Page 1

MARZO DEF_Layout 1 23/02/12 11.35 Pagina 1


MARZO DEF_Layout 1 23/02/12 11.35 Pagina 2

INDICE 4 entre continuano gli appuntamenti con La Città Visibile. Torino 1988-2012 >> (questo mese gli argomenti sul piatto sono teatro e cinema, musica, arte contemporanea), a marzo il Circolo dei lettori si tinge di rosa con una serie di proposte al femminile di sicuro richiamo. Cominciano da Eve Ensler, autrice del discusso testo teatrale I monologhi della vagina, recitato a Broadway da attrici del calibro di Susan Sarandon, Glenn Close e Melanie Griffith. Simbolo del neo-femminismo, Ensler torna in Italia con il libro dal suggestivo titolo Se non ora quando?. Accanto a lei, un grande personaggio della letteratura italiana con la sua testimonianza legata al ‘900 – Dacia Maraini –, Milena Agus, leggera e ironica eppur mai banale, e la giornalista Silvana Giacobini, direttrice di “Diva e Donna” con il suo nuovo romanzo. Altri ospiti, di un mese davvero senza un attimo di tregua nella nostra programmazione, sono brillanti saggisti come l’etno-antropologo Marc Augé e il filosofo Marcello Veneziani, alle prese con una riflessione sulla politica attuale. Tra gli scrittori presentiamo uno dei romanzi più recensiti di questo inizio 2012, Il bambino indaco di Marco Franzoso, insieme alla raccolta di racconti del pirotecnico Michele Mari. Nel segno delle contaminazioni il doppio incontro dedicato al design contemporaneo, vera e propria primizia che anticipa il Salone di Milano con Benjamin Hubert e Nacho Carbonell, due presenze internazionali di livello altissimo nonostante si parli di ragazzi di appena trent’anni. Capire il nuovo e provare a raccontarlo è sempre stata una nostra prerogativa. Ci piace infine ricordare la lettera scritta di pugno dal presidente della Regione Piemonte Roberto Cota che ha risposto a una delle tante intorno a un fantomatico spostamento del Circolo dalla sua sede storica. Nonostante l’oggettiva difficoltà economica, il Circolo non si tocca perché rappresenta una forza nella politica culturale su cui anzi investire per farlo crescere. Lo staff e il nostro pubblico ringraziano.

M

IL CIRCOLO VOLTA PAGINA La biblioteca del futuro Incontrarsi tra le righe... Le aziende di casa al Circolo I Cento per cento

10

PROGRAMMA DEL CIRCOLO

28

EVENTI OSPITI

32

PROGETTI SPECIALI Le grandi lezioni Il Cantico dei Cantici di Enzo Bianchi Design That Talks!

36

CIRCOLO OFF In Regione Alba Tolentino (MC) Perugia

38

ATTIVITÀ Gruppi di lettura Corsi Spazio ai bambini Gite e viaggi

44

AMICI DI TORINO SPIRITUALITÀ Incontri Gite Scuola di Otium meditativo

48

BIOGRAFIE

Il programma del Circolo dei lettori ti segue fino a casa! Se desideri riceverlo “fresco di stampa”, lascia il tuo indirizzo postale presso l’Accoglienza. Il servizio di spedizione costa € 20 all’anno.

3


MARZO DEF_Layout 1 23/02/12 11.35 Pagina 4

LA BIBLIOTECA DEL FUTURO Con eReader, eBook e iPad la rivoluzione digitale del libro invade il Circolo dei lettori. L’inchiostro elettronico non è una bolla tecnologica o una semplice moda culturale, ha sconvolto la lettura rendendola più libera, veloce e facile. La grande sfida dell’editoria moderna: un mondo di storie a portata di clic, una biblioteca leggera e portatile con i testi preferiti, i classici o quelli di cui non si può proprio fare a meno. Il Circolo ha accettato la sfida e scommesso sul futuro. Al desk dell’Accoglienza sono a disposizione dei lettori 20 eReader, da prendere in prestito per “sfogliare” ogni mese un diverso percorso di lettura che arricchisce la digiteca di novità editoriali, libri imperdibili e autori presenti nel programma. Sono inoltre a disposizione 4 iPad, su cui consultare nelle nostre sale anche la versione per tablet de “La Stampa”. Leggere fa bene alla mente e al cuore, ma farlo in digitale è ancora più conveniente: se sei un amico del Circolo ogni mese puoi uploadare sul tuo eReader gli eBook consigliati con uno speciale sconto grazie al nostro esclusivo codice promozionale. Scopri i percorsi di lettura su www.circololettori.it Benvenuti nella biblioteca del futuro e buona lettura!

I libri caricati provengono da Book Republic, una piattaforma di distribuzione digitale per la piccola e media editoria e una libreria online in cui è possibile acquistare eBook attingendo da un’ampia offerta tra narrativa italiana e straniera, saggistica storica, scientifica, filosofica, titoli per ragazzi.

INCONTRARSI TRA LE RIGHE... È sempre l’ora giusta per darsi appuntamento al Bar del Circolo dei lettori. ... a colazione caffè, spremute di frutta fresca e croissant ... a pranzo un ricco buffet con piatti saporiti sempre diversi ... a merenda tè, torte, pasticcini e i panini Le collane culinarie, la letteratura in un boccone ... all’aperitivo cocktail, bollicine, tapas e gli originali assaggi d’autore The Spirit of ispirati ai grandi scrittori E a marzo incontrarsi tra le righe è ancora più speciale per… ... i brunch della domenica tra dolce e salato (€ 15) • domenica 4 e domenica 25 dalle ore 10.30 alle 15.30 ... l’esclusiva serata dedicata alle donne dalle ore 19 (€ 15) • mercoledì 8 WHAT WOMEN WANT Tutte le info a pagina 14. ... gli Happy Hour d’atmosfera dalle ore 19 (€ 10) • lunedì 5 SEVENTY VINTAGE. Quei favolosi anni ‘70 • giovedì 22 DESIGN‘N’FOOD. Quando il cibo incontra l’ingegno • venerdì 23 POINT OF VIEW con BOB NOTO Segreti, aneddoti e curiosità del creativo torinese con un chiodo fisso: il cibo Maggiori info su www.circololettori.it

4

5


MARZO DEF_Layout 1 23/02/12 11.35 Pagina 6

SONO DI CASA AL CIRCOLO DEI LETTORI Per creare nuove golosità per i lettori, il Circolo ha selezionato eccellenti aziende del settore alimentare e non solo. Specialità proposte al pubblico come nuove passioni da degustare al Circolo o a casa, da vivere insieme a un libro avvincente o a un incontro con un Premio Nobel. Sono di casa al Circolo dei lettori, insieme a La Stampa, i prodotti Agrimontana, Alta Langa Contessa Rosa, Barolo Riserva Mirafiore, Caffé Vergnano, Centrale del latte di Torino, Domori, Lauretana, Lenti, Lurisia Baladin, Menabrea, Tisettanta.  AGRIMONTANA Sorta nel 1972, è presto diventata un’azienda leader del settore frutta candita e dei marroni in particolare, sapendo riproporre la qualità del vero Marrone Piemontese e offrendo la tradizione di una genuinità e di uno standard qualitativo difficilmente eguagliabili.  ALTA LANGA CONTESSA ROSA Ottenuto dalla vinificazione di uve Pinot Nero e Chardonnay, è uno degli spumanti millesimati che hanno fatto la storia di Fontanafredda e del metodo classico piemontese, ottimo come aperitivo, ma per la sua indiscussa personalità si presta ad accompagnare tutto il pasto.  CAFFÈ VERGNANO La più antica azienda produttrice di caffè a livello nazionale, diretta dal 1882 dalla famiglia Vergnano, prosegue con successo da 130 anni nel segno della tradizione e dell’innovazione a promuovere la cultura del caffè in Italia e nel mondo.  CENTRALE DEL LATTE DI TORINO & C. spa È un’azienda da sempre privata, di dimensioni interregionali (Piemonte, Liguria e Veneto), specializzata principalmente nella produzione e commercializzazione diretta di prodotti dell’industria lattiero-casearia quali latte fresco, latte a lunga conservazione (UHT), yogurt e latte fermentato con fermenti probiotici.

 LA STAMPA Fondata a Torino nel 1867, è un punto di riferimento per l’informazione in Italia. Si distingue per la sua capacità di leggere l’attualità e analizzare i cambiamenti della società italiana ed estera.  LAURETANA Acqua pura, incontaminata e minimamente mineralizzata, con caratteristiche chimico-fisiche organolettiche uniche (14 mg/l di residuo fisso, ph leggermente acido, poco sodio) che ne fanno un prodotto ideale per chi è attento alla salute e al benessere.  LENTI Dal 1935 produce prosciutti cotti e arrosti: da quattro generazioni prosegue la ricerca dell’eccellenza del gusto, il rispetto della tradizione e della qualità, che continua con moderne tecniche produttive e attenzione alla sicurezza alimentare. Tutti i prodotti sono senza glutine e contraddistinti dalla Spiga Sbarrata dell’Associazione Italiana Celiachia.  LURISIA BALADIN L’acqua delle fonti Lurisia, ingrediente principale delle bevande come birra, chinotto e gazzosa, dimostra che insieme a materie prime d’eccellenza si possono creare prodotti, dissetanti e gradevoli, fuori dal comune.  MENABREA Fondata a Biella nel 1846, è uno dei più apprezzati marchi di birra sul mercato. L’eccellente qualità delle materie prime e il forte impegno nella diffusione di una specifica cultura birraria, la rendono unica e inconfondibile, un vero patrimonio d’eccellenza per il territorio e il panorama enogastronomico nazionale.  TISETTANTA presenta NU•OVO È la nuova unità di misura dell’attività umana per creare “ambienti negli ambienti”: una cellula abitativa polifunzionale, progettata da Paolo Maldotti, da attrezzare a piacimento, pensata sia per lo spazio pubblico che per quello privato, sia indoor che outdoor.

 DOMORI Celebre per il cioccolato nel mondo dei gourmet, lavora solo le varietà più pregiate di cacao destinate ai negozi specializzati e all’alta pasticceria. La qualità viene assicurata con il controllo dell’intera filiera produttiva, dalla piantagione al prodotto confezionato. 6

7


MARZO DEF_Layout 1 23/02/12 11.35 Pagina 8

CASA E. di MIRAFIORE Il marchio Casa E. di Mirafiore è quello originario della casa vitivinicola di Serralunga d’Alba (Piemonte) voluta e fondata da Vittorio Emanuele II nel 1858 e avviata commercialmente alla sua morte – nel 1878 – da Emanuele, conte di Mirafiore e Fontanafredda, figlio suo e della contessa Rosa. Dal 1931, con il passaggio della proprietà al monte dei Paschi di Siena, il nome distintivo dei prodotti dell’azienda diventa Fontanafredda, quello della località dove si trova la tenuta. Nel 2010 la storica, formale riunificazione. Con i vini e gli spumanti, Fontanafredda (90 ettari vitati) non solo è ambasciatrice in Italia e nel mondo della qualità del Made in Piemonte, ma dà anche concreta espressione al concetto di eco-sostenibilità, che vuol dire rispetto per l’ambiente e per la salute del consumatore. Banditi diserbanti e concimi chimici e ridotti in modo consistente i trattamenti antiparassitari allo scopo di ottenere un’uva “pulita”, in cantina si attua una severa riduzione dei solfiti aggiunti. Mirafiore si traduce invece in una nuova gamma di vini, unici e particolari per origine, carattere e personalità, che presentano al mercato il rigore e l’importanza della tradizione dei grandi rossi delle Langhe (Barolo Riserva Docg, Barolo Lazzarito Docg, Barolo Paiagallo La villa Docg, Langhe Doc Nebbiolo, Barbera d’Alba Doc, Dolcetto d’Alba Doc). Il Barolo Lazzarito 2007 Mirafiore È a un tempo nuovo e antico: nuovo in quanto è l’ultima annata di uno storico vigneto in Serralunga d’Alba, da sempre costituente parte della proprietà; antico perché vinificato secondo regole riconducibili alla più rigorosa tradizione piemontese: lunghe macerazioni (fino a oltre 40 giorni) che consentono maggiori estrazioni, e lunghi tempi di affinamento in botti in rovere di media e grande capacità (da 2-3 mila litri sino a 14 mila). Il tutto a partire da uve sane e perfettamente mature, per dare un vino elegante, importante, di grande struttura, complessità e lunghezza.

