Issuu on Google+

Il profilo giuridico del Medico di Medicina Generale nel SSN; una prospettiva giuslavorista Roma, 3 luglio 2013


Possibile disciplina delle professioni medico-sanitarie


Il profilo giuridico del Medico di Medicina Generalenel SSN e in rapporto al Medico dipendente


Specialità del profilo giuridico del MMG rispetto al medico dipendente 

Rapporto di lavoro autonomo –parasubordinato= assenza del vincolo della etero-direzione, ovvero della subordinazione gerarchica (art. 2094 c.c.) rispetto alla ASL

Rapporto fiduciario diretto con l’utenza

La PA non è direttamente responsabile dell’operato del medico (Cass.36502/2008)

Disciplina normativa rimessa all’autonomia negoziale (ACN con forma di Intesa Stato-Regioni) non solo sotto il profilo del trattamento (il che capita anche per il settore dipendente) ma anche sotto il profilo dell’organizzazione e dell’integrazione nelle Strutture Sanitarie (rara applicazione dell’art. 46 Cost.)

Potere disciplinare della PA: processo partecipato e collegio paritetico, potere sanzionatorio ultimo in mano alla PA

Sistema di relazioni sindacali ad hoc


Le FONTI della DISCIPLINA del rapporto individuale (qualificazione della relazione contrattuale)

A posteriori, integra il supporto interpretativo della GIURISPRUDENZA


Le FONTI della DISCIPLINA delle RELAZIONI SINDACALI

A posteriori, integra il supporto interpretativo della GIURISPRUDENZA


La gerarchia tra le FONTI: la derogabilità e i nodi lasciati scoperti, nelle relazioni sindacali per il settore privato, dall’art. 8 della L.148/2011 

Il faro della funzionalizzazione della contrattazione collettiva all’interesse generale ed in particolare all’Interesse della Salute

L’argine formale del nuovo comma 1 0a dell’art. 8D.lgs 502/1992: ACN=L.E.A.

Il potere unilaterale della P.A. : il coordinamento, la responsabilità debole della PA, il dovere di sorveglianza assicurazione professionale? Quale fonte?

*obbligo


Trasparenza > Principio costituzionale nelle PA

Strutture associative multidisciplinari > ACN e/o intervento eteronomo? 

Efficaci meccanismi di “voice” all’utenza + procedure disciplinari efficaci > ACN e/o intervento eteronomo? 

Privatizzazione – “budgettarizzione” del trattamento ? > ACN

Quale fonte è competente?

Possibili percorsi di professionalità responsabile e integrata


Avv. Barbara Grandi

GRAZIE PER L’ATTENZIONE!


Profilo Giuridico del MMG nel SSN