Page 1

APRILE 2019 N.11 - Poste Italiane s.p.a. - Spedizione in abbonamento postale - 70% CN/RN - AUTORIZZAZIONE DEL TRIBUNALE DI RIMINI NUM.R.G. 199/2016 NUM.REG.STAMPA 3 DEL 12/02/2016

I PRESIDENTI CNA DARIO COSTANTINI E MIRCO GALEAZZI A CONFRONTO

LEGGE DI BILANCIO 2019 LA VALUTAZIONE DI CNA

PENSIONI

IN VIGORE IL DECRETO PER QUOTA 100

PREMIO GIOVANI INVENTORI CNA RIMINI RILANCIA IL CONCORSO PER GLI ALUNNI DELL’ITTS BELLUZZI-DA VINCI


HO LA SOLUZIONE PER OGNI IMPREVISTO. E I MIEI CLIENTI SONO CONTENTI. Igor, tecnico installatore.

IMPRESA & SERVIZI - Artigiano UNIBOX L@VORO • Dispositivi Mobili • Anticipo Indennizzo

Elettricista, idraulico, imbianchino, installatore, lattoniere, piastrellista, tappezziere. Qualunque sia la tua attività, con UnipolSai Impresa&Servizi puoi tutelarla al meglio. Con garanzie su misura, assistenza h24 e servizi hi-tech. UnipolSai Assicurazioni. Vicini alle persone, vicini a te.

rate mensili *

TASSO ZERO

TAN 0% TAEG 0%

TI ASPETTIAMO IN AGENZIA

* Pagamento del premio di polizza tramite finanziamento a tasso zero (TAN 0,00%, TAEG 0,00%) di Finitalia S.p.A., da restituire in 5 o 10 rate mensili in base all’importo del premio di polizza (minore o maggiore di € 240,00). Esempio: importo totale del premio € 500,00 – tan 0,00% – Commissioni di acquisto 0,00% – importo totale dovuto dal cliente € 500,00 in 10 rate da € 50 cadauna. Tutti gli oneri del finanziamento saranno a carico di UnipolSai Assicurazioni S.p.A. Operazione subordinata ad approvazione di Finitalia S.p.A. intermediario finanziario del Gruppo Unipol. Prima di aderire all’iniziativa, consultare le Informazioni europee

di base sul credito ai consumatori (SECCI) e l’ulteriore documentazione prevista dalla legge disponibili in agenzia e sul sito www.finitaliaspa.it. Offerta valida sino al 31/12/2019 soggetta a limitazioni. Per tutti i dettagli e per verificare quali sono le polizze disponibili con il finanziamento a tasso zero rivolgersi all’agenzia.

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Prima della sottoscrizione leggere il Set Informativo pubblicato sul sito internet www.unipolsai.it


SOMMARIO

INFRASTRUTTURE E COLLEGAMENTI Investimenti indispensabili per la nostra economia e per la competitività delle imprese

TERRITORIO, INFRASTRUTTURE, FUTURO E SINERGIE Il Presidente Regionale Dario Costantini ed il Presidente Territoriale Mirco Galeazzi si raccontano raccontando la CNA

CNA CREDITO Riforma del fondo centrale di garanzia, CNA credito a supporto delle imprese

CNA EPASA Pensioni 2019: entrato in vigore il decreto per Quota 100 e altre misure previdenziali. Quali sono le novità introdotte

MPI EXPORT CHECK-UP SEI PRONTO PER L’ESTERO? Servizi CNA per l’internazionalizzazione

CNA BALNEATORI Imprese balneari: 15 anni di proroga. Ora si chiede l’esclusione dalla Bolkestein

CNA INSIEME ALLA RIMINI MARATHON CNA sostiene la quinta edizione della Rimini Marathon

IL PRIMO SUSHI CORNER DELL'ALTA VALMARECCHIA ENTRA NEL NETWORK CNA CNA sostiene la quinta edizione della Rimini Marathon, la fatica degli imprenditori si affianca alla fatica dei maratoneti

03

04

06 10 12 14 16 18 19 20 22 23 24 26 28 29

LEGGE DI BILANCIO 2019 LA VALUTAZIONE DI CNA Un confronto tra i principali aspetti positivi e negativi della nuova legge di Bilancio

CNA DONNA “Imprenditrici di Successo” XVI° Premio Comune di Rimini

QUANDO LA CREATIVITÀ SUPERA LA FANTASIA Premio “Giovani Inventori CNA -ITTS”, CNA Rimini rilancia il concorso rivolto agli alunni delle classi IV e V dell’Istituto Tecnico Tecnologico Statale O. Belluzzi – L. Da Vinci

SCEGLI LA SOLUZIONE E-COMMERCE PIÙ ADATTA PER LA TUA AZIENDA CNA Rimini presenta una nuova opportunità per le imprese associate, grazie ad un accordo con ComCart start up innovativa appartenente al Network Primo Miglio.

CNA ROMAGNA SERVIZI La normativa sulla sicurezza nel cantiere: un intreccio di regole

CNA COSTRUZIONI E IMPIANTI Intervista a Ruggero Vitali, Referente Provinciale CNA per le Costruzioni e gli Impianti

MANIDORO 2019 CELEBRA IL MEDIOEVO Al palacongressi di Bellaria Igea Marina il 5,6,7 aprile torna la fiera del ricamo

CNA BUONE E CATTIVE NOTIZIE Sostegno alle nuove imprese, lotta all’abusivismo e tariffa rifiuti

Editore: C.N.A. ASSOCIAZIONE PROVINCIALE DI RIMINI sede legale: P.le L.Tosi, 4 – 47923 Rimini - C.F. 91018600402 - P.IVA 04224130403 Tipografia: Lithos Arti Grafiche di Celli Marcello & C. Snc - Via del Tesoro, 220 - 47826 Villa Verucchio (RN) Direttore responsabile: Luca Maria Ioli - Redazione: CNA Rimini P.le L.Tosi, 4 – 47923 Rimini Impaginazione e grafica: Tommaso Urbinati AUTORIZZAZIONE DEL TRIBUNALE DI RIMINI NUM.R.G. 199/2016 NUM.REG.STAMPA 3 DEL 12/02/2016

01


EDITORIALE

CNA NEWS MAGAZINE APRILE 2019

Infrastrutture e collegamenti Investimenti indispensabili per la nostra economia e per la competitività delle imprese Di Davide Ortalli

C

NA Rimini nel corso del 2018 ha dato il proprio contributo alla sottoscrizione del patto per la competitività tra Regione Emilia Romagna e CNA Emilia Romagna, una vera e propria piattaforma di confronto che mette al centro, approfondendoli, i temi più cari e le esigenze più sentite dal mondo delle imprese. Affronta temi inerenti alle cosiddette “fatiche quotidiane” dell’imprenditore quali burocrazia, fiscalità, credito, legalità e infrastrutture e i driver necessari per la crescita ovvero: formazione, innovazione, internazionalizzazione, investimenti. Un tema strategico e attuale per il rilancio dell’economia è certamente quello delle infrastrutture sul quale il nostro Paese purtroppo non si distingue per strategie e tempi certi per la realizzazione delle stesse, anzi,

Occorre ribadire l’importanza di investimenti e decisioni strategiche che pongano Rimini e la Romagna al centro delle scelte infrastrutturali necessarie per l’ammodernamento del Paese

spesso sono più gli ostacoli delle facilitazioni che si incontrano per la realizzazione delle opere e capita che vengano messe in discussione anche importanti scelte fatte in passato su infrastrutture che probabilmente in altri paesi occidentali sarebbero già state compiute. Per rimanere in ambito più “locale” non avevamo bisogno della chiusura del viadotto Puleto sulla E45 per scoprire che non ci si può permettere di pregiudicare l’asse verso Roma e che anche la manutenzione delle strade minori, trascurata negli anni, diventa indispensabile per eventuali alternative viarie. Bene, è ora di tornare a dire che servono, accanto ad una manutenzione adeguata dell’esistente, anche investimenti e decisioni strategiche di ampio respiro che pongano Rimini e la Romagna al centro delle scelte infrastrutturali necessarie per l’ammodernamento del Paese. La nuova SS16 Adriatica da Rimini nord a Misano, asse di scorrimento urbano che consentirà di liberare dalle auto la parte centrale della città; un casello ad hoc a servizio della fiera di Rimini, progetto che si dovrà completare con la realizzazione delle due rotatorie all’altezza degli incroci con la consolare San Marino (SS72) e con via Coriano (SP41) e la realizzazione di relativi sottopassi per collegare la città al mare ed al monte della Statale Adriatica. A questo si deve aggiungere la necessità del completamento dei cantieri dedicati al Trasporto Rapido Costiero, la velocizzazione della

Davide Ortalli, Direttore Provinciale CNA

linea Adriatica e il pieno sviluppo dell’Aeroporto. Strategica è anche la previsione integrata ferro-strade del corridoio adriatico, affinché sia possibile percorrere in entrambe le modalità il territorio della costa longitudinalmente, creando le premesse per il raggiungimento di uno dei più importanti hub turistici italiani, ovvero la città di Venezia, potenziando anche il collegamento su ferro o intermodale tra Ravenna e Rimini, nell’ottica della reciproca valorizzazione delle peculiarità delle due città: cultura e turismo. Questi sono interventi prioritari e necessari perché moderne ed efficienti infrastrutture rappresentano la condizione fondamentale per garantire la sicurezza dei cittadini, lo sviluppo economico e il conseguente benessere sociale. 03


CNA NEWS MAGAZINE APRILE 2019

LEGGE DI BILANCIO 2019 LA VALUTAZIONE DI CNA Un confronto tra i principali aspetti positivi e negativi della nuova legge di Bilancio

Claudio Carpentieri Responsabile Ufficio Politiche Fiscali CNA Nazionale. La Legge di Bilancio presenta indiscutibili aspetti positivi per le piccole imprese e i lavoratori autonomi. La riduzione della pressione fiscale riconosciuta dal 2019, con l’estensione dei requisiti di accesso per l’applicazione del regime forfetario e, dal 2020, con la possibilità di applicare l’imposta sostitutiva del 20% per le imprese individuali e i professionisti che non hanno i requisiti per l’accesso al regime forfetario, ma dichiarano ricavi entro i 100 mila euro, si concentra sulle piccole imprese personali, ossia sul04

le imprese sinora più discriminate sotto tale profilo. La valutazione è positiva anche perché evita alle imprese in contabilità semplificata la mancata deducibilità di costi, il riconoscimento del riporto delle perdite non solo per il futuro, ma anche con riferimento a quelle sofferte nel corso del periodo d’imposta 2017. Molto importante, anche, la proroga delle detrazioni per lavori edili, compreso il “bonus mobili”, e le agevolazioni per il risparmio energetico alle stesse condizioni del 2018, come anche aver introdotto la cedolare secca per le locazioni degli immobili ad uso commerciale che

può essere un primo tassello per cercare di risolvere l’annoso problema della desertificazione commerciale dei centri urbani, ma a condizione che tale misura agevolativa si concretizzi non solo in una riduzione del prelievo fiscale a carico del locatore dell’immobile, ma anche in una riduzione dei canoni di locazione corrisposti dal conduttore. Su tale versante, tuttavia, c’è il rammarico della mancata estensione della misura anche ai laboratori effettuati sugli immobili di categoria catastale C/3. Valutazione non altrettanto positiva delle nuove misure orientate ad agevolare i nuovi investimenti. In


LEGGE DI BILANCIO SOCIAL

particolare, la mancata riconferma del super ammortamento insieme all’abrogazione dell’IRI da un lato, la proroga dell’iper ammortamento - seppur con l’introduzione di una riduzione della misura in presenza di investimenti di ammontare superiore a determinati limiti - e, dall’altro, l’introduzione del regime di vantaggio legato agli investimenti in beni strumentali nuovi e agli incrementi occupazionali - con notevoli complessità applicative per le imprese personali – rappresentano forti elementi di criticità per il sistema delle imprese personali. A regime, infatti, le società di capitali che effettuano investimenti in beni strumentali e in capitale umano, utilizzando gli utili dell’anno precedente, potranno contare su una riduzione dell’IRES di 9 punti percentuali, oltre che ad usufruire dell’IRES

al 24% per la parte di utili lasciati in azienda, ancorché non utilizzati per effettuare investimenti agevolati. Possibilità che, con l’abrogazione dell’IRI, non avranno più le imprese individuali e le società di persone in contabilità ordinaria. Inoltre, per godere della riduzione della tassazione IRES di 9 punti percentuali, i soggetti IRES non avranno particolari adempimenti contabili, diversamente le imprese personali saranno, invece, obbligate a sobbarcarsi nuovi obblighi. C’è da considerare anche che le grandi imprese, qualora gli investimenti effettuati rientrino nell’ambito di applicazione dell’iper ammortamento, ottengono anche quest’ultimo beneficio. In questo quadro, la perdita dell’ACE e la riduzione del super ammortamento per gli investimenti oltre

determinati ammontari può risultare compensata dal nuovo incentivo. Al contrario, le imprese personali più strutturate, in contabilità ordinaria, non potranno più contare sulla tassazione di favore dell’IRI che avrebbe colmato il gap con l’IRES, e non potranno più godere del super ammortamento. Inoltre, le imprese personali (imprese individuali e società di persone) difficilmente dispongono del capitale necessario ad effettuare investimenti in beni che rientrano nel concetto di iper ammortamento. Non si può non sottolineare, infine, come la mancata riproposizione del blocco della tassazione locale, sempre riproposta nel corso degli ultimi anni, potrebbe portare a un incremento della pressione fiscale che inficerebbe i benefici delle riduzioni introdotte a livello nazionale.

