Page 173

Fig. 6 - Proporzione di pazienti con cittadinanza straniera afferenti in Psicologia Clinica. Anni 2010-2015, provincia di Trento 8,0 7,0 6,0

6,6

6,5

5,0

6,3

6,9

6,1

4,5

4,0 3,0 2,0 1,0 0,0

2010

2011

2012

2013

2014

2015

Analizzando il tasso di prevalenza (che rapporta il numero di utenti residenti in carico ai servizi, alla popolazione residente nelle specifiche fasce d’età), il trend in aumento si mantiene tale, nell’anno 2015, solo per l’utenza straniera della Neuropsichiatria Infantile, che rimane sempre superiore a quello dell’utenza italiana negli ultimi cinque anni (fig. 7). Per gli ambiti della Psichiatria (fig. 8) e della Psicologia Clinica (fig. 9) i trend presentano un calo rispettivamente a partire dal 2015 e 2014. Fig. 7 - Area Neuropsichiatria Infantile: Tasso di prevalenza dell’utenza straniera e italiana residente in Trentino ‰ residenti (0-18 anni). Anni 2010-2015 tasso prevalenza ‰ residenti (0-18 anni)

65,0 58,3

60,0 55,0 47,3

50,0 45,0 40,0 35,0

49,6 44,6

39,7 40,4

59,8

51,4 46,1

46,3

46,2

40,9

30,0 25,0 20,0

2010

2011

2012 Italiani

2013

2014

2015

Stranieri

171

infosociale 49

Rapporto immigrazione in Trentino 2016  
Advertisement