Issuu on Google+

anno III n.7 - 10 Novembre 2012

C

M

Y

CM

MY

CY CMY

K

www.cesenacalcio.it

Cesena-BRESCIA

sabato 10 novembre, ore 15.00

1


anno III n.7 - 10 novembre 2012

IBN4 numero 28-09-2012 7:27 Pagina 2 C

M

Y

CM

MY

CY CMY

K

www.cesenacalcio.it

Cesena-bresCIa

sabato 10 novembre, ore 15.00

Mattia Graffiedi

1

Colori compositi

n.7 / 10 NOVEMbre 2012 PERIODICO SPORTIVO CESENA CALCIO Iscr. Reg. Stampa n. 36/010 il 15.10.2010 EDITORE Coordinamento Clubs Cesena DIRETTORE RESPONSABILE Andrea Agostini DIRETTORE DI REDAZIONE Vittorio Calbucci IN REDAZIONE Andrea Bertozzi Roberto Checchia Davide Cucchi Matteo Fanesi Matteo Gozzoli Giovanni Guiducci Daniele Magnani Stefano Manzi Marco Valentini STAMPA Wafra, Cesena FOTOGRAFIE Vittorio Calbucci GRAFICA Lisa Camporesi MARKETING, PUBBLICITĂ  E DISTRIBUZIONE Coordinamento Clubs tel. 0547.632502 / 0547.313090 coordinamentocesena@libero.it

2

Mattia Graffiedi: grinta da vendere


“Cesena da 40 anni accanto a te” “1972-2012” Il 23 agosto 1972, alla presenza del Presidente del Cesena Dino Manuzzi, fu ufficialmente inaugurato il Club “Forza Cesena” di Torre del Moro. Fulvio Valzania fu il primo presidente e, nell’anno successivo, dopo una serie di assemblee fra i tifosi, fu costituito il Centro Coordinamento Clubs Cesena. Alla presidenza del Coordinamento, per acclamazione, venne eletto lo stesso Valzania.

Questa pubblicazione vuole rendere merito alle tante persone che in questi 40 anni hanno camminato accanto al Cesena, sostenendolo nella buona, come nella cattiva sorte, diventando parte integrante della sua storia.

€ 15,00

CESENA • DA 40 ANNI ACCANTO A TE

Il 23 novembre la presentazione del libro del Coordinamento

CESENA

DA 40 ANNI ACCANTO A TE Da un’ idea di ROBERTO CHECCHIA

Comune di Cesena

Diego Ridolfi • Giovanni Guiducci

Provincia di Forlì-Cesena

S

i terrà nella serata di venerdì 23 novembre (inizio ore 20,30) la presentazione ufficiale del libro realizzato dal Coordinamento per celebrare il quarantesimo anniversario della fondazione del primo club “Forza Cesena”. L’evento, al quale sin da ora sono invitati a partecipare tutti i tifosi del Cesena, avrà luogo proprio allo Stadio “Dino Manuzzi” e più precisamente nella Club House adiacente al settore distinti. Il libro, voluto dal Presidente Roberto Checchia, è stato scritto da Diego Ridolfi, Vice Presidente del Coordinamento, e da Giovanni Guiducci, giornalista e memoria storica del Cesena. “Cesena, da 40 anni accanto a te” è un meraviglioso viaggio nella storia e nel cuore della tifoseria bianconera attraverso 11 capitoli che riguardano, ad esempio, la storia e i cambiamenti dello stadio, le trasferte da ricordare e i

Louise Parfait

festeggiamenti per le promozioni ottenute dal Cesena nel corso di questi 40 anni. Un capitolo è riservato ad alcuni tifosi, fra questi il mitico Cecca Cecca, che, grazie alla loro grande passione, resteranno nel cuore della tifoseria bianconera. Il libro, di oltre 200 pagine, è particolarmente ricco di fotografie, sia in bianconero che a colori, molte delle quali inedite. Sarà in vendita già nella serata della presentazione al prezzo di euro 15,00, nelle edicole, nelle librerie e, naturalmente, presso la sede del Coordinamento a Cesena in via Cavalcavia 745. Sarà possibile acquistare il volume anche in occasione delle partite casalinghe del Cesena. Una parte dei proventi della vendita saranno destinati in beneficenza all’Associazione “Claudio e i Giovani” Il Sorriso onlus, Casa famiglia di Montiano.