L’IMPEGNO DELLA CNA

I principali risultati ottenuti dalla nostra Associazione a favore delle imprese I principali risultati ottenuti dalla nostra Associazione a favore delle imprese: • incremento dal 20 al 40% deducibilità IMU sugli immobili strumentali; • disciplina riporto delle perdite nel regime per cassa; • riduzione 30% tariffe INAIL • proroga detrazioni fiscali per interventi di efficienza energetica, ristrutturazione edilizia, acquisto mobili e bonus verde; • proroga Nuova Sabatini; • verifica e riassegnazione risorse patrimonializzazione Confidi; • proroga 15 anni concessioni demaniali marittime; • riduzione accisa microbirrifici; • proroga decontribuzione assunzione con contratto di apprendistato;

• blocco dell’aumento IVA 2019 • proroga voucher credito d’imposta formazione 4.0; • proroga e rimodulazione della disciplina di maggiorazione dell’ammortamento e dell’iper ammortamento; • proroga incentivo occupazione Mezzogiorno; • innalzamento soglia per affidamento diretto da 40 a 150.000 euro negli appalti pubblici; • innalzamento della soglia dell’obbligo di ricorso al MEPA da 1.000 a 5.000 euro; • estensione regime forfettario al 15% fino a 65.000 euro di ricavi • aliquota IRES ridotta dal 24 al 15% su utili reinvestiti per l’acquisizione di beni materiali strumentali e per l’incremento dell’occupazione.

A questi si sommano una serie di ulteriori misure che generano comunque benefici per l’artigianato e le piccole e medie imprese, tra cui: • la proroga e modifica alla disciplina del credito di imposta per ricerca e sviluppo; • i voucher per l’acquisto di prestazioni di consulenza manageriali; • gli incentivi al conseguimento patente per giovani conducenti autotrasporto; • il potenziamento e proroga della misura “Resto al Sud”; • la cedolare secca per locazione di immobili ad uso commerciale con aliquota al 21%. Benché contenuta nel Decreto Semplificazione, vogliamo ricordare anche l’abrogazione del Sistri che corona un impegno della CNA che si protrae da anni.

05 5


Dario Costantini, Presidente CNA Emilia Romagna

I nostri imprenditori hanno le antenne dritte, non si illudono nĂŠ si deprimono, anche se meno pressione fiscale e burocratica sarebbe auspicabile

Le infrastrutture devono essere al centro dell’azione amministrativa e non mi si venga a parlare di malagestione, la soluzione al fare male non è non fare, ma fare bene

Mirco Galeazzi, Presidente CNA Territoriale di Rimini 6


PRIMO PIANO

TERRITORIO INFRASTRUTTURE FUTURO E SINERGIE Il Presidente Regionale Dario Costantini ed il Presidente Territoriale Mirco Galeazzi si raccontano raccontando la CNA di Luca Ioli

Dario Costantini e Mirco Galeazzi, classe ‘75 il primo classe ‘69 il secondo, Presidente di CNA Emilia Romagna il primo Presidente di CNA Rimini il secondo, rappresentano nei loro ruoli la nuova classe dirigente di CNA. Una classe fatta di dirigenti capaci di stare tra la gente, vicino ai territori nel caso di Costantini, vicino agli imprenditori nel caso di Galeazzi ma non per questo lontani dall’esercitare un ruolo di visione alta e strategica dell’Associazione. Al contrario la storia personale di Costantini che proviene da una “piccola” CNA come quella di Piacenza lo pone molto più addentro alle dinamiche giornaliere che tutti i componenti del grande mondo CNA affrontano ogni giorno. Galeazzi invece ha affrontato da Presidente il grande rilancio di CNA Rimini dopo un periodo di forte appannamento, lo ha affrontato con il suo stile, poche barriere e molto coinvolgimento. Coinvolgimento è sicuramente uno dei comuni denominatori che associano i due Presidenti.

CNA regionale e cna territoriale, quali sinergie? Costantini: Essere sempre più vicini alle imprese: questi devono essere gli obiettivi su cui siamo chiamati a mettere in campo tutte le sinergie che il sistema CNA rende possibili. Questi obiettivi rappresentano anche la motivazione che ci ha spinto ad affrontare con coraggio la sfida più importante di questo mandato: quella di fare di CNA Emilia Romagna un “ecosistema di saperi e di competenze” connesso in modo molto diretto ai bisogni delle imprese. Ed è con questo obiettivo che, con la massima convinzione, abbiamo voluto creare la figura dei portavoce di mestiere, nominandone 51, ciascuno in rappresentanza degli altrettanti settori dell’artigianato e della piccola e media impresa. I portavoce di mestiere sono un’evoluzione organizzativa che deriva da un progetto di innovazione apportato da CNA Nazionale a cui crediamo in modo molto forte, un grande impegno sul fronte della rappresentanza e dei servizi di me-

stiere che va ulteriormente a rinforzare il nostro sistema. Galeazzi: se devo spiegarla con un concetto dico sinergie a largo spettro perché il nuovo modo di interpretare il ruolo di Cna Emilia Romagna di Costantini è stato di grande confronto e vicinanza con i territori. I flussi di informazioni e di suggestioni strategiche vanno dalla struttura regionale a quelle territoriale e viceversa, Il vecchio metodo a cascata era andato in corto circuito e dopo non poche resistenze è stato abbandonato. Il risultato immediato è che ora anche gli associati e non solo i territori stanno “sentendo “ maggiormente il Regionale. Oltre a stabilire questo forte collegamento Cna Emilia Romagna sta sforzandosi di mettere in sinergia i territori tra loro dando inizio a circuiti virtuosi dove gli ambiti territoriali confrontandosi producono progettazione congiunta rimuovendo ostacoli che in passato parevano insormontabili. Lavorando assieme ci si accorge che scaturivano soltanto da diverse modalità organizzative. 07


CNA NEWS MAGAZINE APRILE 2019

Le infrastrutture, il pensiero e la visione di cna a livello regionale ed a livello territoriale. Costantini: CNA Emilia Romagna ha individuato il tema delle infrastrutture come prioritario: in occasione della nostra ultima assemblea, attraverso un attento lavoro con tutti i territori, abbiamo prodotto un’analisi che ha messo in evidenza, provincia per provincia, lo stato in cui versano le infrastrutture regionali. Abbiamo, così, tracciato un elenco di priorità (inerente poli logistici, la grande rete e la rete di base) che ha portato ad una sintesi di 96 criticità su cui auspichiamo risposte rapide e concrete. La mappatura integrale con la nostra analisi è scaricabile dal sito www. cnaemiliaromagna.it e vale la pena sottolineare che alla data di oggi è stata scaricata oltre 1.700 volte. Le schede che ciascuna CNA territoriale ha sviluppato, individuando fattori di criticità e di programmazione, mettono in evidenza l’urgenza di ripensare la programmazione delle opere infrastrutturali su breve, medio e lungo periodo. Il sistema è al collasso e le opere “spot” realizzate per tamponare urgenze non sono più sufficienti a garantire la tenuta delle economie locali. La Regione Emilia-Romagna è un passaggio obbligato tra il nord Europa e il sud del Paese il cui traffico è in costante crescita: per fare un esempio, la variazione 2016-2017 della viabilità autostradale registra un incremento del +5,6%. Nel solo mese di gennaio 2019, il totale dei veicoli che hanno transitato su tutta rete stradale regionale è pari a quasi 78 milioni di veicoli. Sono 159 mila al giorno i soli veicoli pesanti che hanno viaggiato mediamente sulle nostre strade. Per quanto ci compete, abbiamo sempre lavorato fianco a fianco con il decisore pubblico in modo costruttivo e cercando di garantire che ci fossero ricadute economiche sul 08

territorio della nostra regione e, soprattutto, benefici per il sistema delle piccole imprese. Un sistema che può inserirsi come valore aggiunto anche all’interno di una grande opera. Galeazzi: Il tema è complesso, ma una cosa deve essere chiara: le infrastrutture devono essere al centro dell’azione amministrativa e noi di CNA sollecitiamo e solleciteremo gli attori amministrativi su questo concetto. La mia opinione è che questo concetto valga a tutti i livelli non confinandolo al mero localismo, mi interessa poco l’atteggiamento di chi guarda al suo comune evitando di metterlo in relazione con quello vicino. Quindi a livello nazionale TAV e TAP non sono un problema della val Susa e della Puglia ma sono anche un nostro problema, così come il People Mover che collegherà l’aeroporto di Bologna alla stazione e la passante di Bologna, così a livello locale tutte quelle infrastrutture che

mettono in rete le varie località della costa e migliorano l’accesso e la fruibilità turistica della nostra zona. E non mi si venga a parlare di malagestione, la soluzione al fare male non è non fare, ma fare bene. Bloccare le infrastrutture è un prezzo che paga tutto il paese, imprenditori riminesi compresi. CNA ed il futuro, quali sono le sensazioni? Costantini: Il nostro futuro? Come imprenditori contiamo di lavorare ancora molto, anche se ci sono comparti che hanno grosse difficoltà e devono fronteggiare una concorrenza sempre più pericolosa. In ogni modo i nostri imprenditori hanno le antenne dritte: hanno ancora addosso le scottature della crisi, non si illudono né si deprimono. Anche se qualche aiuto in più dallo stato sarebbe auspicabile: due dei nostri cavalli di battaglia, in questo senso, sono la lotta alla pressione fi-


PRIMO PIANO

scale e la lotta alla burocrazia. In Emilia-Romagna abbiamo una media del “total tax rate”, l’indicatore che unisce tasse e costo del lavoro, che si posiziona attorno al 62%: significa che le aziende devono lavorare fino ad agosto solo per pagare le imposte, e solo dopo iniziano a lavorare per sé e la propria famiglia. Credo non occorra aggiungere altro. E in un contesto in cui la burocrazia, nonostante svariati tentativi di semplificazione, resta asfissiante. A livello nazionale abbiamo presentato un’indagine che, per la prima volta, fotografa in termini concreti quanto la burocrazia pesa sulle spalle dei nostri associati: per aprire un’azienda – mediamente – in un periodo di sei mesi si è sottoposti a 65 adempimenti, passando per 26 enti a cui bisogna rivolgersi 39 volte, sborsando in tutto circa 14mila euro. Con l’aggravante di una burocrazia “variabile” geograficamente che può avere regole e costi sensibilmente differenti anche in punti a pochi chilometri di distanza tra loro;

non a caso il titolo che dà il nome alla ricerca è “Comune che vai, burocrazia che trovi”. Galeazzi: il futuro va guardato con molta attenzione: occorre mettere in gioco una nuova politica associativa. E’ evidente il fallimento della logica coltivata da alcuni decisori politici di baipassare le associazioni di categoria per rivolgersi direttamente agli imprenditori, mi pare che questa pratica appartenga già al passato. CNA non è ingessamento ma conoscenza, sintesi e salvaguarda da spinte minoritarie che pretendono di rappresentare tutti. Una prova di questa conoscenza sono gli studi sugli aspetti economici, sociali e di sviluppo ricordati dal Presidente Costantini. Nel momento in cui si aderisce alla CNA lo si fa aderendo ai valori etici a sociali ed è per prima cosa su questi valori che ci si ritrova. Tornando a Rimini con la mia Presidenza è iniziata una stagione dove gli imprenditori hanno un ruolo centrale nell’Associazione non solo

come espressione dirigenziale ma anche come protagonismo nel fare, vogliono essere e si sentono maggiormente coinvolti. I nostri valori sono il nostro futuro , se passano i nostri valori il futuro sarà vincente. Uno dei segnali che il Presidente Costantini ha voluto dare è stata una Presidenza Regionale composta da tutti i Presidenti Territoriali a prescindere dal peso specifico in tessere di ogni Cna. Questo atteggiamento ha fatto emergere la competenza che arriva dai territori, da qualunque territorio anche dai piccoli territori. Un altro importante segnale è la coesione tra presidenti che spesso sfocia in rapporti di amicizia, senz’altro produce un clima di grande collaborazione, forse questo atteggiamento è legato anche al ricambio generazionale avvenuta negli ultimi anni. Insomma una nuova generazione di Presidenti sta producendo nuovi valori che rappresentano il futuro della CNA.

