Page 1

Siamo su internet all’indirizzo www.informatorepopolare.it

PERIODICO D’INFORMAZIONE POLITICA, CRONACA, CULTURA E SPORT DELL’ISOLA DI CAPRI ANNO XVI N.28 del 17 settembre 2017


Reperiti cinque alloggi 2 comunali che ospiteranno Aria di Capri gli sfollati di Marina Piccola

E’ forte il timore che possano restare a lungo sfollati i nuclei familiari sgomberati dai civici 65 e 65/a di via Marina Piccola e dal civico 8 di via Castiglione a segui-

to del pauroso movimento franoso verificatosi nella notte tra il 7 e l’8 settembre scorsi a Capri. Poco meno di dieci le abitazioni evacuate, buona parte delle quali abitate da capresi, unitamente ad un affittacamere e ad un paio di ville di proprietà di habituè. Tre case sono state danneggiate dai massi rotolati dalla montagna sotto la Petrara, le altre sono invece state dichiarate inagibili solo a scopo precauzionale ma non hanno subito danni. I sopralluoghi tecnici effettuati nei giorni seguenti sul luogo della frana non hanno portato ad una rapida soluzione della vicenda. Troppo rischioso, è stato ribadito dai tecnici, consentire agli evacuati di rientrare negli appartamenti, neppure a quelli che non sono stati danneggiati e non sono stati colpiti

dal movimento franoso. Le persone sgomberate restano per ora fuori casa. Sarà necessario effettuare tutti gli interventi necessari e procedere all’avvio della messa in sicurezza e della bonifica del costone prima di poter valutare la revoca, almeno parziale, delle ordinanze di sgombero. Il Comune di Capri, alla luce dei tempi chi si prevedono piuttosto lunghi, ha attivato una serie di misure che consentiranno, ai nuclei familiari non in possesso di altre abitazioni, una sistemazione abitativa alternativa. Dopo aver pernottato alcune notti in hotel, per gli sfollati senza la possibilità di avere altre case a disposizione il Comune sta allestendo alcuni alloggi pubblici che erano temporaneamente non occupati. Cinque in particolare gli appartamenti reperiti, quattro a Marina Piccola presso l’ex scuola Sant’Andrea e uno in via Roma in prossimità dell’ex Pretura. I primi due saranno pronti in questi giorni, negli altri sono in corso lavori d’urgenza che dovrebbero terminare in breve tempo. Questa soluzione consentirà a cinque famiglie rimaste senza tetto di sistemarsi negli alloggi messi a disposizione dal Comune nell’attesa di poter, quanto prima, tornare nelle loro abitazioni attualmente oggetto di ordinanza di sgombero. Tempi che si prospettano più lunghi, ovviamente, per coloro che hanno avuto la casa danneggiata seriamente dal distacco dei massi e che, anche quando sarà bonificato il costone, comunque non potranno rientrare se non dopo che saranno effettuati i lavori di ripristino e rifacimento.


Frana da una proprietà privata, tempi lunghi Aria di Capri per la messa in sicurezza

3

rilievo topografico che di adeguata indagine specialistica. La necessaria progettazione dovrà essere accompagnata da una dettagliata perizia geologica. Dopo l’approvazione del progetto si procederà “ad horas” agli interventi previsti. I tempi che trascorreranno di qui alla progettazione e ai lavori saranno inevitabilmente lunghi, più di quanto inizialmente si potesse immaginare.

Non sarà il Comune né la Regione a dover intervenire in maniera diretta sul costone interessato dal movimento franoso che nella notte tra il 7 e l’8 settembre ha provocato danni e paura, portando all’evacuazione di numerose abitazioni. Per miracolo nessun morto e nessun ferito, una tragedia sfiorata che ha riaperto le polemiche sui mancati interventi di prevenzione su un territorio fragile che necessita più attenzione e più cura. La frana, che ha determinato distacco di massi finiti sulle abitazioni sottostanti in via Marina Piccola, è partita da una proprietà privata, il costone della villa La Petrara, in via Castiglione, come si evince dalle relazioni tecniche elaborate dopo i sopralluoghi successivi alla frana. I tecnici hanno anche riscontrato che c’è pericolo di ulteriori crolli e ulteriori frane e che ci sono altri massi pericolanti. L’architetto Massimo Stroscio, responsabile del settore edilizia privata dell’Ufficio Tecnico del Comune di Capri, con ordinanza numero 189 ha firmato l’ingiunzione all’esecuzione di interventi di bonifica e messa in sicurezza del costone roccioso che rientra nella

proprietà della Petrara, notificando il provvedimento alla società proprietaria dell’immobile e dell’area adiacente, che ha sede a Roma. L’ordinanza prevede che debbano essere i proprietari della villa, dichiarata tra l’altro inaccessibile per pericolo frane, a provvedere a un intervento di consolidamento e messa in sicurezza del costone anche a mezzo di opere di ingegneria naturalistica, previa presentazione, entro 60 giorni, di un apposito progetto e previa esecuzione sia di

