Issuu on Google+

Venice Airport Exclusivity, innovation & creativity


Venice Airport Exclusivity, innovation & creativity


www.clearchannel.it/veniceairport

In questo folder è rappresentata soltanto una parte dell’offerta di spazi disponibili all’Aeroporto di Venezia. Sulle copertine sono illustrati tre progetti originali di Clear Channel Italy (design Paolo Casti) che interpretano innovativamente i punti cruciali delle proposte: DigiWelcome WelcomeTower LCD 65” I progetti degli impianti pubblicitari destinati a modernizzare l’aspetto e le funzionalità esterne dell’aeroporto sono visualizzati attraverso immagini virtuali. I dati di flusso dei passeggeri e quelli relativi alla loro profilatura sono ricavati dalle presentazioni “Retail: customer satisfaction e motivazioni e comportamento d’acquisto, 9 maggio 2012”  e “Traffic flows CY 2011 – Key figures, febbraio 2012” realizzati da sisTHEMA s.rl. per Save.


Clear Channel Airport nel mercato della comunicazione

Clear Channel ha sempre utilizzato l’innovazione per creare le condizioni di un incontro positivo tra i brand e le persone che sono in movimento. Clear Channel ha realizzato un portafoglio di prodotti out-of-home che comprende più di un milione di displays e impianti in oltre 40 paesi nel mondo. Il nostro vasto patrimonio globale spazia dai poster ai formati digitali negli aeroporti, dai cartelloni pubblicitari stradali, all’arredo urbano, dai centri commerciali, agli ambienti per il tempo libero. Clear Channel è anche il leader mondiale nella pubblicità presso gli aeroporti con una rete di 280 aeroporti in tutto il mondo che raggiunge oltre 1 miliardo di passeggeri. In Europa gestiamo 13 scali in nove paesi. Nel Nord America, Clear Channel è il più grande gestore di pubblicità negli aeroporti, con presenza in sei tra i primi dieci terminal per numero di passeggeri. Nonostante la nostra massiccia presenza nel mercato, non vogliamo essere considerati soltanto per i numeri ma per il nostro approccio qualitativo e per la forza delle nostre partnership.

Clear Channel è il leader mondiale nella pubblicità negli aeroporti con una rete di 280 aeroporti in tutto il mondo attraverso la quale raggiunge oltre 1 miliardo di passeggeri.


Il mercato pubblicitario in aeroporto

Negli ultimi dieci anni il mercato globale pubblicitario negli aeroporti ha registrato una crescita senza precedenti. In un contesto di continua frammentazione e calo di audience tra gli altri media come la TV e la stampa, il numero di passeggeri che transitano attraverso gli Aeroporti Clear Channel sono cresciuti del 27%. L’ambiente dell’aeroporto è quindi una delle poche piattaforme pubblicitarie dall’enorme potenziale non sfruttato. Questa crescita nel volume dei viaggiatori, combinato con degli ambienti sempre più spettacolari, ha portato i maggiori brand ad investire budget sempre più importanti negli aeroporti di tutto il mondo.

Il numero di passeggeri negli aeroporti in tutto il mondo è aumentato del 6.6% nel 2010, con 5,04 miliardi di individui. Nei paesi Clear Channel il traffico dei passeggeri è aumentato del 27% dal 2001 al 2010.


VCE il terzo aeroporto italiano


Venice Airport nel mondo

Venezia è il terzo aeroporto italiano. 8.6 milioni di passeggeri nel 2011 (oltre 9.5 milioni di passeggeri se includiamo quelli dell’ aeroporto di Treviso) e oltre 1.600 movimenti settimanali. 45 vettori di linea collegano Venezia a 69 destinazioni nazionali, europee e internazionali. 3 voli a lungo raggio giornalieri pianificati per gli USA: New York, Atlanta e Filadelfia. 2 voli giornalieri per il Medio Oriente: Dubai e Doha. 2 Voli settimanali per il Canada: Toronto e Montreal. 75% del traffico da/per destinazioni internazionali (gli italiani in media sono il 57%).

VCE connecting passengers Breakdown by hub CY 2011 Others AMS

FCO DXB

FRA ZRH

CDG IST

MAD VIE

MUC


Flussi economici

L’incremento dei traffici commerciali nell’area veneta ha superato il 18% rispetto lo scorso anno. L’aeroporto di Venezia è collocato ad est dell’asse economico più importante del paese. La sua area d’attrazione copre il 17% dell’export italiano ed il 12% del nostro import. I più recenti dati Istat confermano una crescita a due cifre sia per quanto riguarda i flussi commerciali che per il traffico turistico, con particolare accentuazione del turismo estero.