8

I CENTO PER CENTO LETTORI La nuova stagione del Circolo è accompagnata dalla nascita di un’associazione di appassionati sostenitori. Creata da un “manipolo di insospettabili lettori per vocazione, professionisti per dovere” i CENTO PER CENTO LETTORI è un esperimento innovativo per legare ancor più saldamente un’istituzione culturale alla propria città. L’obiettivo è il coinvolgimento diretto delle forze più aperte e vivaci, per stringere la relazione tra quel formidabile laboratorio per i libri che è il Circolo dei lettori e i torinesi, attraendo altri cittadini rappresentativi della società – sino a raggiungere il numero simbolico di cento – e creando un “azionariato” diffuso che avrà ufficialmente diritto di parola all’interno del Circolo con una sua rappresentanza nel Consiglio d’amministrazione. In tal modo, attraverso un canale di dialogo diretto, la voce e le idee di Torino e del Piemonte entreranno come affluenti nel Circolo per poi uscirne come cento fiumi, in cento forme, con cento iniziative. Il presidente Paola Giubergia I fondatori Luca Asvisio, Giulio Biino, Gianluca Codebò, Ottavio Davini, Massimo Pedrana, Carlo Pession, Marco Rossi Conosciamoli uno per uno attraverso le loro parole: Massimo Pedrana «60 anni quest’anno, torinese, metalmeccanico con la passione per i libri. Tre figli ormai grandi, con mia moglie abbiamo la soddisfazione di aver contribuito al loro amore per la lettura. Sotto casa avevamo una piccola libreria, dove la mitica signora Scolari sapeva le trame di tutti i libri in uscita. I ragazzi avevano lì un conto aperto (da bravo piemontese parsimonioso, l’unico concesso) e la libreria era diventata un luogo familiare. Un’esortazione: Non comprate i libri al supermercato! Vi fanno lo sconto sui primi venti in classifica, ma degli altri 9.980, normalmente molto più interessanti, non sanno dirvi nulla!». I soci Paola Alaria, Alberto Ansaldi, Dede Artom, Paola Audiberti, Alessandra Balbo Di Vinadio, Andrea Benincasa Di Caravacio, Bruna Biamino, Partrizia Boffi, Andrea Bozzo, Rosa Alessandra Brusco, Stefano Camera, Maria Caramelli, Cristiana Catino, Marco Cavaglià, Angelica Ciocchetti, Regina Corradini D’arienzo, Paolo Davico Bonino, Donatella Demo, Daniele Farina, Giuseppe Ferraris, Tamara Gambaro, Gianluca Gennarelli, Giuseppe Genovese, Ezio Ghigo, Fabrizio Jacobacci, Alberto Landi, Daniela Leotta, Alessandro Magnano, Anna Maria Mantovani, Patrizia Marini, Antonio Marino, Franco Merletti, Mario Napoli, Giuseppe Nesci, Ernesto Ovazza, Filippo Pavesio, Roberta Perna, Giuseppe Provvisiero, Marisa e Pietro Quaranta, Fabio Alberto Regoli, Corrado e Alessandra Riganti, Carlo Robiglio, Marco Romerio, Anna Sapino, Claudio Saracco, Antonio Scarmozzino, Marco Sobrero, Alessandra Spagnol, Maria Ludovica Spinolo, Gianluca Trivero, Germano Turinetto, Maria Letizia Vacca Sobrero, Riccardo Vallinotto, Alberto Vercelli, Augusto Vogliotti, Gloria Zuccheri

9


MARZO DEF_Layout 1 23/02/12 11.35 Pagina 10

PROGRAMMA DEL CIRCOLO Il Circolo dei lettori è aperto domenica 4 marzo dalle 10 alle 19 e domenica 25 marzo dalle 10 alle 21.30.

1 GIOVEDÌ  ore 15 | sala grande LE PRIMAVERE ARABE #1 A un anno dalla Primavera araba. La transizione difficile Janiki Cingoli, direttore CIPMO e Antonio Ferigo, responsabile politiche EuroMed Paralleli, moderano il convegno internazionale, nato dall’esigenza di fare un bilancio sulle difficoltà, le conquiste e i cambiamenti in atto nella sponda sud del Mediterraneo. Fra gli ospiti: Shahira Abu Leil, attivista egiziana, Heliodoro Temprano Arroyo, capo dell’Assistenza finanziaria per i Paesi del vicinato, Khalil elAnani, ricercatore della Durham University, Hussam Itani, editorialista di “Al Hayat”, Sami Ben Gharbia, blogger tunisino, Renzo Guolo, docente di Sociologia dei processi culturali all’Università di Padova, Pier Andrea Panzeri, presidente delegazione Parlamento europeo per le relazioni con i Paesi del Maghreb, e l’islamologo Olivier Roy. a cura di CIPMO - Centro Italiano per la Pace in Medio Oriente - e Paralleli in collaborazione con Forum per i problemi della pace e della guerra di Firenze 10

 ore 21 | sala grande GIANNI VATTIMO Della realtà. Fini della filosofia (Garzanti) con i filosofi Gaetano Chiurazzi e Franca D’Agostini Il teorico del “pensiero debole” rivendica il valore dell’ermeneutica come strumento conoscitivo per superare la dittatura di un presente complicato e iniziare un progetto di trasformazione sociale e politica.

 ore 21 | sala grande PAOLO CHICCO La maledizione di Mezzapica (Fausto Lupetti) con Ugo Nespolo, artista e Meo Ponte, giornalista Il penalista torinese, da quando sedicenne ha scoperto le Eolie, si sente per metà siciliano. Nel primo romanzo il profilo di Filicudi è sempre lì, a monito e difesa per gli isolani, testimoni o protagonisti di viaggi andata e ritorno, che solcano il mare e gli oceani. letture di Pier Mario Prandi e Palma Della Rocca della Compagnia dei volti anonimi

2 VENERDÌ  ore 18 | sala gioco SILVANA GIACOBINI La settima anima (Cairo) con Mia Peluso, giornalista Volto noto della tv, la di direttrice di “Di “Diva e Donna” ha intervista intervistato i personag personaggi dello showbiz e condotto ro rotocalchi di successo, trovando il tempo per scrivere dieci romanzi. L’ultimo è un thriller al femminile in cui il vicequestore aggiunto Silvia Giorgini e la giornalista Chiara Bonelli dotata di poteri paranormali indagano insieme per la terza volta.

4 DOMENICA  ore 11 | sala grande LE GRANDI LEZIONI #1 L’amore in Grecia e a Roma con Eva Cantarella tarella, docente di Isti Istituzioni di di diritto romano e Diritto gre greco antico - Università di Milano Primo dei tre appuntamenti con docenti d’eccezione per esplorare l’epoca della classicità antica. Tutte le info a pagina 32. Per chi vuole fermarsi a pranzo, il Bar propone un brunch speciale (€ 15).

3 SABATO  ore 18.30 | sala musica AA.VV. Play with Food. La scena del cibo (Editoria&Spettacolo) La giornalista Franca Cassine presenta la raccolta di materiali, suggestioni, immagini, progetti e pensieri degli artisti che hanno partecipato alle prime edizioni di Play with Food, giunto alla terza. Il curatore del libro Davide Barbato e Chiara Cardea, codirettrice artistica del festival, raccontano cosa succede quando teatranti, drammaturghi, fotografi, danzatori, videoartisti e poeti si mettono a “giocare” con il cibo.

5 LUNEDÌ  ore 18 | sala gioco Primarie americane. Il Super Tuesday con i giornalisti Ennio Caretto e Carlo Grande Chi sfiderà Barack Obama nella corsa alla Casa Bianca? I candidati si giocano tutto nell’election day del 6 marzo, quando i cittadini di 11 Stati sono chiamati al voto. Alla vigilia del super martedì, il corrispondente dagli USA del “Corriere della Sera” e l’inviato de “La Stampa” analizzano dati, avversari e pronostici. 11


MARZO DEF_Layout 1 23/02/12 11.35 Pagina 12

 ore 21 | sala grande RISCRITTURE #1 Antonio Scurati commenta Caino di José Saramago, inaugurando la rassegna dedicata ai personaggi dell’Antico Testamento raccontati da scrittori del ‘900. a cura di Amici di Torino Spiritualità evento in streaming Tutte le info a pagina 44.

6 MARTEDÌ  ore 18 | sala grande LE PRIMAVERE ARABE #2 AA.VV. Caos arabo (Mesogea) Il curatore del libro Riccardo Cristiano ha raccolto venti inchieste e reportage sulle scottanti questioni che assillano le società mediorientali, dando voce alle firme più significative del giornalismo arabo indipendente. Farian Sabahi, docente di Storia dei Paesi islamici all’Università di Torino, i giornalisti Marina Gersony e Antonio Barbangelo, partendo dall’assassinio dell’inviato libanese Samir Kassir del 2005, fanno il punto della situazione su ciò che infiamma il Medio Oriente e presentano la rivista internazionale di geopolitica “East”.  ore 18 | sala musica ARETÉ Virtù e politica con Marcello Mazzù, sindaco Comune di Grugliasco e Ugo 12

Perone, assessore alla Cultura Provincia di Torino Il rapporto fra rettitudine morale e pubblici affari è questione non ancora risolta nella pratica. a cura di Associazione Health International info www.healthinternational.eu  ore 18.30 | sala gioco ADRIANA ASTI RENÉ DE CECCATTY Se souvenir et oublier (Portaparole) con Alain Elkann, giornalista La celebre attrice si è sempre sentita fuori posto e incapace di fare qualsiasi cosa, anche di recitare. Il giornalista letterario di “Le Monde” l’ha intervistata e ha raccolto i suoi ricordi in un libro divertente e mai superficiale. a cura di Alliance Française di Torino prenotazione obbligatoria 011 19716565 mediateca@alliancefrto.it Carta Entusiasmo 011 4326827  ore 21 | sala grande Si chiama Francesca, questo romanzo, e altri dieci romanzi con Learco Ferrari

Nuova edizione, copertina ine inedita, stessa storia: Marcos y

Sala filosofi

Marcos inaugura la ristampa dei libri di PAOLO NORI sul personaggio insofferente a festival e saloni letterari. Learco riflette specularmente il suo creatore. In un reading musicato dal pianoforte di Carlo Boccadoro, tra flussi di coscienza in dialetto parmigiano e vicissitudini amorose, festeggiamo il gradito ritorno.

del figlio parla di infanzia, amore e solitudine. incontro in lingua francese a cura di Alliance Française di Torino prenotazione obbligatoria 011 19716565 mediateca@alliancefrto.it Carta Entusiasmo 011 4326827  ore 21 | sala grande STORIE SICILIANE

7 MERCOLEDÌ  ore 18 | sala gioco BEPPE FOGGINI Alessandro Malaspina. Una storia dimenticata (Magenes) con Riccardo Rossotto, avvocato L’ingegnere nucleare torinese si presta alla scrittura per salvare dall’oblio la memoria di uno dei maggiori navigatori ed esploratori del Settecento, che alla carriera ecclesiastica preferì il mare.  ore 18.30 | sala musica NICOLAS FARGUES Vedrai (nottetempo) con Gabriella Bosco, giornalista Lo scrittore francese pubblica la seconda ristampa italiana del romanzo premio France Culture-Télérama 2011, in cui attraverso la storia di un padre che vive con rimorso la morte

In un reading sulle note della chitarra di Giulio Barocchieri ascoltiamo le parole di Così in terra (Dalai), il primo romanzo di DAVIDE ENIA, esordiente a metà se si contano tutti i testi che ha scritto (e spesso diretto e interpretato) per il teatro. A tu per tu con la letteratura non perde quella capacità di raccontare la vita che lo rende un moderno cantore del Sud. Ancora una volta è in Sicilia, a Palermo, che si muovono i personaggi, portatori sani di emozioni controverse, divisi fra dialetto e italiano, violenza e bontà d’animo. A introdurre il giornalista Mario Baudino. 13


MARZO DEF_Layout 1 23/02/12 11.35 Pagina 14

8 GIOVEDÌ  dalle 19 | sala grande WHAT WOMEN WANT

Non ci sono strippers né stress da discoteche fumose, ma brillantini, trucchi e perline per diventare irresistibili, musica per coccolare le orecchie e un’atmosfera ideale per sorseggiare un drink e gustare il menu a tema con le amiche, in un Happy Hour in rosa tutto da scoprire! ingresso € 15 prenotazioni 011 4323700

9 VENERDÌ  ore 18 | sala grande TIBERIO TIMPERI Nei tuoi occhi di bambino (Longanesi) Il giornalista e conduttore televisivo scrive la storia drammaticamente attuale di un padre separato alle prese con la distanza forzata dal figlio, a causa di una legge che nell’affidamento privilegia la madre.  ore 18 | sala gioco ALDO SISTO Quanti Gesù? (Genesi) con Sandro Gros-Pietro, editore e Giampiero Leo, consigliere Regione Piemonte 14

Un romanzo ispirato alla teoria della “pluralità dei mondi abitati”, i cui protagonisti parlano di scienza, diritto, etica e della presenza cosmica del redentore. in collaborazione con Amici di Torino Spiritualità  ore 21 | sala grande GUIDO CATALANO Ti amo ma posso spiegarti (Miraggi) Molto conosciuto e amato negli ambienti dell’underground torinese, l’eclettico autore mette in scena un reading “in pieno stile Woody Allen” con versi che sono sabotaggi del senso comune e invitano al buon umore. «Qui dentro c’è anche della roba che fa ridere. Lo dico perché lo so. Lo so perché quando leggo queste cose davanti a un pubblico, il pubblico ride. Alcuni mi hanno detto che anche leggendole a casa da soli hanno riso».

