Page 1

Siamo su internet all’indirizzo www.informatorepopolare.it

PERIODICO D’INFORMAZIONE POLITICA, CRONACA, CULTURA E SPORT DELL’ISOLA DI CAPRI ANNO XVI N.17 del 14 maggio 2017


Comincia a cadere il tabù 2 sul numero chiuso, il Governo Aria di Capri dice sì ai regolatori di accesso

Vuoi per atteggiamenti snob, vuoi per una fantomatica difesa della libertà e della democrazia, vuoi per interesse volto ad avvantaggiare e agevolare le compagnie di navigazione, quando a Capri qualcuno ha parlato, sotto voce, di numero chiuso o almeno di limitazione o regolamentazione degli sbarchi è sempre stato visto in cagnesco. Il primo a capire la necessità del numero chiuso fu Costantino Federico, nel periodo del suo sindacato. Apriti cielo, si ritrovò quasi tutti contro. Ma ora qualcosa sta cambiando. Ci son voluti anni ma alla fine sono sempre più coloro che, inizialmente contrari o almeno scettici, si stanno convincendo che la razionalizzazione degli arrivi e la fissazione di un numero massimo di sbarchi all’ora o al giorno sia non più rinviabile. Capri è di fronte a un bivio: o la morte col turismo di massa o la rinascita con un turismo di qualità, più servizi, più accoglienza. “Il tabù sul numero chiuso sta cadendo”, afferma Costantino commentando le recenti notizie di stampa secondo cui ormai le prin-

cipali località turistiche d’Italia stanno attuando o stanno avviando iniziative - pur tra non poche difficoltà - per la limitazione del numero dei turisti. Al Parco delle Cinque Terre, in Liguria, già da tempo controllano numeri, flussi e studiano come porre rimedio al boom degli ultimi anni. I dati di aprile (95 mila presenze) li hanno convinti a varare, senza perdere altro tempo, il numero chiuso, a partire dal prossimo primo giugno. “Abbiamo contato le persone, caratterizzato i sentieri, trovato gli elementi di fragilità. Regolamentare i flussi è necessario per non creare situazioni di pericolo per i turisti stessi, ma anche di ressa”, ha detto Vittorio Alessandro, presidente del Parco. Anche il Governo sembra intenzionato a percorrere questa strada. Il ministro dei beni culturali Dario Franceschini ha annunciato che “prima o poi saranno necessari dei regolatori di accesso”, citando come esempi Piazza San Marco e la Fontana di Trevi. Il sottosegretario Ilaria Borletti Buitoni ha ribadito che “le Cinque

Terre , così come Venezia o Firenze dovranno regolamentare il turismo in certe zone. È inevitabile, non ci illudiamo”. A Venezia da pochi giorni è partita, tra qualche polemica, la sperimentazione di sistemi conta-persone finalizzata a migliorare o limitare l’accesso alla città. Il professor Edoardo Croci, docente alla Bocconi e coordinatore dell’Osservatorio Green Economy, ha spiegato che “laddove le risorse sono scarse o da proteggere, è corretto contingentare le presenze. È una logica economica ma anche sociale. Non c’è nulla di male, anzi è l’unico modo per lasciare questi patrimoni alle generazioni future. Il numero chiuso o il meccanismo del prezzo non deve essere solo un modo per fare cassa, gli introiti devono essere riutilizzati per mantenere e migliorare il bene”.

Il 25 maggio nuova seduta del Consiglio Comunale di Capri

Convocato per giovedì 25 maggio alle ore 15 il Consiglio Comunale di Capri. All’ordine del giorno gli adempimenti preliminari con approvazione dei verbali delle sedute precedenti, le interrogazioni e mozioni, la riclassificazione delle voci dello stato patrimoniale chiuso il 31/12/2015, l’esame e l’approvazione del rendiconto consuntivo del 2016, la ratifica della variazione al bilancio delibera di Giunta 74/2017, la costituzione del Com Centro Operativo Misto intercomunale di Capri ed Anacapri, la presa d’atto del revisore dei conti.


3 Sos sanità a Capri, appello ad Asl e Regione Aria di Capri per potenziare il servizio 118

fondo, per i quali dovranno procedere i proprietari oppure il Comune in danno.

