strumentali effettuati dal 1° gennaio 2016 fino al 31 dicembre 2019. La misura dell’agevolazione è differenziata in relazione alle dimensioni aziendali: 20 per cento per le piccole imprese, 15 per cento per le medie imprese, 10 per cento per le grandi imprese. Sempre nell’iter di conversione, è stato esteso al 2017 l'esonero contributivo per i datori di lavoro privati operanti nel Mezzogiorno per assunzioni a tempo indeterminato.

INTERVENTI PER LA PROMOZIONE DEL MADE IN ITALY

50 mln

per la promozione del made in italY nel mondo. si aggiungono agli 80 mln gia’ preVisti Intervento a sostegno delle iniziative rivolte alle imprese per incrementare i flussi di esportazione delle produzioni del made in Italy. Si tratta del sostegno ad azioni di incoming nei territori di origine delle pmi, a voucher per i temporary export manager, a mostre e azioni commerciali in mercati di riferimento.


Gennaio 2016

9

CNA ROMA NOTIZIE Speciale Legge di Stabilità

Fisco

REVISIONE DEL REGIME FORFETTARIO DEI “CONTRIBUENTI MINIMI”

soglia dei ricaVi

+ € 15.000 proFessionisti

+ € 10.000 altre categorie

regime di FaVore start-up: cala aliquota di contriBuzione da 10% a 5%

ForFettario per dipendenti con attiVità in proprio Fino a 30.000 di reddito

Ampliamento dell’accesso al regime fiscale forfettario per imprese e lavoratori autonomi di piccole dimensioni, tramite: • l’aumento della soglia di ricavi per l’accesso a tale regime, di 15.000 euro per i professionisti (portando il limite a 30.000 euro) e di 10.000 euro per le altre categorie di imprese; • l’estensione della possibilità di accesso al forfettario anche a lavoratori dipendenti e pensionati con attività in proprio, redditi da lavoro dipendente o pensione non superiori a 30.000 euro. Per i contribuenti forfettari che iniziano l’attività, è previsto un regime di particolare favore con l’aliquota che scende al 5%, dall’attuale 10%, ed è applicabile per 5 anni (anziché 3).

RIDUZIONE DELL’IRES

sgraVio

a 24%

-3,8 mld 2017 -4 mld 2018

Si riduce l’IRES del 3,5%, con uno sgravio di 3,8 miliardi nel primo anno e di circa 4 miliardi dall’anno successivo.

AUMENTO DELLA SOGLIA PER L’UTILIZZO DEL CONTANTE

da a

€ 1.000

€ 3.000

I limiti all’utilizzo del contante sono stati oggetto di numerose variazioni negli ultimi anni. Dai 12.500 si è passati a 5.000 euro nel 2010 e, nel 2011, prima a 2.500 poi a 1.000 euro con il Decreto Salva Italia.


Gennaio 2016

10

CNA ROMA NOTIZIE Speciale Legge di Stabilità

Fisco

TASI E IMU PER IMBULLONATI

no tax Vengono esclusi i cosiddetti macchinari «imbullonati» dalla rendita catastale degli immobili a destinazione produttiva. E’ un primo passo verso l’eliminazione del prelievo fiscale sugli immobili produttivi e i beni strumentali.

RECUPERO DELL’IVA SUI CREDITI INSOLUTI

dopo il 31 dicemBre 2016

recupero immediato dell’iVa sui crediti insoluti Verso imprese soggette a procedure concorsuali Vengono esclusi dal pagamento dell’imposta migliaia di imprese e professionisti che non dovranno dimostrare l’assenza dell’autonoma organizzazione, e di ridurre il carico fiscale per chi supera la soglia.

COMPENSAZIONE CARTELLE ESATTORIALI

nel 2016 gli imprenditori potranno compensare le cartelle esattoriali con i crediti certi, liquidi ed esigiBili nei conFronti della puBBlica amministrazione Il parlamento ha esteso al 2016 le norme che consentono la compensazione dei debiti iscritti a ruolo con i crediti commerciali e professionali non prescritti, certi, liquidi ed esigibili, vantati nei confronti della PA e certificati a norma di legge.