10 SABATO  ore 18 | sala grande CAROLA VAI In politica se vuoi un amico comprati un cane (Daniela Piazza) con Claudio Biglia, veterinario, i politici Guido Crosetto, Davide Gariglio, Giorgio Merlo e Luca Glebb Miroglio, presidente Club di comunicazione d’impresa Il gatto Larry del n.10 di Downing Street, il cane Bo degli

Obama e i cavalli della Regina Elisabetta, fino alle leggi di Cavour e quelle di Spadolini in materia di caccia: dal rapporto che hanno i potenti della terra con gli animali domestici si capisce molto di più di quel che si può immaginare.

12 LUNEDÌ  ore 18 | sala gioco LE PRIMAVERE ARABE #3 IMMA VITELLI Tahrir. I giovani che hanno fatto la rivoluzione (il Saggiatore) con Farian Sabahi, docente di Storia dei Paesi islamici - Università di Torino L’inviata di “Vanity Fair”, che osserva da anni la realtà mediorientale, racconta l’Egitto e le sue rivolte partendo dal basso, marciando a fianco dei protagonisti, parlando con amici e familiari, respirando la polvere della strada e il sangue delle vittime cadute per la libertà.  ore 18 | sala musica PAOLO GOLINELLI Medioevo romantico. Poesie e miti all’origine della nostra identità (Mursia) con Alessandro Barbero, storico La leggenda di Teodorico, il regno dei Longobardi, la battaglia di Legnano, i Vespri Siciliani, Francesca da Rimini e Matilde di Canossa: i momenti cruciali e i personaggi più affascinanti dei “secoli bui”

hanno condizionato il mondo culturale del XIX secolo.  ore 21 | sala grande LA CITTÀ VISIBILE TORINO 1988-2012 >> Cinema/Teatro conduce Marco Ponti, regista con Franco Branciaroli, attore, Massimiliano De Serio, artista e regista, Gian Luca Favetto, critico e scrittore, Davide Livermore, regista, direttore Teatro Baretti e Gabriele Vacis, regista e autore televisivo Proseguono gli incontri-spettacolo organizzati in collaborazione con il Salone Internazionale del Libro di Torino per mettere a confronto volti e voci del cambiamento torinese: testimoni e talenti emergenti, protagonisti e osservatori, creativi e coscienze critiche, in un libero scambio di idee. evento in streaming Il panel degli incontri è suscettibile di variazioni e integrazioni.

13 MARTEDÌ  ore 18 | sala grande SETTIMANA DEL CERVELLO 2012 Sex and the Brain #1 Ambiente e cervello: come nascono le differenze tra i sessi con Giancarlo Panzica, docente di Anatomia umana - Università di Torino Iniziano le conferenze dedicate a esplorare, con diversi approcci 15


MARZO DEF_Layout 1 23/02/12 11.35 Pagina 16

e punti di vista, il rapporto di interdipendenza tra il sistema nervoso, quello endocrino, biologia, cultura e comportamento sessuale.  ore 18 | sala gioco FRANCESCA MELANDRI Più alto del mare (Rizzoli) con Sergio Pent, giornalista Il secondo romanzo della sceneggiatrice e documentarista romana è ambientato alla fine degli anni ‘70. Mentre l’Italia si avvicina a grandi passi verso la modernità, Luisa e Paolo iniziano il loro rapporto sull’isola in cui il marito e il figlio sono rinchiusi in un carcere di massima sicurezza.  ore 18 | sala musica CORPO E FILOSOFIA Cervello con Alberto Voltolini, docente di Filosofia della mente - Università di Torino e Piergiorgio Strata, docente di Neurofisiologia - Istituto nazionale di neuroscienze di Torino Mente, cervello, anima, psiche: tanti termini definiscono la stessa cosa, con sfumature diverse. Nel primo dei due incontri riguardo le concezioni filosofiche sul corpo, l’attenzione è rivolta a una delle “sezioni” più studiate e complesse. a cura di SFI - sezione giovani di Torino 16

 ore 21 | sala grande UN FUTURO DAVANTI A NOI Socialnomics

con Antonio Ghini Ghini, ex direttore comunicazione e Brand Image Ferrari, Laura Marchini, Communication manager Carlsberg Italia e Annamaria Testa, pubblicitaria Il quarto appuntamento dei dialoghi pensati per tratteggiare le prospettive future dell’economia affronta il mondo dei Social Media, efficaci strumenti di marketing diretto. in collaborazione con Associazione Jet - ESCP Europe Business School

14 MERCOLEDÌ  ore 18 | sala grande SETTIMANA DEL CERVELLO 2012 Sex and the Brain #2 Femminile e maschile: certezze e diversità di genere con Pier Giorgio Montarolo, docente di Fisiologia umana Università di Torino C’è un ventaglio molto ampio di aspetti psicologici e comportamentali che differiscono, in modo più o meno rilevante,  nei due sessi.

 ore 21 | Chiesa di San Filippo Neri via Maria Vittoria 5, Torino Il Cantico dei Cantici di ENZO BIANCHI regia di Francesco Lagi Per inaugurare la rassegna elogio a… La costruzione di un amore, organizzata da Tangram Teatro Torino, il priore di Bose commenta «quel gioiello letterario che al cuore della Bibbia descrive la relazione tra due innamorati, simbolo di tutte le coppie della storia che ripetono il miracolo dell’amore». in collaborazione con Amici di Torino Spiritualità Tutte le info a pagina 33.

 ore 18 | sala gioco SETTIMANA DEL CERVELLO 2012 Sex and the Brain #3 Menti differenti: la psicologia al maschile e al femminile con Marco del Giudice, assegnista di ricerca - Centro di scienza cognitiva Università e Politecnico di Torino Nella psicologia la diversità di genere è uno degli argomenti più soggetti a distorsioni, semplificazioni e battaglie.  ore 21 | sala grande DACIA MARAINI La grande festa (Rizzoli)

15 GIOVEDÌ  ore 10.30 | sala gioco IL LIBRO IN TASCA Invito alla lettura filosofica #1 Discorso sulle origini della diseguaglianza In tre appuntamenti diversi, altrettanti filosofi affrontano opere di pensatori antichi e moderni per accompagnare la platea di studenti alla scoperta di orizzonti di senso fuori dal contesto scolastico. Il primo incontro, moderato da Mariangela Ariotti, è dedicato agli scritti di J. J. Rousseau letti dal professore Enrico Pasini. a cura di SFI sezione TorinoVercelli

conMartina Corgnati, critico d’arte La signora della letteratura italiana ha scritto un raffinato memoir in cui celebra un rito d’addio alle persone che ha amato di più: la sorella, il padre, Alberto Moravia, Pier Paolo Pasolini. Con lunghe citazioni, parentesi aperte e conversazioni private condivide un’intima riflessione sulla morte, sulla nostalgia, sulla paura della malattia e la convinzione che la scrittura e il continuo esercizio della memoria sono gli unici antidoti allo sconforto provocato dal sentimento della fine. letture di Gisella Bein 17


MARZO DEF_Layout 1 23/02/12 11.35 Pagina 18

16 VENERDÌ  ore 18 | sala gioco SETTIMANA DEL CERVELLO 2012 Sex and the Brain #4 Psicopatologia della vita sessuale: sensi, comportamenti e significati con Fabio Veglia, docente di Psicopatologia clinica - Università di Torino Il sesso è il più potente generatore biologico di differenze, trucco spettacolare e affinatissimo veicolo di evoluzione.  ore 21 | sala grande LA CITTÀ VISIBILE TORINO 1988-2012 >> Musica conduce Gabriele Ferraris, direttore “TorinoSette” con Ensi, rapper, Cristiano Godano, musicista, frontman dei Marlene Kunz, Giorgio Li Calzi, trombettista, Giorgio Pestelli, musicologo, Paolo Spaccamonti, musicista post-rock e Giorgio Valletta, dj e giornalista evento in streaming Il panel degli incontri è suscettibile di variazioni e integrazioni.

17 SABATO  ore 10-13 | sala gioco TEMPO PIENO Scuola di Otium meditativo Abitare il silenzio. Un dialogo tra arte e spiritualità 18

con Gabriele Goria Intero € 8 - Ridotto € 5 Tutte le info a pagina 47.  ore 18 | sala grande IL BUON PAESE A TAVOLA Il Barolo, re dei vini e vino del re con Alessandra Comazzi, critico televisivo, sommelier e Paolo Massobrio, giornalista, fondatore del Club di Papillon Il terzo appuntamento del percorso culturale ed enogastronomico ideato e curato da Clara e Gigi Padovani con storia, curiosità e assaggi, non solo letterari, è dedicato al nettare di Bacco. Il Barolo è uno dei più noti vini italiani nel mondo, che ha solidi legami con il Risorgimento e con la dinastia dei Savoia. Il direttore generale della Casa E. di Mirafiore & Fontanafredda, Giovanni Minetti, guida una degustazione di Barolo della storica cantina di Serralunga d’Alba, fondata dal figlio naturale di Vittorio Emanuele II e della Bella Rosin.  ore 18 | sala gioco MASSIMO RECALCATI Ritratto del desiderio (Raffaello Cortina) con gli psicoanalisti Metello Corulli, Giovanni Mierolo e Antonella Ramassotto L’Occidente ha prodotto una nuova forma di schiavitù: l’uomo è condannato a ricercare un godimento compulsivo e insoddisfatto. L’autore indaga un tema

chiave della dottrina di Lacan e descrive i diversi volti del desiderio umano.  ore 21 | sala grande Avantgarde Fashion Show Le giovani fashion designer del progetto collettivo IUDe (Agata Della Torre, Ombradifoglia, Morfosis, Fuzia, Mh_Design, Catherine Carpentier, Manuela Gomez) presentano le collezioni primavera/estate 2012 durante uno spettacolo in cui si intrecciano moda, danza e letteratura. con la partecipazione di Shide Dance Company di Andrea Fornelli e dei Baroque

19 LUNEDÌ  ore 17.30 | sala grande Nuovi italiani. Il ruolo dei media nella definizione delle “Nuove Cittadinanze” Arrivata da New York, Mona Eltahawy, editorialista ed esperta di tematiche arabe e musulmane, si confronta con Ilda Curti, assessore all’Integrazione e nuove cittadinanze di Torino, Sherif el Sebaie dell’associazione culturale Inturin e Viorica Nechifor

dell’ANSI (Associazione Nazionale Stampa Interculturale) sul ruolo dei media nel definire il profilo degli italiani di seconda generazione, esplorando il panorama degli organi di informazione tradizionali, di quelli etnici e i blog delle comunità che spesso aiutano a inserirsi in una nuova società e fungono da “ponte” con i Paesi d’origine. a cura di Consolato generale degli Stati Uniti d’America - Milano in collaborazione con “La Stampa”  ore 21 | sala grande RISCRITTURE #2 Nel secondo incontro del ciclo il biblista Piero Stefani commenta Giobbe di Joseph Roth. a cura di Amici di Torino Spiritualità evento in streaming Tutte le info a pagina 44.

20 MARTEDÌ  ore 18 | sala grande ANTONIO MONDA L’America non esiste (Mondadori) con Mario Calabresi, direttore “La Stampa” Sala lettura


MARZO DEF_Layout 1 23/02/12 11.35 Pagina 20

Il professore di cinema alla New York University, giornalista e scrittore, nella casa del quale si sono conosciuti Al Pacino e Philip Roth, e che il “New York Times” ha definito «l’intellettuale più introdotto di Manhattan», nel sesto romanzo racconta gli anni ‘50 americani, momento euforico di risveglio artistico e culturale post bellico.  ore 18 | sala gioco IL DIZIONARIO DI FILOSOFIA #1 Realtà con i filosofi Mario De Caro, Diego Marconi, e Alberto Voltolini Si possono prendere con filosofia anche termini di tutti i giorni e non è detto che il risultato sia meno sorprendente e interessante per tutti. Una parola a incontro per entrare nel linguaggio un po’ astruso della filosofia. Oggi la discussione è a partire dal libro in uscita di Maurizio Ferraris Manifesto del nuovo realismo (Laterza). a cura di Maurizio Ferraris e Alberto Voltolini

 ore 21 | sala grande MARCO FRANZOSO Il bambino indaco (Einaudi)

Lo scrittore veneto si insinua con delicatezza e coraggio nell’incredibile uragano emotivo che travolge una donna in procinto di diventare madre e lo racconta senza condanne né assoluzioni. Solo con la partecipazione di chi sa che sta raccontando una storia reale, più vicina di quanto si voglia ammettere.

