Page 1

PERCORSO PROGETTUALE

TESI DI LAUREA Progettare un libro visivo: “L’anno del giardiniere” di Karel Capek

Caterina - Laurea di primo livello -- Politecnico Design della comunicazione Caterina Petroni - Laurea diPetroni primo livello - Design della comunicazione di Milano - A.A. 2011/2012

- Politecnico di Milano - A.A. 2011/2012


PERCORSO PROGETTUALE UN LIBRO VISIVO

ANALISI

CONCEPT

SVILUPPO

Caterina Petroni - Laurea di primo livello - Design della comunicazione - Politecnico di Milano - A.A. 2011/2012


ANALISI

COMPRENDERE il messaggio e i temi del libro

ANALIZZARE il profilo dell’autore e il contesto dell’opera

Caterina Petroni - Laurea di primo livello - Design della comunicazione - Politecnico di Milano - A.A. 2011/2012


L'ANNO DEL GIARDINIERE TEMA

Il libro è il racconto delle avventure di un giardiniere in erba nel microcosmo del suo piccolo giardino in crescita.

Il libro è scritto in tono leggero, pratico e comico.

Raccolta di articoli pubblicati mensilmente sul giornale ceco “Lidové Noviny”, che nel 1929 vengono riuniti in un solo libro.

Caterina Petroni - Laurea di primo livello - Design della comunicazione - Politecnico di Milano - A.A. 2011/2012

ANALISI


L'ANNO DEL GIARDINIERE CARATTERISTICHE

Gli elenchi: lunghe liste di vocaboli. La loro funzione è di:

La struttura del libro è scandita dal susseguirsi dei mesi

-enfatizzare la varietà della natura -prendere in giro la specificità dei manuali di giardinaggio.

Le riflessioni sulla vita del giardino, metafore della vita dell’uomo.

Caterina Petroni - Laurea di primo livello - Design della comunicazione - Politecnico di Milano - A.A. 2011/2012

Evoluzione del protagonista: il giardiniere acquisisce pazienza e impara a rispettare i ritmi della natura.

ANALISI


L'AUTORE KAREL CAPEK

Karel Capek è un noto scrittore ceco vissuto tra la fine dell’800 e i primi decenni del ‘900. Tratti principali del suo stile: -amore per la semplicità e la chiarezza -temi frequenti: natura e quotidianità -centralità dell’essere umano, grande sensibilità e interesse verso il prossimo; -una visione ottimista della vita e dell’umanità.

Caterina Petroni - Laurea di primo livello - Design della comunicazione - Politecnico di Milano - A.A. 2011/2012

ANALISI


GRAFICA

LE ILLUSTRAZIONI DI JOSEF CAPEK

-tratto semplice -pochi ma efficaci dettagli -grafica tipica delle illustrazioni dei bambini -trattamento specifico: devono essere pubblicate su un giornale.

Altri vignettisti contemporanei a Capek e che collaborano con LidovĂŠ Noviny: insieme di caratteristiche stilistiche comuni

Caterina Petroni - Laurea di primo livello - Design della comunicazione - Politecnico di Milano - A.A. 2011/2012

ANALISI


GRAFICA ILLUSTRATORI DI LIDOVÉ NOVINY CARATTERISTICHE COMUNI

Ondrej Sekora

-spesse linee scure di contorno alle figure -vincolo pratico: illustrazioni destinate a giornali stampati su carta di bassa qualità -semplicità: ridotto numero di segni -orientamento fumettistico.

Josef Lada

Adolf Hoffmeister

Caterina Petroni - Laurea di primo livello - Design della comunicazione - Politecnico di Milano - A.A. 2011/2012

ANALISI


CONCEPT

IDENTIFICARE i concetti fondamentali del libro

Sviluppare un CONCEPT

Caterina Petroni - Laurea di primo livello - Design della comunicazione - Politecnico di Milano - A.A. 2011/2012

Effettuare una RICERCA per trovare case studies affini al concept


TEMI PRINCIPALI DEL LIBRO IL TEMPO, LA PAZIENZA

TEMPO -la suddivisione per mesi scandisce la narrazione e determina un tempo di lettura. -le riflessioni sulla vita umana e sulle sue fasi sono parallele alle stagioni del giardino.