Due stop alla funicolare in meno di un mese, passeggeri a piedi lungo i binari

Urge, senza rinvii, il potenziamento del servizio 118 a Capri. Attualmente sono in servizio, per turno, una sola ambulanza e una sola squadra di soccorso sull’intera isola. Un’isola che nei giorni estivi conta tra residenti, turisti giornalieri e turisti stanziali circa 30mila persone. Capita sempre più spesso all’unica ambulanza del 118 di dover far fronte a più chiamate di soccorso in contemporanea. Ovviamente il personale sanitario non può raggiungere il luogo del secondo intervento in attesa se non ha ancora completato la prima operazione in corso. Considerato che molte strade dell’isola sono piuttosto impervie e lontane dal centro, soprattutto le zone pedonali, si capisce chiaramente che i tempi di intervento possono ritardare enormemente. Come accaduto una decina di giorni fa, quando un uomo rimasto ferito dopo la caduta da un motorino ha dovuto attendere circa 50 minuti, dolorante a terra, in via Don Giobbe Ruocco, perché l’ambulanza era impegnata nella zona del Faro ad Anacapri. Stupisce e innervosisce il silenzio assordante dei vertici dell’Asl così

Doppio guasto per la funicolare di Capri. In meno di un mese il mezzo di trasporto si è fermato due volte per problemi tecnici intercome il grave disinteresse del pre- rompendo le corse bruscamente. La prima il venerdì di Pasqua, la sidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. Quando decide- seconda lunedì 8 maggio. Aperte le ranno di metter mano alle emergen- porte con la procedura di emergenze sanitarie, quando capiranno che za, i passeggeri (tra cui anche Capri non può continuare ad essere anziani e bambini) sono stati costretti a scendere dalle carrozze a abbandonata totalmente, quando interverranno per garantire un’ade- metà tragitto e a farsela a piedi accanto ai binari. Lunedì scorso lo guata assistenza medica agli abistop è durato circa un’ora e dieci tanti e agli ospiti dell’isola non sarà mai troppo tardi. Per ora, pur- minuti. Il guasto ha creato malumore e proteste da parte dell’utentroppo, dobbiamo solo constatare za per gli inevitabili disagi che si un disinteresse senza precedenti. sono determinati.

Rimozione amianto dal fondo di Cesina, affidato l’incarico

Il Comune di Capri ha affidato alla ditta Eco3G di San Massimo (Campobasso) il servizio di rimozione e smaltimento dei contenitori in amianto sversati da ignoti nel campetto di Cesina, area da tempo sotto sequestro giudiziario in quanto discarica abusiva. Per consentire l’intervento si attende il temporaneo dissequestro dell’area ad opera della Procura. Successivamente è previsto lo smaltimento degli altri rifiuti, speciali e non, depositati sul

La scomparsa di Alduccio Salvia

E’ scomparso nei giorni scorsi a Nola, dove era stato ricoverato alcune settimane fa, Cataldo Salvia, per tutti Alduccio. 71 anni, “tiberiano” doc, era stato per anni elettricista della Sippic. Da quando aveva raggiunto l’età pensionabile, si dilettava a coltivare molti hobby, tra cui la creazione di lavori in pietra, ed era un punto di riferimento per la zona di Tiberio. Alla moglie, alle figlie e a tutti i parenti le condoglianze di Costantino Federico e dell’intera redazione.


6 Chiesto al Comune di Capri un risarcimento Aria di Capri di 1 milione e 300mila euro

Una richiesta di risarcimento danni per un milione e 300mila euro è stata avanzata dalla società Capri Cruise nei confronti del Comune di Capri. L’impresa, attiva nel settore nautico e turistico, ha depositato una perizia per quantificare danno emergente, lucro cessante, perdita di chance e danno all’immagine, subito dall’emissione dell’ordinanza sindacale 54 del 2014 (per la quale è accusato di abuso d’ufficio l’ex sindaco Ciro Lembo). L’udienza per la discussione del ricorso è fissata davanti al Tar Campania per il prossimo 5 luglio. *** ANNUNCI IMMOBILIARI info@pipoloimmobiliarecapri.it Cell. 328.4205196

CAPRI VENDESI Via Cesina Appartamento di 60 mq circa con ingresso indipendente, in un contesto di assoluta tranquillità. La proprietà è composta da soggiorno, cucina, disimpegno, camera da letto matrimoniale, due camere da letto singole, due bagni e ampio terrazzo panoramico.

di 100 mq composto da 2 camere da letto, 2 bagni, soggiorno, cucina, lavanderia, terrazzo a livello di 110 mq.