Presidenza CNA Emilia Romagna

09


CNA NEWS MAGAZINE APRILE 2019

CNA Donna “IMPRENDITRICI DI SUCCESSO” XVI° PREMIO COMUNE DI RIMINI Giulia Brunetti, titolare impresa Knitwear, produzione maglieria.

I

l Premio “Imprenditrici di successo” 2019 quest’anno è arrivato alla sedicesima edizione e premia 6 imprenditrici che vengono candidate dalle associazioni CNA e Confartigianato con la motivazione “Imprenditrici di successo: La capacità delle donne di valorizzare le eccellenze del territorio CNA Impresa Donna ha scelto tre imprenditrici il cui successo imprenditoriale è dovuto alla loro sensibilità all’ambiente e alla capacità di trasferire questa sensibilità alla loro professione. Si tratta di tre donne che offrono prodotti e servizi diversi dall’abbigliamento all’alimentare fino al benessere, ma accomunate dalla capacità di valorizzare in ciò che fanno le eccellenze del territorio: Food, Fashion e Beauty. Le imprenditrici associate a Cna Impresa Donna di Rimini premiate sono:

10

Motivazione del premio Laureata al Polimoda di Firenze nel 2005 con specializzazione in maglieria ha sviluppato nei successivi 10 anni una carriera per importanti brand di maglieria italiani. Nel 2017 ha aperto la sua azienda, creando lussuose tessiture di maglieria dall’anima tessile sostenibile; l’azienda si contraddistingue per l’utilizzo di filati e tessuti naturali e vegetali interamente ecosostenibili e certificati; Giulia Brunetti è stata la vincitrice del Premio Cambiamenti 2018 come Start up innovativa per la moda sostenibile che fa Cambiamento; Infine è docente di corsi di maglieria professionalizzanti; il suo slogan è Stile Lusso e Sostenibilità.

Federica Dolci, titolare impresa Sadafé, produzione di olio d’oliva. Motivazione del premio Laureata in Farmacia all’Università di Bologna nel 2017; nel suo percorso di studi ha effettuato diverse analisi sugli oli extravergine di oliva e in generale sugli alimenti e sulla loro composizione a livello nutrizionale; ha fatto un corso propedeu-

tico all’organizzazione e gestione laboratorio di conserve alimentari. Da sempre appassionata alla sana alimentazione e al cibo di qualità, ha lasciato la carriera professionale in Farmacia per aprire un frantoio oleario.

Micaela Piccari, estetista e responsabile commerciale dell’Istituto di bellezza DUCALE 54. Motivazione del premio Dopo la Laurea in Giurisprudenza nel 1994 frequenta un corso per restauratore di opere d’arte e con questa qualifica svolge diversi lavori importanti; nel 2010 ottiene la qualifica di estetista e da allora collabora con Ducale 54 – beauty concept, istituto di bellezza, profumeria artistica, che si propone di far star meglio la sua clientela con un’ampia e qualificata proposta di servizi di estetica, profumi d’autore, cosmetici biologici e omeopatici; da dicembre 2018 si è aggiunto al Borgo San Giuliano anche “BARFUM”, il beauty bar di Ducale 54, un nuovo spazio per la bellezza e il profumo espresso; Barfum è il primo locale a darsi l’obiettivo di portare la bellezza in strada.


RUBRICHE SOCIAL

CIOCCA DOPO CIOCCA In un libro la vita professionale della parrucchiera Adriana nella Rimini dal boom economico al nuovo millennio. alla Sala del Giudizio la presentazione del libro

Adriana Cavalli e Davide Ortalli

Insieme alle autrici, Adriana Cavalli e Anna Carli, sono intervenuti Stefania Agostini, Event & conference director Italian Exhibition Group e Davide Ortalli, direttore di CNA Rimini Domenica 10 marzo in una sala del giudizio stracolma, è stata presentato alla città il libro “Ciocca dopo ciocca”, storia poliedrica che miscela lavoro artigiano, passione,

moda e l’evoluzione della bellezza e dei costumi femminili a Rimini. La tenacia femminile e l’amore per il lavoro ben fatto, parte integrante dell’essere “artigiano”, l’amore per la bellezza e la ricerca delle novità nel campo della moda e delle acconciature. Sono solo alcuni degli ingredienti del libro che ripercorre la carriera di Adriana Cavalli, una delle più note parrucchiere riminesi, e della Rimini femminile dagli anni ‘50 fino al nuovo millennio. Storie di capelli e acconciature dietro le quinte delle più importanti manifestazioni locali e nazionali, di programmi televisivi, sfilate, Miss Italia e manifestazioni canore, curando la bellezza di personaggi televisivi, cantanti, persino principesse: una per tutte, lady Diana. Scritto a quattro mani con Anna Carli, pedagoga che per oltre 30

anni ha diretto le scuole della Karis Foundation, Ciocca dopo ciocca è nato per amicizia e per gioco, davanti a uno specchio, acconciandosi i capelli. Diventando così per Anna una avventura sconosciuta come la scrittura e, per entrambe, una complicità femminile. Sono intervenuti, oltre alle due autrici, Adriana Cavalli e Anna Carli, Stefania Agostini, Event & conference director Italian Exhibition Group, e Davide Ortalli, direttore di CNA Rimini introdotti dal giornalista Enrico Rotelli. La prima, nel duplice ruolo di amica di Adriana ma anche di osservatrice attraverso l’ospitalità di eventi e congressi del mondo della bellezza e dei suoi più influenti attori internazionali. Davide Ortalli come testimone di una realtà rappresentativa che dagli anni ‘60 ha raccolto le esigenze e si è fatta promotrice del successo delle realtà artigiane del territorio. La cornice è stata la Sala del Giudizio, messa a disposizione dal Comune di Rimini e dalla CNA.

11


RUBRICHE

CNA NEWS MAGAZINE APRILE 2019

CNA Credito RIFORMA DEL FONDO CENTRALE DI GARANZIA, CNA CREDITO A SUPPORTO DELLE IMPRESE

I

l 15 marzo è entrato in vigore la riforma del Fondo Centrale di Garanzia, importante strumento di agevolazione messo a disposizione dal Ministero dello Sviluppo Economico per agevolare l’accesso al credito da parte delle imprese. La riforma va ad innovare diversi aspetti: • si stima che sarà ampliata la platea delle PMI potenzialmente beneficiarie;

• verrà introdotto un nuovo modello di rating; • verranno supportate maggiormente le imprese con un livello di rischio superiore; • si “riposizionerà” il rapporto Banca Confidi su basi diverse e maggiormente strutturate; CNA Credito ha attivato un servizio di consulenza e verifica dedicato per assistere le imprese nell’accesso alle novità della riforma del Fondo Centrale.

Per scoprire quali sono le spesa ammissibili e per ogni altra informazione su bandi e finanziamenti chiama: CNA Credito Mediazione Creditizia – Rimini Bianchi: 0541 760281

FONDO STARTER Riapertura finanziamenti agevolati per nuove imprese regione Emilia Romagna

Si è aperta un call per il Fondo Starter, dal 18 marzo al 7 maggio. La finestra sarà chiusa anticipatamente al raggiungimento di 60 domande protocollate.

CHE COS’È

Il Fondo StartER è un fondo rotativo di finanza agevolata a compartecipazione privata finalizzato a supportare progetti di investimento effettuati da nuove imprese nel territorio regionale. Il Fondo interviene conceden-

12

do nuovi finanziamenti chirografari a tassi agevolati, con provvista mista, derivante in parte dalla quota pubblica (Regione E.R.: 70%) ed in parte dalla quota privata (banca: 30%). Ogni singolo finanziamento copre il 100% del progetto ammesso. Importo finanziamenti: minimo di € 20.000 massimo € 300.000 Durata finanziamento: massimo 96 mesi (incluso eventuale pre-ammortamento massimo 12 mesi).

BENEFICIARI

Imprese che alla data di presentazione della domanda non siano iscritte da più di 5 anni al Registro Imprese e aventi localizzazione in Emilia Romagna (dove si realizza l’investimento).

AGEVOLAZIONE:

L’agevolazione consiste in un tasso di interesse pari a 0 sulla parte di finanziamento a valere sulla quota pubblica del Fondo (70% dell’intero finanziamento).


Esempio di leasing: Sprinter 314 CDI F 39/35 euro 6, con Aria Condizionata e Tetto Alto, 47 canoni più riscatto finale 13.183,00 €. Durata 48 mesi e chilometraggio totale 120.000 km. Prezzo di listino con optional (messa su strada esclusa) 31.577,00 €. Prezzo di vendita (messa su strada esclusa) 24.425,00 €. Spese di istruttoria 300,00 €. I valori sono tutti IVA esclusa. Offerta valida fino al 30/06/2019, solo per possessori di partita IVA, salvo approvazione Mercedes-Benz Financial e non è cumulabile con altre iniziative in corso. Fogli informativi e lista concessionarie aderenti disponibili presso le concessionarie Mercedes-Benz e sul sito internet della Società nella sezione Trasparenza. Messaggio pubblicitario con finalità promozionale.


COVER

CNA NEWS MAGAZINE APRILE 2019

QUANDO LA CREATIVITÀ SUPERA LA FANTASIA Premio “Giovani Inventori CNA -ITTS”, CNA Rimini rilancia il concorso rivolto agli alunni delle classi IV e V dell’Istituto Tecnico Tecnologico Statale O. Belluzzi – L. Da Vinci di Gabriele Frisoni

La collaborazione tra CNA Rimini e l’ITTS nasce dalla volontà di CNA di consolidare la relazione tra le imprese e gli studenti in una logica concreta di alternanza scuolalavoro e dalla consapevolezza che le ragazze e i ragazzi dell’ITTS rappresentano una risorsa indispensabile per la crescita del tessuto economico locale. Le competenze acquisite nel percorso scolastico, sommato al talento personale, costituiscono una risorsa preziosa per le imprese sempre più alla ricerca di profili altamente qualificati da inserire in azienda. Non solo collaboratori fondamentali per le PMI, ma anche giovani inventori, startupper che con le loro idee possono ambire a diventare imprenditori essi stessi in uno scenario complesso, ma ricco di opportunità. In questo progetto CNA Rimini sarà affiancata da Ingenia srl, impresa che opera nel settore dell’automazione industriale in particolare su macchine a controllo numerico per 14

asportazione truciolo, CO.E.SO Consorzio Edifici Sostenibile specializzato in riqualificazione e sostenibilità edilizia, Primo Miglio acceleratore di Startup Responsabili, con l’obiettivo di sviluppare un’economia sana, trasparente e responsabile. Il concorso consiste nella realizzazione di un progetto su idea originale ed innovativa che i ragazzi realizzeranno durante l’anno scolastico e che si concretizzerà in un vero e proprio prototipo. Le aree in cui si cimenteranno gli studenti corrispondono ai 5 indirizzi di studio dell’istituto: Chimica, Materiali e Biotecnologie - Costruzioni, Ambiente e Territorio - Elettronica, Elettrotecnica ed Automazione - Informatica e Telecomunicazioni - Meccanica, Meccatronica ed Energia. Per ciascuna sezione CNA premierà con un assegno il miglior progetto, inoltre sarà individuato un super-vincitore, ovvero il progetto che avrà ottenuto in assoluto il maggior punteggio. La commissione di

valutazione sarà composta da rappresentanti dei vari enti, responsabili aziendali ed insegnanti. La premiazione avverrà in un evento previsto nell’autunno alla presenza di imprese, studenti e startup.

FRANCESCO RINALDI Presidente CO.E.SO "Sono sempre più convinto che per guardare avanti, per innovare e sviluppare, sia essenziale il sapere ascoltare i più giovani con quella loro “follia” che spesso si traduce in genialità".


SOCIAL

FABIO FRANCIOSI Titolare Ingenia srl "Entrare nella scuola è il modo migliore per creare un collegamento tra i giovani e il modo del lavoro. Siamo, come molte aziende del settore, alla ricerca di giovani tecnici capaci che abbiano voglia di cominciare un percorso nuovo di crescita personale e professionale. Un consiglio agli studenti, appassionarsi sempre più alla tecnologia perché il mondo sarà sempre più automatizzato e queste figure professionali saranno sempre più ricercate".

SABINA FORTUNATI Dirigente scolastico ITTS Belluzzi-Da Vinci "Questo Concorso è una grande opportunità che permette ai ragazzi con più inventiva e creatività di mettersi in mostra, di misurarsi anche con sé stessi mettendo in pratica una volta di più tutto lo studio e le conoscenze apprese in classe. L’auspicio è quello che i nostri studenti possano dimostrare le loro capacità in stretta relazione con il mondo del lavoro e diventare un valido punto di riferimento per le imprese in cerca di collaboratori e giovani talenti da inserire nei propri organici".


