Page 1

Report Missione a Belo Horizonte del Segretariato del progetto Educa

1

Si è svolta dal 19 al 25 di Agosto 2012 la missione del Segretariato Internazionale del progetto EDUCA a Belo Horizonte. Il Segretariato era rappresentato da Deanna Margini, pedagogista dell’Istituzione nidi e scuole dell’infanzia comunali e da Mitia Davoli, pedagogista del servizio Officina Educativa del Comune di Reggio Emilia.


In Brasile compete ai Comuni in primo luogo agire in educazione fondamentale ed educazione infantile. L’ Assessorato Comunale alla Pubblica Istruzione (Segreteria di Educazione Comunale di Belo Horizonte) (SMED) è l'organo responsabile della gestione della Educazione nel comune. La SMED distribuisce, esegue, controlla e valuta la Politica Educativa, con la partecipazione della popolazione. I Forum Famiglia Scuola, i Consigli e le Assemblea scolastiche, così come il Consiglio Comunale della Pubblica Istruzione sono istanze che accompagnano e si occupano della partecipazione sociale all'istruzione. La Municipalità di Belo Horizonte (BH) investe circa il 30% del bilancio cittadino nelle politiche educative. L’obiettivo di BH, città pilota a livello nazionale per le politiche educative e sperimentazione di nuovi programmi scolastici, è l'espansione progressiva delle risorse destinate all’educazione per il raggiungimento delle medie nazionali previste dall'Indice di Sviluppo della Istruzione di Base (IDEB). Nelle materie Lingua portoghese e Matematica, le due materie valutate secondo indice IDEB, BH si posiziona al 3° posto a livello nazionale con un interessante tasso di crescita negli ultimi 3 anni, grazie ai Programmi Scuola Integrata e di Famiglia-Scuola. Intenti della Municipalità sono: portare in tutta la città a 9 ore di frequenza scolastica i bambini da 6 a 14 anni con il Programma Scuola Integrata, che attualmente è attivato solo in alcune scuole; generare condizioni per l’inclusione degli alunni con diritti speciali nel sistema scolastico ordinario; investire per qualificare la formazione di insegnanti e per la valorizzazione del magistero nella rete pubblica. Il Comune di Belo Horizonte da anni si e’ impegnato a garantire la qualità dell’Educazione della Prima Infanzia e della scuola primaria e scuola secondaria del primo grado su tutto il territorio, sia aprendo dal 2004 nuovi edifici per scuole primarie e secondarie e per le Unità Municipali di Educazione Infantile (UMEI), che replicano e diffondono in città un progetto architettonico e un progetto pedagogico già sperimentato, sia qualificando le convenzioni con le scuole private in modo da coinvolgerle quali risorse per l’Educazione Infantile e il Programma Scuola Integrata. Obiettivi della Missione del segretariato: 

Avere l’opportunità di raccogliere elementi e dati per una conoscenza diretta della realtà delle scuole e servizi educativi e sociali nella Regione Ovest della città di BH, area individuata per essere coinvolta nelle azioni pilota previste nello svolgimento del progetto Educa.

Partecipare, in qualità di pedagogiste del Comune di Reggio Emilia, al Forum di educazione condivisa, una settimana di formazione e di presentazione reciproca di come le politiche educative delle città di RE e BH si implementano nei servizi per bambini, ragazzi e famiglie. Forum organizzato in occasione della missione del segretariato di Educa, a cui sono stati invitati a partecipare i responsabili di servizi UMEI e scuole primarie e secondarie (Educazione Infantile) e di programmi della Municipalità (Programma Famiglia-Scuola e Scuola Integrata).

2


Porsi in ascolto delle proposte di azioni pilota che potrebbero essere svolte nella realtà di BH e insieme elaborare considerazioni e prefigurazioni tenendo presenti gli obiettivi politici del progetto, i parametri di qualità e le procedure con cui vanno definite le azioni pilota e proiettarsi nel prossimo seminario internazionale che si svolgerà a BH entro il 2013. Programma e svolgimento della Missione del Segretariato Internazionale del Progetto Educa

Lunedì 20 agosto Mattino: Incontro presso SMED, breve incontro con con l’Assessore Afonso Celso Renan Barbosa attualmente in carica. Presentazione Programma Famiglia-Scuola. Pomeriggio: Apertura Forum di educazione compartecipata, presentazione progetto Educa e azioni pilota della municipalità di Reggio Emilia presso la scuola Hugo Werneck (frequentata da 633 alunni divisi in 23 con 29 insegnanti). In questa occasione è intervenuta Rosa Vani Pereira, Capo dell’articolazione della Politica Educativa.

La sede della SMED

Scuola Hugo Wernek

Rosa Vani Pereira

Apertura del Forum

3


Martedì 21 agosto Mattino:

Alcune immagini del Centro Infanto Juvenil “Crescer Sorrindo”

Visita Centro Infanto Juvenil Crescer Sorrindo, frequentato giornalmente da 145 bambini 4 frequentanti la Scuola dell’Infanzia e 129 bambini che partecipano al programma Scuola Integrata. Pomeriggio: Forum di educazione compartecipata – Relazione di Cris Zelmanovits sul tema della Comunicazione tra Scuola e Famiglia.

Mercoledì 22 agosto Mattino: Visita UMEI Silvia Lobo che ospita circa 300 bambini da 1 a 5 anni, divisi in 18 sezioni coordinate da 29 insegnanti. Pomeriggio: Alcune immagini della UMEI Silvia Lobo

Forum di educazione compartecipata – presentazione di “Reggio Emilia come società educante” e del progetto didattico partecipato verso l’evento “Reggio Narra” 2012. Sera: Presentazione idee per Azioni Pilota a BH (gruppo ristretto).


