Page 1

13

MENO35

Giovedì 13 giugno 2013

Il Cortile della Farmacia

Animatori cercansi a Volpiano

FUORI PORTA al Gruvillage

Il Circolo dei lettori cambia pelle e si trasferisce, in collaborazione con il museo regionale di Scienze Naturali, al Cortile della Farmacia (via Giolitti 36 a Torino) con una programmazione, da lunedì a sabato, per tutti quelli che rimangono a Torino e se la vogliono godere. Gli appuntamenti sono a ingresso libero, tranne dove diversamente indicato, fino a esaurimento posti. I biglietti degli eventi a pagamento sono disponibili all’ingresso la sera stessa. Per i live in collaborazione con Blah Blah e Spa(f.f.) zio211 sono acquistabili anche su spazio211.com.

La Cooperativa Vita ricerca animatori per il centro estivo comunale: scuola per l’infanzia e scuola primaria. Necessario diploma di scuola media superiore e maggiore età. Inviare il proprio curriculum viate a Informagiovani di Volpiano, via Carlo Botta n. 26 entro il 15 giugno. Maggiori informazioni si possono ottenere telefonando allo 0119882344 o inviando mail a infgiova(f.f.) ni@comune.volpiano.to.it.

Il Gruvillage inaugura lunedì 17 giugno con il concerto di Ian Anderson plays the best of Jethro Tull. Look e approccio da giullare, menestrello e cantastorie Anderson ha saputo creare un vero e proprio genere che attinge ai classici del folklore britannico in dischi straordinari come Minstrell in the Gallery, Aqualung, Broadsword and the Beast, Thick as a Brick.Gruvillage Festival, area esterna Shopville Le Gru, via Crea 10 a Grugliasco. Biglietti: po(f.f.) sto a sedere numerato da 36, 45 e 50 euro.

In occasione del 40esimo anniversario del colpo di stato in Cile, il duo ha riproposto Victor Jara INTERCULTURA. Ugo Guizzardi e Angelo Palma presentano l’ultimo cd al Troglia

Il ritorno della cancion nueva CIRIÈ — “Una canzone coraggiosa sarà per sempre una cancion nueva”. Non è certo cantando una canzone che si può cambiare il corso della storia, ma, come anche Víctor Jara ha insegnato, una canzone può lasciare un segno più profondo di quello di una pallottola. Víctor Jara, musicista e cantautore cileno, fondatore del movimento artistico della ‘nueva canción chilena’ insieme agli Inti illimani, fu assassinato dopo il golpe militare dell’11 settembre 1973, appoggiato dalla Cia e dal governo Usa. Fu una delle migliaia di vittime, incluso Allende, della repressione messa in atto dalla giunta militare di Pinochet contro la politica di nazionalizzazioni del presidente socialista. Jara è stato un cantautore, musicista e regista teatrale cileno. Proveniente da famiglia contadina, politicamente impegnato, è divenuto negli anni un riferimento internazionale nel mondo della canzone di protesta e della canzone d’autore. È stato autore di indimenticabili canzoni. Fra queste, le più famose sono forse Plegaria a un labrador (“Preghiera ad un contadino”), Te recuerdo Amanda (“Ti ricordo Amanda”) e Manifiesto (“Manifesto”). In occasione del 40° anniversario del colpo di stato in Cile, Ugo Guizzardi e Angelo Palma hanno pubblicato il cd Cancion nueva, raccolta di canzoni del repertorio di Jara, rivisitate e arrangiate con l’aiuto di diversi artisti, fra cui gli altri componenti del gruppo Umami, di cui il duo fa parte, e la cantante Lalli.

La cover del disco di Guizzardi e Palma Venerdì 21 giugno il lavoro sarà presentato presso l’istituto Troglia in via Cibrario 16. Sarà presente anche Mono Carrasco, pittore muralista cileno, che porterà la sua testimonianza. Sarà possibile acquistare il cd a 10 euro: l’iniziativa, senza scopi di lucro, è finalizzata a realizzare un contributo da destinare al Centro Fa-