Colori compositi

3


by Giovanni Guiducci

GABRIELE VALENTINI COMPIE 60 ANNI: UNA VITA NEL CESENA

C

ompie 60 anni Gabriele Valentini, di cui oltre la metà vissuti in bianconero, prima come giocatore, poi come dirigente. Nato a Cesena il 18 novembre 1952, figlio di Delio storico consigliere dell’A.C. Cesena, a 19 anni non ancora compiuti , e a coronamento della classica trafila nel settore giovanile, debuttò in serie B in Massese-Cesena il 28 febbraio 1971. Dopo un anno passato al Cattolica in D tornò a casa e nella stagione della promozione in A (1972-73) collezionò altre 5 presenze. Seguirono le esperienze al Piacenza e al Livorno, poi arrivò anche il debutto in serie A il 4 aprile 1976 in Cesena-Cagliari. Rimase in bianconero fino alla stagione 1979-80, prima di essere ceduto al Verona. Si trasferì quindi al Fano dove nel 1985 concluse la carriera da calciatore. Nel 1988 il presidente del Cesena Edmeo Lugaresi gli affidò l’incarico di segretario generale della società. A 36 anni diventò il più giovane segretario di una società di serie A. Oggi è dirigente dell’area sportiva del Cavalluccio “Mi considero fortunato – sono le parole di Valentini - per il percorso che ho fatto nel mondo del calcio, considerato che in gran parte è avvenuto nella mia città, tra vantaggi e svantaggi. I problemi li ho avuti più da calciatore, mentre come dirigente è stato più facile perchè conoscevo bene l’ambiente e la gente”. I primi ricordi tinti di bianconero risalgono a quando Lelle era poco più che bambino: “Abitavo a due passi dalla Fiorita e mi vengono in mente i primi allenamenti all’antistadio. Il nostro allenatore era “Pecc” che per noi ragazzi era come un padre. Che emozione poi giocare nello stadio prima delle partite della prima squadra, con il sogno di diventare anch’io protagonista su quel campo”. Con

4

la maglia del Cesena ha collezionato 119 presenze e 13 reti tra serie A e B, poi ha intrapreso la carriera da dirigente e da 25 anni è nei ranghi societari del Cesena Calcio: “Iniziai come direttore sportivo al Fano, poi un giorno andai in sede a Cesena per prendere dei biglietti per una gara contro la Juventus e il presidente Lugaresi mi propose di fare il segretario dopo la morte di Pietro Sarti. Di me gli aveva parlato bene Rino Foschi e credo che valutò positivamente il fatto che fossi di Cesena”. Il legame affettivo con la squadra della sua città non si era infatti mai interrotto: “Spesso alla domenica venivo a vedere le partite del Cesena. Ricordo anche quella volta che mi trovavo a Milano per seguire il mercato per il Fano. Era il giorno dello spareggio di San Benedetto del Tronto e con Tonino Orioli andai a vedere la partita in tv in camera d’albergo. Soffrimmo insieme per tutti i 90

minuti fino all’esultanza finale”. Come dirigente bianconero di maggiore esperienza, Valentini ha attraversato buona parte della storia del Cesena: “Ho conosciuto personalmente tutti i presidenti del Cesena e in ognuno ho riscontrato un autentico senso di appartenenza, che in tante occasioni ha permesso di raggiungere grandi risultati pur con mezzi limitati, come di recente con la doppia promozione dalla Lega Pro alla serie A. Ci sono stati anche momenti difficili e quello che mi è rimasto più impresso sono state le lacrime di Lugaresi, un uomo di grande forza d’animo, al termine di Empoli-Cesena che segnò la retrocessione in serie C. Anche nelle difficoltà questa piazza è stata capace di risollevarsi, perché a Cesena ci sono tante persone innamorate di questa squadra”.


