Issuu on Google+

Accetta, o Padre, questo sacrificio di riconciliazione, e per i meriti del Cristo tuo Figlio concedi a tutti i popoli il dono dellÂ’unitĂ  e della pace. Egli vive e regna nei secoli dei secoli. * Prefazio *

Cristo sacerdote e re dellÂ’universo.

   !"#$% &'(')$*+$



,-./01)

* Preghiera dopo la comunione *

20091122

   Nostro Signore GesĂš Cristo Re dell'universo



Anno B

�dJ'(M‘ O Dio, nostro Padre, che ci hai nutriti  ^’“,-/01) con il pane della vita immortale, fa’ che obbediamo con gioia a Cristo, Re p”P‰•–:ml% dell’universo, per vivere senza fine —˜'($%&'(')$ con lui nel suo regno glorioso. Egli *+$ vive e regna nei secoli dei secoli.

 

e alla moltitudine dei Cori celesti, cantiamo con voce incessante lÂ’inno della tua gloria: Santo...

.2.34'( Ă&#x2C6; veramente cosa buona e giusta, 5566789:&;< nostro dovere e fonte di salvezza, rendere grazie sempre e in ogni luogo =>?@ABCDE$ a te, Signore, Padre santo, Dio F#.G onnipotente ed eterno. H,-IJKLMNO%P Tu con olio di esultanza hai consacrato Sacerdote eterno e Re 'QRS /01)$ %:TUVSWXY dellÂ&#x2019;universo il tuo unico Figlio, GesĂš Cristo nostro Signore. Egli, ZP [\S]^_`D sacrificando se stesso immacolata a bc$ vittima di pace sullÂ&#x2019;altare della Croce, % #defghYi operò il mistero dellÂ&#x2019;umana 'k l/0)mno;l redenzione; assoggettate al suo potere (p)m.qlEr)m. tutte le creature, offrĂŹ alla tua maestĂ  infinita il regno eterno e universale: stuvl !)mh regno di veritĂ  e di vita, regno di wxyz$ santitĂ  e di grazia, regno di giustizia, P{|} .~ . di amore e di pace. Â&#x20AC; .Â&#x201A;Â&#x192; 3Â&#x201E;Â&#x2026;Â&#x2020; E noi, uniti agli Angeli e agli Arcangeli, ai Troni e alle Dominazioni Â&#x2021;Â&#x2C6;Â&#x2030;Â&#x160;Â&#x2039;Â&#x152;Â?Â&#x17D;Â?

* Preghiera sulle offerte *



* Colletta *

Nostro Signore GesĂš Cristo Re dell'universo

20091122

   Nostro Signore GesĂš Cristo Re dell'universo

Il Signore regna, si riveste di splendore.

Ă&#x;Ă ĂĄÂ?P)^xâZĂŁ ä$

Salmo responsoriale Sal 92

 Ă&#x17E; 93:1, 1-2, 5

7 8  $

gn xiè tin zh

Ă?&Ă&#x2DC;$

Parola di Dio. Rendiamo grazie a Dio.



Anno B

Guardando nelle visioni notturne, ecco venire con le nubi del cielo uno simile a un figlio dÂ&#x2019;uomo; giunse fino al vegliardo e fu presentato a lui. Gli furono dati potere, gloria e regno; tutti i popoli, nazioni e lingue lo servivano: il suo potere è un potere eterno, che non finirĂ  mai, e il suo regno non sarĂ  mai distrutto.

:¸šŽº¢ŸÂ?½ž# ÂżĂ&#x20AC;Ă  Ă&#x201A;Â&#x203A;Ă&#x192;Ă&#x201E; Ă&#x2026;Ă&#x2020;Ă&#x2021;Ă&#x2C6;Ă&#x2030;Ă&#x160; Ă&#x2039;On ÂŁĂ&#x152;Ă?Ă&#x2C6;Ă&#x2030;Ă&#x160; Ă&#x17D;z$Ă&#x2C6;Ă&#x2030; Ă&#x160; Ă&#x2039;Ă?Ă&#x20AC;Ă  Ă?Ă&#x2018; i.xÂ&#x2030; mĂ&#x2019;$Ă&#x201C;Ă&#x201D;.Ă&#x201C;Ă&#x2022; m­Ă&#x201C;Ă&#x2013;Ă&#x2014;Ă&#x2DC; ÂĽĂ&#x2122;§X Ă?Ă&#x20AC;Ă  %)i&'¨ )i'Ă&#x160;Â&#x160;Ă&#x161;%mĂ&#x2019;' Â&#x160;Ă&#x203A;Ă&#x153;$

Prima lettura Dal libro del profeta Daniele (7,13-14)

¯°¹²³´¾œ¡7:13-14



34'(Â&#x2122;Â&#x161;Â&#x203A; Dio onnipotente ed eterno, che hai v./01)Â&#x153;Â?# voluto rinnovare tutte le cose in Cristo tuo Figlio, Re dellÂ&#x2019;universo, faÂ&#x2019; Â&#x17E;Â&#x; Â&#x201C; ¥¢£¤ che ogni creatura, libera dalla DfÂĽ4#ΤX' schiavitĂš del peccato, ti serva e ti lodi ¨}Šª$ÂŹ. senza fine. Per il nostro Signore GesĂš GH,-% ­ÂŽ Cristo... &F#'(')$*+$

 

 




Dal libro dellÂ&#x2019;Apocalisse di san Giovanni apostolo (1,5-8)

Seconda lettura

Davvero degni di fede i tuoi insegnamenti! La santitĂ  si addice alla tua casa per la durata dei giorni, Signore.