Leoni imbrattati: scritte contro le forze dell’ordine

Frasi contro le forze dell’ordine sui leoni di marmo posizionati in prossimità dei Giardini di Augusto e della stele di Lenin. Ancora una volta i leoni, che di recente erano stati ripuliti, sono stati imbrattati da sconosciuti con scritte indelebili compreso l’acronimo Acab utilizzato dal mondo degli ultras e degli antagonisti per indicare avversità alle forze di polizia.


Bancarelle sì, bancarelle no: Aria di Capri il dibattito si fa vivace

5

Si fa vivace a fine estate il dibattito sull’opportunità o meno di mantenere la tradizione delle cosiddette bancarelle in occasione delle feste patronali di Capri. Per la festività di San Costanzo in via sperimentale si decise di spostare la fiera al campo sportivo: fu un mezzo flop, poca partecipazione e fondo stradale assolutamente inadeguato. In occasione della Madonna della Libera le bancarelle sono state fatte ritornare a Marina Grande con immancabile coda polemica: maltempo, espositori andati via in fretta e furia e tanta immondizia lasciata a terra a ricordo di un weekend da dimenticare visto che la festa è stata anche rinviata di una settimana per le condizioni meteo avverse.

Cani in libertà a via Dentecala: la protesta dei residenti

Protestano i residenti di via Dentecala. “La nostra strada è invasa da cani di ogni taglia a tutte le ore, lasciati dai padroni liberi di circolare senza guinzaglio e museruola. Molto spesso nemmeno gli escrementi vengono raccolti”. Il grido d’allarme arriva da diversi abitanti della zona che chiedono ai proprietari degli amici a quattro zampe di rispettare ordinanze e leggi e di avere il buon senso di lasciare i cani liberi una volta giunti nella pineta di piazzetta delle noci ma di portarli al guinzaglio nel transito in via Dentecala, per evitare pericoli e problemi soprattutto ai bambini.


Vincenzo Ruggiero non 6 cede alle pressioni di Ciro Aria di Capri Lembo: resta con la Primavera

La crisi e la fine anticipata dell’esperienza dell’attuale amministrazione comunale di Capri non c’è stata. Le dimissioni di Anna De Simone, sostituita in Giunta da Manuela Massa, non hanno provocato il prevedibile effetto a catena. Anzi, non hanno sortito alcun effetto finora, visto che l’assessore Vincenzo Ruggiero è rimasto saldamente al suo posto rispondendo picche all’appello di Ciro Lembo a mollare la Primavera e passare all’opposizione. Appare molto isolato l’ex della politica caprese Ciro Lembo: neppure uomini di fiducia come Ruggiero lo seguono. *** ANNUNCI IMMOBILIARI info@pipoloimmobiliarecapri.it - Cell. 328.4205196 CAPRI VENDESI Rif. 1280 Via Cesina Appartamento di 60 mq circa con ingresso indipendente, in un contesto di assoluta tranquillità. La proprietà è composta da soggiorno, cucina, disimpegno, camera da letto matrimoniale, due camere da letto singole, due bagni e ampio terrazzo panoramico.

CAPRI VENDESI Rif.1212 Via Cercola appartamento molto luminoso e soleggiato di 55 mq composto da 2 camere da letto, 2 bagni, soggiorno cucina open space, terrazzo porticato. Buone condizioni. Occasione interessante.

CAPRI VENDESI Rif.1286 Via Vanassina. Villa Bifamiliare di 150 mq distribuita su due piani. Al piano primo troviamo disimpegno, soggiorno, cucina, bagno, camera da letto, terrazzo. Al piano terra soggiorno, disimpegno, tre camere da letto, due bagni. Completano la proprietà una cantina, un locale tecnico, lavanderia, deposito, un terrazzo di 84 mq e un giardino di 100 mq.

CAPRI VENDESI Rif.1231 Via Certosa. Appartamento di 100 mq composto dadue camere da letto, duebagni, soggiorno, cucina, lavanderia, terrazzo a livello di 110 mq. CAPRI VENDESI Rif.1336 Prestigiosa Villa ubicata

nella bellissima Via Tuoro. Grazie alla sua posizione privilegiata si può godere di un’incantevole vista sulla baia di Marina Piccola e sul centro di Capri. La villa ha una superficie di 120 mq così suddivisi: ampio e luminoso soggiorno impreziosito da una parete in pietra viva e da imponenti vetrate, una funzionale cucina, tre bagni, tre camere da letto con uscita sul terrazzo. L’immobile inoltre possiede di una camera di servizio con un ulteriore bagno. Completano la proprietà un meraviglioso terrazzo a livello panoramico, un ampio terrazzo di copertura e di un giardino distribuito su più livelli.