CAPRI VENDESI Via Sopramonte Villetta panoramica, con ingresso indipendente, di 140 mq. composto da 4 camere da letto, 2 bagni, soggiorno con camino, cucina, cantina, 2 terrazzi. La proprietà è da ristrutturare.

CAPRI VENDESI Via Vittorio Emanuele. Appartamento, collocato all’ultimo piano di una palazzina, che vanta di una strategica e prestigiosa posizione sulla Via Vittorio Emanuele. La proprietà, disposta su un livello, è di circa 110 mq e comprende due camere da letto con bagno, ampio salone, sala da pranzo, cucina, bagno di servizio, disimpegno, vano lavanderia. Completano la proprietà tre graziosi balconi.

CAPRI VENDESI Via Cesina appartamento sito al secondo piano di un condominio di case popolari di 70 mq circa composto da: 2 camere da letto, soggiorno, cucina abitabile, disimpegno, bagno.La proprietà, dotata di impianto di climatizzazione, è in ottime condizioni.

CAPRI VENDESI Appartamento sito in Via Cercola di 55 mq. La proprietà è compostada CAPRI VENDESI Via Cercola appartamento 2 camere da letto, 2 bagni, soggiorno molto molto luminoso e soleggiato di 55 mq composto luminoso conangolo cottura, terrazzo porticato da 2 camere da letto, 2 bagni, soggiorno cucina di 12mq. Buone condizioni. open space, terrazzo porticato. Buone condizioni. Occasione interessante. CAPRI VENDESI Via L’Abate Appartamento di 110 mq composto da 2 ampie camere da CAPRI VENDESI Via Moneta appartamento letto matrimoniale, camera da letto servizio, di 40 mq circa composto da piccola cucina, tre cucina, bagno, grande soggiorno e terrazzo vani, bagno, terrazzo panoramico e giardino. panoramico.

CAPRI VENDESI Via Tiberio, zona barbone, appartamento di 85 mq composto da soggiorno, 2 camere da letto, cucina, 2 bagni, lavanderia, terrazzo. giardino. Da ristrutturare.

CAPRI VENDESI Via Certosa appartamento

CAPRI VENDESI Via P.le Marina Grande. Appartamento di 50 mq distribuito su due livelli composto da una camera da letto, un bagno e salotto con angolo cottura. Completa la proprietà un terrazzo super panoramico sul golfo di Napoli e sul porto di Capri.

ANACAPRI VENDESI Via La Guardia Villetta di 65 mq composto da 2 camere da letto, ampio soggiorno con cucina, bagno più manufatto di 45 mq, terrazzo, giardino e posti auto.

ANACAPRI VENDESI Via TrFollicara .Appartamento sito nella centralissima Piazza Caprile. L'abitazione, collocata all'ultimo piano di un condominio, vanta di un incantevole terrazzo di 105 mq con vista sul mare e sulle tipiche case Anacapresi. La proprietà, disposta su un livello, è di circa 70 mq e comprende: soggiorno, cucina abitabile, due bagni, lavanderia e due camere da letto, entrambe con balcone.

ANACAPRI VENDESI Via La Vigna appartamento collocato al primo piano molto luminoso e soleggiato di 70 mq da ristrutturare composto da 3 vani, bagno e cucina. Cantina con terrazzino al piano terra. ANACAPRI VENDESI Via Tr. Lo Pozzo appartamento di 60 mq composto da 3 vani, cucina, bagno e terrazzo di 40 mq. Piccolo giardino, parcheggio motorino e cantina. Occasione interessante.

ANACAPRI VENDESI Via Giuseppe Orlandi Comodo appartamento situato al piano terra di 50 mq composto da cucina abitabile, soggiorno, 2 camere da letto, 2 bagni. Buone condizioni. Ideale anche come uso studio medico o ufficio. Richiesta ribassata.

ANACAPRI VENDESI Via Tr. Lo Pozzo appartamento di 80 mq. con 2 camere da letto, 1 bagno, soggiorno cucina open space, ampio terrazzo a livello. Ottime rifiniture, abitabile da subito.

ANACAPRI VENDESI In Via Giuseppe Orlandi negozio di 40 mq composto da un vano, bagno e piccolo deposito.