Ă&#x2C6; stabile il mondo, non potrĂ  vacillare. Stabile è il tuo trono da sempre, dallÂ&#x2019;eternitĂ  tu sei.

20091122

7 8  $

gn xiè tin zh

Parola di Dio. Rendiamo grazie a Dio.

   Nostro Signore GesĂš Cristo Re dell'universo

Ă?&Ă&#x2DC;$



Anno B

GH,-&9ž. GesĂš Cristo è il testimone fedele, il ¢ (  Â&#x152; ) $ primogenito dei morti e il sovrano dei re della terra. %vJ?^Y ¤ A Colui che ci ama e ci ha liberati dai D   nostri peccati con il suo sangue, che `PmĂ&#x2019;`PRS^§X% ha fatto di noi un regno, sacerdoti per  2Â&#x2C6;Â&#x2030;li4gh il suo Dio e Padre, a lui la gloria e la potenza nei secoli dei secoli. Amen. %Ă?0$$ ½%Ă&#x201A;Â&#x203A;Ă&#x192;Ă&#x201E;Ă&#x2020;ÂĽĂ&#x2122; Ecco, viene con le nubi e ogni occhio lo vedrĂ , Âź% Ă?J%  anche quelli che lo trafissero, Ă&#x2122;Âź%Â&#x152;Ă&#x201C; Ă&#x2013;Ă&#x201D;ÂĽ e per lui tutte le tribĂš della terra si batteranno il petto. Ă&#x2122;%$Ă?$$ SĂŹ, Amen! & !"# $%# Ă?&:.':­ Ă&#x2020; ': Dice il Signore Dio: Io sono lÂ&#x2019;Alfa e lÂ&#x2019;Omèga, Colui che è, che era e che 34 Ă?($ viene, lÂ&#x2019;Onnipotente!

¯°¡1:5-8



Â?ĂšĂ&#x2DC;úÝ9 ßýĂž' ¨Â&#x2DC;ÂŽ$ Ă&#x;Ă ĂĄ

Â?%ĂŞĂŤJĂŠÂ&#x152;ĂŹĂ­ĂŠÂ&#x152;ĂŹ Ă­Â&#x160;ĂŽĂŻĂ°$ĂąÂ&#x20AC;òóô nÂ?ĂľOĂ&#x160;:Â&#x201C;ĂśĂ&#x2C6;n Â?áø$Ă&#x;Ă ĂĄ

Â?P)^xâZãä Il Signore regna, si riveste di maestĂ : ĂĽĂŚq4çèÊi$Ă&#x;Ă ĂĄ si riveste il Signore, si cinge di forza.

y

n

de

xn lĂ­ng tĂłng zĂ i

yĂş

nĂ­

Â&#x2030; g 6 7$

Vangelo Il Signore sia con voi. E con il tuo spirito. + Dal Vangelo secondo Giovanni. (18,33b-37) Gloria a te, o Signore.

d

w men zĂ n mi

nĂ­

20091122

   Nostro Signore GesĂš Cristo Re dell'universo

, -   ÂŞ ÂŤ 7$

j

Ă?&,-A$



Anno B

Ă?589:;<GH(Â?  In quel tempo, Pilato disse a GesĂš: ÂŤSei tu il re dei Giudei?Âť. GesĂš &=Ăł 1)>?# rispose: ÂŤDici questo da te, oppure GH@Ă (Â? Ă?A&Y( altri ti hanno parlato di me?Âť. Pilato B& C D­Ă&#x2026;<( disse: ÂŤSono forse io Giudeo? La tua ?# gente e i capi dei sacerdoti ti hanno 9:;Ă  (Â? EF&=Ăł ? consegnato a me. Che cosa hai Ă&#x201D; RSGHI fatto?Âť. Rispose GesĂš: ÂŤIl mio regno non è di ZJJK?# questo mondo; se il mio regno fosse GH@Ă (Â? mÂ&#x160;LhĂ? di questo mondo, i miei servitori 0MNO mLhĂ?0M avrebbero combattuto perchĂŠ non PQÂ?RSJ Â&#x160;w fossi consegnato ai Giudei; ma il mio hÂŁI=Ăł T&m regno non è di quaggiڝ. Allora Pilato gli disse: ÂŤDunque tu sei Â&#x160;&Ă?0M$# re?Âť. Rispose GesĂš: ÂŤTu lo dici: io h&9:;<GH(Â? Ă?K sono re. Per questo io sono nato e per U&1)J?# questo sono venuto nel mondo: per GH@Ă (Â? (&& dare testimonianza alla veritĂ . 1)$P{Ă&#x2026;(P{Ă&#x2026; Chiunque è dalla veritĂ , ascolta la mia Ă&#x2020;Ă?0M Po;ZÂ?V voceÂť. Parola del Signore. Lho;WÂ&#x;Â&#x201C;Š5$# Lode a te, o Cristo.

Â&#x2C6;

yuĂ n gung rĂłng gu

 

zh

 l   Œ 2 } :$ + ¯°3Ÿ45¡18:33-37

y



Alleluia.

*)* ** )* *$

l}:$

Benedetto colui che viene nel nome del Signore! Benedetto il Regno che viene, del nostro padre Davide! (Mc 11,9.10)

XM+Ă&#x2026; Ă&#x2020;dÂŞÂ&#x2021;, Ă?Ă&#x2122;Ă&#x2020;.-´¹.Mm dÂŞÂ&#x2021;,/0 11:9,101

Canto al Vangelo Alleluia, alleluia.

 *)* ** )* *$


http://www.centroitaliacina.it/wp/wp-content/uploads/2008/12/2009_11_22_cristore_b