Page 1

<* ^(

J

ffi r

a F .q

n b

\EE

=

è

\^.

?

a

Ò')

È

o

ì;>

>tr

".l

+

è

B

è -

-l

î

R o

1r

i(

I\

".:,

\-/'

tr"\ 0

q_

v)

*s

\Pr

"'ft

=l \n

n

bo\ D:l è

s$r 0s

+

îfi vl ù,

r)

\3

ù ì

qY

I

j a a\

a

+

f,

m\

Ifl ]J b ru ?

q

r-.<

;f,

I

Ssr

e\J è\,

î

o tr ,,0

\nr nì bè

-t

F1

n ^)


R.T.I. AMEARTE Capofila AME Biagio Guerrera e-mail : presidenza@ame.ct. it cell347 9088110 tel-fax: 095-435764

Al Comune di CATANIA Direzione Cultura e Turismo

Al Sig. Sindaco del Comune di CATANIA Dott. AW. Enzo BIANCO Catania

31 dicembre 2015

,VULCANICO' Capodanno tra Catania e Napoli

Chi siamo

Per I'evento di Capodanno 2015 I'R.T.l " AMEARTE ", avvalendosi della direzione artistica ultradecennale nella produzione di eventi musicali e culturali dell' ASSOCIAZIONE MUSICALE ETNEA, deII'ASSOCIAZIONE MERCATI GENERALI e della direzione tecnica e logistica dell'azienda leader ARTE SlclLlA SRL Propone all'amministrazione comunale della Città di CATANIA l'Evento "VULCANtCO" Capodanno tra Catania e Napoli " un evento unico per celebrare insieme con la cittadinanza il benvenuto al nuovo anno. La serata si svolgerà in Piazza Duomo , dalle ore 22 del 31 dicembre 2O1S alle 03.30 di giorno 1 gennaio 2016. La suddetta l'R.T.l "AMEARTE' si occuperà di produrre e coordinare tutta la manifestazione, con particolare attenzione alla direzione tecnico-artistica. Lo spettacolo Congiungendo per una notte idealmente ed artisticamente le città dei Vulcani Catania e Napoli l'R.T.l "AMEARTE' presenta nella splendida cornice del centro storico della Città di Catania , in Piazza Duomo, un evento articolato in un allestimento con proiezioni in VIDEO MAPPING a cura di "Videoedit" con tema ispìrato ai due maggiori vulcani. L'evento avrà inizio alle ore 22 con uno spettacolo musicale che prevede quattro band catanesi ben note al pubblico iCRABS, ANTONIO MONFORTE, i BABIL ON SUITE e LE


MALMARITATE. Il live principale prevede la partecipazione straordinaria di una tra le più importanti e coinvolgenti formazioni folk del panorama musicale italiano: la band del noio musicista napoletano EUGENIO BENNATO Dopo i festeggiamenti della mezzanotte, a partire dall'una la piazza si trasformerà in una pista da ballo bollente con un live della formazione etnea de IPERCUSSONICI.

Promozione e pubblicità Per quanto riguarda la pubblicità e la promozione dell'evento saranno utilizzati i seguenti canali: affissioni di 70 x 100 e 140 X 200 negli spazi comunali nei l Sgg precedenti ia serata; stampa di 50.000 programmi, che verranno capillarmente distribuiti su tutto il territorio di Catania e dintorni; stampa e affissione di 500 locandine da affiggere all'interno di locali e negozi del territorio catanese ; pubblicità sui social network più diffusi e ulilizzati grazie ai media partner della manifestazione (facebook, twitter).

Nella speranza che la proposta illustrata soddisfi le esigenze del Comune di Catania rimaniamo a completa disposizione per qualsiasi chiarimento e ulteriore informazione. ,

ln attesa di ricevere un Vs riscontro, colgo I'occasione per porgerle i più cordiali saluti. Catania, lì 03 dicembre 2015

a{r V"li"lF

Biagio

Guerrera

d.