RUBRICHE

CNA NEWS MAGAZINE APRILE 2019

CNA Epasa PENSIONI 2019: ENTRATO IN VIGORE IL DECRETO PER QUOTA 100 E ALTRE MISURE PREVIDENZIALI. QUALI SONO LE NOVITÀ INTRODOTTE

P

ubblicato in gazzetta ufficiale il decreto legge 28 gennaio 2019 n. 4. Queste le principali novità in materia previdenziale: 1 Quota 100: accesso al trattamento di pensione con almeno 62 anni di età e 38 anni di contributi. La prestazione è incumulabile con i redditi da lavoro autonomo o dipendente ad eccezione di quelli derivanti da lavoro autonomo occasionale nei limiti di 5000 euro lordi annui. 2 Opzione donna: le lavoratrici che hanno maturato entro il 31 dicembre 2018 un’anzianità contributiva minima di 35 anni e un’età anagrafica minima di

16

3

4

58 anni, se lavoratrici dipendenti, e 59 anni, se lavoratrici autonome, possono accedere alla pensione anticipata secondo le regole del sistema contributivo. Pensione anticipata: riduzione requisito contributivo per l’accesso al pensionamento anticipato. Dal 01 gennaio 2019 al 31 dicembre 2026 l’accesso alla pensione anticipata è consentito al raggiungimento di 42 anni e 10 mesi di contribuzione per gli uomini e 41 anni e 10 mesi per le donne. Il trattamento pensionistico decorre trascorsi tre mesi dalla data di maturazione dei requisiti. Proroga Ape sociale: disponi-

5

bile anche per il 2019 l’anticipo pensionistico (Ape) con gli stessi requisiti validi per il 2018 Riscatto di laurea agevolato: assicurati fino a 45 anni possono riscattare gli anni di università, per i periodi dopo il 1995, prendendo a riferimento il minimale della gestione artigiani e commercianti (per l’anno 2019 costo di circa 5240 euro annui).

Contatta gli uffici del Patronato Epasa-Itaco presenti in tutte le sedi Cna per fare la domanda o per avere ulteriori informazioni e chiarimenti oppure scrivi all’indirizzo mail rimini@epasa-itaco. it o chiama i numeri di telefono 0541/760262 o 0541/760265


serramenti di pregio per l’abitare

personalizziamo, proteggiamo, rendiamo confortevoli i tuoi spazi con le chiusure più belle, forti, innovative FINESTRE

PORTE DI SICUREZZA

finestre persiane porte per interni porte blindate grate di sicurezza sistemi oscuranti infissi in genere

SECURITY DOORS

Nei punti vendita di Cesena, Rimini e Santarcangelo è possibile toccare con mano i prodotti selezionati da I SERRAMI ed essere accompagnati nella scelta di quello più adatto alle proprie esigenze estetiche, di comfort e sicurezza. Il servizio offerto è “all inclusive” e in ogni sua fase, dal progetto alla posa in opera, si avvale dell’esperienza pluriennale e della competenza del personale I SERRAMI.

ensa la dispmestico i d e i rich mfort do sul co zata da realiz Romeo a Rosita CasaClim lente

consu

SANTARCANGELO di R. via A. Costa 78 tel. +39 0541 623763

CESENA via Cervese 2636 tel. +39 0547 632762

www.iserrami.it

RIMINI via Covignano 207 tel. +39 0541 772321


SCEGLI LA SOLUZIONE E-COMMERCE PIÙ ADATTA PER LA TUA AZIENDA

CNA Rimini presenta una nuova opportunità per le imprese associate, grazie ad un accordo con ComCart start up innovativa appartenente al Network Primo Miglio

Leandro De Aguiar e Paolo Franceschini

Abbiamo Incontrato i due fondatori Paolo Franceschini e Leandro De Aguiar. “Ad oggi solo l'1,5% delle aziende in Italia ha un sito e-commerce - ci spigano i due imprenditori - in Europa il 70 % delle vendite è fatto da operatori provenienti da Stati Uniti, Francia, Germania e Regno Unito, con una crescita del 15% annuo e una tendenza che non tende ad arrestarsi. Questo gap delle imprese italiane molto spesso è dovuto agli elevati costi per realizzare un sito e-commerce e alla difficoltà di gestirlo e mantenerlo. ComCart taglia drasticamente questi costi facilitando l'incremento delle vendite on-line delle micro e piccole imprese italiane”. Perchè scegliere ComCart? “Comcart è una piattaforma, basata su Wordpress e Woocommerce - racconta De Aguiar - e quindi costan18

temente aggiornata, molto semplice ed intuitiva per potere realizzare in autonomia siti e-commerce. Non necessita di grandi investimenti ma offre un servizio estremamente veloce, sicuro e sempre aggiornato. All'interno della piattaforma l'utente può trovare ogni tipo di servizio utile alla gestione del negozio on-line, scaricare foto, gestire trasporti e avere sicurezza degli incassi”. Quali differenze rispetto ad altre possibili soluzioni? “Comcart – prosegue Franceschini - non richiede altri costi oltre all'abbonamento scelto; non sono dovute commissioni sulle vendite effettuate dall'utente o costi aggiuntivi per manutenzioni. Sono invece disponibili delle applicazioni che se non previste nell'abbonamento scelto, possono essere acquistate a parte. Inoltre mentre i nostri concorrenti hanno creato piattaforme e-commerce proprietarie, la nostra piattaforma, proprio perchè basata su Wordpress, è libera ed esportabile. Ci tengo anche a sottolineare, come in virtù di questa collaborazione con CNA, abbiamo predisposto sconti speciali per gli associati di CNA Rimini. Siamo certi che i clienti non ci lasceranno più, ma qualora volessero, potrebbero tranquillamente esportare il proprio sito senza costi aggiuntivi”.

Prova gratuitamente ComCart per 14 giorni Scopri gli sconti esclusivi dedicati agli associati CNA Rimini www.comcart.it/cna-rimini/

ComCart è la piattaforma per realizzare il tuo e-commerce in maniera semplice e rapida, le imprese avranno a disposizione una serie esclusiva di grafiche, pensate per varie categorie merceologiche, studiate e realizzate da un team di web designer, consulenti SEO e specialisti dell’e-commerce


INTERNAZIONALIZZAZIONE

CNA NEWS MAGAZINE APRILE 2019

MPI EXPORT CHECK-UP SEI PRONTO PER L’ESTERO? Servizi CNA per l’internazionalizzazione

CRESCERE OLTRE I CONFINI

L’

MPI EXPORT CHECK-UP è uno strumento semplice, rapido ed efficace studiato appositamente per aiutare le micro e piccole imprese emiliano-romagnole a raggiungere piena consapevolezza circa la propria propensione all’export attraverso l’analisi delle risorse

umane, produttive e finanziarie e le competenze organizzative dell’azienda.

LE FASI OPERATIVE DELL’MPI EXPORT CHECK-UP FASE 1 ANALISI Un nostro consulente senior presso la tua azienda (durata di 45 minuti) ti sottoporrà alcune domande utili a comprendere i punti di forza e debolezza aziendali in relazione all’eventuale sviluppo di un mercato estero. FASE 2 ELABORAZIONE DATI Successivamente il consulente ri-

lascerà un breve report riguardante l’elaborazione dei dati acquisiti mediante i quali l’azienda potrà avere maggiore consapevolezza riguardo la propensione all’export, riflettendo sulla possibilità di risolvere eventuali criticità e/o capitalizzando al meglio i punti di forza e le opportunità emersi nel corso dell’analisi.

L’EXPORT CHECK-UP È GRATUITO Per maggiori informazioni contattaci nella nostra sede di Rimini: CNA Rimini tel. 0541 760287 e-mail: sviluppo@cnarimini.it 19


CNA NEWS MAGAZINE APRILE 2019

CNA Romagna servizi LA NORMATIVA SULLA SICUREZZA NEL CANTIERE: UN INTRECCIO DI REGOLE

L

a normativa corrente riguardante la sicurezza nei cantieri edili contempla molteplici adempimenti per le imprese del settore della cantieristica, diverse tipologie di corsi, valutazioni dei rischi, sorveglianza sanitaria, e via elencando. I coordinatori dei cantieri sono sempre più attenti al rispetto della normativa di riferimento e chiedono alle aziende di produrre una serie di documenti e dichiarazioni di non sempre facile interpretazione e redazione; allo stesso tempo i controlli da parte degli Organi preposti sono sempre più puntuali e mirati. La normativa sulla sicurezza ruota ovviamente intorno a un perno principale e inamovibile: il Testo unico sicurezza sul lavoro. Non avrebbe potuto essere altrimenti, essendo il cantiere un luogo di lavoro ed essendo ancora il cantiere uno dei luoghi di lavoro con il maggiore tasso di rischio, dove la prevenzione, il controllo, la tutela sono assolutamente necessari. Il Testo unico è stato integrato nel 2009 dal Decreto legislativo 3 agosto 2009, n. 106. Un decreto che ne ha modificato alcuni articoli, commi, conferendo al testo la forma attuale adesso in vigore. Alcune delle integrazioni apportate dal decreto del 2009 hanno interessato in particolare la sicurezza nei cantieri, la disciplina della salute, del coordinamento. Nel corso degli ultimi anni poi, sono sopraggiunti decreti e circolari ministeriali, legiferanti su alcuni aspetti particolari della vita

20

in cantiere e del giusto svolgimento delle opere. Primo fra questi e pubblicato nell’aprile del 2011 il decreto “Disciplina delle modalità di effettuazione delle verifiche periodiche”. Un decreto che ha interessato e interessa la verifica periodica della corretta manutenzione e del corretto funzionamento delle attrezzature da lavoro, della verifica, e della conseguente nomina da parte dei datori di lavoro, dei soggetti non istituzionali, come INAIL ad esempio, ma autorizzati dallo Stato, ai quali può essere concessa la nomina all’attuazione delle verifiche in questione. Ancora il 2011 è stato l’anno in cui il Governo ha pubblicato il suo Decreto Sviluppo, 70/2011. Un decreto che per quanto riguarda il cantiere ha rivisto la prassi per la segnalazione e l’autorizzazione all’inizio di attività. È il decreto che ha sostituito nelle opere non considerate “pesanti” e soggette a vincolo ambientale, la SCIA con la DIA, introducendo quindi la segnalazione autocertificata di inizio attività, che sostituisce i 30 giorni di attesa per l’ottenimento del via ai lavori.

Finiamo ancora con il 2011. Il 10 febbraio il Ministero del lavoro e delle politiche sociali ha diramato la circolare n. 3328 in cui ha fornito indicazioni sulla regolarità della fornitura di calcestruzzo. Documento diramato per fornire “agli operatori di un settore a particolare rischio infortunistico indicazioni operative, facilmente comprensibili, per una corretta gestione delle operazioni di fornitura del calcestruzzo nei cantieri temporanei e mobili, a garanzia di tutti i lavoratori coinvolti”. Le imprese sono così costrette a destreggiarsi quotidianamente tra la densità dei temi e l’articolazione dei testi che rendono le normative sulla Sicurezza di difficile interpretazione e attuazione.

Per questo CNA Romagna Servizi intende essere al fianco delle imprese, offrendo un check completamente gratuito. Rivolgiti al consulente del settore Ambiente e Sicurezza della tua sede CNA.


RUBRICHE

ENTRO IL 2020 TARIFFA CORRISPETTIVA PUNTUALE IN TUTTI I COMUNI Entro il 2020 tutti i comuni dovranno approvare i nuovi regolamenti per il passaggio dalla TARI alla Tariffa Corrispettiva Puntuale. Nel nostro territorio alcuni comuni come San Giovanni in Marignano, Misano, Cattolica e Coriano hanno già deliberato i nuovi regolamenti ed altri si accingono a farlo.

FACCIAMO UN PICCOLO CURSUS STORICO

Nel 1997 Edo Ronchi (allora Ministro del’Ambiente) introduce con d.lgs 22/1997 la TIA, Tariffa d’Igiene Urbana, destinata a sostituire progressivamente la TARSU, la Tassa sui rifiuti solidi urbani. Come dice il nome, la tariffa, al contrario della tassa, ha come obiettivo di far pagare agli utenti esattamente per quanto usufruiscono del servizio (nel modo più preciso possibile), mettendo il vincolo della copertura totale del costo del servizio a carico della stessa. La tariffa si compone di due parti: quella fissa, volta a coprire i costi di esercizio (costi dello spazzamento delle strade, gli investimenti in opere…) e quella variabile dipendente invece dai rifiuti prodotti dall’utente. La realtà vuole che ancora alla fine del 2011 moltissimi Comuni non avessero fatto il passaggio da Tarsu a TIA. Nel dicembre 2011 (legge 22 dicembre 2011 n. 214), viene introdotta la Tares, acronimo che sta per “tassa rifiuti e servizi”, un’imposta basata sulla superficie dell’immobile di riferimento, che ha come obiettivo la copertura economica per intero del servizio di raccolta

e smaltimento rifiuti del Comune. L’introduzione è obbligatoria per tutti i Comuni. Le successive evoluzioni (Service tax, Trise, TUC) mantengono la stessa impostazione, sottolineando il riallineamento con il principio impostoci dall’UE “chi inquina paga”.

MA COS’È LA TARIFFA CORRISPETTIVA PUNTUALE?

