Page 1

3 1 0 2


Coordinatore e responsabile nazionale CSAINciclismo Biagio Nicola Saccoccio fax 0771 511191 cell. 338 4521805 cell. 320 2376125 e-mail personale : saccoccio@tiscali.it

Componenti ufficio di Coordinamento Nazionale Nevio Cipriani

cell. 320 2373110 e-mail: nevcipr@libero.it

Referente Nord est

Michele Melisi

cell. 328 3084355 e-mail: nino421947@yhaoo.it

Referente Sud

Salvatore Giordano Delegato nazionale G.F. Referente Calabria

Carlo Sulas

cell. 338.8107930 e-mail: salvatore.giord ano55@ alice.it info@ciclotyndaris.it granfondo@csainciclismo.it

Delegato nazionale Brevetti

cell. 334 8176972 e-mail: carlosulas@alice.it brevetti@csain ciclismo.it

Renato Pera

cell. 338 6639866 e-mail: renato.pera53@gmail.com

Delegato CTN e G.G.

Ivan Cerioli

cell. 348 8856657 e-mail: ilcerio@libero.it

Delegato nazionale Progetto scuola

Simona Dajma

cell. 334 8170474 e-mail: simonadomenica@gmail.com

Delegata nazionale Settore Femminile

1


CSAINciclismo

vuole essere,

promotore di

ciclismo per tutte le età, sia a misura di sportivo che di semplice praticante, con iniziative per tutti sul territorio nazionale, con il coordinamento delle strutture Regionali, Provinciali e con l'ausilio e l'operatività di specifiche "Commissioni territoriali CSAINciclismo", in perfetta simbiosi con l'universo degli E.P.S. e F.C.I nell'etica condivisa insita dello sport.

Il presente VADEM ECUM , elaborato dalla struttura nazionale CSAINciclismo, contiene sintesi delle norme procedurali e di gestione, di Affiliazione , Tesseramento e ciò che attiene all'attività del ciclismo CSAIN per l’anno so ciale 2013, nonché la sintesi delle coperture assicurative e le procedure necessarie per l'aggiornamento dell’iscrizione al Registro delle Società Sportive Dilettantistiche e quant'altro utile.

Fonti normative derivanti da regolamentazione dell'Ente,

Aderire è semplice Per affiliarsi, iscriversi e tesserarsi, basta rivolgersi alla sede provinciale CSAIN, in subordine alla specifica Commissione territoriale CSAINciclismo, o in alternativa alla Sede regionale e nazionale.

2


SOMMARIO

4

Presentazione

5

Chi siamo

7

Organi istituzionali

8

Affiliazione e Tesseramento

9

Sintesi di riferimenti ad Affiliazione e Tesseramento

10

Affiliazione (modalitĂ )

12

Tesseramento (procedura)

13

Categorie

14

Le coperture assicurative (sintesi)

15

La Comunicazione

16

La Stampa

17

Il Piano Formativo

18

CSAINciclismo e doping

19

Guide CICLOTURISTICHE e AMBIENTALE

20

Progetto Scuola

3


"CON OLTRE 500 MANIFESTAZIONI ORGANIZZATE NEL PRIMO ANNO DI ATTIVITA’ E CON STRUTTURE CHE COPRONO IL 70% DEL TERRITORIO NAZIONALE, CSAINciclismo

E’ UNA GRANDE

REALTA’ NAZIONALE"

CSAINciclismo si proietta nel 2013 con grande entusiasmo, consapevole d’aver dato voce e corpo a quanti hanno condiviso con noi la voglia di ciclismo, riconoscendosi nei valori culturali, ideali e sociali di CSAIn.

Possiamo affermare d’essere una realtà solida che risponde, in tutte le regioni d’Italia, alla domanda di sport di chi ama la bicicletta e vuole farne la compagna del suo tempo libero. Tutte le strutture territoriali dell’Ente, i circoli, le asd, i soci, i praticanti, grazie ad un impegno quotidiano, hanno dato una risposta i cui risultati sono sotto gli occhi di tutti.