PAZIENZA Il giardiniere, mese dopo mese, acquisisce saggezza, data dall’acquisizione di una grande pazienza e dal rispetto dei tempi della natura. Caterina Petroni - Laurea di primo livello - Design della comunicazione - Politecnico di Milano - A.A. 2011/2012

CONCEPT


TEMI PRINCIPALI DEL LIBRO LA CHIUSURA, LA CURIOSITÀ

CURIOSITÀ Il piacere della scoperta contraddistingue il tipo di uomo curioso di conoscere, che Capek spera sia presente in ognuno di noi.

CHIUSURA -la siepe sul confine del giardino chiude al di fuori la negatività e protegge l’innocenza del giardiniere. -con lo scorrere del tempo, con un compromesso la natura accetta di svelare i suoi segreti. Caterina Petroni - Laurea di primo livello - Design della comunicazione - Politecnico di Milano - A.A. 2011/2012

CONCEPT


IDEA PROGETTUALE 1 LO SPAGO

Uno spago viene utilizzato per stringere dei nodi, uno per ogni capitolo/mese dell’anno, in modo da chiuderne le pagine corrispondenti: il lettore deve cominciare il libro partendo dal primo capitolo, sciogliendo il nodo corrispondente, senza la possibilità di “ingannare” leggendo per primo un altro capitolo. Infatti per sciogliere un nodo è per forza necessario sciogliere tutti quelli prima.

Caterina Petroni - Laurea di primo livello - Design della comunicazione - Politecnico di Milano - A.A. 2011/2012

CONCEPT


IDEA PROGETTUALE 1 GIARDINIERE/LETTORE Il giardiniere

» impara a rispettare i tempi della natura.

» impara ad avere pazienza.

» deve adeguarsi alla scansione temporale del libro.

» deve avere la pazienza di leggere interamente ogni capitolo

» è spinto dalla curiosità a infrangere la barriera della natura

» idea di chiusura uomo-mondo reale e uomo-natura

» è stimolato a scoprire i contenuti nascosti

» i nodi chiudono interi capitoli

Il lettore Caterina Petroni - Laurea di primo livello - Design della comunicazione - Politecnico di Milano - A.A. 2011/2012

CONCEPT


IDEA PROGETTUALE 1 SONDAGGIO

9%

20% 51%

piĂš pagine

sempre

qualche volta

29% mai

63%

solo l'ultima frase Quando ti succede, cosa leggi?

Leggi mai l'ultima pagina di un libro quando sei ancora all'inizio?

14%

Ti sei mai pentito?

no, mi sono tranquillizzato

28%

tutta l'ultima pagina

41% sĂŹ, mi sono pentito

Caterina Petroni - Laurea di primo livello - Design della comunicazione - Politecnico di Milano - A.A. 2011/2012

45%

la cosa non mi ha particolarmente sconvolto

CONCEPT


IDEA PROGETTUALE 1 LIBRI CHIUSI: AMBITI

RILEGATURE CINESI E GIAPPONESI Al fukuro toji, stereotipo del libro giapponese, viene abbinato un nastro.

BOOK ART Dennis Yuen, artista e designer, predilige i libri legati da corde o nastri.

MODA Antonio Marras, noto stilista sardo, ha come segno distintivo un nastro rosso. Caterina Petroni - Laurea di primo livello - Design della comunicazione - Politecnico di Milano - A.A. 2011/2012

CONCEPT


IDEA PROGETTUALE 2 GLI ELENCHI VISIVI

Lunghi elenchi di piante e fiori vengono resi più agevoli da una rappresentazione visiva. Ad ogni voce dell’elenco viene attribuito un disegno con relativa didascalia. I disegni sono un'integrazione visiva del contenuto testuale e suggeriscono in modo efficace l’ordine di lettura.