,

ti

v

/i

ln


CANZONI DI CONTRABBANDO Due figure femminili a rappresentare I'energia della taraîta che dalla arcaica favola popolare irrompe nella realtà contemporanea e conquista straordinarie platee di nuova generazione. Due chitarre ad arricchire e a colorare di moderne armonie la musica del sud fatta di accordi semplici, circolaried irresistibili. Ed i racconti di un percorso di ricerca e di creatività che va a toccare temi che sono diventati materia viva della cultura di oggi, dalla questione meridionale al brigantaggio storico, dalla partenza dei bastimenti per le lontane Americhe alla nuova migrazione dagli altri sud del mondo.

Eugenio Bennato, voce, chitarra battente Ezio Lambiase, chitarre Mujura, chitarra e basso Sonia Totaro, voce e danza Chiara Carnevaìe, voce e tamburi Eugenio Bennato fonda negli anni Settanta la Nuova Compagnia di Canto Popolare, e nel I97 6 Musica Nova. Negli anni Novanta dà awio, con Taranta Power, ad un movimento che impone la musica etnica italiana nella rete internazionale della World Music. Le pubblicazioni discografiche più significative sono Brigante se more [1980J, Taranta Power (1998), Che iI Mediterraneo sia (2002), Sponda sud (2007), Questione meridionale (z}tr).

@ilú&n.*


narctso

ffi,.'l-..

,,,,.)"' ,

W

Malmaritate A partire daJ. Medioevo e fino al XVI secolo i desideri delle fanciulle bramose di marito, i pentimenti delle spose all'indomani di nozze fotzate o semplicemente sbagliate e, più in generale, Ie disj.Jlusioni deila vita coniugaJe trovavano un canale di sfogo nei canti delle donne "mal maritate", diventate nel tempo dei veri e propri capisaldi della nostra storia popolare e della nostra cultura. Ed è a queste "cantautrici" ehe si ispira j.l progetto Malmaritate, un vero e proprio

contenitore artistico, formato da Gabriella Grasso (voce e chitarra), Valentina Ferraiuolo (voce e tamburi), Emiiia Belfi.ore (violino), Concetta Sapienza (clarinetto basso e clarinetto soprano) e Elena Guerriero (tastiere e s5mth), che dj. volta in volta si anicchisce anche del contributo, lalvolta imprevisto e a sorpresa, di altri ospiti che operano nei diversi settori dell'arte (musica, teatro, danlza, rLimo,

pittura). cammino delle Malmaritate prende

iI via il

18 magÉFo det eO15 dal Centro Culture Zo dt Catania e Ie ha portate poi a calcare prestigiosi palchi italiani. 11

il quale perÒ hanno voluto anche confrontarsi con reaJta diff.cili, dat ra$azzi dell'Istituto penitenziario minorile di Bicocca a Catania a.i numerosi centri antiviolenza c}.l:e sostengono le donne vittime di -coprusi, con cui hanno orgarizzalo eventi ljve di raccolta fondi da destinare aJ.Ia causa, fino all'incontro Un cammino lungo

con I'Associazione NazionaJe Volontarie del Telefono lìosa Onlus, che ha deciso di jnvestirle della carica di Ambasciatrici, patrocj.nando anche il primo progetto discogra.fi.co del gruppo, "ognunu

haui 'n siglretu",, uscito Io seorso gs novembre

Narciso Records s.a.s. di Toffolo Maria Rosa & C. Via Antonino di Sangiuliano, 134 7461491 -info@narcisorecords.it Plva 03921040873

-

95131 Catania

-

Tel. OgS 7470211- Fax Ogs


f3!'9l,s"q

AOl4, aI quale hanno preso parte quattro artiste di spicco del panorama musicale

cinematografico itaJiano: Nada, Glaudia Gerini, Garmen Consoli

e

e Donatella

Finocchiaro.

Il primo album delle MaJ.maritate è stato presentato in esclusiva anteprima nella Sala Santa Cecilia dell'Auditorium Parco della Musica di Roma nell'ambi.to iniziativa orgarrizzal,a dall'Associazione Nazionale Volontarie del Telefono F,osa On1us per la ricorrenza deila Giornata Internazionale Contro ia Violenza sulle Donne e ha visto la partecipazione di due ospiti di eccezione: Claudia Gerini e delf

Donatella Finocchiaro.

