Page 11

designer e design

Carrello bar Paimio – design Alvar Aalto

Nel 1927 vinse la competizione per la costruzione del palazzo della Cooperativa dell’Agricoltura del Sud-Ovest di Finlandia e si trasferì nella città finlandese di Turku. Nel 1928 divenne membro del Congr&egraves Internationaux d’Architecture Moderne. Nel 1929 si occupò del design dell’Esposizione del Settecentesimo Anniversario di Turku e aprì un laboratorio sperimentale per la lavorazione del compensato col designer Otto Korhonen, direttore tecnico di una fabbrica di mobili della zona. Nel 1933 completò la costruzione del sanatorio per la tubercolosi situato in una fitta foresta nella zona di Paimio, circa ventinove chilometri ad Est di Turku. Oltre alla progettazione dell’edificio si occupò dell’interior design dell’intero sanatorio che fu arredato con una collezione di mobili che creò appositamente per lo scopo e chiamò Paimio, come il luogo del sanatorio. Nel 1935 con Harry Gullichsen (un economista), Maire Gullichsen (una professoressa di arti visive, design e architettura) e Aino Marsio (una professionista in architettura e design), fondò la compagnia Artek dove continuò a sviluppare la tecnica per la produzione dei mobili in compensato di legno, che aveva già usato per la creazione della collezione Paimio.

11

Poltrona Paimio - design Alvar Aalto

Casainmente living way n.04 maggio/giugno 2010  

Casainmente living way n.04 maggio/giugno 2010

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you