miglia del Troglia su cui i tagli si sono fatti pesantemente sentire. Nello spettacolo intitolato “Victor Jara e la nueva cancion chilena” i due musicisti propongono brani di Victor Jara, Violeta Parra, Inti Illimani, Quilapayun. Si tratta di testi di denuncia sociale, ma anche di storie d’amore e tradizione. Palma e Guizzardi – volto noto in ambito educativo sul territorio - dalla metà degli anni’70, venendo in contatto con il gruppo cileno degli Inti Illimani in esilio in Italia, si sono dedicati allo studio degli strumenti e del repertorio della nueva cancion chilena. Questo lavoro, ampliatosi alla musica tradizionale, folklorica e di autore di tutta l’America Latina, è confluito nell’esperienza degli Umami, nati nel 1986 e tuttora attivi a Torino, di cui Ugo e Angelo sono co-fondatori (www. myspace.com/gruppoumami). «A 40 anni dal golpe, proporre questo cd ha per noi il senso di una restituzione – raccontano i due musicisti - Questo lavoro vuole essere una piccola testimonianza di come abbiamo vissuto l’esperimento della rivoluzione socio-culturale, democratica e pacifica del Cile. Dall’epoca la situazione politico-economico-sociale del pianeta è cambiata ma non migliorata. Pensiamo che il messaggio di Víctor Jara sia più attuale che mai». — TIZIANA MACARIO

Gancio

diamoci un

GIOVEDÌ 13 GIUGNO

SABATO 15 GIUGNO

Serata al Master

Papeete in tour

Apericena e festa. Ingresso apericena dalle 20. A seguire festa a partire dalle 22 con i dj Sergio Datta e Maurizio De Stefani. Master, via San Francesco al Campo 34, Rivarossa. Ingresso gratuito.

Marasma Folk Balli e danze occitane per avventori ballerini di tutte le età. Possibilità di aperitivo o servizio bar. La vecchia filanda wine bar, San Benigno. Dalle 21. Ingresso libero.

In bici nel Canavese La bicicletta è il mezzo ideale per conoscere l’ambiente intorno. In bicicletta pedalando lenti: per apprezzare il paesaggio e la natura che, nonostante tutto, il territorio tra Stura e Canavese ancora offre. Questo il tema della serata organizzata alla Soce a cura di Toni Farina e della redazione di Piemonte Parchi. Musiche dal vivo a cura di Luigi Bairo. La Soce, via Matteotti 16, Ciriè. Alle 21,30. Ingresso libero con tessera Arci.

Ossi Duri in concerto Musica dal vivo con gli Ossi Duri. Maggiori info sul sito www.ossiduri.com. La cantina, località Costosa 23, Cuorgnè, ingresso gratuito.

VENERDÌ 14 GIUGNO

Summer is now Selezioni estive con dj set dal vivo al Bar Banià. Ingresso libero. Bar Banià di Barbania dalle 19.

Ai Tre Scalini Per l’aperitivo musicale si esibiranno dal vivo gli Spotless Mind, band canavesana di genere cover, pop, folk e rock. I Tre Scalini, via Fratelli remmert 5, Ciriè. Ingresso libero. Dalle 20.

SOLIDARIETÀ. La ventottenne è una grafica, cotitolare di uno studio a Lanzo. Iscritta alla sezione Ciriè-San Carlo

È ciriacese la nuova Miss Fidas 2013: la bella Elisabetta Gaia

La vincitrice durante la premiazione

CIRIÈ — È di Ciriè la nuova Miss Fidas 2013. Si chiama Elisabetta Gaia, ha 28 anni, ed è una grafica, co-titolare di uno studio a Lanzo. Da cinque anni donatrice di sangue, iscritta alla sezione Ciriè-San Carlo, ha deciso di partecipare al concorso indetto dalla Fidas provinciale insieme ad altre due amiche: Valentina Massa, vice presidentessa di Fidas adsp e dalla prossima settimana capo zona 2 Fidas adsp zona Canavese, e Roberta Frattin. La selezione si è tenuta nella serata di sabato 8 giugno alla discoteca TiKKi Beach (ex Rotonda) di corso Massimo d’Azeglio, a Torino. In giuria non c’erano degli esperti di moda, stilisti o personaggi dello spettacolo. Bensì dottori e persone dell’organico Fidas. Un concorso diverso dal solito: per partecipare, infatti, bisognava essere una donatrice e far parte di una delle sezioni Fidas presenti in tutta la Provincia di Torino. «Ho deciso di partecipare più per fare un favore agli organizzatori della serata, non mi sarei mai aspettata di vincere - racconta Elisabetta - ma in fondo credo che promuovere la donazione di sangue sia importante. Partecipare non mi costava nulla: non l’ho presa come una gara