CAPRI VENDESI Rif.1226 Via Sopramonte Villetta panoramica, con ingresso indipendente,di 140 mq. composto da 4 camere da letto, 2 bagni, soggiorno con camino, cucina, cantina, 2 terrazzi. La proprietà è da ristrutturare.

CAPRI VENDESI Rif.1427 Via Tragara. Villa indipendente nel centro di Capri a pochi passi dalla prestigiosa strada dello shopping caprese Via Camerelle. 150 mq circa così suddivisi: soggiorno, cucina, 2 camere da letto, 2 bagni, lavanderia, cantina. Giardini e terrazzi con una superfice di 300 mq.

CAPRI VENDESI Rif.1250 Via Vittorio Emanuele. Appartamento, collocato all’ultimo piano di una palazzina, che vanta di una strategica e prestigiosa posizione sulla Via Vittorio Emanuele. La proprietà, disposta su un livello, è di circa 110 mq e comprende due camere da letto con bagno, ampio salone, sala da pranzo, cucina, bagno di servizio, disimpegno, vano lavanderia. Completano la proprietà tre graziosi balconi.

CAPRI VENDESI Rif.1296 Santa Teresa. Bilocale nel centro storico di Capri. Recentemente ristrutturato e dotato di aria condizionata composto da soggiorno con angolo cottura, due bagni e camera da letto.

CAPRI VENDESI Rif.1279 Via L’Abate. Appartamento di 110 mq composto da 2 ampie camere da letto matrimoniale, camera da letto servizio, cucina, bagno, grande soggiorno e terrazzo panoramico.

CAPRI VENDESI Rif.1287 Via P.le Marina Grande. Appartamento di 50 mq distribuito su due livelli composto da una camera da letto, un bagno e salotto con angolo cottura. Completa la proprietà un terrazzo super panoramico sul golfo di Napoli e sul porto di Capri.

ANACAPRI VENDESI Rif.1367 Via Trieste e Trento. Grazioso appartamento disposto su due livelli sito in un contesto tranquillo e collocato nel pieno centro di Anacapri. La proprietà ha una superficie utile interna di 70 mq e dispone di un ingresso indipendente. Il primo piano presenta una luminosa zona giorno con angolo cottura. La zona notte è collocata al piano terra ed è composta da due camere da letto e due bagni. La proprietà dispone inoltre di un ampio spazio esterno di circa 100 mq composto da un bel terrazzo e un piccolo giardino ben curato. La proprietà si presenta in buone condizioni con ampi soffitti e pavimenti in tipico cotto napoletano.

ANACAPRI VENDESI Rif.1363 Via t.saFollicara. Appartamento sito nella centralissima Piazza Caprile. L'abitazione, collocata all'ultimo piano di un condominio, vanta di un incantevole terrazzo di 105 mq con vista sul mare e sulle tipiche case Anacapresi. La proprietà, disposta su un livello, è di circa 70 mq e comprende: soggiorno, cucina abitabile, due bagni, lavanderia e due camere da letto, entrambe con balcone.

ANACAPRI VENDESI Rif.1368 Via Petraquale. Appartamento di 80 mq circa con ingresso indipendente al piano terra. L’appartamento è composto da soggiorno, cucina, sala da pranzo, due camere da letto, due bagni, cantina, ampio terrazzo a livello, giardino e posto auto.

ANACAPRI VENDESI Rif.1303 Via La Vigna. Appartamento collocato al primo piano molto luminoso e soleggiato di 75 mq da ristrutturare composto da 3 vani, bagno e cucina. Cantina con terrazzino al piano terra.

ANACAPRI VENDESI Rif.1324 Via Tr. Lo Pozzo. Appartamento di 60 mq composto da 3 vani, cucina, bagno e terrazzo di 40 mq. Piccolo giardino, parcheggio motorino e cantina. Occasione interessante.

ANACAPRI VENDESI Rif.1306 Via Giuseppe Orlandi. Comodo appartamento situato al piano terra di 50 mq composto da cucina abitabile, soggiorno, 2 camere da letto, 2 bagni. Buone condizioni. Ideale anche come uso studio medico o ufficio. Richiesta ribassata.

ANACAPRI VENDESI Rif.1335 Via t.sa Lo Pozzo. Appartamento di 80 mq. con 2 camere da letto, 1 bagno, soggiorno cucina open space, ampio terrazzo a livello. Ottime rifiniture, abitabile da subito.


