Page 1

fondazione

CAMPAGNA AMICA

CAMPAGNA AMICA

COLTIVIAMO GLI STESSI INTERESSI: CONSUMATORI, CITTADINI, PRODUTTORI AGRICOLI

www.campagnamica.it PER ISCRIVERSI ALLA FONDAZIONE CAMPAGNA AMICA ANDATE SUL SITO

EDITORIALE

www.campagnamica.it

IL PREMIO “OSCAR GREEN”

TUONI E FULMINI

con l’alto patrocinio del Presidente della Repubblica

OSARE: IL PROGRESSO SI OTTIENE SOLO COSÌ ( Victor Hugo)

NEWSLETTER ·GIUGNO ‘08·N°3

di Sergio Marini n occasione della seconda edizione del nostro premio “Oscar Green” il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ci ha inviato un telegramma di saluto che mi fa piacere condividere con tutti gli aderenti della

I

FORZA DELLA NATURA

Fondazione Campagna Amica. “Di fronte ad un mercato agricolo internazionale altamente concorrenziale, il settore agricolo italiano deve saper coniugare il rispetto dei tradizionali processi di coltura e di trasformazione con la modernizzazione delle aziende, la costante attenzione alla qualità dei prodotti e all’ambiente, la tutela del lavoro e delle prospettive occupazionali. In questo percorso non facile, è decisivo l’apporto delle giovani generazioni di imprenditori che dovranno adeguare la sapienza antica del governo della terra alle grandi sfide del presente”. In una delle giornate di incontro organizzate per questa seconda edizione del Premio, è intervenuto Luca Zaia. Ministro dell’agricoltura di fresca nomina che, gradito ospite, ha rinnovato il suo impegno a fianco dei produttori agricoli.

IL RISPETTO DELL’AMBIENTE SALVA LA QUALITÀ E PRODUCE RICCHEZZA a Società Agricola Spoldi Giacomo e Bodoni Cristina (www.brugnole.com) ha vinto il premio per la categoria “Energia per il futuro” perché ha mostrato una sensibilità imprenditoriale che, coltivata opportunamente, ha reso benefici all’ambiente, alla cittadinanza e all’azienda stessa. Situata in Cascina Brugnole, in provincia di Cremona, l’azienda è impegnata nella produzione di cereali e nell’allevamento di suini che, dopo la lavorazione, vende direttamente trasformati

L

in salami, coppe, pancette, fiocchetti e culatelli. Ma il suo tratto distintivo più qualificante è l’uso e la produzione di energia biogas attraverso un impianto che utilizza solamente liquame aziendale. Questo impianto costituisce un gran bene per l’ambiente, anche in considerazione del fatto che l’azienda è ubicata vicino a un centro abitato. Ed è fonte di un rilevante risparmio energetico che ha reso possibili nuovi investimenti nell’attività principale: l’allevamento di suini. La produzione di biogas è diventata in breve tempo anche una nuova opportunità di business e l’energia in eccesso rispetto a quella necessaria per l’azienda viene venduta a terzi.

Ma i veri protagonisti di queste giornate sono stati i giovani imprenditori agricoli. Come è noto, infatti, il premio è riservato ai giovani agricoltori innovativi che, nella cultura organizzativa di Coldiretti, occupano un posto di rilievo sempre maggiore. Per questo motivo, attraverso la news letter della Fondazione Campagna Amica abbiamo deciso di far conoscere le storie delle aziende vincitrici per rafforzarne il valore di riferimento per tutti gli aderenti. Ci aiuta, in questo, il fatto che le categorie per le quali queste aziende hanno ricevuto il riconoscimento sono in stretta relazione con le linee guida dell’intervento della Fondazione Campagna Amica. E non si tratta di un caso visto che la Fondazione è stato un partner di riferimento assai importante per il Premio con il quale condivide una parte significativa di valori e di impegni strategici.


fondazione

CAMPAGNA AMICA

CAMPAGNA AMICA

COLTIVIAMO GLI STESSI INTERESSI: CONSUMATORI, CITTADINI, PRODUTTORI AGRICOLI

NEWSLETTER ·GIUGNO ‘08·N°3 KILOMETRI ZERO

TANTI PRODUTTORI PER IL CONTROLLO DELLA FILIERA E LA SICUREZZA DEL CONSUMATORE lessandro Demarchi è laureato in ingegneria gestionale. Grazie anche alle competenze acquisite attraverso il percorso universitario nella cultura organizzativa e manageriale è riuscito in pochi anni a trasformare la Cooperativa Agricola Demacoop (www.demacoop.com) in provincia di Cuneo, in una grande realtà che conta 9 soci sparsi sul territorio nazionale.

A

www.campagnamica.it L’azienda da lui diretta è riuscita a razionalizzare la filiera che mette in relazione i produttori agricoli con la grande distribuzione e, al tempo stesso, garantisce il sostegno alla rete di produttori in vendita diretta con evidenti vantaggi per i consumatori. Per questo motivo si è aggiudicato il primo premio per la categoria “Oltre la Filiera”. Il tratto saliente dell’impresa gestita da Demarchi è contenuto nella capacità di coniugare l’innovazione di filiera con una buona rete di sostegno tra produttori. La cooperativa rifornisce la grande distribuzione di ortaggi proposti come prodotti di prima gamma oppure trasformati in prodotti confezionati o di quarta gamma. La cooperativa lavora anche quantitativi di grande rilievo limitando i passaggi e raggiungendo direttamente il cliente finale con un controllo totale della filiera.

