Issuu on Google+

TEMPO LIBERO

TO

PARTITA A SCACCHI

SUL COLLE

sabato 7 settembre 2013

23

TEATRO LE SERRE

Scacco matto alla Reggia

Ecco “In tramvia a Superga”

Trent’anni con i Pentaclown

Debutto nazionale domani alla Reggia di Venaria per “Shah mat!”, la battaglia degli scacchi, a cura della Compagnia Liberi Pensatori Paul Valery, un progetto di Oliviero Corbetta scritto da Ezio Partesana. Come nella storica partita degli scacchi che si tiene ogni anno a Marostica, anche qui sullo scacchiere si muoveranno pedoni, alfieri, cavalli e re veri, impersonati da attori. Questa volta, però, ciascun movimento sarà accompagnato da un breve monologo poetico, in un’appassionante storia che condurrà fino all’i ne v it ab il e “shah mat”, allo scacco matto. La rappresentazione avrà inizio alle ore 15 e replicherà alle ore 17. (Ingresso compreso nei biglietti “Reggia e Giardini”, “Giardini” e “Abbonamento Giardini“). [l.m.]

Spettacoli, sfilate, visite a tema e apericene per ricordare lo storico assedio di Torino del 1706 da parte dei francesi che si concluse con una precipitosa ritirata degli assedianti. Si intitola “In tramvia a Superga… con il Principe Eugenio” la giornata tra arte, teatro e rievocazione storica che si terrà oggi a Superga. Sarà una giornata densa di eventi quella sul colle torinese, che si concluderà alla sera con lo spettacolo “La festa della luna”e“Medico per forza”di Molière. Per l’occasione il pubblico si darà appuntamento in un immaginario foyer all’aperto e poi, insieme con gli attori e i musicisti, formerà un corteo che, illuminato da fiaccole, giungerà fino all’area della rappresentazione. Lo spettacolo “Medico per forza”, diretto da Antonio Valleggi, vedrà la partecipazione straordinaria di Renato Liprandi. Domani davanti alla Basilica ci sarà l’ “Arneuv dij Vot ed Soperga”, dell’associazione Gioventura Piemontèisa. [l.m.]

In attesa di approdare sugli schermi di Canale 5 per “Italia’s got talent”, dove saranno in gara nelle prossime settimane, i torinesi Pentaclown festeggiano i loro primi trent’anni di carriera domani pomeriggio dalle 17 sul palco del Teatro Le Serre di via Lanza 31. Lo spettacolo s’intitola “Antrè” e ripropone i migliori sketch del loro repertorio. Risultato: settantacinque minuti tutti da ridere, tra gags esilaranti e storie buffe. Chi pensa che i clown siano tutti tristezza e mestizia, dovrà per forza ricredersi. L’avventura dei Pentaclown nasce nel 1980 e ha allestito spettacoli in Italia e all’estero,tra Cipro, Svizzera e Grecia. Gli show di questa compagnia circense torinese sono tutti ideati dagli stessi componenti del gruppo. I biglietti costano 10 euro (ridotto 6 euro). Info: 011.0714488. [g.m.]

KERMESSE Pop, rock, jazz e classica scendono in campo nel fine settimana

Da Nada a Dente a D’Andrea La musica di “MiTo” per tutti Luigina Moretti

l’Orchestra dell’Accademia di Santo Spirito alla Chiesa di San Filippo al pomeriggio (ingresso gratuito) e al Conservatorio Giuseppe Verdi alla sera con il New Art Ensemble diretto da Maurizio Boriolo. Per i più piccoli il weekend musicale alla Casa Teatro Ragazzi proporrà oggi “Il villaggio fragile di Pinocchio” e domani la stralunata coppia Dosto & Yevskj. Lunedì si prosegue con il violoncello di Natalia Gutman al Conservatorio che sostituisce quello di Gidon Kremer. Tra gli appuntamenti di “MiTo” per la città da segnalare quello con i gruppi da camera del Teatro Regio nella chiesa di San Giovanni Maria Vianney e lunedì al Cap 10100 di corso Moncalieri 18 e il concerto alla chiesa della Madonna di Loreto con Marta Tortia e Angiola Rocca.