Foto della settimana: prima mareggiata Aria di Capri di fine estate al Faro

9

12 settembre 2017, prima mareggiata di fine estate al Faro di Punta Carena. In queste bellissime foto di Mario Coppola, fotografo di Anacapri capace di catturare con un clic le suggestioni e le bellezze dell’isola, alcuni dettagli della giornata di mare increspato.

* In casi eccezionali è possibile richiedere un supporto psicologico qualificato direttamente a casa propria.


10 Pesca fuorilegge all’esterno del porto di Capri: Cronaca sequestrato palangaro Vandalismi in due fasi a Cetrella

Controlli della Capitaneria di Porto sull'attività di pesca. La Guardia Costiera di Capri, al comando del tenente di vascello Daniele Praticò, ha rinvenuto un attrezzo da pesca di tipo palangaro, costituito da circa 210 ami per una lunghezza di circa 250 metri, sprovvisto dei segnali marittimi diurni e notturni previsti dalla normativa vigente. L'attrezzo era ancorato nelle acque immediatamente prospicienti l'imboccatura del porto di Capri, costituendo un serio pericolo per la sicurezza della navigazione. Il palangaro è stato sequestrato. Un sequestro penale a carico di ignoti visto che, al momento, non è stato ancora possibile risalire ai responsabili. L'operazione, ha fatto sapere la Capitaeria di Capri, si colloca nell'ambito dell'operazione "Mare Sicuro 2017" - coordinata dalla Direzione Marittima di Napoli – volta a prevenire situazioni pericolo per bagnanti e diportisti. La Guardia Costiera, alle dipendenze funzionali del Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali, con i suoi uomini e mezzi contribuisce quotidianamente al controllo sull'attività di pesca e sulla filiera ittica.

In due momenti differenti i vandali hanno danneggiato un tavolo e una panchina posizionati dai volontari dell’associazione Amici di Cetrella nella valletta di Anacapri. In un primo momento hanno danneggiato e successivamente hanno cercato di disperdere i vari pezzi nella vegetazione. I volontari dell’associazione hanno recuperato tutto e stanno ora cercando di riparare quanto è stato danneggiato da persone incivili e irrispettose.


Inaugurata in via Pagliaro ad Anacapri la cittadella Cronaca scolastica dell’isola Cerimonia in pompa magna lo scorso mercoledì per il taglio del nastro e l’inaugurazione della nuova cittadella scolastica dell’isola di Capri, nata da un progetto del compianto Enrico Lucca a cui è dedicata la sala auditorium e da un’idea del sindaco Federico Arcucci a cui è intitolato l’edificio scolastico. Il complesso, che ospita tutti gli istituti superiori dell’isola, sorge ad Anacapri in via Pagliaro ed è stato finanziato e realizzato dalla Provincia. Investimento da 5 milioni di euro, sono durati circa due anni e mezzo i lavori appaltati nel 2014 dalla Provincia di Napoli, oggi Città Metropolitana, che è l’ente competente sull’edilizia scolastica e sulle scuole superiori. Opera eseguita su input del Comune e in stretta sinergia con l’ente locale: direttore dei lavori è il capo ufficio tecnico comunale Filippo Di Martino. L’opera supermoderna ospita da quest’anno gli studenti dell’alberghiero, del commerciale e dei licei facenti parte dell’istituto “Axel Munthe”. Alla cerimonia sono intervenuti il sindaco di Anacapri Franco Cerrotta, il sindaco della Città Metropolitana Luigi de Magistris, il sindaco di Capri Gianni De Martino, la dirigente scolastica Letizia Testa, gli studenti e la cittadinanza dell’isola.

Ecco le principali caratteristiche della cittadella della scuola. Al complesso scolastico si accede da via Pagliaro: la struttura è divisa in due corpi di fabbrica, quello relativo alle aule si sviluppa su una superficie utile di circa mq. 3500 mentre il blocco palestra e auditorium hanno una superficie utile di circa 1600 mq. All'ingresso della scuola a quota 0.00 si trova il reparto amministrazione composto dalla segreteria, presidenza, vice presidenza e wc professori e personale, al centro tra la segreteria e l’ufficio presidenza verrà posto un bancone per il ricevimento, dove gli studenti dell’istituto alberghiero che hanno scelto l’indirizzo “ricevimento” potranno fare pratica, anche accogliendo gli utenti della scuola. Il plesso è dotato di un ascensore al servizio di tutti i piani che consente il superamento delle varie altezze in maniera più agevole. Il tema centrale posto a base della progettazione è la luce che penetra all’interno dell’edificio, oltre che dalle finestre, anche dal lucernaio. Al centro del blocco aule è stato previsto uno spazio per realizzare un giardino d’inverno. Dalle scale