Giovedì 23 agosto Mattina: Visita UMEI Grajau (frequentata da 55 bambini e coordinata da 5 insegnanti) e 5 visita scuola Hugo Werneck (frequentata da 633 alunni divisi in 23 con 29 insegnanti). Scuola Hugo Wernek

UMEI Grajau

Forum Educazione Compartecipata Presentazione di Deanna Margini e Mitia Davoli “Opportunità e servizi educativi della città di Reggio Emilia”

Pomeriggio:

UMEI Grajau

Forum di educazione compartecipata – Presentazione di Reggio Emilia “Opportunità e servizi educativi della Citta di Reggio Emilia”; Presentazione del programma “Scuola Integrata” della città di Belo Horizonte a cura di Neuza Macedo; Presentazione del progetto “UMEI Aguas Claras”.

Venerdì 24 agosto Mattina: visita al Quilombo; visita al CRAS (Centro de Referência da Assistência Social); visita alla scuola Drumond che ospita in 15 classi 395 bambini. UMEI Timbiras

Scuola Primaria Drumond

Pomeriggio: Partecipazione allo spettacolo di danza per bambini e ragazzi presso il Palazzo delle Arti a cura del Grupo Corpo Sera: Restituzione e valutazione, visita del Segretariato Internazionale presso UMEI Timbiras.

Centro sociale CRAS

Palazzo delle arti


Dopo il meeting dei coordinatori del progetto EDUCA, che si è svolto a Reggio Emilia nel dicembre 2011, a BH si è formato un gruppo di lavoro dedicato al progetto composto da: -

Isa Terezinha Ferreira Rodrigues da Silva: capo progetti speciali “Città Educante” e coordinatrice del progetto EDUCA; Mayrce T.da S. Freitas: capo del coordinamento di Educazione Infantile; Lilia Tupinà: responsabile del programma Scuola Integrata; Cristina Castilho: membro della direzione educazione infantile (SMED) e responsabile dell’accompagnamento pedagogico della Regione Ovest; Leila Maria Ribeiro Pinheiro: responsabile delle Convenzioni con Scuole di Educazione Infantile e Scuola Integrata; Rosalia Diogo: membro del nucleo di Relazioni Razziali e di genere; Aciléia do Carmo Sayde - Direttrice della Direzione di Educazione del Quatiere Ovest; Marília de Dirceu Salles Dias - Direttrice Pedagogica della Direzione di Educazione del quartiere Ovest; Huong Le Thi Bich: responsabile del progetto EDUCA – GVC Brasile.

Questo gruppo ha lavorato per scrivere l’Assessment di BH, per visitare e valutare le scuole e centri sociali sul territorio Ovest, per presentare il progetto EDUCA alla Direzione della Regione Ovest.

L’accoglienza da parte di Huong, Isa Rodrigues da Silva e di tutto il gruppo di lavoro, che hanno accompagnato il Segretariato durante tutte le giornate della missione, è stata ottima. Il programma è stato rispettato completamente ed è stato articolato tra le mattine dedicate alla visita presso scuole dell’infanzia, scuola primarie e secondarie e centro di assistenza sociale (CRAS) ed i pomeriggi in cui si è svolto il Forum di educazione compartecipata, di formazione e presentazione reciproca di servizi e progetti. Le persone a capo dei programmi Scuola Integrata, Famiglia-Scuola, dell’educazione infantile, sia a livello della SMED che della Regione Ovest hanno seguito tutta la settimana del corso. Da sottolineare positivamente la continuità delle presenze ai pomeriggi del Forum, che ha permesso al Segretariato di conoscere le persone che lavorano nella SMED e nelle scuole che

6


saranno coinvolte in EDUCA, persone incontrate poi anche direttamente nelle scuole o servizi in cui operano durante le visite. Inoltre la varietà e quantità di scuole in cui il Segretariato ha avuto la possibilità di entrare, ha dato modo di cogliere e trattenere elementi di conoscenza del territorio della regione Ovest della città e di alcuni quartieri in particolare (la regione Ovest ha 285.000 abitanti). Soprattutto è stato importante conoscere come vengono tradotti ed implementati nella scuola i programmi del Ministero Federale e Statale e dell’Assessorato Municipale.

Il Forum che si è svolto nella settimana di agosto e le visite del Segretariato nelle scuole delle quali è stato ipotizzato un protagonismo nelle azioni pilota sono state occasioni per la presentazione del progetto EDUCA ai referenti della scuole e di conoscenza diretta da parte del coordinamento locale di progetto delle agenzie educative formali nella Regione Ovest. Nell’ultimo pomeriggio della missione è stato infine comunicato e condiviso un calendario di primi appuntamenti che si svolgeranno nel corso dei mesi di settembre e ottobre per progettare lo svolgersi delle azioni pilota. Nelle ipotesi avanzate le azioni pilota avranno obiettivi relativi alle politiche educative cittadine e potrebbero svolgersi su due livelli: -

A livello più generale con la raccolta di elementi sul campo per un’analisi e valutazione del programma scuola integrata, che si è avviato in alcune scuole e che dovrà essere esteso alle scuole di tutta la città oltre che presentato e divulgato a livello dello stato federale.

-

A livello di alcune UMEI e scuole primarie della regione Ovest coinvolte nel potenziare e qualificare con più consapevolezza alcune attività già in corso che portano bambini e ragazzi (e famiglie , in prospettiva futura) a frequentare occasioni e luoghi culturali cittadini, grazie alla collaborazione con gruppi di artisti e alla sponsorizzazione da parte della municipalità.

7

Report Missione a Belo Horizonte del Segretariato del progetto Educa  

Si è svolta dal 19 al 25 di Agosto 2012 la missione del Segretariato Internazionale del progetto EDUCA a Belo Horizonte. Il Segretariato er...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you