Festa di S. Costanzo: 8 metà bancarelle spostate Aria di Capri al campo di calcio

Capri festeggia San Costanzo. Domenica 14 maggio, alle 18.30, il Santo patrono e protettore verrà portato in processione dalla chiesa ex cattedrale di Santo Stefano a Marina Grande per giungere alla chiesa di San Costanzo da dove ritornerà, poi, in centro domenica 21 maggio. Novità quest’anno sul fronte delle tradizionali bancarelle, con una coda di malumore e polemiche. Il numero dei banchetti a Marina Grande è stato notevolmente diminuito nell’ambito di un piano anti-ingorghi varato dall’Amministrazione Comunale e dalla Polizia Municipale. In compenso però una parte delle bancarelle, che non ha trovato posto a Marina Grande, verrà trasferita al campo di calcio San Costanzo nel weekend successivo. Da venerdì 12 a domenica 14 maggio saranno posizionate lungo il borgo marinaro di Marina Grande le bancarelle di dolciumi, torrone e giocattoli nello stesso numero di quelle già presenti negli anni scorsi. Per quanto riguarda la fiera relativa a tutti gli altri articoli (abbigliamento, arredamento, utensili tranne animali), l’Amministrazione ha deciso, al fine di non creare disagi alla viabilità, a causa della tempora-

nea eliminazione del parcheggio del Molo Pennello e della massiccia presenza di rivenditori, il trasferimento, in via sperimentale, al

campo San Costanzo per il 19, 20 e 21 maggio, ovvero il giorno di ritorno della statua di San Costanzo.


* In casi eccezionali è possibile richiedere un supporto psicologico qualificato direttamente a casa propria.


Sicurezza sul lavoro: blitz dei carabinieri nei cantieri, Cronaca denunce e sanzioni

tare, come ridurre il gap tra stipendio e pensione. Un esperto in materia ha risposto in maniera esaustiva alle domande dei presenti, tutti coinvolti sul tema. Le più frequenti sono state: Chi può aderire ad un Servizi coordinati in materia di fondo pensione? Da quale età è lavoro nero, sicurezza sui luoghi di conveniente iniziare? Quali sono i lavoro ed ambiente: i Carabinieri di vantaggi fiscali? Perché risulta Capri con l'ausilio di personale indispensabile per i lavoratori staspecializzato hanno effettuato una gionali aderire? Il capitale maturato serie di controlli presso cantieri nel fondo sarà reversibile? Il capiedili nel territorio del comune di tale maturato nel fondo in caso di Capri riscontrando diverse irregola- premorienza sarà soggetto ad rità sia amministrative che di natu- imposte di successione? Il capitale ra penale. Nel corso dei controlli del fondo e' impignorabile ed insesono state denunciate tre persone questrabile? Quando si potrà ritiraalla Procura della Repubblica di re il capitale maturato nel fondo? E Napoli, titolari di aziende edili, per tante altre domande, soprattutto da mancato rispetto della normativa parte degli addetti ai lavori, comsulla sicurezza sui luoghi di lavoro. mercialisti in prima fila, a dimoTrovati, inoltre, tre operai in attivi- strazione che il tema è realmente di tà privi delle garanzie assistenziali fondamentale importanza. e contributive (lavoro nero). Sono Antonio Gaeta, visto l’interesse state elevate contravvenzioni per dell’iniziativa, ha promesso di un importo di circa 50.000 euro. ritornare sul tema in autunno ed ha concluso l’evento con la richiesta ai professionisti di divulgare l’imPrevidenza portante messaggio chiedendosi complementare: come “Ma i capresi e soprattutto i lavoratori stagionali hanno coscienza di ridurre il gap tra quanto percepiranno di pensione?” stipendio e pensione ed infine: “Se sono previsti benefiMeritoria e lodevole iniziativa ci, perché non approfittarne?”. A organizzata da Antonio Gaeta e da conclusione della manifestazione, Fineco Bank, tenutasi venerdì 28 Gaeta, nel ringraziare la Prof.ssa aprile al Centro Caprense “Ignazio Anna Maria Cataldi Palombi, Cerio”. L’evento, a cui hanno parPresidente del Centro Caprense, e tecipato, oltre al Sindaco di Capri le sue collaboratrici per l’ottima Gianni De Martino e al consigliere organizzazione e la concessione comunale Antonino Esposito, tanti della sala conferenze, e nel salutare cittadini e quasi tutti i commercia- tutti i convenuti, ha rinnovato l’imlisti di Capri ed Anacapri, ha susci- pegno nel ritornare sul medesimo tato un forte interesse ed un ottimo argomento il prossimo autunno con consenso per l’importanza del tema il coinvolgimento soprattutto dei trattato: la previdenza complemen- lavoratori stagionali capresi.