Tares, Service tax, Trise, Tuc. Tutte evoluzioni della Tarsu e della TIA. Tutte evoluzioni che pongono l’accento, anche in Italia, sull’applicazione del concetto “chi inquina paga”, caposaldo assoluto a livello Europeo. Un percorso sicuramente non facile ma innovativo, finalizzato ad aumentare il rispetto per l’ambiente premiando i comportamenti virtuosi. La traduzione in italiano del caposaldo europeo è “tariffazione puntuale”.

COME FUNZIONA

Il principio è semplice: pago per quanto rifiuto indifferenziato produco.

COME SI CALCOLA

Il gestore del servizio misura il rifiuto indifferenziato prodotto dall’utenza. La modalità più utilizzata in Europa è quella della misurazione volumetrica: si conteggiano e tariffano il numero di svuotamenti, in caso di utilizzo di bidoni o mastelli, il numero di conferimento in caso di utilizzo di sacchetti. Tale modalità è più semplice da gestire permette ottimizzazioni del servizio che altre modalità non permettono. Il cittadino in realtà si troverà in bolletta tre voci: • la parte fissa; • la parte variabile relativa agli svuotamenti minimi; • la parte variabile relativa agli

svuotamenti eccedenti quelli minimi. Infatti, al fine di scoraggiare abbandoni e conferimenti impropri, finalizzati all’azzeramento degli svuotamenti e di conseguenza della parte variabile della tariffa, i Comuni decidono di stabilire un numero di conferimenti minimi che vengono comunque fatti pagare. Tale numero non è standard, dipende da diverse variabili (produzione media, volumetria dei contenitori dati in dotazione…) ed ogni Comune lo stabilisce sulla base delle proprie necessità. Si tratta quindi di un modello tariffario più equo di quello attualmente in vigore, perché le fatture dipenderanno non solo dalla superficie dell’attività produttiva e dalla categoria tariffaria nella quale è classificata l’attività, ma anche dalla quantità di rifiuto indifferenziato conferito, lasciando gratuita la raccolta differenziata. Diventa perciò fondamentale differenziare il più possibile per contenere il costo annuo e per poter richiedere al gestore pubblico il contenitore adatto alle esigenze della propria azienda. La grandezza del contenitore ed il numero di passaggi non sono assolutamente da sottovalutare. Rimangono in essere tutte le agevolazioni tariffarie che erano presenti nei precedenti regolamenti come ad esempio, la riduzione per la produzione di rifiuti speciali per il cui smaltimento l’azienda sostiene dei costi, l’esonero di alcune aree di produzione, ecc.

CNA Romagna Servizi Srl e CNA Associazione sono a disposizione dei propri associati che volessero avere maggiori informazioni, verificare la propria posizione, e per la predisposizione di pratiche.

21


CNA NEWS MAGAZINE APRILE 2019

CNA Balneatori

IMPRESE BALNEARI: 15 ANNI DI PROROGA. ORA SI CHIEDE L’ESCLUSIONE DALLA BOLKESTEIN

S

i tratta di un primo importante passo avanti che va nella direzione sostenuta da sempre dalla CNA per riuscire a dare una risposta positiva alle imprese turistiche balneari riminesi che, per troppo tempo, si sono trovate in una condizione di profondo malessere e di incertezza per il futuro, per colpa dell’incombente rischio di non ottenere il rinnovo della concessione proprio a causa della Direttiva Bolkestein. Ora sottolineiamo la necessità di un’urgente applicazione della proroga di quindici anni per le attuali concessioni demaniali marittime vigenti in riferimento a quanto deliberato dalla Regione Emilia-Romagna. Una scelta indifferibile se si vuole provare a far partire qualche investimento già prima dell’estate 2019.

Per questo ci siamo attivati con la Regione Emilia-Romagna e con i Comuni della provincia per ottenere al più presto questo risultato. Naturalmente il nostro impegno non finisce qui. Anzi! CNA Balneatori è pronta a lavorare al Tavolo tecnico promosso dal Ministro Centinaio per arrivare, possibilmente in modo condiviso con le Associazioni delle imprese, a una soluzione definitiva che consenta la messa a punto di una Legge di riforma in grado di restituire piena serenità al futuro di tutto l’attuale comparto, di far ripartire gli investimenti e di creare opportunità per nuove iniziative imprenditoriali su spiagge tuttora disponibili. Questo significa, in pratica, l’esclusione delle imprese balneari già esistenti dalla Direttiva Bolkestein e l’applicazione delle nuove regole sulle evidenze pubbliche solo per le nuove concessioni rilasciate.

GLI STAND CNA AGLI EVENTI DEL TERRITORIO

Da gennaio ad oggi CNA ha partecipato attivamente con spazi espositivi ad eventi fieristici internazionali e locali, garantendo un punto di riferimento ai propri associati. 22

CNA Balneatori ha espresso da subito una forte soddisfazione per l’approvazione, nella Legge di Bilancio 2019, della proroga che consente per i prossimi 15 anni di escludere l’applicazione della Direttiva Bolkestein dal comparto delle imprese balneari


RUBRICHE

CNA Costruzioni e Impianti INTERVISTA A RUGGERO VITALI, REFERENTE PROVINCIALE CNA PER LE COSTRUZIONI E GLI IMPIANTI

N

uove opportunità per gli associati: “Da quest’anno, con la Direzione, abbiamo progettato la promozione degli spazi dell’Associazione a favore dei nostri associati, dando loro un ulteriore importante strumento che gli permettesse di mettere in evidenza prodotti e professionalità. Non si tratta solo di un progetto che offre agli associati delle Costruzioni e degli Impianti una vetrina in più, ma è anche un nuovo modo per essere, come CNA, sempre più vicini alle nostre importanti realtà territoriali. Spieghiamo meglio questa opportunità: “Innanzitutto parliamo di seminari tecnici che possono prevedere anche una parte di workshop, seminari in cui i docenti possono essere anche

Un momento di un convegno

gli stessi imprenditori associati. Programmate date e sale in base alla previsione di affluenza, piuttosto che in base al format previsto, ad esempio la necessità di contare anche su uno spazio dimostrativo, come CNA ci adoperiamo nel promuovere l’evento, sia nella fase di lancio sia nel post, attraverso tutti i nostri canali di comunicazione e i nostri contatti, permettendo così al nostro associato di entrare in contatto con nuovi potenziali clienti. Ci faccia alcuni esempi, Vitali: “Citando solo qualche caso tra quelli di questi ultimi tre mesi abbiamo avuto il piacere di avere quali nostri ospiti la F.lli Anelli, il Colorificio M.P., UNAE, ecc. Tutti appuntamenti ricchi di argomenti prettamente tecnici e che hanno spaziato su temi riguardanti le nuove tecniche

Seminari e convegni: in CNA Imprese e Professionisti si incontrano e tecnologie nel campo dell’edilizia e degli impianti, attirando un’alta e qualificata affluenza e l’attenzione dei nostri associati e non”. Professionisti e Imprese: è questo un punto d’inizio che non finisce mai? “Certamente, d’altronde questo è un ulteriore strumento attraverso il quale la CNA intende fare network e matching, creando le condizioni ottimali per l’incontro tra il settore delle Costruzioni e quello degli Impianti con quello dei Professionisti. Proprio per questo gli appuntamenti che abbiamo avuto qui, non si sono limitati a rendere partecipi i soli imprenditori del settore, ma anche i professionisti. E di questo ringraziamo gli Ordini e i Collegi professionali e i relativi Presidenti che ci hanno permesso, grazie alla loro preziosa collaborazione, di allargare la partecipazione ai lori iscritti rilasciando crediti formativi per la partecipazione”. Per concludere: “Le conclusioni sono facilmente intuibili. La CNA continua a correre e a stare al passo con le esigenze dei propri associati non più solo supportandoli e assistendoli, ma anticipando e progettando occasioni mirate per promuovere e facilitare le loro opportunità di business e di contatti verso nuovi potenziali clienti 23


IMPRESE

CNA NEWS MAGAZINE APRILE 2019

CNA INSIEME ALLA RIMINI MARATHON CNA sostiene la quinta edizione della Rimini Marathon, la fatica degli imprenditori si affianca alla fatica dei maratoneti

La partenza della Marathon

Nata nel 2014 come una scommessa ideata e realizzata da un gruppo di atleti appassionati di running, la Rimini Marathon arriva a questa sesta edizione forte di un successo crescente testimoniato dai numeri, che confermano la gara riminese nella top ten delle maratone in Italia per numero di atleti che hanno tagliato il traguardo. Sport significa mettersi continuamente alla prova: raggiunto un obiettivo non resta che alzare l’asticella e fissarne un altro, più ambizioso. Per la Rimini Marathon 2019 l’obiettivo è quello di raggiungere ancora una volta il record di partecipanti, arrivando finalmente alla fatidica quota 2.000! Sono stati migliaia i partecipanti anche alle altre gare che completano il programma della Rimini Marathon e che saranno tutte riproposte anche in questa edizione, a partire dalla Tenmiles sulla distanza dei 16 km (novità di questa edizione è che sarà non competitiva) e quelle amatoriali aperte a tutti: la Family Run, un percorso di 9 km e la Kids Run, la gara su 2km pensata per i più piccoli. Anche nel 2019 si annuncia una 24

massiccia presenza di atleti da fuori territorio: circa la metà degli iscritti alla maratona arriva da fuori Regione, a conferma di come la maratona abbia sempre più respiro nazionale e del sempre elevato appeal del territorio. Prevista anche una sempre più folta rappresentanza di runners dall’estero visto che nel 2018 hanno corso sportivi provenienti dal 20 stati esteri. Venendo alle novità del 2019 la prima che salta all’occhio è sicuramente la data anticipata al 31 marzo e che per il momento sta portando buoni risultati in termini di iscritti in Maratona. La bellissima medaglia per tutti i finisher richiama proprio il mare di Rimini e sarà un salvagente; il pacco gara maratona by Hoka One One vedrà la maglia tecnica Runnek a maniche lunghe con una grafica originale mentre per la Tenmiles by Scm Group ci sarà la canotta tecnica sempre Runnek. Per il sesto anno consecutivo ci sarà il Raduno Nazionale degli spingitori di Carrozzelle anche per questa edizione supportato da Terranova. La seconda novità è legata al percorso che oltre Rimini toccherà Ric-

cione ed anche Misano Adriatico, terra di motori con il circuito “Simoncelli” tappa del motomondiale; gli atleti quindi dopo essere “sfrecciati” da Misano torneranno verso Rimini per completare la maratona nel consueto emozionante modo e cioè attraversare il Ponte di Tiberio per imboccare il corso d’Augusto e tagliare il traguardo sotto il bellissimo Arco d’Augusto sospinti da un incredibile tifo. Il 2019 sarà anche all’insegna di una Maratona completamente ecologica sia perché i Comuni interessati aderiranno alle cosiddette “domeniche senz’auto” che porteranno gli atleti a correre ancora più in sicurezza e senza possibili intralci sul percorso; inoltre grazie alla collaborazione con aziende locali tutto il materiale in uso ai ristori sarà in materiale biodegradabile e le spugne in fibra di cellulosa. Non ci sarà la presenza di bottiglie di plastica con il posizionamento ai ristori veri e propri contatori per l’erogazione di acqua. Iscriversi alla Rimini Marathon 2019 sia per la gara regina sia per la Tenmiles è semplicissimo, infatti basta andare sul sito www.riminimarathon.it e seguire le istruzioni come da prassi; inoltre Rimini Marathon è presente nelle principali maratone italiane con il proprio stand ove possibile compilare il modulo di iscrizione cartaceo. Per ogni informazione www.riminimarathon.it (possibilità di pacchetti albergo+pettorale) oppure via mail a info@riminimarathon.it


IMPRESE

CNA NEWS MAGAZINE APRILE 2019

MANIDORO 2019 CELEBRA IL MEDIOEVO Al palacongressi di Bellaria Igea Marina il 5,6,7 aprile torna la fiera del ricamo

