Issuu on Google+

Artigianato Oggi & PMI è consultabile e scaricabile dal sito cnafrosinone.it Plurisettimanale della Confederazione Nazionale dell'Artigianato e della Piccola e Media Impresa - Associazione Provinciale di Frosinone Edizione: CNA Frosinone - Aut. Trib. Frosinone n° 126 del 30/11/77 - Iscrizione al registro nazionale della stampa n° 2684 Poste Italiane Spa – Sped. in abb. postale D.L. 353 (convertito in Legge del 27/2/2004) art. 1 comma 1 – DCB Frosinone - Redazione via Mària, 51 - 03100 Frosinone Direttore Responsabile: Amedeo Di Sora - Progetto Grafico ARAS

N°14 APRILE 2012

In questo numero:

UÊ Ê`œÛiÀiÊ`ˆÊ >ۈ`iÊ,œÃÈÊ

Ê

pag.1

UÊ 1}œÊ,iLiVV…ˆÊÊ

Ê

pag.3

Ê

UÊ Ê«ÀiÈ`i˜Ìiʜ˜œÀ>ÀˆœÊ`i>Ê  di Mantova in visita alla sede CNA di Frosinone

pag.4

UÊ œÃˆ>“\Ê«Àœ}iÌ̜ʫiÀÊ՘ˆvœÀ“>Ài la cartellonistica stradale

pag.5

UÊ -ˆÃÌi“>Ê--/,ʏ>Ê ÊÃVÀˆÛiÊ> Ê ˆ˜ˆÃÌÀœÊV…ˆi`i˜`œÊ>ÊÜ««ÀiÃȜ˜i dell’indennizzo

pag.5

UÊ ÛۈÜʫÕLLˆVœÊ°°°-° °"°Ê«iÀʏ> formazione in azienda

pag.6

NORMATIVA UÊÊ Per l’anno 2011 prorogati i benefici previdenziali per lavoratori e datori di lavori

pag.7

CATEGORIE UÊ Õ̜ÌÀ>«œÀÌœÊ - Regolamento (CE)1091/2009. Nuove disposizioni in materia di trasporto merci e persone

pag.9

- Autotrasportatori, agevolazioni 2012

pag.9

- Idoneità professionale per l’esercizio dell’attività di trasportatore

pag.9

UÊ Õ̜Àˆ«>À>̜Àˆ - Adeguamento tariffe revisioni periodiche automobili pag.9 - Nuove disposizioni per il soccorso stradale: una vittoria per CNA

pag.11

UÊ ˜ÃÌ>>̜Àˆ - Finalmente risolto il problema della conversione d’ufficio delle abilitazioni

pag. 11

- Patentino del frigorista certificati rilasciati da organismi esteri

pag. 11

UÊ *>˜ˆvˆV>̜Àˆ - Soppresso l’obbligo di chiusura domenicale o in occasione delle festività pag. 12 UÊ “«ÀiÃi - Distretti industriali, pubblicato il nuovo bando pag. 12 CREDITO UÊ ISI INAIL 2011 - Incentivi Alle Imprese Per La Sicurezza Sul Lavoro pag.14 AGENDA UÊ Calendario corsi sicurezza

pag.15

Quaranta e non sentirli

Un impegno premiato giorno per giorno dalla fiducia dei nostri Associati Il dovere Scrivere un articolo sui 40 anni della CNA di Frosinone è questione difficile. Lo sarebbe per chiunque, in una qualsiasi organizzazione, fosse chiamato a riassumere una storia personalmente solo in parte vissuta e trovare anche parole giuste, che dicano tutto e non dimentichino nessuno. Quindi cercherò di fare esattamente l’opposto. Non traccerò alcuna storia ed userò parole discutibili, in quanto personali, non dirò tutto (impossibile) e dimenticherò qualcuno (inevitabile).


Già nel celebrare si rischia spesso di scadere nella retorica, tentazione che si nasconde dietro ogni anniversario, pronta ad esplodere in sbandieramenti vari ed auto-applausi del tipo “quanto siamo bravi”. Il rischio, nello scrivere e poi nel celebrare, è quello di smarrire il motivo stesso dell’evento. Celebrare, per quelli della CNA del 2012, innanzitutto non è festeggiare un compleanno, un numero bello da scrivere o da vedere. 40! Suona bene e sa di mezz’età, maturità, crescita avvenuta, sa del non essere più giovani e dell’esserci soprattutto arrivati, che non era affatto scontato. Un po’ il pensiero di ogni quarantenne sensato, d’altronde. Davide Rossi - Vice Direttore CNA Frosinone

Ovvero guardarsi un po’ indietro, con vaga nostalgia e spirito critico, e pensare a quello che resta con curiosità, programmando nuovi progetti di crescita. Questa CNA quarantenne è fatta così. Non celebriamo, ma ne approfittiamo per ricordare, per dirci tra di noi, prima ancora che al di fuori, che quest’associazione non è una nostra invenzione, ed il nostro esserne soci, dirigenti o dipendenti, è ogni giorno solo il proseguire un’idea lanciata da altri prima di noi, rinnovarla, realizzarla. I fondatori non li abbiamo conosciuti. Non tutti almeno. Ma con loro sentiamo di condividere uno spirito di curiosità, di fiducia, di impegno. E’ un esercizio di memoria questo 40, ma noi allora non c’eravamo. Tocca metterselo bene in mente. Servirebbero fotografie (le troveremo) racconti (li ascolteremo) e narrazioni di quegli avvenimenti che hanno tracciato una storia. E nemmeno questo basterà.

“Perché una società vada bene, si muova nel progresso, nell'esaltazione dei valori della famiglia, dello spirito, del bene, dell'amicizia, perché prosperi senza contrasti tra i vari consociati, per avviarsi serena nel cammino verso un domani migliore, basta che ognuno faccia il suo dovere” Giovanni Falcone Artigianato & PMI Oggi 2

Perché un’associazione, questa associazione, è fatta di sfide, ma anche di semplice quotidianità. Di un’idea di sviluppo, ma anche di molteplici anime e complessità, quante sono le categorie che rappresentiamo, sosteniamo, serviamo ogni giorno per restituire ad ogni impresa un “valore” maggiore, “d’insieme”, tanto per usare uno slogan ancora attuale. Non è retorica cercare un simbolo e noi, per questo quaranta fatto di memoria, lo abbiamo scelto in Ugo Rebecchi, a cui va qui come in altre pagine il nostro grazie. Un grazie che diciamo a lui per consegnarlo idealmente a quanti hanno posto le basi per quel “futuro migliore” che è il nostro presente. Nel loro sogno di ieri e nel nostro lavoro di oggi non c’è niente di straordinario. E’ solo fare il proprio dovere. Lavoriamo anche per rinnovare quegli ideali. Faremo del nostro meglio per consegnarli a nostra volta, non intatti ma possibilmente migliori, a chi seguirà.