Import

Export


Flussi turistici

L’aeroporto di Venezia convoglia il traffico di passeggeri destinato a due tra le destinazioni più visitate del mondo: Venezia e le Dolomiti, entrambe protette dell’Unesco. Sei milioni di persone, il 10% della popolazione italiana, vivono nell’area d’attrazione dell’aeroporto di Venezia. Il 10% sono stranieri e rappresentano più del 13% di quelli residenti in Italia. Anche dal punto di vista del traffico turistico, in crescita come quello business, lo scalo veneziano rappresenta un’eccellenza a livello nazionale. Stranieri Italiani


Sesso

Femmine

Età

Maschi

6/24

Istruzione

25/34

35/54

55/64

>65

Reddito annuo familiare (€)

Licenza elementare

Licenza media

Diploma

Laurea

<20.000 €

20/50.000 €

50/100.000 €

>100.000 €


Profilazione passeggeri Sesso: lieve prevalenza dei passeggeri di sesso maschile; tra gli stranieri prevalgono le donne. Età: maggiore incidenza delle fasce 35/54 e 25/34 anni. Istruzione: maggiore presenza di laureati (53%) seguiti dai diplomati (38%); i laureati incidono maggiormente tra gli stranieri. Reddito annuo familiare: prevalenza della fascia “20/50.000 €” con il 42% e a seguire con il 31% della fascia “50/100.000 €”. Gli intervistati dichiarano mediamente un reddito inferiore. Frequenza: il 12% parte frequentemente da Venezia, mentre il 49% “più raramente” e la quota residuale (40%) per la “prima volta”. Mezzo utilizzato per raggiungere lo scalo: è il “bus” il mezzo più utilizzato. Segue l’autovettura (guidata da altri con il 15% e direttamente con il 12%). Sono gli stranieri a utilizzare maggiormente il “bus via terra” e “via mare”.

I passeggeri dell’aeroporto di Venezia sono per oltre metà laureati, caratterizzati da un reddito piuttosto elevato e da una elevata frequenza di viaggio.


Motivo viaggio

Viaggi aerei anno

Lavoro/affari Turismo Studio Famigliari/salute Crociera

Sosta nell’area commerciale

Più di 5 ore

Da 1 a 2 ore

meno di 1 ora

>6

3-6 volte

1-2 volte

altri

prima volta

Spesa media per lo shopping nei centri commerciali

>5€ 5-30€ 30-80€ 80-150€ 150-300€ oltre 300€


Profilazione passeggeri Motivo del viaggio: prevalenza del motivo “turismo” (54%), seguito da “lavoro/affari” con il 30%. Come intuibile, tra gli italiani prevale il motivo “lavoro”; viceversa tra gli stranieri, si ravvisa la maggiore incidenza del motivo “turismo”. Le due motivazioni si distribuiscono nel tempo in base alla stagionalità. Attesa nello scalo: il 45% del campione attende nello scalo più di due ore rispetto all’imbarco, mentre il 52% dichiara soste comprese tra una e due ore. Sono gli stranieri a giungere con maggiore anticipo, per effetto evidentemente anche della preferenza dell’autobus per raggiungere lo scalo. Sosta nell’area commerciale: Il 59% del campione dichiara soste inferiori all’ora all’interno dell’area commerciale. Modalità effettuazione check-in: il 59% del campione ricorre alla modalità tradizionale (banco), mentre il 29% fa ricorso a quella on line. Frequenza del viaggio: il 67% viaggia almeno “3 volte l’anno” e, di questi, il 37% più di “6 volte l’anno”, frequenza piuttosto sostenuta, valore questo consolidatosi nel corso del monitoraggio.

Donne, stranieri e frequent flyer hanno una più elevata propensione a fare shopping in aeroporto.


L’offerta digitale La comunicazione digitale, sia essa “digital signage” oppure “mobile engagement”, sta diventando una realtà diffusa ovunque nel mondo. Anche in Italia, soprattutto nelle aree di grande traffico - aeroporti, metropolitane, stazioni incomincia ad avere una quota di mercato significativa e sicuramente in rapida ascesa. Clear Channel, per focalizzare tutte le attività relative a questo nuovo mercato e le sue nuove potenzialità creative, ha creato un brand specifico che collega tutti gli addetti ai lavori e tutte le attività del gruppo a livello mondiale. L’obiettivo di “Play” è quello di consolidare rapidamente tutte le esperienze della nostra multinazionale nell’area del digital per rendere disponibile, alla clientela utilizzatrice dei nostri spazi, un supporto qualificato e sempre aggiornato.

Il portafoglio globale di Clear Channel Digital Media è composto da oltre 2200 digital panel in 12 paesi tra Europa ed Asia ed include gli “Spectacular” di Piccadilly Circus a Londra.