Biagio Nicola Saccoccio Vice Presidente Nazionale Vicario CSAIn Coordinatore Nazionale CSAINciclismo INFO: Sede Nazionale CSAINciclismo Viale dell'Astronomia, 30 - 00144 Roma Tel. 06 5903526 - 06 5925637 Telefax 06 5903242/284 cell. 320 2376125 - 327 2095102 email: info@csainciclismo.it

Per l’Indirizzario degli Organi Territori ali CSAINci clismo si rimanda alla s ezione comitati sito www. csai nci clismo.it

segreteria@csainciclismo.it presidenza@csainciclismo.it web: www.csainciclismo.it

4


CHI SIAMO - CSAIn è Sport Lo Sport è un bene prezioso, è educazione alla salute e influisce positivamente sulla qualità della vita. Lo sport è un elemento di unione e di aggregazione, si fonda sul rispetto e sulla partecipazione, non mira al risultato ad ogni costo ma ad una sana competizione. Lo sport per tutti è a misura di persona e tiene conto delle diversità e delle possibilità di ognuno. - Qualità del tempo libero Una attività che non si ferma allo Sport, vissuta ed interpretata da chi ha il piacere di muoversi, di fare, seguendo le inclinazioni e gli interessi più diversi: tempo libero che spaziano dai confini dello sport a quelli della cultura. Il tempo libero è scoperta che è dentro ed intorno a noi, un mondo per inventare gioco e sport. E' fantasia di esistere, di esprimersi, è l'occasione per fare in libertà, ciò che più piace.

5


Lo CSAIn (Centri Sportivi Aziendali e Industriali) E’ un Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal C.O.N.I. il 22 febbraio 1979 ai sensi dell’art. 31 del D.P.R. 530/1974. Ente di Assistenza Sociale riconosciuto dal Ministero dell’ Interno il 29 novembre 1979 ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 2 IV comma della legge 14 ottobre 1974 n. 524 ed all’art. 20 del D.P.R. 26 ottobre 1972 n. 640 ed è presente sull'intero territorio nazionale con un’organizzazione capillare costituita dai Comitati regionali e provinciali. Lo CSAIn è affiliato alla EFCS (European Federation for Company Sport), Associazione che riunisce le diverse Associazioni nazionali del mondo imprenditoriale, in seno alla quale svolge una intensa attività internazionale. Allo CSAIn possono affiliarsi le ASD (associazioni sportive dilettantistiche), i centri sportivi, i clubs, i circoli aziendali e interaziendali, le associazioni culturali, ricreative e del tempo libero, che, conservando la propria piena autonomia funzionale ed organizzativa, intendono condividere le medesime finalità di sviluppo, di promozione e di tutela dell’individuo.

CSAIn è sport

CSAIn è una realtà associativa che annovera 53 discipline sportive praticate (alcune delle quali in promozione). 11 le associazioni specialistiche affiliate, ognuna delle quali leader nel proprio settore di sport, cultura, tempo libero e sociale. 6 le convenzioni con Federazioni sportive nazionali. 9 i protocolli d’intesa.

Lo CSAIn, operando su basi democratiche e con Organi che sono espressione di libere scelte assembleari, coordina l'azione dei propri affiliati, stimolandone l'attività allo scopo di contribuire al progresso morale, alla salute fisica ed alla qualità della vita. Oggi lo CSAIn è, senza alcuna preclusione e a livello nazionale, sport per tutti, attività sportiva di base, promozione sportiva qualificata, formazione e piacere di stare assieme. CSAIn è sport, ma anche cultura e tempo libero, è un mondo in cui valori come volontariato, solidarietà, amore per la natura e per l'ambiente sono un prezioso patrimonio di vita quotidiana.

6


IL CONSIGLIO

NAZIONALE PRESIDENTI ONORARI Antonio MAURI Giacomo CRO SA Eugenio KORWIN

PRESIDENTE Luigi FORTUNA CONSIGLIERI Luigi CAVALIERE Antonio CELONA Nevio CIPRIANI Giuseppe De Nico lò Rosario FATUZZO Alberto GAMBONE Enea GOLDONI Piercarlo IACOPINI Umberto ILARDO Roberto LOVISON Giovanni ORSINI Marcello PACE Francesco RAGNI Salvatore SPINELLA Cristian a TORRE

VICE PRESIDENTI Biagio Nicola SACCOCCIO (vicario) Franco CACELLI Salvatore SCARANTINO

COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI Domenico CO RSINI (presidente) Marino F RISO ( effettivo) Massimo GABRIEL E(effettivo) Gaetano PROFETA (supplente) Giacomo SPILL ER (supplente)

7


Affiliazione e Tesseramento Per affiliarsi, iscriversi e tesserarsi, basta rivolgersi alla sede provinciale CSAIn oppure alla specifica Commissione territoriale CSAINciclismo, alla sede regionale o a quella nazionale.