10

Al Centro Caprense conferenza del prof. Scarpati per la Notte dei musei 2017

Sabato 20 maggio 2017 il Museo del Centro Caprense Ignazio Cerio sarà aperto gratuitamente dalle ore 19 alle ore 22 in occasione dell’evento europeo “La notte dei musei”. L’evento prevede l’apertura serale di numerosi musei italiani ed europei per consentire ai visitatori di vivere una notte all’insegna di mostre, teatro, musica e danza. Per l’edizione 2017 il Museo ha deciso di presentare una conferenza del prof. Scarpati, vulcanologo del Dipartimento di Scienze della Terra, dell'Ambiente e delle Risorse (DiSTAR) dell'Università di Napoli Federico II, dal titolo “Vesuvio 79 d.C.: il giorno fatale” Cosa accadde a Pompei durante l’eruzione Vesuviana del 79 dC? Quali sarebbero le conseguenze se lo stesso tipo di eruzione distruttiva accadesse nel prossimo futuro? Scarpati presenta una ricostruzione delle diverse fasi dell’eruzione del 79 dC, con particolare attenzione a quanto avvenne ad una famiglia Pompeiana durante i due fatidici giorni dell’eruzione, nell’agosto del 79 dC. Al termine sarà proiettato un breve filmato originale (12 min) che illustra cosa accadde alla casa di Caio Giulio Polibio prima, durante e dopo l’eruzione. Dopo la conferenza, che avrà inizio alle ore 19,00 presso la sala conferenze del Centro Caprense, ci saranno visite guidate gratuite al Museo fino alle ore 22,00.


11 Indagato il direttore del Porto Turistico, l’accusa: Cronaca “Irregolarità in una gara”

D’Avino. Secondo l’ipotesi accusatoria mossa dai magistrati, il direttore avrebbe prolungato i termini di quella gara favorendo l’associazione di imprese che poi effettivamente si aggiudicò l’apIl direttore del porto turistico di palto riguardante, in particolare, la Capri, Fabrizio De Maddi, è indatestata del molo Il Pennello. gato nell’ambito di un’inchiesta Ovviamente per l’indagato vale la della Procura di Napoli su presunte presunzione di innocenza. L’avviso irregolarità in una procedura di di conclusione indagini è l’espresgara del 2015 relativa alla gestione sione di una delle garanzie che la degli ormeggi al campo boe. La legge riserva all’indagato che sta Polizia Municipale gli ha notificato per diventare imputato e serve, nei giorni scorsi l'avviso di conclu- oltre che a rendergli noto che un sione indagini preliminari (articolo Pubblico Ministero sta per esercita415 bis del codice di procedura re l’azione penale nei suoi confronpenale) per turbativa d’asta. De ti, a permettergli di preparare la Maddi non ha ricevuto nessun propria difesa prima dell’inizio del provvedimento cautelare di sospen- l’eventuale processo e ad avanzare sione e quindi resta regolarmente alcune richieste al Pm. Trascorsi i in servizio. Presunte irregolarità tempi tecnici, sarà il magistrato a nella gara per l'affidamento di una decidere se chiedere il rinvio a giuserie di servizi al porto turistico, tra dizio o l’archiviazione. cui l’assistenza e il traghettamento all'ormeggio di imbarcazioni e pic- Riparte da Villa Lysis coli natanti da diporto al campo “Sipario Azzurro” boe di cui alla concessione Riparte "Sipario Azzurro", la rassedemaniale 2/11: questa l’accusa contestatagli dalla Procura, sezione gna di spettacoli teatrali a cura di Nesea eventi culturali. Il primo reati contro la pubblica amminiappuntamento sarà in occasione strazione. L’indagine, affidata alla della Notte dei Musei, sabato 20 Guardia di Finanza, partì due anni fa a seguito della denuncia presen- maggio alle ore 18.00, a Villa Lysis tata da una ditta che aveva parteci- per lo spettacolo “‘A la jeunesse d’amour”. Direzione artistica: pato a quel bando. Il Pm titolare Nesea eventi culturali. Acting: Ciro dell’indagine è Stefania Buda Fiengo, Alessandro Mastroserio. insieme all’aggiunto Alfonso

Voce narrante: Francesco Palumbo. Cosa è successo prima dell'arrivo a Capri del conte? E cosa sappiamo dello scandalo parigino? La vita, le passioni, l’amore e gli scandali di Jacques Fersen saranno raccontati attraverso i versi del poeta nello scenario incantato della sua dimora sul tetto di Capri.