11

si accede ai diversi livelli dove ci sono n. 28 aule attività normali, n. 4 aule attività speciali. Alla fine di ogni scala troviamo degli spazi tecnici per consentire la manutenzione agli impianti sui vari piani. Ogni livello ha un blocco servizi igienici uomini, donne e diversamente abili. I livelli sono divisi per istituto. Attenzione particolare alle aule dedicate alle esercitazioni per indirizzi cucina e sala ristorante e bar. La cucina/pasticceria è attrezzata con nuovi elettrodomestici, grazie all’interessamento del Comune di Anacapri, come per gran parte dell’arredo. La cucina è ad induzione di ultima generazione con 8 fuochi che sviluppano fino a 3500 watt ognuno. Il locale cucina ha un’uscita per gli alunni che vanno a servire i tavoli e un’entrata per chi sparecchia. Al piano sottostante sono previsti locali tecnici e archivio. Il blocco palestra è dotato di spogliatoi, docce, locali per infermeria e arbitri e un auditorium da 80 posti. Il campo all'interno della palestra è dotato di ampi corridoi e spazi per spettatori è sarà utilizzato per pallavolo, pallacanestro, ginnastica e altri sport, tranne il calcetto.


12 La scrittrice sudcoreana Han Kang Eventi a Capri vince il Premio Malaparte

Il suo nuovo libro in Italia non è ancora uscito eppure Han Kang, grazie al suo “Atti umani” che Adelphi ha mandato in libreria il 14 settembre, si è già aggiudicata il Premio Malaparte. La scrittrice sudcoreana, autrice de “La vegetariana”, pubblicato in Italia dallo stesso editore e vincitore del prestigioso Man Booker International Prize, riceverà il riconoscimento a Capri il 1° ottobre, mentre il giorno prima ci sarà una tavola rotonda dedicata alla sua narrativa. È «la forza evocativa delle immagini» che «prende alla gola il lettore, per non lasciarlo fino alla fine del libro» ad aver colpito il presidente del premio, lo scrittore Raffaele La Capria, e i giurati (Giordano Bruno Guerri, Giuseppe Merlino, Giovanni Russo, Emanuele Trevi, Marina Valensise e, da quest’anno, Leonardo Colombati). Han Kang, 47 anni a novembre, incontrerà poi i lettori nelle librerie Feltrinelli di Napoli (piazza dei Martiri, il 3 ottobre, con Silvio Perrella), Roma (piazza Argentina, il 4) e Milano (piazza Duomo, il 5, con Andrea Kerbaker).

Il coro polifonico dell’Istituto Statale di Istruzione Superiore Axel Munthe, Isola di Capri, è lieto di invitare tutti al concerto che terrà giovedì 21 settembre, alle ore 19,30, presso il Chiostro della Certosa di Capri ospiti della Città di Capri, ingresso libero.

Celebrato a Capri il bicentenario della nascita di Francesco De Sanctis

la città di Cosenza, da considerarsi un traguardo importante per la Calabria ed ha ringraziato lo scrittore Emilio Tarditi per la disponibilità con cui ha accettato l’invito a parlare sull’impegno e la figura del De Sanctis. Moderatore del conveNell’ambito delle iniziative culturali promosse dal Comune di Capri gno il giornalista Luciano Garofano. La vice presidente del (Assessorato alla cultura) e Rotary Club di Capri, Prof.ssa dall’Associazione culturale Le Luisa Federico, ha parlato sulla Muse arte di Cosenza, l’8 settemcentralità del De Sanctis nella lettebre scorso si è tenuto nella sala ratura italiana, nella quale spiccaconsiliare di Capri il convegno su “Francesco De Sanctis nel bicente- no, lungo la linea Vico-Croce, insieme alle tre corone Dante, nario dalla nascita”. Il Sindaco, Petrarca e Boccaccio, filosofi come Gianni De Martino, ha ringraziato il cosentino Bernardino Telesio e il relatore e ha brevemente accenTommaso Campanella di Stilo in nato alla figura anche politica e non solo letteraria dell’illustre criti- Calabria e il nolano Giordano Bruno. co. L’importanza dei rapporti intrattenuti dalla città di Capri con Sul tema “Corrispondenze desancl’associazione culturale cosentina è tisiane da Cosenza” ha relazionato lo scrittore ed accademico cosentistata ribadita dall’Assessore alla no Emilio Tarditi, deputato di Cultura Caterina Mansi. Storia patria per la Calabria e La dott.ssa Myriam Peluso, nella membro dell’Associazione italiana sua veste di presidente dell’Associazione Le Muse arte, ha di storia urbana, che ha scritto diverse opere sul Mezzogiorno, la espresso la sua soddisfazione per cultura urbana, la città e il territorio essere giunta alla nona edizione in un’ottica interdisciplinare. degli scambi culturali tra l’isola e