Per l’attività 2013 è prevista anche la possibilità di

“tesseramento individuale” Per ulteriori informazioni e condizioni associative si rimanda al sito www.csainciclismo.it nella sezione preposta.

Il Certificato di affiliazione dà diritto:

all'iscrizione al registro del CONI ( asd/ssd) per riconoscimento ai fini sportivi;

all'assicurazione RCT (Responsabilità Civile verso Terzi) per le manifestazioni sportive, ricreative culturali organizzate dall'associazione/società (l'assicurazione decorre dalle ore 24.00 del giorno di affiliazione e cessa i suoi effetti alla data del 31/12/2013);

al certificato d'appartenenza per il rilascio di autorizzazioni amministrative, se previste.

L’affiliazione con integrativa ciclismo ha validità per tutte le attivit à multidisciplin ari indicate su l modulo d i affiliazione.

Per il singolo associato dà diritto ad usufruire della copertura assicurativa infortuni e RCT Il rapporto associativo, indipendentemente dal momento in cui viene perfezionato, cessa i suoi effetti al termine di ogni anno sociale fissato al 31 dicembre.

Le tessere amatori e cicloturista hanno validità per la pratica sportiva ciclistica presso tutti gli EPS Aderenti alla Consulta Nazionale Ciclismo, la F.C.I., e loro associazioni affiliate. Hanno ugualmente validità per tutte le altre attività multidisciplinari CSAIn.

Le Associazioni affiliate a CSAIn ed i loro tesserati (atleti, dirigenti, giudici, tecnici, etc.), aderendo a CSAINciclismo, ne accettano la forma dilettantistica e lo scopo ricreativo. Ne condividono gli indirizzi e i principi, ne rispettano le norme statutarie, organiche, tecniche, disciplinari, le disposizioni diramate dall’Ente e da CSAINciclismo nonché le norme dell’ordinamento sportivo del CONI. Le Associazioni affiliate hanno completa autonomia amministrativa, funzionale ed organizzativa, i loro amministratori rispondono, ai sensi delle disposizioni di legge, delle obbligazioni assunte (derivanti anche dallo svolgimento delle manifestazioni ciclistiche o comunque sportive). Tessere Tessera

Amatori

Tessera

Cicloturista

Tessera

Cuccioli

Tessera

Dirigenti

Tessera

Istruttori

Tessera

Giudice di Gara*

Tessera

Direttore Sportivo

Tessera

Direttore di Gara

Tessera

Motostaffettista

*tessera Giudice di gara con copertura assicurativa a carico della struttura nazionale.

8


SINTESI DEI REQUISITI STATUTARI PER LA QUALIFICA DI ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA ISCRIVIBILE NEL REGISTRO CONI (ai sensi dell’art.90 d ella L egge 289/2002 e della Delibera CONI 15/07/2004) • forma scritta dell’atto costitutivo e statuto • indicazione nella denominazione sociale della finalità sportiva e della ragione sociale dilettantistica • indicazione della sede legale • oggetto sociale con riferimento all’organizzazio ne di attività sportive dilettantistiche; • attribuzione della rappresentanza legale dell’associazione; • assenza di fini di lucro e previsione che le quote derivanti dalle attività non possono, in nessun caso, essere divisi fra gli associati, anche in forme indirette; • introduzione di norme sull’ordinamento interno ispirate a principi di democrazia e di uguaglianza dei diritti di tutti gli associati, con la previsione dell’elettività delle cariche sociali, fatte salve le società sportive dilettantistiche che assumono la forma di società di capitali per le quali si applicano le disposizioni del codice civile; • obbligo di redazion e del rendiconto economico-finanziario, come pure le modalità di approvazione dello stesso da parte degli organi statutari; • indicazione delle regole di scioglimento dell’associazione; • previsione dell’obbligo di devoluzione del patrimonio in caso di scioglimento.

