Page 1

19.01.2016 ENERGIA Gara da 37 milioni di euro per l’ammodernamento di impianti idroelettrici La società statale per l'energia elettrica (NEK) pianifica l'apertura di una gara del valore di 37 milioni di euro per l'ammodernamento degli impianti idroelettrici nel Paese. Lo ha annunciato la Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo (BERS). Gli impianti idroelettrici coinvolti in questo piano sono quello di Chaira, Belmeken, Sestrimo, Momina Klissura e Vacha-1. La gara d'appalto sarà finanziata per il 70 per cento con un contributo da parte del Fondo internazionale Kozloduy (KIDSF), amministrato dalla BERS, mentre il resto sarà fornito dalla società bulgara NEK. ELEZIONI Gheorghi Parvanov: La riconciliazione nazionale dovrà essere una priorità per il nuovo presidente “Abbiamo bisogno di un capo di stato capace di interpretare in maniera moderna il patriottismo della Bulgaria”, ha detto il Presidente del partito Alternativa per la rinascita democratica (ABV) ed ex Capo di Stato, Gheorghi Parvanov. “Non mi riferisco a posizioni radicali o estremiste. Il Presidente dovrebbe raggiungere risultati per quanto riguarda la riconciliazione nazionale rispetto al passato del Paese”, ha precisato Parvanov. Il leader del partito ABV è intervenuto esplicitamente sulla politica estera del nuovo Capo di Stato che dovrebbe “difendere gli interessi nazionali in accordo con gli alleati”. Parvanov ha evidenziato che, durante i suoi due mandati (20022012), è riuscito ad avere relazioni ugualmente bilanciate e positive con Washington, Bruxelles, Mosca, Ankara e tutti i Paesi vicini. L'ex Presidente è intervenuto in vista della campagna per le prossime elezioni presidenziali che si svolgeranno a ottobre 2016. BULGARIA-ROMANIA Ekaterina Zaharieva: Bucarest ha fatto di più sulle riforme nel settore giudiziario La Romania sarà valutata in maniera più positiva della Bulgaria nel prossimo rapporto della Commissione europea sul sistema giudiziario e affari interni. Lo ha affermato il Ministro della Giustizia bulgaro, Ekaterina Zaharieva. In un'intervista rilasciata alla radio nazionale bulgara BNR, la Zaharieva ha ammesso che Bucarest “ha lavorato meglio” di Sofia negli ultimi anni per quanto riguarda i casi di pubblico interesse nei tribunali, la lotta alla corruzione e al crimine organizzato. Il rapporto della Commissione europea sul sistema giudiziario nei due Paesi UE è atteso per il prossimo 27 gennaio. “I progressi più importanti devono ancora essere intrapresi e tra questi figura la riforma del sistema giudiziario”, ha detto Ekaterina Zaharieva.


POLITICA Il Partito socialista annuncia il congresso ad aprile Il congresso del Partito socialista bulgaro (BSP) si terrà ad aprile, con l’obiettivo di offrire al Paese una reale alternativa al Governo di centrodestra. Lo ha detto Mihail Mikov, leader socialista, che ha annunciato l’intenzione del suo partito di fissare per aprile il prossimo congresso del partito durante il quale bisognerà chiarire la politica di sinistra che serve alla Bulgaria. Secondo Mikov, non esistono scelte oltre alla sinistra, poiché quelle della destra non stanno portando il Paese da nessuna parte. “Il congresso del BSP si terrà nel mese di aprile, ma fino ad allora ci sarà un ciclo completo di relazioni sul lavoro svolto e anche le elezioni all'interno del partito, a tutti i livelli”, ha aggiunto Mikov. Il BSP, il maggior partito di opposizione, ha chiuso il 2015 con un bilancio non troppo positivo soprattutto dopo l’esito delle elezioni amministrative dello scorso ottobre che hanno confermato la vittoria del partito di maggioranza al governo GERB, pronto a presentarsi rinvigorito alle prossime elezioni presidenziali previste per l'autunno 2016. I risultati delle elezioni di sindaci e consiglieri comunali hanno certificano l’operato del Governo dopo circa un anno dalla formazione di coalizione tra GERB e Blocco riformista, mentre hanno mandato in crisi il Partito socialista che non è riuscito ad imporsi in nessun grande centro urbano. I risultati avevano evidenziato i problemi all'interno del BSP, che aveva ammesso la sconfitta. Il risultato elettorale aveva allontanato ancora di più i socialisti dalle ambizioni di potere e di Governo che nutrivano prima delle elezioni amministrative. I partiti bulgari si stanno già preparando alle prossime elezioni presidenziali che si svolgeranno a ottobre 2016.

News ccib 19 01 2016  

News ccib 19 01 2016

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you