Caterina Petroni - Laurea di primo livello - Design della comunicazione - Politecnico di Milano - A.A. 2011/2012

CONCEPT


SVILUPPO

PROGETTARE il libro visivo

REALIZZARE e TESTARE il prodotto finale

Caterina Petroni - Laurea di primo livello - Design della comunicazione - Politecnico di Milano - A.A. 2011/2012


ARCHITETTURA DELLA PAGINA LAYOUT

Ilgiugno giugno Il delgiardiniere giardiniere del

Giugnoè èl’el’epoca principaledella dellafienagione, fienagione,ma maper perquanquanGiugno poca principale riguardanoi, noi,giardinieri giardinierididicittà, città,non nonvivi immaginate, immaginate, totoriguarda perfavore, favore,che cheuna unamattina mattinarugiadosa rugiadosaaffiliamo affiliamolalafalce falcee e per poicon conlalacamicia camiciaaperta apertadavanti, davanti,con conpoderose poderosebracciate bracciate poi falciamol’el’erba scintillante,fino finoa afarla farlasibilare, sibilare,cantando cantando falciamo rba scintillante, intantocanzoni canzonipopolari. popolari. intanto Lacosa cosasisipresenta presentaininmodo modoalquanto alquantodiverso. diverso.InInprimo primo La luogo,noi noigiardinieri giardinierivogliamo vogliamoavere avereililprato pratoall’inglese, all’inglese, luogo, verdecome comeun unbiliardo biliardoe efolto foltocome comeun untappeto, tappeto,un unprato prato verde perfetto,un untappeto tappetoverde verdeintatto, intatto,una unazolla zollaerbosa erbosasimile simile perfetto, velluto,una unaprateria prateriasimile similea aun untavolo. tavolo.Orbene, Orbene,fin findalla dalla a avelluto, primaveraconstatiamo constatiamoche cheililprato pratoall’inglese all’ingleseè ècomposto composto primavera qualchechiazza chiazzaspoglia, spoglia,dadadenti dentididileone, leone,trifoglio, trifoglio,arardadaqualche gilla,muschio muschioe edadaalcuni alcuniciuffi ciuffiduri durie eingialliti ingiallitididierba. erba. gilla, primoluogo, luogo,sisideve devesarchiare; sarchiare;ciciaccovacciamo accovacciamoe estrapstrapInInprimo piamodal dalprato pratol’immonda l’immondaerbaccia, erbaccia,lasciando lasciandodietro dietrodidi piamo noiun unterreno terrenodeserto, deserto,battuto battutoe ecosì cosìspoglio, spoglio,come comesesecici noi avesseroballato ballatodei deimuratori muratoriooun unbranco brancodidizebre. zebre.Poi Poisisi avessero