ABOLIZIONE TASSA IMBARCAZIONI DA DIPORTO

no tax L’abolizione della tassa di stazionamento delle imbarcazioni da diporto elimina lo svantaggio competitivo introdotto dal Decreto Salva Italia, che comprometteva l’intera filiera della nautica italiana.


Gennaio 2016

11

CNA ROMA NOTIZIE Speciale Legge di Stabilità

Cittadini e Imprese

PENSIONI E INVECCHIAMENTO ATTIVO

regime sperimentale esteso al 2016 donne con 35 anni di contriButi e 57-58 anni di eta’

laVoratori piu’ anziani autorizzato il part time senza penalizzazioni

Il regime sperimentale per le donne che intendono lasciare il lavoro con 35 anni di contributi e 57-58 anni di età viene esteso al 2016, anno in cui devono essere maturati i requisiti. Inoltre, per accompagnare i lavoratori più anziani al pensionamento attivo, è autorizzato il part time, senza penalizzazioni sulla pensione, con i contributi figurativi a carico dello Stato. Il datore dovrà corrispondere in busta paga la quota dei contributi riferiti alle ore non prestate, che si trasformeranno in salario netto.

CAAF

minore riduzione di risorse da 100 a 40 mln

requisiti dei caaF dichiarazioni trasmesse da 2015 a 2017

Minore riduzione – pari a 40 milioni di euro per il 2016, a 70 milioni di euro per gli anni 2017 e 2018 e a 100 milioni a partire dal 2019 – delle risorse per i servizi resi dai CAAF. Il Parlamento ha modificato l’originaria formulazione della norma che riduceva di 100 mln annui fin dal 2016 le risorse per i servizi resi dai CAAF. Anticipo dell’applicazione dei requisiti per lo svolgimento dell’attività dei CAAF. E’ stato previsto che i requisiti per lo svolgimento dell’attività dei CAAF, con particolare riferimento al numero di dichiarazioni da essi trasmesse, si applichino alle dichiarazioni trasmesse negli anni 2015 - 2017 (in luogo degli anni 2016-2018).

MINORE RIDUZIONE STANZIAMENTI PATRONATI

2016 minore taglio ai patronati da 48 a 15 mln

operatiVo dal 2016 il requisito di attiVità rileVante in italia e all’estero per quota inFeriore all’1,5%

Minore riduzione degli stanziamenti per il finanziamento dei Patronati, pari a 15 milioni nel 2016, che segue alla decurtazione di 35 milioni già apportata nel 2015. E’ stata limitata la riduzione degli stanziamenti iscritti in bilancio per il finanziamento degli istituti di Patronato e di assistenza sociale per il 2016, portati dai 48 milioni del testo Governo ai 15 oggi previsti.


Gennaio 2016

12

CNA ROMA NOTIZIE Speciale Legge di Stabilità

Cittadini e Imprese

CREDITO D’IMPOSTA PER ALLARMI E CONTROLLI REMOTI

detrazione per l’acquisto, credito d’imposta l’installazione e la messa in opera per le spese d’installazione di dispositiVi di controllo di sistemi di da remoto di impianti di riscaldamento/climatizzazione VideosorVeglianza e allarmi La misura promuove i processi di miglioramento nella domotica della sicurezza e incrementa la ricerca nel controllo da remoto degli impianti di riscaldamento e climatizzazione. Favorisce chiaramente le imprese del settore di installazione e impianti.

REGOLAMENTAZIONE DELLA GESTIONE DEGLI STATI DI EMERGENZA

190 m l n p e r s i s m a diFFerimento pagamento rate dei mutui Introduzione di una regolamentazione per la gestione degli stati di emergenza e delle connesse esigenze di ricostruzione pubblica e privata. Nei casi di danni al patrimonio privato ed alle attività produttive conseguenti ad uno stato di emergenza dovuto ad eventi calamitosi, è previsto un sostegno mediante concessione di finanziamenti agevolati, assistiti da garanzia dello Stato, verso i privati e le attività economiche e produttive. Durante l’iter parlamentare sono state, inoltre, introdotte modifiche alla disciplina del DL 74/2012 sulla ricostruzione nelle province di Bologna, Modena, Ferrara, Mantova, R. Emilia e Rovigo colpite dal sisma, quali il differimento senza sanzioni del pagamento di rate mutui di CDP ai Comuni e l’autorizzazione di spesa pari a 190 mln per l’esercizio 2016 per il completamento delle attività connesse al processo di ricostruzione pubblica, (160 milioni in favore dell'Emilia Romagna, 30 milioni della Lombardia).

