Page 1


Š 2012 Chiarelettere editore srl


Š 2012 Chiarelettere editore srl

Pamphlet, documenti, storie REVERSE


© 2012 Chiarelettere editore srl

Autori e amici di

chiarelettere Michele Ainis, Tina Anselmi, Claudio Antonelli, Franco Arminio, Avventura Urbana Torino, Andrea Bajani, Bandanas, Gianni Barbacetto, Stefano Bartezzaghi, Oliviero Beha, Marco Belpoliti, Daniele Biacchessi, David Bidussa, Paolo Biondani, Nicola Biondo, Tito Boeri, Caterina Bonvicini, Beatrice Borromeo, Alessandra Bortolami, Giovanna Boursier, Dario Bressanini, Carla Buzza, Andrea Camilleri, Olindo Canali, Davide Carlucci, Luigi Carrozzo, Gianroberto Casaleggio, Andrea Casalegno, Antonio Castaldo, Carla Castellacci, Giulio Cavalli, Mario José Cereghino, Massimo Cirri, Marco Cobianchi, Fernando Coratelli, Carlo Cornaglia, Roberto Corradi, Pino Corrias, Andrea Cortellessa, Riccardo Cremona, Gabriele D’Autilia, Vincenzo de Cecco, Luigi de Magistris, Andrea Di Caro, Franz Di Cioccio, Gianni Dragoni, Giovanni Fasanella, Davide Ferrario, Massimo Fini, Fondazione Fabrizio De André, Fondazione Giorgio Gaber, Goffredo Fofi, Giorgio Fornoni, Nadia Francalacci, Massimo Fubini, Milena Gabanelli, Vania Lucia Gaito, Giacomo Galeazzi, don Andrea Gallo, Bruno Gambarotta, Andrea Garibaldi, Pietro Garibaldi, Claudio Gatti, Mario Gerevini, Gianluigi Gherzi, Salvatore Giannella, Francesco Giavazzi, Stefano Giovanardi, Franco Giustolisi, Didi Gnocchi, Peter Gomez, Beppe Grillo, Luigi Grimaldi, Dalbert Hallenstein, Guido Harari, Riccardo Iacona, Ferdinando Imposimato, Karenfilm, Giorgio Lauro, Alessandro Leogrande, Marco Lillo, Felice Lima, Stefania Limiti, Giuseppe Lo Bianco, Saverio Lodato, Carmelo Lopapa, Vittorio Malagutti, Ignazio Marino, Antonella Mascali, Antonio Massari, Giorgio Meletti, Luca Mercalli, Lucia Millazzotto, Davide Milosa, Alain Minc, Angelo Miotto, Letizia Moizzi, Giorgio Morbello, Loretta Napoleoni, Natangelo, Alberto Nerazzini, Gianluigi Nuzzi, Raffaele Oriani, Sandro Orlando, Max Otte, Massimo Ottolenghi, Antonio Padellaro, Pietro Palladino, Gianfranco Pannone, Walter Passerini, David Pearson (graphic design), Maria Perosino, Simone Perotti, Roberto Petrini, Renato Pezzini, Telmo Pievani, Ferruccio Pinotti, Paola Porciello, Mario Portanova, Marco Preve, Rosario Priore, Emanuela Provera, Sandro Provvisionato, Sigfrido Ranucci, Luca Rastello, Marco Revelli, Piero Ricca, Gianluigi Ricuperati, Sandra Rizza, Vasco Rossi, Marco Rovelli, Claudio Sabelli Fioretti, Andrea Salerno, Giuseppe Salvaggiulo, Laura Salvai, Ferruccio Sansa, Evelina Santangelo, Michele Santoro, Roberto Saviano, Luciano Scalettari, Matteo Scanni, Roberto Scarpinato, Gene Sharp, Filippo Solibello, Giovanni Spinosa, Riccardo Staglianò, Franco Stefanoni, Luca Steffenoni, theHand, Bruno Tinti, Gianandrea Tintori, Marco Travaglio, Gianfrancesco Turano, Elena Valdini, Vauro, Concetto Vecchio, Giovanni Viafora, Anna Vinci, Carlo Zanda, Carlotta Zavattiero.


© 2012 Chiarelettere editore srl

Quando scadrà l’affitto di questo corpo idiota allora avrò il mio premio come una buona nota. Mi citeran di monito a chi crede sia bello giocherellare a palla con il proprio cervello. Cercando di lanciarlo oltre il confine stabilito che qualcuno ha tracciato ai bordi dell’infinito. Fabrizio De André


© 2012 Chiarelettere editore srl

© Chiarelettere editore srl Soci: Gruppo editoriale Mauri Spagnol S.p.A. Lorenzo Fazio (direttore editoriale) Sandro Parenzo Guido Roberto Vitale (con Paolonia Immobiliare S.p.A.) Sede: Via Melzi d’Eril, 44 - Milano ISBN

978-88-6190-035-6

Prima edizione: maggio 2012 www.chiarelettere.it blog / interviste / libri in uscita

Il brano tratto da Princesa di Fernanda Farias De Albuquerque e Maurizio Jannelli è pubblicato per gentile concessione di © Sensibili alle foglie.