IBN4 numero 28-09-2012 7:27 Pagina 5 C

M

Y

CM

MY

CY CMY

K

Cesena-Padova 1-1. Derlis David Meza Colli SQUADRE

Pt

SQUADRE

Pt

SASSUOLO

31

ASCOLI (-1)

15

GROSSETO

SPEZIA

HELLAS VERONA

CESENA

VERONA

28

EMPOLI (-1)

15

ASCOLI

LIVORNO

EMPOLI

GROSSETO

LIVORNO

26

CESENA

13

CESENA

BRESCIA

LIVORNO

VARESE

CITTADELLA

20

BARI (-7)

12

CITTADELLA

VICENZA

MODENA

ASCOLI

PADOVA (-2)

19

VICENZA

12

CROTONE

EMPOLI

PADOVA

CITTADELLA

MODENA (-2)

18

VIRTUS LANCIANO

12

JUVE STABIA

VIRTUS LANCIANO

PRO VERCELLI

CROTONE

JUVE STABIA

18

CROTONE (-2)

11

PRO VERCELLI

MODENA

REGGINA

TERNANA

BRESCIA

18

PRO VERCELLI

11

SASSUOLO

NOVARA

SPEZIA

JUVE STABIA

SPEZIA

18

NOVARA (-4)

10

TERNANA

HELLAS VERONA

VICENZA

NOVARA

VARESE (-1)

17

REGGINA (-3)

10

VARESE

PADOVA

VIRTUS LANCIANO

BARI

TERNANA

16

GROSSETO (-6)

6

BARI

REGGINA

BRESCIA

SASSUOLO

XIV GIORNATA

XV GIORNATA

Emanuele Belardi Anche ad Ascoli una prestazione ad alto livello

olori compositi

5


by MATTEO GOZZOLI

A

Alejandro Rodriguez: il Peter Pan del Cesena

lejandro Rodriguez De Miguel, catalano di Barcellona classe ’91 è approdato a Cesena nella stagione 2010-2011 direttamente dalla cantera dell’Espanyol - la seconda squadra di Barcellona. Aggregato alla Primavera bianconera , esordì in prima squadra al Comunale di Torino nel novembre 2010 in Juventus – Cesena (3-1). Dopo una stagione da protagonista con la Primavera l’anno scorso è andato a “farsi le ossa” in Lega Pro al Pavia. Qua Alex - così lo chiamano tutti nello spogliatoio - ha collezionato 18 presenze e tre reti. Quest’anno è stato da subito aggregato alla prima squadra sin dal ritiro ma un fastidioso infortunio muscolare subito al termine della stagione scorsa, ne ha frenato la preparazione. Lo scorso 30 ottobre, in un solo colpo, Alex ha raccolto la prima convocazione, la prima presenza e il primo goal in bianconero… e che goal! Al 37’ del secondo tempo di Cesena – Grosseto – complice un infortunio di Defrel, Bisoli ha gettato nella mischia l’attaccante spagnolo dopo averlo catechizzato a suo modo per molto tempo. “ Il Mister prima di entrare si era raccomandato molto con me di dare una mano alla fase difensiva, i loro esterni salivano e spingevano molto per cui dovevo dare manforte al centrocampo e allo stesso tempo inserirmi in attacco.”. E ad Alex sono serviti sei minuti per lasciare il segno, giusto il tempo per fare qualche volta su e giù sul sintetico del Manuzzi e al minuto 43’ si è buttato di testa su un pallone crossato in

6

area dal subentrato Tabanelli e la palla si è insaccata alle spalle del portiere Lanni per il 3-2 che ha dato la vittoria al Cesena. Il sogno del giovane spagnolo si è completato con l’esultanza: “ Ho esultato alla Peter Pan, con le braccia ai fianchi, era una scommessa fatta con mio fratello che gioca nella Serie C spagnola e anche lui quando segna esulta in questo modo.”. Alex è un catalano atipico, tifa Real Madrid, la rivale storica dei catalani, ma ha il tipico sorriso latino e inoltre - nonostante l’apoteosi post gara - resta con i piedi per terra: “ Sono ancora in ritardo di condizione, purtroppo un infortunio ha rallentato la mia preparazione e sto lavorando sodo per recuperare e Mister Bisoli

mi sta insegnando molto.”. Poi in chiusura passa alle premonizioni: “ Questo goal è arrivato in maniera inaspettata, ma sentivo che stavo migliorando, nelle due settimane precedenti ho lavorato sodo e ricordo che il giorno prima della convocazione ho guardato il dottore e gli ho detto che mi sentivo finalmente bene.”. È arrivata poi la convocazione e il goal che vale i tre punti, ora per Alejandro, il giovane spagnolo in terra romagnola, inizia una nuova avventura, il campionato di B è lungo ed impegnativo, lo spazio c’è per tutti e come ripete sempre il Mister “ va in campo che sta meglio a prescindere da età ed esperienza”.