“Stelle di solidarietà” 13 con grandi chef per Eventi a Capri acquistare un’ambulanza "Album, All Looking behind unlimited Mirrors": performance di danza contemporanea a Villa Lysis

Domenica 17 settembre, ore 18, a Villa Lysis, PianoBe Artistic Research ed Apeiron Associazione Culturale presentano lo spettacolo di danza contemporanea dal titolo se. Il target dell'iniziativa va pro"Un'isola dalle mille emozioni e "Album", con la coreografia di prio in questa direzione, con la opportunità, 7 grandi chef, il sugdonazione di uno strumento sempre Sara Lupoli. gestivo scenario del Grand Hotel di grande utilità. Lavorare assieme, Un'investigazione corporea sul Quisisana, e tanta determinazione con determinazione ed una costrut- tema del doppio che vedrà in scena del Rotary Club Isola di Capri nel tiva dialettica con gli operatori del le danzatrici Sara Lupoli e sostenere l'Ospedale Capilupi e la Marianna Moccia. territorio, fa si che si possano ragcomunità caprese con un'azione Album è un percorso visionario giungere traguardi interessanti e concreta e coerente". Così il Presidente del Rotary Club Isola di portare avanti importanti progettua- che si delinea a due, trasformando fatti della quotidianità in spunti di Capri dott. Nicola Ruocco descrive lità di servizio". la prima edizione della cena-evento "Ringrazio - conclude Ruocco - sin riflessione sui modi di interazione del nostro corpo con lo spazio. d'ora gli chef che hanno dato la "Stelle di Solidarietà". "Un corpo che indossa lo spazio loro disponibilità e gli operatori Un appuntamento di grande inteche abita, un corpo che si lascia che ci hanno sostenuto". resse quello realizzato dal Rotary Club Isola di Capri, che si svolgerà Gli chef che hanno aderito all'even- scoprire, uno spazio che diventa corpo in movimento, un corpo che to sono: Gennaro Esposito di domenica 24 settembre al Quisisana; una delle prime proget- "Torre del Saracino" Vico Equense attraversa con lucida intenzione (NA), Alfonso Caputo di "Taverna anatomie di vita vissuta", così riastualità nel programma del Club sume Sara Lupoli, fondatrice del del Capitano" Nerano (NA), caprese nell'anno 2017/2018. Salvatore La Ragione di "Mammà" gruppo di ricerca “PianoBe”, che Scopo dell'iniziativa è raccogliere spazia dalla coreografia al video e Isola di Capri (NA), Giuseppe fondi che andranno a contribuire all’arte digitale tra Francia e Italia. Aversa de "Il Buco" Sorrento per l'acquisto di una nuova ambuIl doppio viene indagato nella lanza che il Rotary di Capri donerà (NA), Antonino Montefusco di "Excelsior Vittoria" Sorrento (NA), danza sottoforma di ombra e riflesall'ospedale Capilupi, per il servizio trasporto malati. All'evento par- Domenico Iavarone di "Josè" Torre so , in relazione all'io interiore, in teciperanno diversi Rotary Club del del Greco (NA), oltre naturalmente rapporto alla memoria che il corpo naturalmente conserva. al padrone di casa, Stefano territorio, con la visita sull'Isola L'evento, prodotto da PianoBe, fa Mazzone chef del "Rendez Vousanche dei Rotary Club Mantova San Giorgio, Roma Polis e Rende, Quisisana". Il menu sarà caratteriz- parte della rassegna "eventi in liberty" , a cura di Apeiron, l' oltre a diversi ospiti tra le istituzio- zato da una particolare interpretazione dei migliori sapori e tradizio- Associazione affidataria della Villa ni. "Il nostro Club - continua il ni del territorio, per una esperienza sul tetto di Capri, un tempo resiPresidente Ruocco - ha particolardenza del barone Jacques Fersen. mente a cuore il nosocomio capre- gourmet unica.


Annunci

Anacapri località Linaro vendesi terreno mq 868 con allaccio idrico. Tel. 338.9730186 Offerta interessante.

