Page 1

SOCIAL MEDIA E MEDICINA 2.0 Nuovi strumenti per la Formazione e l’Informazione del Medico

Dott. Saverio Cramarossa


Web 2.0: evoluzione del web tradizionale, nel quale tutti gli strumenti e le applicazioni online permettono un elevato livello di interazione tra il sito web e l’utente Medicina 2.0: l’applicazione delle nuove tecnologie e dei nuovi servizi offerti dal web 2.0 nel campo della sanità, della formazione e dell’aggiornamento di medici e pazienti


Dal web 1.0 al web 2.0 WEB 1.0

WEB 2.0

Contenuti di un sito forniti dal proprietario Pubblicazione di un sito, utente semplice lettore

Contenuti dinamici aggiunti anche dai lettori Partecipazione (blog, social network, ecc)

Strumenti di ricerca organizzati in directory Enciclopedia online di sola lettura

Motori di ricerca (Google) Inserimento collaborativo di contenuti (Wikipedia)

Da: "Web 2.0 e social media in medicina" di E.Santoro


IL CONNUBIO TRA WEB 2.0 E MEDICINA • L’ 85% dei medici accede ad Internet (per scopi professionali e al di fuori delle attività certificative) almeno una volta al giorno, il 58% più volte al giorno. • il 96% riferisce di utilizzare normalmente le email • il 42% frequenta forum, il 24% social network • il 96% usa la cartella clinica informatizzata • il 67% sistemi di e-learning

Fonte: Centro Studi Fimmg


Strumenti di Formazione ed Informazione in Medicina nell’era del WEB 2.0: SOCIAL MEDIA     

Blog e forum Quotidiani online (con mailing list) Social networks (Facebook, Twitter) E-learning Applicazioni per smartphone e tablet


FORUM e BLOG


FORUM

E’ uno spazio virtuale di interazione asincrona (a differenza della chat dove l'interazione avviene in tempo reale) nel quale più soggetti inseriscono messaggi in relazione alle tematiche proposte.

Al contrario della chat i messaggi permangono nel tempo, quindi il mezzo si presta ad un approfondimento dei temi, oltre che ad uno scambio di idee e opinioni.


LE FIGURE DI UN FORUM All'interno di un forum, vige un codice di regole comportamentali, detto Netiquette. Gli utenti preposti a garantire il rispetto di queste regole, oltre che l’inserimento degli argomenti e dei contenuti, si chiamano amministratori (o admin), a cui si affiancano i moderatori (o mod), che a differenza dei primi, possono gestire solo determinate aree del forum. Il fondatore di un forum è detto founder e spesso ricopre il ruolo dell'admin.


BLOG

È la contrazione di web-log, ovvero "traccia su rete"

Uno spazio in cui l’autore può pubblicare casi clinici, notizie e opinioni in completa autonomia

È una sorta di diario personale, che viene reso pubblico con l’inserimento dei contenuti in rete da parte dell’autore

Ogni articolo è generalmente legato ad un topic (argomento), in cui i lettori possono scrivere i loro commenti e lasciare messaggi all'autore


Esempio di “blog” applicato alla medicina •

Atlante interattivo in continuo aggiornamento, di cui tutti i medici, muniti di username e password, possono diventarne gli AUTORI, inserendo una foto o un caso clinico.

Ogni foto potrà essere votata e commentata, creando una condivisione di esperienze e di professionalità tra tutti gli utenti.

La foto più recente e la foto "più votata", insieme all'autore, guadagnano una grande visibilità e sono posizionate in home page.

Un board scientifico verifica la pertinenza delle informazioni inserite


QUOTIDIANI ONLINE


QUOTIDIANI ONLINE

Contenuti fruibili in modo immediato mediante una semplice connessione internet


QUOTIDIANI ONLINE

Notizie aggiornate in modo continuo


QUOTIDIANI ONLINE PossibilitĂ di lettura da qualsiasi dispositivo (pc, smartphone, tablet)


...e quando non abbiamo tempo per cercarle… ...le notizie vengono da noi…

LE NEWSLETTER DEI QUOTIDIANI ONLINE • Frequenza giornaliera • Aggiornate con tutte le notizie pubblicate dal sito durante la giornata


GLI “SHARE BUTTONS”


GLI “SHARE BUTTONS” Mediante un semplice clic è possibile condividere il contenuto dell’articolo con i propri contatti in modo immediato:

 Mediante mail  Mediante pubblicazione su social network, sulla propria bacheca o su quella di un “amico”  Mediante messaggio privato


I SOCIAL NETWORKS


Facebook per……

L’informazione e l’aggiornamento del medico


Pagine Facebook: l’esempio dei «collettori di notizie» Pagine che fungono da aggregatori di notizie di cronaca, politicoeconomiche o scientifiche, in cui “gli amministratori” filtrano gli articoli da pubblicare, o ne producono di propri, in base agli interessi del pubblico della pagina stessa.