SINTESI REQUISITI STATUTARI PER ACCEDERE ALLE AGEVOLAZIONI FISCALI DEGLI ENTI NON COMMERCIALI (contemplati dall’art.148, co mma 8, d el Testo unico d elle imposte sui redditi) • statuto e atto costitutivo redatti nella forma dell’atto pubblico o della scrittura privata autenticata o registrata • divieto di distribuzione anche in modo indiretto degli avanzi di gestione durante la vita dell’associazione, salvo che la destinazione o la distribuzione non siano imposte dalla legge; • intrasmissibilità della quota o contributo associativo. • disciplina uniforme del rapporto associativo e delle modalità associative, escludendo espressamente ogni limitazione in funzione della temporaneità della partecipazione alla vita associativa e prevedendo per gli associati o partecipanti maggiori d’età il diritto di voto per gli atti associativi; • eleggibilità libera degli organi amministrativi, sovranità dell’assemblea dei soci, associati o partecipanti e i criteri di loro ammissione ed esclusione, criteri e idonee forme di pubblicità delle convocazioni assembleari, delle relative deliberazioni, dei bilanci o rendiconti; • obbligo di redigere e di approvare annualmente un rendiconto economico e finanziario secondo le disposizioni statutarie; • obbligo di devolvere il patrimonio dell’ente, in caso di suo scioglimento per qualunque causa, ad altra associazione con finalità analoghe o ai fini di pubblica utilità, salvo diversa destinazione imposta dalla legge.

SINTESI Ordinamento sportivo e Associazione Sportiva Dilettantistica COSTITUZIONE DI UNA ASSOCIAZIONE Le associazioni si possono costituire anche mediante accordi verbali ma le o rganizzazioni che intendono iscriversi nel Registro CONI sono tenute a presentare atto costitutivo e statuto redatto per iscritto - anche in forma libera - mentre le associazioni che intendono accedere alle agevolazioni fiscali degli enti non commerciali di tipo associativo sono tenute anche a registrare atto costitutivo e statuto. L'associazione Sportiva Dilettantistica Riconoscimento delle finalità sportive e Registro Coni L'ordinamento italiano riconosce l’autonomia di quello sportivo:quindi organizzazioni quali il Coni (Ente pubblico disciplinato dal Dlgs 242/1999), le Federazioni Sportive (Enti di diritto privato a cui sono affidate alcune funzioni pubbliche), le Discipline Sportive Associate e gli Enti di promozione sportiva (Enti di diritto privato) possono regolamentare alcuni aspetti della vita delle associazioni e società affiliate, attinente al profilo delle discipline sportive sostenute, nonché gestionale degli stessi sodalizi. Aspetti che si realizzano nel potere di riconoscere un determinato soggetto come facente parte l’ordinamento sportivo. L’ordinamento statale l’ articolo 90 della Legge 289/2002) prescrive infatti i requisiti statutari e gestionali di cui devono essere in possesso le associazioni e società sportive dilettantistiche per poter beneficiare di agevolazioni fiscali , certificandone i requisiti tramite l'affiliazione, subordinandola eventualmente al recepimento di ulteriori vincoli statutari e gestionali, e a garantire, così, la possibilità di iscrizione nel Registro del CONI. Quindi, la possibilità di accedere alle agevolazioni del mondo sportivo è subordinata alla circostanza che l’associazione o società sportiva dilettantistica sia iscritta nel Registro CONI: non è pertanto sufficiente qualificarsi come associazione sportiva senza fini di lucro ed essere affiliati ad un Ente di promozione sportiva. Le associazioni per accedere alle agevolazioni fiscali riservate agli enti non commerciali di tipo devono inviare – per via telematica – il Modello EAS, ossia la dichiarazione dei dati e delle notizie fiscalmente rilevanti.

Lo CSAIN con d eleg a conferita dal CONI – procedere direttamente all’iscrizione delle associazioni ad erenti nel Registro CONI, p revia verifica della su ssistenza dei requisiti di legge. Ai fini di una corretta gestione del REGISTRO CONI le associazioni e società sportive dovranno comunicare tempestivamente a CSAIN ogni variazione dei dati contenuti nel Registro fornendo l’adeguata documentazione.

9


MODALITA’ DI AFFILIAZIONE Le Associazioni, le Società , i Gruppi Sportivi o Sezioni Sportive si affiliano a CSAIN tramite il Comitato Provinciale, e in subordine tramite la specifica "Commissione territoriale CSAINciclismo" competente per giurisdizione. I Sodalizi per affiliarsi a CSAIn devono avanzare richiesta in n.3 copie (La modulistica, oltre che reperibile presso le strutture territoriali è scaricabile dal sito web www.csainciclismo.it) opportunamente compilati in ogni sua parte e firmati dal legale rappresentante, accettandone, unitamente ai propri associati, le norme statutarie CSAIn e i relativi regolamenti. Le Associazioni, le Società, Gruppi Sportivi o Sezioni Sportive affiliate in regola con gli obblighi stabiliti dallo Statuto e dai Regolamenti hanno il diritto di svolgere l'attività ciclistica secondo le finalità e le norme prescritte.

