Page 1

24-02-2017 GOVERNO Gheorghi Kostov accusa l’esecutivo di pressioni per le sue dimissioni Il Segretario Generale del Ministero dell’Interno, Gheorghi Kostov, ha accusato il Premier ad interim Ognyan Ghergikov e il Ministro dell’Interno, Plamen Uzunov, di aver esercitato pressione su di lui per dimettersi. In un’intervista alla Nova Tv, Kostov ha dichiarato di aver ricevuto minacce da parte del Ministro Uzunov su eventuali ripercussioni in caso non si fosse dimesso. Per tali ragioni, Kostov ha presentato un esposto presso l’Ufficio della procura. ECONOMIA La Bulgaria è al secondo posto nell'UE per l’utilizzo dei fondi destinati alle PMI La Bulgaria è al secondo posto nell’Ue nell’utilizzo dei fondi destinati alle Piccole e Medie Imprese (PMI), come annunciato a Sofia dal Commissario Europeo per il Mercato Interno Elzbieta Bienkowska. Il rappresentante della Commissione UE ha partecipato al Forum sulla crescita economica e l’imprenditoria tenutosi a Sofia. Bienkowska ha spiegato come le PMI abbiano difficoltà di sopravvivenza in tutti i mercati dell’Unione, non solo in Bulgaria, e proprio per questo motivo la Commissione Europea è al lavoro per sostenere queste attività. BULGARIA-UE Radi Naydenov: la presidenza bulgara dell'UE è una buona opportunità La presidenza a rotazione della Bulgaria del Consiglio dell'Unione Europea è una buona opportunità per lanciare un'immagine positiva del Paese. Lo ha detto il Ministro degli Esteri ad interim, Radi Naidenov, che ha aperto i lavori a Sofia della conferenza sul tema “Il futuro dell'Europa. Presidenza bulgara 2018 e le priorità dell’imprenditoria bulgara”. Naydenov ha detto che oggi, quando sempre più spesso si pone la domanda se abbiamo bisogno “di più o meno Europa”, la risposta bulgara è: “abbiamo bisogno di un’Europa migliore”. SONDAGGIO

Il 73% dei bulgari è con Trump sulla questione dei musulmani

Il 73% dei bulgari approva la politica del presidente americano Donald Trump nei confronti dei migranti, e chiede il divieto di ingresso in territorio bulgaro di cittadini di determinati paesi musulmani. È quanto è emerso da un sondaggio dell’agenzia demoscopica Gallup International. Stando all'inchiesta, un milione e settecentomila bulgari, su una popolazione di poco più di sette milioni di abitanti, temono che in futuro possano essere minacciati da atti terroristici degli estremisti islamici.


Il sondaggio ha mostrato inoltre che il 68% degli intervistati ritiene che sia necessario abolire tutti gli aiuti sociali che lo Stato eroga nei confronti dei rom, che sono circa 700 mila in Bulgaria.

News ccib 24 02 2017  

News ccib 24 02 2017

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you