Via Marucella 20 vendesi locale uso deposito 60 mq più cisterna ingresso indipendente. Tel. 329.6236616

Gli annunci vengono pubblicati a pagamento: il costo di ogni annuncio è 14 2 euro a uscita per un minimo di 5 pubblicazioni consecutive (10 euro a “pacchetto”). Il pagamento va fatto all’atto della consegna dell’annuncio, che è possibile dal lunedì al giovedì, dalle ore 10 alle ore 12, presso la redazione in via Li Campi 19 a Capri. Piano superiore: tre camere da letto, corridoio, bagno e balaconata. Tel. 360.436183 081.8371132

Anacapri Piazza Vittoria vendesi o permutasi casa 75 mq composta da ampia zona giorno con cucina abitabile, cameretta, bagno e terrazzo al piano terra; 2 camere, bagno e balcoAnacapri località Mulino a Vento vendesi ter- ne al primo piano più piccolo giardino di 100 reno circa 380 mq. Tel. 339.3566959 mq circa con annesso piccolo monolocale con 338.4119738 angolo cottura e bagno. Immobile perfettamente ristrutturato con aria condizionata e Capri, via provinciale Marina Grande, vendesi riscaldamento centralizzato a pellet. Tel. appartamento panoramico di 90 mq composto 328.4450034 (13-15 e 19-21) da ingresso, salotto/pranzo, cucina, 2 camere da letto e bagno, più una meravigliosa veran- Anacapri-Località La Guardia 37/39 da e un terrazzo panoramici, discrete condiVendo parte di nuda comproprietà di appartazioni, libero. Tel. 328.7491287 menti e terreni agricoli. Primo appartamento composto da due ampie Vendo immobile in Anacapri, disposto su tre e soleggiate camere da letto, ampissimo salone, livelli (semi-terra-primo), composto da nove cucina abitabile, terrazzi, balconi posto auto e vani di cui solo tre misurano 45 mt c.a., cister- moto, giardino. Secondo appartamentino adiana con pozzo in pietra, garage (solo moto), tre cente all abitazione principale composto da terrazzi per un’area complessiva di oltre camera da letto bagno con vasca e cucina abi70mq. Gode di vista sull’intero golfo (esposta tabile con terrazzi e posti auto/moto. Due a nordovest). Giardino con viali e muretti in monolocali per un totale di 40mq da ristruttupietra (200 mq), diversi alberi di arancio e rare con ampio giardino e cantina. giardino coltivabile. Il tutto a soli tre minuti Appartamento con tre camere da letto, cucina dal centro. Benchè a norma ed abitabile, ha abitabile, due ampi bagni e ampissimo terrazbisogno di ammodernamento. Ottimo investi- zo circondato da giardino e terreni agricoli. mento per famiglia numerosa o per chi inten- Ottimo per investimento. Trattativa riservata. de trasformarlo. Prezzo imbattibile, comunque Tel. 339.4973145 da vedere. Seriamente disposto a scambio con altro immobile molto più piccolo. Tel. Vendesi Napoli zona Mergellina appartamento 340.8219795 dalle 12 alle 21 solo se veramente semipanoramico 90 mq, ottime rifiniture, terinteressati razzo e terrazzino a livello. Tel. 331.4891525

Vendesi luminosissimo appartamento a Capri in via Cesina 12 di di 65 mq + 20 mq di terrazzo coperto. Euro 480mila trattabili. Tel. 338.7722907

Vendesi casa centro storico Campitello Matese (San Massimo). Piano terra: ingresso, cucina, soggiorno, caminetto, ripostiglio e bagno.

Riviera di Chiaia – Napoli Via Bausan fittasi appartamento 3 camere letto 3 bagni soggiorno cucina riscaldamento autonomo. Nello stesso stabile 2 ampie camere con angolo cottura 2 bagni 2 soppalchi riscaldamento autonomo. Tel. 339.1666400

Fittasi per abitazione o uso ufficio in Napoli

via Tommaso Caravita 6 (nei pressi di piazza Carità , 3 min a piedi dalla stazione della metropolitana di via Toledo, 10 min a piedi dal molo Beverello) appartamento di 70 mq, primo piano affaccio interno con ascensore, composto da due ampi vani, cucina e bagno. Appartamento completamente ristrutturato a luglio. Tel. 368.3804634 (ore serali)

Fittasi camera con bagno privato e angolo cottura in via Belvedere Cesina 28. Tel. 347.2736069 - 345.6917391

Deposito fittasi adiacenze piazzetta. Tel. 334.7973681

Fittasi annualmente casa in località Marina Grande con due camere e accessori. Tel. 081.8637609 - 338.2994465

Fittasi locale 30 mq uso commerciale zona largo Fontana Marina Grande. Tel. 328.8039793

Fittasi locale come deposito o ufficio nei pressi della Piazzetta. Tel. 081.8377813 - 081.3653395

Anacapri centralissimo fittasi mini appartamento indipendente composto da cameretta, cucina e bagno. Tel. 081.8371874 329.3627105