Museo Bianconero del Cesena

Museo Bianconero

Il Museo Bianconero

N

el numero di oggi vi proponiamo la divisa utilizzata dal Cesena durante la Coppa Italia 2004-05. Per ricordare le origini, il Cesena chiese alla Lotto un modello anche a strisce bianconere che venne utilizzato in due partite dei gironi di Coppa Italia. Il template, già famoso perché usato negli anni precedenti anche da Juventus, Ascoli, Pescara e Siena, presenta molto co-

lore nero, che viene interrotto da alcune striscie bianche nella parte centrale dove campeggia anche lo sponsor Gomme&Service, usato solo per le partite di Coppa. Sul retro troviamo il numero in rosso, in tinta con lo sponsor tecnico Lotto, mentre la personalizzazione del giocatore è bianca. Sulla manica destra troviamo la toppa di Lega con la scritta Tim Cup. La

maglia presentata è appartenente alla collezione privata di Bertozzi Andrea. Qualsiasi consiglio o aiuto per la realizzazione di un museo bianconero è fondamentale; siamo alla ricerca di maglie, pantaloncini, gagliardetti, e tutto quello che appartiene al Cesena. Matteo Fanesi, Andrea Bertozzi lamagliabianconera@gmail.com

Coppa Italia 2004/05 Cesena-Livorno 1-1 il bomber Lucarelli nella morsa Confalone-Bocchini

Colori compositi

via Settecrociari, 2430, Cesena (FC) Tel. 0547.335260 - Fax 0547.6019830 carr.settecrociari@libero.it Autorizzata 7


I POSTER del... bianconero

MARCO D’ALESSANDRO

on:8


IBN4 numero 28-09-2012 7:27 Pagina 4 C

M

Y

CM

MY

CY CMY

K

9


IBN4 numero 28-09-2012 7:27 Pagina 6 C

M

Y

CM

MY

CY CMY

K

C

M

Y

CM

MY

CY CMY

K

Padova-Cesena 1-1 Succi gol

EDILGHETTI di Ghetti Massimo Via Pontedera, 77 47023 - Cesena (FC) - Tel./Fax 0547.334531 Cell. 335.6144162 - E-mail: edilghetti@libero.it

10

LAVORI EDILI COSTRUZIONI RISTRUTTURAZIONI


IBN4 numero 28-09-2012 7:27 Pagina 4

Il Coordinamento Clubs Cesena sempre PRESENTE!!!

C

Alessio e Andrea compagni di classe, compagni di Tifo... Bianconero

Club “Campedelli� Gatteo e Club Kick Off Villachiaviche La sosta per il pranzo... e che pranzo!!!

La sosta per il pranzo... e che pranzo!!!

11


by Francesco Guiduzzi - Club “KI BIRICHIN” - Savignano sul Rubicone

SPAZIO ALLE DONNE!!!

IBN4 numero 28-09-2012 7:27 Pagina 12

C

I

l Castelvecchio (Savignano sul Rubicone) nasce nel 1984 da un’idea di un gruppo di storici amici della Parrocchia di Castelvecchio capitanati dai coniugi Massimo Magnani e Manuela Vincenzi che sono ancora ai vertici della Società (Presidente e Direttore).

12

M

Y

CM

MY

CY CMY

Da allora le cose sono molto diverse, il calcio femminile ha raggiunto un buon livello tecnico e il Castelvecchio non rimane certo a guardare! Grazie all’impegno di tutti, dai giocatori a tutti quelli che lavorano dietro le quinte, da due anni si è finalmente arrivati a giocare in serie A2. Quest’anno c’è stata una novità all’interno del Castelvecchio: hanno aperto le iscrizioni, non solo al calcio femminile, ma anche a quello maschile. Da segnalare all’interno dello staff tecnico oltre al mister della prima squadra femmi-

K

nile Christian Brigliadori e al responsabile scuola calcio Mirko Muratori, Giampaolo Donati e l’ex bianconero Carlo Teodorani. Domenica 28 ottobre nella trasferta a Corsico(MI) al seguito della squadra del Castelvecchio, oltre a dirigenti, accompagnatori e alcuni genitori delle ragazze, hanno seguito la squadra anche una rappresentanza del Club “KI BIRICHIN” di Savignano sul Rubicone affiliato al Coordinamento Clubs Cesena. Per la cronaca le savignanesi hanno superato per 4 – 1 il Milan.