E L I

M I S C A F

COSTI di affiliazione a CSAINciclismo

Quota di Affiliazione ASD e non ASD con integrativa ciclismo comprensiva di copertura R.C

Euro 75,00 Fatti salvi gli oneri destinati all'Ente per la copertura assicurativa e suoi correlati, la struttura territoriale CSAINciclismo è nelle piene facoltà di disciplinare l'affiliazione a costi inferiori a quelli ufficialmente previsti.

L'ordinamento interno delle Associazioni Sportive Dilettantistiche, Società, Gruppi o Sezioni è libero. Gli statuti dovranno riflettere le prescrizioni di legge ed essere depositati all'atto dell'affiliazione presso la struttura territoriale al fine di beneficiare dei particolari regimi agevolativi previsti dalla normativa in vigore. E' previsto inoltre la possibilità di affilarsi ad associazioni, società sportive, circoli, che non hanno i requisiti per potersi iscriversi al Registro Nazionale CONI, in questo caso le stesse non usufruiranno dei regimi agevolativi di legge.

Vedere sp ecifici rif erim enti nella sezion e "F AC SIMIL E STATUTO ASD" sito www.csain ciclismo.it

10


Alla domanda di prima affiliazione e di iscrizione al Registro Nazionale delle Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche (ASD/SSD) dovrà essere allegata in copia al Comitato Provinciale e in subordine alla Commissione territoriale CSAINciclismo: a) Copia dell’Atto Costitutivo e dello Statuto vigente che dovrà essere ispirato a principi di democrazia, non essere in contrasto con lo Statuto dello CSAIN e conforme alle norme di legge in vigore; per le ASD/SSD, requisiti statutari in regola con ex art. 90 L. 289/2002 ed ex Delibera del Consiglio nazionale del Coni del 15/07/2004 n.1273 e s.m.i.;

Per le ASD costituitosi negli anni precedenti il numero di codice identificativo rimane quello già inserito nel Registro nazionale delle ASD del CONI, per ASD di nuova costituzione si procederà facendo seguire alla numerazione a sei cifre la sigla della propria provincia (esempio. 000001RM)

b) del Verbale di elezione degli organi dirigenti e del legale rappresentante (in caso di gruppo dirigente diverso da quello indicato nell’atto costitutivo va allegata anche la delibera di elezione del Consiglio direttivo e del legale rappresentante); c) del documento d’identità del legale rappresentante; d) tesseramento dei componenti il Consiglio Direttivo; e) dell’importo delle quote associative CSAIN previste per CSAINciclismo.

11


PROCEDURA DI TESSERAMENTO Il tesseramento CSAINciclismo, realizzato tramite Associazione affiliata, ha validità annuale. Per i nuovi associati il tesseramento ha validità sino al 31/12/2013 (la copertura assicurativa varrà dalle ore 24 della data riportata sulla tessera associativa, con conseguente acquisizione in pari data, dei dati da parte della struttura territoriale con prodotta trasmissione alla Sede Centrale entro i 15 giorni successivi all'emissione) I Sodalizi affilati per tesserare i propri soci devono fornire alla Sezione territoriale CSAINciclismo l’elenco associati in triplice copia contestualmente alle tessere da vidimare opportunamente compilati in ogni sua parte e firmati dal legale rappresentante, accettando, unitamente ai propri associati, le norme statutarie CSAIn e i relativi regolamenti.

Con la tessera CSAINciclismo si dispone di una copertura assicurativa infortuni e responsabilità civile verso terzi, derivanti da incidenti occorsi in gare o allenamenti, con possibilità di integrazione facoltativa delle garanzie previste in polizza.

ILE

M I S C A F

COSTI di Tesseramento a CSAINciclismo

Singola tessera associativa CSAIN integrata ciclismo comprensiva di copertura assicurativa infortuni e R.C.

EURO 32,00*, *condizioni assicurative di base Fatti salvi gli oneri destinati all'Ente per la copertura assicurativa e suoi correlati, la struttura territoriale CSAINciclismo è nelle piene facoltà di disciplinare il tesseramento a costi inferiori a quelli ufficialmente previsti.

Per effettuare il tesseramento, relativamente alle categorie amatoriali, bisogna essere in possesso del certificato medico di idoneità all'attività sportiva agonistica di cui ne è garante il presid ente della so cietà che em ette il tesseram ento - D.M. 18 F ebbraio 1982..