Fittasi Anacapri bilocale anche a residenti con regolare contratto. Tel. 347.1502831 (dalle ore 17 alle 20)

Donna dello Sri Lanka di 38 anni, da 17 in Italia, cerca lavoro come collaboratrice domestica, cameriera in albergo o badante. Lunga esperienza. Parla bene italiano. Tel. 333.3856660 (Sara)

Si impartiscono lezioni private materie letterarie e lingua e letteratura inglese. Tel. 347.1270303


Cultura

A cura dell’Associazione di varia umanità

Il convegno sulla cultura del Premio Capri - S. Michele

cato nel 2010, dopo il convegno del 2009 che si svolse nella cappellina di Villa San Michele di Axel Munthe. Né è poi da dimenticare questa pagina dedicata alla cultura, che viene pubblicata ogni settimana Il tema del Convegno della ininterrottamente dall’inizio di queTrentaquattresima Edizione del sto giornale avvenuto sedici anni Premio Capri – S. Michele è questo:” Nel tempo dell’industria cul- fa. Costantemente è stato ricordato turale e della cultura di massa è ancor possibile una cultura alta o di che, dopo che nel 1871 Edward Taylor usò il termine cultura, ad élite?”. esso sono stati attribuiti una molteSi ricollega al tema della plicità di significati e varie suddiviVentiseiesima Edizione, svoltasi sioni. Tra queste c’è quella in culnel 2009, che era “Il ruolo della tura alta o d’élite e cultura di cultura nell’Italia d’oggi”. Il Convegno si svolgerà nella Sala massa. Si potrebbe anche dire che cultura Multimediale di Anacapri venerdì alta o d’élite è quella che, in piena 29 settembre alle ore 18,30. Il tema non riguarda solo l’aspet- consapevolezza di se stessa, esprito filosofico e quello letterario, ma me conoscenze e vivere che sono fra i più evoluti, i più elevati, i più anche gli altri aspetti del vivere nobili. Mentre cultura di massa è (ovvero di varia umanità) come quella che non valuta se stessa ed è l’arte, la musica, il turismo, l’articaratterizzata da valori, credenze, gianato, l’agricoltura, il commergiudizi, aspettative, tendenze, bisocio, la stessa industria. gni, consumi determinati in partiSi potrebbe dire che se Edwin colare dai mezzi si informazione. Cerio, con il Convegno del Paesaggio,svoltosi a Capri il 9 e il Tende a far sì che tutti coloro che ne facciamo parte si ritengano 10 luglio 1922, ha introdotto uffiidentici tra loro. cialmente nell’isola il termine Quando la cultura alta non si rinPaesaggio, il Centro di varia umanità, istituito nel 1967, ha introdot- chiude in se stessa, e non pretende to ufficialmente nell’isola il termi- di monopolizzare il sapere ed il vivere, invita ad elevarsi e comunne Cultura, che purtroppo, negli que a giovarsi dei suoi riflessi. ultimi decenni, in Italia, è stato La cultura di massa tende invece sempre più disintegrato. Studi, ricerche, riflessioni su que- a rendere astratta la cultura alta e sto termine, avvenuti ad Anacapri, comunque a limitarla, ridimensionarla, degradarla. sono stati sintetizzati nel dossier Il riflettere sulla cultura in geneintitolato “Proviamo a parlare di rale e sulla cultura alta o d’élite e cultura”, pubblicato nel 2001, nel “Discorso sulla cultura”, pubblica- sulla cultura di massa in particolare è di fondamentale importanza per to nel 2005, e nel dossier “Quale coloro che non intendono spendere cultura nell’Italia d’oggi”, pubbli-

15

passivamente la propria irripetibile esistenza terrena, ma intendono essere consapevoli e responsabili di essa, così come, nei limiti del possibile, del vivere della loro comunità e della stessa umanità. Raffaele Vacca L’INFORMATORE POPOLARE Periodico d’informazione politica, cronaca, cultura e sport dell’isola di Capri Direttore: Manfredi Pagano Società editrice TPS S.R.L. Reg. Tribunale di Napoli Nr 5283 del 18/02/2002 Redazione: Via Li Campi, 19 80073 Capri (Na) Tel. 081.8383111 Fax 081.8370421

Sito internet: www.caprinews.it www.informatorepopolare.it Per scrivere alla redazione redazione@caprinews.it

Per la pubblicità Mediacapri S.R.L. Tel. 081.8383111 Stampa: Rotostampa Lioni (Av)

(Si comunica che foto e documenti consegnati in redazione non saranno restituiti)


Informatore Popolare 28 - 2017  

Numero 28 del 17 settembre 2017