Louis


by Marco Valentini

LA PRIMAVERA ESPUGNA BOLOGNA, I GIOVANISSIMI 99 IN VETTA ALLA CLASSIFICA C

M

Y

CM

MY

CY CMY

K

Giovanissimi regionali

I

l Cesena di Fernando Argila continua la sua marcia di avvicinamento alle posizioni di alta classifica. I giovani bianconeri dopo una gara ricca di emozioni e capovolgimenti di fronte si sono imposti in trasferta per 3-2 nel derby contro il Bologna grazie ai gol di Lolli, Gravina (al quinto gol personale) ed ancora Lolli. Ora il calendario riserva loro un doppio scontro col Chievo al C.S. “A.Rognoni” di Villa Silvia: alle ore 14,30 di mercoledi’ 7 novembre è in programma il ritorno del secondo turno di Coppa Italia dopo l’1-1 del match di andata, mentre tre giorni dopo (sabato 10) alla stessa ora si giocherà per la decima giornata di campionato. Gli Allievi Nazionali di Domenico Ricci Petitoni, dopo la sconfitta casalinga col Milan per 4-0 cercheranno il riscatto nella sfida esterna col Verona di domenica 11 novembre. Gli Allievi Nazionali di Lega Pro di Danilo Donati hanno strappato un importante pareggio sul campo dell’Ascoli (33), raggiungendo i padroni di casa con una

doppietta di Dal Monte nei minuti finali della partita, dopo il momentaneo 1-1 firmato da Rrapaj. Nel prossimo turno saranno di scena al C.S. “A.Rognoni” di Villa Silvia nel derby contro il Bologna alle ore 11,00 di domenica 11 novembre. I Giovanissimi Nazionali di Giovanni Ceccarelli hanno superato per 2-0 il Rimini con le reti di Soumahin (al quinto centro stagionale) e Gasperoni raggiungendo i biancorossi al secondo posto della classifica a 18 punti alle spalle della capolista Parma con 24. Nel prossimo turno, domenica 11 novembre alle ore 11,00 sfideranno in trasferta il Bologna sul campo di S. Giorgio di Piano. I Giovanissimi Regionali di Elvio Gozi hanno pareggiato 1-1 sul campo del Sassuolo, con un gol di Battistini nei minuti di recupero ed hanno conservato la vetta della classifica in compagnia dei neroverdi emiliani, venendo pero’ raggiunti da Parma e Bologna. Nel prossimo week end alle ore 11,30 di domenica 11 novembre al C.S. “Romagna Centro” di Martorano af-

Louise Parfait

fronteranno il Santarcangelo. Gli Esordienti A di Fabrizio Zoffoli hanno batttuto per 4-1 i pari eta’ della Giacomense con i gol di Smecca (doppietta), Merli e Polini e saranno chiamati al bis sabato 10 novembre sul difficile campo del Parma. Gli Esordienti B di Christian Lantignotti dopo la nette vittorie contro Gambettola e Sammaurese (in evidenza Bertini con cinque gol segnati , Petrelli con tre ed El Bouhali con due) sfideranno in trasferta la Savignanese nel pomeriggio di venerdi’ 9 novembre. La squadra Pulcini 2002 di Graziano Fantoni, reduce dai tre punti conquistati contro Sampierana e Romagna Centro (quattro gol di A. Mantovani e tre di Fiorani e Vallocchia), sarà di scena a Rocca S. Casciano conto l’Otello Buscherini sabato 10 novembre. I Pulcini 2003 -2004 di Elvio Sanna, dopo la vittoriosa esibizione contro il Novafeltria, saranno invece impegnati contro il Rimini al C.S. di Ponte Abbadesse nella mattina di domenica 11 novembre.

13


by Samuele Amaducci

News

Entriamo nel VIVO...

