Issuu on Google+

Più differenzi, più riduci, più risparmi. Nel 2013 la tassa sui rifiuti diventa “su misura”

Comune di Colorno Tariffa puntuale Colorno.indd 1

22/04/2013 8.04.09


Più differenzi, più riduci, più risparmi La raccolta differenziata a Colorno è diventata ormai un’abitudine consolidata. Grazie alla sensibilità e alla collaborazione dei suoi cittadini e delle sue imprese, il sistema di raccolta dei rifiuti “porta a porta” ha consentito di raggiungere negli ultimi anni ottimi risultati: da circa il 32% di raccolta differenziata del 2005 a circa il 70% del 2012. Ora, Amministrazione Comunale, Provincia di Parma ed Iren Emilia hanno deciso di fare un ulteriore passo in avanti: premiare i cittadini virtuosi mettendo loro a disposizione una tassa “ritagliata su misura”. Cosa significa? Significa che verrà utilizzato un nuovo sistema di calcolo più preciso e più equo, che premierà le utenze più virtuose. Quindi una separazione dei rifiuti riciclabili sempre più puntuale consentirà di ridurre i rifiuti residui destinati allo smaltimento e di ottenere pertanto un sensibile risparmio sulla quota della TARES relativa all’Igiene Urbana. In pratica, ogni famiglia e ogni attività nel territorio colornese avrà a disposizione un contenitore grigio per il rifiuto residuo “intelligente” che, grazie ad un microchip, potrà essere letto dall’operatore ogni volta che viene esposto e vuotato. Già oggi chi differenzia in modo corretto sa che restano pochi rifiuti da gettare nel contenitore del rifiuto residuo e quindi minore è la necessità di vuotarlo, in particolare facendo attenzione ad esporlo solo quando è pieno. In sintesi, più si differenzia, più si riducono i rifiuti residui, più si può risparmiare. Ma vediamo nelle pagine seguenti come funziona in pratica il nuovo sistema di calcolo della tassa rifiuti e quali sono le azioni virtuose per poter risparmiare.

Tariffa puntuale Colorno.indd 2

22/04/2013 8.04.10


DA TARIFFA DI IGIENE AMBIENTALE (TIA) A TASSA RIFIUTI E SERVIZI (TARES). ECCO COSA CAMBIA! Per il 2013 la normativa nazionale ha stabilito che la precedente tariffa pagata dai cittadini per i servizi di igiene urbana venga sostituita da una tassa che comprenda i costi per l’igiene urbana e i costi sui cosiddetti servizi indivisibili, questi ultimi destinati allo Stato. Questa tassa denominata TARES sarà pagata dalle utenze in almeno due rate nell’arco dell’anno. La quota della Tares destinata a coprire i costi di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani continuerà ad essere calcolata per le famiglie in parte (quota fissa) sulla base dei metri quadrati occupati e in parte (quota variabile) in funzione del numero dei componenti il nucleo famigliare, mentre per le imprese entrambe le quote, variabile e fissa, saranno calcolate sulla metratura dell’esercizio e in base alla categoria produttiva. LA TARES A COLORNO PREMIA CHI DIFFERENZIA. Anche a Colorno nel 2013 arriva la Tares ma, grazie ad una nuova tecnologia informatizzata di rilevazione della raccolta dei rifiuti, la tassa diventa in parte puntuale e consente di risparmiare. Ecco come: Il contenitore grigio per il rifiuto residuo a disposizione di ogni singola utenza sarà munito di un dispositivo elettronico (transponder) che permette di rilevare quante volte viene vuotato e se la famiglia o l’impresa sarà attenta alla raccolta differenziata e lo esporrà solo il numero di volte stabilito, usufruirà di uno sconto consistente sul costo del servizio di igiene urbana. ECCO UN PAIO DI ESEMPI! • Una famiglia composta da quattro persone che usa un contenitore grigio da 40lt e che con il sistema tradizionale dovesse pagare 300 ¤, con il calcolo puntuale pagherà nel 2013 solo 285 ¤, suddivisi in un acconto di circa 150 ¤ nel primo semestre e un saldo da 135 ¤ nel secondo semestre. Questo risparmio si concretizzerà solo se tra luglio e dicembre non avrà esposto più di 10 volte. Se ciò non avverrà, ogni vuotatura aggiuntiva rispetto alle prime 10 verrà addebitata al costo di 1,2 ¤ nella prima bolletta del 2014. Il 1 Tariffa puntuale Colorno.indd 3