Il racconto di Maria Astarita: Vita da cani

Non è più sinonimo d'indigenza far vita da cani visto che la palla di pelo che orbita attorno alla nostra esistenza acquisisce sempre più un ruolo primario, della serie più conosco gli uomini più amo le bestie.Di conseguenza il nostro ha visto migliorare la qualità di vita... la sua. Cappottini, impermeabile, spazzolino personale, coiffeur pour chien che provvedono a trasformarlo in una romantica nuvola rosa...s e il tutto è gradito non è pervenuto a chicchessia. Come leggergli nel pensiero mentre riceve attenzioni da manicurista dopo vigorosa docciatura stenti a riconoscerne le sembianze avvolto com'è nella schiuma vaporosa se non fosse per lo sguardo rassegnato che affiora dalla selvaggia strigliatura come voler dire “i pazzi si assecondano”, a seguire il temuto phon, lacca, spazzola, fermaglietti e profumino... c'è la gara di bellezza, la sfilata, i giudici, il podio. E mentre ciuffo fonato al vento, si porta al guinzaglio il suo bipede, dall'alto della sua pazienza,realizza che la sua è proprio una vita da cani. Maria Astarita


12 Ciclismo: grande risultato per due capresi Eventi a Capri alla gran fondo di Ischia Podismo: ottimi D’Alessio e Gargiulo al Vesuvio Trail

Fantastico risultato per due capresi, Gerardo Spoto e Gianluca Ruocco, che hanno preso parte alla gran fondo Ischia di ciclismo svoltasi domenica scorsa sull’isola verde. Entrambi si sono piazzati terzi di categoria su 550 partecipanti circa. Un risultato che premia la tenacia e i sacrifici di Gerardo e Gianluca, soprattutto considerando che Capri non è adatta - per la conformazione del territorio e delle strade - a poter effettuare allenamenti costanti, che

nel ciclismo prevedono km e km di preparazione prima di affrontare una gara impegnativa come quella di Ischia. Nonostante le evidenziate difficoltà si sono piazzati, al termine della gran fondo, davanti ad atleti che, provenienti da altre realtà, hanno sicuramente maggiore facilità ad allenarsi. Chi vuole avvicinarsi a questa bella disciplina sportiva non può far altro che prendere esempio e stimolo da questi ragazzi.

Domenica 7 maggio con partenza da Ottaviano si è svolta la gara di corsa “Trail Valle dell’inferno”. Gara di corsa fuori strada di difficoltà estrema visto che, per raggiungere il ''rifugio Imbo’’a 950 mt sul Vesuvio, gli atleti hanno dovuto correre i primi dieci km di salita ripida fatta di colate laviche, sabbia e lapilli e sfidare il gran caldo della giornata. Alla gara hanno partecipato gli atleti capresi Luigi Gargiulo e Raffaele D’Alessio che hanno ben figurato piazzandosi rispettivamente 24mo e 47mo sui 230 atleti iscritti e 206 che hanno concluso la corsa. Gargiulo specialista della corsa in salita si portava subito a ridosso dei top runners mentre D’Alessio, complice anche una brutta caduta all’ottavo km che lo ha tenuto fermo qualche minuto, nonostante l’infortunio, riduceva il gap coi primi sfruttando le sue doti di velocista nel tratto più idoneo alle sue caratteristiche e recuperando molte posizioni. I tempi degli atleti: Gargiulo 1-53-55 e D’Alessio 2-0-40. La gara è stata vinta dal giovane top runner Mario Maresca in 1-33-52.


13 Basket femminile: Olimpia Capri a un passo Eventi a Capri dallo storico ritorno in B

grosse difficoltà ha superato le ospiti nella prima partita dei play off per la conquista della B. Speaker d'eccezione, direttamente dallo stadio San Paolo di Napoli, Decibel Bellini. Ora la gara di ritorno a Caserta. In caso di vittoria dell’Olimpia Capri scatterà la promozione nella serie superiore, altrimenti bisognerà attendere gara-3.