Bellaria Igea Marina. Nel weekend del 5, 6 e 7 aprile al Palacongressi di Bellaria Igea Marina si svolgerà la V^ edizione di Manidoro, la fiera del ricamo che in pochi anni si è distinta fra le fiere del settore per le sue peculiarità, fra cui spiccano la ricerca continua, la selezione accurata e l’alta qualità di realtà e prodotti. Nata con l’intento di salvaguardare, valorizzare e tramandare l’arte del ricamo, del merletto, del macramè e di riscoprire le antiche tecniche della tradizione italiana ed estera, Manidoro annovera oggi fra i suoi espositori le migliori rappresentanze fra scuole, associazioni e realtà commerciali di tutte le regioni del Bel Paese e di Francia, Spagna, Belgio con visitatori anche da Olanda, Slovenia e Austria. La mostra, con il patroci26

no della Regione Emilia-Romagna, della Provincia di Rimini, del Comune di Bellaria Igea Marina e della Camera di Commercio della Romagna, grazie alla partecipazione di prestigiosi espositori, comprende i settori del ricamo, merletto, macramè, quilting contaminato, filati, tessuti, bottoni, editoria. Possono esporre: aziende, privati, associazioni, scuole di ricamo, musei, editori. Sponsor della manifestazione è Bergamasco Mercerie; con le collaborazioni di: Fondazione Scuola Merletti di Gorizia, Merletto Italiano, Giuliana Ricama, Museo della carta di Fabriano e L’Arlecchino costumi cinematografici e teatrali. Oltre alla possibilità di scoprire oggetti unici e di raffinata manifattura, il pubblico potrà partecipare a workshop con gli specialisti più qualificati di ogni singolo settore per imparare o approfondire tecniche e punti. Come ogni anno la Fiera è caratterizzata da un tema, fulcro del percorso didattico dedicato alle scuole. Tema dell’edizione 2019 è il Medioevo, raccontato attraverso importanti collaborazioni, prima fra tutte quella con il Museo della Carta e della Filigrana di Fabriano città in cui, nel Medioevo, in seno alla corporazione dei lanaioli alcuni abili e creativi artigiani iniziarono a sperimentare e a sviluppare l’arte della lavorazione della carta. L'abilità creativa favorì rapidamente la crescita qualitativa e quantitativa di questa nuova produzione portando le tecniche di lavorazione a una

tale perfezione che nel giro di pochi decenni Fabriano divenne la culla dell'arte della carta in Europa. In collaborazione con L’Arlecchino, sartoria umbra specializzata nella produzione di abiti storici, vengono presentate le fedeli riproduzioni di due abiti femminili e due abiti maschili del 1200. Il percorso didattico dedicato alle lavorazioni si completa con l’affascinate arte dell’intreccio del legno e la lavorazione della ceramica, che raccontano storie antiche e mestieri perduti. È Domenico Magnani, artigiano del territorio, a svelare come da un fascio di rami di salice possa nascere un paniere, un graticcio per seccare la frutta o una cesta da legna. Insieme a Domenico ci saranno anche il vasaio ceramista Vittorio Zacometti che mostrerà la tecnica a ‘Colombino’, utilizzata, fin dall'antichità, per realizzare vasi, tazze e contenitori in creta e il mastro cartaio Federico Salvatori che guiderà i ragazzi nella realizzazione di un foglio di carta. Sul sito www.manidorofiera.it si possono trovare hotel con pacchetti a tariffe agevolate. Acquistando i biglietti on line si possono evitare la coda alle casse e risparmiare 2 € sul prezzo del singolo biglietto: è possibile acquistare anche abbonamenti da un giorno o per l’intera durata della manifestazione. Informazioni: +39 331.8756060 info@.manidorofiera.it


IMPRESE

CNA NEWS MAGAZINE APRILE 2019

IL PRIMO SUSHI CORNER DELL'ALTA VALMARECCHIA ENTRA NEL NETWORK CNA Due giovani Imprenditori, Francesco Pula e Riccardo Paganelli

Il sushi tra Maioletto e Tokio potrebbe fare il verso al famoso album di Guccini “Fra la Via Emilia ed il west”. In Piazza Bramante a Novafeltria Francesco Pula , già gestore del Jolly Disco di Novafeltria discoteca che da decenni è il punto di riferimento della vallata e richiama gente anche da Rimini, e Riccardo Paganelli che è uno dei soci del Sushi corner Park Eat di Santarcangelo hanno fatto il grande salto aprendo un locale giapponese in Val Marecchia. Così i molti giovani della zona che per cenare sushi dovevano spostarsi sino a Rimini avranno l’opportunità di fermarsi a Novafeltria per affrontare bacchette e Wasabi in un locale aperto dalle 17 alle 22 ma che nel week end avrà la chiusura proroga28

ta per creare sinergie proprio con la discoteca. Già quattro le assunzioni, il sushi verrà abbinato a Cocktail

L'interno del locale

con un tocco più modaiolo all’antica usanza del cibo giapponese ma l’importanza del locale sta proprio nella capacità di catalizzare le serate della Valmarecchia riminese, un posto dove cenare ed incontrarsi nello spirito giovane dei ragazzi del luogo. “ Siamo contenti di questa esperienza , la presenza di ragazzi giovani e coraggiosi che credono nel nostro territorio può essere antesignana di un periodo nuovo dove lo spopolamento finalmente si ferma” dice il Sindaco Stefano Zanchini. E allora prepariamoci ad assaggiare nigiri, maki, rolls, chirasci e gunkan innaffiate da birre Asahi o Sapporo e, per chi deve guidare, c’è la ottima alternativa del tè che poi è il vero modo di bere giapponese. Sayonara.


Concessionaria Concessionaria OPELOPEL RiminiRimini -via Flaminia -via Flaminia 341, Rimini, 341, Rimini, tel 0541 tel 0541 374312 374312 - www.marcar.it - www.marcar.it


RUBRICHE

CNA NEWS MAGAZINE APRILE 2019

CNA Buone e cattive notizie

SOSTEGNO ALLE NUOVE IMPRESE, LOTTA ALL’ABUSIVISMO E TARIFFA RIFIUTI SANZIONI PER ESTETISTE ABUSIVE, SI TRATTA DI UN BEL SEGNALE CONCRETO

Soddisfazione di CNA per l’intervento del Nucleo anti abusivismo commerciale della Polizia municipale di Rimini che ha comminato due sanzioni, di mille euro ognuna, per l’esercizio abusivo della professione di estetista. Si tratta di un bel segnale concreto di sostegno alle imprese. È uno sforzo importante perché non esiste solo l’abusivismo commerciale. C’è anche quello che prolifera nel settore artigianale legato ai servizi e che viene spesso addirittura esercitato nelle abitazioni. La concorrenza deve essere leale e deve essere giocata nel rispetto della legge e sulla capacità di fornire servizi di qualità attraverso le necessarie competenze. In provincia tra estetiste e parrucchiere abbiamo circa 300 realtà associate che non fuggono a costi, fisco e burocrazia ed affrontano la sfida del mercato aggiornandosi e formandosi periodicamente per garantire anche i necessari e fondamentali standard di sicurezza e salute per i clienti. L’augurio è che i controlli specifici proseguano in maniera continuativa e strutturale durante l’anno a tutela di chi opera nel rispetto della legge.

30

CATTOLICA A SOSTEGNO DELLE NUOVE IMPRESE, CNA ACCOMPAGNA LE START UP

Ne beneficeranno 13 aziende inaugurate nel 2018. Il sindaco Gennari: “Impegno mantenuto con le associazioni di categoria. Incrementeremo lo stanziamento per il nuovo bando portandolo almeno a 15 mila euro”. L’Assessore Olivieri: “Incoraggiamo chi ha voglia di investire”. Gessi CNA “Puntiamo a far crescere l’iniziativa” Tra le spese ammesse a finanziamento anche i costi per l’avvio attività o tasse Fino a mille euro a fondo perduto a quelle imprese che hanno aperto i battenti nel corso del 2018. Tra le spese ammissibili al riconoscimento del contributo vi sono quelle per l’avvio la propria attività come spese per notaio, camera di commercio o consulenze, attrezzature ed arredi, attivazione di utenze luce, gas ed acqua, il 5 % del canone annuo dell’affitto dei locali, ed anche tasse e canoni comunali (Imu, Tari e Cosap). Ad accogliere con favore l’iniziativa il Presidente della CNA di Cattolica, Manlio Amaducci, che ha sottolineato il “messaggio educativo di stimolo a provarci per i nuovi imprenditori”. Di un “ottimo segnale” per gli “imprenditori coraggiosi” ha parlato Odoardo Gessi in rappresentanza di CNA Rimini e tra i propositori del bando. “Si tratta di un buon avvio e speriamo che nel tempo venga riproposto magari anche aumentando i fondi”

RIFIUTI QUESTA INCOMPIUTA

Torniamo a parlare di rifiuti o più precisamente di Tariffa e servizio corrispettivo puntuale. A tre anni della sperimentazione e ad uno dalla scadenza regionale, sono solo quattro i comuni del riminese che sono partiti: San Giovanni in Marignano nel 2017, e da quest’anno Cattolica, Misano Adriatico e Coriano. Ci si aspettava che con l’introduzione della tariffa puntuale arrivasse finalmente una omogeneità di trattamento per le imprese che producono rifiuti speciali. Speranza purtroppo solo marginalmente rispettata. Sono ancora troppi in ritardi e le lacune che separano le aspettative delle imprese dall’efficacia del nuovo sistema tariffario. Ritardi nella determinazione della tariffa comunale, incomprensioni sul riconoscimento delle riduzioni e degli sconti per chi produce rifiuti speciali, lungaggini per la consegna delle dotazioni strumentali, file agli eco-sportelli, una eccessiva burocrazia, al limite del comprensibile, del sistema di fatturazione, la difficoltà ad interloquire con il gestore, sono i problemi più urgenti e prioritari da risolvere. La preoccupazione è maggiore se si considera che entro il 2020 devono attuare la Tariffa Puntuale i restanti 21 comuni fra cui Rimini e Riccione. L’appello che CNA lancia a comuni e gestore è che questi ritardi, già più volte segnalati, siano velocemente superati per una risposta più efficace per le imprese.


CONVENZIONI

Scopri tutti i vantaggi dedicati in esclusiva agli associati CNA nella provincia di Rimini

COMMERCIO E TEMPO LIBERO

NOVITA’

Dott. Novelli Paolo

NOVITA’

Leader nazionale per soggiorni rivolti al turismo organizzato: mare, terme, benessere, enogastronomia e arte. - Organizzazione Soggiorni Marini / Termali / Montani - Organizzazione Tour Italia ed Estero Quotazioni esclusive per Convenzionati CNA RIMINI

La Parafarmacia Dott. Novelli è un Centro specializzato in Omeopatia, Fitoterapia, Ortopedia e Sanitaria. Per tutti i soci Cna e loro familiari offre un sconto del 10% su tutti i prodotti e servizi (autoanalisi del sangue, noleggio deambulatori, carrozzine, apparecchi per magnetoterapia, Tens) via Ugo Braschi, 6/A - tel 0541 621018 email: info@parafarmacianovelli.it www. parafarmacianovelli.it

NOVITA’

RIMINI

via Macanno, cc Le Befane tel 0541 307817 via Emilia, 150 Centro Comm. I Malatesta

MISANO ADRIATICO

OUTLET multimarca SCONTI TUTTO L’ANNO Abbigliamento per Uomo e Donna. Materiali di qualità e curati nei dettagli. Ampia scelta di capi di alta gamma: giacche, abiti, capispalla, maglieria, pantaloni e accessori. Personale specializzato e cortese. Aperto tutti i giorni Orario continuato Chiuso il Lunedì

ss 16 Adriatica, 161/A - tel 0541 611561

ORARIO INVERNALE dal 1 Ottobre al 1 Giugno - 10 - 19:30 ORARIO ESTIVO dal 1 Giugno al 1 Ottobre - 10 - 20

LA CARNE A KM RO , SANA E ECOSOSTEZE NI E LA TROVI DA NOI BIL ! Ai Sapori Felici: Via Castelfidardo 50/52, Rimini -Tel 0541/27972 Macelleria “Da Marco” : Via Panzacchi 18 - Viserba - Tel 0541/738167 Macelleria Corvatta : Via Rimembranze 109 Rimini - Tel 0541/377342 | Macelleria “La Buona Carne”: Via Don L. Milani, 14/c - Ospedaletto - Tel 0541/656100 | Pianeta Carne Via Emilia 60 - Riccione - Tel 0541/646106 | Rivabella Carni - Via Coletti 152 - Rivabella - Tel 0541/54085 | Macelleria Savoretti - Via N. Tommaseo 38/a - Rimini - Tel 0541/373113

In esclusiva per i Soci CNA Sconto 10% sul Prezzo Outlet (*esclusi modelli già in saldo o in promozione speciale)

Sconti speciali per gli associati CNA sulle vetture a marchio Volvo e Seat

Sconti riservati per i soci CNA fino al 37% Sui veicoli commerciali e sulle autovetture Opel extra-sconto solo per i soci CNA. Sconto del 10% sui lavori di Officina Deposito gratuito pneumatici Rimessaggio delle vostre gomme in caso di acquisto di pneumatici invernali per i vostri veicoli Leasing e Finanziamenti fino a 84 mesi Pagamenti personalizzabili anche per l’intero importo. RIMINI

via Flaminia, 341 - tel 0541 374312 email: info@marcar.it - www.marcar.it

NOVITA’

Piolanti Truck, Concessionaria Ufficiale Vendita e Assistenza Mercedes-Benz, Veicoli Commerciali e Industriali, Unimog e Fuso

SANTARCANGELO

Sconti riservati ai soci CNA Sconti fino al 38% sui VEICOLI COMMERCIALI Sconti fino al 29% sulle AUTOVETTURE Sconti 20% sul MATERIALE DI OFFICINA via Circonvallazione Ovest, 3 tel 0541 740740 - www.vernocchi.com

Esclusivamente agli associati alla CNA Sconto del 10% sugli occhiali da sole delle migliori marche Sconto del 20% sugli occhiali da vista con lenti monofocali e fotocromatiche Sconto del 20% sugli occhiali da vista con lenti progressive di ultima generazione Servizi offerti: applicazione lenti a contatto, misurazione della vista, laboratorio interno con consegna rapida Da 30 anni al vostro servizio CATTOLICA

via Matteotti, 24 - 0541 953812 email: info@otticamenghi.com - www.otticamenghi.com

NOVITA’

Oscar e Luca srl è un’azienda dinamica e moderna che fonda il suo valore sulla qualità del servizio e sul rapporto di fiducia che si instaura col cliente. Siamo Specializzati nella vendita di auto NUOVE, KM ZERO, AZIENDALI e VEICOLI COMMERCIALI di FCA. Opportunità e promozioni riservate ai soci Cna. Contattaci! RIMINI

via Nuova Circonvallazione, 69 tel 0541 779227 - mob 338 7360344 - www.gruppodiba.it

Per tutti i Soci, Imprenditori, Cittadini e Pensionati: Sconto fino al 15% e garanzia di 24 mesi (invece di 12) sull’acquisto di prodotti per: - videosorveglianza - antintrusione - antincendio - controllo degli accessi Preventivi e sopralluoghi gratuiti. Assistenza 24 ore su 24, 365 giorni all’anno. MIRAMARE DI RIMINI

Secchiaroli Elettronica srl viale Oliveti, 2/A - tel 0541 375700 email: info@secchiarolielettronica.com www.secchiarolielettronica.com

NOVITA’

RIMINI NOVITA’

RIMINI NOVITA’

Esperienza e Tecnologia d’avanguardia per proteggere la tua azienda e la tua casa

Prima consulenza tecnica gratuita per urbanistica, arredo urbano, catastale e strutturale.