Per il tesseramento all'attività sportiva non agonistica (cicloturismo) bisogna essere in possesso del certificato medico di idoneità all'attività NON agonistica garantito dal presidente della società che em ette il tesseram ento D.M. 28 febbraio 1983. Per gli altri tipi d i tesseramento non è prevista certificazione medica di idoneità fisica.

Sottoscrivendo la tessera associativa CSAINciclismo si è tenuti al rispetto dei regolamenti e delle disposizioni emanate dichiarando di essere informati sul trattamento dei dati personali ai fini istituzionali e si autorizza altresì al trattamento dei dati sensibili di cui al D.Lg. n° 196 del 30.06.2003. Gli elench i nomin ativi degli associati saranno trasmessi, a cura della Segreteria Generale, integ ralm ente alla Comp agnia assicurat rice.

Vedere sp ecifici rif erim enti nella sezion e "F AC SIMIL E STATUTO ASD" sito www.csain ciclismo.it

12


Età per fasce e categoria per il 2013 CATEGORIE ANNO 2013

Fasce Giovani

da 15 a 18 anni nati dal 1995 al 1998

Adulti

da 19 a 39 anni nati dal 1974 al 1994

Senior

da 40 a 55 anni nati dal 1958 al 1973

Gentleman

da 56 a 75 anni nati dal 1938 al 1957

Suddivisione Categorie Cuccioli

da 7 a 9 anni nati dal 2004 al 2006*

Primavera

da 10 a 14 anni nati dal 1999 al 2003

Debuttanti

da 15 a 18 anni nati dal 1995 al 1998

Cadetti

da 19 a 27 anni nati dal 1986 al 1994

Junior

da 28 a 32 anni nati dal 1981 al 1985

Senior

da 33 a 39 anni nati dal 1974 al 1980

Veterani

da 40 a 47 anni nati dal 1966 al 1973

del tesseramento, una dichiarazione s critta da parte di chi ne

Gentlemen

da 48 a 55 anni nati dal 1958 al 1965

esercita la patria potestà che autorizzi la pratica dell’attività CSAIn.

SuperGentlemen A

da 56 a 62 anni nati dal 1951 al 1957

SuperGentlemen B

da 63 a 75 anni nati dal 1938 al 1950

Donne A

da 15 a 39 anni nate dal 1974 al 1998

Donne B

da 40 a 75 anni nate dal 1938 al 1973

Cicloturisti

da 10 a 85 anni nati dal 1928 al 2003 m/f

*solo attività ludica in luoghi circoscritti

Per i giovani dai 7 ai 18 anni s i dovrà presentare alla A.S.D. titolare

Nell''espletamento dell'attiv ità sportiva, per le categorie di cui sopra (esclusi Cuccioli e Primavera), ca usa situaz ioni log istiche e/o organizzative, poss ono essere soggette a d accorpa menti parziali e/o cumulativi, con premiaz ioni e condizioni stabilite nei programmi gara.

STRALCIO DEL REGOLAMENTO OBBLIGO DEI PARTECIPANTI NEL CORSO DI MANIFESTAZIONI Durante lo svolgimento delle manifestazioni è fatto obbligo ai concorrenti di rispettare il Codice della strada e uniformarsi a tutte le prescrizioni e regolamenti impartiti, di venire a conoscenza del programma della manifestazione e attenersi all’osservanza di quanto in esso riportato, sono inoltre tenuti a conoscere le caratteristiche del percorso, facendo anche particolare attenzione a quanto annunciato dal responsabile dell’organizzazione nelle fasi che precedono la partenza.

L’uso del casco protettivo rigido è obbligatorio sia nei tratti agonistici che nei tratti turistici e allenamento

13


LE COPERTURE ASSICURATIVE Le condizioni di seguito riportate sono la sintesi del Contratto assicurativo, il cui testo è riprodotto integralm ente su l sito ufficiale www.csain.it nonché su www.csainciclismo.it, dove si possono reperire indicazioni e moduli per la d enuncia sin istri. Gli associati usufruiscono di una polizza assicurativa dalle ore 24 della data di emissione del tesseramento, così come previsto per legge, con tutela in caso di danni causati a terzi (rct), infortunio e morte. RESPONSABILITÀ CIVILE VERSO TERZI DELLE SOCIETÀ AFFILIATE

L’assicurazione, attivata dalle ore 24 del giorno dell’affiliazione, è prestata per la Responsabilità Civile derivante ai sensi di legge all’Assicurato quale organizzatore di manifestazioni nella sua qualità di Società Affiliata CSAIN*