Capri si appresta a tornare, dopo oltre 20 anni, nel basket che conta. L’Olimpia Capri è ad un passo dalla storica promozione in serie B di basket femminile. E’ finita 73-51 per il quintetto caprese la gara-1 dei play off del campionato regionale di serie C di basket femminile. Di fronte Olimpia Capri e le Pantere della JuveCaserta Academy alla tendostruttura San Costanzo, entusiasmo a mille, pubblico delle grandi occasioni, ottima prestazione della squadra caprese che senza


Annunci

Anacapri fittasi luglio settimanalmente villa panoramica a pochi passi dal centro 8 posti letto. Ogni camera con bagno. Piscina, patio, ampio giardino. Tel. 335.6915568

Gli annunci vengono pubblicati a pagamento: il costo di ogni annuncio è 14 2 euro a uscita per un minimo di 5 pubblicazioni consecutive (10 euro a “pacchetto”). Il pagamento va fatto all’atto della consegna dell’annuncio, che è possibile dal lunedì al giovedì, dalle ore 10 alle ore 12, presso la redazione in via Li Campi 19 a Capri. altro immobile molto più piccolo. Tel. 340.8219795 dalle 12 alle 21 solo se veramente interessati

Vendesi luminosissimo appartamento a Capri in via Cesina 12 di di 65 Anacapri località Linaro vendesi ter- mq + 20 mq di terrazzo coperto. reno mq 868 con allaccio idrico. Tel. Euro 480mila trattabili. Tel. 338.9730186 Offerta interessante. 338.7722907 Via Marucella 20 vendesi locale uso deposito 60 mq più cisterna ingresso indipendente. Tel. 329.6236616 Anacapri località Mulino a Vento vendesi terreno circa 380 mq. Tel. 339.3566959 - 338.4119738

Anacapri Piazza Vittoria vendesi o permutasi casa 75 mq composta da ampia zona giorno con cucina abitabile, cameretta, bagno e terrazzo al piano terra; 2 camere, bagno e balcone al primo piano più piccolo giardino di 100 mq circa con annesso piccolo monolocale con angolo cottura e bagno. Immobile perfettamente ristrutturato con aria condizionata e riscaldamento centralizzato a pellet. Tel. 328.4450034 (13-15 e 19-21)

Capri, via provinciale Marina Grande, vendesi appartamento panoramico di 90 mq composto da ingresso, salotto/pranzo, cucina, 2 camere da letto e bagno, più una meravigliosa veranda e un terrazzo Vendesi Napoli zona Mergellina panoramici, discrete condizioni, libe- appartamento semipanoramico 90 ro. Tel. 328.7491287 mq, ottime rifiniture, terrazzo e terrazzino a livello. Tel. 331.4891525 Vendo immobile in Anacapri, disposto su tre livelli (semi-terra-primo), Fittasi per abitazione o uso ufficio composto da nove vani di cui solo tre in Napoli via Tommaso Caravita 6 misurano 45 mt c.a., cisterna con (nei pressi di piazza Carità , 3 min a pozzo in pietra, garage (solo moto), piedi dalla stazione della metropolitre terrazzi per un’area complessiva tana di via Toledo, 10 min a piedi di oltre 70mq. Gode di vista sull’in- dal molo Beverello) appartamento di tero golfo (esposta a nordovest). 70 mq, primo piano affaccio interno Giardino con viali e muretti in piecon ascensore, composto da due tra (200 mq), diversi alberi di aran- ampi vani, cucina e bagno. cio e giardino coltivabile. Il tutto a Appartamento completamente soli tre minuti dal centro. Benchè a ristrutturato a luglio. Tel. norma ed abitabile, ha bisogno di 368.3804634 (ore serali) ammodernamento. Ottimo investimento per famiglia numerosa o per Fittasi camera con bagno privato e chi intende trasformarlo. Prezzo angolo cottura in via Belvedere imbattibile, comunque da vedere. Cesina 28. Tel. 347.2736069 Seriamente disposto a scambio con 345.6917391

Fittasi appartamento a via Lo Capo 5. Tel. 06.9081511 (orario cena) oppure 349.3765760 Fittasi annualmente casa in località Marina Grande con due camere e accessori. Tel. 081.8637609 338.2994465

Fittasi locale 30 mq uso commerciale zona largo Fontana Marina Grande. Tel. 328.8039793 Fittasi locale come deposito o ufficio nei pressi della Piazzetta. Tel. 081.8377813 - 081.3653395 Anacapri centralissimo fittasi mini appartamento indipendente composto da cameretta, cucina e bagno. Tel. 081.8371874 - 329.3627105

Fittasi Anacapri bilocale anche a residenti con regolare contratto. Tel. 347.1502831 (dalle ore 17 alle 20)

Donna dello Sri Lanka, affidabile, cerca lavoro sull’isola per pulizie, cucina, come baby sitter o come badante. 20 anni di esperienza. Tel. 324.5483867 Donna cerca lavoro come custode, addetta alle pulizie o servizi nelle ville. Tel. 347.7641826

