Page 31

COSÌ VIENE GESTITA L’ASSISTENZA POST VENDITA SU QUESTI IMPIANTI “Gestiamo l’assistenza tramite una rete di officine autorizzate su tutto il territorio nazionale, e con distributori all’estero che curano anche l’assistenza e garantiscono la disponibilità dei ricambi. Disponiamo di ben tre consociate estere dirette in Germania, Polonia e Brasile”. Marco Pittoni, Direttore Commerciale Italia di Ceccato “La nostra assistenza postvendita si avvale di 19 distributori e agenti dislocati su tutto il territorio e del supporto dei tecnici del Gruppo Istobal, sia in Italia che in Spagna”. Patricia Masià, Ceo Istobal Italia “Operiamo direttamente e tramite partner specializzati per garantire assistenza immediata sia da remoto -per inconvenienti di entità circoscritta- che sul posto, laddove sia necessario sostituire o riparare componenti fisiche. Il filo diretto con il cliente è continuo, grazie alla relazione consolidata con gli agenti che hanno curato la

vendita dell’impianto. Possiamo dunque garantire un mix di consulenza, formazione, tecnologia ed assistenza decisamente ai vertici del settore”. Riccardo Ponza, Target Group Manager Automotive & Transport di Kärcher Italia “Per mantenere nel tempo l’impianto quanto più efficiente possibile proponiamo ai nostri clienti delle soluzioni di manutenzione programmata secondo quanto indicato nel manuale d’uso del costruttore”. Maico Buset, amministratore unico di Maico “Collaboriamo con i nostri concessionari nelle diverse regioni in Italia, che sono il punto di riferimento per il lavaggista. Loro sono responsabili per la vendita dell’impianto, l’installazione e il collaudo, quindi conoscono tutta la storia di un impianto individuale e le sue particolarità. Grazie a questa esperienza, sono in grado di assistere nel miglior modo

possibile e loro garantiscono l’assistenza in 360°”. Thomas Unglert, Area Sales Manager Italia di Otto Christ “L’assistenza in Italia fa capo alla nostra filiale di Casale. Abbiamo un reparto Service che si occupa di tutto il post vendita, dalle manutenzioni su chiamata a quelle programmate, ai contratti di manutenzione. Inoltre sempre più di frequente i clienti che acquistano impianti nuovi richiedono l’installazione di un sistema chiamato “WashTec Plus” che permette loro di visualizzare da remoto le informazioni relative al proprio impianto semplicemente avendo un collegamento internet. Ovunque ci si trovi si potrà visualizzare lo stato dell’impianto e l’andamento delle vendite, e in caso gli impianti siano più di uno, saranno tutti collegabili sotto il profilo dello stesso utente”. Elena Muzio, Responsabile Backoffice Commerciale di WashTec

Otto Christ: il punto di forza dell’impianto Varius è consigliato per stazioni di servizio, concessionarie auto, officine e autolavaggi

la anche Marco Pittoni di Ceccato. “Nel nostro nuovo doppio portale Hyperion Tech 3.0 abbiamo implementato un sistema di recupero energetico che consente di recuperare energia quando l’impianto frena. Questo per dire che la nostra ricerca è molto attenta all’aspetto green del settore. L’ambiente è di tutti, e cercare di rispettarlo al massimo è un dovere”. Il supporto offerto al lavaggista Questo tipo di impianto sta diventando sempre più smart. Tanto che la componente software ha quasi surclassato in importanza quella hardware. Quali sono, quindi, le implicazioni dal punto di vista delle attività volte a garantire la necessaria formazione e un costante supporto all’autolavaggista in modo da consentirgli di sfruttare appieno il potenziale del suo impianto)? Questo non è un aspetto prioritario per Marco Pittoni, Direttore

31

Profile for E.T. Edizioni Tecniche SRL

MARKET ROAD N. 156  

MARKET ROAD N. 156  

Profile for ceisrl
Advertisement