Via della Quercia, 2 - tel 0541 623303 www.piolantitruck.com

tel. 0541 615176 - Strada Statale 16, 169 info@puntofashion.com - www.puntofashion.com

www.macellerieverdesole.it

PER L’IMPRESA E PER LA CASA

Sconto speciale riservato ai soci CNA (non cumulabile con altre promozioni): Citan 24%, Sprinter 22%, Vito 17%, Classe V 15%, Classe X 17%

MISANO ADRIATICO

MOBILITA’

MISANO ADRIATICO

via Bruno Buozzi 12/A - tel 0541 1792606 email: info@redelnoleggio.com - www.redelnoleggio.com

SANTARCANGELO

viale Settembrini, 2/a - tel 0541 394999 - fax 0541 309153 info@montanaritour.it - www.montanaritour.it

Sconti sui prezzi di listino: - 12% articoli per la casa - 10% musica e film - 10% piccoli e grandi elettrodomestici (es. lavatrici, lavastoviglie, frigoriferi, preparazione cibi, cura persona, pulizia casa) - 7% TV, foto-video e audio - 3% informatica, telefonia, games.

Marcar è non solo Opel ma anche Volvo e Seat

- Costi fissi mensili (zero imprevisti) - Nessun immobilizzo di capitale - Gestione semplificata, pensi solo al carburante

SANTARCANGELO

via del Salice, 9 - tel 0541 620091 email: info@oscareluca.com - www.oscareluca.com

via Serafino Calindri, 6 via Danimarca, 40 tel 0541 775899 - cell 340 3657313 email: info.urbistudio@gmail.com

NOVITA’

Azienda specializzata in serramenti e sistemi di chiusura per l’edilizia residenziale e professionale Per tutti i Soci CNA, imprenditori, cittadini, pensionati Sconto del 15% (escluse promozioni in corso) sull’acquisto di: - Finestre OKNOPLAST - Porte blindate e porte tagliafuoco VIGHI Security Doors - Porte esterne ed interne - Persiane e zanzariere - Sistemi oscuranti Servizio gratuito di consulenza, rilievo misure, assistenza post-vendita, pratiche agevolazioni fiscali e finanziamenti personalizzati Convenzione valida anche nei punti vendita di Bologna e Melegnano. RIMINI via Covignano, 207 - tel 0541 772321 SANTARCANGELO via Costa, 78 - tel 0541 623763 CESENA via Cervese, 2636 - tel 0547 632762 email: info.santarcangelo@iserrami.it - www.iserrami.it 31


DANIELE MANUCCI

SERVIZI AZIENDALI

Riservato alle IMPRESE associate CNA Sconti fino al 25% a tutti i soci CNA che fanno uso di musica nello svolgimento delle proprie attività artigianali e commerciali, centri fitness e autotrasporto persone, per musica d’ambiente, concertini e trattenimenti danzanti.

Organismo di Controllo e Certificazione – Certification Body Organismo di Controllo e Certificazione

LA PASSIONE PER LA QUALITÀ CERTIFICATA

www.bioagricert.org

Bioagricert è un Organismo di Controllo e Certificazione, riconosciuto dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e dall’Unione Europea con codice IT BIO 007. E’ accreditato da ACCREDIA con Registrazione 50B. Dal 1984 Bioagricert controlla e certifica con passione e competenza: Qualità regolamentata - Le produzioni agroalimentari biologiche (Reg. CE 834/2007, NOP/USDA, JAS, AB, BIOSUISSE, IFOAM) - Qualità di Prodotto (DOP, IGP, STG) Standard di qualità disciplinate - GLOBALG.A.P., Rintracciabilità di filiera e aziendale, Produzione Integrata, Vegetariana, Vegana - Settori no food, Cosmetico, Tessile, Energie Rinnovabili, Verde Sportivo e Urbano. Con oltre 12.000 aziende certificate e uno staff di 250 persone, Bioagricert opera a livello globale con uffici ed ispettori su tutto il territorio nazionale e a livello internazionale.

Collabora con i migliori centri in Italia ed all’estero per gestire un percorso al alto livello di qualità.

NOVITA’

LinkedIn è il social network professionale più usato al mondo, che nel 2018 ha raggiunto ben 562 milioni di iscritti, di cui 12 milioni in Italia (Milano ad esempio è tra le città più connesse alla sua rete). LinkedIn è un grande strumento per le aziende, che permette di raggiungere il proprio target professionale. Questo vale sia per le pagine aziendali che per i profili personali. Essere presenti non basta: impara come estendere il tuo network rapidamente costruendo solide relazioni e ottenendo visibilità per trovare nuovi clienti, fornitori, collaboratori in maniera gratuita, e per far crescere la tua attività.

*Il nostro punto prelievi è attivo dal Lunedì al Sabato dalle 8.00 alle 11.00, il Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle 16.00 alle 20.00. RIMINI via Macanno, 69 (fronte il parcheggio del cinema del c.c. Le Befane) tel 0541 39559 www.athenacentromedico.com

Consorzio Fonografici

Riservato alle IMPRESE associate CNA Sconto 15% per tutti i soci CNA sulle tariffe dovute alla Società Consorzio Fonografici (SCF) dagli esercizi commerciali, pubblici esercizi, alberghi, parrucchieri, istituti di estetica e attività con spazi aperti al pubblico che utilizzano musica d’ambiente. Info presso tutte le sedi CNA

www.linkedin.com/in/danielemanucci/

Sani per sorridere

Prima visita specialistica gratuita. Igiene orale 75 euro (invece di 85 euro) SCONTO 10% su: - Seduta di sbiancamento dentale - Implantologia - Paradontologia. - Conservativa semplice con otturazioni di 1^, 2^ e 3^ classe - Intarsi in materiale ceramico - Cure canalari mono e pluriradicolate - Indagini diagnostiche: rx endorali, ortopantomografia, tele I/I, dentalscan - Ortodonzia tradizionale e con allineatori trasparenti. RIMINI viale Settembrini Luigi, 17/O - tel 0541 52025 MORCIANO DI ROMAGNA

via Venezia, 2 - tel 0541 988255 email: info@clinicamerli.it - www.clinicamerli.it

Casalecchio di Reno - BOLOGNA

via dei Macabraccia, 8 - tel 051 562158 email: info@bioagricert.org - www.bioagricert.org

NOVITA’

FOTOCOMUNICA NOVITA’

Dalla passione del Fotografo Pasquale Bove è nata l’Agenzia FOTOCOMUNICA. Siamo un’agenzia specializzata in fotografia e videoriprese per business e editoria. Un Network di professionisti affermati della Fotografia e del Video con esperienza pluridecennale. Il nostro studio è fornito di SALA POSA dove è possibile valorizzare i Vostri prodotti/servizi e l’immagine della Vostra Azienda. Con l’aiuto e l’esperienza dei nostri professionisti progettiamo immagini efficaci a servizio del tuo business. Still life e food, in studio o ambiente Documentazione di eventi Look book Cataloghi cartacei e web Reportage, photoediting e postproduzione Ritratti ,professionisti, dirigenti d’azienda, personale operativo in studio o ambiente Video aziendali Montaggi video Video promozionali social. Sconto speciale per i Soci CNA del 15% su tutti i servizi

SCONTO DEL 20% su: PROGETTAZIONE GRAFICA E REALIZZAZIONE: - loghi & marchi - coordinati (carta intestata, busta americana e biglietti da visita) - pieghevoli - brochures aziendali e di prodotto/servizio - progettazione layouts punto vendita - creazione e gestione newsletters (cartacee e digitali) - campagne affissione (manifesto base) - adattamenti grafici DIGITAL MEDIA: - creazione/ottimizzazione/gestione canali social media - progettazione/pubblicazione/ ottimizzazione siti internet (piattaforma WordPress) - pianificazione e coordinamento campagne cross-media (tradizionali+digitali) Per informazioni e preventivi personalizzati: RIMINI

via Pomposa, 43/A - tel 348 4113378 - 348 2205479 email: info@newdada.it - www.newdada.it

RIMINI

via Emilia, 155 Pad. B/8 - tel 335 5203615 email: info@ fotocomunica.com - www.fotocomunica.com

SANTARCANGELO DI ROMAGNA

via della Scienza, 16 - Loc. San Martino dei Mulini tel. 0541 620892 - email: stefano@grafichemorri.com

SERVIZI MEDICI ED ALLA PERSONA

Info visite e specialisti in convenzione:

RIMINI NOVITA’

“Il nostro obiettivo… la TUA salute!” Per te... I nostri servizi a prezzi eccezionali! Sconto del 20% su: analisi di laboratorio e diagnostiche* E per i bimbi? Cremina anestetizzante, tv con cartoni, attestato di merito e un piccolo gadget saranno d’aiuto per rendere il momento del prelievo più piacevole! Sconto del 10% su: Esami Prenatali non invasivi (Prenatal Karyo, Genescreen complete) Pacchetto salute (analisi del sangue di controllo annuali) a soli 32 euro Elettrocardiogramma per attività sportiva (non agonistica) a soli 25 euro

15% di sconto agli associati CNA su tutti i servizi WEB legati alle attività Locali (Local Marketing) ed in particolare: - su tutti i servizi legati alla “Segnaletica Digitale” - su tutti i servizi relativi alle “Vetrine Digitali” - su tutti i servizi relativi alla “Identità Digitale” e/o “siti Web” - su tutti i servizi relativi al “Passaparola Digitale” Scopri tutti i nuovi servizi per le attività Locali su www.logicamente.it FORLI’

via Vanzetti, 16/a - tel 0543 795065 - www.logicamente.it

CNA PROPONE AI PROPRI ASSOCIATI UNA CONSULENZA ASSICURATIVA COMPRESA NELLA TESSERA. CNA ed ASSICOOP Romagna Futura Agenzia UnipolSai per la Romagna offrono alle aziende associate una valutazione gratuita sul pacchetto assicurativo. Con 260 dipendenti e collaboratori ed una rete commerciale composta da oltre 50 punti vendita integrati alle 13 filiali di Unipol Banca, ASSICOOP Romagna Futura è il primo Agente assicurativo della Romagna: 90.000 clienti e 9.000 imprese assicurate.

Sconti sui prezzi di listino: - 20% su analisi cliniche di laboratorio - 10% per visite specialistiche e diagnostiche eseguite da medici in attività extra moenia - 5% per interventi chirurgici. Nuovi specialisti e tecnologie per la cardiologia, l’oculistica e la radiologia, densitometria ossea (MOC) e R.M. Programma dedicato alle donne per la salute, la prevenzione e la diagnostica prenatale.