DigiNetwork

La più importante innovazione introdotta all’interno dell’aerostazione è quella del circuito di schermi LCD. Grazie a “Play” Clear Channel ha accumulato velocemente una notevole esperienza nel campo del “digital signage” e del “mobile engagement”. Grazie a queste nuove installazioni le brand internazionali che più utilizzano i linguaggi “digital” potranno contare anche sulla copertura del traffico passeggeri dello scalo veneziano. Per le aziende che non l’hanno ancora fatto, ma sono pronte a varcare i confini della comunicazione statica, c’è l’opportunità di collaudare il nuovo network contando su Clear Channel, il partner ideale per scoprire il futuro.


DigiNetwork

40 nuovissimi schermi LCD da 65 pollici popolano tutta l’area airside. Perfetti per comunicare attraverso immagini animate e filmati coinvolgenti, tutti gli schermi sono inglobati alle strutture d’arredo dell’aeroporto, integrandosi con il disegno architettonico della zona commerciale e con quello dei percorsi guidati degli arrivi e delle partenze. La disposizione strategica degli schermi e il palinsesto, sincronizzato in ogni area dell’aerostazione, consente di coprire la totalità dei 9 milioni di passeggeri in transito per l’aeroporto veneziano garantendo agli inserzionisti pubblicitari un risultato di comunicazione efficiente e misurabile.


DigiWelcome 170”

Welcome to Venice. Otto videowall da 170 pollici composti da sedici schermi LCD, pronti a dare il benvenuto a tutti i passeggeri che arrivano a Venezia, sono un’ottima opportunità per creare una comunicazione di servizio ai nuovi arrivati aggiornandoli su ciò che li aspetta appena varcata la soglia dell’aerostazione. Musei, mostre, istituzioni e tutti coloro che desiderano comunicare con il loro target al momento dello sbarco a terra hanno a Venezia una opportunità unica e rara. Tutti i contenuti e la stessa organizzazione del palinsesto sono studiati per intrattenere gli ospiti appena sbarcati con informazioni e suggestioni utili per organizzare la loro vacanza o per utilizzare al meglio il tempo che riusciranno a sottrarre ai propri impegni.


DigiTower

120 metri quadrati di led a 25 metri di altezza nel bel mezzo dell’aeroporto. Spettacolare ed imponente, DigiTower è l’intervento digital più importante del progetto di Clear Channel. Una maglia di led cinge la torre piezometrica che sorge di fronte all’aerostazione, dominando i parcheggi e tutti i percorsi d’accesso e di uscita. Una garanzia di visibilità inequivocabile per chi predilige le soluzioni ad alto impatto. Un impianto tecnologico raffinato garantisce la qualità e la fluidità delle animazioni full colors che scorrono a 360° intorno al perimetro di 28 m del serbatoio alto 4.5 m. Una opportunità unica tutta da interpretare.


La Creatività Digitale Mutuare gli schemi creativi dell’affissione o della TV sarebbe un grande limite all’efficienza della comunicazione Digital Signage. Clear Channel ha creato gruppi di lavoro in tutto il mondo per condividere le diverse esperienze di integrazione delle tecnologie e degli effetti speciali: dai giganteschi ritagli 2D ai più recenti display 3D per applicazioni mobili - touch-screen, Wi-Fi, QRcode e tutte le altre invenzioni del Mobile Marketing -. Tutti i nostri specialisti lavorano in partnership con agenzie ed inserzionisti per superare i limiti di ciò che è possibile nell’out-of-home.

Comunicare nell’era digitale presuppone un approccio completamente diverso da quello tradizionale.


Un’offerta classica di spazi esclusivi Eleganti, tecnologicamente avanzati ed immersi in un contesto pulito e lineare. L’offerta di Clear Channel nell’area degli spazi classici si distingue per la qualità del design e per le soluzioni tecnologiche utilizzate sia per la retroilluminazione a led sia per i cristalli utilizzati nei Ledlightboxs e nei Seamless, le due tipologie di pannelli che veicolano la comunicazione all’interno dell’aerostazione. Una serie di opzioni diverse per formato e collocazione consentono di assecondare il progetto di comunicazione della clientela nelle aree destinate ai passeggeri sia in transito che in partenza o in arrivo.


WelcomeTower

L’immagine più rappresentativa dell’intervento di Clear Channel nell’aeroporto di Venezia è quella della WelcomeTower. Le sue dimensioni -18 m di altezza per 5 m di larghezza- la rendono certamente impattante, ma è il suo avvitamento ad enfatizzare e spettacolarizzare la pubblicità. Il design d’avanguardia oltre che suggestivo e provocante è funzionale alla comunicazione. L’immagine sui due lati, infatti, grazie a quel twist che rende così originale la torre, è visibile da tutte le immissioni di traffico della rotonda e, per chi avanza verso di essa, subisce una morbida deformazione che dà luogo ad una dinamica ottica insolita ed originale.