De Rienzo, scrittore e manager, anche lui ex alfierino doc.  ore 18 | sala gioco L’associazione Amici della fondazione Fabretti si presenta Nata nel luglio 2011 aiuta chi affronta la scomparsa di una persona cara o i problemi dell’invecchiamento e promuove una cultura di solidarietà per superare i difficili passaggi dell’esistenza.  ore 21 | sala grande VITA, ISTRUZIONI PER L’USO

22 GIOVEDÌ

21 MERCOLEDÌ  ore 18 | sala grande Premio ex alfierino dell’anno L’associazione degli ex allievi del liceo Alfieri di Torino premia Davide Dileo, meglio noto come Boosta, tastierista e fondatore dei Subsonica, dj, compositore, presentatore televisivo e radiofonico, intervistato da Nicolò Galleria

 ore 21 | sala musica Fare famiglia senza matrimonio con Chiara Bertone, sociologa, Silvia Casassa, Associazione famiglie arcobaleno, Yuri Guiana, segretario Associazione radicale certi diritti, Tullio Monti, coordinatore Consulta Torinese per la Laicità delle Istituzioni e Elisabetta Palici di Suni, costituzionalista In occasione dell’uscita del libro Dal cuore delle coppie al cuore del diritto (Stampa Alternativa, 2011), un panel per capire quale futuro hanno i diritti delle coppie conviventi che non possono o non vogliono sposarsi.

Dopo Mal di pietre e Ali di babbo è ancora la Sardegna a fare da sfondo al nuovo romanzo di MILENA AGUS. Il palazzo di Sottosopra (nottetempo) ricorda la complessità del condominio di Perec ma ha in più tutta l’umanità sentimentale di persone che condividono la vita, non solo una rampa di scale o il pianerottolo. L’andirivieni continuo «con la gente di sotto che va di sopra e viceversa» riflette il ritmo disordinato dell’amore e del mondo. I ricchi ai piani alti e i poveri in basso, le divisioni sociali cadono quando la donna delle pulizie Anna s’innamora, ricambiata, di Mr. Johnson, elegante violinista americano, come in una moderna favola a lieto fine.

 ore 18 | sala grande MICHELE MARI Fantasmagonia (Einaudi)

con Alessandro Gnocchi, giornalista Mostri, spiriti e incubi aleggiano nei 34 nuovi racconti dell’autore di Verderame, che con linguaggio camaleontico reinventa biografie illustri – Shakespeare, i Grimm, Salgari, Pinocchio – e traduce storie celebri in versioni apocrife. «Per fare un fantasma occorrono una vita, un male, un luogo». 21


MARZO DEF_Layout 1 23/02/12 11.35 Pagina 22

 ore 18 | sala musica ANDREA FAVA eBook, qualcosa è cambiato (Baskerville) con Juan Carlos De Martin, docente di Ingegneria informatica - Politecnico di Torino, Maurizio Marinelli, editore e Peppino Ortoleva, docente di Storia e teoria dei media - Università di Torino Project Editor della Utet, l’autore usa gli eBook come simbolo e misura delle trasformazioni digitali, che nello spazio di una generazione hanno fatto scomparire i dischi in vinile, i rullini fotografici, le cartoline, i vhs e diffuso iPad, modalità touch, social media, youtube.  ore 21 | sala grande DESIGN THAT TALKS! Benjamin Hubert, l’enfant prodige inglese del design di prodotto è il primo dei due ospiti internazionali invitati ad approfondire concetti e tendenze della creatività d’autore. a cura di Barbara Brondi e Marco Rainò in collaborazione con IN Residence Traduzione a cura di Assointerpreti Tutte le info a pagina 34.

23 VENERDÌ  ore 19 | sala filosofi POINT OF VIEW

Carbotta, artista, Walter Dang, stilista, Luigi Fassi, curatore e Davide Scabin, chef evento in streaming Il panel degli incontri è suscettibile di variazioni e integrazioni.

25 DOMENICA Continuano gli aperitivi alla scoperta dei torinesi doc o d’adozione con BOB NOTO, fotografo e creativo con il chiodo fisso del cibo, di cui scopriremo tutto (o quasi) attraverso dieci precise domande. Lo intervista Marco Bolasco, direttore di Slow Food editore che ha fondato il blog Cibario (cibo+diario), di cui il nostro ospite ha curato la parte grafica. Happy Hour € 10  ore 21 | sala grande LA CITTÀ VISIBILE TORINO 1988-2012 >> Arte contemporanea conduce Luca Beatrice, critico d’arte, presidente il Circolo dei lettori con Valerio Berruti, artista, Giorgina Bertolino, critico, fondatrice di a.titolo, Ludovica Sala artisti

Il Bar è aperto con un particolare brunch domenicale (€ 15) dedicato a chi vuole fermarsi per pranzo.  ore 21 | sala grande DESIGN THAT TALKS! Nacho Carbonell è il secondo designer di fama internazionale invitato a far luce su alcuni aspetti interessanti della creatività d’autore. a cura di Barbara Brondi e Marco Rainò in collaborazione con IN Residence Traduzione a cura di Assointerpreti Tutte le info a pagina 34.

potrebbe essere, ipotizzando le risposte alle tante domande che la scienza si pone.

27 MARTEDÌ  ore 18 | grande IL DIZIONARIO DI FILOSOFIA #2 Arte con i filosofi Tiziana Andina, Fabrizio Desideri, Marco Nani e Ugo Nespolo, artista Il secondo degli incontri è a partire dai libri Mimesi come far finta di K. Walton, e Filosofia dell’arte di T. Andina. a cura di Maurizio Ferraris e Alberto Voltolini  ore 21 | sala grande RITORNO AL FUTURO

26 LUNEDÌ  ore 21 | grande GIOVANNI BIGNAMI Cosa resta da scoprire (Mondadori) con Amedeo Balbi, astrofisico Il presidente dell’Istituto Nazionale di Astrofisica viaggia nel futuro in compagnia del Signor Qfwfq delle Cosmocomiche e, certo che il 96% dell’universo sia ancora del tutto sconosciuto, immagina quel che sarà o

con Marco Aime, antropologo e Simone Regazzoni, filosofo Dopo i neologismi concettuali e linguistici ideo-logic, surmodernità, nonluoghi, il teorico francese MARC AUGÉ si confronta con il nontempo, che è presente senza speranza, immobile e stagnante. L’avvenire è una minaccia e non il naturale svolgersi del tempo, verso il quale l’uomo dovrebbe guardare con curiosità. 23


MARZO DEF_Layout 1 23/02/12 11.36 Pagina 24

La tesi contenuta in Futuro (Bollati Boringhieri) è che il progetto ambizioso di riprendere possesso del domani è possibile solo partendo dall’ascolto e dalla comprensione di civiltà lontane. Traduzione a cura di Assointerpreti evento in streaming

La ristampa di La rivoluzione conservatrice in Italia (Sugarco), con un bilancio introduttivo del berlusconismo e un capitolo conclusivo sul patriottismo culturale, è dedicata alle conseguenze a lungo termine del terremoto Mani Pulite.

29 GIOVEDÌ 28 MERCOLEDÌ  ore 18 | sala musica BRUNO BARA Dimmi come sogni (Mondadori) con Roberto Beneduce, antropologo Il neuroscienziato torinese illustra come la scienza possa interpretare l’esperienza onirica, troppo spesso affidata a spiegazioni emotive, scaramantiche e poco razionali.  ore 21 | sala grande

A 25 anni dalla prima edizione, MARCELLO VENEZIANI aggiorna il saggio sul progetto politico-culturale di destra rimasto incompiuto. La tradizione, che esprime l’anima di un popolo, e la modernizzazione politica sono i cardini del movimento ideologico tedesco di primo Novecento da cui prendeva ispirazione. 24

 ore 10.30 | sala gioco IL LIBRO IN TASCA Invito alla lettura filosofica #2 Pascal: la condizione dell’uomo Nel secondo appuntamento del ciclo, moderato da Mariangela Ariotti, il professore Claudio Ciancio discute su contraddizione e paradosso, tratti che caratterizzano l’analisi del filosofo francese sull’esistenza umana. a cura di SFI sezione TorinoVercelli  ore 18 | sala grande MIRELLA SERRI Sorvegliati speciali (Longanesi) con Gianni Oliva, storico Come mai Vittorio Gassman appare nei faldoni della polizia? Perché Italo Calvino, Gian Maria Volonté, Marco Bellocchio, Renato Guttuso e altri rappresentanti dell’intellighenzia di sinistra sono nelle liste dei questurini spiati e segnalati “con allarme”? La giornalista rivela i segreti della caccia all’intellettuale scatenata dai governi a maggioranza democristiana accecati dalla paura rossa.

Fotografia: Federico Rusich

 ore 21 | sala grande FUNERAL PARTY in omaggio a Carlo Fruttero

Una serata per festeggiare lo scrittore, insieme agli amici torinesi e tutti quelli che, amando i suoi libri, vogliono ricordarlo con un sorriso. Dai primi romanzi di fantascienza a quelli della premiata ditta Fruttero&Lucentini, dalle traduzioni agli articoli, la full immersion di letture a cura dell’ Accademia dei Folli disegna il mondo come lo guardava lui, con grazia, ironia e una genialità rara perché semplice. Come quando fra i vantaggi della vecchiaia scrisse: «Quanti sorrisi ti arrivano quando sei vecchio! Di ogni tipo di ogni sfumatura. Ben più di quando avevi due anni. Il massimo: farti sorprendere mentre canticchi “Veleno, se mi baci ti do il mio veleno”. Sorridono indulgenti: li hai fatti felici».

Sala grande

30 VENERDÌ  ore 21 | sala grande Non violenza: dall’utopia a una nuova civiltà Nel secondo appuntamento degli incontri curati da Amrita edizioni MATTEO RIZZATO, coautore con Davide Donelli di Io sono il tuo specchio, svela i segreti dei neuroni specchio, cellule nervose che permettono di acquisire empaticamente dati sull’intenzione dell’altro.

31 SABATO  ore 15 | sala grande SE NON ORA QUANDO?

Ha scioccato il mondo dando la parola alla parte femminile più intima con I monologhi della vagina, viaggio nella riappropriazione del corpo e della sessualità, opera di culto che ha ispirato la nascita del V-Day, il giorno dedicato alla lotta contro la violenza sulle donne. Nel nuovo libro 25


MARZO DEF_Layout 1 23/02/12 11.36 Pagina 26

Se non ora quando? (Piemme) le voci di Alice Walker, Michael Cunningham, Dave Eggers, Jane Fonda e molti altri si uniscono a EVE ENSLER, paladina dei diritti femminili, per dire che ancora oggi essere “l’altra parte del cielo” non è facile, perché si tende a negare che i soprusi esistano. Questi racconti, arrabbiati, emozionanti, a tratti leggeri, ricordano che la dignità della donna è un bene che va difeso da tutti. Traduzione a cura di Assointerpreti  ore 20.30 | sala grande PLAY WITH FOOD 3 Due ironici e gustosi happening culinari condiscono la serata finale del festival (programma completo su www.playwithfood.it): • Ricettario/lato B installazione performativa di e con Chiara Vallini

Ingredienti: una cuoca stravagante che si aggira col carrello da cucina, la lista di ricette, uno spettatore coraggioso che ne deve sceglie una. • Obblighi di chi la dà cena/lezione/spettacolo ideata, cucinata e condotta da Sara Casiraghi con la collaborazione di Elena Pugliese dei Cuochivolanti Ingredienti: lectio semiseria sul bon ton, manicaretti da gustare, disposizione dei commensali, scelta degli argomenti di conversazione, il menu tratto dal Talismano della felicità di Ada Boni. max 72 partecipanti ingresso € 35 info 346 8588717 www.playwithfood.it prenotazioni 342 3501054

Sala lettura

Volete organizzare un party davvero speciale? Benvenuti al Circolo dei lettori. Le splendide sale secentesche di Palazzo Graneri della Roccia saranno una cornice straordinaria per le vostre feste. Musica, cabaret, teatro e letture si accompagneranno al menu e alla carta dei vini del Ristorante del Circolo, per una serata che i vostri ospiti non dimenticheranno. Se invece volete organizzare un party direttamente a casa, è possibile richiedere un service completo a domicilio.