I

l virtuosismo della London Sinfonietta, uno dei più importanti ensemble al mondo di musica contemporanea, la voce calda e roca di Nada, il pop elegante e romantico di Dente, la miscela tra rock e folk espressa da Andrea Appino, le note di un maestro del classicismo musicale, Luigi Cherubini, e un’intera giornata con Franco D’Andrea per assaporare l’ amalgama perfetto tra jazz e musica europea. Ce n’è per tutti i gusti per il primo weekend torinese di MiTo Settembre Musica. Il primo appuntamento è oggi alle 15 al Circolo dei Lettori con George Benjamin per un focus sul compianto compositore Benjamin Britten. La musica risuonerà invece a partire dalle 16 nella Chiesa di San Filippo dove l’Orchestra I Pomeriggi Musicali eseguirà la Messa solenne in mi maggiore di Luigi Cherubini. L’ingresso è gratuito. E gratuito anche il concerto della London Sinfonietta al Conservatorio Giuseppe Verdi che avrà inizio alle ore 21, mentre in contemporanea al Colosseo andrà in scena il tris d’assi Nada, Dente e Appino. La giornata torinese di D’Andrea inizierà invece domani alle 11 al Teatro Regio, per proseguire fino a tarda sera tra incontri e performance. Il repertorio spazierà da “Today”, il suo disco in piano solo, a brani tratti da “Traditions and Clusters” e altri brani inediti. Sul palco saliranno ospiti d’eccezione, come il batterista Han Bennink e il trombettista Dave Douglas. Appuntamenti anche con

Il jazzista Franco D’Andrea

RIEVOCAZIONE STORICA

Pietro Micca rivive 307 anni dopo Si svolgeranno oggi le celebrazioni per il 307° anniversario della liberazione di Torino dall’assedio francese del 1706 con molti eventi in programma per le vie cittadine. A partire dalle 10 di questa mattina, infatti, il Gruppo Storico Pietro Micca monterà la guardia d’onore all’ingresso del Palazzo Civico dove rimarrà fino alle 16 quando si terrà la sfilata in uniformi e armamenti d’epoca che attaverserà le strade del centro per arrivare fino al Maschio della Cittadella per poi transitare attraverso corso Siccardi, via Garibaldi e via Milano fino a tornare in piazza Palazzo di Città. Una salva di “feu de rejouissance” concluderà quindi la prima parte della celebrazione che riprenderà poi, alle 18.45, nei giardini delle Porte Palatine in piazza San Giovanni. Qui il Gruppo Storico Pietro Micca con l’ausilio del Gruppo Storico Carlo Emanuele II di Venaria, simulerà, con scontri a fuoco e cannoneggiamenti una sortita delle truppe Sabaude assediate. Nella parte conclusiva della rievocazione storica il generale Luciano Sorrentino, direttore del gruppo, proporrà quindi una breve ricostruzione della

storia di quei giorni per fornire un resoconto divulgativo di quello che accadde tra le mura della città assediata (tutte le informazioni sulla manifestazione, gli appuntamenti del gruppo e i contatti sono disponibili all’indirizzo Internet: www.associazione-amici-pietro-micca-1706.it). [e.ch.]

Spettacolando MONCALIERI

BIOPARCO

8 GALLERY

Road to Movement

Zoom e Paideia

Drift challenge

ÔLa strada verso Movement parte da Moncalieri. Inizia stasera dalle 23, all’Audiodrome di strada Mongina 9, “Road to Movement”. Il primo di dieci appuntamenti. Alla consolle due dj tra i più acclamati d’Europa: Chris Liebing e Paco Osuna. Domenica si sposta al Silverado (info www.facebook.com/events).

Ô Una giornata per tutta la famiglia con Zoom e Fondazione Paideia, con laboratori giochi e tante altre sorprese. Il bioparco di Cumiana apre le porte a mamme, papà e bambini. Il ricavato andrà alla Fondazione Paideia che si occupa di bambini disabili. Biglietto speciale a 39 euro per le famiglie con figlio under 12.

Ô Lo spettacolo dei modellini radiocomandati fa tappa a 8 Gallery. Domenica dalle 9 alle 18, la piazza Urbana del centro commerciale di via Nizza 230 ospiterà il campionato 8 Gallery Drift Challenge. I guidatori sono abili piloti “drift”, senza esclusione di colpi. Ingresso gratuito (info su www.toridrift.forumfree.it).


Cronaca qui 7 settembre mito a il circolo dei lettori