Page 32

Professione fantasia Il lume della creatività Nel nuovo immaginario collettivo le forme che compongono il mondo ideale sono mutevoli, sinuose e seducenti; eppure sempre familiari. Dunque, l’inventiva del designer che si occupa di illuminotecnica deve tenere presente la compenetrazione che si è ormai realizzata tra i concetti contrastanti di lucentezza e ombra, esterno e interno, solidità e morbidezza. Il risultato di questa nuova via creativa ci si presenta ora con l’aspetto di oggetti dalle forme ora fantastiche e astratte, ora naturali e zoomorfe. In ogni caso debitrici dell’estetica pop o dei sogni futuribili degli anni Sessanta. Inoltre, spesso a questi sogni spiritosi della mente sono plasmati con materiali innovativi, dai colori lattei ed evanescenti, oppure che permettono all’oggetto di ammantarsi di un vago sapore ludico. Perché la lampada sta uscendo da se stessa.

32

Parlando di compenetrazione tra pieni e vuoti e tra luce ed ombra, ecco nascere, dalla creatività di Brian Rasmussen, la lampada InsideOut, prodotta come lampada a terra, a sospensione e da tavolo, utilizzabile anche in esterno, e disponibile in diversi colori e misure. Realizzata in alluminio, InsideOut già nel nome ci parla della fantasia e del gioco di pieni e vuoti che le ha dato forma. Si tratta di un’idea di sfera, che è stata scomposta nei volumi e poi nuovamente assemblata. Da lontano, InsideOut da’ l’impressione di essere un globo irregolare; ma avvicinandocisi, la sua complessità si rivela, in un gioco di gradazioni cromatiche che la rendono diversa ogni volta che la si guarda.

Casainmente living way n.05 giugno-luglio  

Casainmente living way n.05 giugno-luglio

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you