AL CIRCOLO, È TUTTA UN’ALTRA FESTA. Per informazioni 011 4326821 party@circololettori.it Party col Circolo è su Facebook


MARZO DEF_Layout 1 23/02/12 11.36 Pagina 28

EVENTI OSPITI 1 GIOVEDÌ  ore 18 | sala gioco Jackson Pollock La pittura impossibile con Marco Vacchetti, iconologo La grande stagione dell’Action Painting americano inizia con l’artista statunitense, diventato mito anche per l’indole ribelle, la dipendenza dall’alcool, l’attrazione per le filosofie orientali e la morte tragica. a cura di Il quadrato della cultura Torino

2 VENERDÌ  ore 18 | sala grande I VENERDÌ LETTERARI La nuova letteratura russa con Nadia Caprioglio, docente di Lingua e letteratura russa Università di Torino Una panoramica sugli scritti della Russia: dalla forma di resistenza dei dissidenti e quella radicata nel samizdat, diffusione clandestina di lavori ostili al regime, fino agli attuali temi culturali - potere, memoria e nostalgia del passato. a cura di Associazione culturale italiana info 392 6110949

28

 ore 18 | sala musica RAFFAELLA BATTAGLINI L’aria di casa (Archetipo libri) con Edda Melon, docente di Letteratura francese - Università di Torino

Nel primo romanzo la drammaturga veneta racconta la storia di un secolo attraverso quattro diversi episodi ambientati tra il 1906 e il 1959 che disegnano la vita e le voci della soffocante provincia italiana di quel periodo. letture di Chiara Chiarelli

3 SABATO  ore 17 | sala grande Giornate della laicità con Tullio Monti, coordinatore Consulta, Gian Enrico Rusconi, presidente Comitato scientifico Centro studi Calamandrei, Giorgio Salsi, presidente Iniziativa Laica e Massimo L. Salvadori, presidente Centro studi Calamandrei Anteprima torinese della tre giorni di incontri organizzata a Reggio Emilia dal 20 al 22 aprile con l’obiettivo di «rieducare a pensare liberamente». a cura di Consulta Torinese per la Laicità delle Istituzioni

5 LUNEDÌ  ore 18 | sala musica STEFANO D’ANNA La scuola degli dei (Efdien) con Gigi Moncalvo, giornalista Un ex manager abbandona la carriera per riconquistare una visione etica del mondo, dimostrando come il recupero dei valori è fondamentale per superare una crisi che ha poco a che fare con l’economia e la finanza.

7 MERCOLEDÌ

15 GIOVEDÌ

 ore 18 | sala grande Che fare della filosofia? con Mauro Berruto, commissario tecnico Nazionale italiana maschile di pallavolo, Paola Campana, giornalista e Luciana Regina, docente di Filosofia morale - Università di Torino Due professionisti in campi molto diversi, lo sport e il giornalismo, si confrontano su quanto e come la formazione filosofica abbia influenzato il loro lavoro. a cura di SFI - sezione Torino Vercelli info renatolavarini@gmail.com

 ore 15 | sala grande POTERI E CONTROPOTERI TRA ISTITUZIONI E SOCIETÀ CIVILE Il potere economico. Tra proprietà privata e beni comuni con Ugo Mattei, docente di Diritto civile - Università di Torino a cura di Scuola per la buona politica di Torino

10 SABATO  ore 11 | sala lettura Il salotto degli autori con Donatella Garitta, giornalista Gli scrittori dell’Associazione carta e penna s’incontrano e si presentano al pubblico. info 011 4346813

14 MERCOLEDÌ  ore 21 | sala gioco Omeopatia classica La malattia: prendersene cura con le dottoresse Maria Gloria Alcover Lillo e Germana Durando Teoria dell’incontro è che la medicina omeopatica di fronte alla grande varietà e complessità della sofferenza umana accolga, stimoli e riordini la struttura vitale di ogni essere vivente. a cura di ISF Cemon

 ore 18 | sala grande Cronache di un giardino. Storie di ordinari disordini e variopinte strategie con Paolo Pejrone, architetto paesaggista e Dario Fusaro, fotografo «La bellezza di un giardino si basa sul poco e sul totale rispetto della natura, delle piante e della loro dignità.» a cura di Il quadrato della cultura Torino

16 VENERDÌ  ore 18 | sala grande I VENERDÌ LETTERARI Colpa, vendetta, perdono con Maddalena Bumma, avvocato e Tiziana Pastore, pedagogista La definizione giuridica, l’analisi pedagogica e il coinvolgimento emozionale di alcuni problemi di relazione emblematici dell’epoca attuale. a cura di Associazione culturale italiana info 392 6110949 29


MARZO DEF_Layout 1 23/02/12 11.36 Pagina 30

 ore 20.30 | sala musica Omaggio a Silvia Montefoschi con gli psicoanalisti Elsa Bianco, Ada Cortese, Mario Mencarini, Giorgia Moretti e Carla Pezzani A un anno dalla scomparsa, una serata per ricordare il pensiero e la vita di una delle più autorevoli e influenti studiose del pensiero junghiano. letture di Daniela Falconi

20 MARTEDÌ  ore 21 | sala lettura Un’altra America! Alberta Viaggi propone originali itinerari al di là dell’oceano Atlantico per scoprire skyline, paesaggi e città del “Nuovo mondo”. info 011 887718

21 MERCOLEDÌ  ore 9 | sala grande Fare impresa per gli stranieri in Italia con Roberto Cardaci, sociologo, Bernardino M. Chiaia, vicerettore Politecnico di Torino, Carlo Chiama, assessore Lavoro, formazione professionale e orientamento mercato del lavoro - Provincia di Torino, Sergio Conti, docente di Geografia economica - Università di Torino, Marco Di Giandomenico, presidente Consorzio Wylford, Fabrizio Gatti, vicepresidente Finpiemonte, Catia Gentilucci, docente di Economia - Università di Camerino, Piero Fassino, sindaco di Torino, Mario 30

Pavone, presidente ANIMI, Dario Perini, presidente ASPIM, Claudia Porchietto, assessore Lavoro e formazione professionale - Regione Piemonte, Pierangelo Sardi, consigliere Consiglio nazionale economia e lavoro, Daniele Vaccarino, vicepresidente Camera di commercio Torino Nel III convegno nazionale riguardo l’imprenditoria degli immigrati si riflette su iniziative capaci di favorirne la crescita, a partire dal progetto FederImmigra a cura di Cristina Seymandi, ANIMI, In Italia e ASPIM Europa in collaborazione con FederImmigra e Consorzio Wylford info cri.sey@libero.it  ore 17.30 | sala musica Pomeriggio in versi In occasione della Giornata mondiale della poesia il gruppo Tempo di parole condotto da Marvi Del Pozzo mette in scena la lettura a più voci di testi di ogni tempo e cultura, che diventano spunti di riflessione sull’essenza dell’arte poetica. manifestazione promossa da Commissione nazionale italiana per l’UNESCO

23 VENERDÌ  ore 18.30 | sala gioco MARIO ALMERIGHI Suicidi? Castellari Cagliari Gardini (Università La Sapienza) con Francesco Bonazzi, giornalista L’autore, magistrato, attraverso un’attenta analisi solleva dubbi

sulla narrazione ufficiale dei tre presunti suicidi accaduti in piena tangentopoli e anima una riflessione che tende a restituire al lettore e alla società una possibile verità dei fatti.

24 SABATO  ore 9.30 | sala gioco La funzione del bene e del bello con Pierre Naveau, psicoanalista a cura di Istituto psicoanalitico di orientamento lacaniano info 011 8178890

26 LUNEDÌ  ore 21 | sala musica MASSIMO CENTINI I templari in Piemonte (Accademia Vis Vitalis) con Katia Bernacci, direttore editoriale Un’accurata indagine storica svela per la prima volta i luoghi in terra subalpina dove il discusso Ordine ha lasciato le tracce.

29 GIOVEDÌ  ore 14.30 | sala musica Men we Love to Hate: Antiheroes con Ruth Anne Henderson, docente di Lingua inglese - Università di Torino Mr. Darcy, Heathcliff e gli altri eroi di Jane Austen e le sorelle Brontë sono “uomini che amiamo odiare”. Un confronto in inglese sul come e perché, nei romanzi e nella realtà, ci innamoriamo delle persone sbagliate. intero € 5 info 329 3617556 a cura di IWCT - International Women’s Club of Torino

30 VENERDÌ

27 MARTEDÌ

 ore 16.30 | sala gioco Guardiani della società? con Giorgio Blandino, Maria Bolgiani, Norma De Piccoli, Luigi Janiri, Rosa Elena Manzetti, Piero Petrini ed Elvezio Pirfo a cura di Istituto psicoanalitico di orientamento lacaniano info 011 8178890

 ore 18.00 | sala gioco Conoscete quest’uomo con Alberto Alberti, scrittore e Armando Lostaglio, giornalista Velso Mucci è il protagonista del convegno, organizzato nel giugno 2011 a Bra, e dei relativi atti, pubblicati da Scalpendi, che, insieme al romanzo L’uomo di Torino appena ridato alle stampe, rievocano la figura e l’ingegno dell’intellettuale italiano.

 ore 18 | sala musica Premio internazionale Giuseppe Sormani per un’opera su Antonio Gramsci e su tema gramsciano Il presidente Aldo Agosti e alcuni membri della giuria premiano il vincitore della terza edizione. a cura di Fondazione istituto piemontese Antonio Gramsci info 011 8395402 segreteria@gramscitorino.it 31


MARZO DEF_Layout 1 23/02/12 11.36 Pagina 32

PROGETTI SPECIALI

IL CANTICO DEI CANTICI di ENZO BIANCHI regia di Francesco Lagi in collaborazione con Tangram Teatro Torino

LE GRANDI LEZIONI Da marzo a maggio le prime domeniche del mese sono affidate a tre prestigiosi protagonisti della cultura italiana per svelare da angolazioni diverse l’epoca classica, quel momento storico fondamentale da cui non si può prescindere per capire il presente e ipotizzare il futuro. Le grandi lezioni nascono dalla volontà di proporre occasioni originali per raccontare al grande pubblico, in forma semplice e comprensibile, un modello di cultura e civiltà che continua ad affascinare gli uomini e ispirare il modo di vivere e pensare.  domenica 4 marzo ore 11 L’amore in Grecia e a Roma con Eva Cantarella Un excursus attraverso le eterogenee manifestazioni della forza divina che non conosce limiti, dalla nascita di Eros ai principali miti, dai resoconti processuali alle vere e intese storie d'amore di quell'epoca. Eva Cantarella, docente di Diritto greco antico all’Università di Milano, fa parte del comitato scientifico di Biennale Democrazia. Tra le sue opere, per Feltrinelli, Itaca. Eroi, donne, potere tra vendetta e diritto (2004), L’amore è un dio. Il sesso e la polis (2007) e Dammi mille baci. Veri uomini e vere donne nell’antica Roma (2009).

 domenica 1 aprile ore 11 Dai Greci a Vasari. “L’arte” e la storia dell’arte con Salvatore Settis Salvatore Settis, archeologo e storico dell’arte, ha diretto il Getty Research Institute di Los Angeles e la Scuola Normale di Pisa. Tra le sue pubblicazioni Futuro del “classico” (Einaudi, 2004), Battaglie senza eroi. I beni culturali tra istituzioni e profitto (Einaudi, 2005) e Artisti e committenti fra Quattro e Cinquecento (Einaudi, 2010).

 domenica 6 maggio ore 11 Il mito di Roma con Andrea Giardina Andrea Giardina, docente di Storia romana alll’Istituto Italiano di Scienze Umane e presidente dell’Istituto italiano per la storia antica, ha scritto, tra gli altri, L’Italia romana. Storie di un’identità incompiuta (Laterza, 1997), Il mito di Roma. Da Carlo Magno a Mussolini (con André Vauchez, Laterza, 2000). 32

 mercoledì 14 marzo ore 21 Chiesa di San Filippo Neri | via Maria Vittoria 5, Torino Enzo Bianchi commenta “il canto per eccellenza”, il subli sublime e misterioso poema che celebra il più potente senti sentimento umano: «Il Cantico dei cantici è quel gioiello letterario che al cuore della Bibbia descrive la relazione tra due innamorati, simbolo di tutte le coppie del delrias la storia che ripetono il miracolo dell’amore. La sigla riassuntiva di questo poemetto è espressa dalle parole dell’amata: “Il mio amato è mio e io sono sua” (ct 2,16). Questo sospiro di donazione e di comunione contiene in sé anche una sottile carica allusiva. Nel linguaggio biblico, infatti, una formula analoga indica la relazione di alleanza tra Dio e Israele: “Io sarò il vostro Dio e voi sarete il mio popolo” (Lv 26,12; cf. Dt 29,12, ecc.). Dove due esseri umani si amano in modo vero, in una storia d’amore, là appare anche il mistero dell’amore di Dio. Nel Cantico il dialogo tra i due innamorati, lungi da ogni esclusività fusionale, diventa un autentico esercizio di libertà e responsabilità, aprendosi così a ogni altro terzo, fino al Terzo, Dio». L’appuntamento con il priore del monastero di Bose inaugura la rassegna di spettacoli teatrali e incontri elogio a... La costruzione di un amore (14-31 marzo), ideata da Tangram Teatro Torino come occasione per comprendere meglio il mondo e quella forza che tiene legati gli individui di una società complicata, meravigliosa e a volte terribile. Maggiori info su www.circololettori.it www.torinospiritualita.org | www.tangramteatro.it Gli Amici di Torino Spiritualità e i possessori della Carta Entusiasmo possono prenotare un numero limitato di posti. 33