Davide Rossi


Ugo Rebecchi

La foto in alto risulterà di difficile interpretazione per i lettori di Artigianato & PMI Oggi, ma non si tratta affatto di un gioco, bensì di un omaggio che intendiamo fare ad uno degli uomini più importanti della nostra quarantennale storia associativa. Il giovane nella foto è Ugo Rebecchi, per lunghi anni nostro Dirigente, attualmente Presidente Onorario; per noi tutti della CNA di Frosinone simbolo di impegno democratico e civile per la crescita dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa. Tra settembre ed ottobre del 2011 abbiamo avuto il piacere di incontrare più volte Ugo Rebecchi. Siamo stati suoi ospiti e ci ha raccontato la sua vita, se mai una vita possa essere raccontata, e per quanto possa poi stare fissata su carta o narrata per fotografie. Ne è uscito un racconto breve, ma denso di episodi significativi, di eventi che hanno contraddistinto un’esistenza e formato l’uomo che per noi tutti è stato tra i Dirigenti più importanti, che con altri mai dimenticati ha fatto crescere la CNA sino a condurla a noi. Una traccia preziosa ora raccolta in una pubblicazione, che sarà distribuita in occasione dei festeggiamenti ufficiali per il Quarantennale della CNA di Frosinone. Quello di Ugo Rebecchi è un insegnamento profondo fatto di umiltà, severità, capacità, Artigianato & PMI Oggi 3


Ugo Rebecchi al lavoro in laboratorio

tenacia, e di un profondo senso del dovere ed insieme di fiducia nella democrazia e nelle regole. Oggi, epoca ancora densa di mediocri e di furbi duri a scomparire, abbiamo bisogno di incoraggiamenti forti, non urlati, ma onesti, pacati e diretti, come quelli che vengono dalle parole di Ugo Rebecchi. A lui il nostro semplice grazie.

“Le associazioni sono fatte di persone, ma sono queste che hanno portato la CNA a diventare la prima associazione in provincia per numero di iscritti. In epoche diverse ognuno ha dato il suo contributo per consegnarcela come l’abbiamo oggi. Vorrei ricordare delle persone ed alcuni episodi per me significativi. L’associazione è una macchina complessa ma che nulla può senza gli uomini che la mettono in moto e la pongono in essere”.

Il presidente onorario della CNA di Mantova in visita alla sede CNA di Frosinone Mazzoni Antonino presidente onorario della CNA di Mantova e Cavaliere del Lavoro ha fatto visita in questi giorni alla CNA di Frosinone. Il signor Mazzoni ha, inoltre, approfittato di un viaggio a Roma per rincontrare il suo vecchio amico Erminio Mauti di Monte San Giovanni Campano. “Quando ho deciso di venire a trovare l’amico Erminio – ha raccontato il signor Antonino - ho immediatamente contattato la CNA di Frosinone per visitare la sede e raccontare la mia storia. La CNA è una parte importante della mia vita. Trenta anni fa sono stato tra i fondatori della sede di Mantova e ne sono stato il primo presidente. Attualmente sono in pensione ma la mia azienda, una ditta edile con dieci dipendenti, viene portata avanti dai miei due figli. Mi piace sottolineare che alcuni anni fa, dall’allora Presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro, sono stato nominato Cavaliere del Lavoro.”. “Ho conosciuto Erminio nel 1954 a Torino, eravamo tutte e due militari. Tra noi è nata un’amicizia molto forte. Ma purtroppo, come spesso succede, finita quell’esperienza io sono tornato a Mantova e lui in Ciociaria e non ci siamo più ne visti ne sentiti. Dopo molti anni, grazie ad internet, ho trovato il suo numero di telefono e non ho esitato a contattarlo. Ho approfittato di un viaggio per venire a trovare alcuni parenti a Roma per rivedere l’amico Erminio. Mi piace sottolineare come appena ci siamo visti alla stazione ferroviaria ci siamo immediatamente riconosciti”. “Per me è una giornata particolarmente piacevole. Ho rincontrato un vecchio amico e ho fatto visita alla CNA di Frosinone, sarà un giorno che non dimenticherò”. “Quando il signor Mazzoni ci ha contattato per venire a visitare la nostra sede - ha sottolineato Giovanni Proia presidente della CNA di Frosinone – siamo stati subito contenti di ospitarlo. Nella sua storia abbiamo ritrovato dedizione al lavoro, amicizia e attaccamento all’associazione. E’ stato particolarmente bello che un associato di Mantova venendo nel frusinate per motivi personali abbia sentito l’esigenza di visitare la sede territoriale della CNA, rende perfettamente l’idea dello spirito della nostra associazione”. Artigianato & PMI Oggi 4


COSILAM, progetto per uniformare la cartellonistica stradale dell’agglomerato industriale Il COSILAM, Consorzio per lo sviluppo del Lazio meridionale, sta avviando un progetto per uniformare la cartellonistica stradale dell’agglomerato industriale. Lo scopo è quello di assicurare alle aziende una giusta visibilità ed essere individuate con facilità da imprenditori e clienti. È importante che le aziende facciano pervenire la loro manifestazione di interesse al Consorzio in modo da poter quantificare il costo a carico delle imprese. La realizzazione di questa iniziativa darà un’immagine più completa al comparto industriale con costi sicuramente più convenienti per le aziende aderenti. Per maggiori informazioni: www.cosilam.it

Sistema SISTRI, CNA scrive al Ministro chiedendo la soppressione dell’indennizzo La CNA, insieme con le altre Associazioni di categoria più rappresentative, ha inviato una lettera al Ministro dell'Ambiente Dott.Corrado Clini, invitandolo a una profonda riflessione sul sistema SISTRI e chiedendo contestualmente di esonerare le imprese dal pagamento del contributo 2012.“Il pagamento del contributo Sistri per l’anno 2012, fissato per il 30 aprile, - si legge nella lettera inviata al Ministro – viene percepito da tutte le nostre imprese come una vessazione ingiustificata: esse hanno già versato, per l’anno 2010 e per l’anno 2011, settanta milioni di euro, senza averne ritorno alcuno. In periodi di profonda difficoltà economica come quello attuale, l’obbligo di nuovi versamenti, ad avviso di tutti, non trova giustificazione. Quello del pagamento del contributo per il 2012 è diventato dunque un problema importante e cruciale, che il Ministero deve affrontare da subito: le imprese ne aspettano legittimamente la soppressione”.