Polizza Infortuni Sezione Ciclismo Polizza valida per tutti i ciclisti tesserati CSAIN, Morte € 80.000,00 Invalidità Permanente € 80.000,00 Rimborso Spese Mediche € 250,00 franchigia € 50,00 Diaria da ricovero € 30,00 franchigia giorni 8 Diaria da gesso € 15,00 franchigia giorni 8 Invalidità permanente franchigia 6%

Polizza RCT ASD Ciclismo Polizza Valida per tutte la associazioni affiliate CSAIN Massimale € 5.000.000,00 catastrofale € 2.500.000,00 persona € 1.250.000,00 cose Nessuna applicazione di franchigie

* esclusi in ogni caso i danni soggetti alla Legge n. 990/69

Polizza RCT Tesserati ciclismo Polizza Valida per tutti i tesserati ciclisti CSAIN Massimale € 1.300.000,00 unico Nessuna applicazione di franchigie

SINT ESI DELL E CONDIZIONI SPECIALI Le garanzie sono operanti anche quando gli atleti partecipano a manifestazioni, con altre organizzazioni, con le quali lo CSAIN sia convenzionato o vi abbia ufficialmente e formalmente aderito. Relativamente al ciclismo le condizioni sono garantite dall'adesione alla Consulta nazionale ciclismo.

POLIZZE INTEGRATIVE L’accordo con la Compagnia Fata assicurazioni/gruppo Generali prevede la possibilità del contatto diretto per ulteriori integrazioni di copertura.

14


LA COMUNICAZIONE CSAINciclismo ha l’opportunità di poter usufruire di uno spazio web interamente dedicato agli amanti delle due ruote: www.csainciclismo.it è il sito ufficiale che si integra con quello generale www.csain.it e accoglie tutte le esigenze comunicative di carattere generale e specifico locale del ciclismo gestendone i contenuti a supporto delle Commissioni territoriali pubblicando in tempo reale comunicati, prossime gare, cronache e quant'altro utile alla conduzione dell'attività, fornendo altresì informazione diretta ed immediata. Il sito sarà in continuo aggiornamento per venire incontro alle tempestive necessità dei tesserati di conoscere i programmi CSAINciclismo. Con il sito, tramite le sezioni loro riservate, potranno interagire le sezioni territoriali immettendovi in tempo reale le specifiche notizie. In particolare si può: VISITA IL SITO www.csainciclismo.it Email:ufficiostampa@csainciclismo.it Troverai quanto ti serve Info: Tel. 06 5903526

06 5925637 Telefax 06 5903242/284 cell. 320 2376125 327 2095102

Contattare un dirigente nazionale o territoriale Consultare nel dettaglio lo statuto e il regolamento Scaricare un fac-simile di statuto ASD Scaricare i moduli per affiliazione Scaricare moduli per i permessi Scaricare buste tecniche, fogli d'iscrizione, verbale gara, fogli d'arrivo, per ciclocross, crono, strada, MTB ecc., manuale per i direttori di corsa (normativa), manuale organizzativo per le gran fondo e medio fondo ecc Conoscere i programmi Nazionali e tutta l’attività in rete Conoscere i programmi dei Campionati Nazionali e dei calendari territoriali di attività Consultare manuale pratico con tutta la normativa fiscale Consultare codice della strada con relativo disciplinare Consultare l’elenco dei sanzionati Consultare i programmi di formazione Consultare i corsi per Guide o per Giudice di Gara

15


STAMPA TempoSport. Comunicare per essere Saper comunicare le proprie idee e il proprio modo di essere, al giorno d'oggi è fondamentale in qualsiasi settore e lo è ancora di più per un Ente come lo CSAIn che si prefigge di unire ed aggregare nel nome dello sport, della cultura e del sociale. TempoSport è il suo mensile ufficiale e desidera essere un contributo, senza aggettivi di quantità, al miglioramento di quella realtà culturale e sociale che è lo sport. 10.000 copie distribuite mensilmente tra società sportive ASD e centri culturali ricreativi affiliati CSAIn; comitati regionali e provinciali CSAIn; Comitati regionali e provinciali CONI; Federazioni sportive nazionali; Assessorati allo sport di tutte le province italiane, Assessorati allo sport di tutti i principali comuni italiani; sede nazionale, sedi regionali e provinciali Confindustria; sede nazionale e sedi regionali e provinciali dell'Unione Industriali; CRAL delle principali aziende italiane nonché consultabile in rete sul sito ufficiale www.csain.it. mail: redazionetemposport@csain.it

16


PIANO FORMATIVO Il piano formativo nazionale di CSAIN e quindi anche del Ciclismo CSAIN si propone di coinvolgere tutti i dirigenti, i soci e le società, con aggiornamenti generali per una più adeguata e qualificata presenza sul territorio, in ogni disciplina e settore. Lo CSAINciclismo nazionale collabora, ove richiesto, con le sezioni territoriali di settore, comitati territoriali e regionali per i corsi di formazione per giudici, operatori, motostaffettisti, direttori di gara, guide ciclo turistiche e ambientali, tecnici di mountain bike, animatori per attività giovanile, tecnici di spinning, tecnici di bike trial, concordandone luoghi e date con la sede nazionale.