Facebook utilizzato come mezzo per dare maggior diffusione e visibilità ai contenuti di…

…SITI DI AGGIORNAMENTO MEDICO mediante pubblicazione sulla propria «home» del link dell’articolo…


…basterà un semplice clic sul link pubblicato su FB e sul nostro schermo comparirà l’articolo presente sul sito…


Facebook per rapide consulenze tra colleghi‌ Gruppi riservati a soli medici, in cui è possibile inserire casi clinici di difficile risoluzione, dirimere un dubbio diagnostico, inserire immagini dermatologiche‌


Facebook per rapide consulenze tra colleghi…

“Che ne pensate di questo ECG?”


Facebook per rapide consulenze tra colleghi…

“Come interpretare questa urinocoltura”?


TWITTER IN MEDICINA PECULIARITA’: Le notizie si distribuiscono in modo “virale”, secondo il meccanismo del «retweet», una specie di passaparola in chiave moderna…


Twitter maggiormente utilizzato per... Condividere e commentare info e aggiornamenti da fonti scientifiche

Entrare in contatto e seguire l’operato di esponenti politici e scientifici


A differenza di Facebook con Twitter... ...è possibile decidere quale utente “seguire” senza necessariamente stabilire “un’amicizia”...


E-LEARNING


E-LEARNING • Definito come la possibilità di apprendere nozioni teorico-pratiche utilizzando la rete e la diffusione delle informazioni a distanza • Vantaggi:  possibilità di integrare i contenuti secondo gli obiettivi e la necessità dell’utenza  facilità di accesso per utenti con difficoltà di frequenza  fruibilità dei contenuti su vari dispositivi


E-LEARNING: l’esempio di «Univadis» La scelta del corso ed i suoi obiettivi

La possibilità di mettersi alla prova (test inizio corso\fine corso)


E-LEARNING: l’esempio di «DoctorLife» Possibilità di acquisire

I video-corsi certificati dal Ministero della Salute

ECM a distanza


...la possibilità di seguirli in TV‌


LE APP MEDICHE PER SMARTPHONE E TABLET


LE APP MEDICHE PER SMARTPHONE E TABLET  Per la pratica quotidiana del medico  Per la formazione del medico  Per l’aggiornamento del medico  Per il supporto alla diagnosi


I PRONTUARI FARMACEUTICI


I PRONTUARI FARMACEUTICI Elenco farmaci aggiornato con frequenza mensile

Digitazione nome del farmaco Elenco delle forme farmaceutiche PossibilitĂ di scelta tra le diverse voci della monografia


I CERTIFICATI DI MALATTIA Inserimento

Inserimento

credenziali SistemaTS

dati anagrafici paziente


I CERTIFICATI DI MALATTIA

Visualizzazione dell’anteprima del certificato in formato PDF, disponibile per l’eventuale relativa stampa


CALCOLATORI MEDICI


CALCOLATORI MEDICI E’ sufficiente inserire i dati clinici del paziente richiesti dal calcolatore

Visualizzazione dei risultati entro pochi secondi


CALCOLATORI MEDICI


LE APP MEDICHE PER SMARTPHONE E TABLET

 Per la formazione del medico


MANUALI DI MEDICINA Manuale gratuito di medicina interna

Digitazione del nome della patologia ricercata

Schermata capitolo riguardante la patologia PossibilitĂ di muoversi agilmente tra i paragrafi del testo


LE APP MEDICHE PER SMARTPHONE E TABLET

 Per l’aggiornamento del medico


LE APP DEI QUOTIDIANI ONLINE Per smartphone e tablet… …grafica più semplice rispetto al sito, adattata agli schermi dei dispositivi, fruibilità dei contenuti ancora più immediata…