Tel. 0775/82281 info@cnafrosinone.it

Artigianato & PMI Oggi 5


Avviso pubblico A.G.I.S.C.O. per la formazione in azienda L’Avviso pubblico A.G.I.S.C.O. (Apprendimento per Generare Innovazione, Sviluppo delle Competenze e Occupazione) finanzia interventi di formazione in azienda che presentino l’impegno alla assunzione ed alla continuitĂ  occupazionale dei lavoratori tramite contratti di lavoro subordinato da parte di imprese, operanti in settori produttivi che necessitano di innovazione e valorizzazione del territorio regionale, in un'ottica di sviluppo e rilancio delle attivitĂ  produttive e dei connessi livelli occupazionali. Le azioni formative intraprese dalle aziende devono avere come obiettivi l’aumento della competitivitĂ  dell’impresa ed il rafforzamento professionale ed occupazionale dei lavoratori. Aree di intervento Le attivitĂ  oggetto di finanziamento devono rientrare nelle seguenti aree di intervento: s AGGIORNAMENTO E RIQUALIFICAZIONE DI PERSONALE OCCUPATOATEMPOINDETERMINATO sSTABILIZZAZIONEOCCUPAZIONALEDIPERSONALEUTILIZZATO CONCONTRATTIDIVERSIDAQUELLOATEMPOINDETERMINATO sRICOLLOCAZIONEDILAVORATORIPROVENIENTIDALLELISTEDI MOBILITĂŒEODISOCCUPATI sRICOLLOCAZIONEDIPERSONALEINALTREAZIENDE 3OGGETTIPROPONENTI Possono presentare domanda le imprese: s AVENTI UNITĂŒ OPERATIVE UBICATE NEL TERRITORIO DELLA REGIONE,AZIO sCHEVERSANOILCONTRIBUTODICUIALLARTDELLALEGGE NESUCCESSIVEMODIFICHE sCHESONOINREGOLACONGLIOBBLIGHIDICUIALLALEGGE N 2ISORSEFINANZIARIE All’Avviso sono destinate complessivamente 10.002.000 euro ripartiti in questo modo: sEUROPERILFINANZIAMENTODI0IANI&ORMATIVI di carattere aziendale, territoriale e settoriale; sEUROPERILFINANZIAMENTODI0IANI&ORMATIVI di carattere aziendale, territoriale e settoriale di intervento a supporto di particolari situazioni di crisi, definite in specifici accordi regionali, che sulla base del contesto socio-economico del territorio della Regione Lazio, attivino progetti speciali in grado di favorire l’integrazione dei sistemi. Il 20% delle risorse finanziarie complessivamente destinate all’Avviso è riservato ai seguenti settori produttivi: sAGRICOLTURA sAGROALIMENTARE sEDITORIA sEDILIZIA sSOCIOSANITARIO

Artigianato & PMI Oggi 6

4IPOLOGIAAZIONEFINANZIABILE Ogni azione finanziata dovrĂ  prevedere un cofinanziamento aziendale non inferiore al 20% del costo complessivo DELLINTERVENTO4UTTII0IANI&ORMATIVIPOSSONOESSEREFINANZIATI calcolando un parametro massimo di 23,00/ora/allievo (ventitre) al netto della quota di cofinanziamento nella misura prevista (Regime de minimis o Aiuti di Stato), fino a un massimo 200.000,00 (duecentomila/00) di contributo pubblico. I percorsi formativi saranno finanziabili fino a un massimo di 160 ore, e dovranno essere realizzati entro un periodo limite di 12 mesi dalla comunicazione di approvazione del finanziamento. -ODALITĂŒPRESENTAZIONEDELLADOMANDA La domanda e tutta la documentazione richiesta dall’Avviso, DEBITAMENTE FIRMATA IN OGNI PARTE ED IN FORMATO 0$& DEVE essere presentata tramite posta elettronica certificata (PEC) al seguente indirizzo agisco@pec.biclazio.it. Si precisa che il titolare della casella di posta elettronica certificata, da cui inviare la domanda, dovrĂ  essere l’impresa o il suo legale rappresentante.

Per maggiori informazioni è possibile chiamare il NUMEROVERDE Le domande potranno essere presentate secondo le seguenti scadenze: PRIMA SCADENZA: dal 6 marzo al 2 aprile 2012; 3%#/.$!3#!$%.:!DALAPRILEFINOAESAURIMENTORISORSE In assenza di risorse le domande pervenute non verranno valutate e sarà data comunicazione al proponente da parte di BIC Lazio tramite posta elettronica certificata (PEC).


Normativa

Per l’anno 2011 prorogati i benefici previdenziali per lavoratori e datori di lavoro Sulla Gazzetta Ufficiale n.52 del 2 marzo 2012 è stato pubblicato il Decreto Ministeriale 31 ottobre 2011, che dispone la proroga per l'anno 2011 di numerose disposizioni che prevedono benefici per i lavoratori e i datori di lavoro che li assumono. Questi i provvedimenti in sintesi: sCOMPUTODEIPERIODIDICOLLABORAZIONECOORDINATAECONTINUATIVA ANCHEAPROGETto, svolti nel biennio precedente in via esclusiva, nella misura massima di tredici settimane, ai fini della maturazione dei requisiti per il riconoscimento dell'indennità di disoccupazione non agricola; sRICONOSCIMENTODELLACONTRIBUZIONEFIGURATIVAFINOALPENSIONAMENTOAILAVORATORI con almeno 35 anni di anzianità contributiva, beneficiari di trattamenti di sostegno al reddito, che accettano un'offerta di lavoro con retribuzione inferiore al 20% di quella di provenienza; sRIDUZIONECONTRIBUTIVAAFAVOREDEIDATORIDILAVOROCHEASSUMONOLAVORATORIBENEFIciari dell'indennità di disoccupazione non agricola con requisiti normali, che abbiano almeno cinquanta anni di età; sPROLUNGAMENTODELLARIDUZIONECONTRIBUTIVAAFAVOREDEIDATORIDILAVOROCHEASSUmono lavoratori in mobilità o che beneficiano dell'indennità di disoccupazione non agricola con requisiti normali, che abbiano maturato almeno trentacinque anni di anzianità contributiva; sCONCESSIONEAIDATORIDILAVOROCHEASSUMONOATEMPOPIENOEDINDETERMINATO lavoratori destinatari dell'indennità di disoccupazione non agricola con requisiti normali o dell'indennità speciale di disoccupazione edile, di un incentivo pari all'indennità riconosciuta al lavoratore e non ancora erogata.

Fatti trovare!

Qualcuno, in questo momento, sta cercando proprio te.

WWWAZIENDECNAIT ,A#.!DI&ROSINONEOFFREUNOSPAZIOGRATUITOADOGNIPROPRIO ISCRITTO TRAMITE UNA PAGINA DEDICATA ALLINTERNO DEL PORTALE AZIENDECNAIT AMMINISTRABILE DIRETTAMENTE DALLUTENTE OPPURESURICHIESTA DAPERSONALE#.!. 0ERINFORMAZIONI$R!NDREA#APOBASSO 4ELnCAPOBASSO CNAFROSINONEIT