22/04/2013 8.04.10


risparmio quindi si assottiglierà fino ad annullarsi, trasformandosi, oltre la ventiduesima vuotatura, in un maggior costo. • Un negozio di abbigliamento che usa un contenitore grigio da 120lt e che con il sistema tradizionale dovesse pagare 700 ¤, con il calcolo puntuale pagherà nel 2013 solo 672 ¤, suddivisi in un acconto di circa 350 ¤ nel primo semestre e un saldo di 322 ¤ nel secondo semestre. Questo risparmio si concretizzerà solo se tra luglio e dicembre non avrà esposto più di 6 volte. Se ciò non avverrà , ogni vuotatura aggiuntiva rispetto alle prime 6 verrà addebitata al costo di 2,5 ¤ nella prima bolletta del 2014. Il risparmio quindi si assottiglierà fino ad annullarsi, trasformandosi, oltre la diciassettesima vuotatura, in un maggior costo. Dopo i primi sei mesi di sperimentazione, il meccanismo di conteggio sarà messo a punto per poi andare a regime nel 2014. Ma attenzione, pagherete di più solo se non sarete stati sufficientemente attenti a fare la raccolta differenziata. Resta fuori da questi conteggi, la quota di Tares dovuta allo Stato, che sarà poi versata a parte dagli utenti entro il mese di dicembre. Le simulazioni sopra indicate sono puramente esemplificative e non tengono conto nel calcolo della variabile determinata dalla superficie dell’abitazione della famiglia o dell’esercizio commerciale.

DOMANDE FREQUENTI Come si pagherà la Tares? Nel 2013 ogni utenza riceverà almeno 2 avvisi di pagamento che sostituiranno la precedente Tariffa di Igiene Ambientale (TIA) e comprenderanno una nuova imposta prevista dalla fiscalità nazionale. La quota relativa ai costi di igiene ambientale nel 2013, a Colorno, grazie al sistema di calcolo premiante, sarà inferiore di circa il 5% rispetto al sistema tradizionale e comprenderà un numero di vuotature minime proporzionale alla capacità volumetrica del vostro contenitore grigio. Se supererete questi limiti, ogni vuotatura in più, vi sarà fatturata a conguaglio nella prima rata del 2014. 2 Tariffa puntuale Colorno.indd 4

22/04/2013 8.04.10


Quale è il numero di vuotature minime all’anno? Per le utenze domestiche 20 vuotature annuali per il contenitore grigio da 40 litri e 8 per quello da 120 litri. Per le utenze non domestiche 12 vuotature annuali a prescindere dal tipo di contenitore. Poiché nel 2013 il nuovo sistema di calcolo coprirà solo il 2° semestre, il numero di vuotature previste sarà pari alla metà. Quanto mi sarà addebitato nella prima rata del 2014 per ogni vuotatura in più fatta nel 2013? Tipo contenitore Costo della vuotatura Litri 40 1,20 ¤ Litri 120 2,50 ¤ Litri 240 3,70 ¤ Litri 360 5,60 ¤ Litri 660 10,30 ¤ Litri 1000 15,50 ¤ Si pagano anche le vuotature dei contenitori per la raccolta differenziata? No, anzi, più si useranno i contenitori e i sacchi per la raccolta differenziata di carta, plastica e barattolame e rifiuti organici, meno rifiuti residui non riciclabili si produrranno e, di conseguenza, si avranno più opportunità di economizzare sulla tariffa rifiuti. Se non si espone mai il contenitore grigio si viene esentati dal pagamento di una quota della Tares? No, la gestione del servizio pubblico comporta che ogni utenza si faccia carico di un costo minimo previsto per l’attività di raccolta e smaltimento del rifiuto residuo. Se lascio il mio contenitore nella mia pertinenza, ma in luogo accessibile, l’operatore lo vuota? No. L’operatore vuoterà solo i contenitori regolarmente esposti su suolo pubblico. Se il contenitore viene lasciato sempre esposto, in un anno saranno calcolati 52 svuotamenti (uno a settimana). Se il microchip del mio contenitore di rompe o si stacca, cosa devo fare? E’ necessario contattare immediatamente il numero Verde dei servizi Ambientali 800.212607, affinché un addetto Iren provveda alla sua sostituzione. Infatti, se il contenitore dovesse risultare privo del dispositivo elettronico per le letture, non verrà vuotato. 3 Tariffa puntuale Colorno.indd 5