ALTRE MISURE

SICUREZZA E CONTROLLO AUTOVEICOLI

elenco Violazioni accertate con apparecchiature di rileVamento + reVisioni dei Veicoli + Violazione dell’rcauto - Violazioni carico Viene modificato l’elenco delle violazioni che possono essere accertate con apparecchiature di rilevamento: si aggiungono, in particolare le revisioni dei veicoli e le violazioni dell’assicurazione RC auto mentre si eliminano le violazioni della massa a pieno carico dei veicoli e rimorchi.


Gennaio 2016

1

CNA ROMA NOTIZIE Speciale Legge di Stabilità

Altre misure

BALNEATORI

sospensione Fino al 30 settemBre 2016 dei procedimenti pendenti relatiVi alle concessioni demaniali marittime con Finalita’ turistico-ricreatiVe Sospensione dei procedimenti relativi alle concessioni demaniali marittime con finalità turistiche. In sede di conversione in legge della Stabilità per il 2016, è stata introdotta - in attesa del riordino della disciplina dei canoni demaniali marittimi – la sospensione fino al 30 settembre 2016 dei procedimenti pendenti al 15 novembre 2015 relativi alle concessioni demaniali marittime con finalità turistiche ricreative, con esclusivo riferimento a quelle inerenti la conduzione delle pertinenze demaniali, in riferimento a contenziosi sull’applicazione dei criteri di calcolo dei canoni. La sospensione non si applica per i beni pertinenziali oggetto di procedimenti giudiziari penali.

CREDITO D’IMPOSTA PROGETTO STRADIVARI

contriButo una tantum di 1.000 € a studenti dei conserVatori per acquisto strumenti musicali Viene riconosciuto agli studenti dei conservatori di musica e degli istituti musicali pareggiati un contributo una tantum di 1.000 euro per l’acquisto di uno strumento musicale nuovo, nel limite complessivo di 15 milioni di euro per il 2016. Il contributo è anticipato all’acquirente dello strumento come sconto sul prezzo di vendita, che verrà rimborsato sotto forma di credito d’imposta di pari importo al rivenditore. La misura favorisce la cultura e, al contempo, i prodotti artigianali italiani di altissimo livello rappresentando, altresì, un potenziale, importante incentivo per il rilancio del mercato domestico e l’ingresso di forze giovani nell’artigianato di qualità.

LIMITE PER RETI D’IMPRESA

15 ----> 5 imprese Scende da 15 a 5 il numero minimo d’imprese che costituiscono una rete per accedere ai benefici inerenti l’innovazione digitale. Si consente una più ampia partecipazione alle opportunità offerte dagli incentivi sulla digitalizzazione delle imprese e l’innovazione.


Gennaio 2016

CNA ROMA NOTIZIE

Contenziosi fiscali con Equitalia? chiedi a noi Cna CAF Lazio apre alle imprese lo sportello telematico, con personale altamente qualificato e garanzia di tempestività nelle risposte.

RICHIESTA ESTRATTI DI RUOLO PRESENTAZIONE ISTANZE DI RATEAZIONE RICHIESTA PROVA DELLE NOTIFICHE DELLE CARTELLE PRESENTAZIONE ISTANZE RELATIVE A FERMI AMMINISTRATIVI/IPOTECHE

Grazie alla convenzione con Equitalia per l’erogazione dei servizi diretti alle imprese, è possibile ottenere, in tempi celeri, risposte, assistenza e informazioni sulla corretta gestione dei contenziosi in essere PER INFORMAZIONI CHIAMA IL NUMERO 06 57015218