competitiva, lo spirito era quello di divertirsi tutti insieme e così è stato. Mi piacerebbe molto, però, che passasse il messaggio sull’importanza di donare il sangue soprattutto d’estate, visto che in questo periodo solitamente diminuiscono i prelievi) e oltre alla donazione è ammirevole che la Fidas organizzi tanti eventi diversi per giovani e non, dove ci si diverte molto». Per Elisabetta non è stata la prima volta in passerella, anche se non è una habituè del mondo della moda. «Ho sfilato in passato per alcuni parrucchieri e, qualche anno fa, anche in occasione di qualche festa al mare, ma nulla di più, anche se ho ottenuto qualche premio. Devo dire però che sono davvero contenta - racconta la neo miss - ho ricevuto un bellissimo mazzo di fiori. In questo caso, però, più che la bellezza è stata premiata la simpatia: anche perché non amo sfilare e soprattutto ballare tipo veline di Striscia la Notizia. È stata sicuramente una serata diversa dal solito, che speriamo possa attirare altri giovani verso la nostra associazione». — A.T.

Tartarini e Lombisani Una serata di buona musica live. Un viaggio attraverso le più famose song accompagnate dal caldo suono della chitarra di Doriano Tartarini e dalla ammaliante voce di Elisa Lombisani. Dalle 21,30, alla Soce, via Matteotti 16 a Ciriè. Ingresso libero con tessera Arci.

Serata Malesia Appuntamento alla scoperta della gastronomia della Malesia. 15 euro (coperto e bevande escluse). Ganesh Caffè Orientale, piazza San Martino 3 Ciriè.

House Aperitive Dj set, musica house e percussioni live. Parte così l’happy hour a partire dalle 19. Si paga solo la consumazione. Crazy Bar, via Madre Teresa di Calcutta, Caselle.

Festa in piscina a ritmo di musica con dj Patrick. Ingressi: 13 euro (ragazzi) e 2 drink (con prenotazione).10 euro (ragazze) con 2 drink (con prenotazione). Baracoa Beach, strada dei Ronchi 36, Lombardore.

20 Strings live I 20 Strings in concerto dal vivo a Torino. M. Mazzeo alla chitarra, L. Asselli alla chitarra e S.Tartarini al contrabbasso daranno un saggio della propria bravura. Caffè Neruda, via Giachino, Torino. Ingresso libero.

Anni ‘80 a Cafasse Sul palco del Marson Pub a moda veja saliranno i Made in Eighties con il loro repertorio anni Ottanta. Marson pub a Moda Veja, dalle 22,30.

Festa della montagna H.M. party in tour: in occasione della festa della montagna speciale selezione musicale firmata Alex ErrE. Piazza Gran Paradiso a Locana, dalle 2, ingresso libero.

I Tragicanti sul palco La Compagnia dei Tragicanti di Val della Torre presenta, alle 21, il musical “The Theatre Brothers”, con regia di Davide Giovannini e coreografie di Armonia del Movimento. Ingresso libero. Teatro Fassino, la Fabbrica di Avigliana. Via IV Novembre 19.

Band canavesane Appuntamento imprescindibile con il rock. Aprirà l’evento il duo acustico Seta (Flow) e seguiranno Beautiful Garbage, Still Line, Silvacore, Back2Front, Extrè e Sistema. Ci saranno molte attività collaterali per grandi e piccini. Il via dalle 14,30. Ingresso libero. Villa Ogliani, corso Ogliani, a Rivara.

Hawaiian Pool Party Festa hawaiiana a cura di We Can/ avese. Musica, allegria e divertimento, oltre ad un bagno in piscina, per salutare l’arrivo dell’estate. In consolle, Paki, A. Manzi, Giammy Visco e Fabio P., voice S.Im.One Mc Manzo & JBV Voice. Serata a partire da 15 euro. C’Entro, via alle Fabbriche, Caselle.

Sesta Nota in tournèe Aperitivo in musica insieme ai Sesta Nota di Fiano. La band guidata dal giovane Davide Massa torna sul palco, anche fuori zona. Ingresso libero. Asylum, circolo Arci, via Torino 9/6, Collegno.

DOMENICA 16 GIUGNO

Party al Condo Club Riprendono le domeniche di festa per salutare l’estate. Musica a 360°, dal vivo e non, animazione con Angel & Filidj, balli di gruppo, giochi e sorprese; acquagym mixato; attività in piscina per grandi e piccini e, per tutto il pomeriggio tornei di beach-volley e altri sport. Condo Club, via Bausano 5, frazione Pasquaro, Rivarolo.

Il risveglio 13 giugno il cortile della farmacia  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you