Page 1

15.10.2015 BULGARIA-TURCHIA Colloquio fra Borissov ed Erdogan, focus sulla crisi migratoria La crisi migratoria è stata uno dei temi centrali del colloquio telefonico fra il Premier, Boyko Borissov, e il Presidente turco, Recep Tayyip Erdogan. Borisov è stato in visita a Istanbul dove ha incontrato il suo omologo turco, Ahmet Davutoglu. Erdogan, che era impossibilitato a recarsi a Istanbul, ha rilevato per telefono che la crisi dei migranti è “diventata un problema globale” e ha invitato l'Unione Europea a contribuire ad alleviare gli oneri che sta affrontando la Turchia nella lotta contro la crisi e di prendere in considerazione delle misure immediate nel prossimo Consiglio europeo, che si svolgerà oggi e domani a Bruxelles. Nelle ultime settimane Sofia è stata una delle più ferventi sostenitrici della proposta turca di istituire delle zone di sicurezza nel nord della Siria, affermando che Bruxelles dovrebbe stanziare dei fondi per Ankara in modo che l'afflusso di migranti venga gestito in modo più efficace. “Siamo d’accordo col presidente Erdogan che un controllo efficace delle frontiere da parte dell’UE e sui Paesi di transito, sia di importanza fondamentale per la sicurezza e la prevenzione di tragici eventi, come l’attentato di sabato scorso ad Ankara in cui sono morte 97 persone” ha detto Borissov. ECONOMIA Inflazione al -0,1 per cento a settembre La Bulgaria ha registrato un’inflazione mensile negativa dello 0,1 per cento a settembre. È quanto riferisce l’istituto statistico bulgaro secondo cui dall’inizio dell’anno il tasso è calato dello 0,5 per cento, mentre l’inflazione annua si attesta allo 0,1 per cento. A settembre i prezzi dei seguenti beni e servizi sono cresciuti: prodotti alimentari e bevande (1,6 per cento); bevande alcoliche e prodotti del tabacco (0,1 per cento); abitazioni e utenze (0,2 per cento); sanità (0,2 per cento); istruzione (1,9 per cento). In calo, invece, i prezzi dei seguenti beni: abbigliamento e calzature (-0,6 per cento); trasporti (-4,6 per cento); divertimento e cultura (-5,3 per cento); ristoranti e alberghi (-0,5 per cento). PUBBLICITÀ Star di Hollywood rilanciano l'immagine della Bulgaria Per promuovere le proprie attrattive turistiche, la Bulgaria ha deciso di ricorrere ad alcune star di Hollywood. Sylvester Stallone, Salma Hayek, Jason Statham, Antonio Banderas ed Adrien Brody appaiono in una nuova video promozione del Paese come destinazione per le vacanze che è stata presentata con una conferenza stampa a Sofia. Il video si intitola “Bulgaria, il posto in cui essere”, e gli attori elogiano le virtù del cinema della Bulgaria e poi mostrano i diversi luoghi del Paese che sono adatti per il “filmmaking”. Il Ministro del Turismo, Nikolina Anghelkova, spiega che il video, realizzato in collaborazione con “Nu Boyana Studios” e al quale le stelle hanno partecipato gratis, sarà proiettato in vista della partecipazione bulgara agli Oscar: il candidato come migliore film in lingua straniera sarà "La sentenza", di Stefan Komandarev.

News ccib 15 10 2015  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you