Artigianato & PMI Oggi 7


C ATEGORIE

Autotrasporto

Regolamento (CE) 1071/2009 Nuove disposizioni in materia di trasporto merci e persone Il 4 dicembre 2011 è entrato in vigore il Regolamento (CE) 1071/09 contenente nuove norme in materia di esercizio dell’attività di trasporto su strada. Tali norme introducono alcune novità che vengono di seguito sintetizzate: NUOVE IMPRESE REGOLE PER L’ESERCIZIO DELL’ATTIVITÀ 1. NOVITA’ - il campo di applicazione del Regolamento riguarda le imprese di trasporto merci che intendono esercitare l’attività con veicoli di massa complessiva superiore a 3,5 tonnellate. Ciò significa che coloro che intendono esercitare con veicoli di massa complessiva pari o inferiore alle 3,5 tonnellate si iscrivono all’Albo degli Autotrasportatori dimostrando la sola onorabilità (senza idoneità professionale e idoneità finanziaria). 2. NOVITA’ - la idoneità professionale che si acquisisce per esame resta sostanzialmente invariata. Occorre che venga dimostrata da parte delle imprese che intendono esercitare l’attività con veicoli di massa complessiva superiore alle 3,5 tonnellate. 3. NOVITA’ - sono dispensate dall'esame per la dimostrazione dell'idoneità' professionale le persone che dimostrano di aver diretto, in maniera continuativa, l'attività' in una o più imprese di trasporto italiane o comunitarie da almeno dieci anni precedenti il 4 dicembre 2009 e siano in attività alla data di entrata in vigore del presente decreto (art. 11 decreto semplificazioni). 4. NOVITÀ - Idoneità finanziaria: il Regolamento stabilisce importi ridotti rispetto al passato. Anziché 50.000,00 per il primo veicolo, la idoneità finanziaria si dimostra con 9.000,00, mentre per i veicoli successivi l’integrazione è rimasta pari a 5.000,00. 5. NOVITÀ - requisito dello stabilimento – le imprese che intendono svolgere attività di trasporto merci su strada debbono documentare il requisito di stabilimento (art. 5 del Regolamento). La prova di tale requisito è stata precisata con Decreto Dirigenziale n. 3 del 25/01/2012. A fini del soddisfacimento dei tale requisito, le imprese debbono dimostrare: a) Disponibilità di una sede effettiva e stabile nel territorio italiano: tale requisito di dimostra con la disponibilità di locali uso ufficio; in alternativa, per le ditte individuali tale sede può essere identificata con la residenza anagrafica del titolare mentre per le società di persone con la residenza anagrafica del legale rappresentante e dell’amministratore unico ed unico socio per le SRL uni personali. b) Avere la disponibilità a idoneo titolo di almeno un veicolo rientrante nel campo di applicazione del Regolamento. c) Svolgere in modo efficace le attività concernenti i veicoli presso una sede operativa sita nel territorio italiano – si tratta di avere la disponibilità di una sede dove viene effettuata la manutenzione dei veicoli. Tale requisito può essere soddisfatto con l’Officina Interna (ma deve essere regolarmente denunciata presso la CCIAA dimostrando i requisiti previsti dalle norme in materia di autoriparazione) oppure, in alternativa, indicando una (ed una SOLA) officina esterna iscritta almeno alle sezioni di meccanica-motoristica ed elettrauto di cui alla L. 122/92. 6. NOVITÀ - Istituzione del Registro Elettronico Nazionale (REN). Le imprese, una volta iscritte all’Albo, dovranno richiedere domanda di autorizzazione per l’esercizio della professione presso l’Ufficio della Motorizzazione Civile (UMC) ed ottenere così l’iscrizione al REN. IMPRESE ESISTENTI ALLA DATA DEL 04.12.2011 ADEMPIMENTI E SCADENZE Le imprese esistenti alla data del 04.12.2011 che esercitano con veicoli di massa complessiva superiore a 3,5 tonnellate sono state acquisite provvisoriamente al REN e debbono richiedere, ai fini della permanenza in detto Registro, apposita domanda di autorizzazione dimostrando, qualora già in possesso di idoneità professionale e finanziaria, il solo requisito di stabilimento. Tale requisito si dimostra con apposta dichiarazione sostitutiva di atto notorio resa su modello ministeriale entro il 04.06.2012. La CNA di Frosinone è a disposizione per ulteriori chiarimenti o eventuali adempimenti.

Artigianato & PMI Oggi 8


Diventa trimestrale il rimborso accise gasolio. Le indicazioni dell’Agenzia delle Dogane Con l’approvazione del Decreto-legge 24 gennaio 2012 il rimborso delle accise sul gasolio per gli autotrasportatori dovrà essere richiesto entro il mese successivo al trimestre a pena di decadenza, mentre il credito spettante potrà essere utilizzato in compensazione fino al 31 dicembre dell’anno solare successivo a quello in cui è sorto. A chiarire ciò è stata una circolare diramata dall’Agenzie delle Dogane. L’Agenzia delle Dogane ha spiegato anche che, a partire dai crediti spettanti sui consumi di gasolio del 2012, non sarà piÚ applicato ai fini della compensazione il limite annuale di 250 euro. Infine, la nota evidenzia l’importante disposizione che rende strutturale il meccanismo che neutralizza qualsiasi aumento delle accise per le imprese di autotrasporto merci.

Provincia di Frosinone Idoneità professionale per l’esercizio dell’attività di trasportatore di cose e di persone per conto di terzi Sessioni esame 2012 La Provincia di Frosinone ha indetto per l’anno 2012 due sessioni d’esame per il conseguimento dell’idoneità professionale per l’esercizio dell’attività di trasportatore di cose e di persone per conto di terzi. s,EDOMANDEPERPOTERPARTECIPAREALLAprima sessione di esame vanno presentate entro il 23/03/2012; s,EDOMANDEPERPOTERPARTECIPAREALLAseconda sessione di esame vanno presentate entro il 28/09/2012. Le imprese associate possono richiedere il bando e il modello di presentazione della domanda alla CNA di Frosinone documentazione@cnafrosinone.it

Autoriparatori

Autotrasportatori, agevolazioni anno 2012 L’Agenzia delle Entrate ha reso noto, attraverso una Circolare pubblicata il 26 marzo, che sono state prorogate anche per il 2012 le agevolazioni per gli autotrasportatori. Confermati anche quest’anno gli importi previsti nel 2011. Nel dettaglio: 1. le imprese di autotrasporto merci - conto terzi e conto proprio – possono recuperare nel 2012 fino a un massimo di 300 euro per ciascun veicolo (tramite compensazione in F24), le somme versate nel 2011 come contributo al Servizio Sanitario Nazionale sui premi di assicurazione per la responsabilitĂ  civile, per i danni derivanti dalla circolazione dei veicoli a motore adibiti a trasporto merci di massa complessiva a pieno carico non inferiore a 11,5 tonnellate. Anche quest’anno per la compensazione in F24 si utilizza il codice tributo “6793â€?. 2. per i trasporti effettuati personalmente dall’imprenditore oltre il Comune in cui ha sede l’impresa (autotrasporto merci per conto di terzi) è prevista una deduzione forfetaria di spese non documentate (articolo 66, comma 5, primo periodo del Tuir), per il periodo d’imposta 2011, nelle seguenti misure: - 56,00 euro per i trasporti all’interno della Regione e delle Regioni confinanti. La deduzione spetta anche per i trasporti personalmente effettuati dall’imprenditore all’interno del Comune in cui ha sede l’impresa, per un importo pari al 35 per cento di quello spettante per gli stessi trasporti nell’ambito della Regione o delle Regioni confinanti;