MARZO DEF_Layout 1 23/02/12 11.36 Pagina 34

DESIGN THAT TALKS!

a cura di Barbara Brondi e Marco Rainò in collaborazione con IN Residence Design That Talks! è un’occasione per riflettere sulle tendenze che caratterizzano l’identità del design di domani. Questo appuntamento, che porta a dialogare con il pubblico torinese due tra i più acclamati designer dei nostri giorni, approfondisce alcuni aspetti interessanti della creatività d’autore, con l’intento di fare luce sulle nuove corrispondenze che contraddistinguono il rapporto tra artigianato e industria, arte e tecnologia, teoria e pratica del fare. Gli incontri sono strutturati per consentire ai designer di presentare una selezione dei loro lavori recenti – alcuni dei quali inediti – e svelare, oltre alle personali fonti di ispirazione, le modalità che caratterizzano l’approccio al processo progettuale. Due appuntamenti in cui interagire con la new wave del design contemporaneo che ha scelto la via dell’innovazione e della sperimentazione per proporre il proprio messaggio creativo.  giovedì 22 marzo ore 21 Benjamin Hubert

sull’uso dei materiali di nuova concezione. La seduta Pod e la serie di lampade Chimney sono già considerati dei classici di riferimento. Nel 2010 si è aggiudicato il titolo di Designer of the Year assegnato nel contesto dei British Design Awards.  domenica 25 marzo ore 21 Nacho Carbonell

Lover's chair / Evolution Collection

Spagnolo di nascita e con base operativa in Olanda, a ventotto anni è considerato uno degli astri del design sperimentale internazionale. Con il suo lavoro, visionario e d’ispirazione organica, ottiene “oggetti comunicativi”, intesi come “esseri viventi” capaci di stimolare l’immaginazione e il coinvolgimento sensoriale. Più volte premiato, nel 2009 si è aggiudicato il prestigioso Designer of the Future assegnato da Design Miami. con il sostegno di DU PARC Residence - Torino IN Residence è un progetto dell’Associazione IN Residence Design Chimney

Nato nel 1984 nel Regno Unito, è considerato l’enfant prodige del design di prodotto di nuova generazione: i suoi progetti, realizzati in tiratura limitata o in grandi numeri da note aziende del settore, testimoniano un’indagine formale 34

Maggiori informazioni su www.circololettori.it | www.inresidence.it

35


MARZO DEF_Layout 1 23/02/12 11.36 Pagina 36

CIRCOLO OFF

TOLENTINO (MC) • 16-18 marzo

IL CIRCOLO IN REGIONE Il Circolo promuove la lettura fuori dalla sua sede istituzionale, programmando iniziative per creare una rete di “punti sensibili” in sinergia con gli enti locali.  VERCELLI Salone Dugentesco, via Galileo Ferraris • martedì 13 ore 21 ANDREA VITALI Galeotto fu il collier (Garzanti) Tra piccoli e grandi misteri e segreti, in un vortice di amori e tradimenti, l’ironico medico-scrittore lombardo costruisce un’imprevedibile caccia al tesoro in uno dei suoi romanzi più divertenti.

Tolentino@cinquestelle è una rassegna multiculturale che anima da cinque anni la cittadina marchigiana. Jazz pop, Classica, Arte contemporanea, Teatro interattivo e Caffè letterario sono le sezioni in cui si dividono gli incontri culturali che riempiono strade, piazze, teatri e biblioteche. Quest’anno il Caffè letterario è arricchito dalla serata speciale dedicata alla letteratura noir Un tocco di giallo. ANDREA VITALI, GIANNI BIONDILLO e MARGHERITA OGGERO, tre dei maggiori giallisti italiani, a partire dai romanzi di ultima uscita, rispettivamente Galeotto fu il collier (Garzanti), I misteri del killer (Guanda) e L'ora di pietra (Mondadori), incontrano i lettori per conversare di enigmi, indizi, scrittura e ispirazione. info www.tolentinoacinquestelle.it

ALBA (CN) Teatro sociale G. Busca, piazza Vittorio Veneto Collisioni e Banca d’Alba presentano • mercoledì 14 ore 21 DACIA MARAINI La grande festa (Rizzoli) Il memoir intenso della grande signora della letteratura italiana celebra un rito d’addio alle persone che ha amato di più. Collisioni presenta • mercoledì 28 ore 21 MARC AUGÉ Futuro (Bollati Boringhieri) L’autore del nonluogo teorizza il nontempo, un presente senza speranza, immobile, da cui l’uomo non riesce ad emergere. 36

PERUGIA Sala dei Notari, piazza IV Novembre • giovedì 29 ore 21 MARC AUGÉ Futuro (Bollati Boringhieri) con Giacomo Marramao, filosofo Il teorico francese analizza il rapporto che l’uomo ha con il senso del tempo. L’unica soluzione per ripredere possesso dell’avvenire senza guardarlo come una minaccia è ascoltare e comprendere civiltà lontane. 37


MARZO DEF_Layout 1 23/02/12 11.36 Pagina 38

ATTIVITÀ GRUPPI DI LETTURA Appuntamenti settimanali fissi fra persone con la stessa passione che, accompagnate da guide d’eccezione, condividono libri, autori, pensieri. Sono riservati ai possessori della Carta Entusiasmo. L’iscrizione è possibile in qualunque momento dell’anno. In programma fino al 31 maggio 2012:  lunedì • ore 17-18 Rifare il verso con Bruno Gambarotta Ovvero come la parodia italiana del ‘900 ha riscritto e dissacrato celebri capolavori letterari. • ore 18-19 Letture in francese con Hélène Leng Il filo conduttore è la lingua da leggere, parlare, ascoltare. Dentro i libri, nelle pagine e fra le voci: solo francese, “rien d’autre”. • ore 19-20 Lampi nel buio: dalla pagina all’immagine con Elena Varvello Un lungo viaggio fra grandi romanzi e racconti trasformati in film indimenticabili. • ore 21.15-22.15 Narrate, uomini (e donne), la vostra storia con Luca Terzolo Cellini, Buñuel, Chaplin, banditi, donne di mondo, Malcolm X: le biografie riempiono gli scaffali e divertono i lettori.  martedì • ore 10.30-12 l’ultimo martedì del mese Letture in inglese con Rosemary Parry Vine Come nei Book Club anglofoni si commenta un libro in lingua al mese. A marzo: Couples di John Updike. • ore 18-19 Letture in inglese con Guy Watts Sia che si legga, sia che si parli, qui è ammesso solo l’inglese. Nothing else. • ore 19-20.30 Café Philo con Guido Brivio Attraverso il dialogo, in un gioco di domande e risposte, si rinnova lo spirito antico della filosofia. 38

• ore 21.15-22.15 Magical Mystery Tour con Maurizio Blatto Vinili sconosciuti e dischi fondamentali sono messi “sul piatto” per raccontare la musica attraverso particolari mai sentiti.  mercoledì • ore 15-16.30 Conversazioni illetterate con Albertina Zagami e Roberto Bruciapaglia a cura di Associazione carta e penna Ognuno sceglie quel che vuole leggere, senza limite né regole. • ore 17-18 Storie vere con Francesco Pettinari Si affronta il difficile compito di riconoscere il confine tra realtà e fiction in quei romanzi e film “tratti da una storia vera”. • ore 18-19 Gruppo 18 con Federico Audisio Incontri con autori che accettano la sfida di raccontare se stessi. 7/3 Fabio Delizzos, La cattedrale dell’Anticristo (Newton Compton, 2011) 14/3 Anna Mittone, Quasi quasi mi innamoro (Piemme, 2011) 21/3 Patrizia Varetto, Non credo al Paradiso (Instar Libri, 2011) 28/3 Giorgio Bracco, 20.000 anni fa sul pianeta Marte (Book Sprint, 2011) • ore 19.30-20.30 Miti di ora e di allora con Raffaella Paisio Le storie antichissime dei protagonisti mitici del passato e quelle moderne di eroi ed eroine dei nostri giorni. • ore 21.15-22.15 Il lettore e il suo doppio con Anna Berra In una giostra d’autori di tutte le epoche l’ambiguo rapporto tra realtà e specchio, ordine e caos, eros ed ethos.  giovedì • ore 10.30-12 giovedì 8 e 22 Tempo di parole con Marvi Del Pozzo Poesie di ogni tempo e cultura. • ore 18-19 L’angolo del cineforum con Francesco Pettinari Con l’aiuto di una sapiente guida le ultime uscite e i Coming Soon non saranno più un mistero. Maggiori informazioni su www.circololettorit.it 39


MARZO DEF_Layout 1 23/02/12 11.36 Pagina 40

CORSI Lezioni di approfondimento su libri, musica, video, arte, cinema, teatro… Occasioni per conoscere, sapere, sperimentare, guidati da autentici esperti.

 Dal punto di vista delle stelle con Alberto Cora e Walter Ferreri Il 2012 è annunciato come l’anno del giudizio. Ma cosa succede realmente nel cielo? Congiunzioni di pianeti, eclissi, comete e astri: un corso di astronomia per familiarizzare con la volta stellata. il giovedì ore 21-22.30 1 marzo I Maya e il 2012 8 marzo Le tempeste solari 15 marzo La fine del mondo più volte annunciata 22 marzo Meteore, meteoriti e impatti 29 marzo Fare e disfare gli oroscopi 5 aprile Fenomeni astronomici del 2012 Intero € 60 - Ridotto € 50  Family Hows Idee e suggerimenti per la vita quotidiana. sabato 17 marzo ore 15.30-17.30 How to Make a Conversation con Laura Severi e Matilde Sclopis L’arte della conversazione: tutti i segreti per saperci fare con le parole in ogni situazione. Perché non sempre è meglio tacere. Intero € 5

40

2005; straordinario divulgatore della materia in televisione (Dietro le quinte della storia, Superquark), in radio (Alle otto della sera su Radio2 ), sui quotidiani (“la Repubblica”, “La Stampa”, “Il Sole 24 Ore”) e periodici del settore (“Storica”, “Medioevo”); vincitore del premio Strega 1996 con Bella vita e guerre altrui di Mr. Pyle gentiluomo, tradotto in sette lingue. il martedì ore 18-19.30 3/10/17/24 aprile Intero € 50 - Ridotto € 45  The Art of Public Speaking con Connie Kelly Quercetti L’arte di parlare in pubblico in inglese per dire, persuadere o semplicemente comunicare con gli altri nella lingua più usata del mondo. il mercoledì ore 19-21 4 aprile Living and Breathing 11 aprile Fight or Flight 18 aprile Voice Control 26 aprile The Importance of Passion 2 maggio Audience Analysis and the 3 Part Composition 9 maggio Class Speeches & Reviews Intero € 140 - Ridotto € 120 Max 15 partecipanti È necessario un buon livello di conoscenza della lingua.

