Ceramicarte Catalogo

Page 226

Non piangete la mia assenza, sentitemi vicina/o e parlatemi ancora io vi amerò dal cielo come vi ho amato in terra.

Gesù disse:”Io sono la Resurrezione e la Vita, chi ha fede in me anche se muore tornerà a vivere”.

25

26

“Le anime dei buoni sono fra le braccia di Dio”. 28

La tua morte inattesa e rapida lascia un gran vuoto fra tutti coloro che ti amarono. Nel loro animo sarà sempre vivo il tuo ricordo. 31

Non piangete la mia assenza sono beato/a in Dio e prego per voi. 34

Dal regno della pace e della serenità il Signore ti ha chiamato.Veglia sui tuoi cari che a te pensano sempre. 37

”Non si perdono mai coloro che amiamo, perchè possiamo amarli in colui che non si può perdere”. 27

“Consolatevi con me, voi tutti che mi eravate tanto cari. Io lascio un mondo di dolore per un Regno di pace”. (S.Caterina da Siena)

Colui che piangiamo non è assente ma soltanto invisibile, i suoi occhi raggianti di gloria stanno fissi nei nostri pieni di lacrime. (S. Agostino)

Non l’abbiamo perduto egli dimora prima di noi nella luce di Dio”.Riposa nella pace dei giusti rivive nella luce di Dio.

Degnatevi, Signore, di non separare nel cielo coloro che avete uniti così strettamente in terra.

29

32

30

33

Buono, onesto ed operoso, L’eterno riposo dona a lui/lei, o amato e stimato da tutti, lascia Signore, e splenda ad esso/a la sulla terra le tracce luminose luce perpertua. Riposa in pace. delle sue elette virtù. I suoi cari Così sia. a ricordo 35

L’onestà fu il suo ideale, il lavoro la sua vita, la famiglia il suo affetto. I suoi cari ne serbano nel cuore la memoria. 38

36

A tutti coloro che lo/a conobbero e l’amarono perchè rimanga vivo il suo ricordo. 39

“Una lacrima per i defunti evapora. Un fiore sulla loro tomba appassisce. Una preghiera per la loro anima la raccoglie Iddio” (S.Agostino)

Serenamente si addormentò nel Signore dopo una vita interamente dedicata alla famiglia e al lavoro. Moglie e madre esemplare lascia al marito e ai figli una eredità di fede e di amore.42

“La sua morte lascia nel nostro cuore una piaga profonda. Noi ti abbiamo supplicato o Signore, di prolungare i suoi giorni, Tu le hai dato il riposo eterno. Il Tuo Santo Nome sia benedetto ...” 43

Che l’alba d’ogni dì ti porti il sorriso di mamma e papà.

Perché la sua immagine sopravviva nella memoria di quanti l’ebbero caro e il suo pensiero salga con le preci dei buoni alla pace del cielo che raggiunse lasciando nel dolore tutti i suoi cari. 45

A voi parenti e amici questa cara memoria richiami sul labbro vostro una mesta preghiera

Non muoio entro nella vita e tutto quello che non posso dirvi quaggiù ve lo farò comprendere dall’alto dei Cieli

Non piangete sarò l’angelo invisibile della famiglia. Dio non saprà negarmi niente quando lo pregherò per voi. (S. Agostino) 40

46

226

41

44

47

Prega per noi, tu che nel cielo sei, e accompagnaci con la tua forza con la tua volontà e con il tuo amore come quando eri tra noi. 48