© 2012 Chiarelettere editore srl

Ai bordi dell’infinito a cura di Elena Valdini Fondazione Fabrizio De André Onlus

chiarelettere


© 2012 Chiarelettere editore srl

La Fondazione Fabrizio De André Onlus è nata a Genova il 18 febbraio 2001. Sostiene un’eredità importante operando con gli strumenti a lei più vicini nell’ambito editoriale, artistico e cura di eventi culturali, finalizzando tutte le sue energie al no profit. Nel 2009 ha pubblicato con Chiarelettere il libro Tourbook.


© 2012 Chiarelettere editore srl

Sommario

Per iniziare Testimonianze di Erri De Luca, Teresa De Sio, Sergio Cusani La virtù della rassegnazione di Vincenzo Cerami

XV XIX

ai bordi dell’infinito

Nota del curatore

3

L’altro che fa paura L’amore a perdere. Un incontro con don Andrea Gallo di Elena Valdini Perché Fabrizio De André di Giovanna Alimonti L’amore ha l’amore come solo argomento di Vladimir Luxuria A forza di essere vento: i rom di Marco Revelli L’esperienza di Articolo 3 di Angelica Bertellini ed Eva Rizzin La macchina della paura di Roberto Escobar

9 17 21 35 43 47


© 2012 Chiarelettere editore srl

Percorsi di giustizia e di dignità Il diritto alla rabbia di Marco Neirotti e don Luigi Ciotti Un laboratorio sull’identità deviante: il Gruppo della Trasgressione di Angelo Aparo Spoon River Story di Gruppo Elettrogeno Progetto serigrafico O’Press di Catello, Francesco, Gianluca, Jonatha, Savio Quel giorno a Is Arenas di Alfredo Franchini

61 75 83 87 93

Esprimere il dolore Un’assenza apparecchiata per cena Un incontro con Salvatore Niffoi, Salvatore Natoli e Marco Bellocchio Faber in mente di Gabriele Catania La parola al vento di Gruppo Khorakhané Tra dolcezza e indignazione Stefano Benni intervistato da Renzo Sabatini

101 117 125 131

Esprimere la pace Una pace terrificante Giulio Marcon e Gianni Novelli intervistati da Renzo Sabatini Mille papaveri rossi a cura degli insegnanti Daniela Bonanni, Maria Teresa Camera, Carlo Marconi e Gipo Anfosso Mille papaveri rossi en un barrio de colores di Lidia Acquaotta e Lidia Cangiano L’avamposto di ogni salvezza di Cesare G. Romana Il lampo in un orecchio, nell’altro il Paradiso di padre Alex Zanotelli

139 143 151 157 161


Š 2012 Chiarelettere editore srl

Epilogo In direzione ostinata e contraria di don Alessandro Santoro Il suo canto, la mia anarchia di Maurizio Maggiani

199

Fonti e citazioni Per saperne di piĂš Gli autori Ringraziamenti

207 211 213 223

201


Š 2012 Chiarelettere editore srl


Š 2012 Chiarelettere editore srl

Per iniziare


Š 2012 Chiarelettere editore srl


© 2012 Chiarelettere editore srl

Ebbi ben presto abbastanza chiaro che il mio lavoro doveva camminare su due binari: l’ansia per una giustizia sociale che ancora non esiste e l’illusione di poter partecipare, in qualche modo, a un cambiamento del mondo. La seconda si è sbriciolata ben presto, la prima rimane. Fabrizio De André


Š 2012 Chiarelettere editore srl


Erri De Luca

Teatro Dal Verme di Milano, 5 febbraio 2007

© 2012 Chiarelettere editore srl

Ho un paio di piccole cose in comune con Fabrizio De André: una tenerezza per le puttane e una passione per la traduzione. La prima ve la risparmio, accenno brevemente alla seconda. La traduzione proviene da un’ammirazione in questo caso, nel caso di Fabrizio De André, verso poeti che hanno messo in musica i loro versi. L’ammirazione è un sentimento spoglio. Non si vuole mettere nei panni dell’altro, sa che non li potrà indossare quei panni. Ed è un sentimento fermo, non vuole andare al posto di quell’altro, sa che la distanza non è scavalcabile. Ammira e scalda da lontano e si manifesta con una fedeltà. Per uno che era ed è rimasto non credente, la divinità ricorre molto spesso nel corpo dei suoi testi. Qualcuno li ha contati, forse quasi novanta volte. Un’insistenza che sembra contropelo, e poi c’è un comandamento che raccomanda di non nominarla invano, ma invano la divinità è nominata solo nella bestemmia. Nel caso di Fabrizio De André l’insistenza nel nominare quella divinità suona per me come un mandato di comparizione: intima a quella divinità di esserci e di affacciarsi. Con la sua mano bussa a vuoto senza sapere se quella mossa raggiunge una porta. Però sono le mosse a vuoto, quelle di cercare una porta, che formano la porta. Sono le grida delle persone che formano l’orecchio della divinità e la costringono all’ascolto.


Ai bordi dell'infinito  

Saggi e testimonianze intorno al pensiero di Fabrizio De André