Ragazzo serio, affidabile, cerca lavoro come barman (cocktail bar, hotel, disco) per la nuova stagione estiva. Tel. 349.6902092

Si impartiscono lezioni private materie letterarie e lingua e letteratura inglese. Tel. 347.1270303


Cultura

A cura dell’Associazione di varia umanità

Con una Cerimonia, svoltasi in Piazza S. Pietro a Roma, nella mattinata di domenica 30 aprile 2017, l’Azione Cattolica Italiana ha festeggiato il centocinquantesimo anniversario della sua fondazione, dovuta ai giovani Mario Fani e Giovanni Acquaderni. Ci sono state preghiere, discorsi, canti; c’è stato anche tempo per il ricordo di particolari momenti e di alcuni dei principali protagonisti della storia dell’Associazione. La Cerimonia, alla quale hanno partecipato circa centomila iscritti, si è conclusa con un discorso e la benedizione di Papa Francesco. Quasi dal suo inizio l’Azione Cattolica è presente nell’isola di Capri ed in particolare ad Anacapri. Di essa hanno sempre fatto parte fanciulli, ragazzi, giovani, adulti, uomini e donne; i quali sono sempre stati esortati ad educarsi al pregare, allo studio, all’azione, al sacrificio, per agire nella comunità cattolicamente, ovvero essendo fedeli nello stesso tempo all’ordine naturale ed a quello sovrannaturale ( che spesso viene tralasciato da parecchi che pur si dicono cristiani). Non pochi sono gli isolani che conservano nell’animo il ricordo di particolari momenti della loro fanciullezza e della loro gioventù trascorsi in letizia nell’Associazione. Certo, valutando la situazione attuale del cattolicesimo nell’isola,

15 L’antico ed il nuovo messaggio dell’Azione Cattolica viene spontaneo pensare che si sarebbe potuto e dovuto fare di più. Ma, in occasione del centocinquantesimo di fondazione, è bene essere contenti di quel che si è fatto, e di ricordare che la nostra stessa attività culturale ha le sue radici nell’Azione Cattolica, così come, di conseguenza, l’ha il Premio Capri S. Michele, che anche per questo, nel 2004, dedicò il nono dei suoi diciotto dossier ad una breve storia dell’Azione Cattolica. Nel suo chiaro, semplice e tuttavia profondo discorso,Papa Francesco, tra l’altro, ha ricordato alcuni momenti ed alcuni protagonisti della “storia bella ed importante” dell’Azione Cattolica, la perenne validità della parrocchia, la necessità che aderenti entrino nella grande Politica, “attraverso anche la pressione educativa e la partecipazione al confronto culturale”, la necessità di alimentare quell’autentica democrazia che deve essere attuata dal di dentro e sollecitata nella comunità. Il Messaggio, pubblicato al termine della XVI Assemblea nazionale, alla quale hanno partecipato circa settecento delegati diocesani, ricorda come l’Azione Cattolica con i suoi centocinquant’anni di storia “è punto significativo della memoria collettiva del passato, vive i fermenti del presente, contribuisce a costruire il futuro del paese”. Ricorda il suo essere nelle parrocchie, il suo avere come finalità primaria l’educazione, che ha come punto di partenza l’accoglienza e l’ascolto, il suo impegno a vivere “ la corresponsabilità e la condivisione”, lavorando insieme ed attuando quella autentica democrazia che

porta non al quieto vivere, non ad essere semplici spettatori, ma a saper comprendere la situazione ed a decidere “qui ed ora” che cosa fare per il bene comune. Raffaele Vacca L’INFORMATORE POPOLARE Periodico d’informazione politica, cronaca, cultura e sport dell’isola di Capri Direttore: Manfredi Pagano Società editrice TPS S.R.L. Reg. Tribunale di Napoli Nr 5283 del 18/02/2002 Redazione: Via Li Campi, 19 80073 Capri (Na) Tel. 081.8383111 Fax 081.8370421

Sito internet: www.caprinews.it www.informatorepopolare.it Per scrivere alla redazione redazione@caprinews.it

Per la pubblicità Mediacapri S.R.L. Tel. 081.8383111 Stampa: Rotostampa Lioni (Av)

(Si comunica che foto e documenti consegnati in redazione non saranno restituiti)


Informatore Popolare 17 - 2017  

Numero 17 del 14 maggio 2017

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you