Adeguamento tariffe revisioni periodiche automobili, adeguare le tariffe all’indice ISTAT La CNA, insieme ad altre Associazioni di Categoria, ha inviato una lettera al Consigliere Raffaello Sestini, Capo Ufficio Legislativo Ministero Sviluppo Economico, per richiedere l'adeguamento all'indice ISTAT delle tariffe per le revisioni periodiche degli autoveicoli. Nella lettera si legge: “La tariffa vigente per le revisioni dei veicoli è stata stabilita con DM 2 agosto 2007, n. 161 (G.U. n. 232 del 5 ottobre 2007) in euro 45,00 e da allora non è stata piĂš modificata, nĂŠ aggiornata, neanche con gli adeguamenti ISTAT. Dal 2007 sono intervenuti, tuttavia, alcuni fattori che rendono improcrastinabile una revisione della stessa tariffa. s3ONOPASSATIQUASICINQUEANNIELASOLAINFLAZIONEHA eroso il 16% della tariffa. s )L COSTO DELLE ATTREZZATURE PER GLI ADEGUAMENTI AL NUOVO SISTEMA DI VIGILANZA INFORMATICO DENOMINATO MCTCNet2, sta lievitando in modo significativo ed è DIVENTATO ONEROSO PER MOLTE AZIENDE CHE SI VEDONO costrette a continui investimenti per garantire competiTIVITĂŒESICUREZZA )L COMPARTO VERSA QUINDI IN UNO STATO DI ESTREMA DIFFICOLTĂŒ economica proprio a causa di tariffe ferme dal 2007, insufficienti a coprire gli investimenti che vengono richiesti e gli adempimenti che un “operatore professionaleâ€? deve rispettareâ€?. Le imprese associate possono richiedere la versione integrale della lettera alla CNA di Frosinone documentazione@cnafrosinone.it

- 92,00 euro per i trasporti effettuati oltre questo ambito. Artigianato & PMI Oggi 9


Mi Piace Segui la CNA di Frosinone su Se utilizzi Facebook e Twitter ti invitiamo a seguire la CNA di Frosinone. Un modo semplice e veloce per rimanere costantemente informato sul mondo dell’artigianato e della Piccola e Media Impresa. Vai sul sito cnafrosinone.it e clicca sulle icone per collegarti. Di seguito i canali di comunicazione che mettiamo a disposizione dei nostri associati:

Artigianato& PMI Oggi, il periodico che si occupa di problematiche di settore, novità legislative e normative, iniziative della CNA;

Newsletter, strumento che permette agli iscritti di ricevere le notizie riguardanti la propria attività direttamente sull’ indirizzo di posta elettronica; cnafrosinone.it, sito istituzionale dell’organizzazione consultando il quale è possibile reperire informazioni sul mondo dell’impresa, sulla CNA ed iscriversi al servizio newsletter;

artigiancoop.com, il sito della Cooperativa Artigiana di Garanzia del Sistema CNA, che facilita ed agevola l’accesso al credito tramite prestazione di garanzia di affidamenti e prestiti a tassi convenzionati con i maggiori Istituti di Credito comunicazionecna.com il blog dell’Unione CNA Comunicazione. Un filo diretto con gli associati della CNA di Frosinone

aziendecna.it, comunità virtuale delle imprese associate, le quali dispongono sul sito di un

proprio spazio promozionale gratuito, implementabile su richiesta sino ad arrivare alla creazione di un sito autonomo. Il portale facilita la ricerca delle imprese da parte dei visitatori in cerca di affari, ed al contempo è luogo di scambio di informazioni ed offerte tra i soci della CNA. Il sito inoltre è dotato di un database curricula per la ricerca i personale qualificato; tale sito è on line da pochi giorni ed a breve sarà implementato con imprese e curricula.

creaimpresa.org, strumento attraverso il quale viene offerta assistenza tecnica gratuita agli aspiranti imprenditori.

Centro Assistenza Fiscale Gatuita

Nel tuo interesse. Sicuro

UÊœ`iˆÊÇÎä UÊœ`iˆÊ- UÊœ`iˆÊ, ʇÊ *-ʇÊ * * UÊœ`iˆÊ *UÊ œ“>˜`iÊ`ˆÊ>ÃÃi}˜œÊ`ˆÊ“>ÌiÀ˜ˆÌD ÊÊiÊ>ÃÃi}˜œÊ˜ÕViœÊv>“ˆˆ>Ài ÊÊiÀœ}>̈Ê`>ˆÊVœ“Õ˜ˆ


C AT E G O R I E Autoriparatori

Nuove disposizioni per il soccorso stradale: una vittoria per CNA  Autoriparazione

requisiti professionali. Solo nei casi residuali in cui non si evinca una continuità con una corrispondente abilitazione ai sensi del DM 37/08, le Camere di Commercio dovranno analizzare la posizione di ogni singola impresa che, solo in questo caso, dovrà presentare una SCIA.

Grandissima vittoria sindacale a favore degli autoriparatori ed in particolare dei soccorritori stradali. Con circolare 2/2002 del 29.02.2012 il Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti ha disciplinato il trasporto dei veicoli oggetto di soccorso stradale. Infatti, in recepimento della direttiva comunitaria, il Parlamento Europeo ed il Consiglio ritengono che “il trasporto di veicoli danneggiati o da riparare” sia esentato da ogni autorizzazione di trasporto (vedi art. 1 comma 5 lettera B Regolamento (CE) n. 1072/2009 del 21.10.2009 G.U.C.E.L.300/72 del 14.11.2009).

La circolare ministeriale specifica inoltre che il presupposto per le conversioni automatiche delle abilitazioni è la sussistenza dello stato di iscrizione al Registro Imprese o all'albo provinciale delle imprese artigiane "con continuità dalla data del 27 marzo 2008, nonché, almeno dalla medesima data, della corrispondente abilitazione acquisita ai sensi della Legge n. 46 del 1990 e senza che nel frattempo siano venuti meno i relativi requisiti in capo all'imprenditore o al legale rappresentante".

Le motivazioni di queste scelte si riscontrano nelle considerazioni che il mezzo incidentato e bisognoso di trasporto ai fini del soccorso non deve assoggettare il trasportatore alle norme relative al trasporto classico ma a quelle del “trasporto speciale” in quanto trattasi di mezzi incidentati, non di beni di consumo o merci nuove. Le imprese associate possono richiedere la Circolare alla CNA di Frosinone documentazione@cnafrosinone.it

Installatori

Patentino del Frigorista certificati rilasciati da organismi esteri

PASSAGGIO DALLA L. 46/90 AL DM 37/08. Finalmente risolto il problema della conversione d’ufficio delle abilitazioni

Il Ministero dell'Ambiente, in risposta ad una richiesta avanzata da CNA ha ufficialmente specificato che "I certificati rilasciati in Italia da organismi di certificazione notificati alla commissione europea da altri Stati membri ai sensi dell'articolo 5, comma 2 del Regolamento (CE) n. 842/2006, dovranno essere riconosciuti dall'autorità competente italiana, successivamente all'entrata in vigore del DPR. A tal fine, detti certificati dovranno essere anche accompagnati da una traduzione giurata in lingua italiana". Pertanto, le certificazioni rilasciate in questi ultimi mesi da enti di certificazione esteri nel nostro paese non sono ancora riconosciute.