Ad aprile:

 Family Hows Idee e suggerimenti per la vita quotidiana. sabato 21 aprile ore 15.30-17.30 How to Pack your Suitcase con Giuseppina Sansone Cosa mettere in valigia per un week-end di lavoro, la settimana al mare o una gita fuori porta e non essere assaliti dal dubbio di aver dimenticando qualcosa. Intero € 5

 Le grandi battaglie della storia con Alessandro Barbero Canne, Legnano, Waterloo e Caporetto: strategie, schieramenti, ritirate e alleanze in quattro fra i più celebri scontri armati di tutti i tempi. Insieme a un professionista della Storia: docente di Storia medievale all’Università del Piemonte Orientale; Chevalier de l’ordre des Arts et des Lettres dal

Maggiori informazioni su www.circololettori.it 41


MARZO DEF_Layout 1 23/02/12 11.36 Pagina 42

SPAZIO AI BAMBINI Il sabato pomeriggio è dedicato ai nostri giovanissimi lettori: storie e giochi, parole e colori, per sviluppare la loro creatività e farli ridere.  sabato 3 marzo A cavallo di una scopa Tanti personaggi gironzolano per il bosco: streghe, scoiattoli, alberi, uccelli e tutti i suoi abitanti magici, che cercano insieme di salvare la foresta. Ce la faranno? Con le luci e i profili animati del teatro delle ombre ti diciamo come va a finire. a cura di Il libro parlante  sabato 10 marzo Léon e le invenzioni Come sono state ideate le cose che usi? Insieme a un piccolo ciclope curioso scopriamo invenzioni come la pallacanestro, il puzzle e le patatine. Letture a voce alta con i libri di Léon e altre storie nel laboratorio creativo in cui tutti inventeranno qualcosa! a cura di Libreria Therese & Profumi per la Mente  sabato 17 marzo Giocolieri di pensieri La filosofia è una cosa da grandi? Neanche per sogno! Divertiamoci insieme con i pensieri, lasciandoli liberi. Tra immagini, storie, disegni e parole in libertà inauguriamo la Philosophy for Children giocando con il “Bello”. con Chiara Giordano  sabato 24 marzo Le storie nascoste nella pittura giapponese Cosa fa una barchetta in mezzo alle onde? Perché la fanciulla insegue le lucciole o il poeta Li Po guarda le cascate? Ogni disegno contiene un segreto. Osserviamo grandi opere dell’arte giapponese, poi disegniamo e raccontiamo la loro storia a modo nostro. con Francesca Valente  sabato 31 marzo Pasqua col riciclo Uova di cioccolato, sorprese, dolci di ogni colore: è arrivato il momento della festa! Per stupire tutti facciamo una colomba speciale con scatole, bottiglie di plastica, tappi e fantasia, trasformando cose “inutili” in oggetti bellissimi. a cura di ArtEnfant Ore 15.30-17.30 | sala lettura | Max 25 bambini (5-11 anni) Quota € 5 | Una piccola merenda conclude ogni laboratorio. 42

GITE E VIAGGI  da martedì 24 a domenica 29 aprile A LUBECCA E LE CITTÁ ANSEATICHE Sulle tracce di Thomas Mann Ultima occasione! In Germania del Nord per rivivere le atmosfere dei romanzi del premio Nobel. Il percorso parte da Amburgo e il grande porto, per fare tappa a Lubecca, città natale del grande scrittore e sede della casa dei Buddenbrook. Sosta sul Mar Baltico a Travemünde, luogo di villeggiatura della famiglia Mann. In programma la visita di antiche città anseatiche (Schwerin, Wismar, Lunebürg) e la casa-museo Emil Nolde al confine con la Danimarca, che espone molti capolavori dell’espressionista tedesco. 24 aprile ore 5.30 partenza da piazza Vittorio Veneto 29 aprile ore 22 circa rientro previsto a Torino Quota € 1470. Adesioni entro martedì 6 marzo con caparra di € 400. Saldo entro sabato 17 marzo. Comprende pernottamento in camera doppia in hotel *** (supplemento singola € 175), mezza pensione, bus Torino-Malpensa, volo Malpensa-Amburgo. Escluse tasse aeroportuali (€ 130 circa).  sabato 19 maggio A MONZA, TORBA E CASTELSEPRIO Un’incursione nei reperti artistici e architettonici della Lombardia medievale con l’archeologo Sandro Caranzano.  da giovedì 28 giugno a lunedì 2 luglio A GAVOI Il festival letterario l’Isola delle storie La festa della lettura invade le lunghe giornate estive di scrittori, storie e parole: nel cuore della Sardegna per vivere l’atmosfera familiare che avvolge il piccolo borgo della Barbagia e partecipare alla nona edizione della rassegna. Incontri, reading e presentazioni, ma anche degustazioni e assaggi di specialità locali. Maggiori info su www.circololettori.it 43


MARZO DEF_Layout 1 23/02/12 11.36 Pagina 44

AMICI DI TORINO SPIRITUALITÀ INCONTRI

Piero Stefani, docente di Filosofia della religione presso l’Università di Ferrara e di Ebraismo alla Facoltà teologica dell’Italia Settentrionale di Milano, è autore di Dies irae. Immagini della fine (il Mulino, 2001), in cui un capitolo è dedicato a Giobbe, e Gli alberi si misero in cammino. Visioni bibliche della politica (Cittadella, 2011).

 lunedì 2 aprile ore 18

Personaggi dell’Antico Testamento raccontati da scrittori del ‘900 Incrociando esegesi religiosa, letteratura, ricerca filosofica e riflessione teologica una serie di incontri per affrontare attraverso sguardi diversi quattro testi letterari, in cui grandi autori del secolo scorso hanno ripreso episodi delle Sacre Scritture, per scoprire variazioni, analogie e differenze tra la Bibbia e le sue riscritture.

GIUDITTA di Mario Brelich (Adelphi, 2008) con Lilia Sebastiani, teologa L’autore italo-ungherese narra la storia dell’antica eroina che affida la salvezza del suo popolo alla propria bellezza, e tra digressioni, domande e ipotesi chiama in causa il giudizio del lettore, che diventa parte attiva della narrazione. Lilia Sebastiani, laureata in Lettere moderne e in Teologia morale, oltre a insegnare tiene conferenze in materie teologiche. Ha pubblicato Svolte. Donne negli snodi del cammino di Gesù (Cittadella, 2008) e Frutto dello Spirito (Cittadella, 2010).

 lunedì 5 marzo ore 18

 lunedì 16 aprile ore 21

CAINO di José Saramago (Feltrinelli, 2010) con Antonio Scurati, scrittore Il premio Nobel per la letteratura descrive la personificazione biblica del male come un normale essere umano né migliore né peggiore degli altri, un picaro ora protagonista ora spettatore, e mette in scena l’assurdo di un dio crudele e invidioso che non ama gli uomini e non sa quello che vuole.

GIUSEPPE E I SUOI FRATELLI di Thomas Mann (Mondadori, 2006) con Piero Boitani, critico letterario Summa filosofica, politica e artistica dello scrittore, il ciclo di Giuseppe accoglie suggestioni dalla psicologia, dalla storia delle religioni e dal mito, fondendole in un sublime «scherzo intorno alla verità» e diventando potente metafora del tempo presente.

Antonio Scurati, ricercatore allo IULM di Milano, membro del Centro studi sui linguaggi della guerra e della violenza all’Università di Bergamo ed editorialista de “La Stampa”, nel 2005 ha vinto il Campiello con Il sopravvissuto (Bompiani, 2007). Ha scritto numerosi romanzi tradotti in varie lingue, l’ultimo è La seconda mezzanotte (Bompiani, 2011).

Piero Boitani, docente di Letterature comparate a La Sapienza di Roma e al Master of Arts dell’Università della Svizzera italiana, è dantista, anglista, studioso del mito, della Bibbia e delle sue riscritture. Tra i suoi lavori Ri-scritture (1997) e Il Vangelo secondo Shakespeare (2009) entrambi il Mulino.

 lunedì 19 marzo ore 21 GIOBBE di Joseph Roth (Adelphi, 1977) con Piero Stefani, biblista Capolavoro del grande autore mitteleuropeo, il romanzo racconta di Mendel Singer, uomo semplice e devoto che insegna la Torah ai bambini in una remota provincia russa. Le disgrazie che si abbattono sulla sua famiglia gli fanno perdere la fede in Dio fino a quando la vita non lo sorprende. 44

Maggiori info su www.torinospiritualita.org

Gli Amici di Torino Spiritualità possono riservare un numero limitato di posti in base alla capienza della sala entro due giorni dall’incontro. 45


MARZO DEF_Layout 1 23/02/12 11.36 Pagina 46

GITE  venerdì 20, sabato 21 e domenica 22 aprile ABBAZIA DI LÉRINS Un’isola di silenzio dedicata alla preghiera Due giorni a Saint Honorat, al largo di Cannes, immersi nella tranquillità della natura, per entrare in contatto con una comunità aperta a tutti coloro che vogliono condividerne le regole. Nell’Abbazia di Lérins, uno archi dei più suggestivi esempi di architettura feudale in Provenza, vivono 21 monaci. La loro giornata trascorre secondo la regola di San Benedetto Ora et labora: labora «è monaco colui che è separato da tutto per essere unito a tutti». Oltre al tempo per la preghiera, lo studio e il raccoglimento, i religiosi cistercensi dedicano le giornate alla produzione di vini eccellenti e del famoso liquore Lerina, dimostrando un forte senso di imprenditorialità che nulla toglie alla qualità della vita evangelica. Ritrovare il tempo di vivere e pensare è una delle tante ragioni per andare a perdersi in queste terre. 20 aprile ore 8 partenza in bus da piazza Vittorio Veneto 22 aprile ore 20 circa rientro a Torino È previsto l’incontro con uno dei monaci dell’Abbazia riservato agli Amici di Torino Spiritualità. Max 19 posti Quota € 300 da versare all’iscrizione entro venerdì 30 marzo. Comprende viaggio in bus GT, pernottamento in camera doppia a pensione completa nella foresteria del monastero (supplemento singola € 20). Escluso pranzo del 20 aprile. Maggiori info su www.torinospiritualita.com Le gite sono in esclusiva per gli Amici di Torino Spiritualità. 46

TEMPO PIENO | Scuola di Otium meditativo  sabato 17 marzo ore 10-13 | sala gioco Abitare il silenzio Un dialogo tra arte e spiritualità con Gabriele Goria

L’assenza di suoni, rumori e voci ha una profonda valenza positiva se vissuta come occasione per incontrare se stessi, educarsi all’ascolto e dare libero sfogo alla creatività. Attraverso esperienze di meditazione statica e dinamica ed esercizi di disegno, scrittura e memoria sensoriale – momenti essenziali di un progetto ideato in collaborazione con il dipartimento di pedagogia teatrale dell’Accademia di Helsinki –, i partecipanti sono guidati a ritrovare confidenza con la dimensione attiva del silenzio. Gabriele Goria, attore e insegnante di discipline orientali, collabora con associazioni religiose, monaci zen, hindu e ordini monastici cattolici, ponendo l’arte al servizio della meditazione, dell’orazione mentale e del dialogo con le Sacre Scritture in un’ottica di continua ricerca spirituale. Intero € 8 - Ridotto Amici di Torino Spiritualità € 5 Si consigliano abiti comodi e un quaderno per appunti. Maggiori informazioni su www.torinospiritualita.org Gli amici di Torino Spiritualità possono riservare un numero definito di posti in base alla capienza della sala. 47


MARZO DEF_Layout 1 23/02/12 11.36 Pagina 48

BIOGRAFIE

 Milena Agus, professoressa di italiano e storia, con nottetempo ha pubblicato Mentre dorme il pescecane (2005), il premio Campiello selezione giurati e finalista premio Strega Mal di pietre (2006), Ali di babbo (2008), Perché scrivere (2008) e La contessa di ricotta (2009). mercoledì 21 ore 21  Adriana Asti, attrice, ha lavorato con Visconti, Strehler, Pasolini, Bertolucci, De Sica, Buñuel, Pinter e Sontag. È autrice di due commedie teatrali, Caro professore (1996) e Alcool (1998) e del romanzo La lettrice dei destini nascosti (Piemme, 2010). martedì 6 ore 18.30  Marc Augé, antropologo, ha diretto la Scuola degli alti studi delle scienze sociali (EHESS) a Parigi. Tra i suoi libri più recenti Casablanca (2008), Genio del paganesimo (2008), Il bello della bicicletta (2009) e Straniero a me stesso (2011), tutti Bollati Borignghieri. martedì 27 ore 21  Bruno Bara, neuroscienziato, insegna Psicologia all’Università di Torino. Con Bollati Boringhieri ha pubblicato, tra gli altri, il Nuovo manuale di psicoterapia cognitiva (2006) e Dinamica del cambiamento e del non-cambiamento (2007). mercoledì 28 ore 18  Giovanni Bignami, astrofisico, insegna Astronomia allo Iuss di Pavia. 48

È presidente di INAS (Istituto Nazionale di Astrofisica). Tra i suoi libri L’esplorazione dello spazio (il Mulino, 2006) e I marziani siamo noi (Zanichelli, 2010). lunedì 26 ore 21  Guido Catalano, scrittore, ha pubblicato con Seed I cani hanno sempre ragione (2000), Sono un poeta, cara (2003), Motosega (2007) e con Le bolle blu edizioni La donna che baciava i lupi (2010). venerdì 9 ore 21  Paolo Chicco, avvocato, ha diretto una delle prime radio libere italiane e fondato la rivista di politica e cultura “La Pallacorda”. La maledizione di Mezzapica (Fausto Lupetti) è il primo romanzo. venerdì 2 ore 21  René De Ceccatty, romanziere, drammaturgo, ha pubblicato le biografie di Pier Paolo Pasolini, Sibilla Aleramo, Alberto Moravia, Maria Callas e fondato per la casa editrice Seuil la collana “Solo”. martedì 6 ore 18.30  Davide Enia, attore teatrale e drammaturgo, ha scritto, diretto e interpretato testi per il teatro e per la radio, come Italia-Brasile 3 a 2, Scanna e Maggio ‘43. Così in terra (Dalai) è il primo romanzo. mercoledì 7 ore 21  Eve Ensler, scrittrice, drammaturga, poetessa, sceneggiatrice e regista, ha pubblicato, con Tropea,