A

d un mese dall’inizio di tutti i campionati di Calcio a 5 e di Calcio a 7, la verve e la vivacità di queste prime gare stagionali, fa presagire ad un’altra grande annata targata KICK OFF.. ..ma veniamo ai dettagli: In SOCCER LEAGUE di Calcio a 5 il C.U.S.B. Cesena che ha attuato un massiccio rinnovamento di uomini, ha incanalato una serie di vittorie che l’hanno portato in vetta alla classifica solitario. Insegue il New Team (NDR protagonisti della copertina di oggi) nato nella recente estate dalle ceneri dì Sgumbi e Bad Boys a dimostrazione che la fusione societaria ha dato i frutti sperati e che l’unione di intenti ha profuso nuove energie e infuso un ritrovato spirito di sana competizione.. ..bravi! Nelle posizione di rincalzo, troviamo le blasonate della Soccer League come Casablanca, Pizzeria Le Macine e Virtus Cesena che che siamo certi ritroveremo protagoniste fino all’ultima giornata per ambire al titolo di Campioni Provinciali 2012-2013. Ancora al palo le matricole

Lokomotiv e Black Beast e sorprendentemente anche la Vetroerre vittime di una falsa partenza, e chiamata immediatamente a risollevarsi ed a ritrovare la continuità di risultati che l’ha sempre contraddistinta. Nel VII° Campionato UISP - KICK OFF di Calcio a 5 dopo 4 giornate in vetta troviamo Serravalle e FSC 2010 che con una media reti impressionante stanno dimostrando tutto il loro valore e le loro bellicose intenzioni su quest’edizione di Campionato. Seguono, Mercatino, Bonito e Bar Fuori Centro che saranno chiamate nella difficile impresa di cercare di “rubare” punti e palcoscenico alle due attuali prime della classe. In coda troviamo Virtus Cesena e Futsal Cesenatico che nonostante un impegno costante ed un’abnegazione lodevole non hanno ancora “bollato” e smosso quel pesante 0 alla voce Punti in Classifica. Nel VII° Campionato KICK OFF di Calcio a 7 un terzetto di prime della classe guarda tutti dall’alto al basso: Wydad, Settore E ed Atletico Partenope sono chiamate a

cercare di mantenere fino alla fine l’impegno che le ha contraddistinte nelle prime 4 giornate e che è valso loro il primato in classifica. Duro compito però le aspetta, perché sia i Campioni in Carica del Vernici e Chiavi che il Forest, forti del “riposo” già scontato, sono intenzionate a superare ed a scavalcare le attuali capoclassifica per primeggiare e duellare come nella passata stagione quando lo scontro diretto dell’ultima giornata ha dato il titolo alla formazione del Vernici e Chiavi. Certo è che il livello di questo Campionato KICK OFF di Calcio a 7 si è decisamente alzato nelle squadre di vertice e dove anni scorsi la lotta era circoscritta a 2/3 squadre, in quest’edizione formazioni come La Pieda, Las Cucarachas ed anche gli stessi V.I.P., recenti vincitori del Trofeo Venturelli, possono dire la loro ad ogni incontro e magari sottrarre punti preziosi a formazioni in lotta per il titolo di Campione Regionale Calcio a 7 Soccer League 2012-2013.

L ap i c c o l ari c e rc a t ar i s t o ra z i o ne

r i c c hec o l a z i o ni&P R A NZ I t a kea wa y s a l ap e rf e s t ep r i v a t e p e ri t i v oc o nri c c ob uffe t …. eo gnis e r aa

t ut t iis a b a t ika ra o ked a l l e21 : 00 c uc i naa p e rt a ) ( z o NAc o nc e s s i o na ri ev i aa s c a r i , 1 2 5c e s e na t e l0547 63 07 07

14


la foto

Derlis David Meza Colli in contrasto con de AraĂşjo JosĂŠ Eduardo


Spazio alla tua salute. Muoversi fa bene. Oggi puoi camminare e correre a casa con Spazio Forma, il tapis roulant pieghevole professionale che occupa meno di un metro quadrato. La salute è importante e puoi incominciare a pensarci da subito.

La tua salute in 1 m2.

Fai il primo passo: chiama 800 70.70.70 o visita www.technogym.com per scoprire la gamma completa dei nostri prodotti cardio, forza e movimento. I prodotti e i servizi Technogym sono venduti solo direttamente. 16


Bianconero Magazine - N. 7 - 2012/2013