Il Ministero dello Sviluppo Economico, dopo una pressante azione della CNA delle altre associazioni di categoria, ha finalmente sciolto il nodo del passaggio delle abilitazioni dalla L. 46/90 al DM 37/08 che tanti problemi aveva causato alle imprese del settore “Installazione impianti” proprio perché nel DM 37/08 era assente una norma transitoria che regolamentasse questo passaggio.

Ricordiamo che gli enti di certificazione abilitati a rilasciare quello che viene comunemente definito il "Patentino del Frigorista" dovranno essere designati dal Ministero dell’ambiente quali organismi di certificazione, previa approvazione da parte dello stesso Ministero del loro tariffario. Dovranno altresì produrre una serie di documenti che ci fanno affermare che non corrisponde a verità quanto alcuni affermano circa una sorta di automaticità implicita tra l'entrata in vigore del DPR (che ancora deve essere pubblicato in Gazzetta Ufficiale) e la validità dei certificati rilasciati in Italia da enti di certificazione esteri.

Nella circolare, diramata dal Ministero, si specifica che il "passaggio" delle abilitazioni deve essere fatto d'ufficio dalle Camere di Commercio e senza ulteriori accertamenti dei

Si invitano quindi le imprese a prendere con le dovute attenzioni le attività di rilascio certificazioni rilasciate da Organismi Esteri.

Artigianato & PMI Oggi 11


C AT E G O R I E Panificatori

“Decreto Legge Semplificazioni” Panifici, soppresso l’obbligo di chiusura domenicale o in occasione delle festività Il “Decreto Legge Semplificazioni” (DL 5/2012) in poche e semplici righe ha soppresso i vincoli di chiusura domenicale e festiva per le attività di panificazione. La legge imponeva a tali attività il rispetto della disposizioni previste dalla normativa sul commercio (Dlgs 114/98). In particolare, questi esercizi erano equiparati agli esercizi di vendita al dettaglio (art. 11 co. 4 Dlgs 114/98) e pertanto erano sottoposti alla chiusura domenicale e festiva; inoltre come per gli esercizi di commercio, anche i fornai potevano derogare a tale obbligo nei soli casi in cui si trovassero ubicati nei comuni ad economia prevalentemente turistica e città d'arte.

Imprese

Distretti industriali, pubblicato il nuovo bando Oltre due milioni di euro per lo sviluppo dei distretti industriali laziali: queste le nuove risorse messe a disposizione fino al 15 maggio 2012 dal bando ‘Progetti innovativi di sostegno ai sistemi produttivi’, riattivato dalla Regione Lazio. Con la riapertura dell’avviso sono perciò nuovamente disponibili fondi a sostegno delle imprese che operano in aree strategiche per il territorio laziale: dal distretto Chimico-Farmaceutico del Lazio Meridionale all’Agro-Industriale Pontino; dal sistema dell’elettronica della Tiburtina a quello dell’innovazione nel Reatino. L’avviso pubblico prevede un fondo complessivo di 2.018.196 euro. L’intervento mira a favorire progetti innovativi sviluppati da soggetti aggregati in forma di Associazione temporanea d'imprese (Ati), Consorzio, Associazione temporanea di scopo (Ats) o Contratto di rete. Al bando sono ammessi programmi di investimento per un importo complessivo di spesa non inferiore a 100mila euro, con un limite massimo di contributo pari a 300mila euro per singolo beneficiario. Per saperne di più visita la il sito: www.sviluppolazio.it Numero verde InformaLazio 800 264 525

Artigianato & PMI Oggi 12


“Crisi? No grazie!”

C NA FR OS I N O N E PER LE T I NT OLAVAN D E RIE

In collaborazione con Giuseppe Pennino, Ricercatore Tessile con il contributo di G.B.M. Elettrochimica Domenica 15 aprile 2012, ore 9.00 sala Conferenze “Bruno Leonetti” CNA Frosinone La CNA prosegue il suo impegno per le Tintolavanderie con un nuovo appuntamento pensato per rispondere alle esigenze di crescita della categoria.

Informazioni e prenotazioni:

Davide Rossi tel.0776/831952 mail: rossi@cnafrosinone.it

Programma: 09,00 09,30 09,45 11,30 12,30 14,00 15,00 15,30 17,00

Registrazione dei partecipanti Introduzione – Davide Rossi, CNA Frosinone La moda si evolve? La lavanderia anticipa - Come testare i nuovi tessuti Danni in lavanderia, diminuiti del 50% Interventi del pubblico Pausa Buffet La cooperazione in rete - Visione dei capi portati dai partecipanti Il mercato globale – Marco Beleffi, GBM Elettrochimica Interventi del pubblico Consegna attestati di partecipazione

Evento gratuito Prenotazione obbligatoria entro e non oltre il 9 aprile 2012

Seminario tecnico informativo

La variante 3 della norma CEI 64-8

C NA FR OS I N O N E PER G LI I M PI AN T IS T I

La nuova Variante alla norma CEI 64-8 “Impianti elettrici utilizzatori a tensione nominale non superiore a 1000 V in corrente alternata e a 1500 V in corrente continua” si applica sia ai nuovi impianti che ai rifacimenti completi di impianti esistenti. L’Allegato A si riferisce ad unità immobiliari ad uso residenziale e fornisce le dotazioni minime riferite a tre diversi livelli prestazionali e di fruibilità: 1) Minimo, 2) Per unità immobiliari con una maggiore fruibilità degli impianti, 3) Per unità immobiliari con dotazioni impiantistiche ampie ed innovative (domotica). In CNA Frosinone un seminario gratuito con i massimi esperti del settore.

Giovedì 19 aprile 2012, ore 17.00 sala Conferenze “Bruno Leonetti” CNA Frosinone

Informazioni e prenotazioni:

Davide Rossi tel.0776/831952 mail: rossi@cnafrosinone.it

Programma: 17,00 Apertura lavori - Davide Rossi, CNA Frosinone 17.30 La dichiarazione di conformità - Guido Pesaro, Responsabile Nazionale CNA Installazione e Impianti 18.15 La variante 3 della Norma CEI 64-8 - Ing. Carmine Battipaglia, Presidente Nazionale CNA Installazione e Impianti 19.00 Domande ed interventi 19.30 Conclusione lavori

Evento gratuito Prenotazione obbligatoria

OPEN STAGE GRATUITO: BASIC & ADVANCED BARTENDING

C NA FR O S IN O N E S ERVIZI P E R L E IMP RE S E

a cura della SHAKER & STRAINER , relatore Raffaele Marrocco trainer Lunedì 23 aprile ore 15,00 Sala Conferenze “Bruno Leonetti” CNA Frosinone Via Mària, 51 Per informazioni: tel. 0775/82281 info@cnafrosinone.it