Rinnovo patente auto/moto/porto d’armi a soli 35 euro (esclusi bollettini) Sconto del 10% su: - Visite mediche specialistiche - Trattamenti estetici avanzati con apparecchi elettromedicali Sapevi che il Centro medico Athena è CENTRO PER LA FERTILITA’! Il Centro Medico Athena si pone all’avanguardia nel campo della diagnostica e della cura dei disturbi e delle problematiche legate alla procreazione.

via Settembrini, 17/H - tel 0541 319411

VILLA VERUCCHIO

Piazza Europa, 36 - tel 0541 319400 email: info@nuovaricerca.com - www.nuovaricerca.com

Per tutti i soci CNA e i loro familiari: SCONTO DEL 15% sui seguenti servizi: - Centro Benessere (esclusi pacchetti week-end e settimanali) - Cure termali e riabilitative a pagamento - Abbonamenti a corsi in palestra e fitnesscardiofitness - Servizi di spiaggia e centro estivo per bambini - Ingresso piscina termale - riabilitativa aquagym. Per ogni ciclo di Cure termali, anche in convenzione, effettuato da febbraio ad aprile in OMAGGIO un percorso benessere OPEN DAY (da utilizzare dal lunedì al venerdì escluso festivi). Progetto Corporate Riminiterme Ogni 10 dipendenti paganti uno in omaggio. Il progetto prevede un percorso personalizzato di prevenzione e miglioramento dello stato di salute dei dipendenti delle aziende. MIRAMARE DI RIMINI RiminiTerme Spa

viale Principe di Piemonte, 56 - tel 0541 424011 email: info@riminiterme.com


Scopri tutti i vantaggi dedicati in esclusiva agli associati CNA per il 2019 nella provincia di Rimini

NOVITA’

Studio Acqueos Rimini Discipline olistiche e BioNaturali, Ayurveda, Medicina Tradizionale Cinese, Shiatsu, Naturopatia, Floriterapia, Iridologia, Kinesiologia Applicata, Corsi Yoga per adulti e bambini, Corsi di Riequilibrio Posturale. Sconto del 10% riservato ai soci ed alle loro famiglie su tutti i Percorsi BioEnergetici e su tutti i Pacchetti Benessere. Riceviamo su appuntamento dal Lunedì al Sabato dalle ore 8.30 alle ore 20. RIMINI

via Flaminia, 179 - tel 380 7697309 email: studioacqueos@gmail.com www.studioacqueosrimini.it

CENTRO SPECIALIZZATO IN DIAGNOSTICA A BASSO DOSAGGIO E RADIOLOGIA PEDIATRICA. SCONTO 5% su: - Indagini diagnostiche bidimensionali: ortopantomografia, teleradiografie - Esami TAC CONE BEAM: settoriale, singola o doppia arcata, massiccio facciale e seni paranasali, cranio ortodontico. - Radiologia dinamica: studio di articolazioni temporo-mandibolari, di deglutizione e flesso-estensione del rachide cervicale. Tecnologia e macchinari di ultima generazione. Aperto tutti i giorni, nessun tempo di attesa e consegna esami immediata. SANTARCANGELO DI ROMAGNA

PRIVATO

Centro Teorema, via P. Tosi, 308 - tel 0541 624571 Orari: Lun 12-20 Mar e Gio 10-12,14-19 Mer e Ven 9-17 email. info@volux3d.com - www.volux3d.com

Sconto 10% su Ecografie, Mammografie 3D, accertamenti diagnostici prenatali, Eco-color-doppler, Ecocardiogrammi, Visite specialistiche, Test intolleranze alimentari e Medicina del lavoro Sconto 20% su analisi di laboratorio Visite per idoneità sportiva amatoriale ed agonistica (a soli 48 euro se minori di 35 anni, 80 euro se maggiori di 35 anni) Elettrocardiogramma per attività sportiva non agonistica (a soli 30 euro) Rinnovo/rilascio patente auto e moto a soli 75/45 euro (bollo e disbrigo pratiche inclusi) Check-up personalizzati anti-age e cardiovascolari Convenzioni con i principali Fondi di Assistenza Sanitaria Integrativa delle imprese artigiane e non (REBER, SAN. ARTI, Fondo EST, CADIPROF, etc.) per fruire GRATUITAMENTE o con forti sconti dei nostri servizi. RIMINI - viale Valturio, 20/a tel 0541 785566 - 335 1251822 email: info@poliambulatoriovalturio.it www.poliambulatoriovalturio.it

Scontistica riservata a tutti i soci CNA e familiari: - Prima visita specialistica gratuita - Igiene orale 50 euro a seduta - Sconto del 10% su tutte le prestazioni odontoiatriche: - conservativa - cure canalari - chirurgia, protesi fissa, e mobile, implantologia chirurgicamente guidata - ortodonzia - esami diagnostici: ortopantomografia, teleradiografia e TAC CONE BEAM. Il centro si avvale di tecnologie avanzate: sedazione cosciente, impronte per protesi fissa con scanner intraorale, laser diodi, CAD CAM, e laboratorio odontotecnico interno che permette di realizzare manufatti protesici con la massima precisione e in tempi brevi.

SANTARCANGELO DI ROMAGNA viale Cabina, 1 tel 0541 1830393 - mob 328 2549087 email: info@dentalcarecenter.it www.dentalcarecenter.it

Per dettagli su esami e preventivi, contattare dalle 9 alle 13:

NOVAFELTRIA

via XXV Aprile 29-31 - tel 0541 920438 PUNTO PRELIEVI: c/o Poliambulatorio Sferamedica

VILLA VERUCCHIO

via Stat. Marecchia 8/a - tel 0541 678065 email: info@novalabitalia.com - www.novalabitalia.com

Per dettagli e informazioni su prestazioni e preventivi, contattare dalle 8,30 alle 20,30: SANTARCANGELO via Braschi, 12 - tel/fax 0541 623281 NOVAFELTRIA c/o POLIAMB. Domus Medica via Marecchia, 54 - tel 0541 922841 BELLARIA IGEA MARINA c/o Gelso Sport via N. Bobbio, 5 - tel 0541 332184 email: info@fisiokinetica.it - www.fisiokinetica.it

NOVITA’

IL TUO SORRISO E LA TUA BOCCA SONO IL NOSTRO ORGOGLIO QUOTIDIANO

Per info e prenotazioni: aperto da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 19.30, sabato dalle 8.30 alle 13,30

SCONTO DEL 10% su: - analisi di laboratorio - test per le intolleranze alimentari. SCONTO DEL 8% su specialistica (breath test al Lattosio, breath test Urea, citrullina Abs, ecc.) Condizioni riservate su analisi per la Medicina del Lavoro. Particolare attenzione per prelievi ai bambini - diploma e piccoli gadget. Possibilità di refertazione via mail. Prelievi dalle 7,30 alle 9,30 tutti i giorni anche il sabato, senza prenotazione.

Riservato agli associati (imprenditori e pensionati), dipendenti CNA, loro familiari e titolari della card CNA Cittadini: CONSULTO FISIOTERAPICO ED ESAME POSTURALE GRATUITO SCONTO DEL 10% su : - prestazioni fisioterapiche strumentali (Tecar, Laser Yag e Co2, Onde d’Urto, ultrasuoni, Tens, elettrostimolazioni, ecc.) - prestazioni fisioterapiche manuali (Rieducazione funzionale, Rieducazione posturale, massaggio, osteopatia, linfodrenaggio, palestra riabilitativa, ecc.) - manipolazioni chiropratiche - visite ed esami specialistici eseguiti dai medici convenzionati con la struttura - visite dietologiche eseguite presso la struttura. Visita per la prevenzione da infortuni nella pratica sportiva gratuita.

Per informazioni e prenotazioni 0541 988129 MORCIANO DI ROMAGNA - via Roma, 7 info@casadicuramontanari.it - www.casadicuramontanari.it Orari: Lunedì al Venerdì 7:30-19:30 e Sabato 7:30-14

NOVITA’

Dott. Novelli Paolo La Parafarmacia Dott. Novelli è un Centro specializzato in Omeopatia, Fitoterapia, Ortopedia e Sanitaria. Per tutti i soci Cna e loro familiari offre un sconto del 10% su tutti i prodotti e servizi (autoanalisi del sangue, noleggio deambulatori, carrozzine, apparecchi per magnetoterapia, Tens) SANTARCANGELO

via Ugo Braschi, 6/A - tel 0541 621018 email: info@parafarmacianovelli.it www. parafarmacianovelli.it

Scontistiche e promozioni riservate ai soci CNA: Sconto del 10% sulle seguenti prestazioni: - Visite Specialistiche: a cura dei medici convenzionati; - Esami di Diagnostica: Ecografie, Ecocolordoppler, Radiografie, Risonanza Magnetica, TAC; - Esami di Laboratorio: analisi chimicofisiche e batteriologiche; - Terapia Fisica: terapie con elettromedicali (Tecar, Laser, Ultrasuoni, Magnetoterapia, Tens) e terapie manuali (Rieducazione Funzionale, Posturale e Neuromotoria, Massaggi terapeutici, Linfodrenaggio e Rieducazione del Pavimento Pelvico) Valutazione Fisioterapica Gratuita Laboratorio Analisi aperto tutti i giorni, dalle 7:15 alle 9:30. Senza prenotazione. Check-up specifici per: screening donna e uomo, screening epatico, gastrico, renale, tiroideo, endocrinologico e delle dislipidemie. Tamponi faringeo e vaginale, intolleranze alimentari, Breathe Test per H.Pylori, esami colturali e microbiologici. Su richiesta prelievi anche a domicilio.

Scontistiche e promozioni riservate ai soci CNA: Valutazione fisioterapica, posturale o sportiva: Gratuite Trattamenti fisioterapici scontati del 12%, a 26,40 euro: - Massaggio terapeutico - Massaggio sportivo - Massaggio decontratturante e rilassante - Tecar Terapia @HumanTecar - Terapia VISS Sport: per potenziare l’allenamento - Terapia VISS Terza Età: rinforzo muscolare, anticadute - Laser Terapia con K-Laser (2 trattamenti a 26,40 euro)

Visita Sportiva: Non Agonistica 35 euro e Agonistica 40 euro Preparazione all’intervento Ortopedico Gratuita in piscina e palestra con percorso personalizzato. Punto Prelievi aperto tutti i giorni 7:30-10, senza prenotazione.Check-up specifici e screening per donna, uomo e per patologia. Tamponi faringeo e vaginale, intolleranze alimentari, Breathe Test. Prelievi anche a domicilio. Per info e prenotazioni 0541 607761 - 334 1228997 RICCIONE viale Carpi, 18 email info@exisriccione.it - www.exisriccione.it Orari: dal Lunedì al Venerdì 7:30-21 e Sabato 7:30-13:30

TERME E CENTRI BENESSERE

Atlantic Spa offre piacevoli momenti di relax in un’atmosfera suggestiva ed elegante a due passi da Viale Ceccarini, il cuore di Riccione. Piscine coperte, idromassaggi con autentica acqua marina, thalasso, sauna e Beauty Center. Puoi scegliere Atlantic Spa per qualche ora di relax personale, per romantici momenti di coppia o per un’esclusiva serata di Private Spa. Competenze, preparazione e sensibilità contraddistinguono i nostri massaggi ed i trattamenti per la tua bellezza. Sconto speciale per i soci CNA: 10% su percorsi benessere e del 20% su trattamenti estetici e di bellezza. WELLNESS & BEAUTY WITH NATURAL SEA WATER

Aperti ogni giorno, su prenotazione, dalle 10 alle 20, al numero 0541 1780815 RICCIONE Lungomare della Libertà, 15 www.atlantic-spa.it

Per tutti i soci CNA e i loro familiari: SCONTO DEL 15% sui seguenti servizi: - Centro Benessere (esclusi pacchetti week-end e settimanali) - Cure termali e riabilitative a pagamento - Abbonamenti a corsi in palestra e fitnesscardiofitness - Servizi di spiaggia e centro estivo per bambini - Ingresso piscina termale - riabilitativa aquagym. Per ogni ciclo di Cure termali, anche in convenzione, effettuato da febbraio ad aprile in OMAGGIO un percorso benessere OPEN DAY (da utilizzare dal lunedì al venerdì escluso festivi). Progetto Corporate Riminiterme Ogni 10 dipendenti paganti uno in omaggio. Il progetto prevede un percorso personalizzato di prevenzione e miglioramento dello stato di salute dei dipendenti delle aziende. MIRAMARE DI RIMINI RiminiTerme Spa

viale Principe di Piemonte, 56 - tel 0541 424011 email: info@riminiterme.com


Sei sicuro di avere già tutto quello che serve per il tuo lavoro?

Ci sono strumenti indispensabili che non si vedono. Apri la tua nuova attività con noi e per il primo anno avrai gratuitamente: • Kit digitale (PEC, smart card, fatturazione elettronica...) • Pacchetto Privacy • Consulenza di settore • Finanziamenti: progetto zero interessi • Networking con altre imprese CNA Forlì-Cesena Contatta la CNA della Romagna più vicina a te: 0543 770111 - www.cnafc.it

CNA Ravenna 0544 298511 - www.ra.cna.it

CNA Rimini 0541 760211 - www.cnarimini.it

Profile for Cna

CNA NEWS marzo 2019  

Novità, notizie, inteviste e approfondimenti sul mondo della piccola e media impresa

CNA NEWS marzo 2019  

Novità, notizie, inteviste e approfondimenti sul mondo della piccola e media impresa

Advertisement