22/04/2013 8.04.10


A COLORNO TANTE OPPORTUNITA’ PER RISPARMIARE SUL COSTO DI IGIENE URBANA Famiglie e pannolini. Per le famiglie con bambini di età inferiore a 30 mesi, entro la fine del 2013 verrà introdotto uno sconto per via delle maggiori vuotature del rifiuto residuo. Per ottenere lo sconto non sarà necessario fare alcuna richiesta, in quanto i dati sono già disponibili presso il Comune. Lo sconto sarà erogato con la prima bolletta del 2014. Bimbi leggeri. Alle famiglie che invece aderiscono all’azione “Bimbi Leggeri” e utilizzano i pannolini lavabili, verrà riconosciuto uno sconto aggiuntivo per riconoscere la minor produzione di rifiuti. Lo sconto si aggiungerà al buono spesa (fino a 50 ¤) che già oggi il Comune riconosce a chi acquista una dotazione completa di pannolini lavabili presso i negozi convenzionati. Per aderire, occorre rivolgersi in Municipio (ufficio informazioni). Lo sconto sarà erogato con la prima bolletta del 2014. Anziani. Per le famiglie con persone anziane o con particolari patologie che fanno uso di pannoloni o altri presidi sanitari, entro la fine del 2013 verrà introdotto uno sconto per via delle maggiori vuotature di rifiuto residuo. Per ottenere lo sconto sarà necessaria copia della documentazione comprovante la patologia. Lo sconto sarà erogato con la prima bolletta del 2014. Compostaggio. Per chi già effettua il compostaggio domestico, continua ad essere applicato lo sconto pari al 20% della parte variabile della tassa. Chi volesse cominciare a farlo, dovrà ritirare l’ apposito modulo presso il Punto Iren di Colorno in Via Matteotti n. 24 e restituirlo debitamente compilato entro il 30 novembre dell’anno in corso per usufruire della deduzione a partire dall’anno successivo. Come da regolamento, i tecnici di Iren Emilia potranno eseguire controlli sull’effettivo utilizzo del sistema di compostaggio. Centro di Raccolta. Entro la fine del 2013 il Centro di Raccolta del Comune di Colorno sarà informatizzato. Le famiglie e le imprese riceveranno una card magnetica che consentirà, ogni volta che conferiranno i materiali al Centro, di accumulare un punteggio che determinerà un ulteriore riduzione della tassa. La card magnetica e le istruzioni sull’utilizzo saranno inviate tramite posta a tutte le utenze. 4 Tariffa puntuale Colorno.indd 6

22/04/2013 8.04.10


8 REGOLE D’ORO

Il risparmio economico di cui può usufruire la vostra famiglia, grazie al nuovo sistema di tariffa “su misura”, potrà azzerarsi se esporrete il contenitore più e più volte in modo incontrollato, quindi eccovi alcuni buoni suggerimenti da mettere in pratica ogni giorno! 1 2 3 4 5 6 7 8

Scegliete prodotti con imballaggi biodegradabili o riciclabili; Evitate di acquistare prodotti “usa e getta”; Portate il materiale riciclabile al Centro di Raccolta; Quando andate a fare la spesa usate una borsa riutilizzabile; Bevete l’acqua del rubinetto: è buona, è controllata, è economica e non ha bisogno di bottiglie che diventano subito rifiuti; Fate il compostaggio domestico: si ottengono ulteriori sconti sulla bolletta e un ottimo terriccio per concimare orto e giardino; Avete dubbi su dove gettare i rifiuti? Consultate il Rifiutologo, scaricabile anche dal sito www.irenemilia.it o telefonate al Numero Verde Servizi Ambientali 800.212607; Abiti ed indumenti usati possono essere conferiti al Centro di Raccolta o presso i contenitori stradali dedicati.

ATTENZIONE!

Durante la fase di vuotatura i sacchetti esposti non all’interno dei contenitori assegnati verranno conteggiati dagli operatori come doppia vuotatura. I sacchetti non facilmente associabili all’utenza non verranno raccolti e saranno effettuati ulteriori controlli da parte del personale tecnico di Iren e dell’Amministrazione Comunale. Per contenere il più possibile il numero di vuotature del contenitore grigio, eccovi alcune semplici regole: • Il contenitore va tenuto su suolo privato ed esposto su suolo pubblico solo quando si vuole che venga vuotato; • Esponetelo solo quando è pieno; • Per tener conto di quante volte l’avete già esposto, ricordatevi di segnarlo sul calendario.

Tariffa puntuale Colorno.indd 7

22/04/2013 8.04.10


Comune di Colorno

Intervento realizzato con il contributo della Regione Emilia Romagna – Piano di Azione Ambientale per un futuro sostenibile 2008-2010

PER INFORMAZIONI SULLA TARIFFA E SUL PAGAMENTO DEL SERVIZIO DI IGIENE URBANA Numero Verde Servizio Clienti 800.882277 (dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 18.00, il sabato dalle 8.00 alle 13.00) Punto Iren di Colorno - via Matteotti, 24 (dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.30) PER INFORMAZIONI E SEGNALAZIONI SUL SERVIZIO DI RACCOLTA RIFIUTI

Numero Verde 800.212607 (dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 17.00, il sabato dalle 8.00 alle 13.00) www.irenemilia.it Tariffa puntuale Colorno.indd 8

Stampato in aprile 2013

ambiente.pr@gruppoiren.it

22/04/2013 8.04.12


1875 tariffa puntuale colorno