LE APP DEI QUOTIDIANI ONLINE

…FIMMG NOTIZIE per tablet…


LE APP MEDICHE PER SMARTPHONE E TABLET

 Per il supporto alla diagnosi

L’esempio di «MOWA»…


APP DI SUPPORTO ALLA DIAGNOSI In caso di ulcere da pressione, diabetiche o vascolari

Dopo aver effettuato l’istantanea dell’ulcera, inserire gli altri parametri


APP DI SUPPORTO ALLA DIAGNOSI Risultati e consigli terapeutici in pochi istanti‌

Visualizzazione del sommario in PDF da poter inviare via mail al paziente che ne faccia richiesta


I VANTAGGI DELLA MEDICINA 2.0 Il risparmio in Sanità, in tempi di “spending review”


I VANTAGGI DELLA MEDICINA 2.0  Risparmio economico in Sanità  Facilitazione nella gestione dei percorsi diagnostici  Riduzione dei tempi negli adempimenti burocratici e nella pratica quotidiana  Maggiore condivisione delle Linee Guida  Rapporto medico\paziente: distribuire informazioni sanitarie precise verso un ampio gruppo di individui e orientarli ad un miglioramento della conoscenza, attraverso la condivisione delle informazioni, perfezionando l'accesso e la qualità delle cure.


I LIMITI DELLA MEDICINA 2.0 Riservatezza dei dati e la privacy degli utenti viene difficilmente preservata . Non è sempre garantita l’affidabilità dei contenuti che, se destinati ad utenti non professionisti, potrebbero rivelarsi dannosi e controproducenti. (Nel 2008 negli Stati Uniti sono stati censiti 1.434 blog correlati alla medicina, ma solo 279 erano effettivamente scritti da medici) Persistenza delle informazioni, replicabili verso un pubblico «invisibile». L’utente lascia sul web un’impronta digitale “permanente”, che concorre a creare “una reputazione on line”. Una volta che le informazioni sono in linea, è estremamente difficile rimuoverle e si possono rapidamente diffondere aldilà del proprio controllo.


LA COMUNICAZIONE ONLINE IDEALE (LINEE GUIDA) L'American College of Physicians ha pubblicato un position paper sui punti di attenzione da considerare in campo medico verso la comunicazione on line, così sintetizzabili: 1. I medici devono essere consapevoli che l’uso della comunicazione on line può portare a notevoli benefici educativi sia per i pazienti che per i medici, ma può rappresentare una sfida etica. Mantenere la fiducia nella professione e nella relazione medico-paziente richiede che i medici applichino coerentemente i principi etici per preservare il rapporto, la riservatezza, la privacy e il rispetto per le persone nel setting della comunicazione on line. 2. On line i confini tra sfera professionale e sociale possono sovrapporsi . I medici devono tenere le due sfere separate e comportarsi professionalmente in entrambe. 3. E-mail e altre modalità di comunicazione elettronica devono essere utilizzate dai medici quando c’è un rapporto consolidato medico-paziente e con il suo consenso. La documentazione su comunicazioni di cura del paziente dovrebbe essere inclusa nella sua cartella clinica. 4. I medici dovrebbero periodicamente operare un self-audit per valutare l’accuratezza delle informazioni che li riguardano disponibili nei siti web di medicina e in altre fonti on line. 5. La portata di Internet e della comunicazione on line è spesso permanente. I medici, i tirocinanti, gli studenti di medicina devono essere consapevoli che la registrazioni on line possono avere implicazioni sul futuro della loro vita professionale.


Uno sguardo al futuro:dal Web 2.0 al Web 3.0 (il ÂŤWeb idealeÂť) WEB 2.0

WEB 3.0 o WEB SEMANTICO

Insieme di documenti senza una precisa organizzazione

Database organizzato di documenti e dati

Abbondanza di informazioni senza controllo

Controllo di informazioni settoriali e pertinenti

Web sociale

Web intelligente con presenza di filtri

Saggezza collettiva

Saggezza degli esperti


Grazie per l’attenzione “La tecnologia non tiene lontano l’uomo dai grandi problemi della natura, ma lo costringe a studiarli più approfonditamente” (Antoine de Saint-Exupery)

Saverio Cramarossa  

Nuovi strumenti per la Formazione e l’Informazione del Medico

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you