Page 1

Come difendere la fede senza alzare la voce

“La cosa di cui la Chiesa ha più bisogno oggi è la capacità di curare le ferite e di riscaldare il cuore dei fedeli, la vicinanza, la prossimità… Si devono curare le ferite. Poi potremo parlare di tutto il resto”. - Papa Francesco

“Abbiamo bisogno di uomini il cui intelletto sia illuminato dalla luce di Dio e a cui Dio apra il cuore, in modo che il loro intelletto possa parlare all'intelletto degli altri e il loro cuore possa aprire il cuore degli altri”. - Papa Benedetto XVI


Difendere la fede senza alzare la voce... “Dialogare non è negoziare: è cercare il bene comune per tutti." - Papa Francesco Catholic Voices Italia è la costola italiana di Catholic Voices, un progetto di comunicazione internazionale che si propone di aiutare i cattolici a trasmettere al meglio i valori cristiani e a far capire la posizione della Chiesa sulle questioni più controverse del dibattito pubblico. La sfida consiste nel comunicare alla società contemporanea, dominata dall'etica dell'autonomia e dall'individualismo, l'impegno della Chiesa per il bene comune e la dignità di tutte le persone. L'obiettivo è attuare quella che Papa Francesco chiama “cultura dell'incontro”, per parlare con tutti su temi che sono di tutti, perché profondamente umani. In alternativa alla contrapposizione sterile o al buonismo ingenuo, Catholic Voices suggerisce una terza via che - senza negoziare la propria appartenenza - aiuta a vincere i pregiudizi e a far "vedere” la Chiesa con occhi diversi, permettendo di avviare un dialogo autentico nell’interesse di tutti. Catholic Voices Italia non parla ufficialmente a nome della Chiesa ma ne rispetta in toto la leadership e la dottrina.

"Perché stiamo sempre a litigare su ciò che ci separa, su ciò in cui siamo diversi? Dobbiamo avere il coraggio di parlare di quello che abbiamo in comune… di ciò per cui siamo capaci di lavorare insieme”. - Papa Francesco


...sui media Aiutare i cattolici a parlare alla cultura contemporanea significa prima di tutto insegnare a “riformulare” le questioni divisive sottintese dalle notizie, ovvero: uscire dai ruoli pre-assegnati e parlare al valore cristiano contenuto (e inconsciamente sostenuto) nelle critiche alla Chiesa. Significa capire qual’è il vero punto in discussione e non temere il dissenso, ma trasformarlo in un'opportunità per comunicare bellezza e verità del messaggio cristiano e per sviluppare ragionamenti improntati al bene comune. Catholic Voices chiama questo processo "reframing" e lo diffonde attraverso corsi - rivolti sia a religiosi che a laici - che abbinano una formazione teorica sul metodo ad esercitazioni pratiche. Il corso di Media Training permette in particolare di familiarizzare con l’idioma di radio e tv, e prevede simulazioni di interviste in condizioni di “stress mediatico”. Insegna tra l'altro a relazionarsi in modo costruttivo con i giornalisti, a conoscerne linguaggi ed esigenze, a formulare interventi chiari, concisi e adatti ai mezzi di comunicazione.

“É necessaria un'opera di sensibilizzazione e formazione, affinché i fedeli laici….sappiano dialogare e collaborare con quanti, con sincerità e onestà intellettuale, condividono, se non la fede, almeno una simile visione di uomo e di società e le sue conseguenze etiche. Non sono pochi i non cristiani e i non credenti convinti che la persona umana debba essere sempre un fine e mai un mezzo”. - Papa Francesco


...tra la gente “La Chiesa non cresce per proselitismo ma per attrazione” - Papa Benedetto XVI Il corso di Public Speaking parte dalla constatazione che i cattolici non sono chiamati in causa solo dai Media: anche nelle circostanze più diverse della vita quotidiana (dalla conversazione al bar, al convegno pubblico) accade sempre più spesso che debbano spiegare i contenuti della propria fede o il punto di vista della Chiesa su temi spinosi. Mediante esercitazioni pratiche che riproducono queste situazioni-tipo, il corso insegna tra l’altro ad instaurare un rapporto empatico, oltre che dialettico, con l’interlocutore di parere contrario.

“Bisogna conquistare spazio nel cuore degli uomini” - Papa Francesco


Il contributo alla nuova evangelizzazione Nella Evangelii Gaudium, Papa Francesco ha chiamato la Chiesa a comunicare “in chiave missionaria”, parlando innanzitutto ai cuori e adoperandosi perchè il messaggio della Chiesa non venga distorto o “identificato con aspetti secondari”. Con questo obiettivo, Catholic Voices ha messo a punto un manuale ad uso e consumo dei cattolici nella vita di ogni giorno, per aiutarli ad affrontare quelle situazioni difficili o imbarazzanti in cui spesso vengono a trovarsi di fronte alle tematiche più divisive: Come difendere la fede senza alzare la voce (ed. Lindau) è un libro che, fondato sull'esperienza concreta, offre consigli generali sulla comunicazione, sintetizza i punti cruciali dell'azione e della dottrina della Chiesa, suggerisce gli elementi chiave da mettere in evidenza e spiega come fare "reframing". Tradotto in diverse lingue e disponibile anche in e-book, rappresenta un prontuario efficace e comodo per riuscire a spiegarsi senza scontrarsi, difendere senza diffamare, riavviare il dialogo con umanità e buon senso: in ultima analisi per aprire i cuori e ispirare le menti. Nel 2015 Catholic Voices Italia ha avviato presentazioni pubbliche del libro su tutto il territorio nazionale, in un'ottica di evangelizzazione capillare.


Un progetto mondiale per una Chiesa globale Catholic Voices Italia è un'associazione basata sul lavoro gratuito di volontari. É senza fini di lucro, apolitica e apartitica. Il sostegno economico di Catholic Voices Italia deriva unicamente dalle donazioni e dalle quote associative. Se desideri sostenerci con una donazione contattaci al seguente indirizzo: info@catholicvoicesitalia.it L'associazione è presieduta da Martina Pastorelli, che ne è anche coordinatrice assieme a Matteo Maria Giordano.

Nato nel 2010 in Inghilterra su iniziativa di Jack Valero e Austen Ivereigh, per fare da ponte tra la Chiesa e i Media in occasione della visita di Benedetto XVI, Catholic Voices si è rapidamente esteso in tutto il mondo affermandosi come uno dei successi della Nuova Evangelizzazione. Oggi è presente in molti Paesi, dagli Stati Uniti all'Australia, dal Canada a gran parte dell'America Latina, dalla Lituania alla Spagna, dall'Olanda all'Italia. Ogni realtà nazionale ha la benedizione dei rispettivi vescovi ed è composta da cattolici indipendenti, in prevalenza (ma non esclusivamente) laici, che condividono obiettivi e metodo del progetto.

L

|

L

L

www | @ |

www.catholicvoicesitalia.it email: info@catholicvoicesitalia.it facebook.com/Catholic-Voices-Italia twitter.com/CathVoicesITA

L

Dal 2015, una volta l'anno si tiene il CV Global Meeting, incontro di tutti i rappresentanti per condividere esperienze e programmi e coordinare un'azione comune a livello mondiale.

Catholic Voices Italia  

Come difendere la fede senza alzare la voce

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you