Page 43

Tab. 4 - Bilancio demografico della popolazione straniera residente in provincia di Trento, 1 gennaio - 31 dicembre 2015 Popolazione straniera residente al 1° gennaio Iscritti per nascita

Iscritti da altri comuni Iscritti dall’estero Altri iscritti

Maschi

Femmine

Totale

23.268

26.836

50.104

431

433

864

1.471

1.694

3.165

358

225

583

1.222

1.124

2.346

Totale iscritti

3.482

3.476

6.958

Cancellati per altri comuni

1.320

1.537

2.857

Acquisizioni di cittadinanza italiana

1.668

1.624

3.292

Totale cancellati

4.308

4.288

8.596

0

0

0

22.442

26.024

48.466

Cancellati per morte

Cancellati per l’estero Altri cancellati

Unità in più/meno dovute a variazioni territoriali

Popolazione straniera residente al 31 dicembre 2015

38

313 969

45

403 679

83

716

1648

1.2 I cittadini non comunitari: distribuzione e tipologia dei permessi di soggiorno Possiamo ora mettere a fuoco la componente dei cittadini non comunitari: un universo variabile nel tempo, sia per la categorizzazione esterna (i confini della UE, e quindi dei cittadini di paesi terzi, variano nel tempo), sia per la composizione interna (gli stessi non comunitari possono accedere a status giuridici diversi, sino a ottenere la cittadinanza del paese ricevente). È già da sei anni, come segnala la tab. 5, che questa componente della popolazione straniera in Trentino tende a essere in calo. Va peraltro rilevata, al suo interno, una quota di lungo-soggiornanti pari ormai a quasi il 70%. È significativo che questo valore risulti più alto tra le donne che tra gli uomini. Di fatto, e in virtù della relativa concentrazione dei flussi migratori intorno ad alcune direttrici nazionali, la metà dei non-comunitari regolarmente presente è riconducibile a non più di cinque paesi: Albania, Marocco, Ucraina, Pakistan, Moldova.

41

infosociale 49

Rapporto immigrazione in Trentino 2016  
Advertisement