Malmaritate sono state ospiti di Serena Dandini a"StaĂ? Setena" su Radio Due e dei pro$rammi "On the Road' condotto su Sky Arte da cfoe Bastianich e "Road Le

Ita$l'su

Rai Uno.

Dopo un presti$ioso tour estivo, che Ie ha viste dividere

iI

patco con artisti del

calibro di Max GazzĂŠ e Garmen Gonsoli, le Malmaritate stanno lavorando a nuovi i.nediti.

Per ulteriori informazioni:

https ://www. facebook. c om/Malmaritate Management: ellie{uerriero@Smail.com Uff.cio Stampa: info@narcisorecords.it

Narciso Records 7

461 49 1

s.a.s. di Toffolo Maria Rosa & C. Via Antonino di Sangiuliano, 134 P. lva 0392 I 040873

-info@narcisorecords.it

-

95131 Catania

-

Tel. 095 7470211

-

Fax 095


IPERCUSSONICI Suo;ri ,4xlichi per Mxsica Futura

IPERCUSSONICI

Alice Ferrara - Voce, cori e dum dum

carlo condarelli - Dum dum, sangban, rullante, campane, piatti, djembe, balafon Luca Recupero - Marranzani, effetti, tamburelli, cori, kraakbox,'mbira e basso Marcelìo Ballardini - Didjeridoo

e cori

Michele Musarra - Basso elettrico, Crumar, Baritono & Sitar e cori. La Sicilia è sempre stata una terra di forti tradizioni ma anche di fertili contaminazioni linguistiche, architettoniche, culinarie e culturali. Proseguendo questa consuetudin e, nel2002 ì'incontro tra Luca Recupero, polistrumentista alle prese con incastri musicali tra il suo marranzano ed il didjeridoo, e Carlo Condarelli, rientrato in quel periodo a Catania dalla Guinea dove aveva studiato il linguaggio delle percussioni africane, è il fulcro di un impasto musicaìe e culturale che dà vita al progetto de Ipercussonici. L'inserimento poco dopo di Alice Ferrara, che canta il dialetto siciliano a ritmo di raggamuffin, perfeziona il "Liotro Sound", un impatto sonoro che, senza rinunciare mai al confronto con le proprie radici, guarda ad un mondo lontano e internazionale. Ed è cosÌ che "Liotro", il loro primo cd autoprodotto nei 2005, viene suonato ed ascoltato in ltalia, Olanda, Francia, Ungheria, Giappone, Germania, Portogalio e Tunisia, Un circuito internazionale consolidato con il secondo disco, "Tutti pari", pubblicato nel 2008 con la Finisterre; il disco ha un sound esplosivo di canzoni che diventano drum&bass etnico con sferzate di marranzano elettrico e psichedelico. Questa caratterizzazione

dell'album - forte e originale - porta Ipercussonici a partecipare ad eventi e festivaÌ internazionali fino ad arrivare in Inghilterra, dove vengono presentati come "The Adventurous New Sound Of Siciiy" al Womad di Peter Gabriel, il tempio itinerante della world music mondiale. Da sempre schierati a sostegno di importanti cause civili, sociali e ambientaliste, il loro singolo Mururoa viene usato nel 2011 da Greenpeace per contribuire alla campagna referendaria contro il ritorno del nucleare in Italia, mentre ne|2072, ospiti sul palco montato davanti alPalazzo di Giustizia di Catania per ii ventennale della strage di Capaci, presentano una rivisitazione di Quannu Moru, Faciti ca nun Moru di Rosa Balestrieri, il cui video è dedicato a tutti quelli che continuano a vivere lottando contro le mafie. Poco prima deila publicazione del nuovo lavoro "Carapace", datato Maggio 2073, ilWomad Foundation, insieme al St. fames Cavalier Arts Center, li invita a Malta per una residenza artistica che ha - tra gli obiettivi raggiunti - larealizzazione di una parata multietnica che coinvolge oltre 250 bambini delle scuole dell'isola e numerosi artisti provenienti da Jamaica, Inghilterra, Zimbabwe, Stati Uniti.,.e Sicilia. L'invito nasce dal riconoscimento della specificità di un suono, di un'attività didattica e formativa, di un attivismo culturale che caratterizzano questi artisti capaci di capire, rispettare ed integrare diversi linguaggi, utiìizzando Ia musica come ponte fra le culture.


