Page 25

materiali e tecnologie possono vantare, garanzia di elevata competenza tecnica e costante impegno nella sostenibilità secondo i canoni di qualità previsti dall’agenzia di Bolzano. Canoni che Diquigiovanni già adottava e rispettava ampiamente. Questa qualifica sottolinea la volontà di trasformare in realtà l’idea di Casa Clima, “abitare luoghi sani e rispettosi dell’ambiente”, nel settore di produzione e servizi dei serramenti per finestre. Una realtà che diventa espressione della più moderna tecnologia industriale applicata alla qualità dell’abitare contemporaneo. Attraverso l’isolamento termico, di assoluto rilievo, si risparmia sui costi di riscaldamento e migliorando l’efficienza energetica degli edifici si riducono le emissioni di anidride carbonica. All’insegna della crescita continua i soci storicamente a capo dell’azienda hanno deciso di cedere in parte le loro quote ad Alto Partners, un fondo di Milano che investe nelle imprese italiane con un particolare valore aggiunto, sane e in attivo.

Dall’autunno dell’anno scorso, dunque, la guida non è più nelle mani del fondatore Lino Diquigiovanni e del socio Giuseppe Faggion ma è controllata dal nuovo amministratore delegato Paolo Tosti. Una scelta che si prospettava obbligata per un’azienda di così grande rilievo e che non aveva ancora predisposto un ricambio generazionale al vertice. Una scelta che fin da subito si è rivelata vincente visto i successi ottenuti negli ultimi sei mesi in un campo così selettivo come quello della finestra di qualità.

25

Casainmente living way n.08 settembre-ottobre  

Casainmente living way n.08 settembre-ottobre

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you