TimeBoard

La spettacolare presenza dei due grandi schermi retroilluminati che dominano la grande hall delle partenze consente ai messaggi veicolati di raggiungere oltre a tutti i passeggeri in partenza dallâ&#x20AC;&#x2122;aeroporto anche i loro accompagnatori. Si tratta di quasi un milione di individui che rafforzano la base dei passeggeri che transitano dallâ&#x20AC;&#x2122;aeroporto per motivi di viaggio.


ArriveStrip

Il primo impatto con Venezia. Appena scesi dall’aereo, percorsi i finger, ci si trova in un’area dominata da un’installazione pubblicitaria che sovrasta l’ingresso alla zona del ritiro bagagli e delle uscite dall’aerostazione. Si tratta del LedLightBox più grande dell’aeroporto. Un’ottima opportunità per essere i primi ad essere notati.


GateNet

I gate sono i collettori dei passeggeri in partenza. Su ognuno di loro abbiamo posizionato una serie di spazi pubblicitari. Sottilissimi questi sei Seamless, grazie alla tecnologia led utilizzata per la retroilluminazione, sono armonizzati in termini dimensionali al contesto che li ospita, dominano le zone delle partenze ed intercettano gli sguardi di chi, biglietto alla mano, parte da Venezia. Proposti in un unico network, per garantire la copertura totale dei passeggeri in partenza, rappresentano un media sicuro ed efďŹ cace.


ExitStrip

L’ultimo incontro con la comunicazione indoor prima di uscire dalla main exit, avviene con uno spazio pubblicitario collocato sulle porte d’uscita. Sottile ed elegante, retroilluminato a regola d’arte, questo Seamless rappresenta un’opportunità dotata di un ottimo equilibrio tra impatto ed impegno finanziario.


InOut

DĂ  il benvenuto a chi entra in aeroporto e saluta chi lo lascia per i propri impegni o per godersi una vacanza. Cattura gli sguardi non soltanto dei passeggeri ma anche di coloro che accompagnano amici o parenti. Si tratta di un LedLightBox bifacciale che, grazie alla tecnologia di retroilluminazione, mantiene uno spessore molto contenuto ed un aspetto molto elegante in sintonia con tutti gli interventi di Clear Channel nellâ&#x20AC;&#x2122;aerostazione veneziana.


ArcadeNet

Il traffico veicolare dell’aeroporto di Venezia approda alle entrate dell’aerostazione su due livelli, entrambi coperti da un’elegante architettura che definisce due vaste aree, molto allungate. All’interno di queste zone, veicoli, passeggeri ed ospiti, creano un’atmosfera dinamica e ricca di energia, l’ideale per l’inserimento d’immagini luminose e spettacolari. Gli “Arcade” sono i due network, ognuno con lo stesso numero di spazi per ciascun livello della viabilità, che coprono l’intera area degli ingressi e delle uscite. Raggruppano, dividendoli in due set da 12 pezzi, i 24 LedLightBoxs incorporati nei setti murari perimetrali alla viabilità di ogni piano. Uniti, i 24 spazi rappresentano l’opportunità più prestigiosa per coprire, nel breve termine, tutto il traffico dell’aerostazione. Separati nei due lotti, i 12 spazi sono comunque un ottimo investimento ed anche una eccellente ottimizzazione finanziaria.


Departures

Autorevole e di grande impatto sul portale partenze, Clear Channel ha realizzato un LedLightBox dalle dimensioni straordinarie. 60 mq di luce e di colore sono a disposizione dei marchi che sanno osare e che hanno i mezzi per comunicare la propria leadership con autorevolezza e carattere.


TaxiBoat

Prestigioso ed esclusivo, l’approdo dei motoscafi rappresenta l’opportunità più selettiva per raggiungere il target dei passeggeri più ricchi. Venezia, e la fortunata collocazione del suo aeroporto, possono dare un valore aggiunto straordinario ai passeggeri che scelgono il motoscafo per raggiungere la laguna. A goderne, oltre che i fortunati passeggeri, sono anche gli inserzionisti pubblicitari che possono disporre di una opportunità unica nel suo genere. Taxi Boat è una torre dalle notevoli dimensioni, predisposta per veicolare sia un marchio o un’immagine che un display informativo. L’ideale per messaggi legati ai tanti eventi che arricchiscono lo spirito e la cultura della laguna veneziana.



Venice Airport_ita