14


Gennaio 2016

CNA ROMA NOTIZIE

salute e sicurezza: dall’inail 35,5 mln a fondo perduto Il contributo è del 65% dell’investimento, per un massimo di 130mila euro e un minimo di 5mila Prevista una specifica linea di finanziamento per i progetti di rimozione di materiali contenenti amianto

LE DOMANDE VANNO PRESENTATE DAL 1 MARZO AL 5 MAGGIO

Maggiori informazioni su www.cnapmi.org

1


CNA AREA METROPOLITANA DI ROMA Viale Guglielmo Massaia, 31 00154 Roma T.: 06 570151 (20 linee a.r.) F: 06 57015222 Email: info@cnapmi.com Website:www.cnapmi.org

HUB GARBATELLA

HUB TIBURTINA

HUB TIVOLI VILLA ADRIANA

CNAGuglielmo TIBURTINA CNA VILLARoma ADRIANA CNA ROMA Viale Massaia, 31 - 00154 Via Pietro Ottoboni, 50 Via Tiburtina,114 00159 - Roma 00010 - Tivoli Tel. 06 570151 Fax 06 5701522 â&#x20AC;˘ info@cnapmi.com 7HO 7HO

CASA DELLE IMPRESE ROMA Viale Guglielmo Massaia, 31 00154 - Roma Tel 06 570151 (20 linee a.r.) @: info@cnapmi.com

@: sedetiburtino@cnapmi.com

CNA Point Dragona 9LD0RQYDOOH 00126 - Roma 7HO @: sededragona@cnapmi.com

@: cnapointcentocelle@cnapmi.com

HUB ALBANO LAZIALE

CNA Point Fiumicino Via Giovanni Cena, 24 00054 - Fiumicino 7HO #VHGHĂ&#x20AC;XPLFLQR#FQDSPLFRP

CNA Point Piazzale Jonio

CASA DELLE IMPRESE ALBANO LAZIALE

CNA Point Ostia Piazza Alberto Alessio, 9 00122 - Roma 7HO @: cnapointostia@cnapmi.com

CNA Point Casilina Via Buscemi, 96 00133 â&#x20AC;&#x201C; Roma Tel. 349 5192517 @: cnapoincentocelle@cnapmi.com

CNA Point San Cesareo Via Maremmana III, 3 00030 - San Cesareo Tel. 06 2009323 @: cnapointsancesareo@cnapmi.com

CNA Point Trionfale 9LD&XQĂ&#x20AC;GD ,QW  00195 - Roma 7HO @: info@cnapmi.com

CNA Point Anagnina Via Anagnina, 464 5RPD 7HO @: cnapointanagnina@cnapmi.com

CNA Point Pomezia Via Alfonso Lamarmora, 25 00040 - Pomezia Tel. 06 9106664 @: sedepomezia@cnapmi.com

@: sedetivoli@cnapmi.com

Centocelle CNA Point Rignano Flaminio CNA ROMA CNA ViaPoint Pietro Ottoboni, 50 - 00159 9LDGHL)UDVVLQL PiazzaRoma IV novembre (c/o Comune) 00172 - Roma 5LJQDQR)ODPLQLR Tel. 06 4394810-811Fax 06 4394812 â&#x20AC;˘ sedetiburtino@cnapmi.com 7HO

Via â&#x20AC;˘Vascarelle, 54 Piazzale Jonio, 21 CNA ROMA TIVOLI Via Nazionale Tiburtina,114 00010 Tivoli 00041 - Albano Laziale 00141 - Roma Tel. 06 9304976-9305527 7HO Tel. 0774 381102 0774 381643 Fax 0774 382187 â&#x20AC;˘ sedetivoli@cnapmi.com @: sedealbano@cnapmi.com @: info@cnapoint.it

CNA ROMA CASTELLI â&#x20AC;˘ Via Vascarelle, 54 â&#x20AC;˘ 00041 Albano Laziale Tel. 06 9304976 â&#x20AC;˘ sedealbano@cnapmi.com

Cna Roma Notizie - febbraio 2016  

Speciale Legge di Stabilità: le nostre battaglie vinte

Advertisement