IMPORTANTE

SEMINARI - STAGE & CONVEGNI

2° Seminario di Agg.Tecnico e Professionale

L'evento mira alla formazione di una figura altamente professionale di moderno bartender, in grado di rispondere alle richieste della clientela in maniera dinamica ed efficace, con un’ampia conoscenza teorico-pratica del servizio bar veloce e delle ultime tendenze della miscelazione. Lo stage focalizzerà l’attenzione sulle 3 priorità del bartender: Fare un buon drink: dosi perfette Servire rapidamente: tecniche di servizio veloce, come realizzare 7 drink in 60 secondi Nuovi tipi di tendenze: Flair, Drink Art of Mixology, Old style drink

Max. 50 partecipanti. Per la prenotazione obbligatoria utilizzare la scheda sul retro. Artigianato & PMI Oggi 13


CREDITO

INCENTIVI INAIL Aperto lo sportello informatico per l'invio telematico delle domande Avviso pubblico 2011 L’INAL ha pubblicato il calendario con le date e gli orari da rispettare per l’invio delle domande relative al bando “ISI INAIL 2011 - INCENTIVI ALLE IMPRESE PER LA SICUREZZA SUL LAVORO” Chi può presentare la domanda Le 25.000 aziende che, entro il 7 marzo 2012, avvalendosi della procedura disponibile sul portale www.inail.it, hanno inserito la domanda di finanziamento dei propri progetti di investimento per interventi in materia di prevenzione degli infortuni (ad esempio, acquisto di macchinari e attrezzature) e per l’adozione di modelli organizzativi e gestionali orientati alla sicurezza, ottenendo, stante il raggiungimento del punteggio soglia, un codice che identifica in maniera univoca la domanda stessa.

Criteri di attribuzione del finanziamento L’INAIL ha confermato che, come già avvenuto nella precedente edizione, il criterio per l’attribuzione del finanziamento sarà quello della priorità cronologica dell’arrivo delle domande nei giorni fissati, detti “click day”. Quest’anno, però, ai fini della presentazione della domanda, sarà sufficiente inserire il codice identificativo già assegnato al termine della prima fase. Si ribadisce, infatti, che potranno procedere all’invio telematico soltanto le imprese in possesso di regolare codice identificativo, la cui validità è verificabile tramite l’apposita voce “consulta/rigenera codice” della procedura per la compilazione online. L’invio telematico delle domande si svolgerà nei giorni 26, 27 e 28 giugno 2012.

Consulta il calendario completo: www.inail.it

Artigianato & PMI Oggi 14


CALENDARIO CORSI SICUREZZA Mese di maggio

Dalla CNA prestiti agevolati e consulenza finanziaria per la tua impresa La CNA nella convinzione che il credito rappresenta per l’impresa uno strumento essenziale per programmare e perseguire i propri obiettivi di crescita, per sostenere adeguatamente politiche di investimento o per far fronte ad esigenze finanziarie derivanti dall’attività di gestione, mette a disposizione dei propri associati i seguenti strumenti: - Pianificazione finanziaria; - Prestazioni di garanzia fino al 50%; - Credito agevolato e convenzionato;

RSPP Frosinone 7-10

Mese di giugno RSPP Frosinone 4-7 Sora 25-28

Mese di luglio RSPP Cassino 2-5 Anagni 9-12 Frosinone 16-19

Questi gli Istituti di Credito convenzionati con Artigiancoop

Associazione Provinciale

di Frosinone

- Mutui Artigiancassa;

Internet grazie a CNA diventa una opportunità di crescita e sviluppo per il tuo business non lasciartela sfuggire.

- Finanziamento scorte; - Contributi a fondo perduto; - Leasing strumentale ed immobiliare; - Assistenza e finanziamenti antiusura con garanzia fino al 90%; - Consulenza per partecipare a bandi di emanazione regionale e statale; - Consulenza per programmi non legati a bandi di concorso, ma la cui presentazione è effettuabile "a sportello".

“CNA FREE WiFi . Internet Gratuito senza fili” Metti a disposizione dei tuoi clienti una linea Internet WiFi Il costo per l'istallazione del sistema lo sostiene CNA

Approfitta del progetto nato dalla collaborazione tra la CNA di Frosinone e Seeways WiFi FREE per dotare la tua attività artigianale e commerciale di una rete WiFi che consenta ai tuoi clienti di navigare liberamente in internet nel pieno rispetto della normativa vigente.

Offerta riservata per gli Associati CNA Il costo per l'acquisto dell' HotSpot*

del valore commerciale di 140,00 Euro viene sostenuto da CNA

L'impresa Associata per il primo anno pagherà un canone mensile agevolato di euro 9,90 di abbonamento al servizio anziché 16,00 euro

società cooperativa artigiana di garanzia

www.artigiancoop.com

Non sei ancora un Associato CNA?

Le imprese non associate potranno usufruire dell’offerta iscrivendosi alla CNA e, contestualmente all’iscrizione , Il costo per l'acquisto dell' HotSpot* del valore commerciale di 140,00 Euro verrà sostenuto da CNA

Inoltre anche la nuova impresa Associata per il primo anno pagherà un canone mensile agevolato di euro 9,90 di abbonamento al servizio anziché 16,00 euro * L'HotSpot è lo strumento necessario per l'irradiazione del segnale WiFi. I prezzi riportati sono da intendersi IVA esclusa Per maggiori informazioni: Tel. 0775.82281 E-mail: info@cnafrosinone.it

Artigianato & PMI Oggi 15


PENSIONATI ASSOCIAZIONE PROVINCIALE DI FROSINONE

ATTIVITÀ CONVENZIONATE STUDI DENTISTICI Equipe Srl - Poliambulatorio Odontoiatrico Via Cisterna Antica, 39 - 03014 Fiuggi Tel. 0775.504146/0775.547001 - Fax 0775.548443 E-Mail: info@dentalequipe.com Sito Internet: www.dentalequipe.com Convenzioni applicate ai soci Rx ortopanoramica gratuita; Visita più preventivo gratuito; Sconto variabile tra il 20% e il 25% dal prezzo di listino; Pagamento in 12 rate senza interessi; Particolari condizioni saranno riservate a tutti gli Over60 portatori di protesi mobili. FPF Sas - Studio dentistico Via Matteotti, 76 - 03039 Sora Tel. 0776.830174 Cell. 348.7086511 E-mail: fpfsas@alice.it Convenzioni applicate ai soci Su tutti i servizi odontoiatrici sconto del 20% STUDI FISIOTERAPICI Studio Fisioterapico Colaiacovo Via Giuriati snc - 03039 Sora Cellulare 333.5788023 -E-Mail: lorj.col@libero.it Convenzioni applicate ai soci Lo studio fisioterapico Colaiacovo offre lo Sconto del 20% sulle sedute fisioterapiche, Inoltre organizza corsi di ginnastica posturale con lo sconto del 20% Giennedi Studio Fisioterapico Via Tevere, 16 - 03036 Isola del Liri Cellulare 340.5553561 - Tel. 0776807375 - Fax. 0776807375 E-mail: giennedi_fisio@virgilio.it Convenzioni applicate ai soci Fisioterapia - sconto del 20% a seduta; Riabilitazione - sconto del 20% a seduta; Ginnastica posturale Mezieres - sconto del 20% a seduta; Linfodrenaggio manuale sconto del 20% a seduta