GIRO D’AFFARI

TURISMO IN CAMPAGNA

PROFUMI E SAPORI DELL’AREA GRECO CALABRA un punto di forza per la diffusione della cultura calabrese nel mondo. Per questo motivo, l’Azienda Agricola Caterina Nocera e Salumificio Giuseppe Riggio (www.ntacalabria.it) in provincia di Reggio Calabria, si sono aggiudicati il premio per la categoria “Esportare il territorio”. La coltivazione di agrumi, olivi, viti, ortaggi e seminativi insieme all’allevamento di equini, ovini e

È

caprini sono la base della produzione dell’azienda che ha il suo punto di forza nell’allevamento dei suini grecanici da cui ricava salumi naturali senza conservanti venduti direttamente al pubblico. Oltre all’allevamento, l’azienda è impegnata anche in attività agrituristiche con ristorazione e attività ricreative. L’azienda agricola propone un fitto calendario di iniziative dedicate alla didattica della campagna con laboratori sulla preparazione del pane e della pasta fatta in casa, delle frittole e dei salumi grecanici. Frutto della ricchezza del territorio in cui l’azienda è collocata anche il laboratorio didattico sulle piante officinali che completa una quadro in cui oltre alla proverbiale accoglienza del turista più interessato e avveduto è molto chiaro l’impegno per la promozione del territorio.

DAGLI ASINI LA SALUTE E IL BENESSERE nnovazione, creatività, originalità e capacità imprenditoriale sono alla base della categoria “Stile e cultura d’Impresa” che ha visto vincitrice l’Azienda Agricola Montebaducco (www.montebaducco.it) in provincia di Reggio Emilia di proprietà di Davide Borghi allevatore di Asini. L’azienda produce latte prezioso per le persone anziane e debilitate, per i bambini che soffrono di allergie al latte vaccino e per gli adulti a rischio di osteoporosi. Ma il latte d’asina serve anche alla produzione di ottime creme cosmetiche a effetto emolliente e rinfrescante. La famiglia Borghi costituisce una realtà imprenditoriale coraggiosa e innovativa. Aperta alla società attraverso il ruolo di fattoria didattica e capace di crescere nel rispetto delle tradizioni più solide.

I


fondazione

CAMPAGNA AMICA

CAMPAGNA AMICA

COLTIVIAMO GLI STESSI INTERESSI: CONSUMATORI, CITTADINI, PRODUTTORI AGRICOLI

NEWSLETTER ·GIUGNO ‘08·N°3 SCUOLE DI NATURA

TRADIZIONE E QUALITÀ COME OCCASIONE DI INCONTRO E DI FORMAZIONE Nell’Azienda Agricola Biologica “Al Confin” di Paolo Marostegan (www.alconfin.it) in provincia di Vicenza, si allevano polli, galline

I

I vincitori di Oscar Green Giovane Impresa con il Delegato Nazionale di Coldiretti Giovane Impresa Donato Fanelli e la Segretaria Nazionale Arianna Giuliodori.

www.campagnamica.it CAMPAGNA DENTRO CASA

ovaiole, faraone, tacchini, maiali, asini allo stato semibrado. Si coltivano 86 varietà regionali di ortaggi tipici. Si offrono servizi all’agricoltura, si pratica vendita diretta in collaborazione con i GAS, Gruppi d’Acquisto Solidale, della zona e si pratica attività di agriturismo, fattoria didattica e fattora sociale. L’azienda rappresenta il compendio di tutte le attività virtuose della vita in campagna e vanta uno specifico in più di grande rilievo: la conservazione e la promozione della cultura del territorio attraverso la diffusione della conoscenza e la cura delle tradizioni nei prodotti tipici e nelle attività conserviera e di macellazione. Ha vinto il primo premio per la categoria “Sviluppo locale”.

TRADIZIONE E INNOVAZIONE DEI GUSTI E DELLE TECNICHE DI LAVORAZIONE PER PUBBLICI SOFISTICATI onfetture, marmellate, creme rustiche, sughi pronti e sott’olii sono tra i prodotti di punta de “la Credenza” (www.lacredenza.it), una piccola e fortunata impresa casertana di produzione e trasformazione dell’ortofrutta. A guidarla è Roberta Creta, una giovane donna conoscitrice delle tecniche di lavorazione tradizionali che la porta a una produzione, molto apprezzata in Italia e all’estero, che coniuga felicemente i gusti dei consumatori più raffinati con un recupero qualificato delle tradizioni. Questa azienda ha ottenuto il primo posto per la categoria “Campagna Amica”.

C

http://www.campagnamica.it/sites/default/files/newsletter/newsletter-giugno-2008_0  

http://www.campagnamica.it/sites/default/files/newsletter/newsletter-giugno-2008_0.pdf

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you