innaffiaeesisilascia lasciaspaccare spaccarealalsole, sole,dopodiché dopodichédecidiamo decidiamo innaffia chesisideve devesolo solofalciare. falciare. che giardiniereinesperto, inesperto,presa presaquesta questadecisione, decisione,sisiincamincamIlIlgiardiniere minaverso versolalaperiferia periferiapiù piùvicina, vicina,finché finchénon nontrova, trova,ininun un mina viottolotutto tuttorosicchiato rosicchiatoeespoglio, spoglio,una unavecchia vecchiacon conuna una viottolo capramagra, magra,che chebruca brucaun unbiancospino biancospinooolalarete retedidiun uncamcamcapra poda datennis. tennis. po «Nonnetta»dice dicegentilmente gentilmenteililgiardiniere, giardiniere,«vorrebbe «vorrebbeuna una «Nonnetta» bellaerbetta erbettaper perlalasua suacapra? capra?Può Puòvenire venireda dame meaatosare tosare bella l’erba,quanta quantane nevuole». vuole». l’erba, «Eche checosa cosami midà dàinincambio cambio?»?»replica replicalalavecchia, vecchia,dopo dopo «E averriflettuto riflettutoper perun unpo’. po’. aver «Venticorone» corone»dice diceililgiardiniere giardiniereeetorna tornaaacasa casaad adaspettaaspetta«Venti vecchiacon conlalacapra capraeelalafalce, falce,ma malalavecchia vecchianon nonarriva. arriva. rerelalavecchia Alloraililgiardiniere giardinieresisicompra comprauna unafalce falceeeuna unacote coteeeananAllora nunciache chenon nonpregherà pregherànessuno nessunoeetoserà toseràlalasua suaerba erbada da nuncia solo.Ma Malalafalce falceèècosì cosìspuntata spuntataool’erba l’erbadidicittà cittàèètanto tanto solo. duraoochissà chissàche checosa, cosa,insomma insommalalafalce falcenon nonprende; prende;ogni ogni dura filod’erba d’erbasisideve devetenere tenereper perlalapunta, punta,tirare tirareverso versol’alto l’altoee filo fenderecon conlalafalce falceininbasso bassocon congrande grandeforza, forza,nel nelfarlo, farlo,didi fendere solitosisistrappano strappanoanche ancheleleradici. radici.Con Conleleforbici forbicida dacucito cucito solito procedeininmodo modofondamentalmente fondamentalmentepiù piùveloce. veloce.Quando Quando sisiprocede infineililgiardiniere giardiniereha hatagliato, tagliato,spennacchiato spennacchiatoeedevastato devastato infine suoprato, prato,seseèèandata andatabene, bene,ha harastrellato rastrellatosolo soloun unfastello fastello ililsuo fieno,allora alloraprende prendeeevavadidinuovo nuovoaacercare cercarelalavecchietta vecchietta didifieno, conlalacapra. capra. con «Nonnetta»dice dicecon convoce vocemielosa, mielosa,«non «nonvorrebbe vorrebbevenire venireaa «Nonnetta» prendereda dame meuna unagerla gerladidifieno fienoper perlalasua suacapra? capra?EEun un prendere

7272

73 73

titolo: variazione dell'illustrazione dello spago

larghezza pagina singola: 14 cm

Caterina Petroni - Laurea di primo livello - Design della comunicazione - Politecnico di Milano - A.A. 2011/2012

altezza pagina: 19 cm

Ottimizzazione per: risparmio carta spazio per i buchi leggibilità

SVILUPPO


GRAFICA FONT caratteristiche

leggibile familiare

rĂŠtro calligrafica

testo e didascalie

titoli e copertina

ADOBE CASLON PRO

MOUSSE SCRIPT

Regular The quick brown fox jumps over the lazy dog Small caps The quick brown fox jumps over the lazy dog

Regular The quick brown fox jumps over the lazy dog

Caterina Petroni - Laurea di primo livello - Design della comunicazione - Politecnico di Milano - A.A. 2011/2012

SVILUPPO


GRAFICA COLORI colori naturali

MARRONE

VERDE

C: 12% M: 70% Y: 100% K: 75%

C: 63% M: 30% Y: 100% K: 58%

Il luglio del giardiniere

Capitolo di botanica

Caterina Petroni - Laurea di primo livello - Design della comunicazione - Politecnico di Milano - A.A. 2011/2012

SVILUPPO


ASPETTO MATERIALI

Carta: Flora Giglio 120 g/m2 (gruppo Cordenons) resistente agli strappi colore ingiallito, naturale proporzionato livello di assorbimento presenza di fibrille: aspetto piĂš grezzo

Caterina Petroni - Laurea di primo livello - Design della comunicazione - Politecnico di Milano - A.A. 2011/2012

Spago di juta fibra naturale maneggevole resistente proprietĂ antistatiche costo molto ridotto ((7,20 â‚Ź/kg)