Fare formazione non è avere la presunzione di "insegnare", ma bensì contribuire a garantire degli standard di aggiornamento che supportino e semplifichino il quotidiano delle entità associative, anche a fronte delle intervenute e continue innovazioni tecnico legislative.

17


CSAINciclismo e il doping "Chi gioca lealmente è sempre vincitore"

Il doping rappresenta una minaccia per tutto il mondo dello sport. Esso oltre a nuocere gravemente sulla salute, nella fattispecie, nuoce, oltre che all'immagine del ciclismo, distrugge le basi dell'etica sportiva e della competizione. CSAINciclismo, oltre a promuovere e garantire attività ciclistica sportiva in tutte le sue forme ritiene altrettanto doveroso garantirla in modo integro e pulito. Di conseguenza ne contrasta, e ne vuol prevenire, ogni forma di inquinamento farmacologico e di doping. Prevenzione che intende fare anche attraverso campagne di informazione condotte nelle scuole, con pubblicazioni e convegni rivolti agli associati e in sinergia con struttura centrale della Commissione Scientifica di CSAIN, la Consulta Nazionale Ciclismo, con la F.C.I., nonché sollecitare la Commissione Ministeriale per la vigilanza ed il controllo sul doping e per la tutela della

salute nelle attività sportive, nell’ambito del programma “Campagne di formazione/ informazione per la tutela delle attività sportive e di prevenzione sul doping”. A tal fine si sta sviluppando l’opportunità di un protocollo d'intesa con il Ministero della Salute. Per conoscere più da vicino tutta la normativa e legislazione vivente, visita oltre alle pagine web del CONI, la specifica del sito www.csainciclismo.it

18


Guide CICLOTURISTICHE e AMBIENTALE CSAIN

Lo CSAIn, in collaborazione con il CONI, con il settore formativo nazionale e la scuola nazionale dello sport, nonché con specializzate istituzioni di Mountain bike dà vita alla formazione e accredito per nuove figure tecniche come: Il maestro di Mountain Bike e Guide cicloturistiche ambientali. Privilegiando non solo la prestazione tecnico atletica ma anche il turismo/ciclistico. L’obiettivo è di formare operatori preparati tecnicamente e ciclisticamente, ottimi conoscitori delle naturalità e delle peculiarità ambientali e delle tradizioni culinarie, paesaggistiche, culturali, storiche, senza trascurare la meccanica ciclistica. Alle suddette figure tecniche che conseguiranno l’abilitazione verrà rilasciato attestato abilitante.

MEMORIAL ANGELO VASSALLO

SUI SENTIERI DI SAN BENEDETTO

19


20


21


ASD

“CSAIn E’ SPORT”

AGRATE CONTURBIA

NOVARA

PROMUOVERE IL CICLISMO ANCHE ATTRAVERSO LE SINERGIE INSTAURATE SUL TERRITORIO CON L’ATTIVAZIONE DI PROGRAMMI E PROGETTI CHE NE FAVORISCONO LO SVILUPPO

COPPA LAZIO

NI A O I Z A EST F E I MAN RATTER CA AL E N O I N AZ GAR E

A TA PPE

ITI U C R CI AL I N O I G RRE E T N I

22


C.S.A.In.

Per contattarci

Viale dell'Astronomia, 30 - 00144 Roma

   

tel 06.54221580 - 06.54220602 fax 06.5903242 - 06.5903484 E-mail presidenza@csain.it

E-mail :info@csainciclismo.it

E-mail info@csain.it E-mail :segreteria@csainciclismo.it E-mail :presidenza@csainciclismo.it Ufficio Segreteria CSAINciclismo Dario Bazri Maarefi - 327 2095102 segreteria@csainciclismo.it

E-mail :ufficiostampa@csainciclismo.it


VADEMECUM 2013  

CSAINciclismo

Advertisement
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you