Page 6

Signori Azionisti, il bilancio dell’esercizio chiuso al 31 dicembre 2010 presenta un utile netto di € 9.564.000, in notevole aumento rispetto all’esercizio precedente. Gli ammortamenti a bilancio ammontano a € 7.731.373; le imposte correnti sul reddito dell’esercizio sono state pari a € 7.814.256. Nel 2010 abbiamo assistito ad una ripresa dei consumi di olio lubrificante con un aumento di circa il 10% su base nazionale, pur rimanendo ancora lontani dai quantitativi venduti precedentemente alla crisi economica che aveva caratterizzato l’intero 2009. Il 2010 è stato un anno positivo che ha visto un progressivo aumento delle quotazioni di vendita ed un incremento delle quantità vendute; questo grazie anche all’entrata in vigore della nuova normativa fiscale che ha aperto nuove opportunità di mercato per gli oli rigenerati. Da un confronto dei prezzi internazionali delle basi lubrificanti, si rileva che nel 2010 le quotazioni medie dell’anno sono state di circa 950 $/ton, con un aumento di circa il 38% rispetto al 2009 ed una riduzione del 20% rispetto all’anno 2008. Tali incrementi derivano principalmente dall’aumento della domanda di oli lubrificanti di prima raffinazione di gruppo I da parte dei paesi emergenti, a fronte di una riduzione delle capacità produttive delle basi stesse; non a caso il differenziale tra il prezzo delle basi destinate all’esportazione e quelle destinate all’uso domestico si è ridotto a soli 50$. Il dollaro nel corso dell’anno 2010 ha avuto un andamento abbastanza regolare con un cambio euro/dollaro medio annuo di 1,33. Inoltre, l’esercizio in corso ha fruito notevolmente della consistente riduzione delle giacenze che ha permesso alla società di incrementare le vendite di olio lubrificante di circa il 19% rispetto al 2009 e l’11% rispetto al 2008; nel 2010 sono state lavorate 130.270 tonnellate di olio usato (circa il 4% in più rispetto all’anno precedente ed il 3,7% in meno rispetto al 2008). Parallelamente, in base alla formula prevista, i costi dell’olio usato hanno avuto un aumento dei prezzi proporzionale rispetto all’incremento dei prezzi dell’olio prodotto. Nel corso dell’esercizio è continuata la promozione di Revivoil, prodotto di forte valenza ambientale, interamente formulato con basi riraffinate, promuovendo due importanti protocolli di accordo per il loro utilizzo da parte della “Goletta verde” di Legambiente e di alcuni mezzi del Corpo forestale dello Stato. Come previsto dalla direttiva sul Green Public Procurement, abbiamo altresì ottenuto l’approvazione delle nostre basi e siamo in attesa che venga formalizzata attraverso l’inserimento nel capitolato degli acquisti verdi.

Viscolube - Annual report 2010  

Annual report 2010

Viscolube - Annual report 2010  

Annual report 2010