SVILUPPO


ASPETTO COPERTINA

coerenza con lo stile grafico complessivo del libro anteprima del contenuto essenzialità matrice di 9 disegni: regolarità, razionalità Caterina Petroni - Laurea di primo livello - Design della comunicazione - Politecnico di Milano - A.A. 2011/2012

SVILUPPO


ASPETTO RILEGATURA E BUCHI

» adatta al peso della copertina e della retrocopertina » impedisce che i fogli si stacchino se sottoposti a pressione durante lo scioglimento dei nodi Caterina Petroni - Laurea di primo livello - Design della comunicazione - Politecnico di Milano - A.A. 2011/2012

» posizionati in modo da non invadere percettivamente la parte testuale ma da evitare il rischio di strappi » dimensioni sufficienti da agevolare il passaggio dello spago

SVILUPPO


DISEGNI STILE

Richiamo allo stile dei disegni originali di Josef ÄŒapek e dei vignettisti di LidovĂŠ Noviny -semplicitĂ e ironia -forte immediatezza e imprecisione -immagini molto simili a uno schizzo -colorazione delicata

Caterina Petroni - Laurea di primo livello - Design della comunicazione - Politecnico di Milano - A.A. 2011/2012

SVILUPPO


DISEGNI PROCESSO

Punto di partenza: fotografie di piante e oggetti

Schizzi a mano

Trattamento cromatico con Adobe Photoshop

Inserimento delle icone nella parte testuale Caterina Petroni - Laurea di primo livello - Design della comunicazione - Politecnico di Milano - A.A. 2011/2012

SVILUPPO


DISEGNI PROCESSO

Caterina Petroni - Laurea di primo livello - Design della comunicazione - Politecnico di Milano - A.A. 2011/2012

SVILUPPO


DISEGNI PROCESSO carbone di legna

stallatico di cavallo

terreno di brughiera

calce

cenere di legna

sfagno

ossa macinate

residui marciti di ceppi

polvere di corno

fertilizzanti a base di azoto

vecchio scolo di letame

fertilizzanti a base di magnesio e fosfato 28

Caterina Petroni - Laurea di primo livello - Design della comunicazione - Politecnico di Milano - A.A. 2011/2012

SVILUPPO


DISEGNI PROCESSO

Caterina Petroni - Laurea di primo livello - Design della comunicazione - Politecnico di Milano - A.A. 2011/2012

SVILUPPO


Caterina Petroni - Laurea di primo livello - Design della comunicazione - Politecnico di Milano - A.A. 2011/2012

SVILUPPO


Caterina Petroni - Laurea di primo livello - Design della comunicazione - Politecnico di Milano - A.A. 2011/2012

SVILUPPO


Caterina Petroni - Laurea di primo livello - Design della comunicazione - Politecnico di Milano - A.A. 2011/2012

SVILUPPO


Caterina Petroni - Laurea di primo livello - Design della comunicazione - Politecnico di Milano - A.A. 2011/2012

SVILUPPO


Caterina Petroni - Laurea di primo livello - Design della comunicazione - Politecnico di Milano - A.A. 2011/2012

SVILUPPO


RISULTATO UTILIZZO DEL PRODOTTO FINALE

Caterina Petroni - Laurea di primo livello - Design della comunicazione - Politecnico di Milano - A.A. 2011/2012

SVILUPPO


Caterina Petroni - Laurea di primo livello - Design della comunicazione - Politecnico di Milano - A.A. 2011/2012

SVILUPPO


Caterina Petroni - Laurea di primo livello - Design della comunicazione - Politecnico di Milano - A.A. 2011/2012

SVILUPPO


Caterina Petroni - Laurea di primo livello - Design della comunicazione - Politecnico di Milano - A.A. 2011/2012

SVILUPPO


Caterina Petroni - Laurea di primo livello - Design della comunicazione - Politecnico di Milano - A.A. 2011/2012

SVILUPPO

L'anno del giardiniere - Tesi di Laurea  

Presentazione del progetto "L'anno del giardiniere: un libro visivo"

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you