Page 83

tesi che all’aumentare del fatturato annuo aumenta la quota

accade in tutte le altre aree territoriali. Ovvero che al crescere

di fornitura diretta dalle aziende. Per i dettaglianti con un giro

del fatturato aumenta la clientela professionale a svantaggio

d’affari inferiore a 150 mila euro annui la quota di approvvi-

di quella privata. In particolare, si rileva che per chi fattura

gionamento da grossisti è del 95%, nel caso di chi registra

meno di 150 mila euro annui la quota della domanda privata

fatturati compresi fra 150 e 200 mila euro annui la quota è del

ammonta al 70%, per chi possiede un giro d’affari fra 150

70%, per scendere al 62% per i rivenditori con fatturati supe-

e 200 mila euro annui tale quota si aggira sull’82%, per chi

riori alla soglia dei 200 mila euro annui. Nella composizione

infine supera i 200 mila euro annui la percentuale della do-

della clientela si assiste ad un fenomeno diverso a quello che

manda privata ammonta al 60%.

SCENARIO DI SINTESI % acquisti Canali di vendita

% vendite

Grossisti

Aziende

Altro

Privati

Professionisti

Ferramenta

76

24

-

71

29

Rivenditori di giardinaggio

17

83

-

70

30

Garden center

10

88

2

78

22

Grossisti

2

91

7

34

66

5 22

85 74

10 4

60 63

40 37

GDS Media

FORNITORI E CLIENTI DEL DETTAGLIO DI FERRAMENTA % acquisti Media nazionale

% vendite

Grossisti

Aziende

Privati

Professionisti

61

39

68

32

Italia nord orientale Fino a 150 mila

95

5

70

30

Da 150 a 200 mila

70

30

82

18

Oltre 200 mila

62 76

38 24

60 71

40 29

Media

FORNITORI DEL DETTAGLIO DI FERRAMENTA (%)

CLIENTI DEL DETTAGLIO DI FERRAMENTA (%)

83

Profile for E.T. Edizioni Tecniche SRL

Ferramenta 2000 Evolution  

Advertisement