Convenzioni applicate ai soci Sconto del 20% su tutto il materiale ottico richiesto. Ottica Barone di Barone A. P. Corso Volsci, 112 - 03039 Sora Tel. e Fax: 0776.831553 E-Mail: otticabarone@yahoo.it Convenzioni applicate ai soci Sconto del 20% su: Occhiali da vista; Occhiali da sole; Lenti a contatto; Liquidi per lenti a contatto. Otovision S.r.l. Via Monte Lepini, Km 1200 - 03100 Frosinone Tel./Fax 0775.290922 E-Mail:otovision@libero.it Sito Internet:www.otovision.it Convenzioni applicate ai soci Occhiali da vista completi di lenti correttive sconto 15%; Occhiali da sole sconto 20%; Lenti a contatto e liquidi sconto 8%; Apparecchi acustici sconto 10%; Tappi antirumore personali sconto 10%; Controllo della vista gratuito; Controllo gratuito dell’udito in camera silente. Top Vision Snc Via Lungoliri Mazzini - 03039 Sora Tel. 0776.830073 - Cellulare 3286136556 E-Mail:topvisionsnc@alice.it Convenzioni applicate ai soci Acquisto occhiali da vista: sconto 20% sulla montatura; sconto del 20% sulle lenti; Con lenti Zeiss paghi le lenti e la montatura, di qualsiasi prezzo, è in omaggio; Sconto dal 20% al 50% sugli occhiali; Misurazione della vista gratuita. Salmoiraghi e Viganò Via Napoli, 38 /40 - 03039 Sora Tel. 0776.823034 Convenzioni applicate ai soci Montature da vista con lenti graduate sconto 50%; Occhiali da sole sconto 30%.

OTTICA, AUDIOMETICA, ecc.

CENTRI SALUTE E BENESSERE

Centro AUDIKA di FROSINONE Via Aldo Moro, 357 (traversa parcheggio ascensore inclinato) Tel. 0775.1855058 Centro AUDIKA di SORA Via XX Settembre, 41 - Tel. 0776.824137 Punti di Assistenza AUDIKA Su appuntamento: - Tel. 0776.824137 ATINA - Via Dei Sanniti, 479 PONTECORVO - Via San Giovanni Battista CASSINO - Viale Dante, 140 Tel. 0775.1855058 ALATRI - Via Madonna Della Sanità CEPRANO - Via Gioberti, 24 ANAGNI - Loc. Osteria Della Fontana Convenzioni applicate ai soci da 10% fino al 30% di sconto, non cumulabile con altre offerte o promozioni in corso; 10% di sconto sugli accessori (telefoni amplificati, sveglie amplifi-cate, cuffie per la televisione ecc…) escluso il materiale di consumo, non cumulabile con altre offerte o promozioni in corso.

Centro salute e benessere Via Vittorio Emanuele III, 47 (Angolo Piazza Santa Restituta) - 03039 Sora Tel./Fax 0776.832100 Cellulare 339.6429792 Convenzioni applicate ai soci Sconto 10% e promozioni ad hoc.

Okkjo Vision sas Di Baliana Paolo & C. Via Napoli, 11 - 03039 Sora Tel. 0776.824361 E-Mail: okkjovision@alice.it

FRA.SI.MA. Srl Via Lungoliri, 5 - 03037 Pontecorvo Tel. 0776.760744 E-mail: frasima-fkt@libero.it Convenzioni applicate ai soci Diagnostica per immagini (RX, RM, MOC, Mammo, Ortopan, ECO) sconto del 35%; Visite specialistiche sconto del 35%; Fisioterapia - sconto del 35%. Sant’Alessandro Sora Via Cesare Balbo, 23 - 03039 Sora Tel. 0776.820074 E-mail: santalessandrosora@yahoo.it Convenzioni applicate ai soci Diagnostica per immagini (RX, RM, MOC, Mammo, Posturale, ECO, Ortopan, Ecc): sconto del 35%; Visite specialistiche sconto del 35%.

ERBORESTERIE Erboristeria Simoncelli Piazza Santa Restituta, 21 - 03039 Sora Tel./Fax 0776.832100 - Cellulare 339.6429792 E-Mail: erboristeriasimoncelli@gmail.com Convenzioni applicate ai soci Sconto 10% e promozioni ad hoc. Oltrenatura Viale San Domenico,4 - 03039 Sora Tel./Fax 0776.812405 - Cellulare 347.1290895 E-Mail: manueleoltrenatura@alice.it Convenzioni applicate ai soci Prodotti fitoterapici ed erboristici Dott. Pock sconto 20%; Cosmetica acido ialuronico AS Derm sconto 15%; Tinte ed altri prodotti cosmetici sconto 10%; Prodotti per diete, tisanoreica sconto 10%; Prodotti per Ciliaci sconto 10%. AUTORIPARAZIONE Autofficina Pontone Mariano Via Casilina Nord Km 134,80 - 03043 – Cassino Tel. 0776.390009 - Cell. 389.6932404 - Fax. 0776.390317 E-mail: marianopontone@libero.it Sito internet: www.autofficinapontone.it Convenzioni applicate ai soci Tagliandi di manutenzione originale FIAT (olio e tutti i filtri) Sconto del 25%; Tagliandi di manutenzione commerciale (olio e tutti i filtri) Sconto del 35%; Sostituzione freni originali FIAT Sconto 25%; Sostituzione freni commerciali Sconto 35%; Sostituzione pneumatici Goodyear-Dunlop-Sava sconti fino al 50%; Revisione motoristica Omaggio bollino blu e “gratta e vinci” da 5euro; Applicazione tariffa manodopera 25euro+Iva/ora. AGENZIE VIAGGI Viaggi Macciocchi Snc Piazza XX Settembre, 13 - 03036 Isola del Liri Tel. 0776.808065 - Fax 0776.808532 - Cellulare 3294963860 E-Mail: viaggimacciocchi@libero.it Sito internet: www.estateincrociera.it Filiale di Sora Via Napoli, 53 - 03039 Sora Tel. e Fax 0776821060 Convenzioni applicate ai soci MSC Crociere: sconto dal 10% al 20% su partenze selezionate; Costa Crociere: sconto del 10% su partenze selezionate; Alpitour: sconto dal 5% al 10% su partenze selezionate. INFISSI Infissi Merolle Srl Viale San Domenico 22/E - 03039 Sora Tel. e Fax 0776.813879 – 0776.863010 - Cell. 3384841641 E-Mail: info@infissimerolle.it Sito internet: www.infissimerolle.it applicate ai soci Su tutti i prodotti sconto aggiuntivo del 5%: porte per interni; portoni blindati; infissi in PVC, alluminio, legno; scale.


Artigianato&PMI Oggi - Aprile 2012