Page 22

materiali e tecnologie Le finestre invece sono realizzate mediante il taglio e l’assemblaggio dei profilati in alluminio e un pannello di tamponamento agganciato meccanicamente al telaio. I tamponamenti possono essere poi realizzati in vari materiali: vetro, legno, materiali compositi. Passando ora alla facciata continua, possiamo iniziare considerando che essa sostituisce in parte o totalmente le pareti esterne in muratura. La struttura è ancorata direttamente ai pilastri e ai solai della costruzione e deve sopportare sia le sollecitazioni orizzontali che verticali. La tecnica più diffusa per realizzare facciate continue è quella modulare: la facciata continua è cioè composta da moduli di varie dimensioni che vengono montati a rivestimento dell’edificio. Le facciate possono essere tradizionali, strutturali (dove i pannelli di tamponamento sono incollati direttamente sui telai metallici), sospese (i tamponamenti sono agganciati a cavi tiranti in acciaio che sostengono la facciata continua). Le facciate continue in alluminio hanno raggiunto oggi traguardi tecnologici ragguardevoli. Consentono infatti di realizzare edifici antisismici e ad alto isolamento termico e acustico in tempi ridotti e con costi contenuti e competitivi. Ci sono poi, invece, prodotti che possiamo definire “accessori”, e, quindi, complementari ai serramenti: persiane, ringhiere e cancellate, frangisole, pareti divisorie, porte. Ma non dobbiamo dimenticare che spesso l’alluminio può essere utilizzato anche per eventuali opere di restauro, per pareti divisorie o per strutture decorative. Le aziende serramentiste, edili e tutte quelle che producono componenti in alluminio utilizzano macchine per la lavorazione all’avanguardia, come troncatrici (macchina pensata per il taglio di materiali da edilizia o di metalli ferrosi, usata sia nella fase di costruzione - per sagomare i pezzi da mettere in opera - sia nella fase di demolizione per agevolare lo smontaggio di parti grandi o saldamente fissate), dotate di particolari software in grado di ottimizzare il ciclo produttivo sia sotto il profilo della quantità che della qualità. Dai grandi architetti (anche del nostro Paese, come Renzo Piano o Mario Cucinella) alle numerose ditte di produzione dei più svariati prodotti, l’alluminio dunque viene utilizzato in modo sempre innovativo e creativo. Un metallo dal color argenteo/platino che, se pure non avrà il valore economico dei suoi “parenti ricchi”, presenta una versatilità ed una longevità che lo rendono a tutti gli effetti un bene da avere caro.

22

Casainmente living way n.06 luglio-agosto  

Casainmente living way n.06 luglio-agosto

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you