Il corpo giusto (2000) e I monologhi della vagina (2005, tradotto in 48 lingue e portata in scena in 120 paesi) e con Piemme Io sono emozione (2008). sabato 31 ore 15  Nicolas Fargues, scrittore, ha diretto l’Alliance Française di Diego Suarez in Madagascar. In italia ha pubblicato Ero dietro di te (nottetempo, 2008). mercoledì 7 ore 18.30  Andrea Fava, responsabile dei progetti digitali e Project Editor di UTET, insegna in numerosi corsi e seminari su produzioni digitali, progettazione multimediale ed editoria elettronica. giovedì 22 ore 18  Beppe Foggini, ingegnere nucleare. Alessandro Malaspina. Una storia dimenticata (Magenes) è il primo libro. mercoledì 7 ore 18  Marco Franzoso, scrittore, con Baldini & Castoldi ha pubblicato Westwood dee-jay (1998), da cui è stato tratto uno spettacolo teatrale, con Marsilio Edisol-M. Water Solubile (2002) e Tu non sai cos’è l’amore (2006, premio Castiglioncello). martedì 20 ore 21  Silvana Giacobini, giornalista, ha diretto “Gioia”, “Chi” e condotto trasmissioni TV. Direttrice di “Diva e donna”, ha scritto tra gli altri Chiudi gli occhi (Cairo-Rai Eri, 2007), Conosco il tuo segreto (Cairo-Rai Eri, 2009) e Sophia Loren, una vita da romanzo (Dalai, 2010). venerdì 2 ore 18

 Paolo Golinelli, docente di Storia medievale e Didattica della storia all’Università di Verona, ha scritto oltre trecento titoli scientifici e, con Mursia, Matilde e i Canossa (2004), Celestino V. Il papa contadino (2006) e Il Medioevo degli increduli (2009). lunedì 12 ore 18  Dacia Maraini, scrittrice, ha pubblicato numerosi libri, tutti Rizzoli, fra cui La lunga vita di Marianna Ucrìa (Premio campiello 1990), Bagheria (1993), Buio (premio Strega 1999), Colomba (2004), Il treno dell’ultima notte (2008), La ragazza di via Maqueda (2009) e La seduzione dell’altrove (2010). giovedì 15 ore 21  Michele Mari, scrittore, ha pubblicato, tra gli altri, Tu, sanguinosa infanzia (Mondadori, 1997), I demoni e la pasta sfoglia (Quiritta, 2004) e con Einaudi Tutto il ferro della torre Eiffel (2002), Cento poesie d’amore a Ladyhawke (2007), Verderame (2007) e Rosso Floyd (2010). giovedì 22 ore 18  Francesca Melandri, scrittrice e documentarista, ha firmato le sceneggiature di Zoo di Cristina Comencini (1988), Fantaghirò di Lamberto Bava (1991) e di molti episodi della serie Don Matteo. Ha esordito nella narrativa nel 2010 con il romanzo Eva dorme (Mondadori). martedì 13 ore 18  Antonio Monda, giornalista, insegna alla New York University, collabora con “la Repubblica” ed è critico cinematografico di “The New York Review of Books”. Ha 49


MARZO DEF_Layout 1 23/02/12 11.36 Pagina 50

pubblicato i saggi La magnifica illusione (Fazi, 2003) e Tu credi? (Fazi, 2006) e il romanzo Assoluzione (Mondadori, 2008). martedì 20 ore 18  Paolo Nori, traduttore e scrittore, ha lavorato in Algeria, Iraq e Francia. I suoi ultimi libri sono I malcontenti (Einaudi, 2010), A Bologna le bici erano come i cani (Ediciclo, 2010) e La meravigliosa utilità del filo a piombo (Marcos y Marcos, 2011). martedì 6 ore 21  Massimo Recalcati, psicoanalista, è direttore dell’IRPA (Istituto di Ricerca di Psicoanalisi Applicata). Insegna Psicopatologia del comportamento umano all’Università di Pavia. Tra le pubblicazioni L’uomo senza inconscio (2010) e Cosa resta del padre? (2011) di Raffaello Cortina editore. sabato 17 ore 18  Matteo Rizzato, formatore, consulente per aziende, scuole, sportivi e top manager, ha fondato www.comeallospecchio.it venerdì 30 ore 21  Mirella Serri, docente di Letteratura italiana moderna e contemporanea all’Università di Roma, collabora con “l’Espresso”, “La Stampa” e il “Corriere della Sera Magazine”. Ha pubblicato, tra l’altro, con Corbaccio I redenti (2005) e I profeti disarmati (2008). giovedì 29 ore 18  Aldo Sisto, dirigente pubblico in pensione, ha scritto il saggio L’origine storica del diritto (Riguzzi, 1967) e brevi commedie teatrali. venerdì 9 ore 18 50

 Tiberio Timperi, giornalista, ha lavorato per Telemontecarlo, il TG4 e dal 1996 in Rai, azienda per la quale ha ideato e condotto programmi radiofonici e televisivi. Conduce su Raiuno “Unomattina in famiglia”. venerdì 9 ore 18  Carola Vai, giornalista, ha collaborato con “Gazzetta del Popolo”, “La Stampa”, “Il Mattino” e “Il Giornale”. Ha scritto tra gli altri Torino alluvione 2000 (Alpi, 2000). sabato 10 ore 18  Gianni Vattimo, professore emerito di Filosofia all’Università di Torino, è parlamentare europeo. Con Garzanti ha pubblicato Credere di credere (1996), Dialogo con Nietzsche (2000), Dopo la cristianità (2002) e Il futuro della religione (con Richard Rorty, 2005). giovedì 1 ore 21  Marcello Veneziani, giornalista, è editorialista de “Il Giornale” e commentatore della Rai. Ha fondato e diretto riviste come “Omnibus”, “Pagine Libere” e “L’Italia settimanale”. Tra i suoi libri più recenti Amor fati (Mondadori, 2010), Anni incendiari (Valsecchi, 2009), Sud (Mondadori 2009). mercoledì 28 ore 21  Imma Vitelli, giornalista, inviata di guerra per “Vanity Fair”, cura una rubrica mensile su “Marie Claire”. lunedì 12 ore 18


MARZO DEF_Layout 1 23/02/12 11.36 Pagina 52

52

53


MARZO DEF_Layout 1 23/02/12 11.36 Pagina 54

54


MARZO DEF_Layout 1 23/02/12 11.36 Pagina 56

LE NOSTRE CARTE

LA CARTA ENTUSIASMO

CARTA DEL CIRCOLO È la tessera di iscrizione: indispensabile, ma gratuita e senza scadenza, permette di accedere alle sale di lettura, partecipare alle attività a ingresso libero, essere sempre informati sulle novità e sul programma con la newsletter.

La tessera fedeltà pensata per il nostro pubblico più affezionato offre agli entusiasti molti vantaggi:

CARTA GIOVANI È gratuita e dedicata a chi ha tra i 18 e i 35 anni. La partecipazione a un incontro vale 1 punto e il totale consente: di ricevere un gadget con 6 punti, l’ingresso libero per uno spettacolo a pagamento o un coupon di prova per 3 mesi de La Stampa su iPhone con 12 punti, di proporre la realizzazione di un evento con 16 punti, di iscriversi gratuitamente a uno dei corsi a pagamento del Circolo con 24 punti.

 Il posto riservato

 Il kit d’accoglienza

un segnalibro | un gadget | la brochure informativa | il codice Wi-Fi personale | la lista delle convenzioni | la carta caffè (dopo 10 caffè, 1 è in omaggio!)

 Gruppi di lettura

La possibilità di frequentare gli appuntamenti settima-nali fissi pensati per chi ha la stessa passione per la let-tura e vuole condividere libri, autori, pensieri. Ecco come fare: • scrivi a cartaentusiasmo@circololettori.it • indica il nome dell’evento, l’orario, il cognome e il numero della tessera • attendi una mail di conferma Il servizio è disponibile fino a dodici ore prima dall’inizio dell’evento. Non è previsto per gli incontri che prevedono un biglietto a pagamento. La prenotazione del posto in sala può essere effettuata anche telefonando o presso l’Accoglienza.

 Il concorso

Tutti i mesi sono messi in palio regali speciali ogni volta diversi. A marzo: • 1 buono per il brunch di domenica 25 marzo presso il bar del Circolo • 2 biglietti per il MAO, Museo d’Arte Orientale www.maotorino. • 1 libro autografato da uno dei nostri autori.

 Gli sconti

CARTA AMICI DI TORINO SPIRITUALITÀ Consente di prenotare il posto durante il festival, partecipare agli eventi organizzati nel corso dell’anno e, in esclusiva, a gite e viaggi. La carta ha validità annuale a partire dal primo giorno del mese in cui viene sottoscritta. È acquistabile anche online su www.torinospiritualita.org Socio ordinario € 30 - Ridotto Abbonamento Musei Torino Piemonte € 28 Socio sostenitore € 120

Oltre le numerose agevolazioni elencate su www.circololettori.it e presso l’Accoglienza, i libri costano il 10% in meno nelle librerie torinesi convenzionate: • Libreria Comunardi, via Bogino 2, 011 19785465 comunardi@fastwebnet.it • Luxemburg - Libreria Internazionale, via Cesare Battisti 7, 011 5613896 bookslux@libero.it www.librerialuxemburg.com Con la formula “metropoli” il quotidiano La Stampa ti viene lasciato nella buca delle lettere entro le 7 del mattino. Scegli tra l’abbonamento annuale, semestrale o trimestrale, valido per sette, sei o cinque giorni. E per chi si abbona un esclusivo set da sommelier in regalo. Tutte le info su www.lastampa.it Carta Entusiasmo € 60 - Ridotto Carta Giovani € 30 - Ridotto Amici di Torino Spiritualità € 55 Il programma del Circolo dei lettori ti segue fino a casa! Se desideri ricevere il programma “fresco di stampa”, lascia il tuo indirizzo postale presso l’Accoglienza. Il servizio di spedizione costa € 20 all’anno.

Le tessere sono disponibili all’Accoglienza del Circolo dei lettori. 56

57


MARZO DEF_Layout 1 23/02/12 11.36 Pagina 58

il Circolo dei lettori Palazzo Graneri della Roccia, via Bogino 9, 10123 Torino 011 4326827 info@circololettori.it www.circololettori.it Il Circolo è aperto da lunedì a sabato dalle 9.30 alle 21.30. Iscrizione obbligatoria e gratuita. Gli appuntamenti sono a ingresso libero, tranne dove diversamente segnalato. Per gli eventi più importanti è prevista la distribuzione di un tagliando d’ingresso a persona un’ora prima dell’inizio.

il Circolo dei lettori Nato a Torino nel 2006 nel secentesco Palazzo Graneri della Roccia, il Circolo dei lettori è ideato e diretto da Antonella Parigi, presieduto da Luca Beatrice e sostenuto dall’Assessorato alla Cultura della Regione Piemonte con il contributo della Compagnia di San Paolo. Pensato come luogo di incontri culturali e relazioni, il Circolo offre oltre mille metri quadrati articolati tra la galleria e le nove sale storiche dotate di Wi-Fi. Caratterizzano la sua attività una fitta programmazione di incontri con autori e protagonisti della cultura internazionale, gruppi di lettura e corsi tematici, laboratori per i più piccoli e viaggi. Oltre a libri, giornali e riviste, ci sono la biblioteca virtuale, gli e-reader e i tablet. Al Circolo il piacere della buona cucina accompagna quello della lettura nell’arco della giornata: dalla colazione al pranzo all’aperitivo, al bar si possono gustare gli assaggi d’autore, The Spirit Of… al buffet o nelle speciali scatole take-away, le collane culinarie ispirate ai generi letterari, i piatti del pranzo veloce o solo un caffè, mentre il ristorante offre le specialità della tradizione piemontese per buffet, colazioni di lavoro e cene tematiche. E infine le creazioni in edizione limitata ideate per i cultori del libro: dai profumi agli arredi e agli oggetti di design in vendita presso l’Accoglienza e nel negozio virtuale su www.circololettori.it. Il Circolo dei lettori ha cambiato pelle, ma non la sostanza: luogo ideale per leggere e ascoltare leggere e per essere parte di una comunità in cui trovare nuovi stimoli culturali e incontrare gente interessante.

Biglietteria Presso l’Accoglienza e on-line su www.circololettori.it

Ritirare la password all’Accoglienza.

Alcuni eventi sono trasmessi in streaming su www.circololettori.it Le fotografie del Circolo dei lettori sono di Davide Dutto. Il Ristorante del Circolo dei lettori 011 4326828 - 348 2416367 ristorante@circololettori.it Bar 011 4323700 Associazione Circolo dei Lettori Presidente Luca Beatrice Direttore Antonella Parigi Consiglieri di amministrazione Mariangela Ariotti, Bruno Gambarotta, Giuseppe Zappalà Le attività del Circolo dei lettori sono sostenute dall’Assessorato alla

Cultura della Regione Piemonte e con il contributo della Compagnia di San Paolo.

sotto gli auspici del Stampato su carta OIKOS

58


Š Brigitte Lacombe

MARZO DEF_Layout 1 23/02/12 11.36 Pagina 60

Programma Circolo dei lettori marzo 2012  

Leggi il programma del Circolo di marzo 2012

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you