IPERcUSSONICI

Suoni antichi per musica futura oUntautentica forza ?elk natura. Percano ?ove uoglinno, buttano ?entro e ruonano) pro?ucen?o una ?el/e piìi bellt e mo?erne mutbhe ?a ba//o c/ee ci tiano attualmente in circokzinne. Gran?t, braui e coraggiodi,,

(Suono, IT) ,,It'a

ful/

ofenergy an? paui"on, an? maked you want to moue, wit/e For mz, it"t t/ae ultimatefeativalnun?.,

prirutlforce.

(IJHS, UK) oUnaformuk nnora demphce e potente. Non è muti.cafolk, non è rock, non è ragamttffin': è energitt "popukr" allo dtato puro concepita

con

gran?e intelhgenzrt,

(Alias, IT) ,,Una raccolta ?i brani che tentano ?i aciogltere no?i in gok con canti'reapondabili' e dmuo?ere le menti e /t m"embra, con ritmi tradcinanti. Certamente una gra?ita novità ?ucografira ?el made in Sicily,

(Percussioni & Batteria, IT) olb nout offrent un regar? à /a/oit pattionné et uitiquz une energiz a/rbaine, (Pastel, FR) o

?e

k Sbi/e, trauerdée par

Una perfetta fut i"o ne ? i ? rum eJ bau acut tiro, tra?izione e? Etna groove))

(Mondomix, IT) oUn mttgma donoro ortgina/z

mu/tàimrntionale, (Il Giornale della Musica, IT) e

*A 1iuing proof of w/aat they ding: "We all

comz

(Folk Roots, UK)

from

t/ae

tame Eart/s",


R.T.I. AMEARTE Capofila AME Biagio Guerrera e-mail : presidenza@ame. ct. it cell347 9088116

tel-fax: 095-435764 PIANO FINANZIARIO

I costi di produzione dello spettacolo 'VULCANICO' Capodanno tra Catania e Napoli a carico della futura R.T.l. , comprensivi di cachet artisticl, service audio-video, spese logistiche per I'accoglienza degli artisti nonché di tutte le spese di promozione, degli oneri assicurativi e previdenziali, ammontano a € 84,650.000 (+ iva), come da tabella ivi riportata, che la Vs amministrazione si farà carico di sostenere in toto e che saranno ripartiti e fatturati separatamente da ASSOCIAZIONE MUSICALE ETNEA MERCATI GENERALI CIRCOLO CULTURALE ARTESICILIA s.r.l. come qui di seguito specificato

Costi produzione "VULCANICO' Capodanno tra Catania e Napoli VOCE

COSTO

Produzione e spese cast artistico, musicisti ed ASS. MUSICALE artisti ETNEA

€ 27.500,00

Service audio, luci, video e allestimento palco ARTE SICILIA s.r.l. con copertura, transenne, gruppo elettrogeno, consulenze

€ 22.700,00

Video mapping, grafica, pubblicità, promozione e stampa

MERCATI GENERALI CIRCOLO CULT.

€ 11.800,00

ONERI SIAE

ASS. MUSICALE ETNEA

€ 5.000,00

PolizzaAssicurativa, servizio antincendio, n. 2 MERCATI autoambulanze, bagni chimici N. 18, servizio GENERALI d'ordine CIRCOLO CULT. Direzione artistica ASS. MUSICALE ETNEA

€ 4.150,00

€ 4.500,00

Direzione tecnica

ARTESICILIA s.r.l.

€ 4.500,00

Segreteria di produzione

MERCATI GENERALI CIRCOLO CULT.

€ 4.500,00


IVA al 10% (SPESE ARTISTICHE) IYA al22%

TOTALE IVA INCLUSA

€ 99.973,00

CATANIA O3/I2I2OI5

2.750,00

€ 12.573,00

Proposta Musicarte per Capodanno  

La proposta presentata e scelta per il Concerto di Capodanno.

Proposta Musicarte per Capodanno  

La proposta presentata e scelta per il Concerto di Capodanno.

Advertisement