Page 1

Il Diabete Mellito: la patologia cronica modello per condividere informazioni per via telematica

Marianna Galetta San Benedetto del Tronto 67째 Congresso Nazionale FIMMG Metis

Gruppo di Studio SID-AMD Tecnologia e Diabete


La complessità della malattia cronica Necessità di una gestione integrata e condivisa: necessità di monitoraggio continuo e di interventi diversi da parte di più operatori che devono integrare e condividere le proprie azioni Evitare sovrapposizioni e inutili duplicazioni di interventi

Centralità del paziente


Dati italiani dimostrano che la sinergia tra l’assistenza specialistica delle Strutture di diabetologia e la Medicina generale riduce sino al 65% i ricoveri ospedalieri del paziente diabetico e sino al 25% la degenza ospedaliera e triplica la probabilità che il paziente sia seguito secondo le linee guida

Gnavi R, Picariello R, Karaghiosoff L, Costa G, Giorda C. Determinants of quality in diabetes care process: The population-based Torino Study. Diabetes Care 2009;32:1986-92. Giorda C, Marafetti L, Nada E, Tartaglino B, Costa G, Gnavi R. Impatto sulla mortalità e morbilità di modelli assistenziali con e senza l’integrazione di un Servizio di diabetologia. Abstract del XVIII Congresso Nazionale AMD, Rossano Calabro 25-28 maggio 2011.


Benefits of Information technology enable diabetes management Davis Bu, et al Diabetes Care, volume 30 2007

Le tecnologie informatiche per la gestione della malattia diabetica possono migliorare i processi di cura; ritardare le complicanze e ridurre la spesa sanitaria


SS SS –– 99 :: DIPARTIMENTO DIPARTIMENTO VIRTUALE VIRTUALE Pesaro Urbin o

Fano Senigallia

Fasi del progetto Fase 1 - 2002 •Distribuzione ed istallazione del software (unico regionale

Ancona

•Trasferimento dei dati dai differenti programmi di cartella nel software unico istallato •Formazione del personale alla gestione degli appuntamenti, degli archivi e dei dati sensibili

Ferm o S.Benedetto

Fase 2- 2003 •Le U.O. sono state collegate con la Rete Privata Regionale •Creazione di un DB Clinico Regionale su server sicuro presso l’Assessorato alla Sanita’ in Ancona

Fase 3 - 2004 Allargamento agli altri centri di diabetologia delle Marche


Totale pazienti archiviati nel data base di REGIONALE (13 su 13 centri di diabetologia)

115.000


EUROTOUCH WEB: e-Health e gestione integrata


SS SS –– 99 :: DIPARTIMENTO DIPARTIMENTO VIRTUALE VIRTUALE Pesaro Fano Senigallia Urbin o Ancona

Fasi del progetto Fase 1 - 2002 •Distribuzione ed istallazione del software unico regionale

•Trasferimento dei dati dai differenti programmi di cartella nel software unico istallato •Formazione del personale alla gestione degli appuntamenti, degli archivi e dei dati sensibili Fase 2 - 2003

Ferm o

•Le U.O. sono state collegate con la Rete Privata Regionale •Creazione di un DB Clinico Regionale su server sicuro presso l’Assessorato alla Sanita’ in Ancona

Fase 3 Allargamento

S.Benedetto

agli altri centri di diabetologia delle Marche

•Possibilità per i MMG di collegarsi al data base centrale tramite il Programma WEB


Gestione We Gestione Integrata Integrata del del Diabete Diabete in in Rete Rete Web Web We

IN T

RE G

RA N IO ET NA LE

La sperimentazione tuttavia, pur se positiva nei risultati clinici, non è riuscita a produrre un uso corrente della rete regionale da parte dei MMG a causa della necessità di inserire i dati su due cartelle diverse, cartella WEB e cartella informatica della MG


Shared Management project

Phase n.5 – 200? Clinical data are always available on-line to the patient. The Marche Regional Model


Raccolta di dati Cartella clinica computerizzata per la raccolta abituale dei dati clinici

Sviluppo di uno specifico software in grado di estrarre le informazionni necessarie per disegnare la qualitĂ di cura

Calcolo degli indicatori AMD della qualitĂ di cura


Diabetes Care 2008;31:2166-8

Gli Annali AMD

Per descrivere le caratteristiche dell’assistenza diabetologica, viene utilizzato un gruppo di indicatori di qualità che è stato identificato dall’associazione Medici Diabetologi I dati, provenienti da tutti i Centri, sono analizzati centralmente in maniera anonima I risultati sono raccolti in una pubblicazione annuale (gli Annali AMD) che riporta i dati raccolti da 450.000 pazienti


AMD Annals

No. of Centers

2006

86

2007

95

No. of Patients 123.863 139.147

2008

2009

2010

2011

124

253

205.244

451.859


InteroperabilitĂ 1.

E’ necessaria la costruzione di apposite interfacce di comunicazione tra diversi database (esperienza Diomede, Quick, Cos)

2. La pubblicazione della struttura su internet che permetta a chiunque di usarla


Il File Dati AMD E’ stato pubblicato sul sito AEMMEDI.IT E’ disponibile a quanti vogliono utilizzarlo


Shared Management project

Phase n.5 – 200? Clinical data are always available on-line to the patient. The Marche Regional Model


A R

G E

I Z

Galetta ws  

intervento Galetta

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you